Cerca

Una guida SEO completa per l’ottimizzazione del Anchor Text per il 2020

Giù le mani, l’abilità più importante che puoi avere quando si tratta di SEO fuori sede è la selezione del testo di ancoraggio.

ISCRIVITI ALLE NOSTRE MAILING LIST PER IMPARARE TRUCCHI MAI VISTI SUL MARKETING, SEO E GUADAGNO ONLINE!

Avere la corretta distribuzione del testo di ancoraggio può farti ( o spezzarti ) nelle SERP. Se lo fai nel modo giusto, ti ritroverai nella parte superiore della pagina 1 e lo farai con meno link rispetto ai tuoi concorrenti.

Se lo fai in modo sbagliato, saluta una penalità di Penguin.

Non sorprende che la domanda più comune che ricevo dai clienti dei link sia: quale testo di ancoraggio dovrei usare?

Testo di ancoraggio

Anche se mi piacerebbe poter rispondere a questa domanda per tutti, ma semplicemente non c’è una risposta di 5 minuti.

La selezione del testo di ancoraggio corretto richiede analisi e pratica, ma esiste effettivamente un processo metodico e ripetibile che puoi utilizzare più e più volte per ottimizzare correttamente il tuo sito.

Questa è un’abilità che vuoi creare per te stesso , piuttosto che affidarti agli altri, quindi prenditi il ​​tempo per dominarla.

Ma lasciami dire … una volta che hai capito bene, è come passare al livello successivo di SEO.

In questo articolo imparerai:

  • Come trovare il rapporto di testo di ancoraggio ottimale da inviare al tuo sito specifico
  • 13 trucchi di selezione del testo di ancoraggio che ti daranno un vantaggio sulla concorrenza
  • Come bilanciare i rapporti interni del testo di ancoraggio

Contenuti mostra ]

Cos’è Anchor Text?

Molto semplicemente, il testo di ancoraggio è il testo cliccabile in un collegamento.

In HTML sembra così:

E sulla tua pagina web, esce così: Fantastico Blog SEO .

In questo esempio, “Blog SEO eccezionale” è considerato il testo di ancoraggio.

Perché preoccuparsene?

Il testo di ancoraggio è uno degli indicatori utilizzati da Google per determinare la pertinenza.

Ad esempio, se un sito Web ottiene costantemente collegamenti di qualità con il testo di ancoraggio “collare di cane”, Google alla fine determinerà che il tuo sito riguarda collari di cane.

Roba semplice.

In passato, per ottenere il posizionamento dei siti Web, tutto ciò che dovresti fare per classificare è inviare abbastanza link con il testo di ancoraggio che corrisponda esattamente alla parola chiave per cui vuoi classificare.

Ah … i bei vecchi tempi.

E poi Penguin Came

L’ algoritmo Penguin (iniziato il 24 aprile 2012) ha come obiettivo la manipolazione del backlink.

Guarda la qualità dei collegamenti che il tuo sito sta ricevendo e, hai indovinato, il testo di ancoraggio che punta al tuo sito.

Se la distribuzione del testo di ancoraggio non sembra realistica , vieni penalizzato.

L’invio di testo di ancoraggio con le tue parole chiave fa muovere l’ago della classifica, ma esagerare al punto che non sembra realistico e ti dirigerai a sud molto presto.

Ora la domanda è: cos’è realistico per Google?

Ottimizzazione del testo di ancoraggio esterno

Determinazione del testo di ancoraggio target specifico di nicchia

nicchia specificaIl primo passo nella selezione del testo di ancoraggio è capire qual è la distribuzione del testo di ancoraggio di destinazione ideale per la tua nicchia .

Ecco come lo faccio, suddiviso per le sue basi:

Analizza la concorrenza

Molti SEO parlano spesso della necessità di una distribuzione del testo di ancoraggio “naturale”. Quando lo descrivono, in genere assomiglia a questo:

  • 50% ancore di marca / URL
    • Ad esempio, un’ancora di marca per golfgenius.com sarebbe “Golf Genius”. Le ancore con marchio si applicano solo ai siti non EMD / PMD.
    • Le ancore di URL sono varianti dell’URL nudo: golfgenius.com, http://golfgenius.com, www.golfgenius.com, ecc
  • 25% di argomenti
    • Esempio: “attrezzatura sportiva” sarebbe un punto di riferimento per la parola chiave “miglior pilota di titanio”
  • 10% di parole chiave target e ancore longtail
    • Esempi: miglior driver in titanio, qual è il miglior driver in titanio, acquista driver in titanio online
    • Definisco un’ancora in questa categoria se ha una sola parola di una frase chiave per la quale vuoi classificare (escluse le parole stop)
  • 15% di ancore varie
    • clicca qui, leggi di più, vai al sito web, ecc.

