Cerca

Ricerca delle parole chiave (Keyword Research) per il SEO: La guida definitiva (2020)

Questa è la guida definitiva alla ricerca di parole chiave nel 2020.

In questa guida completa tratterò:

  • Come trovare le parole chiave
  • Come scegliere le parole chiave giuste
  • Come utilizzare gli strumenti di ricerca per parole chiave
  • Suggerimenti avanzati per la ricerca di parole chiave
  • Molto di più

Quindi, se desideri classifiche di Google più alte e più traffico, adorerai questa guida.

Iniziamo.

introduzione

Contenuti

parola chiave-ricerca-basi

Capitolo 1

Nozioni di base sulla ricerca di parole chiave

how-to-find-keyword-idee

capitolo 2

Come trovare idee per le parole chiave

parole chiave di ricerca-utensili

capitolo 3

Strumenti di ricerca per parole chiave

parola chiave Difficoltà

capitolo 4

Difficoltà delle parole chiave

how-to-scegliere-a-parola chiave

Capitolo 5

Come scegliere una parola chiave

Advanced-tips-and-strategie

Capitolo 6

Suggerimenti e strategie avanzate

CAPITOLO 1:Nozioni di base sulla ricerca di parole chiave

Nozioni di base sulla ricerca di parole chiave

In questo capitolo tratterò i fondamenti della ricerca per parole chiave.

Innanzitutto, imparerai esattamente cos’è la ricerca per parole chiave (e perché è importante per la SEO).

Ti mostrerò anche come la ricerca di parole chiave ha contribuito a far aumentare il traffico del motore di ricerca del mio sito a 170.000 + visitatori unici al mese.

Che cos’è la ricerca di parole chiave?

La ricerca per parole chiave è il processo di scoperta di parole e frasi che le persone utilizzano nei motori di ricerca con l’obiettivo finale di ottimizzare i contenuti attorno a tali termini e classificarli per tali termini nei motori di ricerca.

Perché la ricerca di parole chiave è importante per la SEO?

La ricerca di parole chiave influisce su ogni altra attività SEO che esegui, inclusa la ricerca di argomenti di contenuto, SEO in-page , divulgazione e promozione.

Processo di ricerca delle parole chiave

Ecco perché la ricerca per parole chiave è di solito il primo passo di qualsiasi campagna SEO .

Dirlo in un altro modo:

Le parole chiave sono come una bussola per le tue campagne SEO: ti dicono dove andare e se stai facendo progressi.

Come bonus, la ricerca di parole chiave ti aiuta a capire i pensieri, le paure e i desideri del tuo mercato di riferimento. Questo perché la ricerca per parole chiave ti dà un’idea di ciò che i clienti stanno cercando … e delle parole e delle frasi esatte che usano.

In altre parole: la ricerca per parole chiave è una ricerca di mercato per il 21 ° secolo.

Come la ricerca di parole chiave ha aiutato la crescita del traffico del mio sito

Oggi il mio sito genera 302.749 visitatori ogni mese:

Backlinko - Traffico mensile corrente

E 200.706 di questi visitatori (66,29%) provengono da Google:

Backlinko: traffico organico corrente

Ovviamente, ci sono molti fattori che hanno contribuito al successo del mio sito con la SEO, tra cui contenuti, ottimizzazione in loco, costruzione di link e SEO tecnico .

Ma il fattore n. 1 che ha contribuito alla crescita del traffico del mio sito è stata la ricerca di parole chiave.

Per esempio:

Qualche mese fa ho usato le strategie di questa guida per scoprire una fantastica parola chiave a bassa concorrenza: SEO per dispositivi mobili.

E ho creato un pezzo di contenuto ottimizzato per la SEO intorno a quel termine: la guida definitiva alla SEO per dispositivi mobili .

Backlinko - Guida SEO per dispositivi mobili

Poiché quella parola chiave non era super competitiva, il mio sito ha raggiunto rapidamente il primo posto in Google:

Guida SEO per dispositivi mobili - Classifica in SERP

E grazie alla classifica n. 1, quella singola pagina porta centinaia di visitatori da Google ogni mese:

Guida SEO per dispositivi mobili - Traffico organico

Detto questo, è tempo per il capitolo 2.

CAPITOLO 2:Come trovare idee per le parole chiave

Come trovare idee per le parole chiave

Ora è il momento di addentrarti nella nitidezza della ricerca di parole chiave.

