Cerca

Testi di soggetto email a cui gli iscritti non possono resistere

Nel corso degli anni ho fatto molti test con l’email marketing cercando di aumentare il mio tasso di apertura. Credo che non importa quanti abbonati hai nella tua lista perché se NON stanno aprendo i tuoi follow-up, sarà impossibile convertirli. Ho deciso di fare un po ‘di ricerche e sfogliare il web alla ricerca di casi di studio su argomenti di posta elettronica e dove le persone stanno avendo il maggior successo. Ad esempio, se esegui una rapida ricerca di righe dell’oggetto dell’e-mail in Google, sarai in grado di trovare enormi casi studio condotti dai miei esperti di marketing testando diverse linee e calcolando il ROI. Il ROI in questo caso sarà l’effettivo tasso di apertura e il numero di persone che fanno clic sul tuo invito all’azione. È fantastico quello che troverai online e come queste informazioni possono aiutarti a modificare la tua strategia generale.

Diamo un’occhiata ad alcune statistiche e quali linee di posta elettronica hanno avuto il ROI più elevato. Accanto a ciascuna riga dell’oggetto scriverò una breve spiegazione, se del caso, del perché sono così efficaci. Iniziamo.

ISCRIVITI ALLE NOSTRE MAILING LIST PER IMPARARE TRUCCHI MAI VISTI SUL MARKETING, SEO E GUADAGNO ONLINE!

Ecco una rapida statistica fornita da MailChimp.com:

Analisi di oltre 40 milioni di e-mail, le 10 righe dell’oggetto più efficaci (60-87% a tasso aperto) sono state: (dalla più alla meno popolare)

  1. [Nome commerciale] Newsletter di vendita e marketing

L’efficacia di questa newsletter dipenderà dalla tua nicchia, tuttavia se sei un imprenditore online, è bello capire perché. Ognuno è alla ricerca di modi creativi per vendere e commercializzare la propria attività in modo da essere attratti dai follow-up che forniscono informazioni dettagliate sul proprio settore. Tuttavia, assicurati di includere la ragione sociale prima della riga dell’oggetto per aumentare il potenziale di apertura. Gli abbonati ricordano quando hanno aderito a una newsletter che fornisce valore.

  1. [Nome azienda] Aggiornamento contenuto (31 ott – 4 nov)

Le date sono solo un esempio, tuttavia si consiglia vivamente di sostituire le date corrette. Avevo scritto ampiamente sul potere di compilare il contenuto delle settimane precedenti in “1” newsletter singola. Ciò ti eviterà di inviare troppe e-mail ogni volta che il contenuto viene pubblicato e dare alle persone la possibilità di leggere quelle che trovano interessanti. Questa è stata la seconda tematica PIÙ popolare e continua a produrre risultati fantastici.

  1. ATTENZIONE Abbonati [ragione sociale]

Questa riga dell’oggetto dell’e-mail è efficace per ovvi motivi. Le prime lettere maiuscole si distinguono sempre e la parola ATTENZIONE è qualcosa che siamo cresciuti per accettare. Ci attiriamo automaticamente quando lo vediamo o lo ascoltiamo, tuttavia è importante allo stesso tempo fornire valore quando l’abbonato apre il messaggio. Ad esempio, il follow-up dell’e-mail NON sarà efficace se in seguito NON si fornisce un messaggio di qualità.

  1. [URGENTE] Hai UN GIORNO per guardare questo

Devo ammettere che questo è molto strategico nel convincere gli abbonati ad aprire la tua e-mail, ma DEVI fornire un valore eccezionale quando le persone fanno clic. Perché è così efficace … semplice:

In primo luogo, fornisce alle persone un limite di tempo costringendole ad agire immediatamente. Successivamente, si pensa che qualcosa con un limite di tempo fornisca automaticamente valore, motivo per cui ho sottolineato l’importanza della sostanza nel follow-up della tua e-mail.

  1. 212 Idee per post sul blog

Sono sorpreso che questo non sia il PIÙ popolare perché ricevo e-mail dai miei abbonati sulle idee di contenuto da anni. Per non parlare del più alto tasso di apertura che ho raggiunto, ho usato queste righe nel mio argomento, ma devi tenere a mente alcune cose. In primo luogo, penso che gran parte del successo avrà a che fare con la nicchia in cui sei coinvolto perché molte grandi aziende hanno scrittori interni e non hanno bisogno di inviare questo tipo di e-mail poiché i loro abbonati sono diversi dai blog di contenuti online.

In secondo luogo, la velocità con cui invii queste e-mail è molto inferiore a quella degli altri. Ad esempio, quante volte è possibile inviare un follow-up delineando 212 Idea Blog Post … giusto? Tuttavia, se presti molta attenzione al resto, puoi inviarli ad una velocità di 2-4 volte al mese. La strategia che utilizzerai dipenderà dalla tua nicchia, motivo per cui i test sono molto importanti. Tuttavia, dai casi di studio di cui sopra sappiamo quali sono le linee tematiche di maggior successo finora e queste dovrebbero essere utilizzate in modo efficace in futuro.

Lascia il tuo prezioso commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

[email protected]

Close