Cerca

Suggerimenti rapidi per ottimizzare le tue trasmissioni in diretta di Facebook e Instagram

Le trasmissioni in diretta sono diventate un punto fermo dell’esperienza sui social media. Centinaia di milioni di persone vanno in diretta ogni giorno su Facebook e Instagram, e gli spettatori si trascinano a frotte!

Il motivo per cui il pubblico ama dedicarsi alle trasmissioni in diretta con le persone e i marchi che seguono è perché questo formato li presenta come reali, accessibili e meno prodotti. Le trasmissioni in diretta hanno cambiato il modo in cui il pubblico interagisce con i loro marchi e influenzatori preferiti: creano un senso di connessione e immediatezza con cui altri tipi di contenuti non possono competere facilmente.

image2 1

Quindi, forse hai già provato a realizzare una di queste trasmissioni (da solo o seguendo la strategia di un’azienda video con esperienza ) e vorresti ottenere risultati migliori. O forse stai pensando di provarlo per la prima volta per vedere di cosa si tratta!

Bene, oggi analizzeremo alcuni suggerimenti per aiutarti a ottimizzare le tue trasmissioni in diretta su Facebook e Instagram e ottenere tassi di coinvolgimento più elevati che favoriranno la tua strategia di branding.

Cosa devi sapere su Facebook Live e Instagram Live

Esistono molti modi in cui tu o il tuo marchio potete effettuare una trasmissione online. Puoi scegliere una piattaforma dedicata esclusivamente alle trasmissioni in diretta, come Twitch , o una piattaforma video che include anche opzioni di trasmissione in diretta, come YouTube.

Ma la magia di Facebook e Instagram Live è che ognuna di queste piattaforme ha oltre un miliardo di utenti attivi su di esse! Ancora più importante, entrambe le piattaforme rendono incredibilmente facile avvisare i suoi utenti quando si terrà una nuova trasmissione e per i suoi utenti di condividere le trasmissioni con i loro amici.

Tuttavia, oltre a un vasto pubblico, Facebook e Instagram Live includono anche interessanti funzionalità che li rendono ottime piattaforme per lo streaming:

  • I tuoi spettatori possono interagire con la tua trasmissione utilizzando emoji, chat e commenti.
  • Puoi scegliere il livello di interazione che desideri che il tuo pubblico abbia a disposizione.
  • È possibile salvare i video in diretta al termine della trasmissione.
  • Puoi andare in diretta con più streamer tramite schermo diviso.
  • Puoi aumentare la visibilità e la copertura di una trasmissione utilizzando hashtag appropriati e pertinenti per attirare più spettatori.

E questo è solo per citarne alcuni! Ma andiamo al sodo qui. I due maggiori problemi durante lo streaming live sono:

  • Può essere difficile attrarre il giusto tipo di pubblico
  • Assicurarsi che il flusso si spenga senza intoppi

Quindi, analizziamo alcuni aspetti tent-pole di flussi live di successo che dovresti considerare molto prima di premere quel pulsante “vai in diretta”.

Dive Deeper:

Pianificazione di una trasmissione

Prima di iniziare la produzione di qualsiasi video, è necessario pianificare in anticipo se si desidera che abbia successo dal punto di vista del marketing. E questo è vero sia per le trasmissioni in diretta che per quelle più tradizionali, come animazioni sulla lavagna  o annunci video!

image4 1

Non avrai modo di ottenere una buona trasmissione se non hai una solida strategia per guidare i tuoi sforzi fin dall’inizio – qualcosa che diventa dolorosamente ovvio quando si tratta di streaming. Quando stai girando un video dal vivo, tutto ciò che improvvisi sul posto è irreversibile e potrebbe cambiare tutto!

So cosa stai pensando: il bello dello streaming video non è che è spontaneo e autentico? Sì, certo che lo è. Ecco perché non dovresti memorizzare una sceneggiatura o recitare una scena – entrambi grandi no-no per le trasmissioni in diretta. Tuttavia, è estremamente consigliabile disporre di una struttura di contenuti ben sviluppata per modellare il flusso.

