Cerca

Recensione di Bluehost: : 5 motivi per cui Bluehost è un Web Hosting terribile

Recensione di Bluehost: perché dovresti evitare Bluehost a tutti i costi (sul serio)

 Immagine della funzione di revisione di Bluehost

Mi sorprende che i blogger accumulino continuamente elogi su Bluehost e lo raccomandino con entusiasmo. Mi sto perdendo qualcosa? Il mio anno di utilizzo di Bluehost è stato caratterizzato da un problema o da una frustrazione dopo l’altro. Di solito sono una persona calma e calma, ma Bluehost mi ha gradualmente trasformato in una donna arrabbiata e pazza! Non so nemmeno da dove cominciare a descrivere l’incompetenza di questa azienda. In qualche modo Bluehost è diventato uno dei migliori servizi di web hosting, ma non innamorarti delle raccomandazioni brillanti. Dopo aver affrontato infiniti problemi tecnici e un servizio clienti impersonale, ho annullato la mia iscrizione. Sto scrivendo questa recensione di Bluehost per salvarti dal commettere lo stesso errore che ho fatto. Analizzerò perché Bluehost è un terribile host web per il tuo blog e perché Siteground è un’opzione molto migliore.

DIVULGAZIONE: QUESTO POST CONTIENE LINK DI AFFILIAZIONE COME SPIEGATO NELLA MIA POLITICA DI DIVULGAZIONE

Un piccolo background su Bluehost

Quando ho creato questo blog ad aprile 2017, mi sono registrato ai servizi di Bluehost perché molti dei migliori blogger lo hanno consigliato. In pochi semplici passaggi, ho registrato il mio nome di dominio su Bluehost e ho scelto il loro piano di hosting di base. Come novizio di blog, ho pensato che se così tanti blogger di successo stavano delirando su Bluehost, allora doveva essere buono, giusto? Sbagliato! Oggi non uso più Bluehost. Sto scrivendo questa recensione di Bluehost per avvertire i nuovi blogger di stare alla larga e mostrare agli attuali utenti di Bluehost che ci sono opzioni migliori. Dopo un anno di sofferenze dovute a crash, servizio clienti e tempi di caricamento lenti, sono passato a Siteground. In questa recensione di Bluehost, condividerò la mia esperienza con il servizio di hosting e spiegherò perché non dovresti usare Bluehost per il web hosting.

ISCRIVITI ALLE NOSTRE MAILING LIST PER IMPARARE TRUCCHI MAI VISTI SUL MARKETING, SEO E GUADAGNO ONLINE!

Il bene

Prima di entrare nella mia critica di Bluehost, voglio parlare degli aspetti positivi. Innanzitutto, i loro prezzi sono davvero convenienti. Ho pagato $ 2,95 al mese per il loro piano di hosting di base. Questo è uno dei prezzi più economici sul mercato. Se sei un blogger che non sta ancora facendo soldi, è fantastico risparmiare denaro ovunque tu sia. Ho anche registrato il mio nome di dominio gratuitamente con il pacchetto di hosting – normalmente costa $ 11,99 all’anno. I prezzi per la registrazione del dominio e l’hosting per alcuni dei maggiori concorrenti di Bluehost – Hostgator, GoDaddy e Siteground – sono tutti leggermente più alti.

Segnala questo annuncio

Come nuovo blogger, ho trovato il processo di configurazione di Bluehost semplice. Le loro guide per l’uso del pannello di controllo, l’impostazione di un account e-mail e l’installazione di WordPress sono state facili da seguire. Anche il pannello di controllo era ben organizzato, rendendolo un gioco da ragazzi navigare. All’inizio del mio viaggio sul blog, ero abbastanza contento di Bluehost. Quindi sono iniziati i problemi.

 

Recensione di Bluehost: 5 motivi per cui Bluehost è davvero orribile per l’hosting web

1. I problemi tecnici non finiscono mai

Sembra che Bluehost sia appassionato di difficoltà tecniche! Ho perso il conto di quante volte il mio CPanel era inattivo. In caso contrario, si trattava di errori interni del server o gateway non validi. Questo sembra essere un problema per molti clienti. Vai su qualsiasi gruppo di blog di Facebook e digita “Problemi tecnici di Bluehost”. Probabilmente vedrai un’ondata di discussioni e persone in cerca di alternative a BluehostQuesto confronto tra Bluehost e Siteground ha testato sia i servizi di hosting che i problemi tecnici dei siti come uno dei principali svantaggi di Bluehost.