In particolare, è tempo di generare un elenco di parole chiave.

In questo capitolo ti mostrerò strategie comprovate che puoi usare per inventare MOLTE idee per le parole chiave.

Immergiamoci subito.

Brainstorming un elenco di argomenti

Ecco dove ti vengono in mente argomenti a cui il tuo cliente target è interessato.

Ad esempio, supponiamo che tu gestisca un’agenzia di marketing digitale.

Bene, vorresti chiederti: “Quali argomenti le persone cercano che sono correlate alla mia attività?”

Alcuni argomenti che vengono in mente sarebbero cose come:

Nota: questi argomenti non sono parole chiave. Sono argomenti generali che verranno utilizzati in seguito per eseguire il drill down su parole chiave specifiche.

Che è esattamente quello che imparerai a fare adesso …

Sommario di Wikipedia

Wikipedia è una miniera d’oro di ricerca di parole chiave trascurata.

Dove altro puoi trovare articoli curati da migliaia di esperti del settore … tutti organizzati in piccole categorie ordinate?

Ecco come utilizzare Wikipedia per trovare idee per le parole chiave.

Innanzitutto, vai su Wikipedia e digita una parola chiave generica:

Wikipedia - Ricerca "Caffè"

Questo ti porterà alla voce di Wikipedia per quell’argomento ampio.

Wikipedia - Pagina "Caffè"

Quindi, cerca la sezione “contenuti” della pagina. Questa sezione elenca gli argomenti secondari trattati in quella pagina.

Wikipedia - Contenuti

E alcuni degli argomenti secondari elencati qui sono parole chiave fantastiche che sarebbe difficile trovare in altri modi:

Wikipedia - Parole chiave di contenuti

Puoi anche fare clic su alcuni dei collegamenti interni nella pagina per consultare il Sommario di altre voci strettamente correlate.

Ad esempio, sulla voce caffè abbiamo un link a “Preparazione caffè”:

Wikipedia - Collegamento incrociato

Quando fai clic su quel link, noterai che il sommario della pagina Preparazione del caffè ha ancora più parole chiave che puoi aggiungere al tuo elenco:

Wikipedia - "Preparazione del caffè"

Abbastanza bello

Ricerche correlate a

Un altro modo interessante per trovare parole chiave è consultare la sezione “Ricerche correlate a” nella parte inferiore dei risultati di ricerca di Google.

Ad esempio, supponiamo che uno dei tuoi argomenti sia stato il “marketing dei contenuti”.

Bene, vorresti cercare quella parola chiave in Google.

Google SERP - "marketing dei contenuti"

E scorrere fino alla fine della pagina. Troverai un elenco di 8 parole chiave strettamente correlate al termine di ricerca.

Ricerche correlate a "content marketing"

Proprio come con Google Suggest, queste sono idee per parole chiave che provengono direttamente da Google . Quindi non è necessario indovinare se sono popolari o meno. Google ti sta letteralmente dicendo: “Tonnellate di persone cercano queste parole chiave”.

Suggerimento professionale: fai clic su una delle parole chiave “Ricerche correlate a”.

Ricerche correlate a - Risultato evidenziato

Quindi, scorrere fino alla fine di QUESTI risultati. Questo ti darà un nuovo elenco di parole chiave correlate. Risciacqua e ripeti.

Trova parole chiave su Reddit

È probabile che il tuo pubblico di destinazione esca con Reddit.

Ciò significa che di solito puoi trovare molte idee per le parole chiave su questa piattaforma.

Ecco come:

Diciamo che gestisci un sito che vende alimenti per cani biologici.

Andresti a Reddit. Quindi cerca un argomento di grande interesse per il tuo pubblico di destinazione … e qualcosa che sia legato a ciò che vendi.

Ricerca Reddit - "cani"

Quindi, scegli un subreddit in cui probabilmente il tuo pubblico è in giro:

Reddit - Community - Cani

Infine, tieni d’occhio i thread che hanno molti commenti, come questo:

Reddit - "allergie alimentari per cani"

In questo caso, aggiungerei “allergie alimentari per cani” all’elenco delle idee per le parole chiave.

Suggerimento pro: ” Keyworddit ” è uno strumento SEO gratuito che esegue la scansione di Reddit alla ricerca di parole e frasi che le persone usano … e ordina tali frasi in base al volume di ricerca mensile.

Keyworddit - Risultati

Molto bello.

