Cerca

Serpstat vs Ahrefs – Qual è il miglior strumento SEO nel 2020?

È difficile stabilire quale strumento SEO sia migliore nella battaglia tra Serpstat e Ahrefs, ma abbiamo la risposta!

Se sei un professionista SEO, un libero professionista o fai parte di un team di marketing, avrai bisogno di un buon set di  strumenti SEO  che ti consentiranno di fare tutte le ricerche di cui hai bisogno in un unico posto. Serpstat e Ahrefs sono due eccellenti piattaforme con tantissimi vantaggi.

La domanda è: qual è il migliore?

La linea di fondo in primo piano:  Ahrefs  è il nostro preferito. È completo, effettua ricerche in una gamma più ampia di motori di ricerca e funziona bene dal punto di vista dell’analisi della concorrenza.

In questo articolo, esamineremo in modo approfondito ciascuna piattaforma, inclusi gli strumenti che hanno da offrire, i pro e i contro, il supporto e la formazione che forniscono e il loro prezzo. Ma prima, inizieremo con le principali differenze tra loro, in modo da poter vedere cosa li distingue.

Principali differenze tra Serpstat vs Ahrefs

Le principali differenze tra Serpstat vs Ahrefs sono:

  • Serpstat ha una versione limitata che ti consente di testare la piattaforma gratuitamente, mentre Ahrefs ti richiede di pagare $ 7 per una prova di 7 giorni.
  • Serpstat cerca attraverso 2 motori di ricerca principali, mentre Ahrefs cerca attraverso 10.
  • Lo strumento di backlink di Serpstat potrebbe essere più completo, mentre Ahrefs ha uno strumento di backlink molto completo
  • Serpstat è un po ‘più conveniente, mentre Ahrefs è più costoso.
  • Serpstat non ha una comunità online di utenti impegnata, mentre Ahrefs ha un utile gruppo Facebook per connettersi con gli altri

Per riassumere, Ahrefs è più completo, ma dovrai essere disposto a pagare di più per questo. Queste sono le differenze fondamentali in poche parole!

Le somiglianze

Ci sono anche molte somiglianze:

  • Entrambi hanno strumenti di ricerca per parole chiave
  • Entrambi hanno analisi pubblicitarie
  • Entrambi hanno il monitoraggio del grado
  • Entrambi hanno controlli approfonditi delle pagine
  • Entrambi hanno un’interfaccia user-friendly
  • Entrambi hanno una buona formazione per i nuovi utenti
  • Entrambi hanno rappresentanti del servizio clienti disponibili e amichevoli

Ora, diamo un’occhiata a entrambi in modo più dettagliato.

 

Cos’è Serpstat?

Uno screenshot di una descrizione del telefono cellulare generata automaticamente

Serpstat si  descrive come uno “strumento di growth hacking per SEO”, che offre monitoraggio delle posizioni, analisi dei backlink, ricerca di parole chiave, audit del sito e ricerca della concorrenza. Hanno alcuni clienti di alto profilo, tra cui Shopify, L’Oreal, Lenovo e altri.

Cos’è Ahrefs?

Ahrefs  afferma che non devi essere un professionista SEO per ottenere più traffico e, con la sua attenzione sui materiali di apprendimento gratuiti e sul supporto della comunità, è progettato per tutti i livelli di esperienza. Offre un esploratore del sito, un esploratore di parole chiave, controlli del sito, monitoraggio del ranking e un esploratore di contenuti.

Hanno anche alcuni clienti di alto profilo, tra cui Facebook, Adobe, LinkedIn, Netflix e altri.

Serpstat – gli strumenti principali

Serpstat  ha molti strumenti da offrire ai professionisti SEO. Lo abbiamo suddiviso in cinque caratteristiche principali, ma prima, una breve parola sull’interfaccia utente.

In realtà è molto semplice navigare in Serpstat. La registrazione (utilizzando il loro piano limitato gratuito) è molto semplice e tutto ciò di cui hai bisogno per navigare nel sito è alla tua sinistra. Una volta che inizi a utilizzare la piattaforma, diventa un po ‘più complicato navigare se sei nuovo nel SEO, ma la curva di apprendimento è abbastanza buona considerando quanto è approfondita.

