Cerca

Squarespace vs WordPress: Confronto 2020

Squarespace vs. WordPress

Senza dubbio, WordPress è la piattaforma di web building più popolare al mondo. Ma come probabilmente già saprai, non è l’unico. Diverse altre piattaforme offrono anche potenti strumenti di blogging e web , e alcune di loro sono abbastanza buone concorrenti. E proprio come qualsiasi altra cosa nella vita, ci sono pro e contro nell’uso di WordPress e di quelle altre piattaforme.

Oggi ci concentreremo su Squarespace e lo confronteremo con WordPress. Per evitare confusione, parleremo della versione self-hosted di WordPress.
Ha alcune variazioni molto significative da WordPress.com .

Per semplificare la comprensione delle differenze, abbiamo suddiviso questo articolo in diversi segmenti che ti aiuteranno a confrontare WordPress e Squarespace più rapidamente:

  • Semplicità
  • Temi e plugin
  • Gestione dei contenuti
  • Supporto
  • I costi
  • eCommerce
  • Tavola di comparazione
  • Quale dovresti scegliere?

Semplicità

Quando si tratta di avviare un nuovo blog, la maggior parte degli utenti preferisce una piattaforma semplice che consenta loro di pubblicare un nuovo sito il più rapidamente possibile.

WordPress

Se non fosse abbastanza semplice, WordPress non diventerebbe così popolare in primo luogo. Ma quando si parla della versione self-hosted, ci vuole sicuramente un po ‘di tempo per recuperare il ritardo su tutta la terminologia e le basi prima di poter creare un blog da soli. Mentre molte scelte sono buone, dozzine di opzioni di hosting e migliaia di temi e plugin possono essere davvero troppo per qualcuno che ha appena iniziato.

Dopo alcuni giorni trascorsi con WordPress, la maggior parte dei principianti si adatta alla piattaforma e non ha problemi a personalizzare blog e scrivere nuovi articoli.

Potrebbe sempre essere un po ‘più semplice, ma il fatto che ti permetta di aggiornare il blog del tuo principiante alla macchina professionale per fare soldi è una buona ragione per passare un po’ di tempo in più a imparare di più su WordPress. Se hai bisogno di aiuto, abbiamo avviato una nuova sezione di apprendimento di WordPress che sarà la tua guida personale.

Squarespace

Dato che tutto su Squarespace è visivo, lo rende molto più adatto ai principianti. Sebbene sia possibile creare un ambiente simile con WordPress, occorrerebbe tempo e abilità per preparare il tappeto erboso. Ma con Squarespace, puoi usare l’editor drag and drop per creare pagine fin dall’inizio.

Squarespace presenta anche un numero decisamente inferiore di scelte. Questo aiuterà i principianti a prendere decisioni più rapide e sarà più facile da imparare. Ma, ovviamente, se decidi di aggiornare il tuo blog e personalizzarlo in modo più dettagliato, troverai questa mancanza di scelte come un grosso problema.

Temi e plugin

Per personalizzare un sito Web, gli utenti senza competenze tecniche dovranno utilizzare temi e plugin per personalizzare i blog. Come stanno WordPress e Squarespace su questo problema?

WordPress

WordPress offre migliaia di temi e plugin che puoi utilizzare gratuitamente. Per essere più precisi, ci sono più di 40.000 plug-in da trovare nel repository ufficiale e puoi usarli tutti gratuitamente. E questa non è la fine: ci sono numerosi mercati online che offrono temi e plugin premium a un prezzo specifico. Quindi, per ogni problema che riscontri, probabilmente c’è un plugin che può risolverlo.

Inoltre, migliaia di temi sono stati progettati per nicchie specifiche. Ciò significa che se stai costruendo un blog personale, un portfolio fotografico o un sito professionale, troverai un tema su misura per le tue esigenze.

Temi WordPress

Poiché l’installazione di temi e plugin è molto semplice, l’unica attività che richiede tempo è trovare il tema migliore o un plugin perfetto per il tuo sito.

Squarespace

Se vuoi estendere un sito usando Squarespace, dovrai adattarti. Sfortunatamente, Squarespace offre una scelta insufficiente di modelli ed estensioni. A differenza di WordPress, dovrai accontentarti della soluzione disponibile o semplicemente ignorare il problema e chiedere supporto.

