Cerca

Tutto ciò che devi sapere sui LinkedIn Conversation Ads

Incontrare potenziali clienti in cui trascorrono il loro tempo è importante quanto il modo in cui li coinvolgi. Quindi, in risposta a oltre 2,5 miliardi di persone in tutto il mondo che utilizzano app di messaggistica almeno tre ore al giorno – e un importante passaggio a più conversazioni one-to-one – LinkedIn ha introdotto un nuovo formato di annunci: annunci di conversazione.

Cosa sono gli annunci di conversazione di LinkedIn?

Gli annunci di conversazione sono un’estensione degli annunci di messaggi di LinkedIn (precedentemente sponsorizzati InMail), che consente agli inserzionisti di interagire con i potenziali clienti in modi più personali e coinvolgenti. Ciò che rende unici questi annunci è il fatto che presentano un’esperienza di “scelta del proprio percorso”, che consente alle aziende di creare campagne a canalizzazione completa con più CTA personalizzati:

Esempio di campagna di annunci di conversazione di LinkedIn

Perché ne hai bisogno

Obbligo di scelta

L’esperienza “Scegli il tuo percorso” richiede un aumento dell’azione. Contatta un’offerta singolare e potresti non connetterti con un singolo utente. Offrendo varie risposte opzionali – come formazione sui prodotti, iscrizioni ai webinar e download di ebook – espandi il potenziale di coinvolgimento.

Intenzione di acquisto superiore

Questi annunci di conversazione a due vie sono progettati per un coinvolgimento in tempo reale, quindi i messaggi possono essere inviati solo quando il potenziale cliente è attivo su LinkedIn. Ciò significa che è più probabile che siano nella giusta mentalità con intenti di acquisto più elevati .

Annunci pertinenti

Le campagne di annunci di conversazione sono un modo per offrire contenuti personalizzati in base a dove si trovano i potenziali clienti nel percorso del cliente. Sono progettati per aiutare i clienti ad accedere istantaneamente ai contenuti e alle offerte più interessanti per loro , promuovendo sia un maggiore coinvolgimento che un coinvolgimento di qualità superiore.

Successo comprovato

Secondo Chase Gladden, responsabile marketing della crescita presso Hired:

Trasformando gli impegni pubblicitari su LinkedIn da messaggi unilaterali a conversazioni bilaterali, Hired ha visto un grande aumento dei candidati di qualità entrare nel sistema. La percentuale di clic era quasi 5 volte superiore a quella che avevamo visto in precedenza, il che dimostra che il livello di coinvolgimento è piuttosto selvaggio quando sei in grado di fornire più opportunità di clic.

Analisi avanzate

Il monitoraggio dettagliato dei clic e il monitoraggio delle conversioni mostrano come le persone sono coinvolte nella conversazione, offrendoti informazioni più approfondite e una migliore comprensione delle intenzioni del tuo pubblico.

Obiettivi e specifiche dell’annuncio di conversazione di LinkedIn

Gli annunci di conversazione sono disponibili con due obiettivi in ​​Campaign Manager:

  • Visite al sito Web (devono avere almeno due pulsanti CTA che conducono a una pagina Web)
  • Lead generation (deve avere almeno due pulsanti CTA con un Lead Gen Form )

Obiettivo di generazione principale di annunci di conversazione di LinkedIn

Sebbene questi annunci siano essenzialmente messaggi di LinkedIn con CTA aggiunti, devono comunque seguire determinate specifiche .

Ad specs

  • Pulsanti CTA: 25 caratteri
  • Testo del messaggio: 500 caratteri
  • Max pulsanti CTA per messaggio: 5 pulsanti
  • Immagine banner: solo desktop
  • Dimensioni dell’immagine banner: 300 x 250 px
  • Tipo di file immagine banner: jpg o png

LinkedIn offre modelli da utilizzare come punto di partenza durante la creazione di annunci di conversazione:

Modelli di annunci di conversazione di LinkedIn

Tuttavia, suggeriscono di essere creativi, sperimentare con il design e non limitarsi ai soli suggerimenti.

Come impostare gli annunci di conversazione (con suggerimenti e best practice)

1. Concentrati sul tuo pubblico di destinazione

Gli annunci di conversazione sono impostati allo stesso modo di altri contenuti sponsorizzati di LinkedIn, incluso il targeting. Ciò significa che puoi utilizzare obiettivi con le migliori prestazioni di altre campagne pubblicitarie di LinkedIn (ma escludere i convertitori precedenti), nonché visitatori del sito Web retarget:

Targeting per pubblico di annunci di conversazione di LinkedIn

Migliori pratiche

Diversi obiettivi di marketing richiedono diversi tipi di conversazioni. Ecco perché devi personalizzare la tua campagna per favorire la considerazione del marchio, indirizzare il traffico verso le tue landing page e generare lead di alta qualità. In altre parole, crea annunci mirati in base alla conversazione.

2. Imposta il budget e l’offerta

Durante l’installazione, hai la possibilità di budget giornaliero o totale, che vorrai scegliere in base ai seguenti vari fattori:

Budget e offerta per annunci di conversazione di LinkedIn

Migliori pratiche

Con Budget giornaliero, imposta la tua offerta all’interno dell’intervallo di offerta, quindi monitora la spesa per alcuni giorni. Se raggiungi il limite di budget giornaliero, considera di ridurre la tua offerta. In caso contrario, aumenta la tua offerta, poiché ciò significa che la tua concorrenza potrebbe vincere.

Se utilizzi un budget totale, imposta la tua offerta nella parte superiore dell’intervallo di offerta per assicurarti di consegnare il budget al più presto e rimanere competitivo rispetto agli altri offerenti.