Ricerca per parole chiave

Una delle caratteristiche principali che cercherete nel software SEO è la ricerca di parole chiave decente e Serpstat ha molto da offrire qui. Puoi raccogliere parole chiave che hanno dimostrato di dare buoni risultati e puoi facilmente confrontarle utilizzando il loro strumento di ricerca. Puoi confrontarli per volume, costo per clic, livello di concorrenza o numero totale di risultati di ricerca.

Per ogni parola chiave, Serpstat mostrerà anche parole chiave organiche, il numero di condivisioni Facebook e un potenziale punteggio di traffico per ogni pagina.

Primo piano di una descrizione della mappa generata automaticamente

Serpstat  ti offre suggerimenti per variazioni, per espandere questi risultati. Offrono anche ricerca di parole chiave a coda lunga e puoi persino adattare le parole chiave ai paesi di destinazione in tutte le principali lingue parlate.

Puoi anche analizzare la popolarità delle parole chiave, utilizzando un semplice grafico. In questo modo è facile vedere a colpo d’occhio quanto è popolare una parola chiave, utile per individuare fluttuazioni e tendenze.

Calcolano la difficoltà delle parole chiave (KD) analizzando le prime 10 pagine con ranking per una determinata parola chiave. Il punteggio si basa su backlink esterni, ranking della pagina Serpstat, ranking Serpstat Trust (che misura quanti URL affidabili si collegano al dominio in questione), il numero di domini con la parola chiave nel titolo della pagina e il numero di URL con il parola chiave nel titolo.

Analisi di ricerca e pubblicità

Serpstat ha una forte analisi della ricerca, che ti permetterà di capire quali parole chiave funzionano bene per i tuoi concorrenti. L’analisi del paesaggio ti consente di identificare i tuoi concorrenti, vedere i loro punti di forza e di debolezza e formare un piano su come puoi migliorare.

I tuoi concorrenti verranno mostrati su un grafico della concorrenza, che ti mostrerà una panoramica dei tuoi principali concorrenti e come si stanno comportando.

Puoi confrontare la visibilità del tuo dominio e il dominio di un concorrente, per vedere se la tua campagna corrente funziona bene o se devi modificarla. Puoi trovare informazioni sui budget pubblicitari della concorrenza, sulle posizioni degli annunci nei risultati di ricerca e sul costo per clic in AdWords.

Una caratteristica molto utile è la sezione delle query di ricerca. Ti mostrerà ogni parola chiave in cui si posiziona il tuo concorrente, nei primi 100 risultati di ricerca di Google.

Uno screenshot della descrizione di un post sui social media generata automaticamente

Puoi impostare avvisi e-mail, che ti forniranno aggiornamenti su tutti i domini monitorati. Se il tuo dominio – o il dominio di un concorrente – cambia il ranking, sarai automaticamente avvisato.

Serpstat offre filtri avanzati. Ciò ti consente di vedere le tue prestazioni SEO in termini di immagini, video e articoli di notizie.

Ideazione del content marketing

Se hai bisogno di generare idee per i contenuti, puoi utilizzare i loro strumenti di ideazione del marketing dei contenuti. Puoi scoprire le domande che il tuo pubblico di destinazione ha in mente e creare contenuti che saranno rilevanti per loro.

Uno screenshot della descrizione di un post sui social media generata automaticamente

Puoi utilizzare il database delle parole chiave correlate, che può darti un’idea delle parole chiave che gli utenti stanno effettivamente cercando. Puoi anche tenere traccia del numero di condivisioni che il tuo contenuto finito riceve su Facebook.

Monitoraggio del rango

Il monitoraggio del grado è facile da fare con Serpstat. Hanno sviluppato un algoritmo che salva e analizza i dati sui primi 100 domini per ogni parola chiave. Puoi scoprire come si posizionano le tue parole chiave su Google e Yandex, in qualsiasi posizione o lingua desideri. Puoi monitorare un numero illimitato di parole chiave ogni giorno. Inoltre, puoi aggiungere utenti illimitati senza costi aggiuntivi, rendendo la condivisione dei rapporti molto più semplice.

