Cerca

WooCommerce vs. Shopify: Come scegliere la migliore piattaforma di eCommerce?

Tempo di lettura: 14 minuti

Shopify e WooCommerce sono le due gigantesche piattaforme di e-commerce in circolazione.

Forse, ti sei imbattuto in queste due soluzioni di e-commerce in passato. Secondo i dati di Built With sono, secondo i numeri, Shopify (18%) e WooCommerce (22%), le due soluzioni di eCommerce più popolari sul web.

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com

Se stai progettando di costruire un negozio di e-commerce e stai ancora lottando per scegliere la migliore piattaforma di e-commerce, in particolare WooCommerce vs. Shopify , questo è esattamente ciò che questo articolo copre in modo approfondito.

Le due piattaforme hanno i loro vantaggi e caratteristiche, il che rende una decisione difficile, soprattutto per rendere un sito web serio e delicato come un negozio di e-commerce.

WooCommerce si basa sul sistema di gestione dei contenuti più famoso al mondo ( WordPress ). D’altra parte, Shopify afferma di essere la soluzione di e-commerce più completa.

WooCommerce è un plug-in di WordPress per siti di e-commerce e non è interamente una piattaforma di e-commerce indipendente. D’altra parte, Shopify non è un plugin ma una piattaforma di e-commerce dedicata.

Quindi quali sono le principali differenze tra WooCommerce e Shopify ?

Quale dovresti usare per il tuo negozio online?

Per aiutarti a scegliere la soluzione ideale per il tuo negozio, analizzeremo ciascuna piattaforma e confronteremo le loro caratteristiche e limitazioni in modo da essere ben informato prima di prendere la decisione finale.

Sommario

  • 1. Cosa considerare quando si sceglie una piattaforma di e-commerce
  • 2. WooCommerce vs. Shopify
    • 2.1 Che cos’è WooCommerce?
    • 2.2 Che cos’è Shopify?
    • 2.3 Conclusione: WooCommerce vs. Shopify
  • 3. WooCommerce vs. Shopify: costo
    • 3.1 Il costo dell’utilizzo di WooCommerce
    • 3.2 Il costo dell’utilizzo di Shopify
  • 4. WooCommerce vs. Shopify: facilità d’uso
    • 4.1 Facilità d’uso di WooCommerce
    • 4.2 Shopify Facilità d’uso
  • 5. WooCommerce vs. Shopify: design
    • 5.1 Progettazione del negozio WooCommerce
    • 5.2 Progettazione del negozio Shopify
  • 6. WooCommerce vs. Shopify: metodi di pagamento
    • 6.1 Opzioni di pagamento WooCommerce
    • 6.2 Opzioni di pagamento Shopify
  • 7. WooCommerce vs. Shopify: integrazioni e componenti aggiuntivi
    • 7.1 Integrazioni e componenti aggiuntivi di WooCommerce
    • 7.2 Integrazioni e componenti aggiuntivi di Shopify
  • Conclusione

1Cosa considerare quando si sceglie una piattaforma di e-commerce?

Prima di confrontare questi due giganti dell’eCommerce, discutiamo di come selezionare una piattaforma di eCommerce. Sapendo cosa vuoi vendere, come vuoi venderlo e come espanderai la tua attività in futuro, sarai quindi in grado di scegliere la piattaforma giusta per gestire il tuo negozio online.

Quindi cosa dovresti cercare esattamente?

Ecco alcune domande che dovresti porti:

  • Sei un tecnico? Desideri acquistare il tuo hosting e dominio e installare tu stesso il software?
  • Quanti prodotti venderai?
  • Qual è la tua strategia di marketing pianificata? Pubblicità pay-per-click, email marketing e SEO sono solo alcune delle opzioni disponibili.
  • Se dovessi fare una scelta, sceglieresti il ​​controllo completo della piattaforma o la facilità d’uso?
  • Chi gestirà il sito Web? Sarà gestito da una persona? Molte persone? Stai pianificando di automatizzare una serie di processi?
  • Qual è il tuo budget? Preferisci pagamenti più anticipati o sarà meglio una struttura di pagamento in corso?

Una volta che hai le risposte, ora è il momento di mettere testa a testa Shopify e WooCommerce e confrontare le loro funzionalità.

2WooCommerce vs. Shopify | Panoramica

WooCommerce e Shopify sono molto diversi l’uno dall’altro nel contesto del modo in cui vengono utilizzati nella creazione di un negozio online.