Andiamo alla radice di questi problemi tecnici. EIG è la società che gestisce Bluehost, insieme a HostGator e altre 80 società di hosting. Per ridurre i costi, i programmatori EIG raggruppano tonnellate di siti Web in un unico server. A volte il server non è in grado di gestire così tanti siti Web in modo da bloccarsi. I programmatori lo ripristinano, ma il problema di fondo, troppi siti Web, è ancora lì. Naturalmente, il server si blocca nuovamente da qualche parte lungo la strada e il ciclo continua.

Potrebbe piacerti anche: Come superare la paura di iniziare un blog 

2. Al servizio clienti non potrebbe interessare di meno di te

La parte più frustrante dell’utilizzo di Bluehost è stata la gestione di un servizio clienti inutile. Dopo aver usato Siteground per pochi mesi, mi sono reso conto di quanto sia inetto e inaffidabile il servizio clienti di Bluehost. Caso in questione: la mia esperienza di sicurezza da incubo. Bluehost fornisce un certificato SSL gratuito al momento dell’iscrizione. Questo è ciò che rende il tuo URL “https” anziché “http”: è un ulteriore livello di sicurezza contro hacker e virus. Un pomeriggio, ho provato a visitare il mio blog e mi sono imbattuto in una pagina come questa:

Pagina di errore di esempio da Google

Terrorizzato dal fatto che il mio sito Web potesse essere stato violato, ho contattato immediatamente l’assistenza clienti. Ho effettuato l’accesso al mio account e avviato una chat di supporto. Ci sono voluti ben 50 minuti perché qualcuno finalmente rispondesse.  Questo blogger ha avuto lo stesso identico problema e ha dovuto aspettare 45 minuti per ottenere qualcuno.

Segnala questo annuncio

Ero nel panico! Quando un rappresentante del servizio clienti ha finalmente risposto, aveva un atteggiamento irrinunciabile, accusandomi indirettamente del problema. Si è scoperto che il mio certificato SSL era scaduto e il rinnovo automatico non era attivo. Apparentemente, è stata colpa mia se non sapevo che il loro SSL gratuito è arrivato con una data di scadenza! Risolvere questo problema avrebbe dovuto essere semplice, ma ho dovuto aspettare ancora un paio d’ore prima che potessero risolverlo. Alla fine, sono stato sollevato dal fatto che il mio sito Web fosse tornato alla normalità.

Pensando che il mio dilemma fosse finito, ho continuato il mio lavoro su WordPress. Ho chiesto a due amici di blog di fornire un feedback sui miei contenuti e mi sono disconnesso per fare una pausa. Quando sono tornato, entrambi mi avevano inviato messaggi in cui affermavano che non potevano accedere al mio sito Web a causa di un avviso di sicurezza. Ho controllato il mio sito Web e c’era lo stesso avvertimento di prima! Ugh, sono stato in grado di estrarre le mie trecce! Quella fu l’ultima goccia. Ho inserito la mia richiesta di supporto finale e poi sono passato a Siteground.

3. Bluehost ha tempi di caricamento più lenti rispetto ai concorrenti

Il tempo di caricamento del tuo sito Web è fondamentale, soprattutto quando stai cercando di stabilirti. Se il caricamento dei tuoi post richiede troppo tempo, le persone potrebbero semplicemente andarsene. Ciò aumenta la frequenza di rimbalzo. Secondo WPBeginner, un ritardo di 3 secondi può comportare una riduzione del traffico del 50%! Desideri un servizio di web hosting in grado di offrire tempi di caricamento estremamente rapidi o perderai potenziali abbonati, clienti, lettori e chiunque tu scelga come target.

Ricorda che la società madre di Bluehost, EIG, raggruppa tonnellate di siti Web in un unico server. Tempi di caricamento lenti sono un’altra conseguenza di tale pratica. Sono stati effettuati numerosi test per confrontare i tempi di caricamento per diverse società di hosting. Dai un’occhiata a come si accumulano le società di hosting per quanto riguarda i tempi di caricamento. Siteground arriva al 2 ° posto mentre Bluehost arriva al 14 °.

Tempi medi di caricamento della recensione di Bluehost
Fonte: webhostingbuddy.com

4. I clienti reali valutano male Bluehost

I blogger che promuovono Bluehost spesso citano fatti come “Bluehost è la migliore compagnia di hosting consigliata su WordPress” per convincerti che è fantastico. E allora? Anche WordPress è un business. Chissà che tipo di accordo hanno con Bluehost? Devi anche ricordare che questi blogger sono affiliati a Bluehost. La commissione standard per la segnalazione di un nuovo cliente è di $ 65. Siteground, in confronto, costa $ 50. Bluehost offre inoltre agli affiliati tonnellate di incentivi per vendere più piani, aumentando a volte la commissione a $ 100. Non sto dicendo che tutti coloro che raccomandano Bluehost stanno solo cercando di fare soldi. No, potrebbe anche essere una mancanza di consapevolezza. Alcuni blogger hanno i loro sviluppatori web quindi non devono affrontare direttamente eventuali problemi di hosting.