Market Intelligence

L’intelligenza di mercato ti consente di esaminare i leader di dominio nella tua particolare nicchia, in modo da poter esaminare da vicino le loro strategie. Puoi ricercare dati regionali o globali, monitorando le prestazioni dei migliori leader nella nicchia scelta. Questo ti darà una visione illuminante delle loro strategie.

Audit sulla pagina

Lo strumento di audit in loco ti darà uno sguardo approfondito alle tue pagine e al loro rendimento. Puoi analizzare aree separate del tuo sito web, identificare eventuali aree deboli e correggerle di conseguenza. Puoi:

  • Scopri le lacune nell’ottimizzazione di un dominio
  • Trova e ripara problemi in sede e fuori sede
  • Migliora le velocità di scansione

Analisi a ritroso

L’analisi del backlink è vitale e puoi ottenere rapporti con un clic con Serpstat. Puoi ricevere un elenco di ancore, con pagine di riferimento e monitorare i backlink del tuo sito web e dei siti web dei tuoi concorrenti.

Serpstat ti consente di vedere quali siti diventeranno una fonte di backlink affidabili e di qualità per evitare sanzioni.

Tuttavia, gli utenti segnalano che il gioco di backlink di Serpstat potrebbe essere migliorato: non è completo come altri strumenti SEO (incluso AHRef).

Ahrefs: le caratteristiche principali

Diamo uno sguardo alle principali caratteristiche di  Ahrefs , iniziando dalla facilità d’uso.

Uno screenshot della descrizione di un post sui social media generata automaticamente

È davvero facile iscriversi ad Ahrefs e, una volta entrato, puoi navigare attraverso i cinque strumenti principali utilizzando la barra in alto.

È abbastanza facile da navigare, con una bella interfaccia chiara: è abbastanza simile a Serpstat in termini di possibilità di spostarsi.

Site Explorer

Lo strumento Site Explorer di AHRef combina effettivamente tre strumenti: ricerca sul traffico organico, controlli di backlink e ricerca sul traffico a pagamento. È anche molto semplice da usare: basta inserire i loro siti Web in Site Explorer e sfogliare la “ricerca organica”. Monitorano oltre 150 milioni di parole chiave solo negli Stati Uniti.

È facile guardare il profilo di backlink di qualsiasi sito web. Basta inserire l’URL in Site Explorer e guardare la sezione “profilo di backlink”. Digita l’URL in Site Explorer e vai alla sezione “profilo di backlink”. Ahrefs afferma di avere il controllore di backlink più veloce del settore e il più grande indice al mondo di backlink live (con oltre 14 trilioni di link).

Puoi cercare parole chiave a pagamento, vedere quali pagine sui siti web del tuo concorrente hanno il maggior numero di backlink e condivisioni social e cercare parole chiave per annunci a pagamento, per avere un’idea della strategia pubblicitaria della concorrenza.

Esplora parole chiave

L’esploratore di parole chiave è, a nostro avviso, uno dei principali punti di forza di Ahrefs. Il loro database contiene più di 7 miliardi di parole chiave provenienti da 171 paesi. Cerca attraverso dieci motori di ricerca 10, in modo da poter ottenere informazioni sui volumi di parole chiave per altre fonti come YouTube e Amazon. Puoi perfezionare queste ricerche per:

  • Corrispondenza a frase: controlla quali frasi contengono la parola chiave
  • Avere gli stessi termini: guarda le idee che utilizzano tutti i termini nella tua parola chiave di destinazione
  • Inoltre, classifica per: visualizza le parole chiave per le quali si posizionano anche le pagine con il ranking più elevato
  • Suggerimenti di ricerca: visualizza le query suggerite dal completamento automatico (come la sezione “le persone chiedono anche” su Google)
  • Scoperto di recente: query di ricerca appena aggiunte
  • Domande: visualizza le parole chiave formulate come domanda
Uno screenshot di una descrizione del telefono cellulare generata automaticamente

Puoi utilizzare il loro metodo di punteggio KD, che calcola quanto sarà difficile classificare una determinata parola chiave. Ahrefs lo calcola prendendo una media del numero di domini di collegamento alle attuali prime 10 pagine classificate, quindi tracciando il risultato su una scala da 0 a 100.