Potremmo scomporlo ulteriormente in categorie come “Brand + target” (ad es. La recensione dei conducenti di titanio di Golf Genius), ma ai fini di questo esercizio, è eccessivo. Cerchiamo una guida, non un’estrema precisione.

Mentre molte persone aderiscono all’idea che è necessario questo rapporto perfetto, “naturale” di vari tipi di ancore, semplicemente non è così.

Protip: ogni volta che esegui una ricerca per una parola chiave specifica, Google ti mostra esattamente cosa gli piace vedere nelle SERP.

Presto ne saprai di più …Cerca la tua parola chiave target e lancia i risultati in un controllo backlink come Ahrefs.

Qui, e solo qui, è dove troverai la distribuzione del testo di ancoraggio che Google sta cercando.

Spesso questo non assomiglia affatto alla distribuzione del testo di ancoraggio cookie-cutter che è presumibilmente “naturale”.

Caso in questione – Parola chiave: “vendi la mia auto online”

vendi la tua auto

Il tuo piano di testo di ancoraggio spesso non è quello che inizialmente ti aspetti. Sono stato in nicchie in cui ho dovuto colpire consecutivamente il sito con ancore di destinazione per un mese consecutivo fino a quando non sono stato in grado di entrare nella pagina 1. Sembra un testo di ancoraggio SEO nel 2005, ma a volte questo è ciò che la nicchia sta chiedendo .

Ecco una distribuzione di testo di ancoraggio che attualmente sta andando all’URL di uno dei miei siti al primo posto per una parola chiave di affiliazione high-stakes (è stato classificato al primo posto da metà 2018).

homepage anchors

Trova la distribuzione del testo di ancoraggio medio dei primi 5 ranking

Per capire la distribuzione target delle ancore per la mia nicchia particolare, mi affido ad Ahrefs ed Excel (in alternativa SEO Jet e Linkio presumibilmente lo fanno).

Passaggio 1) Scaricare i dati del testo di ancoraggio Ahrefs per il sito nella posizione n. 1

ancore ahrefs

Passaggio 2) Classificare le ancore per tipo

Uso la colonna “Domini di riferimento” in modo da non contare due volte gli ancoraggi inviati dallo stesso dominio, possibilmente da un collegamento a livello di sito.

analisi

Passaggio 3) Trova la distribuzione del testo di ancoraggio per questo URL creando un grafico a torta.

auto dot com

Passaggio 4) Ripetere l’operazione per i siti nelle posizioni # 2-5

Passaggio 5) La distribuzione del testo di ancoraggio di destinazione specifica per la tua nicchia = La media dei primi 5 siti

ancore finali

Passaggio 6) Registrare e implementare

Ora che conosci il rapporto del testo di ancoraggio che Google sta cercando, è ora di iniziare la tua campagna di creazione di link le cui ancore imiteranno questa distribuzione.

Comincio innanzitutto registrando la distribuzione target in un modello di gestione backlink .

Una volta che sai “dove vuoi essere” puoi iniziare a inviare in modo incrementale i collegamenti fino a quando non ci arrivi.

pulsante per la creazione di link

Domande frequenti

D : Questo è fantastico. Ora invio questi collegamenti e ancore su tutto il mio sito, in modo tale che l’intero dominio stesso ottenga questa distribuzione?

A : No. I rapporti di distribuzione dell’ancoraggio sono determinati in base alla pagina. Eventuali ancore inviate a una pagina interna, ad esempio, non influiscono sui rapporti sulla homepage.

D : La mia pagina si classifica per molte parole chiave. Quale dovrei usare per la mia ricerca per aprire la competizione?

A : Usa la parola chiave principale per la quale desideri classificare. Per gli affiliati, questo è probabilmente il “migliore _____”. Per le soluzioni seo locali , è probabilmente “ + ”.

D : Credo che i miei concorrenti nascondano i loro backlink PBN. Cosa dovrei fare?