Se vuoi davvero conoscere la qualità di una società di web hosting, devi leggere le opinioni delle persone che non hanno nulla da guadagnare – sviluppatori web, proprietari di piccole imprese e simili. Ho deciso di fare alcune mie indagini per scoprire cosa hanno da dire i clienti imparziali. Mi sono unito ai gruppi Facebook di WordPress e ho letto le discussioni risalendo il più possibile. Ecco alcune cose che ho trovato:

Il sito di recensione di Bluehost non è attivo

Recensione di Bluehost - La seconda pagina del sito è inattiva

Su Webhostinggeeks.com , 748 clienti Bluehost lo hanno valutato in base a cinque criteri: facilità d’uso, prezzo, affidabilità, supporto tecnico e software. Di questi recensori, il 57% ha dato a Bluehost 1 o 2 stelle. D’altro canto, il 22% gli ha dato 4 o 5 stelle. Lascia che questo processo per un minuto. Quasi il 60% dei clienti era insoddisfatto di BluehostPerché questa azienda è ancora in attività? Oh sì, perché i blogger con un vasto pubblico continuano a promuoverlo per guadagnare migliaia di dollari in commissioni ogni mese.

Segnala questo annuncio

Potrebbe piacerti anche: Come passare da Bluehost a Siteground in 2 semplici passaggi

5. Bluehost utilizza pratiche commerciali non etiche, causando molti reclami

EIG è la quintessenza delle avide società a cui non importa nulla oltre all’onnipotente dollaro. Questa compagnia troverà un modo per spremere ogni centesimo da te. Caso in questione: ti attirano ad acquistare il loro piano di hosting da $ 2,95 al mese. Il trucco è che è necessario registrarsi per un pacchetto di 36 mesi per usufruire di tale offerta. Se vuoi solo un anno per testare le acque, peccato. Ti costerà $ 7,99 al mese. Supponiamo che annulli l’abbonamento Bluehost dopo un anno. Ricevi i soldi che hai pagato per i restanti 24 mesi indietro? No. Puoi ottenere un rimborso completo solo se annulli entro 30 giorni. Fondamentalmente, Bluehost vuole che tu incassi una tonnellata di soldi in anticipo. D’altra parte, la maggior parte dei servizi di hosting ti consente di scegliere un piano annuale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE   Come superare la paura di iniziare un blog + foglio di lavoro gratuito

Revisione Bluehost 36 mesi

Un altro segnale di avvertimento è l’incredibile numero di reclami che troverai nelle recensioni di Bluehost relative a pagamenti e rimborsi. Se così tante persone si lamentano di essere derubati, devi fermarti e chiederti perché è così. Potresti essere la loro prossima vittima! L’ultima cosa che vuoi quando sei già sopraffatto dal tuo blog sono i problemi di soldi. Ecco solo alcune delle lamentele.

Bluehost esamina il reclamo in denaro di IniBluehost esamina il reclamo in denaro di IniBluehost esamina i reclami in denaro di HeatherBluehost esamina il reclamo in denaro di AmberBluehost esamina il reclamo di denaro da parte di Amit

Perché dovresti usare Siteground per il Web Hosting

Ora che sai che Bluehost è una scelta terribile per il web hosting, scommetto che ti stai chiedendo quali opzioni migliori ci siano. Ho letto grandi cose su Flywheel e WP Engine e penso che dovresti prenderle in considerazione. Ma quello che so per certo è che Siteground è assolutamente fenomenale! Consiglio vivamente Siteground. Gli ultimi tre mesi di hosting con Siteground sono stati a dir poco eccezionali. Per $ 3,95 al mese, ottieni un servizio eccellente e tranquillità. Non ho una sola lamentela al momento. Se succede qualcosa, sarò sicuro di aggiornare questo post perché sono tutto sulla trasparenza. Esaminiamo alcune delle cose migliori di Siteground.

