Cerca

Una guida pratica all’acquisto di link nel 2020

Non è un segreto che Google utilizza i collegamenti per aiutarli a classificare i siti Web e scalare le SERP. E grazie ad aggiornamenti come Penguin, il motore di ricerca ora si concentra sulla qualità dei collegamenti piuttosto che sull’enorme quantità di collegamenti.

Semi-controversial opinion time:

A volte, l’ acquisto di backlink è la migliore strategia per la creazione di link.

L’acquisto di link ha molte forme e forme. Un cappello nero, un cappello bianco, altri nel mezzo.

In questo articolo imparerai:

  • Come i collegamenti vengono acquistati / venduti oggi
  • Come assumere buoni fornitori di link ogni volta
  • Come garantire collegamenti di qualità ogni volta

Suona bene?

Ma prima di iniziare, rivolgiamoci all’elefante nella stanza:

Dovresti anche acquistare backlink?

Sarebbe riduttivo dire che sono cambiate molte cose sull’acquisto di backlink.

Google è molto più bravo a capire quali collegamenti sono pertinenti e quali no.

L’acquisto di qualsiasi link non è più una strategia efficace.

Inoltre, sentirai un sacco di persone che ti dicono di non acquistare affatto i backlink perché è black hat e che Google penalizzerà il tuo sito se scopriranno che hai pagato per i link.

Ma ecco la cosa:

Non importa come lo fai, stai ancora acquistando link.

Ma è vero? C’è un modo per acquistare backlink in modo sicuro che non penalizzerà il tuo sito?

Innanzitutto, esponiamo una definizione:

Cosa sta acquistando backlink?

L’acquisto di un backlink si riferisce a qualsiasi momento in cui si paga un altro sito Web per aggiungere un link di qualsiasi tipo al proprio.

Questo potrebbe essere:

  • post sponsorizzati
  • messaggi degli ospiti
  • posizionamenti dei collegamenti (o modifiche di nicchia)
  • Recensioni dei prodotti
  • o qualsiasi link che hai pagato per aver pubblicato su un altro sito

Include anche se invii un prodotto gratuito o paghi qualcuno per provare un servizio per scrivere una recensione.

Perché dovresti considerare l’acquisto di link?

A parte il fatto che lo stanno facendo tutti i ragazzi fighi:

  • Più acquisti di link che mai
  • Tutte le sfumature di cappello, tutte le taglie di aziende
  • Man mano che i prezzi aumentano, sempre più aziende stanno cercando di portarlo in casa.

Google è migliorato molto nel corso degli anni nel capire quali link sono stati acquistati.

Nella migliore delle ipotesi, ignoreranno semplicemente il valore SEO che il link potrebbe aver passato sul tuo sito web. Se (ed è un GRANDE se) Google determina che il tuo link è pagato, cioè. E nel peggiore dei casi, potrebbero penalizzare il tuo sito Web, soprattutto se scoprono che lo stai facendo molto.

Nota a margine: 5 volte Google si è penalizzato per aver infranto le proprie regole SEO ?

Ma ciò mette i proprietari di siti Web e le agenzie SEO in una posizione difficile, perché i backlink sono ancora un fattore di ranking molto importante.

Anche la SEO è molto competitiva. Sempre più aziende investono nell’ottimizzazione del proprio sito Web e nel miglioramento del posizionamento nei motori di ricerca.

La verità è che l’acquisto di link è ancora una pratica comune e ci sono buone ragioni per cui dovresti considerarla anche:

  • Sbraccio più facile : contattare i siti Web per richiedere un collegamento richiede molto tempo e può costare denaro se si utilizza uno strumento a pagamento per aiutarlo a gestirlo. La ricerca di siti Web che accettano collegamenti a pagamento può rendere il processo molto più rapido.
  • Risultati più rapidi : la pubblicazione di un post o l’aggiunta di un link a tali siti Web di solito va molto più veloce. In questo modo si ottengono risultati più rapidi per migliorare le classifiche di Google.
  • Concorrenza : come abbiamo detto, è ancora una pratica comune pagare per i collegamenti e questo è particolarmente vero in alcuni settori. Puoi provare ad evitarlo, ma probabilmente ti tratterrà se i tuoi concorrenti lo stanno facendo.

L’importante è la pertinenza dei collegamenti , ovvero l’acquisto di backlink di qualità altamente pertinenti per il tuo sito Web.