In confronto a Serpstat, il loro metodo per calcolare KD è semplice. Tuttavia, Ahrefs ha il più grande indice al mondo di backlink live, quindi puoi fidarti dell’accuratezza da quella prospettiva.

Inoltre, la particolarità di Ahrefs è che ti dirà (approssimativamente) quanti backlink dovrai visualizzare nella prima pagina dei risultati di ricerca, il che ti dà un numero specifico a cui mirare.

Se desideri esplorare più parole chiave o opportunità di creazione di contenuti, puoi fare clic sull ‘”argomento principale” di ciascuna parola chiave.

Hanno anche una serie di metriche SEO avanzate, tra cui:

  • Clic: mostra il numero medio mensile di clic
  • Clic per ricerca: mostra quanti risultati di ricerca fanno clic le persone dopo aver cercato la parola chiave
  • % di clic: mostra quale percentuale di ricerche risulta in un clic
  • % di clic a pagamento rispetto a clic organici: mostra una ripartizione della distribuzione dei risultati tra i risultati di ricerca organici e a pagamento
  • Tasso di ritorno: confronta le parole chiave che ottengono più ricerche ripetute

Verifica del sito

Lo strumento Site Audit è basato su cloud, il che significa che non dovrai preoccuparti dell’installazione. Puoi pianificare scansioni giornaliere, settimanali o mensili per i tuoi siti Web, che verranno eseguite automaticamente senza che tu debba fare nulla.

Uno screenshot di una descrizione del telefono cellulare generata automaticamente

Esegue la scansione di ogni pagina del tuo sito web, verificando quanto segue:

  • Problemi di prestazioni, come pagine lente o file troppo grandi
  • Tag HTML: tag e meta descrizioni mancanti o duplicati
  • Tag sociali, come schede Twitter incomplete o tag Open Graph
  • Qualità dei contenuti: conteggio di parole ridotto, pagine duplicate
  • Link in entrata – problemi simili ai link nofollow
  • Collegamenti in uscita – come i collegamenti a pagine interrotte
  • Risorse: problemi con immagini, Javascript, ecc

Rank Tracker

Lo strumento di monitoraggio del ranking ti consente di monitorare le tue classifiche di Google su desktop o dispositivi mobili. Puoi inserire un elenco di parole chiave, aggiungere gli URL del tuo concorrente e vedere come ti classifichi.

Ti darà un’idea della tua visibilità: ti mostrerà, nel tempo, quale percentuale di clic dal traffico di ricerca organico ha portato al tuo sito web, nonché come sei progredito.

Puoi anche scoprire quali siti web stanno combattendo per il traffico di ricerca utilizzando il tuo elenco di parole chiave monitorate. Questo ti mostrerà come viene suddiviso il traffico tra i tuoi principali concorrenti. Puoi ricevere automaticamente via e-mail i movimenti di classificazione, nonché rapporti regolari sulle tue prestazioni.

Esplora contenuto

Se desideri ricercare contenuti relativi alla tua nicchia ma non sai da dove iniziare, è reso un po ‘più semplice con lo strumento di esplorazione dei contenuti.

Puoi cercare oltre un miliardo di pagine web, ordinando i risultati in base al traffico organico, ai domini di riferimento, alla valutazione del dominio, al valore del traffico e alle condivisioni social. Puoi filtrarlo ulteriormente, permettendoti di ricercare argomenti in modo più approfondito. Ad esempio, puoi ricercare la quantità di parole utilizzate per ogni pagina o cercare per autore.

Uno screenshot di una descrizione del telefono cellulare generata automaticamente

Utilizzando un grafico di facile lettura, puoi vedere come evolvono i contenuti specifici nel tempo, permettendoti di creare contenuti che funzioneranno bene in determinati momenti.