Nel suo significato di base, WooCommerce è un software di cui hai bisogno per ospitarti mentre Shopify è una soluzione di eCommerce autonoma, che si occupa dell’hosting del tuo negozio .

In breve, WooCommerce è una piattaforma di e-commerce self-hosted mentre Shopify è una piattaforma di e-commerce completamente ospitata.

2.1Che cos’è WooCommerce?

WooCommerce-vs-Shopify-How-to-scegliere-the-Best-eCommerce-Platform

WooCommerce è fondamentalmente un plugin per WordPress con oltre 3 milioni di installazioni attive. Ti consente di creare un sito Web di e-commerce completo su WordPress.

Perché WordPress ? Perché, secondo Codeinwp , circa il 33% di tutti i siti Web su Internet è basato sul CMS WordPress, offrendo a WooCommerce un enorme mercato integrato su cui sfruttare.

Statistiche sull'utilizzo di WordPress

È interessante notare che, proprio come WordPress , la piattaforma è un software open source gratuito, puoi scaricarlo gratuitamente, utilizzare e apportare alcune modifiche per soddisfare le tue esigenze, soprattutto se hai alcune capacità di programmazione .

WooCommerce non è una soluzione di eCommerce autonoma ma un software sotto forma di plug-in WordPress che aggiunge funzionalità di e-commerce al tuo sito WordPress. Complessivamente, se configuri un sito di e-commerce con WooCommerce, ti verrà richiesto di ottenere un nome di dominio , un server web, l’ installazione di WordPress e un certificato SSL , che costerà denaro extra.

Con WooCommerce, puoi facilmente aggiungere tutti i prodotti che desideri, vendere i tuoi prodotti e ricevere pagamenti tramite diversi processori di pagamento come Square e PayPal o, di fatto, integrare con una gamma di gateway di pagamento importanti. WooCommerce fornisce anche un calcolatore di spedizione gratuito.

Inoltre, altre cose che puoi configurare in WooCommerce includono:

  • Recensioni dei prodotti
  • Le tasse
  • Inventario
  • CRM
  • Impostazioni di privacy e notifiche

Una volta che il tuo sito web è attivo, beneficerai anche del monitoraggio delle analisi integrato di WordPress e degli strumenti SEO . Non è tutto, WooCommerce si integra anche con oltre 300 applicazioni extra, consentendoti di creare una soluzione ancora più personalizzata e sofisticata.

2.2Che cos’è Shopify?

Homepage di Shopify

Circa il 10% di tutti i negozi di e-commerce in tutto il mondo utilizza Shopify, diventando la seconda piattaforma di e-commerce più comune dopo WooCommerce.

Shopify è una soluzione di e-commerce autonoma, a differenza di WooCommerce, il che significa che non è necessario integrarlo in un sito esistente per costruire il tuo negozio. Basta creare un account e avrai un tuo sito Web di e-commerce ospitato nel cloud con il tuo certificato SSL e un dominio personalizzato .

Ma non è gratis!

Hanno piani tariffari diversi, che discuteremo di seguito. Tuttavia, indipendentemente dal piano selezionato, il processo di creazione del tuo negozio è lo stesso. Inizierai fornendo alcune informazioni commerciali di base, dopodiché verrai indirizzato a una dashboard in cui sarai in grado di gestire tutte le tue operazioni.

Puoi caricare tutto il tuo catalogo prodotti attraverso un file CSV dalla dashboard o semplicemente migrarlo da un’altra piattaforma. Shopify ha anche l’immissione manuale del prodotto, che consente di fornire quante più informazioni si desidera fornire per il proprio prodotto.

E dopo aver caricato correttamente i tuoi prodotti, Shopify ti consente di raggruppare i prodotti in diverse collezioni in modo che i clienti possano trovarli per categoria.

Da lì, puoi personalizzare l’aspetto / l’aspetto del tuo sito Web utilizzando uno dei temi gratuiti ea pagamento offerti da Shopify. La piattaforma presenta allo stesso modo un builder drag-and-drop, che ti consente di apportare modifiche decorative al tuo sito Web e di vederne l’aspetto in tempo reale.

Per quanto riguarda le cose logistiche, puoi organizzare tariffe personalizzate e zone di spedizione dalla dashboard e puoi anche ottenere tariffe di spedizione scontate tramite Shopify Shipping .

Inoltre, devi registrarti al processore di pagamento interno di Shopify (Shopify Payments) in modo da poter ottenere le migliori commissioni di elaborazione dei pagamenti. Se hai intenzione di utilizzare qualsiasi altro processore di pagamento, sii pronto a pagare a Shopify un costo aggiuntivo, che potrebbe influire drasticamente sulle tue entrate.