Rilevanza e qualità sono ciò che interessa di più a Google, sono i link di bassa qualità, irrilevanti e spam che non gli piacciono. Ecco perché l’acquisto di link può ancora essere efficace.

Perché NON dovresti considerare l’acquisto di backlink SEO?

Tuttavia, ciò non significa che i link a pagamento non comportino rischi. Se non lo fai nel modo giusto, puoi ancora scavare una buca che richiede più tempo, denaro e sforzi per uscire di nuovo. Per alcune persone, quel rischio è sufficiente che non vogliono preoccuparsene.

Ecco i motivi per NON acquistare backlink SEO se Google ti capisce:

  • Spreco di denaro : puoi affrontare il problema di pagare un link e pubblicarlo, solo per Google. Avrai speso i soldi e non avrai ottenuto alcun vantaggio.
  • Profilo link danneggiato : alcuni siti Web che accettano link a pagamento possono essere penalizzati da Google. Se si dispone di uno o più collegamenti, questi possono danneggiare l’intero profilo del backlink e danneggiare le classifiche.
  • Penalità manuale : se Google ritiene che tu stia praticando una campagna di acquisto di link, potrebbe decidere di applicare una sanzione manuale al tuo sito web. Questo può essere devastante per qualsiasi sito Web e richiede più tempo e lavoro per riprendersi.

Google non è stupido. Giocano al gioco del gatto e del topo con persone che cercano di giocare al sistema da più di due decenni.

Cosa dice Google sui link a pagamento?

Queste sono acque torbide.

In definitiva, i problemi associati all’acquisto di link provengono dalla posizione di Google in materia. Ecco cosa dice Google sui link a pagamento nelle loro linee guida sulla qualità :

Ecco la cosa:

Se leggi l’intera pagina potresti venire l’impressione che Google sia contrario a qualsiasi tipo di link building o sollecitazione.

Ciò include solo chiederlo ma non pagare. Tuttavia, la realtà mostrata in tonnellate di studi che esaminano questa domanda è molto diversa.

Si potrebbe sostenere che Google stesso vende link a pagamento tramite Google Adwords . Ma questa è una discussione per un altro giorno.

La verità è che a Google non piacciono le tattiche di manipolazione estrema.

Alla fine vogliono offrire agli utenti una buona esperienza. Essere indotti a mostrare a un utente un sito Web di qualità inferiore e meno rilevante è ciò che vogliono evitare a tutti i costi. Questo è ciò che porterà a sanzioni, ed è per questo che Google sottolinea spesso i collegamenti naturali .

Quindi, come posso ottenere backlink naturali?

I collegamenti naturali sono quando non si ha voce in capitolo o influenza quando qualcuno si collega al tuo sito Web.

Hanno scelto di farlo da soli per la propria ragione. Le linee guida sulla qualità di Google affermano che la grande qualità e i contenuti altamente pertinenti porteranno le persone a collegarsi da sole. Questo è ciò che chiamerebbero link building “cappello bianco”.

Ci sono molti vantaggi nell’usare una strategia per generare collegamenti naturali:

  • Nessun raggio d’azione : risparmi tempo senza cercare i siti pertinenti su Internet e provando a contattarli per vedere se si collegheranno a te.
  • Nessun costo : non è necessario pagare per gli strumenti per la creazione di link per aiutare a trovare opportunità o gestire la divulgazione, ti concentri solo sulla scrittura dei tuoi contenuti.
  • Grandi risultati : quando colpisci un contenuto di grande qualità che diventa virale, otterrai tonnellate di link naturali. Ciò avrà un impatto maggiore sulle tue classifiche rispetto all’acquisto di link uno alla volta.

Quindi, quanto costano i backlink?

Chi sta vendendo link? Le principali località in cui è possibile acquistare i collegamenti provengono da:

  • Brokers
  • Sbraccio manuale
  • Webmaster e collaboratori
  • pbNs

Ma cosa stanno vendendo?

Questo varierà da sito a sito, ma qui ci sono alcune cose che dovresti aspettarti di vedere:

  • PBN, travestiti da siti reali
  • Siti di pubblicazione degli ospiti
  • Collegamenti nei contenuti esistenti
  • Post della community (solo perché comm, non significa che chiunque può pubblicare)
  • Caratteristiche / interviste
  • Suggerimenti su collegamenti contestuali su siti reali (collegamenti di testo su pagine Web)

La domanda che interessa a tutti:

Quanto costano i backlink?