A : Innanzitutto, controlla se hanno bloccato alcuni dei crawler meno popolari come Open Link Profiler . Se non lo hanno bloccato, fantastico.

Se non riesci ancora a trovare i loro PBN, salta questo concorrente.

Ricorda, stiamo cercando una guida, non una precisione.

D : Uno dei miei concorrenti è un sito di autorità con solo 2 backlink. Devo aggiungerlo all’analisi?

A : Passaci pure. È un’anomalia e distorcerà il tuo risultato.

D : Cosa succede se uno dei miei concorrenti ha negato un sacco di loro collegamenti?

A : Ora stai ricevendo il tema. In caso di dubbio, saltare il concorrente.

Padroneggiare la selezione del testo di ancoraggio

In qualsiasi momento, sto conducendo almeno 6 test SEO a variabile singola. Negli ultimi anni, ne ho completati oltre 200. Una parte enorme di questi è stata correlata al testo di ancoraggio.

Prendi una penna e un foglio a portata di mano perché sto per rivelare 13 trucchi di selezione del testo di ancoraggio che ti permetteranno di superare gli sforzi SEO amatoriali della concorrenza.

13 Trucchi di selezione del testo di ancoraggio di livello professionale

1. Non utilizzare mai lo stesso testo di ancoraggio di destinazione più di una volta
variare le ancore

Ogni volta che prendo una decisione SEO, mi pongo la domanda: “Quello che sto per fare sembra naturale?” La selezione del testo di ancoraggio non è diversa.

Ai primi tempi della SEO, quando si poteva praticamente cavarsela con qualsiasi cosa, le persone che volevano classificare per “addestramento del cane” avrebbero semplicemente inviato tutte le loro ancore come “addestramento del cane”.

Chiaramente, questo non funziona più, ma lo vedo ancora abbastanza spesso. I siti monetari avranno una distribuzione del testo di ancoraggio bilanciata (50% di marca e URL, 10% di misc, ecc.), Ma tutte e 20 le loro ancore di destinazione saranno le stesse (addestramento del cane, addestramento del cane, addestramento del cane, …)

Quali sono le probabilità che ciò accada naturalmente? La probabilità che 20 siti Web indipendenti si colleghino tutti a un altro sito Web utilizzando esattamente lo stesso testo di ancoraggio di destinazione è piuttosto ridotta. Se hai 500 backlink, questo potrebbe spostarsi nel regno del “remoto possibile”.

Invece, non utilizzare mai lo stesso ancoraggio target più di una volta e mescolare le parole chiave inserendo parole di riempimento. Non solo sembra più naturale, ma in realtà ottiene un risultato migliore con meno collegamenti.

Quindi, in poche parole, non ripetere le ancore, tranne in alcuni casi come …

2. Utilizza il tuo tag titolo SEO come ancora

Il tag del titolo SEO è qualcosa che compili con i tuoi tipici plug -in di gestione SEO: Yoast , All-in-One , Project Supremacy , ecc.

tutto in uno

Determina essenzialmente come viene visualizzato il titolo della tua pagina nell’elenco dei risultati SERP.

risultato del serpente

Statisticamente parlando, questo testo di ancoraggio si presenta naturalmente abbastanza frequentemente. In effetti, i forum (ad esempio) riscriveranno anche il testo di ancoraggio e imposteranno il tag del titolo quando si collega a un sito esterno.

Controlla quanto spesso vari siti hanno ripetuto i tag del titolo come ancore su alcuni dei miei articoli.

tag titolo ripetuti

Il bello dell’utilizzo del tag title come ancora è che se lo stai ottimizzando correttamente, dovrebbe essere pieno di parole chiave. Quindi, quando lo fai riferimento, queste parole chiave ottengono molto amore e puoi farcela perché statisticamente è un’ancora comune.

Per ulteriori informazioni su come ottimizzare i tag del titolo, dai un’occhiata a:

3. L’ancoraggio dovrebbe adattarsi al tipo di collegamento

I collegamenti possono provenire da più categorie di fonti. Solo per citarne alcuni:

  • Articoli del blog
  • Elenchi di collegamenti
  • sidebars
  • Forum
  • Commenti
  • eccetera

Ancora una volta, statisticamente parlando, alcuni tipi di ancoraggio vengono utilizzati più spesso con vari tipi di collegamenti.