D’altra parte, questa scelta limitata potrebbe non rappresentare un problema per alcuni utenti. Se non hai intenzione di estendere il tuo sito e sei soddisfatto delle opzioni disponibili con Squarespace, puoi rilassarti e smettere di pensare a tutte le altre estensioni disponibili come WordPress. A volte, avere meno opzioni è meglio.

Gestione dei contenuti

Se vuoi iniziare un nuovo blog, è fondamentale che la piattaforma di tua scelta ti consenta di spostarti liberamente negli editor di testo. WordPress e Squarespace sono abbastanza buoni per i blogger?

WordPress

Indubbiamente, WordPress è un potente strumento per i blogger e uno dei migliori in circolazione. Ti consentirà di utilizzare sia editor visivi che di testo, così potrai divertirti a scrivere e, se necessario, puoi ancora aggiungere HTML personalizzato . WordPress si occupa dei tuoi articoli, quindi salverà automaticamente i tuoi progressi. Nel caso in cui succeda qualcosa di brutto, puoi fare affidamento su WordPress in qualsiasi momento. Mantiene anche le revisioni, quindi se decidi di voler ripristinare il vecchio paragrafo a un certo punto, sarai a un solo clic di distanza dalla pagina.

Squarespace

Sfortunatamente, Squarespace non è buono per i blogger . Non è disponibile la funzione di salvataggio automatico e la piattaforma non consente di utilizzare le revisioni. Mentre ci sono blocchi di codice che puoi usare in Squarespace, la funzione non ti consente comunque di eseguire il tuo HTML o CSS dalla pagina. Per alcuni blogger, questo può essere un rompicapo.

Squarespace non è altrettanto buono con i media. Mentre WordPress ti permetterà di riutilizzare le immagini che hai caricato in passato, Squarespace ti costringerà a caricare di nuovo la stessa immagine se decidi di riutilizzarla. Se si tende a utilizzare le foto su base regolare (cosa che si dovrebbe), questo può essere un incubo.

Supporto

Se hai appena iniziato a utilizzare WordPress o Squarespace, è probabile che tu non sia un professionista in questo campo. Quindi, prima o poi, avrai bisogno di aiuto con la piattaforma. Che tipo di supporto ricevi con WordPress e Squarespace?

WordPress

Dal momento che ospiterai il tuo sito, praticamente tutto è nelle tue mani. Mentre ci saranno alcuni problemi tecnici che la tua società di hosting dovrebbe risolvere per te, ci saranno molti più problemi che dovrai risolvere da solo o assumere professionisti.

Il supporto per temi e plugin gratuiti è piuttosto limitato. Se qualcosa va storto, l’unico aiuto arriva sotto forma di forum di supporto e altre risorse online. Fortunatamente, grazie alla sua popolarità, ci sono milioni di tutorial e articoli pratici che ti aiuteranno a risolvere praticamente tutti i tipi di difficoltà. Se usi prodotti premium, puoi aspettarti aiuto dagli sviluppatori, ma ciò dipenderà da ogni azienda / individuo.

Squarespace

Supporto per Squarespace

Avviando un sito con Squarespace, si ottiene immediatamente l’accesso al supporto professionale. C’è un intero team di esperti che si occupa del sistema. Avrai accesso a intere librerie di articoli, tutorial video, chat dal vivo e supporto e-mail. Analogamente a WordPress, ci sono forum di supporto in cui gli utenti possono discutere di problemi e funzionalità.

Poiché Squarespace ha un numero di funzioni piuttosto inferiore rispetto a WordPress, la possibilità di malfunzionamenti è molto inferiore. Poiché non ci sono decine di migliaia di plugin che puoi installare, ci saranno in primo luogo meno problemi di compatibilità.

I costi

Molte persone pensano che sia possibile ottenere un sito Web online gratuitamente. Anche se ci piacerebbe dirti che è vero, tutto ha un prezzo. Quindi, anche WordPress e Squarespace ti costringeranno ad aprire i tuoi portafogli.

WordPress

Sì, l’hai sentito correttamente – WordPress è gratuito. Ma questo è vero solo per la piattaforma stessa. Sei libero di scaricare WordPress, modificare file, installare plugin e temi gratuiti e fare quello che vuoi con loro. Ma prima di poter mostrare un sito a persone di tutto il mondo, dovrai pagare per l’hosting . Ci sono alcune opzioni gratuite anche quando si tratta di hosting, ma ti consigliamo di saltarle del tutto.

