Cerca

Una strategia in 3 passaggi per creare Link e portare traffico Referral sul tuo sito Web SaaS

Il mercato SaaS ha continuato a crescere negli ultimi anni e continuerà anche nei prossimi anni. Che cos’è esattamente SaaS? Ecco una semplice definizione :

Software as a service (SaaS) è un modello di distribuzione del software in cui un provider di terze parti ospita le applicazioni e le rende disponibili ai clienti su Internet. SaaS è una delle tre principali categorie di cloud computing, insieme a Infrastructure as a service (IaaS) e Platform as a service (PaaS).

Secondo un rapporto di previsione di Gartner, si prevede che l’industria dei servizi cloud per SaaS crescerà esponenzialmente con entrate previste che raggiungeranno 110 miliardi di dollari nel 2020 e 143 miliardi di dollari entro la fine del 2022:

Previsione delle entrate del servizio cloud pubblico in tutto il mondo

Mentre l’industria ha un enorme potenziale e il mercato stesso è in continua espansione, la commercializzazione del software come modello di business dei servizi rimane una sfida.

Prenota la mia consulenza di marketing gratuita

Cosa rende il marketing SaaS così scoraggiante?

Qualsiasi operatore di marketing che abbia avuto a che fare con una società SaaS attesterà il fatto che commercializzare quel tipo di attività è unicamente impegnativo.

Il percorso dell’acquirente e l’ imbuto di marketing per SaaS sono diversi dalle aziende convenzionali perché il pubblico di riferimento per il quale l’offerta SaaS ha valore (e quindi li rende probabili candidati alla chiusura delle vendite) è molto limitato, il che rende difficile raggiungerli.

Molte aziende SaaS hanno difficoltà a far crescere la propria attività perché non comprendono veramente i loro specifici acquirenti e quindi raccolgono dati inutili:

Ognuno-In-SaaS Usando-Is-acquirente-Personas-errato-by-Andrew-Gierer-1

Come spieghi i vantaggi della tua offerta SaaS quando non ha un elemento di tangibilità associato? Poiché l’industria del software è in rapida evoluzione, tenere il passo con i cambiamenti nel prodotto e adattarlo per soddisfare la domanda del mercato aggiunge un elemento di complessità nella formulazione di una strategia di marketing per SaaS.

In che modo puoi garantire che la tua strategia di marketing SaaS porti la tua offerta di prodotti o servizi sul radar del tuo pubblico target, li nutra dalla fase di consapevolezza fino alla fase decisionale e li inserisca nella tua pipeline di vendita per farli convertire?

La risposta è piuttosto semplice: marketing inbound attraverso un’efficace strategia di contenuto .

Dive Deeper:

Misurare l’efficacia di una strategia di marketing di contenuti SaaS di successo

Il successo della tua strategia di marketing dei contenuti può essere determinato dai seguenti parametri:

  • Il numero di visitatori unici sul tuo sito Web SaaS e il traffico che ricevi
  • Il numero di persone che fanno clic sui CTA e si iscrivono a dimostrazioni e prove gratuite
  • Il numero di persone che si convertono in clienti paganti scegliendo uno dei tuoi piani nella pagina dei prezzi del tuo sito web

Numerosi marketer SaaS cadono nella trappola della misurazione dell’efficacia della strategia esclusivamente sulla base del primo parametro .

Ma quando si tratta di SaaS, non si tratta di quanto traffico indirizza la tua strategia di marketing verso il sito Web e le pagine del blog. Una strategia di marketing SaaS di successo riguarda:

  • assicurando che il traffico sia rilevante per la tua attività
  • assicurando che i potenziali clienti siano attivamente alla ricerca di una soluzione fornita dall’offerta SaaS
  • garantire che abbia un elevato potenziale di conversione per giustificare i costi di marketing e quindi un ROI misurabile e prevedibile

Il traffico da solo è solo una metrica di vanità. Solo quando sei in grado di tracciare quale parte del traffico ha rilevanza per il business e potenziale di conversione, puoi determinare il vero impatto che i tuoi sforzi di marketing hanno sulla generazione inferiore e quindi spingere il tuo business SaaS verso la crescita del bastone da hockey basato sui contenuti .

Nel caso in cui non venissi dal Canada, ecco come appare la crescita del bastone da hockey :

crescita del bastone da hockey

3 passaggi per indirizzare il pubblico giusto per il tuo sito Web SaaS

Per le aziende SaaS, il contenuto che produci deve essere estremamente mirato per offrire il massimo valore per il dollaro. Produrre un pezzo di contenuto dopo l’altro nella speranza che uno di essi funzioni bene nel SEO e porti traffico rilevante è una strategia a lungo termine e non affidabile che garantisce un buon ROI.