Segnala questo annuncio

Revisione Bluehost - Piani Siteground

Il servizio clienti è veloce e utile

Quando stavo passando da Bluehost a Siteground , sono rimasto così colpito dalla rapidità con cui il servizio clienti Siteground ha risposto alle mie richieste di supporto. Ho effettuato l’accesso alla chat e un rappresentante del cliente, Whitney, ha risposto entro 30 secondi. Mi ha dato una panoramica del processo di trasferimento (che è gratuito) e mi ha detto che avrei ricevuto un aggiornamento al termine. Tre ore dopo, ho ricevuto questo messaggio:

Chat di recensione di Bluehost con Whitney

Quello che pensavo sarebbe stato un processo ingombrante era in realtà indolore. Hanno fatto tutto il lavoro per me! A quel punto, sapevo di aver preso una grande decisione passando a Siteground. Da allora ho contattato il cliente decine di volte e i rappresentanti erano altrettanto simpatici e veloci. Siteground offre anche supporto telefonico , che ho usato una volta. Sono arrivato a una persona in meno di un minuto. Se stai cercando un team di supporto che ti tratta come una persona, non rimarrai deluso da Siteground. Fidati di me, sorgono problemi tecnici e dovrai chiedere aiuto. Avere accesso a un servizio clienti ben preparato e simpatico rende tutto molto più semplice! Quando si sceglie un host, assicurarsi di considerare seriamente la qualità del servizio clienti.

Segnala questo annuncio

Il trasferimento del sito è completamente gratuito con Siteground!

Se sei preoccupato per il fastidio di cambiare host, non preoccuparti! Siteground gestirà l’intero processo per te, assolutamente gratis! Non sono la persona più esperta di tecnologia, quindi questo mi ha dato tanta tranquillità. Tutto quello che devi fare è inviare una richiesta di trasferimento quando accedi a cPanel. Eseguiranno la migrazione di tutti i tuoi dati entro 3-4 ore.

L’abbonamento include un dominio gratuito

Prima di configurare il tuo blog, devi acquistare un nome di dominio. Google.com è un nome di dominio. È ciò che identifica un sito Web e dove le persone possono accedere per accedervi. Registrare un nome di dominio è un po ‘come rivendicare il tuo spazio nel world wide web. Con Siteground, ottieni un nome di dominio gratuito con il tuo acquisto un abbonamento.

Web hosting

Siteground esegue il backup del tuo sito Web ogni giorno

Quanto sarebbe sconvolgente se si verificasse un malfunzionamento di WordPress e perdessi mesi del tuo duro lavoro? Probabilmente vorresti gettare la spugna, giusto? Siteground ti protegge da potenziali disastri come quello eseguendo automaticamente il backup del tuo sito Web su base giornaliera. Non devi preoccuparti se il tuo backup è aggiornato. Lo è sempre. Puoi saperne di più sui backup giornalieri di Siteground  

Siteground esegue settimanalmente una scansione di sicurezza per il tuo sito web

Dal momento che ho sperimentato quella paura della sicurezza con Bluehost, apprezzo ancora di più questo servizio. Alla fine di ogni settimana, Siteground ti invia un aggiornamento dello stato sulla sicurezza del tuo sito web. L’azienda prende sul serio la sicurezza e fa il possibile per proteggere il tuo sito web.

Segnala questo annuncio

Revisione Bluehost: rapporto di scansione settimanale di Siteground

Le recensioni dei clienti reali sono straordinariamente positive

Su Webhostinggeeks.com , 788 clienti hanno valutato Siteground nelle stesse cinque categorie di Bluehost: facilità d’uso, prezzo, affidabilità, supporto tecnico e software. Ecco i risultati: il 92% ha dato a Siteground 4 o 5 stelle mentre solo il 4,5% ha dato 1 o 2 stelle. Diamo un’occhiata a Bluehost e Siteground fianco a fianco.

Recensione di Bluehost - Grafico della valutazione di Siteground
Valutazioni di Siteground
Grafico di valutazione dei clienti di recensione Bluehost
Valutazioni di Bluehost

Non c’è competizione qui. Siteground batte Bluehost in ogni criterio. Confronta le recensioni di entrambe le società e vedi di persona. Ho avuto una bellissima esperienza con Siteground che la promuoverei gratuitamente! Si sono serio. Mi piace fare il tifo per il perdente! I blogger promuovono costantemente Bluehost in modo che le persone raramente sentano parlare di Siteground. Voglio che più persone imparino a conoscere Siteground perché il servizio è di gran lunga superiore. Per soli $ 3,95 al mese , puoi risparmiare tonnellate di mal di testa e stress. 

Segnala questo annuncio

Scegli il tuo web hosting con attenzione. Leggi le recensioni dei clienti reali. Controlla i gruppi di Facebook. Chiedi ad altri blogger le loro esperienze. Fatti un favore ed evita Bluehost. Mi ringrazierai più tardi. 

Hai usato BluehostQual è stata la tua esperienza? Sei d’accordo con la mia recensione?

Lascia il tuo prezioso commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

[email protected]

Close