Usa Google e YouTube Suggest

Ora che hai un elenco di argomenti, digita ognuno di essi in Google.

Ricerca Google - "marketing dei contenuti"

E guarda quali sono i termini che Google ti suggerisce.

Ricerca Google - "content marketing" - Suggerimenti

Queste sono grandi parole chiave da aggiungere al tuo elenco.

Perché?

Perché se Google suggerisce una parola chiave, SAPETE che molte persone la stanno cercando.

Ma non è necessario interrompere con Google Suggest.

Puoi anche trovare suggerimenti di parole chiave con YouTube Suggest:

Ricerca YouTube - suggerimenti per "marketing di contenuti"

E Bing:

Ricerca Bing - "marketing dei contenuti" - Suggerimenti

Trova argomenti popolari utilizzando i forum

I forum sono come avere focus group live a portata di mano 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana.

Il modo più semplice per trovare forum in cui il tuo pubblico di destinazione è frequentato è utilizzare queste stringhe di ricerca in Google:

“Parola chiave forum”
“parola chiave” + “forum”
“parola chiave” + “forum”
“parola chiave” + “scheda”

Una volta trovato un forum, nota come il forum è suddiviso in sezioni: ognuna di queste sezioni sono potenziali parole chiave che puoi aggiungere al tuo elenco.

Home Forum di baristi

Per approfondire, controlla alcuni dei thread sul forum per trovare altri argomenti specifici con cui il tuo target di riferimento affronta:

Barista domestico - Birrificio

Abbastanza bello, vero?

CAPITOLO 3:Strumenti di ricerca per parole chiave

Strumenti di ricerca per parole chiave

Questo capitolo riguarda gli strumenti.

Riesci a trovare parole chiave senza uno strumento?

Sicuro.

Ma uno strumento rende MOLTO più semplice l’intero processo.

Con ciò, ecco gli strumenti di ricerca per parole chiave che uso personalmente e consiglio.

Lo Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google

Lo Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google è la fonte più affidabile di informazioni sulle parole chiave online.

Google Keyword Planner

Questo perché, a differenza della maggior parte degli altri strumenti, i dati che ricevi dallo Strumento di pianificazione delle parole chiave provengono direttamente da Google.

(Quindi sai che sono precisi)

Il grande svantaggio di GKP è che è progettato per aiutare le persone con le loro campagne pubblicitarie di Google … non con SEO.

Detto questo, puoi ancora utilizzare GKP per ottenere elenchi di idee per le parole chiave …

Risultati delle parole chiave di Google

… e trova query di ricerca che ricevono molte ricerche.

Volume delle parole chiave di Google

ExplodingTopics.com

Questo nuovo strumento è come Google Trends … ma meglio.

Temi che esplodono - Home page

Gli argomenti che esplodono raschiano il web per termini che stanno crescendo in popolarità. E bolle quei termini per te.

Argomenti che esplodono: panoramica delle parole chiave

Puoi anche ordinare l’elenco degli argomenti per categoria.

Temi che esplodono - Categorie

Bello.

Parole chiave ovunque

Parole chiave Ovunque potrebbe essere il mio strumento di ricerca per parole chiave preferito.

Perché?

Perché ti mostra idee per le parole chiave da diversi luoghi del Web (inclusi YouTube, Bing e Google Analytics).

Parole chiave ovunque - Google

Tutto quello che devi fare è installare l’estensione di Chrome. E la prossima volta che visiterai uno dei siti in cui si integra Parole chiave ovunque, vedrai un elenco di idee per le parole chiave … e dati su ogni parola chiave.

Parole chiave ovunque - Risultati

Ubersuggest

Ubersuggest è stato il primo raschietto suggerito da Google che ho usato. E l’anno scorso lo strumento ha ottenuto un enorme aggiornamento e revisione.

Ubersuggest

Ubersuggest genera ancora idee per le parole chiave dai suggerimenti di ricerca di Google. Ma ti dà anche dati su ogni parola chiave (come volume di ricerca, CPC, difficoltà delle parole chiave e altro).

Ubersuggest - Risultati

SEMRush

Se vuoi investire in uno strumento di parole chiave a pagamento, consiglio vivamente SEMrush .

Questo perché SEMrush è un enorme risparmio di tempo.

Ecco perché…

Invece di inserire parole chiave casuali in uno strumento, SEMrush ti mostra le parole chiave esatte per cui un sito è già classificato.

Quindi, se hai un sito con cui stai competendo su Google, inseriscilo in SEMrush.

