Cerca

Una guida per principianti: Come fare soldi col Blogging nel 2020

Il blog è un metodo collaudato per fare soldi online. Se sei nuovo nel mondo degli affari online, il blog è in realtà un buon punto di partenza per alcuni motivi.

Motivo n. 1: iniziare è facile e veloce. Tutto ciò che serve è un nome di dominio e web hosting. Anche se non sei un esperto di tecnologia, puoi impostare tutto con pochi clic. 

Motivo n. 2: puoi creare e far crescere il tuo blog sul lato senza abbandonare il tuo lavoro. È estremamente flessibile. Se hai altri impegni, devi solo adattarli al tuo programma di blog. 

Motivo n. 3: ci sono molti modi per guadagnare denaro dal tuo blog. La maggior parte di essi è un reddito veramente passivo.

Come generare denaro dal tuo blog

Metodo n. 1: puoi guadagnare con la pubblicità sul tuo sito web.

Per iniziare, devi fare domanda con Google AdSense o una società di gestione degli annunci come MediaVine. Una volta accettato, puoi iniziare a guadagnare dagli annunci visualizzati sul tuo sito web.

In effetti, per i grandi editori come Entrepreneur.com, una delle loro maggiori fonti di entrate è la pubblicità. Dallo screenshot qui sotto, puoi vedere che un annuncio display è posizionato proprio nel mezzo della loro prima pagina.

Ecco un altro esempio di fare soldi con la pubblicità. Di seguito è un blog sul cibo che condivide ricette e vende anche i propri prodotti. Puoi vedere che pubblicano annunci proprio sotto uno dei loro video di cucina.

Ora, quanto puoi guadagnare con le pubblicità?

Si stima che puoi guadagnare circa $ 1 per ogni 1.000 visualizzazioni di pagina sul tuo blog.

Ciò significa che puoi aspettarti di guadagnare circa $ 100 al giorno se hai 100.000 visualizzazioni di pagina ogni mese sul tuo blog.

Ecco la definizione di visualizzazione di pagina secondo Google:

“Una visualizzazione di pagina (o hit di visualizzazione di pagina, hit di tracciamento della pagina) è un’istanza di una pagina caricata (o ricaricata) in un browser. Le visualizzazioni di pagina sono una metrica definita come il numero totale di pagine visualizzate. “

In altre parole, più visitatori hai e più pagine visualizzano sul tuo blog, maggiori saranno le entrate pubblicitarie.

Puoi iniziare il tuo blog con Bluehost ADESSO , proprio come ho fatto con il mio sito web.

 

Metodo n. 2: puoi guadagnare denaro promuovendo prodotti o servizi di altre persone come affiliato.

Per iniziare, devi prima identificare il programma di affiliazione a cui desideri iscriverti e quindi richiedere di diventare un affiliato. Una volta approvato, puoi iniziare a promuovere i loro prodotti o servizi utilizzando il tuo link di affiliazione.

Ho appena iniziato a sperimentare il marketing di affiliazione sul mio sito Web. Uno dei programmi di affiliazione a cui mi sono iscritto è il programma di affiliazione Bluehost perché sono cliente da molto tempo. 

Dopo essere stato accettato, ho iniziato a promuoverlo in alcuni dei miei post sul blog in questo modo. 

L’immagine di Bluehost sopra è un esempio. Quando fai clic sull’immagine, ti porterà al sito Web Bluehost. Se decidi che è un buon piano di web hosting per ottenere il tuo blog e acquistarlo, allora guadagnerò una piccola commissione senza alcun costo per te. 

Naturalmente, ci sono altri programmi di affiliazione popolari come i programmi di affiliazione Amazon e i programmi di affiliazione Udemy. 

Per ogni programma di affiliazione, ha una propria struttura di pagamento.

Alcuni ti offrono un pagamento una tantum di importo fisso in dollari mentre altri ti danno una percentuale delle loro vendite come commissione. 

Quindi, quanto puoi guadagnare dal marketing di affiliazione?

Tutto dipende da quanto traffico riceve il tuo blog e da quanti di questi puoi convertire in acquisto dei prodotti o servizi che stai promuovendo. 

Il potenziale di reddito derivante dal marketing di affiliazione può essere piuttosto elevato se si segue la giusta strategia. 

Ad esempio, Pat Flynn di SmartPassiveIncome guadagna più di $ 100.000 ogni mese solo dal marketing di affiliazione. 

Metodo n. 3: puoi guadagnare con post sponsorizzati.

Le aziende cercano sempre di raggiungere i propri clienti target attraverso diversi canali pubblicitari. Il post sponsorizzato è uno di questi. Di seguito è riportato un esempio di post sponsorizzato su un blog di mamma.

La società chiamata Torani produce sciroppo e salsa aromatizzanti.

Quindi, uno dei suoi clienti target sono le mamme.

Chiedere a una mamma blogger di promuovere i propri prodotti sul suo blog è una decisione di marketing molto intelligente perché il suo pubblico di blog è principalmente mamma. 

Quindi, a seconda della tua nicchia e dei dati demografici del pubblico, attirerai diversi tipi di sponsor. 