Ecco il metodo passo-passo per decodificare la tua strategia di contenuto e assicurarti di ottenere i massimi rendimenti mentre spendi sforzi ottimali.

1) Ottimizza il tuo sito Web per facilitare le conversioni

Le pagine del tuo sito Web SaaS fungono da porte per l’acquisizione e la fidelizzazione dei clienti. L’esperienza utente fornita dal tuo sito Web pone solide basi per interazioni future, assicurando così un eccellente design UX / UI e seguendo le migliori pratiche durante la progettazione di un sito Web SaaS (come un design above-the-fold visivamente accattivante con una copia CTA specifica ) sono elementi essenziali per un sito Web SaaS ad alta conversione:

Sprout Social

L’aspetto di progettazione e sviluppo sarà efficace solo quando i visitatori scopriranno effettivamente la tua offerta SaaS e atterreranno sul tuo sito web. Ciò significa che la ricerca per parole chiave e l’ ottimizzazione SEO svolgono un ruolo chiave nell’assicurare che i tuoi contenuti siano più alti nelle SERP e abbiano una rilevabilità organica.

Mentre le promozioni a pagamento e le campagne PPC sono efficaci per aiutarti a raggiungere il tuo target di riferimento, se stai cercando di costruire un canale di marketing autosufficiente che continui a fornire risultati anche dopo aver smesso di riversare denaro e altre risorse, ottimizzazione delle parole chiave e costruzione di link è la via da seguire.

Assicurati che le tue pagine di destinazione siano classificate per parole chiave specifiche nella parte inferiore della canalizzazione oltre alle parole chiave con marchio:

Branded-parole chiave

Le parole chiave BOFU sono le query di ricerca che un potenziale cliente vicino alla fase decisionale del proprio viaggio di acquirente probabilmente cercherebbe. In questa fase, gli utenti sono alla ricerca di informazioni specifiche e hanno una forte intenzione di acquistare, il che rende il posizionamento di queste parole chiave cruciale per le pagine di destinazione del sito Web SaaS.

Dive Deeper:

2) Crea contenuti a più livelli che coincidano con il viaggio dell’acquirente

Il viaggio dell’acquirente per i prodotti SaaS consiste nelle seguenti fasi:

  • Consapevolezza
  • Considerazione
  • Decisione
  • Iscriviti
  • Conversione a clienti pagati
  • Ritenzione

Il contenuto che pubblichi sul tuo blog ha due scopi: coinvolge i potenziali clienti in ogni fase del loro viaggio di acquirente e funge da modello per ricostruire i collegamenti al tuo sito Web e passare l’equità dei collegamenti alle pagine del servizio.

Poiché il pubblico interessato alla tua offerta è mirato, quando sei impegnato nel marketing di contenuti per un’azienda SaaS, concentrarti principalmente sul contenuto della fase di consapevolezza potrebbe semplicemente lanciare la rete troppo ampia.

Per le aziende SaaS, la creazione di contenuti per le fasi centrale della canalizzazione e della parte inferiore della canalizzazione è una strategia più gratificante rispetto alla creazione di contenuti per la parte superiore della canalizzazione.CLICCA PER TWEETPuoi scegliere di fornire gratuitamente i contenuti di alto valore ai tuoi lettori o convertirli in contenuti recintati per aumentare le iscrizioni o puoi testare entrambe le tecniche per capire quale risuona meglio con il tuo pubblico di destinazione. Ad ogni modo, ciò che conta di più è che restringi strategicamente le parole chiave in cui stai cercando di creare contenuti e assicurarti che questi contenuti si posizionino bene nei risultati di ricerca promuovendoli e costruendo backlink ad essi.

Prenota la mia consulenza di marketing gratuita

3) Crea collegamenti strategici ai tuoi contenuti per una migliore classificazione

Anche i contenuti più ricercati e ben scritti che vengono pubblicati possono non riuscire a vedere la luce del giorno e svanire nell’oblio senza che nessuno li legga. Il motivo principale alla base di questo è l’incapacità di un marketer di creare backlink al contenuto per facilitarne le prestazioni nelle pagine dei risultati del motore di ricerca.

La costruzione di link non solo spinge i tuoi contenuti più in alto nei risultati di ricerca, ma può anche essere una fonte per il traffico di riferimento pertinente che si laurea dal link esterno all’articolo stesso, si sposta ulteriormente verso le pagine di destinazione sul tuo sito Web e infine converte.

In che modo crei organicamente link al tuo sito web e assicuri che rimandino il traffico pertinente alle tue landing page con una strategia economica ma gratificante? Continuare a leggere.