SEMrush - Cerca

E rubare tutte le loro parole chiave.

SEMrush - Parole chiave "backlinko"

Bello.

Ahrefs

Molte persone considerano Ahrefs uno strumento di costruzione di link .

Ma non molte persone sanno che Ahrefs ha anche un ottimo strumento per le parole chiave.

La cosa bella di Ahrefs “Keyword Explorer” è che hai una tonnellata di dati utili su ogni parola chiave.

Ahrefs - "Ricerca per parole chiave" - ​​Panoramica

Il che può aiutarti a decidere se vale la pena cercare una parola chiave.

La mia unica lamentela con Keyword Explorer è che non è eccezionale nel trovare nuove idee per le parole chiave. Generalmente genera parole chiave che sono solo semplici varianti della parola chiave che ho digitato.

Ahrefs - Suggerimenti di ricerca

Detto ciò:

Quando si tratta di eseguire il drill down su un singolo termine, non è possibile fare molto meglio delle funzionalità di Ahrefs Keyword Explorer.

CAPITOLO 4:Difficoltà delle parole chiave

Difficoltà delle parole chiave

Come fai a sapere se una parola chiave è troppo competitiva per essere classificata?

È una buona domanda da porre.

Perché se scegli una parola chiave super competitiva, potresti avere difficoltà a superare la terza pagina di Google.

Ma se riesci a trovare una parola chiave senza un sacco di concorrenza, hai buone probabilità di decifrare i primi 3.

Detto questo, ecco come capire la difficoltà SEO di una parola chiave.

Le code lunghe sono (di solito) meno competitive

Se il tuo sito è nuovo di zecca.

O se vuoi concentrarti al 100% su parole chiave non competitive.

Quindi vuoi sicuramente scegliere come target parole chiave a coda lunga .

Spiegherò…

La maggior parte delle persone in SEO (me compreso) divide le parole chiave in tre categorie principali: testa, corpo e coda lunga.

Divisione della categoria di parole chiave

Ecco una ripartizione di ciascun tipo di parola chiave:

Termini capo

Di solito si tratta di parole chiave a una sola parola con molto volume di ricerca … e concorrenza. Esempi di termini principali sono parole chiave come “assicurazione” o “vitamine”. Poiché l’intenzione del ricercatore è ovunque (qualcuno che cerca “assicurazione” potrebbe essere alla ricerca di un preventivo di assicurazione auto, un elenco di compagnie di assicurazione sulla vita o una definizione della parola), i termini principali di solito non si convertono molto bene.

Parole chiave del corpo

Le parole chiave body sono frasi di 2-3 parole che ottengono un volume di ricerca decente (almeno 2.000 ricerche al mese), ma sono più specifiche delle parole chiave head. Parole chiave come “assicurazione sulla vita” o “ordina vitamine online” sono esempi di parole chiave per il corpo. Questi hanno quasi sempre meno concorrenza dei Termini.

Parole chiave coda lunga

Le parole chiave a coda lunga sono frasi lunghe, con più di 4 parole, che di solito sono molto specifiche. Frasi come “un’assicurazione sulla vita a prezzi accessibili per gli anziani” e “ordina capsule di vitamina D online” sono esempi di parole chiave a coda lunga. Questi termini non ottengono molto volume di ricerca individualmente (di solito circa 10-200 ricerche al mese). Ma quando li aggiungi insieme, le lunghe code costituiscono la maggior parte delle ricerche online. E poiché non ottengono così tante ricerche, i termini della coda lunga di solito non sono molto competitivi.

Non esiste una “migliore” categoria di parole chiave su cui concentrarsi. Tutti e 3 hanno i loro pro e contro.

Ma quando si tratta di competizione, le code lunghe sono generalmente le meno competitive del gruppo.

Autorità dei siti sulla prima pagina di Google

Ecco un modo rapido per valutare il livello di concorrenza di una parola chiave.

Innanzitutto, cerca la tua parola chiave in Google.

Ricerca Google - "CRM"

Quindi, guarda la classifica dei siti nella prima pagina.

Google SERP - "CRM"

(Non singole pagine)

Se la prima pagina è composta da siti di autorità super (come Wikipedia), potresti voler cancellare quella parola chiave dal tuo elenco:

Siti di autorità Uber in SERP

Ma se vedi una manciata di blog più piccoli a pagina 1, questo è un segno che hai un colpo anche per colpire la prima pagina.