Dovresti sapere:

  • Con chi parlerai
  • Quali sono le caratteristiche del tuo pubblico target
  • Ciò che il tuo pubblico è interessato a conoscere o apprendere
  • Il tuo argomento sottosopra!
  • E, soprattutto, cosa dovresti dare loro per tenerli interessati e guardare

Ancora una volta, non si tratta di fare una sceneggiatura; si tratta più di creare una struttura. Se hai una chiara comprensione di quali saranno gli argomenti principali della conversazione e di ciò che verrà dopo, sarai in grado di navigare attraverso lo streaming live in modo sicuro e senza pause imbarazzanti.

Infine, assicurati di poter identificare il tuo obiettivo principale per la trasmissione:

  • Stai pensando di presentare un prodotto specifico per aumentare le tue tariffe di vendita ?
  • Vuoi aumentare la consapevolezza del tuo marchio?
  • Vuoi aumentare il numero dei tuoi follower?

Avere presto un’immagine chiara di ciò che si desidera raggiungere e utilizzare tale obiettivo per modellare i preparativi della trasmissione. Il vostro flusso potrebbe essere meramente informativo, o forse si vuole iniziare una conversazione con il pubblico e di ottenere alcune intuizioni su di loro . Forse vuoi solo che le persone vedano un lato più riconoscibile del tuo marchio.

Qualunque cosa sia, definisci il tuo obiettivo prima del live stream, crea e programma i contenuti del tuo stream attorno a tale obiettivo e assicurati di conoscere il tipo di pubblico che ti interesserà. Le cose andranno molto più agevolmente in questo modo!

Contenuto correlato: Come ottenere 1.000 veri fan con il retargeting video di Facebook

Promuovere il tuo streaming live in anticipo

Un approccio “se lo costruisci, arriveranno” rischia di finire in delusione.

I video live devono essere trattati come eventi speciali. Proprio come qualsiasi altro tipo di evento, è necessario generare interesse prima che l’esperienza accada realmente. Cioè, se vuoi attirare un buon numero di spettatori!

immagine1 1

Su Facebook, ad esempio, puoi creare un evento reale per il tuo live streaming, elencando la data e l’ora e invitando persone (amici e / o follower) in anticipo.

Evento FB

Puoi persino aggiungere parole chiave al tuo evento per aiutare le persone a trovarlo e utilizzare l’opzione per consentire agli ospiti di confermare la loro presenza. Una cosa grandiosa di questa funzione è che quando le persone rispondono a un evento, i loro amici riceveranno una notifica, aumentando il numero di occhi che incontrano la notifica della trasmissione e aumentando anche la probabilità della loro partecipazione.

Evento FB 2

Detto questo, ci sono molti altri modi per attirare più attenzione sui tuoi prossimi video live.

  • Puoi fare affidamento su Instagram o Facebook Ads . Inizia conversazioni sui post di Facebook o Storie di Instagram per consentire al tuo pubblico di porre domande a cui verrà data risposta durante il video dal vivo o per loro di decidere quali argomenti vorrebbero discutere.
  • È possibile condividere anticipazioni del contenuto. Ad esempio, potresti utilizzare questa trasmissione in diretta per presentare un nuovo prodotto o annunciare una nuova funzione. Un’efficace campagna sui social media con prese in giro dell’annuncio legato alla tua prossima trasmissione in diretta è un modo semplice ed efficace per promuovere entrambi.
  • Non dimenticare i media più tradizionali , come messaggi multipiattaforma, e-mail e post sugli altri tuoi canali di social media, che sono anche ottimi modi per aumentare il numero di presenze della tua trasmissione in diretta.

Finché comunichi al tuo pubblico che sta per succedere qualcosa di speciale e che possono farne parte sintonizzandosi e guardando, sei sulla strada giusta.