Dive Deeper: la guida definitiva per creare link con contenuti per SEO

A) Seleziona Pubblicazioni ad alta autorità

Prima di concentrarti sulla pubblicazione e indirizzarla per ottenere un backlink al tuo contenuto, esegui un’analisi del pubblico per determinare se stanno persino prendendo di mira il pubblico di cui vuoi attivare il radar.

Ad esempio, se il pubblico a cui ti rivolgi per il tuo prodotto SaaS è costituito da imprenditori tecnologici e la pubblicazione che hai selezionato è indirizzata agli sviluppatori di software, ci sarà una discrepanza e il traffico di referral che arriva al tuo sito Web non avrebbe rilevanza per te e quindi non contribuirebbe in alcun modo alle conversioni e alla generazione di entrate.

Una pubblicazione di settore ad alta autorità che si rivolge allo stesso pubblico mentre riduci della metà il tuo lavoro. Guadagnare un backlink da tale pubblicazione non solo ridurrà l’equità del link ai contenuti del tuo blog e alle pagine di destinazione, ma assicurerà anche che i potenziali clienti che sono più avanti nel loro viaggio di scoperta troveranno un link al tuo sito Web, stimolando il loro abbastanza interessati da fare clic su di esso, essere reindirizzati al tuo sito ed essere motivati ​​a registrarsi, entrando così nella pipeline di vendita .

Cordiali saluti, un imbuto di vendita è diverso da una pipeline di vendita :

imbuto di vendita vs pipeline di vendita

B) Presentare grandi idee a pubblicazioni pertinenti

Il metodo organico per guadagnare un backlink da pubblicazioni del settore ad alta autorità e una delle migliori tecniche SEO white hat sembra essere la pubblicazione degli ospiti :

vantaggi per la pubblicazione degli ospiti

La maggior parte delle pubblicazioni accetta post di ospiti provenienti da leader del settore, quindi proponendoli a scrivere un articolo approfondito o un post sul blog per la loro pubblicazione funziona sorprendentemente bene.

Molto pensiero deve essere investito nel tipo di articolo che scriverai per loro, quali parole chiave saranno indirizzate al tuo articolo e quali intuizioni puoi offrire con la tua esperienza. L’articolo che intendi scrivere deve avere un valore per la pubblicazione per poter accettare il tuo pitch in primo luogo.

Basa i tuoi passi sulla ricerca di parole chiave e sull’analisi del divario della concorrenza che intraprendi. Assicurati che non esistano già contenuti simili e scegli come target parole chiave competitive per le quali la pubblicazione non è attualmente classificata quando ti proponiamo di esaminare gli argomenti degli articoli.

Idealmente, dovresti presentare 3-5 idee per la loro considerazione in modo che possano scegliere quella che risuona di più con loro. Occasionalmente, le pubblicazioni possono anche chiederti di fornire uno schema per l’articolo proposto, quindi è sempre una buona idea gettare le basi in anticipo in modo da poter rispondere prontamente.

Dive Deeper: 5 tipi di contenuti Guest-Post che supportano i tuoi sforzi di costruzione di link

C) Scrivi contenuti di alta qualità

Inutile dire che l’articolo che scrivi deve essere informativo , ben studiato e altamente perspicace. È inoltre necessario assicurarsi che quando si integrano i collegamenti a tutti gli articoli sul proprio blog, questi sono un valore aggiunto e non un adattamento forzato.

Il collegamento dovrebbe essere una fonte di informazioni aggiuntive che spinge il lettore alla ricerca di ulteriori conoscenze per fare clic su di esso. Il collegamento al contenuto del blog che contiene un backlink alle pagine di destinazione aumenta l’ autorità generale del dominio tramandando l’equità del collegamento e fa classificare entrambe queste pagine un po ‘più in alto.

Incorporare misure di acquisizione dei lead come un modulo di iscrizione o un pulsante di invito all’azione nella parte inferiore delle pagine del tuo blog può aiutarti a generare più conversioni rimuovendo il ritardo e facilitando il processo decisionale più veloce.

Contenuto relativo:

Ripeti e cresci

I risultati gratificanti sono raramente facili e questa strategia di costruzione di collegamenti non fa eccezione. Ha bisogno di perseveranza e dedizione da parte tua per gli sforzi per dare frutti. Ciò che garantisce, tuttavia, è una strategia di costruzione di link sostenibile ed economica con rendimenti che si combinano solo con il tempo.

Attraverso un’attenta pianificazione e un’attenta considerazione in ogni fase del percorso, è possibile formulare una strategia attraverso la quale si guadagnano backlink di alta qualità, si genera traffico di riferimento pertinente e si vede infine un impatto diretto delle proprie iniziative di marketing nell’aumento delle entrate per la propria attività SaaS.

Open

info@ibdi.it

Close