Cerca

Recensione della carta di debito Binance: questa è la carta crittografica definitiva?

Il più grande exchange di criptovalute al mondo ha creato una carta furtiva che mira a rendere le criptovalute più utilizzabili nella vita di tutti i giorni.

BINANCE È UNA DELLE NUMEROSE SOCIETÀ DI CRIPTOVALUTE CHE OFFRONO UNA CARTA DI DEBITO. IMMAGINE: BINANCE

In breve

  • La Binance Card è una carta di debito Visa che consente agli utenti di attingere alle proprie criptovalute su Binance.
  • Converte le criptovalute in fiat nel punto vendita.
  • Binance Card supporta il pagamento tramite Bitcoin, Binance Coin, Ethereum, SXP e BUSD.

Nell’ultimo anno, le carte di debito crittografiche sono decollate alla grande, con numerosi scambi che lanciano carte che ti consentono di pagare in vari modi con criptovalute o offrono ricompense in criptovalute.

Ora Binance, il più grande exchange di criptovalute al mondo, si è unito alla mischia. Ma la sua nuova Binance Card è la porta verso le criptovalute che promette di essere? Lo abbiamo messo alla prova.

Cos’è la Carta Binance?

La Binance Card è, forse non sorprendentemente, una carta di debito crittografica lanciata da Binance. Annunciata lo scorso marzo in seguito all’acquisizione da parte dell’exchange della società di carte di debito crittografico Swipe, la Binance Card è stata rilasciata in alcuni paesi europei nel settembre 2020.

La carta supporta pagamenti con Bitcoin (BTC) , Binance Coin (BNB) , Ethereum (ETH) , token SXP di Swipe e la propria stablecoin, Binance USD (BUSD).

Le partecipazioni in criptovalute vengono convertite in valuta fiat in tempo reale al momento della transazione; hai anche la possibilità di ricaricare il tuo portafoglio fiat Binance con la tua valuta legale predefinita e attingere a quella.

Come carta di debito Visa, la Binance Card può essere utilizzata da oltre 60 milioni di commercianti in 200 regioni e territori in tutto il mondo.

Quando è stato annunciato, il CEO di Binance Changpeng Zhao, più comunemente noto come CZ, ha dichiarato che “Offrire agli utenti la possibilità di convertire e spendere le proprie criptovalute direttamente con i commercianti di tutto il mondo, renderà l’esperienza di criptovaluta più fluida e applicabile”.

Sembra tutto logico, giusto? Una carta stravagante da uno scambio di prim’ordine, che diffonde criptovalute alle masse in un modo facilmente accessibile: cosa non amare?

Abbiamo passato un po’ di tempo a tuffarci nella Binance Card per vedere com’è il processo e cosa porta in tavola. Continua a leggere per la nostra recensione completa…

 

Quanto è facile candidarsi?

La richiesta della Binance Card inizia ordinandone una online direttamente da Binance . Al momento in cui scriviamo, la carta Binance è attualmente supportata in paesi europei selezionati, tra cui Austria, Belgio, Irlanda, Malta, Slovenia e altri (l’elenco completo può essere trovato qui ). I fan delle criptovalute nel Regno Unito che erano originariamente nell’elenco dei paesi supportati possono preordinare, ma sono attualmente assenti dall’elenco ufficiale, presumibilmente a causa del business piuttosto disordinato della Brexit. Abbiamo contattato Binance per una conferma e aggiorneremo questo articolo di conseguenza.

Se non hai già un account Binance dovrai prima crearne uno, il che è semplice come fornire il tuo indirizzo email e i tuoi dati personali. Tuttavia, vale la pena sottolineare che puoi richiedere una carta Binance solo se il tuo account è verificato KYC livello 2.

Binance lancia la carta di debito Bitcoin in tutta Europa

L’exchange di criptovalute Binance ha dichiarato mercoledì che la sua Binance Visa Card è ora disponibile per l’uso in tutto lo Spazio economico europeo, come da comunicato. Il lancio è stato inizialmente annunciato a luglio questo …

Abbreviazione di Know Your Customer/Client, KYC è una procedura utilizzata nei servizi finanziari per aiutare a verificare l’identità delle persone. In altre parole, aiuta a dimostrare a Binance che sei chi dici di essere.

Per raggiungere il livello KYC 2 su Binance, dovrai caricare un modulo di documento d’identità valido, come un passaporto o una patente di guida, insieme a una prova di verifica dell’indirizzo, come una bolletta. Questo potrebbe sembrare spaventoso per i principianti delle criptovalute, ma ti assicuro che è una pratica del tutto normale, specialmente su uno scambio rispettato come Binance.