Ad esempio, se stai gestendo un blog di finanza personale, il tuo potenziale sponsor potrebbe essere una compagnia assicurativa o una banca. 

Se hai un sito web nella nicchia della bellezza e della cura della pelle, il tuo potenziale sponsor potrebbe essere una società di cosmetici o una clinica di chirurgia plastica. 

Quanto puoi guadagnare con i post sponsorizzati?

In genere, puoi addebitare ovunque da $ 300 a $ 2000, a seconda di alcuni fattori come il traffico del tuo sito web e i social follower.

Se hai tonnellate di traffico sul sito web e un enorme seguito di social media, probabilmente puoi ottenere un prezzo molto più alto.

Ad esempio, KellyMom.com addebita una commissione di sponsorizzazione di un mese di $ 3000 in cambio di un post sponsorizzato sul suo sito Web e un post di Facebook.

Metodo n. 4: puoi guadagnare vendendo i tuoi prodotti sul tuo blog.

Può essere prodotti fisici o prodotti digitali. Tuttavia, è più comune e molto più redditizio vendere prodotti digitali come e-book, corsi online e stampabili. 

Per il mio blog, ho venduto il mio programma online “Service Arbitrage Pro” sul pilota automatico. Ciò significa che l’intero processo di vendita è completamente automatizzato. 

Metodo n. 5: puoi guadagnare vendendo i tuoi servizi sul tuo sito web. 

Quindi, quali servizi puoi offrire sul tuo blog?

Per aiutarti a capire cosa puoi offrire, puoi farti le seguenti domande:

  • Quali sono le tue abilità e competenze?
  • Quali problemi puoi aiutare a risolvere il tuo pubblico?
  • Quali risultati puoi aiutare a raggiungere il tuo pubblico?
  • Che consiglio ti chiedono spesso il tuo pubblico?
  • Quali sfide hai superato?
  • Quali risultati hai ottenuto?

In generale, è molto comune per i blogger offrire servizi di coaching e consulenza relativi alla propria nicchia. 

Ad esempio, il blogger FIRE (Financial Independent Early Pensionamento) potrebbe offrire consulenza su come raggiungere il FUOCO.

Un blogger di marketing che scrive di SEO e content marketing potrebbe offrire servizi SEO per aiutare le aziende a posizionarsi più in alto su Google e ottenere traffico e lead più organici.

Per quanto mi riguarda, offro servizi di coaching su come avviare un’attività di arbitraggio di servizi sul lato . 

Da dove cominciare quando sei un principiante totale

Ci sono 3 semplici passaggi da seguire per avviare la tua attività di blog online.

  • Configura il tuo blog
  • Costruisci un pubblico
  • Inizia a fare soldi

Imposta il tuo blog

Quindi, come si configura il tuo sito Web, proprio come il mio blog che stai leggendo in questo momento?

Passaggio 1: acquista un nome di dominio e un hosting web

Per il mio sito Web, ho acquistato il mio nome di dominio e il piano di web hosting da Bluehost. È uno dei piani di web hosting più economici in circolazione e offre supporto online 24/7.

Se hai appena iniziato, il piano annuale più economico di Bluehost è abbastanza buono.

Puoi iniziare il tuo blog con Bluehost ora con soli $ 3,95 al mese.

Passaggio 2: attiva il tuo sito web

Una volta acquistato il nome di dominio e l’hosting web, è tempo di pubblicare il tuo blog e progettare il tuo blog.

Lascia che ti dia un’analogia. 

Se il tuo nome di dominio fosse il tuo indirizzo di casa e il tuo web hosting fosse la tua casa, allora un tema blog wordpress sarebbe il design degli interni della tua casa.

Esistono molti temi wordpress gratuiti.

Quando hai appena iniziato, puoi semplicemente scegliere uno qualsiasi dei temi gratuiti disponibili. 

Dopo aver deciso il tema, il prossimo passo è installarlo per il tuo blog.

Se stai usando Bluehost, la sua installazione wordpress con un clic ti consente di installare il tuo tema wordpress senza sforzo. 

In effetti, ci sono molti tutorial video che mostrano come installare il tuo tema wordpress passo dopo passo.

Passaggio 3: inizia a scrivere contenuti sul tuo sito web

Ora il tuo blog è live. 

Devi iniziare a pubblicare contenuti sul tuo blog e ottenere anche il tuo sito Web indicizzato da Google, in modo da ottenere traffico organico gratuito da Google in seguito.

Per i contenuti del tuo blog, la qualità supera sempre la quantità per due motivi.

Quando scrivi post di blog di alta qualità che danno molto valore, il tuo pubblico apprezzerà e condividerà i tuoi contenuti e ti percepirà come un’autorità nella tua nicchia.

Nel tempo, potrebbero diventare fan fedeli del tuo blog. 

Un altro motivo è che Google ama i contenuti buoni e originali. Se pubblichi costantemente post di blog validi e originali, Google potrebbe indirizzare più traffico al tuo sito web nel tempo. 

Man mano che costruisci il tuo blog e il tuo pubblico, inizi a sperimentare diversi metodi di monetizzazione e vedi quale è il migliore per te.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close