Ad esempio, quando le “persone normali” (ovvero: non SEO) si collegano ad altri siti Web nel contesto di un articolo di blog (come con i post degli ospiti ), il più delle volte cercano di creare ancore che descrivono ciò che stanno collegamento a.

Questo di solito si traduce in un testo di ancoraggio di destinazione. Scorri verso l’alto fino al primo link che ho creato in questo articolo per un esempio.

D’altra parte, quando le persone creano un elenco di collegamenti, tendono a utilizzare ancore di marca o URL.

Ad esempio: ecco un elenco dei miei 3 migliori strumenti SEO preferiti …

E i collegamenti sulla barra laterale? Il 90% delle volte le persone usano le immagini per i collegamenti della barra laterale. E cosa usano le “persone normali” come tag alt (equivalente di un’immagine di un testo di ancoraggio)?

Di solito, descrivono semplicemente di cosa tratta l’immagine … o ecco il kicker … niente di niente.

Molte persone non sanno cosa sia un tag alt, quindi vengono lasciati vuoti. Ed è così che finisci con così tanti testi di ancoraggio vuoti .

vuoto

Quindi usa i tag alt immagine della barra laterale per alcune ancore di collegamento cuscino varie (es: prodotto in confezione blu) o ancore vuote.

Nei forum, le persone di solito si collegano con l’URL o il tag del titolo SEO come hai imparato prima.

Infine, con i commenti sul blog, le persone usano principalmente un nome come ancora.

4. Usa il nome della persona come un’ancora

Se al tuo sito web è associato un qualsiasi tipo di persona, cospargi alcuni collegamenti con il nome di quella persona come ancora.

Si verifica naturalmente e frequentemente. In realtà, “diggity opaco” è l’ancora più comune che ho andando sul mio sito.

nome

In questi giorni, mentre insegno in The Affiliate Lab , creo una persona per ognuno dei miei siti affiliati.

Questa persona rimane coerente nei miei documenti di hosting, whois, profili social e sulla pagina. Aggiunge un altro livello di “completezza” al sito.

5. Quando bloccato, spezzare la frase chiave

Supponiamo che la tua parola chiave sia “idraulico new york”. Se sei bloccato nelle classifiche e semplicemente non stai ottenendo alcun movimento, non importa quanti link ci metti, prova a inviare solo la parola “idraulico” o solo la parola “New York”.

Non sono esattamente sicuro del perché, ma funziona. Probabilmente perché sembra più naturale. È del tutto possibile che un giornale di New York scriva un articolo sulle società di manutenzione della casa nella zona. Non farebbero ancore come “idraulico di New York” perché è già implicito, essendo un giornale di New York.

Non posso contare quante volte questa tecnica mi ha fatto uscire di testa. Dagli Un colpo.

6. Ancoraggi di marca + target

Un altro tipo di ancoraggio che appare frequentemente (specialmente nelle nicchie di prodotti fisici in cui è presente Amazon) è una combinazione di parole chiave target con Brand o URL.

Ecco un esempio nella nicchia del diffusore di olio essenziale. Nota quanto spesso Amazon e target ancore arrivano in coppia:

marchio Amazon più target

Questo è ottimo per noi, perché è un modo semplice per intrufolarsi in più ancore di destinazione riducendo il rischio di penalità, semplicemente perché sono abbinati a termini di marchio / URL.

7. Ottimizza in relazione al tuo URL

L’ottimizzazione eccessiva non è solo una funzione della distribuzione del testo di ancoraggio di destinazione specifica per la tua nicchia. Dipende anche dall’URL a cui ti stai collegando. Se l’URL contiene già le tue parole chiave, avrai meno spazio per inviare un’ancora con le stesse parole chiave.

ancora URL

Nell’esempio di URL n. 1 sopra, la parola idraulico non viene affatto utilizzata, quindi hai il massimo grado di libertà quando si tratta di inviare ancore con la parola “idraulico”. L’URL n. 3 utilizza una variante di “idraulico” due volte, il che limita davvero il numero di ancore target che è possibile inviare a questo URL. Starei estremamente attento all’ottimizzazione eccessiva se ti trovi nella stessa barca dell’URL n. 3.

L’URL n. 2 è ciò con cui probabilmente molte persone stanno lavorando. In tal caso, attenersi al testo di ancoraggio di destinazione specifico di nicchia e si dovrebbe andare bene. La configurazione dell’URL # 2 è anche ciò che raccomando nella mia guida SEO in loco gratuita (di seguito).