Ancora una volta, Shopify ti chiede ugualmente di impostare specifiche politiche del negozio prima del lancio, come la politica di rimborso, i termini di servizio e la privacy dei clienti.

Una volta che il tuo negozio è pronto, puoi provare ad avviarlo per assicurarti che funzioni e funzioni esattamente come previsto. Se tutto sembra a posto, puoi finalmente avviarlo online.

2.3Linea di fondo

WooCommerce e Shopify sono due soluzioni di eCommerce fondamentalmente diverse. Shopify è un sistema basato su abbonamento autonomo fornito con l’hosting, mentre WooCommerce è un software che richiede di essere ospitato su un server Web dagli utenti.

3WooCommerce vs Shopify | Costo

Il costo è in genere una delle considerazioni più critiche per gli operatori di siti Web di e-commerce. È necessario soppesare il costo per iniziare, tenendo anche conto dei costi variabili per software e servizi aggiuntivi.

3.1Il costo dell’utilizzo di WooCommerce

Come già accennato in precedenza, per configurare un negozio WooCommerce dovrai ottenere un nome di dominio, un hosting WordPress e un certificato SSL.

Raccomandiamo personalmente l’ hosting BlueHost per ospitare il tuo sito WooCommerce. Puoi iniziare a partire da $ 2,95 / mese e ottenere un certificato SSL GRATUITO , installazione di WordPress con un clic, supporto eccezionale e nome di dominio GRATUITO per 1 anno .

Stiamo usando personalmente BlueHost per ospitare il nostro sito Web. Siamo soddisfatti al 100% della qualità e del supporto, quindi consigliamo lo stesso.

Abbastanza buono, puoi trovare alcune società di hosting che offrono pacchetti di hosting WooCommerce specializzati a un costo significativamente ridotto. Basta cercare su Google e potrai vedere molti risultati.

3.2Il costo dell’utilizzo di Shopify

Shopify rende incredibilmente facile creare un negozio online, ma è un po ‘costoso da usare. Sebbene abbiano una prova gratuita di 14 giorni, Shopify viene fornito con 3 diversi pacchetti di prezzi a partire da $ 29 / mese fino a $ 299 / mese, con i piani più costosi che hanno costi di elaborazione della carta di credito più bassi insieme a più account del personale:

Tabella dei prezzi di Shopify

Oltre ai loro piani di base, esiste un pacchetto di vendita sociale da $ 9 al mese e un pacchetto aziendale basato su preventivi.

Ognuno di questi piani viene fornito con un nome di dominio, web hosting e certificato SSL.

La cosa buona è che le loro funzionalità di base del piano sono più che sufficienti per costruire un nuovo negozio di e-commerce.

Alcune delle funzionalità includono:

  • Prodotti illimitati
  • Archiviazione dei file illimitata
  • 2 account utente

Questo prezzo non include strumenti e componenti aggiuntivi di terze parti necessari per portare il tuo negozio Shopify ad altri livelli.

Man mano che la tua attività fiorisce, questi costi inizieranno ad aumentare e, prima o poi, ti verrà richiesto di pagare contestualmente al numero di vendite che ricevi al mese.

Inoltre, un’altra cosa che influirà in modo significativo sui costi è il pagamento. Shopify fornisce il proprio sistema di pagamenti (Shopify Payments) che costa il 2,9% + 30 centesimi per ogni transazione.

Tuttavia, se desideri utilizzare il tuo account commerciante o gateway di pagamento di terze parti, pagherai una commissione fissa del 2,0% per ogni transazione. Puoi ridurre questa commissione allo 0,5% scegliendo il piano Shopify Advanced, che costa $ 299 / mese, come puoi vedere dallo screenshot sopra.

Questi costi di elaborazione dei pagamenti sono piuttosto costosi quando si utilizzano gateway di pagamento esterni. Ma se hai appena iniziato e decidi di utilizzare la soluzione di pagamento di Shopify, i costi sono in qualche modo paragonabili a piattaforme famose come Braintree e Stripe.

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com

Pertanto, il costo di costruzione di un negozio WooCommerce di base è ovviamente inferiore a Shopify. Soprattutto per il fatto che WooCommerce non ti addebita alcuna commissione percentuale sulle tue transazioni, il che è molto bello.