Quanto dura un pezzo di spago?

Come molte cose nel SEO, non esiste una risposta semplice qui.

Se stai pensando di acquistare link, il costo sarà sempre un fattore. Ma il costo dei backlink può variare notevolmente in quanto vi sono molte considerazioni da fare.

Siamo abbastanza trasparenti con i nostri prezzi. Puoi vedere esattamente quanto costano i nostri collegamenti di autorità + che tipo di metriche hanno.

Link ai fattori di determinazione dei prezzi

Decine di diversi fattori vanno nel costo di un collegamento. Di seguito sono riportati alcuni dei fattori più critici e il ruolo che svolgono nel valore del collegamento.

  • Contenuti: i siti con contenuti eccellenti non hanno problemi a trovare persone a cui piacerebbe scambiare link. Possono permettersi di essere esigenti con i loro partner e chiedere prezzi più alti.
  • Controllo creativo: è importante proteggere l’integrità del tuo marchio. Tuttavia, lunghi elenchi di standard per siti accettabili aumenteranno il tempo di posizionamento e si tradurranno in posizionamenti più costosi.
  • Forza del marchio: un marchio forte può farti risparmiare nella costruzione di link. Se hai già una presenza online, le tue e-mail ricevono risposta molto più spesso. Ciò porta a offerte più rapide da partner preziosi
  • Qualità dei collegamenti : i siti più vecchi e con metriche di collegamento eccellenti saranno naturalmente molto più costosi e difficili da presentare. Molti di questi siti limitano rigorosamente il numero di collegamenti esterni che costruiscono in un mese e si trovano su arretrati di piazzole disperate.
  • Industria : alcune industrie attirano molto traffico con intenzioni di acquisto. Ad esempio, i blogger finanziari possono collegare il loro pubblico a qualsiasi cosa, dai microlender alle offerte di carte di credito. Hanno molte offerte. I prezzi generalmente aumentano in qualsiasi nicchia che si occupa di denaro, compresi casinò e immobili.
  • Costi interni: i costi interni fanno parte delle tue spese se costruisci i link da solo. Questo tipo di sforzo richiede spesso almeno un paio di dipendenti a tempo pieno.
  • Costi di agenzia : sarà preso in considerazione nei costi dei tuoi link se stai costruendo come parte di una campagna SEO o acquistando à la carte.

Ora che hai compreso i fattori, diamo un’occhiata più da vicino a ciò che dicono i dati che pagherai per i servizi di costruzione di link.

Link building pricing (secondo 3 case study)

Di seguito sono riportati tre casi di studio che sono stati condotti per esaminare la domanda: quanto costano i backlink?

Considerandoli insieme, dovresti iniziare ad avere un’idea di quanto ti costerà il primo round di costruzione di link.

1) Ahrefs

Fonte: Ahrefs 650 Blog Link Building Survey

Ahrefs ha contattato quasi 700 siti Web per scoprire a cosa stavano facendo pagare i blogger per avere collegamenti. Da questi numeri, l’autore ha creato una media per quanto costa posizionare il link.

Asporto:

  • Si noti che la ricerca ha trovato molti siti che non hanno addebitato alcun costo ai partner per i collegamenti di hosting. I partner di alta qualità potrebbero preoccuparsi maggiormente del reciproco vantaggio del collegamento.
  • Ricorda, questa guida è obsoleta da diversi anni. È stato aggiornato più volte, ma il tuo chilometraggio può variare se ti stai avvicinando a siti simili ora.
  • Stima del prezzo medio: $ 361,44 (esclusi i costi di manodopera e di sensibilizzazione)

2) Siege Media

Fonte: Siege Media Link Building Analisi dei costi

Questa analisi proviene direttamente da una rinomata agenzia di content marketing. Sebbene non includa dati diretti, si basa su approfondimenti di molta esperienza.

Asporto:

  • Questa analisi separa le esigenze delle aziende con requisiti di marchio bassi e quelle con esigenze forti. La differenza tra ciò che è accettabile a questi livelli può variare da $ 150 a $ 1000+
  • Stima del prezzo medio: prezzo per collegamento a lungo termine di circa $ 500

3) Hacker di autorità

Fonte: Test sul campo dei servizi di Building Link per hacker di autorità

Questo test sul campo ha visto AuthorityHacker lavorare con sei diversi servizi di costruzione di collegamenti per determinare ciò che stavano caricando per il collegamento medio. hanno scoperto che c’era una grande differenza nei prezzi che non si traduceva sempre in metriche migliori

Asporto :

  • Molti servizi di costruzione di link di basso livello hanno fornito PBN anziché post degli ospiti.
  • Stima del prezzo medio: $ 100- $ 1000 con ampi golfi in termini di qualità

Qual è un buon costo per link?