Difficoltà delle parole chiave all’interno degli strumenti delle parole chiave

La stragrande maggioranza degli strumenti di ricerca di parole chiave ha una sorta di funzione di concorrenza di parole chiave, incluso SEMrush :

SEMrush - Difficoltà delle parole chiave

Ahrefs:

Ahrefs - Difficoltà delle parole chiave

KWFinder:

KWFinder - Concorrenza

Moz Pro :

Concorso Moz

Di recente ne abbiamo testati alcuni . E abbiamo scoperto che tutti dimensionano la difficoltà delle parole chiave in base a una combinazione di autorità di pagina e autorità di dominio. ANCORA tendono tutti a trovare punteggi di difficoltà delle parole chiave completamente diversi.

Linea di fondo? Se il tuo strumento per le parole chiave preferito include una funzione di difficoltà delle parole chiave, scegli quella. Potrebbe non essere perfetto. Ma tendono a darti un’idea generale della competitività di una parola chiave.

CanIRank

Che ci crediate o no, ma esiste un intero strumento dedicato alla difficoltà delle parole chiave: CanIRank .

"Posso classificare?"

Quello che mi piace di questo strumento è che non sputa solo un numero di difficoltà della parola chiave. Invece, valuta il livello di concorrenza di una parola chiave rispetto al tuo sito web.

Ad esempio, recentemente ho inserito la parola chiave “SEO” in CanIRank.

E lo strumento ha esaminato il concorso di prima pagina di Google rispetto all’autorità del mio sito . E mi ha dato una “Probabilità di posizionamento” del 90%:

"Cank I Rank? - 90%"

Super utile.

CAPITOLO 5:Come scegliere una parola chiave

Come scegliere una parola chiave

Ora che hai un elenco di parole chiave, come fai a sapere quale scegliere?

Sfortunatamente, non esiste uno strumento là fuori che ti dirà: ” Questa è la migliore parola chiave sulla tua lista”.

Invece, devi dimensionare ogni parola chiave in base a una manciata di diversi fattori. Quindi, scegli la parola chiave più adatta alla tua attività.

Come ci si potrebbe aspettare, è esattamente quello che ti mostrerò come fare in questo capitolo.

Volume di ricerca

Questo è piuttosto semplice.

Più persone cercano una parola chiave, più traffico puoi ottenere da essa.

La domanda è:

Che cos’è un “buon” volume di ricerca?

Risposta breve: dipende.

La lunga risposta:

I volumi di ricerca variano MOLTO tra diversi settori.

Ad esempio, una parola chiave a coda lunga nella nicchia di fitness (come: “migliori esercizi ab”) ottiene 10K-100K ricerche al mese:

"migliori esercizi ab"

Ma una parola chiave long tail in uno spazio B2B come il marketing digitale (come: “miglior software seo”) ottiene solo 100-1K ricerche mensili.

"miglior software seo"

Ecco perché vuoi capire cosa c’è un numero di volume di ricerca “alto” e “basso” nella tua nicchia.

Quindi, scegli le parole chiave in base a ciò che è “normale” per il tuo settore.

Percentuale di clic organica

Non è un segreto che il numero di utenti di Google che fanno clic su un risultato di ricerca organico sia molto basso .

Percentuale di clic organici di Google (CTR) desktop rispetto a dispositivi mobili

E non c’è da stupirsi perché.

Gli snippet in primo piano lo rendono così non è necessario fare clic su nulla per ottenere una risposta:

Snippet in primo piano di Google

Inoltre, Google ora comprime i risultati della ricerca con più annunci che mai:

"Strumenti SEO" - Annunci Google

La linea di fondo?

Il volume di ricerca ti dà solo una parte della storia. Per ottenere una stima completa di quanti clic otterrai da una classifica di Google della prima pagina, devi anche stimare il CTR organico.

Ecco due semplici modi per farlo …

Innanzitutto, puoi consultare le SERP (pagine dei risultati dei motori di ricerca) per la tua parola chiave.

Se vedi molte cose nella prima pagina (come uno snippet in primo piano e più annunci Google), allora sai che non otterrai un sacco di clic … anche se sei al primo posto.

SERP "miglior software di chatbot"

Secondo , puoi usare uno strumento.

Ahrefs e Moz pro stimano entrambi il CTR organico.

CTR organico: confronta

Con tutto ciò che ha detto:

Non eviterei una parola chiave solo perché ha un CTR basso. Se molte persone cercano quel termine, potrebbe valere la pena cercarlo.