Tuttavia, i costi di WooCommerce iniziano a salire quando acquisti estensioni premium. I tuoi costi di hosting aumenteranno allo stesso modo man mano che il tuo negozio eCommerce cresce.

Ma una cosa positiva di WooCommerce è che puoi sempre trovare alternative gratuite (buone) alle estensioni premium. Puoi anche ridurre i costi acquistando solo i plug-in e gli strumenti come e quando ne hai veramente bisogno.

Infine, con il numero di componenti aggiuntivi gratuiti e temi gratuiti disponibili per WooCommerce, è apparentemente il vincitore quando si tratta di costi.

4WooCommerce vs Shopify | Facilità d’uso

Sia WooCommerce che Shopify sono fondamentalmente creati allo scopo di offrire un sistema di eCommerce molto semplice e intuitivo. Pertanto, entrambe le piattaforme sono facili da usare. Ma la domanda ora qui è “quale di queste piattaforme è più facile da usare?”

Molte persone che costruiscono un negozio online non sono né sviluppatori né web designer. Anche gli utenti che hanno familiarità con i concetti fondamentali hanno bisogno di una soluzione che sia molto facile da usare.

Vediamo rapidamente come WooCommerce e Shopify si abbinano in termini di facilità d’uso.

4.1WooCommerce

Come accennato, WooCommerce non è una piattaforma ospitata, il che significa che ti verrà richiesto di installare il plug-in WooCommerce, mantenere i backup, gestire gli aggiornamenti e garantire che il tuo sito sia molto sicuro .

Tuttavia, ci sono molti plugin gratuiti e premium disponibili nel repository dei plugin di WordPress che possono automatizzare la maggior parte di queste attività per te.

Quando si tratta di personalizzazioni, WooCommerce è molto flessibile. Hai il controllo totale dell’intera piattaforma. Con l’aiuto di oltre 55.000 plugin di WordPress, puoi aggiungere qualsiasi funzionalità che puoi immaginare al tuo sito.

Tuttavia, non esiste un builder di trascinamento della selezione incorporato. Ma puoi usare uno dei numerosi creatori di pagine WordPress come Thrive Architect , Beaver Builder , Elementor e WPOnepager , ma aumenta i tuoi costi.

Il principale svantaggio della flessibilità di WooCommerce è che ha una ripida curva di apprendimento e richiede una gestione più pratica del tuo sito. A parte questo, devi ugualmente registrarti per un account commerciante o servizi simili come PayPal o Stripe.

4.2Shopify

A differenza di WooCommerce, Shopify è una soluzione di eCommerce ospitata, il che significa che non è necessario installare, aggiornare o gestire alcun software. Inoltre, non è necessario preoccuparsi di problemi di sicurezza, backup, prestazioni e compatibilità poiché tutti questi sono già stati risolti.

Dopo la registrazione, la piattaforma ti aiuterà immediatamente a scegliere un design per il tuo sito Web, dopodiché ti guideranno attraverso l’intero processo di personalizzazione e ti aiuteranno ad aggiungere i tuoi prodotti.

Shopify presenta un’interfaccia intuitiva di trascinamento della selezione e la gestione dei prodotti, dell’inventario e delle vendite all’interno di Shopify è semplicissima.

Uno svantaggio di questa esperienza utente altamente ottimizzata è che il controllo è limitato. Puoi utilizzare solo gli strumenti di progettazione e sviluppo offerti da Shopify o i componenti aggiuntivi disponibili nel loro marketplace.

Tuttavia, questo non è male. Per la maggior parte degli utenti, l’enorme raccolta di temi ed estensioni disponibili in Shopify è sufficiente per costruire e far crescere un negozio online.

Infine, mentre WooCommerce ha una procedura guidata di configurazione guidata che è molto utile, anche se non possiamo confrontarla con l’onboarding e la facilità d’uso di Shopify.

5Shopify vs WooCommerce | Design

Il design è un altro aspetto fondamentale che devi considerare quando si tratta di scegliere una piattaforma di e-commerce per il tuo negozio. Un design accattivante ed esteticamente realizzato del negozio può influire in modo significativo sul successo della tua attività.

La progettazione di un negozio eCommerce significa principalmente mostrare diversi prodotti in modo semplice e che attiri l’attenzione in modo che i potenziali clienti possano fare acquisti facilmente e senza sforzo dal negozio.

Per un ottimo design, hai bisogno di competenze ma, se sei un principiante, puoi sempre assumere un web designer che potrebbe aiutarti a progettare il tuo sito.

Ora, confrontiamo il design di queste due piattaforme di seguito.