8. Varia ancore URL

Ricorda sempre, quando costruisci i tuoi collegamenti, l’obiettivo è quello di cercare di imitare il profilo del testo di ancoraggio che sarebbe stato creato naturalmente … come se non stessi costruendo i tuoi collegamenti.

Questo è il motivo per cui dovresti creare un profilo diversificato di varie categorie di ancore secondo la media di nicchia. Categorie come marchio, URL, target, misc, topic, ecc.

I SEO amatoriali potrebbero fare bene a variare i loro ancoraggi target (come nel trucco n. 1) ma useranno sempre lo stesso esatto ancoraggio durante la creazione di ancoraggi URL.

  1. https://www.website.com
  2. https://www.website.com
  3. https://www.website.com
  4. https://www.website.com
  5. https://www.website.com
Ma quali sono le probabilità che il 100% delle persone in tutto il mondo collegate a te con ancore URL abbiano inviato esattamente la stessa? 

Sottile.Esistono 64 varianti (che mi viene in mente) per gli ancoraggi URL. Eccone alcuni.

  1. https://www.website.com (standard)
  2. https://www.website.com/ (barra rovesciata alla fine)
  3. https://website.com (www mancante)
  4. www.website.com (http mancante)
  5. website.com (http e www mancanti)

Combinali insieme. Variarli.

Un altro ancoraggio URL predefinito è l’invio di un ancoraggio di homepage a un URL di pagina interna.

È piuttosto raro, ma succede.

Eccone uno che va in una pagina interna su Ahrefs.

mis-anchor
9. Frasi lunghe

Come SEO pensiamo spesso, per mancanza di una parola migliore … come SEO.

  • “Ho bisogno di un’ancora bersaglio. Quindi invierò questa corrispondenza esatta. “
  • “Tempo per un’ancora varia? Ok, “fai clic qui”. “

Ma ricorda sempre, le ancore per i collegamenti contestuali (cioè: nel corpo dell’articolo) stanno naturalmente cercando di descrivere a cosa si stanno collegando. A volte ciò può essere fatto con una sola parola, a volte ci vogliono 10.

Di tanto in tanto mescola alcuni testi di ancoraggio a frase più lunghi.

Scorri fino all’ultimo link che ho creato in questo articolo per un esempio.

10. Scrivi ancore in inglese, non SEO-ese

Quando le persone stanno cercando di classificare per termini locali, come “idraulico Chicago”, ciò che fanno in genere è creare backlink con l’ancora “idraulico Chicago”.

Ma come appare in un articolo?

“La maggior parte delle famiglie della zona preferisce visitare il Dr. John Smith, che è l’idraulico più votato a Chicago.”

Il nostro lavoro numero uno come SEO è far sembrare che non stiamo facendo il nostro SEO e far sembrare che le persone si colleghino ai nostri siti da soli. Ora, guardando indietro all’ancoraggio di esempio, nessun sito web naturale si collegherebbe mai in questo modo.

Invece, basta usare “idraulico a Chicago”. Stai ancora ottenendo credito per “idraulico Chicago”, ma sembri naturale mentre lo fai, il che si traduce in una migliore spinta in classifica.

Nota: questo non si basa solo sulla teoria. Questo si basa sui risultati dei test effettivi .

11. Sinonimi
sinonimoQuesto pratico trucco viene utilizzato per ottenere credito per la tua parola chiave evitando l’eccessiva ottimizzazione. Google ha incorporato una vasta quantità di indicizzazione semantica latente (LSI) e corrispondenza dei sinonimi nel suo algoritmo. Lo vedi quotidianamente ma potresti non accorgertene.

Quando cerchi “come vendere automobili online”, vedrai che Google mette effettivamente in grassetto le parole chiave che corrispondono ai tuoi termini di ricerca. La parola automobile ha 4 sinonimi (auto, auto, auto, veicolo) che puoi usare invece. E questo è proprio quello che viene mostrato a pagina 1.

Quando raggiungi il limite di quante volte puoi utilizzare le parole chiave target, inizia invece a lanciare sinonimi. Otterrai il potenziamento della classifica schivando l’eccessiva ottimizzazione di Penguin.