Difficoltà

Se il tuo sito è nuovo (o non ha ancora molti link), inizialmente scegli come target termini a bassa concorrenza.

Quindi, man mano che il tuo sito diventa più autorevole, puoi iniziare a scegliere come target elementi più competitivi.

Per esempio:

Quando ho lanciato Backlinko per la prima volta, ho scelto come target parole chiave a coda lunga quasi al 100% (come: “come ottenere backlink”).

E poiché non avevo un sacco di siti con cui competere, sono stato in grado di ottenere un po ‘di traffico organico in poche settimane. Il che mi ha aiutato a raggiungere alcuni dei primi successi SEO.

Successo SEO iniziale

Oggi, il mio sito ha backlink da oltre 20k domini diversi:

Backlinko - Domini di riferimento

Quindi posso scegliere come target parole chiave più competitive (come: “YouTube SEO”).

Google SERP - "YouTube SEO"

CPC

Il CPC (costo per clic) è una singola metrica che risponde a una domanda importante:

Le persone che cercano questa parola chiave effettivamente spendono soldi?

Quindi sì, il volume di ricerca è buono e tutto.

Ma se quella parola chiave ha un intento commerciale zero, allora non ha senso scegliere come target quel termine.

Inoltre, a volte puoi ottenere un ottimo ROI da una parola chiave che non ottiene così tante ricerche … se il CPC è abbastanza alto.

Ad esempio, una delle mie parole chiave target è “link building services”.

Backlinko - Post Link Services Services

Secondo Ahrefs, questa parola chiave ottiene 400 ricerche al mese.

"link building services" - Volume di ricerca

Quindi, se guardassi SOLO il volume di ricerca, direi: “Questa è una parola chiave orribile”.

Ecco perché è anche molto importante guardare anche CPC.

Il CPC per quella parola chiave è $ 25,00.

"servizi di link building" - CPC

Ciò significa che le persone spendono $ 25 ogni volta che qualcuno che cerca quella parola chiave fa clic su un annuncio.

Quindi, anche se il volume di ricerca per quel termine non è così alto, il CPC più che compensato.

Basandomi sul CPC (e sul fatto che la parola chiave non era super competitiva) ho deciso di creare contenuti ottimizzati attorno a quel termine.

E quel post sul blog ora si posiziona tra i primi 3 per la mia parola chiave target.

"link building services" - Classifica in SERP

Business Fit

Ecco dove osservi quanto è probabile che qualcuno che cerca una parola chiave diventi un cliente.

Sì, CPC ti aiuta a capirlo. Ma non racconta l’intera storia.

Ad esempio, qualche settimana fa mi sono imbattuto nella parola chiave: “backlink checker”.

In apparenza, questa è una grande parola chiave.

Ottiene una discreta quantità di ricerche:

"controllo backlink"

E ha un CPC di $ 4,01:

prezzo "backlink checker"

Inoltre non è così competitivo.

Quindi questa parola chiave è un vincitore, giusto?

Beh, non proprio.

Vedi, Backlinko è una società di formazione SEO . Ciò significa che non vendo uno strumento di analisi del backlink. Quindi, anche se fossi il numero 1 per “backlink checker”, non mi farebbe molto bene.

Contrastalo con una parola chiave come “YouTube SEO”.

Il CPC di questa parola chiave è solo $ 2,22.

"youtube seo" - Prezzo

Ma considerando che vendo un corso di formazione su YouTube, questo termine è un 10/10 in termini di business.

Ecco perché ho scritto un contenuto attorno a quella parola chiave:

Come posizionarsi su YouTube

Tendenze delle parole chiave

Infine, vuoi vedere se la tua parola chiave sta crescendo rapidamente … o sta morendo lentamente.

E il modo migliore per farlo? Google Trends .

Ad esempio, l’anno scorso stavo considerando la parola chiave: “ricerca vocale SEO”.

Ma ho deciso di inserire quella parola chiave in Google Trends prima di premere il grilletto.

Come puoi vedere, l’interesse per quella parola chiave sta crescendo rapidamente.

Google Trends - Ricerca vocale

È per questo che ho ottimizzato questa pagina intorno a quel termine.

Ricerca vocale Studio SEO

Anche se quel contenuto attira solo circa 1k visitatori mensili del motore di ricerca al mese oggi …

Traffico di ricerca vocale

… la tendenza mi dice che il traffico verso questo post dovrebbe aumentare nel tempo.