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

Aspetti tecnici e di produzione prima di andare in diretta

Se desideri uno streaming live di successo, assicurati che il lato tecnico sia perfettamente impostato prima di iniziare a trasmettere qualsiasi cosa. In questo senso, i tre aspetti principali della pre-produzione video su cui dovresti concentrarti sono:

  • Illuminazione
  • Suono
  • Qualità della connessione a Internet

Inutile dire che la scelta del posto giusto è vitale, poiché influenzerà tutti e tre!

Illuminazione

Trova un posto con una buona illuminazione: la luce naturale è sempre la scelta migliore a meno che tu non abbia l’attrezzatura (e le capacità!) Per creare uno studio solo per questa occasione. In caso contrario, optare per un luogo che combini una buona luce naturale e che non sia soggetto a molto rumore. Il che ci porta a …

Suono

Non vuoi che il tuo live stream venga interrotto dal suono del cane che abbaia o del passaggio di un’ambulanza!

Assicurati che la tua configurazione audio funzioni bene testandola in anticipo (ne parleremo più avanti). Non dare per scontato che lo faccia! Se non funziona, sostituisci, correggi, riconfigura e riprova. Vuoi che il tuo pubblico commenti attivamente il tuo video, ma non se ciò significa che stanno solo scrivendo per farti sapere che non possono ascoltarti correttamente!

Connessione internet

Ultimo ma non meno importante, assicurati che la tua connessione Internet sia affidabile e che possa gestire una trasmissione in diretta. Se possibile, vai sempre con un cavo Ethernet su una connessione WiFi … sai, come nei bei vecchi tempi! 😀

Detto questo, ricorda che non hai bisogno di attrezzature fantasiose. Le fotocamere professionali, le luci da studio o i microfoni di fascia alta possono essere d’aiuto, ma non creano un fantastico streaming dal vivo – in effetti, molte persone e marchi girano film con un iPhone, e questo è perfettamente ok. Ma solo se stai tenendo sotto controllo questi elementi tecnici.

È nel tuo interesse ottenere questi fattori tecnici fin dall’inizio:

Ricorda, un video di scarsa qualità può aumentare la probabilità del 62% di avere una percezione negativa del marchio che l’ha prodotto!CLICCA PER TWEETDive Deeper: 

Esegui a secco l’evento in anticipo

È altamente consigliabile preparare te stesso e le tue attrezzature prima che si verifichi l’evento, e ciò significa passare attraverso una corsa a secco per evitare eventuali errori o inconvenienti che potresti non aver previsto.

image3 1

Esegui l’intero evento per assicurarti di conoscere tutti i passaggi per andare in diretta e terminare una trasmissione. (Ti farà sentire anche meno nervoso!) Verifica che il tuo equipaggiamento sia funzionante in perfetta forma. Fai un passaggio finale sugli argomenti che hai delineato per assicurarti che tutto abbia un senso.

Pianifica in anticipo in modo che tu e il tuo team facciate questo giro a secco con abbastanza tempo prima della trasmissione effettiva. In questo modo, se qualcosa non funziona correttamente (videocamera, microfono o piattaforma stessa), avrai tempo per ripararlo o trovare un sostituto.

Infine, assicurati di avere un backup! Avere il telefono di un amico vicino nel caso in cui il tuo si esaurisca la batteria (anche se, dovresti essere collegato per qualcosa di simile) o si blocca. Prepara in anticipo argomenti extra di conversazione nel caso in cui quelli che hai pianificato non siano così coinvolgenti e stimolanti per la conversazione come pensavi inizialmente!

Branding nelle trasmissioni in diretta

L’aggiunta di elementi di marca in tuoi video (logo, disegni personalizzati per modifiche nome o titoli, tavolozze di colori) è importante per ricordare il pubblico che il contenuto è tuo  – e che si applica ai vostri live stream, come pure!

Questi elementi aiutano il riconoscimento e la coesione del marchio ed elevano la tua trasmissione da un affare semplice e informale a qualcosa di più professionale e di impatto. Ma devi farlo bene.