Faccio la stessa strategia di sostituzione dei sinonimi quando ottimizzo la densità delle parole chiave. Puoi leggere altro a questo proposito qui:

BONUS VIDEO : come trovo il perfetto sinonimi di ancoraggio
12. Circonda il testo di ancoraggio con le parole chiave correlate 

È un presupposto comune del settore che, se si circonda il testo di ancoraggio con parole chiave, longtail e sinonimi adiacenti, ciò potrebbe aiutare ad aumentare la pertinenza di quel collegamento.

Ad esempio, se il testo di ancoraggio è “fai clic qui”, in realtà non fornisce alcun valore attuale.

Ma se dovessi inserirlo in una frase del tipo “Per saperne di più sui benefici della garcinia cambogia, fai clic qui”, allora il presupposto è che il link trasferirà una rilevanza più attuale.

Ho detto “presupposto” due volte. Non perché non lo ritenga vero, ma solo perché non l’ho testato da solo, quindi esito a sostenerlo.

Il test è in coda.

13. E se hai incasinato?

Ora che hai queste informazioni, non devi necessariamente andare e correggere tutto il testo di ancoraggio per essere perfetto. Tuttavia, se ti sei reso conto di esserti davvero fregato, ti consiglio vivamente di non modificare il testo di ancoraggio su collegamenti esistenti, ma invece di eliminare i collegamenti e sostituirli con nuovi collegamenti utilizzando il testo di ancoraggio desiderato.

Ricorda, il nome del gioco è naturale. Quale tipo di imprenditore avrebbe la possibilità di contattare tutti gli “sviluppatori web” che hanno naturalmente creato collegamenti al suo sito? Solo un SEO.

Se stai già classificando in modo decente, non cambiare nulla. Usa semplicemente queste tecniche in futuro quando crei collegamenti e ne ottieni un sacco di valore aggiuntivo.

Testo di ancoraggio per edificio a più livelli

costruendo collegamenti

Vengono poste molte domande su quale testo di ancoraggio scegliere quando si creano collegamenti a un livello.

Che cos’è la creazione di link a più livelli?

È quando hai collegamenti che vanno al tuo sito di denaro (livello 1), quindi ti colleghi a questi collegamenti con un livello 2. Oppure potresti collegare anche al livello 2.

Storicamente, la creazione di link a più livelli è nata quando Google ha iniziato a penalizzare le persone che stavano inviando spam backlink con software automatizzato direttamente al loro sito di denaro.

Quindi cosa hanno deciso di fare i blackhat SEO?

Crea un livello di Web 2.0 con elevata autorità, collegali ai loro siti e invia invece spam di Web 2.0.

Alcuni esempi più elaborati di questo sono:

classificazione della fiducia

Quindi che tipo di testo di ancoraggio dovrebbe essere usato per inviare ai livelli?

La tecnica di alternanza

In questi giorni non sto facendo molto link building a più livelli tranne che per l’accensione occasionale di messaggi guest con PBN.

La seguente tattica è stata sviluppata nel corso della giornata sulla base di numerosi test con strumenti come GSA e FCS.

Ho avuto discussioni con Colby Wren (maestro dello spam quando funzionava ancora) e loro fanno la stessa cosa.

Abbastanza semplice:

  1. Se il tuo link di livello 1 al tuo sito di denaro è un testo di ancoraggio di destinazione, quindi linkalo con un mix marchiato / URL / longtail.
  2. Se il tuo link di livello 1 al tuo sito monetario è un testo di ancoraggio non target, quindi collega ad esso con una miscela di testo di ancoraggio target.

Questo si applica nei livelli 2, 3, ecc.

Come hai notato, ogni livello si alternerà tra ancore aggressive e non aggressive.

La costruzione di collegamenti a più livelli, per definizione, comporta i suoi rischi. Le persone che lo usano come pratica lo stanno facendo perché mascherano i collegamenti spam con un livello di quelli più affidabili.

Detto questo, a parte questi rischi, questa strategia di ancoraggio è ottimale sia dal punto di vista della sicurezza che dal punto di vista dell’efficacia.

Ottimizzazione interna del testo di ancoraggio

Quindi ora che hai imparato l’arte dell’ottimizzazione dell’ancora esterna, indovina un po ‘, lo spettacolo non è finito.

Ci sono ancora regole per i link che invii internamente, da una pagina del tuo sito a un’altra.

Ora della favola

È stata una serata fredda il 2 novembre 2012.