Analisi dei concorrenti

Se vuoi analizzare cosa stanno facendo i tuoi concorrenti, Ahrefs fornisce alcuni strumenti per farlo. Puoi utilizzare l’esploratore di parole chiave per identificare i tuoi principali concorrenti, quindi utilizzare lo strumento di analisi in batch per visualizzare rapidamente statistiche utili per ciascun dominio, incluso il loro DR (valutazione del dominio), un numero di domini di riferimento, il traffico di ricerca organico stimato e altro ancora.

Puoi quindi continuare a utilizzare lo strumento Site Explorer per studiare la crescita del backlink di ciascun dominio, in modo da poter vedere la velocità con cui stanno acquisendo nuovi domini di riferimento.

Puoi anche trovare pagine danneggiate su altri domini che hanno backlink. Puoi quindi analizzare questi collegamenti interrotti per capire cosa sarebbe stato nella pagina morta, in modo da poter creare tu stesso una versione migliore di quella pagina.

Per una guida più dettagliata su come Ahrefs intraprende l’analisi della concorrenza, controlla il loro  articolo sul blog.

Serpstat vs Ahrefs – Pro e contro

Serpstat Pro

  • Piano gratuito limitato da testare
  • Include tutti gli strumenti SEO di cui avrai bisogno
  • Buona formazione nella loro base di conoscenze
  • Trova nuove parole chiave con aggiornamenti regolari
  • Il servizio clienti è buono

Serpstat Cons

  • Non include tanti motori di ricerca quanti Ahrefs
  • Lo strumento di backlink potrebbe essere più completo
  • Non dispone di molte informazioni sulle ricerche a basso volume

Ahrefs Pro

  • Interfaccia chiara
  • Tutti gli strumenti di cui avrai bisogno per la SEO
  • Effettua ricerche in una più ampia varietà di motori di ricerca e siti web
  • La community di Facebook è molto utile
  • Buon servizio clienti
  • Enorme database di backlink

Ahrefs Cons

  • Il prezzo è piuttosto alto
  • Nessuna prova gratuita disponibile
  • Esistono restrizioni sul piano tariffario più basso, il che può essere frustrante se si raggiunge rapidamente il limite

Serpstat vs Ahrefs – Supporto

Uno screenshot di una descrizione del telefono cellulare generata automaticamente

Serpstat

Come si accumulano i rapporti di Serpstat?

Bene, in primo luogo, hanno una vasta base di conoscenze:

La guida utente è davvero utile, in quanto ti guida attraverso il funzionamento di Serpstat. Puoi contattarli tramite un sistema di biglietteria. Gli utenti descrivono il team di assistenza clienti come estremamente disponibile e reattivo, il che è fantastico.

Ahrefs

Uno screenshot di una descrizione del telefono cellulare generata automaticamente

Ahrefs ha una buona base di conoscenza, con una selezione di articoli di aiuto, inclusa una guida per iniziare. Hanno anche un canale YouTube e un blog con molti suggerimenti utili, sia per i principianti che per i professionisti SEO esperti.

Hanno una comunità Facebook privata chiamata Ahrefs Insider, che ti consente di connetterti con altri utenti. Questo è un ottimo modo per ottenere supporto e proporre nuove idee e strategie.

Proprio come Serpstat, Ahrefs ha un sistema di ticketing per le query e gli utenti segnalano di essere utili e reattivi. Puoi anche inviare loro un tweet se hai una domanda.

Serpstat vs Ahrefs – Prezzi

Serpstat

Serpstat ha quattro piani tariffari principali:

Light

A $ 69 al mese, questo ti dà accesso a 20 strumenti ed è rivolto a liberi professionisti o con un budget inferiore.

Standard

Per $ 149 al mese, questo include tutte le funzionalità del piano Lite più 3 utenti, rapporti con marchio, interfaccia estesa e crediti API. È rivolto a team interni e agenzie di marketing.

Avanzate

A $ 299 al mese, il piano Advanced è rivolto alle aziende più grandi. Include tutte le funzionalità del piano precedente, più 5 utenti.

Enterprise

Per $ 499 al mese, i leader del settore possono usufruire di tutte le funzionalità, oltre a 7 utenti. Puoi anche contattarli se hai bisogno di più dati per un preventivo personalizzato.