Il giusto costo per collegamento dipenderà dalle tue esigenze.

Mentre ci sono collegamenti più economici che non sembrano essere dannosi, i dati sembrano suggerire che la qualità inizia intorno al livello di $ 500 .

È ancora possibile trovare alcuni link utili a un prezzo inferiore, ma si corre sempre più il rischio di ottenere PBN.

Dovresti esternalizzare la costruzione di link?

La costruzione di link di outsourcing ottiene una cattiva reputazione.

Inizi a pensare a cose del genere:

Fiverr senza offesa, ma questi non sono i tipi di link che vuoi esternalizzare.

Questi sono i tipi di link in outsourcing desiderati:

Un esempio dei nostri collegamenti di autorità.

L’outsourcing del tuo link building può essere una buona idea se fatto bene.

Se il tuo obiettivo è ridimensionare in modo economico ed espandere le tue capacità, l’outsourcing ti consentirà di adottare una squadra che già lavora.

Questo è in aggiunta agli altri vantaggi dell’outsourcing:

  • Risparmia denaro : i team esistenti ottimizzano le loro operazioni per sovraperformare i team interni. Se il tuo piano di costruzione di link verrà realizzato nel prossimo anno, non è probabile che risparmierai di più creando un team interno.
  • Esperienza in prestito : accedi a tutti gli esperti SEO di cui hai bisogno esternalizzando a un team completo con gestione, strategia, divulgazione, dati e altre funzioni di membri diversi.
  • Preoccupati di meno : raggiungere i tuoi obiettivi è il problema di un’altra squadra quando esternalizzi il tuo link building. Lascia che si preoccupino di renderti felice.
  • Ottieni maggiori informazioni : un team esperto sarà in grado di dirti di più su come il tuo profilo di collegamento si confronta con le centinaia di altri che hanno sviluppato.

Processo di acquisto (+ lista di controllo GRATUITA)

Prima di passare all’acquisto di link a sinistra, a destra e al centro: tempera le tue aspettative .

Tieni presente che:

  • I collaboratori hanno dei capi a cui rispondere
  • Molti umani coinvolti nel processo
  • Il tempo di inversione (TAT) varia spesso
  • Molti siti non seguono solo i collegamenti in uscita
  • Qualcosa di buono sarà oltre $ 200 / link

Cosa rende un backlink di alta qualità?

Questo è piuttosto soggettivo. Ma per motivi di chiarezza, un link di alta qualità è un backlink dofollow di un’alta autorità e di un sito di nicchia rilevante. Può essere riassunto in questo modo: è il tipo di backlink che non ti vergognerai di condividere pubblicamente .

Se stai pensando di acquistare un link per la prima volta (o anche se sei un professionista della stagione) è fondamentale fare un po ‘di diligenza.

Per aiutare, abbiamo creato questo foglio di calcolo per la valutazione della qualità del backlink. Lavora su di esso, valuta la tua analisi e ottieni una migliore indicazione se vale la pena ottenere un link.

Ecco come usarlo:

  1. Esegui i backlink che desideri controllare tramite lo strumento di analisi batch Ahrefs e importali nella scheda input ahrefs .
  2. Ottieni dati Moz & Majestic + aggiungi alla scheda input-moz-majestic . Se si dispone di abbonamenti, utilizzare tali strumenti e aggiungere semplicemente i dati per correggere le colonne (C, G e H). Se non lo fai, usare questo gratuitamente.
  3. Ora dovrai classificare manualmente i risultati (ne parleremo più avanti).
  4. Gioca con i controlli e taglia l’elenco verso il basso per vedere le cose buone.

Puoi prendere una copia del modello di Fogli Google? proprio qui .

1) Valuta i tuoi criteri minimi

Innanzitutto, dovresti pensare a quali sono i tuoi criteri minimi.

I buoni venditori lo adoreranno perché sapranno quale tipo di link mostrarti (e quali non mostrarti). I venditori cattivi probabilmente ti diranno di fare un’escursione.

Personalmente, mi piace acquistare Domain Rating / Domain Authority maggiore del mio sito.