5.1Progettazione del negozio WooCommerce

WooCommerce non offre alcun design specifico in quanto il plug-in è principalmente progettato per aggiungere funzionalità di e-commerce ai siti Web WordPress. Quindi, il design del tuo negozio WooCommerce dipende totalmente dal tema WordPress che stai utilizzando.

Ad esempio, ecco il tema dell’eCommerce, un fantastico tema WooCommerce che abbiamo sviluppato tenendo presenti tutte le funzionalità essenziali:

Design del negozio di Woocommerce

Incredibilmente, WooCommerce funziona bene con la maggior parte dei temi gratuiti di WordPress e con la maggior parte degli altri temi a pagamento su Internet.

WooCommerce e la maggior parte degli sviluppatori di temi WordPress seguono le stesse linee guida, motivo per cui la piattaforma si integra molto bene con quasi tutti i temi WordPress.

Inoltre, ci sono un sacco di modelli che abbiamo sviluppato tenendo presente WooCommerce in modo da offrire una facile integrazione WooCommerce e un design accattivante per il tuo sito Web e-commerce.

Abbiamo creato 5 diversi modelli in questo unico tema in modo che tu possa scegliere il meglio secondo le tue esigenze aziendali.

demo di woocommerce

Inoltre, ci sono migliaia di altri temi WordPress WooCommerce creati da provider di temi di terze parti su Internet: puoi trovare tutti questi temi nel repository dei temi di WordPress.

La cosa buona è che la piattaforma WooCommerce non ha limiti di progettazione, che è sicuramente uno dei punti di forza di questo software open source. Puoi scegliere un tema da migliaia di opzioni sulla piattaforma e anche personalizzare il tema senza fatica se hai qualche esperienza di programmazione.

5.2Progettazione del negozio Shopify

Shopify vanta oltre 100 temi visivamente impressionanti e reattivi.

Shopify Theme Design

Il design del tuo negozio Shopify dipende totalmente dal design offerto dal tema che hai scelto.

Circa 9 di questi temi sono gratuiti e i temi premium costano principalmente da $ 140 a $ 180, il che sembra piuttosto costoso rispetto ai temi di WooCommerce.

Temi Shopify

Oltre ai temi di proprietà di Shopify, ci sono ugualmente centinaia di temi Shopify di creatori di temi di terze parti disponibili su Internet. Ad esempio, ci sono più di 400 temi Shopify disponibili nel marketplace ThemeForest .

Puoi anche cercare temi Shopify per categoria:

Tipi di temi Shopify

Infine, quando si tratta di possibilità di progettazione, lo daremo a WooCommerce in quanto ci sono molti temi WooCommerce gratuiti disponibili online, mentre ci sono solo alcuni temi Shopify che puoi ottenere gratuitamente.

Inoltre, i temi premium ufficiali di Shopify sono effettivamente costosi rispetto a StoreFront (tema ufficiale WooCommerce) e ai suoi temi figlio.

6Shopify vs WooCommerce | Modalità di pagamento

Ci sono molti buoni gateway di pagamento che puoi usare per accettare pagamenti nel tuo negozio. Anche se alcuni di questi metodi di pagamento potrebbero non essere ideali per te e gli altri potrebbero non essere disponibili per i tuoi clienti, è per questo che è sempre fondamentale che la piattaforma che scegli debba fornire più opzioni di pagamento.

Diamo un’occhiata a come confrontare WooCommerce e Shopify quando si tratta di integrazioni di pagamento.

6.1Opzioni di pagamento WooCommerce

WooCommerce offre pagamenti Stripe e PayPal per impostazione predefinita e supporta anche la maggior parte degli altri fornitori di servizi di pagamento popolari tramite componenti aggiuntivi.

gateway di pagamento per il commercio all'ingrosso

Per i gateway di pagamento , WooCommerce supporta anche molti servizi di pagamento regionali e meno diffusi.

Qualsiasi società di pagamenti può impostare componenti aggiuntivi per WooCommerce e offrire supporto anche perché non vi sono ostacoli all’ingresso.

  • Un’altra cosa positiva è che ti vengono addebitate commissioni di transazione solo dal tuo gateway di pagamento o dalla tua banca poiché è una piattaforma self-hosted. WooCommerce non ti addebiterà mai una commissione percentuale sulle transazioni sul tuo negozio, il che è davvero un grande vantaggio.