Puoi progettare questi elementi visivi in ​​qualsiasi piattaforma con cui ti senti a tuo agio (come Photoshop o Canva) e aggiungerlo a Facebook o Instagram Live con l’aiuto di una piattaforma come Be.Live o SwitcherGo .

Ricorda solo: il focus della tua trasmissione in diretta dovrebbe essere sul tuo messaggio: gli elementi visivi e di marca sono secondari (quindi rendili belli ma sottili).

Ecco un elenco di idee su come il tuo marchio può trarre vantaggio da Facebook e Instagram Live :

  • Offri una sbirciatina dietro le quinte (Dunkin ‘Donuts)
  • Host A Debate (Grazia UK)
  • Promuovi il tuo prossimo evento (Tough Mudder)
  • Condividi contenuti esclusivi (Tim Coppens)
  • Offrire omaggi e omaggi (J. Crew)
  • Lancia un nuovo prodotto (Chevrolet)
  • Mostra la tua umanità (Starbucks)
  • Mostra ai fan come utilizzare il tuo prodotto (Vantaggi cosmetici)
  • Collaborare con un altro marchio (Martha Stewart)

Contenuti correlati: Perché Instagram nasconde i Mi piace (e cosa significa per i social media marketer)

Non dimenticare il CTA!

In precedenza, abbiamo discusso dell’importanza di avere un obiettivo solido prima di effettuare la trasmissione. Ecco perché: includere un invito all’azione da qualche parte nel tuo stream è il modo più diretto per indurre il tuo pubblico a compiere il passo successivo che desideri che facciano.

immagine5 1

Dai loro qualcosa da fare! Puntali sul nuovo prodotto che stai svelando e collega alla pagina di destinazione con ulteriori informazioni a riguardo. Invita il tuo pubblico a iscriversi alla tua newsletter per rimanere aggiornato sull’argomento di cui stavi discutendo. Qualunque cosa tu scelga di fare, assicurati di utilizzare tutto questo impegno a tuo vantaggio. Altrimenti, è solo uno sforzo (divertente, ma) sprecato.

Non dovresti limitare i tuoi CTA alla fine della trasmissione. In effetti, dovresti tenere conto del fatto che alcune persone lasceranno il tuo live streaming prima che finisca (non ti offendere; è così che funzionano i social media!).

Quindi assicurati di includere gli inviti all’azione in diverse fasi del tuo stream – uno sottile vicino all’inizio, uno da qualche parte nel mezzo (forse con una pausa, a seconda della natura e della lunghezza del tuo stream), e uno grande a la fine. Ricorda: le persone ancora presenti alla fine del tuo stream saranno spesso il tuo pubblico più investito e motivato.

Contenuto relativo:

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

Ricapitoliamo!

Lo streaming live sta diventando il nuovo strumento di marketing preferito per i marchi, e giustamente! È un modo entusiasmante per promuovere nuovi prodotti o servizi, affrontare argomenti popolari che sono interessanti per il tuo pubblico o semplicemente mostrare momenti dietro le quinte che coinvolgeranno gli spettatori e li aiuteranno a relazionarsi con il tuo marchio.

L’alta qualità è essenziale in uno streaming live e più facile da ottenere di quanto si pensi. Più che un equipaggiamento sofisticato, devi avere una strategia, pianificare in anticipo e preparare contingenze per quando le cose non vanno per il verso giusto. Oltre a ciò, la pratica e l’iterazione rendono perfetti!

Non fraintendetemi; fare una trasmissione live di successo è uno sforzo molto complicato e scoraggiante. Ma gli elementi di cui abbiamo parlato oggi dovrebbero aiutarti a rendere l’intero processo più fluido, in modo che il tuo marchio possa avvicinarsi al pubblico giusto interessato ai tuoi contenuti.

Quindi, prepara la tua fotocamera (o smartphone), trova un posto tranquillo con una buona luce naturale e inizia a parlare al tuo pubblico! Ne varrà la pena.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close