Puoi ottenere un accesso limitato a Serpstat, quindi puoi testare la piattaforma prima di impegnarti in un piano a pagamento. Puoi controllare il loro  elenco di confronto completo  per maggiori dettagli.

Ahrefs

Sono disponibili quattro piani tariffari:

Light

Per $ 99 al mese, puoi ottenere l’accesso per un utente, con cinque diversi progetti. Offre un accesso limitato a ogni strumento, ma è l’ideale per liberi professionisti o piccole aziende. Lo svantaggio è che potresti raggiungere il limite per le ricerche abbastanza rapidamente.

Standard

Per $ 179 al mese, un utente può avere 10 progetti in movimento contemporaneamente, con un maggiore accesso alle parole chiave tracciate e ai controlli del sito. Questo funziona bene per i team interni più piccoli.

Avanzate

Per $ 399, 3 utenti possono avere 25 progetti in corso, con accesso a migliaia di parole chiave tracciate e siti da esplorare. Questo è l’ideale per team di marketing di dimensioni medio-grandi.

Agenzia

Per $ 999, 5 utenti possono avere 100 progetti tra di loro. Questo ti dà accesso al livello più alto di ricerche, parole chiave e rapporti sui contenuti. Ideale per grandi aziende con grandi team di marketing.

Offrono una prova di 7 giorni per $ 7: puoi saperne di più  qui .

Domande frequenti su Serpstat vs Ahrefs

Ecco alcune delle domande più frequenti:

Serpstat o Ahrefs hanno app mobili?

No, nessuno di loro ha un’app mobile, ma funzionano su browser mobili.

Come posso conoscere la SEO di base se sono nuovo?

La soluzione migliore è andare su Moz e seguire il  corso base di SEO .

Vale la pena pagare per gli strumenti SEO quando ci sono strumenti gratuiti là fuori?

Sì, pensiamo di sì! Se vuoi prendere sul serio la SEO, vale la pena iscriverti a una piattaforma che ti consenta di cercare in modo molto più approfondito. Otterrai informazioni che gli strumenti gratuiti potrebbero non essere in grado di offrirti. Vale la pena provare strumenti gratuiti e prove gratuite, solo così puoi capire di cosa hai bisogno da una piattaforma SEO.

Serpstat e Ahrefs sono basati su cloud o scaricabili?

Sì, entrambi gli strumenti sono basati su cloud, quindi non dovrai scaricare o installare nulla.

Alternative da provare

Ci sono alcune alternative che puoi provare:

  • SEMRush  è una piattaforma popolare con strumenti molto simili, con alcune opzioni di prezzo leggermente più convenienti: puoi vedere il nostro   confronto Ahrefs vs SEMRush e il nostro confronto  Serpstat vs SEMRush  per maggiori informazioni.
  • Se desideri un paio di strumenti per iniziare,  SpyFu  è un’opzione conveniente che può aiutarti a trovare i tuoi piedi nella SEO: guarda il  nostro  confronto tra Ahrefs e SpyFu per maggiori informazioni.
  • SEO PowerSuite  è paragonabile a SEMRush, con una varietà di strumenti per aiutarti: puoi saperne di più nel nostro confronto tra  SEO PowerSuite e SEMRush  .

Serpstat vs Ahrefs: qual è il vincitore?

Pensiamo che  Serpstat  abbia un sacco di cose buone da offrire. Gli strumenti sono approfonditi, l’interfaccia utente è abbastanza semplice e ci sono molte cose con cui lavorare qui, che tu sia un libero professionista o parte di un team di marketing più ampio.

Tuttavia, pensiamo che  Ahrefs abbia  quasi vinto questa battaglia. Sì, è più costoso, ma è più completo e consente la ricerca da una gamma più ampia di motori di ricerca. Gli strumenti forniti per eseguire un’analisi approfondita della concorrenza sono molto utili. Inoltre, ha il forum degli utenti, particolarmente utile per i liberi professionisti che desiderano connettersi con altri o ottenere idee per strategie di marketing.

Hai usato Serpstat o Ahrefs? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close