Tuttavia, puoi trovare hosting e un dominio per un minimo di pochi dollari al mese. Ovviamente, non puoi aspettarti molto per quel prezzo, ma renderà il tuo sito attivo e funzionante.

Spendere soldi non si ferma qui. Sebbene sia possibile gestire un sito senza spendere un centesimo in più, probabilmente vorrai acquistare un nuovo tema o uno o due plugin che ti permetteranno di avere una funzionalità specifica sul sito o semplicemente renderlo più bello. Inoltre, se decidi di assumere ragazzi addetti alla manutenzione per aiutarti o se un programmatore sviluppa qualcosa di specifico, i costi continueranno ad aumentare. Pensi ancora che WordPress sia gratuito?

Squarespace

Se desideri un sito web personale, dovrai pagare $ 12 mensilmente per l’account che non include così tanto, a essere sincero. A quel prezzo, puoi creare fino a 20 pagine, gallerie e blog con larghezza di banda illimitata e due collaboratori. Se desideri aggiornare l’account a un account aziendale in cui ottieni opzioni illimitate, ti costerà $ 18 al mese.

eCommerce

Vuoi preparare un negozio online per vendere prodotti e servizi? In tal caso, fai molta attenzione quando scegli la piattaforma giusta per avviare il tuo e-store.

WordPress

WordPress ti consente di creare negozi online da solo. Diversi plugin popolari possono trasformare il tuo sito in un sistema di e-commerce senza molta conoscenza al riguardo. Puoi creare un intero negozio con un tema a tua scelta e alcuni plugin che estenderanno le funzionalità standard di WordPress. Sì, ci vorranno un po ‘di tempo e tutorial per ottenere tutto nel modo giusto, ma il fatto che anche i principianti possano aprire un nuovo negozio online è esaltante.

Il famoso CMS ti consente di integrare facilmente PayPal, Stripe, 2Checkout, Google Checkout, Payoneer, Skrill e Bitcoin.

Ci sono anche plugin che ti aiuteranno con i programmi di affiliazione. Cosa ti serve di più per un semplice negozio?

Squarespace

Sfortunatamente, Squarespace è piuttosto limitato qui. Per cominciare, ti consente di utilizzare solo Stripe per l’elaborazione dei pagamenti che respingerà molti utenti. Non solo Stripe non è popolare come PayPal, ma è limitata a pochi paesi.

Inoltre, Squarespace ha fissato un limite al numero di prodotti che puoi vendere dal tuo sito. Se vuoi aprire un piccolo negozio, questo andrà bene, ma conoscere la limitazione può essere estenuante. Cosa succede se ti capita di avere più clienti del previsto?

Tavola di comparazione

WordPress

Squarespace

Semplicità: Adatto ai principianti con una curva di apprendimento Perfetto per i principianti
Temi e plugin: Decine di migliaia di estensioni Scelte molto limitate
Gestione dei contenuti: Revisioni, salvataggio automatico, HTML personalizzato … Nessuna revisione, salvataggio automatico o HTML personalizzato
Supporto: Comunità, paga per il supporto Team di supporto professionale
I costi: Da pochi dollari al mese Da $ 12 al mese
eCommerce: Enorme varietà di opzioni Opzioni molto limitate

Quale dovresti usare?

Ma alla fine, la scelta non dovrebbe essere così difficile da fare. È abbastanza ovvio che WordPress batte Squarespace praticamente in ogni area . Ha più funzionalità, ti dà molta più libertà e controllo sul tuo blog.

Se sei seriamente intenzionato a creare un nuovo sito Web o un blog personale, ti consigliamo vivamente di scegliere WordPress e utilizzare la versione self-hosted. Ci vorrà un po ‘più di tempo per conoscerlo, ma pagherà nel lungo periodo.

Lettura consigliata: come spostare il tuo blog da Squarespace a WordPress

D’altra parte, se tutto ciò che desideri è un semplice sito Web che non ti dia fastidio con tonnellate di scelte da fare su base settimanale e vuoi assicurarti che il supporto sia sempre lì per te, Squarespace potrebbe essere abbastanza buono.

Consigliamo sempre WordPress su Squarespace, ma è tempo che tu scelga. Se hai domande e non sei ancora sicuro delle piattaforme, faccelo sapere lasciando il commento qui sotto. Quali sono le tue opinioni su WordPress e Squarespace?

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close