Ragazzo fantasticoMatthew Diggity, SEO amatoriale, è seduto nel suo ufficio con grandi progetti.

Il Black Friday è proprio dietro l’angolo e Matthew vuole portare il suo sito web “La migliore sedia ergonomica” nella stratosfera.

L’idea

Rivedi ogni singola sedia ergonomica esistente, collegale alla homepage della recensione della sedia ergonomica, aumentando la pertinenza attuale, e quindi classifica al primo posto per TUTTE LE COSE!

Il fallimento

Idiot-Matthew ha infatti recensito ogni singola sedia ergonomica elencata su Amazon. Ha creato bellissime pagine autonome per ognuna di queste. E li ha ricollegati tutti alla homepage con la “migliore sedia ergonomica”.

Che cosa è successo alle classifiche?

Tanked il giorno prima del Black Friday.

Bilanciamento delle ancore interne

Quanto sopra è, purtroppo, una storia vera.

Alla fine, ho capito cosa avevo fatto di sbagliato. Avevo supposto che il testo di ancoraggio interno per un sito Web non fosse un fattore.

Una volta modificato il testo di ancoraggio interno per renderlo più equilibrato, le classifiche sono state ripristinate … purtroppo dopo le festività natalizie.

Questa storia mi accompagna come una dura lezione fino ai giorni nostri ed è il motivo per cui sono così particolare a ottenere rapporti di testo di ancoraggio interni corretti.

Da una pagina all’altra, le distribuzioni di ancoraggio devono effettivamente essere distribuite, ma possono essere molto più aggressive di quelle esterne.

Ecco la distribuzione che di solito seguo ora:

Raccomandazione sulla distribuzione interna dell’ancora

rapporti di ancoraggio interni

Sulla base di test recenti, questa distribuzione è davvero dal lato conservatore. Sono andato molto peggio.

Detto questo, ti terrà al sicuro.

I rapporti di ancoraggio interno ed esterno interagiscono effettivamente insieme, quindi se si ottimizza erroneamente esternamente esternamente, questo rapporto interno conservativo ti darà un po ‘di imbottitura.

FAQ

Che cos’è l’ottimizzazione del testo di ancoraggio?

Il testo di ancoraggio è il testo cliccabile di un collegamento ipertestuale. L’ottimizzazione del testo di ancoraggio è la creazione di ancore sia interne che esterne, con l’obiettivo di aumentare le classifiche dei motori di ricerca.

Che cos’è il testo di ancoraggio avanzato?

Conosciuto anche come testo di ancoraggio ricco di parole chiave, si riferisce a qualsiasi testo di ancoraggio che contiene una parte della parola chiave desiderata per cui si desidera classificare. Ad esempio, se stai cercando di classificare la “polvere proteica migliore”, il testo di ancoraggio “polvere proteica consigliata” sarebbe un testo di ancoraggio ricco.

I collegamenti di ancoraggio sono utili per la SEO?

Sì. Il testo di ancoraggio di un backlink è utile per dire ai motori di ricerca a cosa stanno collegando. Questo aiuta a stabilire la pertinenza, che è un fattore di classificazione.

Che cos’è un’ancora vuota?

Viene visualizzato un testo di ancoraggio vuoto quando viene creato un collegamento da un’immagine e non viene specificato alcun tag alt.

Quando dovrei usare i link nofollow?

I link Nofollow vengono utilizzati come segnale per Google che non si desidera che questo link venga conteggiato nel profilo di backlink del sito Web di destinazione. Vi sono alcune circostanze in cui Google ha consigliato di utilizzare collegamenti nofollow, come i collegamenti per gli annunci pubblicitari.

Conclusione

Grazie per aver fatto una passeggiata da nerd con me lungo Anchor Text Lane.

Riassumiamo ciò che hai imparato:

Hai imparato a trovare il testo di ancoraggio target specifico di nicchia di cui la tua pagina ha bisogno.

Hai imparato a prendere decisioni individuali sul testo di ancoraggio che ti distingueranno dalla concorrenza, sembrando più naturali, ma allo stesso tempo efficaci.

Hai imparato a bilanciare il testo di ancoraggio interno.

Se questo ti ha aiutato o se hai domande, ti preghiamo di lasciarlo nei commenti qui sotto.

Lascia il tuo prezioso commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

[email protected]

Close