6.2Opzioni di pagamento Shopify

Shopify offre una serie di opzioni di pagamento per ricevere pagamenti dai tuoi clienti. Oltre alla propria soluzione di pagamento (Shopify Payments, alimentata da Stripe) presenta anche la maggior parte degli altri gateway di pagamento di terze parti più diffusi.

Opzioni di pagamento Shopify

Tuttavia, Shopify addebita una commissione aggiuntiva del 2% per transazione effettuata tramite gateway di pagamento di terze parti, il che è davvero un problema. E questo a parte le commissioni di transazione che questo gateway di pagamento ti addebiterà comunque. Tuttavia, la commissione può essere ridotta allo 0,5% scegliendo il piano Advanced Shopify che costa $ 299 al mese.

Inoltre, Shopify Payments non ha altre commissioni di transazione oltre alle commissioni della carta di credito. Le tariffe delle carte di credito partono dal 2,9 percento + 30 centesimi per il pacchetto base e scendono per altri piani.

Infine, se stai cercando il tuo account commerciante, l’utilizzo di un gateway di terze parti è essenziale per te, l’utilizzo di WooCommerce ti farà risparmiare un sacco di soldi.

Tuttavia, se possiedi un piccolo negozio e decidi di utilizzare Shopify Payments che in genere ha le stesse tariffe delle carte di credito di Stripe / PayPal, allora non fa alcuna differenza.

7Shopify vs. WooCommerce | Integrazioni e componenti aggiuntivi

Indipendentemente dalla robustezza di una soluzione di e-commerce, avrai sempre bisogno di servizi e strumenti di terze parti per far crescere il tuo negozio. Ad esempio, uno strumento di generazione di lead, software di email marketing, servizi di sensibilizzazione, strumenti di analisi e così via.

È interessante notare che sia WooCommerce che Shopify hanno una vasta libreria di utili estensioni e si integrano con una serie di servizi di terze parti.

7.1Integrazioni e componenti aggiuntivi di WooCommerce

opzioni di integrazione woocommerce

Con WooCommerce, avrai accesso a oltre 55.000 plug-in WordPress gratuiti e ad altri plug-in premium.

Questi componenti aggiuntivi possono essere utilizzati per la generazione di lead, gateway di pagamento, ottimizzazione delle prestazioni, SEO e quasi tutte le funzionalità che puoi immaginare.

A causa della bassa barriera d’ingresso, ci sono molti altri componenti aggiuntivi e integrazioni disponibili per WooCommerce oltre a Shopify. Quasi tutti gli strumenti e i servizi di terze parti offrono i propri plug-in in modo che tu possa integrarti perfettamente con il tuo negozio WooCommerce.

Puoi anche assumere uno sviluppatore per sviluppare un plug-in o un’integrazione solo per il tuo sito. Tuttavia, vale la pena ricordare che WooCommerce è molto più facile da personalizzare.

7.2Integrazioni e componenti aggiuntivi di Shopify

Shopify ha una solida API e un App Store in cui è possibile acquistare componenti aggiuntivi di terze parti per il tuo negozio Shopify. Hanno centinaia di app nell’app store che coprono quasi tutte le funzionalità che desideri aggiungere al tuo negozio.

Opzioni di integrazione di Shopify

Hanno integrazioni con software per SEO, lead generation, sconti, recensioni di prodotti, conto alla rovescia e molto altro.

L’app store di Shopify contiene sia app premium che gratuite, che di solito sono costruite da servizi di terze parti con i loro prezzi e l’app si integrerà nel tuo negozio tramite le loro API. Inoltre, i componenti aggiuntivi premium variano nel prezzo e la maggior parte delle app ha abbonamenti mensili.

Dalla nostra esperienza, possiamo concludere che l’invio di un’app / plug-in è estremamente più difficile su Shopify rispetto a WooCommerce.

Conclusione:

Quando si tratta di fare una scelta tra WooCommerce e Shopify , la risposta risiede totalmente nelle tue esigenze e esigenze individuali, come abbiamo affermato all’inizio. Devi scegliere la piattaforma adatta alle tue esigenze.

Tuttavia, se hai un budget limitato, hai un controllo approfondito o vuoi solo sperimentare, WooCommerce è forse l’opzione migliore per te.

Ma se il tuo obiettivo finale è il ridimensionamento affidabile, la facilità d’uso, Shopify sarà probabilmente la scelta migliore per te.

Purtroppo, questa non è una scelta ovvia al 100%, quindi capire esattamente ciò di cui la tua azienda ha bisogno è essenzialmente il modo migliore per determinare quale piattaforma scegliere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

shares
Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close