CAPITOLO 6:Suggerimenti e strategie avanzate

Suggerimenti e strategie avanzate

Ora che hai imparato le basi della ricerca di parole chiave, è tempo di illustrare alcune interessanti funzioni avanzate.

In particolare, ho intenzione di rivelare un sacco di suggerimenti per la ricerca di parole chiave tattiche che puoi implementare immediatamente.

Quindi, senza ulteriori indugi, immergiamoci direttamente nei suggerimenti.

Barnacle SEO

Supponiamo che tu abbia trovato la parola chiave PERFETTA.

E ti classifichi tra i primi 3 per quel termine.

Hai praticamente finito, vero?

In realtà … non proprio.

A quanto pare, puoi ottenere ancora più trazione da quella parola chiave con Barnacle SEO.

Barnacle SEO è la pratica di utilizzare l’autorità di altri siti per posizionarsi sulla prima pagina.

Ad esempio, una delle mie parole chiave migliori (in termini di conversioni) è: YouTube SEO.

Come ho detto prima, ho scritto un post su YouTube SEO . E quel post si classifica al primo posto in Google per quella parola chiave.

Come classificare i video di YouTube: classifica in SERP

Certo, una classifica # 1 è fantastica. Ma è ancora solo un punto nelle SERP.

Ecco perché ho creato un video di YouTube ottimizzato per quella parola chiave …

Video Youtube

… un video che si posiziona anche sulla prima pagina di Google.

"youtube seo" - Classifica dei video in SERP

Linea di fondo? Se trovi una parola chiave straordinaria, vuoi occupare il maggior numero possibile di immobili della prima pagina. Innanzitutto, crea contenuti su quell’argomento sul tuo sito. Quindi, pubblica contenuti ottimizzati per le parole chiave su siti di autorità, come YouTube, LinkedIn, Medium e altro.

Ricerca di parole chiave GSC

Google Search Console è una miniera d’oro di idee per le parole chiave.

Ecco come funziona:

Innanzitutto, accedi al tuo account GSC e vai al “Rapporto sulle prestazioni”.

Google Search Console - Rapporto sul rendimento

Questo rapporto mostra i termini che generano il maggior numero di clic dalla ricerca di Google.

GSC - Rapporto sulle prestazioni

Quindi, ordina l’elenco per “Impressioni”.

GSC - Rapporto sul rendimento - Impressioni

Questo ti mostra parole chiave che ottengono molte impressioni … ma non necessariamente clic.

GSC - Clic .vs.  impressioni

Infine, crea un contenuto ottimizzato attorno alla stessa parola chiave.

Perché questa è una strategia potente?

Queste sono le parole chiave che SAPETE che le persone stiano cercando. Sai anche che Google vede il tuo sito come una buona misura nei risultati di ricerca.

Hai solo bisogno di pubblicare contenuti che sono super focalizzati su quella specifica parola chiave (o ottimizzare un pezzo di contenuto esistente attorno a quella parola chiave) e sei pronto.

Ottimizza il contenuto di sinonimi e parole chiave correlate

Sì, vuoi ottimizzare la tua pagina attorno alla tua parola chiave principale.

Ma non fermarti qui.

Puoi ottenere ancora più traffico del motore di ricerca sulla tua pagina ottimizzandola in base a sinonimi e termini strettamente correlati.

Ti mostrerò come funziona con un esempio di vita reale.

All’inizio di quest’anno ho pubblicato questo post sul mio blog.

Backlinko - Aumenta il traffico sul sito web

Come probabilmente intuirai, la mia parola chiave target per quella pagina è: “aumentare il traffico del sito web”.

Ma mi sono anche assicurato di cospargere le varianti di quella parola chiave, come: “ottenere più traffico”.

"ottieni più traffico" - Parola chiave in post

Alla fine, sono stato in grado di classificarmi tra i primi 3 per la mia parola chiave principale …

"aumentare il traffico del sito Web" - Classifica in SERP

… e molte varianti di parole chiave.

"ottieni più traffico" - Classifica in SERP

Ahrefs Content Gap

Content Gap è rapidamente diventata una delle mie funzionalità preferite in Ahrefs.

Ecco come funziona:

Proprio come con SEMRush, puoi utilizzare Ahrefs per vedere le parole chiave esatte per le quali un altro sito si classifica.