2) Esegui questo elenco di controllo della qualità del backlink

Quando acquisti backlink, non dimenticare le basi.

Per aiutare, abbiamo messo insieme questo semplice elenco di controllo per l’acquisto di backlink. Dai un controllo ad ogni controllo, fallisci o ok e il foglio ti genererà un voto.

Vuoi verificare:

  • DNS, nessun record A (usare questo )
  • Domini che includono parolacce (3P)
  • È indicizzato? (non dimenticare di controllare anche quante pagine sono indicizzate)
  • Quando esegui una ricerca su Google per l’URL o il nome del marchio, viene visualizzato?
  • TLD e lingua inglese
  • Nessun trattino nel dominio

Ovviamente puoi andare molto oltre con i tuoi assegni (e probabilmente dovresti). Ecco alcune cose più specifiche per cui controllare i backlink:

Criteri quantitativi

  • DR di> 20-30
  • DA o> 20-30
  • RD di> 50
  • Traffico organico> 500 / mese
  • > 5 pagine
  • Mi piace anche il rapporto tra Majestic TTF e TF a CF.
  • Nessun https può essere un filtro utile
  • > 1 modifica / nuovo contenuto in 30 giorni

Criteri qualitativi

  • Abuso di ancoraggio limitato
  • Quali RD e quale tipo di link di riferimento
  • Verso l’alto, traiettoria organica del traffico
  • > 50% di traffico dal paese di origine
  • Tra i contenuti più recenti, quanti leggi come post a pagamento? > 50% è un non andare.
  • Wayback Machine & Tineye

Nota a margine: criteri più qualitativi

  • Collegamenti o / b non naturali
  • Chi sono gli autori, da dove vengono? Sono reali?
  • Il contenuto è come contenuto SEO da $ 10?
  • “Scrivi per noi” può essere un brutto segno
  • Di cosa parla il sito e di cosa scrivono?
  • Fotografia di riserva libera

3) Poni (a destra) domande

Non dimenticare la semplicità di chiedere semplicemente a un fornitore o a chiunque tu stia acquistando un link da alcune domande. Le buone domande portano a buoni risultati.

Ecco alcune cose che potresti chiedere:

  • Devo vedere prima i collegamenti? (rompiscatole)
  • Qual è il tuo rapporto con i siti Web?
  • Cos’è il TAT? Se andiamo oltre? Politica di rimborso?
  • Qual è la tua garanzia di collegamento? Se va NF?
  • Esempi di link pubblicati di recente?
  • Vorrei parlare con un paio di riferimenti
  • “Sponsorizzato” apparirà nell’URL o altrove?

Esempi di link a pagamento da evitare

Ecco un sacco di esempi di link che dovresti evitare. Cose come: collegamenti in uscita innaturali, barra laterale e collegamenti a piè di pagina, ancore di spam, collegamento a siti strani

Come regola generale, chiediti: faresti clic sul collegamento? Se la risposta è no, forse non è un collegamento desiderato.

Esempio n. 1 – Testo di ancoraggio in uscita spam (su ogni post)

Esempio n. 2 – Link ai casinò a piè di pagina e spam di saggi

Esempio n. 3 – Contenuto scritto male + autore falso

Esempio n. 4 – Nessuna pertinenza (+ qualità dei contenuti discutibile)

Sommario

Ora dovresti essere più vicino a sapere se l’acquisto di backlink fa per te e quanto costano (approssimativamente). Dovresti anche avere una conoscenza di base del processo di acquisto e valutazione dei backlink come parte di una campagna di costruzione di link (ed evitare una sanzione di Google).

Quando controlli i tuoi collegamenti, ricorda:

  • Valuta ogni link in base ai tuoi criteri minimi (idealmente vuoi un alto DA rispetto al tuo sito)
  • Idealmente, vuoi seguire i link (non nessun follow follow) in modo da poter passare il collegamento dei link
  • Esegui i controlli di qualità per tutti i backlink (usando la nostra semplice lista di controllo passo dopo passo)
  • Poni (il giusto) domande ai venditori

Se fai la dovuta diligenza, hai un solido processo di verifica e stabilisci aspettative realistiche, l’acquisto di backlink può essere una strategia SEO efficace.

Ricorda:

Se fatto correttamente, c’è poco rischio di penalità perché è quasi impossibile distinguere tra un link a pagamento e uno naturale.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close