3. Seleziona il tuo mittente

Il mittente rappresenta il tuo marchio e influenza l’esperienza del tuo pubblico, quindi è essenziale considerare con chi il tuo pubblico riconoscerebbe o si collegherebbe meglio:

LinkedIn Conversation Ads seleziona mittente

Per esempio:

  • Per generare dimostrazioni sui prodotti, considera la possibilità che il tuo annuncio di conversazione provenga da un direttore del prodotto
  • Per le applicazioni MBA, considera di avere il mittente responsabile delle ammissioni
  • Per incoraggiare le registrazioni degli eventi, l’annuncio potrebbe provenire dal CEO

Migliori pratiche

Indipendentemente dal mittente, assicurati che abbia una foto del profilo LinkedIn di alta qualità che sia visibile al pubblico.

È anche una buona idea inviare varianti del tuo annuncio da mittenti diversi per verificare l’efficacia di titolo, immagine, nome, ecc.

Nota: attualmente, i mittenti di società sono disponibili solo tramite il tuo rappresentante LinkedIn e saranno più ampiamente disponibili alla fine del 2020. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, gli annunci inviati da un mittente membro hanno risultati migliori rispetto agli annunci inviati da una pagina aziendale:

Risultati del mittente degli annunci di conversazione di LinkedIn

4. Crea contenuti personalizzati

Con così tanta flessibilità e molti percorsi di conversazione tra cui scegliere, inizia presentandoti con il tuo nome, titolo e azienda che rappresenti, insieme al motivo per cui stai raggiungendo:

Contenuto personalizzato degli annunci di conversazione di LinkedIn

Nota: poiché non esiste alcuna riga dell’oggetto per gli annunci di conversazione, la prima frase verrà visualizzata come oggetto (simile a qualsiasi altro messaggio di LinkedIn), quindi è necessario utilizzarlo per comunicare il proprio obiettivo principale.

Migliori pratiche

Durante la messaggistica, attenersi a un tono di conversazione. I potenziali clienti vogliono sapere che il tuo marchio è umano e autentico, quindi cerca un linguaggio informale come con una tipica conversazione dal vivo:

  • Sii breve e amichevole
  • Parla semplicemente, evitando grandi parole e concetti
  • Poni domande per mantenere un dialogo a doppio senso
  • Elimina le formalità, ma non essere troppo informale (nessun gergo)
  • Interagisci come se stessi parlando con un amico

È inoltre consigliabile personalizzare i contenuti con le macro di LinkedIn: inserisci i dati del profilo LinkedIn di un membro nel tuo annuncio per la personalizzazione istantanea:

  • nome di battesimo
  • Cognome
  • Titolo di lavoro
  • Nome della ditta
  • Industria

Uno studio di caso ha dimostrato che l’utilizzo della macro del nome dell’azienda in una campagna di annunci per conversazione ha aumentato la percentuale di clic del 21%, mentre un altro ha dimostrato che l’utilizzo di un titolo professionale ha aumentato le percentuali di apertura del 48%:

Risultati dei contenuti personalizzati degli annunci di conversazione di LinkedIn

5. Scegliere i pulsanti CTA e collegarsi alle pagine post clic

Le campagne di annunci di conversazione devono avere una profondità di 2-5 livelli, con ogni livello costituito da testo del messaggio e pulsanti di invito all’azione come risposte alla domanda nel messaggio:

Pulsanti e link CTA degli annunci di conversazione di LinkedIn

Sebbene sia possibile selezionare fino a cinque pulsanti CTA per messaggio, è necessario disporre di almeno due pulsanti per messaggio. Ad esempio, per favorire il download di contenuti, condividi due contenuti tra cui il tuo pubblico può scegliere, ognuno con il proprio pulsante CTA.

Migliori pratiche

Non includere CTA “Non interessati” o “No grazie”, in particolare nel primo livello della conversazione. Ciò consente ai potenziali clienti di chiudere immediatamente l’annuncio. Invece, usa CTA da cui possono imparare e ottenere interesse.

Ancora più importante, collega i tuoi pulsanti CTA alle pagine di destinazione post clic . Soprattutto per i tipi più complessi di casi d’uso in cui le persone potrebbero aver bisogno di più informazioni (confronto con i concorrenti, panoramica dei prodotti, ecc.), Sono necessarie landing page dedicate per vere esperienze personalizzate.

6. Aggiungi un’immagine banner

Le immagini dei banner sono un modo semplice per garantire che il tuo marchio sia il massimo della mente. Non solo, ma se non carichi un’immagine banner, puoi invece mostrare l’immagine di un’altra marca:

Gli annunci di conversazione di LinkedIn aggiungono un'immagine banner

Nota: le immagini dei banner sono visibili solo ai membri di LinkedIn sul desktop.

Acquisisci familiarità con gli annunci di conversazione di LinkedIn

Il 17 marzo 2020, LinkedIn ha annunciato che nelle prossime settimane le pubblicità sulle conversazioni dovrebbero essere distribuite a livello globale come beta pubblica a tutti gli inserzionisti in tutte le lingue. Quindi, sebbene non sia ancora possibile implementare questi annunci nel proprio arsenale di marketing sui social media, è possibile utilizzare le informazioni sopra per iniziare la strategia.

Per completare qualsiasi campagna, concentrati oltre l’annuncio, raccontando la stessa narrativa della storia dall’annuncio di conversazione alla pagina post clic. Richiedi una demo di Instapage Enterprise per vedere come Instapage può aiutarti a creare queste esperienze dedicate su vasta scala.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close