E con Ahrefs Content Gap, puoi portare questo tipo di analisi della concorrenza al livello successivo.

Ecco come:

Vai al gap di contenuti di Ahrefs. E inserire 2-3 siti concorrenti.

Ahrefs - Divario di contenuti

Questo ti mostrerà parole chiave che almeno 2 dei tuoi concorrenti classificano per … ma tu no.

Parole chiave della concorrenza

E poiché più concorrenti si classificano per questi termini, sai che hai anche buone probabilità di superare i primi 10.

Analizza le parole chiave in base all’intento del ricercatore

In altre parole, chiediti:

Cosa vuole vedere qualcuno che cerca questa parola chiave?

Stanno cercando di comprare? Per informazioni? Oppure stanno cercando una pagina specifica (come una pagina di accesso)?

Per esempio:

Di recente ho creato un post che si classifica al secondo posto per la parola chiave “BuzzStream”.

Google SERP - "buzzstream"

Anche se quella parola chiave aggira 2k ricerche / mese, quel post attira solo 194 visitatori mensili.

BuzzStream - Visitatori

Cosa dà?

Bene, a quanto pare, “BuzzStream” è una parola chiave di navigazione.

Ciò significa che la maggior parte delle persone che cercano quella parola chiave cercano il sito Web … non le informazioni su BuzzStream.

Quindi sì, quella parola chiave sembrava ottima a prima vista. Ma poiché è una parola chiave di navigazione, MOLTE persone fanno clic su qualsiasi cosa tranne il primo risultato. Ecco perché quel post riceve così poco traffico.

Ecco perché ti consiglio di guardare l’ intento di ricerca di una parola chiave.

Tipi di intenti dell'utente

Se Intento di ricerca è “Navigazione”, potresti voler evitare quel termine … anche se ha un ottimo CPC e numeri di volume di ricerca mensili.

(Come hai appena visto, questa è una lezione che ho dovuto imparare nel modo più duro)

Ma se l’intento di ricerca è “informativo”, allora un contenuto ottimizzato intorno a quel termine potrebbe fare GRANDE.

Trova “Parole chiave per le spalle”

La maggior parte delle persone ottimizza SOLO il proprio sito in base a parole chiave strettamente correlate a ciò che vendono.

Ed è un GRANDE errore per due motivi principali:

1. Le parole chiave del prodotto sono generalmente super competitive.
2. Ci sono migliaia di parole chiave che i tuoi potenziali clienti cercano quando non stanno cercando quelle che vendi.

E se riesci a metterti di fronte ai tuoi clienti con un fantastico contenuto, è probabile che siano SUPER a comprare da te lungo la strada.

Ad esempio, come ho detto prima, gestisco una società di formazione SEO.

Ma non ottimizzo ogni pagina del mio sito in termini commerciali.

(Come “formazione SEO” e “corsi SEO”).

Invece, ho rango per le parole chiave che cercano i miei clienti per quando sono non in cerca di formazione SEO.

(Parole chiave come “link building”, “on-page SEO” e “SEO Tools”).

Parole chiave sulle spalle su Backlinko

Chiamo queste parole chiave “Parole chiave spalla”.

Queste parole chiave non sono direttamente correlate a ciò che vendi. Ma sono parole chiave che i tuoi clienti cercano. Il che li rende degni di essere perseguiti.

Che ne dici di un altro esempio?

Supponiamo che tu gestisca un sito di e-commerce che vende cerchi da basket.

Ovviamente, vorresti ottimizzare alcune delle tue pagine in base a termini come “acquista canestri da basket online”.

Ma non fermarti qui.

Dopo tutto, qualcuno interessato ad acquistare un canestro da basket può anche cercare:

  • Come sparare un tiro libero migliore
  • Punti salienti di Slam Dunk
  • Come farsi reclutare dagli scout del college
  • Nutrizione per i giocatori di basket
  • Come migliorare un salto verticale

Quindi vorrai creare contenuti anche attorno a queste “Parole chiave sulle spalle”.

Ora è il tuo turno

Conclusione

Spero davvero che ti sia piaciuta la mia nuova guida per la ricerca di parole chiave.

E ora mi piacerebbe avere tue notizie.

Quale consiglio della guida di oggi proverai per primo?

Hai intenzione di provare le parole chiave sulle spalle?

O forse vuoi ottimizzare le parole chiave di tendenza.

Ad ogni modo, fammi sapere lasciando un breve commento qui sotto.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close