Il caricamento di questi documenti può essere effettuato passando con il mouse sul pulsante del tuo profilo nell’angolo in alto a destra e selezionando “Identificazione”. Una volta fatto, vorrai assicurarti di scattare una foto chiara del tuo documento d’identità scelto, oltre a una tua foto simile a un passaporto. È inoltre necessario assicurarsi che l’indirizzo sulla bolletta o altro documento corrisponda all’indirizzo digitato nel modulo online. Sebbene il tempo necessario per verificare sia il tuo ID che l’indirizzo sia variabile, siamo rimasti piacevolmente sorpresi dal fatto che entrambi i campi siano stati verificati in meno di un’ora.

 

Una volta raggiunto il livello KYC 2, puoi ordinare la tua carta qui , cliccando, hai indovinato, Ordina Carta. Segui le istruzioni sullo schermo per completare il tuo ordine e, in caso di successo, ti verrà immediatamente rilasciata una carta virtuale, mentre la tua carta fisica arriverà in un secondo momento. Al momento in cui scriviamo, non è chiaro quanto tempo dovrai aspettare per ricevere la carta fisica a causa dell’elevata domanda.

Quando ricevi la tua carta, vai alla sezione Portafoglio di carte su Binance e premi il pulsante Attiva. Da qui dovrai inserire il numero CVV sul retro della carta fisica e verrà quindi mostrato il tuo codice pin a quattro cifre. Se non attivi la tua carta entro 45 giorni dall’ordine, si disattiverà automaticamente.

Design

Carta Binance
Il design della Binance Card è tenue, ma di buon gusto. Immagine: Binance

Per quanto ci piacerebbe dire che la Binance Card è realizzata con materiali esotici come il titanio o il meteorite, abbiamo a che fare con lo stesso tipo di carta che hai usato per tutta la vita, anche se una con flat (anziché in rilievo ) caratteri, presumibilmente per la longevità.

Al momento non c’è alcuna opzione per personalizzare la carta o imprimere la tua personalità su di essa, il che è una brutta notizia per gli amanti dei meme. Per tutti gli altri, però, c’è poco di cui lamentarsi. La tavolozza dei colori monocromatici completamente nera e argento ha un’aria di raffinatezza, con nient’altro che un testo e il logo Binance ultra minimale per attirare l’attenzione. Se Darth Vader avesse una carta di debito, sembrerebbe abbastanza vicino a questo.

Configurare la Carta Binance

Una volta che la tua carta virtuale e/o fisica è configurata e pronta per l’uso, ti consigliamo di familiarizzare con il funzionamento effettivo della carta. La cosa più importante che devi capire è che la carta non preleva automaticamente fondi dal saldo delle tue criptovalute di Binance.

Per utilizzare la carta, devi prima trasferire denaro dal tuo Portafoglio Spot (il portafoglio Binance predefinito che memorizza le tue proprietà e ti consente di depositare e prelevare fondi), al tuo Portafoglio carte separato. Puoi scegliere di trasferire fiat e altre criptovalute supportate sul tuo portafoglio di carte e selezionare l’ordine in cui i fondi devono essere addebitati per primi. Se hai indicato Euro e BNB come i primi due fondi, ad esempio, la carta addebiterà il tuo saldo in Euro, prima di passare a BNB una volta esauriti gli Euro.

Il portafoglio di carte è pensato come un luogo supplementare in cui vivere le tue proprietà. Spostare i fondi potrebbe sembrare un passaggio inutile per alcuni, ma offre la possibilità di limitare l’importo sulla carta, in caso di smarrimento o furto. Anche la capacità di dare la priorità a quali partecipazioni vengono spese per prime è un bel tocco.

Portafoglio di carte Binance
Portafoglio di carte Binance. Immagine: Binance

Una volta che hai messo in ordine il tuo portafoglio di carte, puoi spenderlo ovunque online o di persona che accetta Visa. Assicurati di aver dedicato del tempo a ricaricare il Portafoglio di carte con i fondi del tuo portafoglio principale di Binance, altrimenti il ​​tuo pagamento verrà rifiutato e ti ritroverai a spiegare il tuo incidente a un cassiere di un negozio di alimentari molto confuso. Per risparmiarti il ​​mal di testa, hai la comoda opzione per abilitare la ricarica automatica, impostando un saldo minimo che viene automaticamente ricaricato senza che tu debba preoccupartene.

Vale anche la pena notare che gli utenti di Google Pay e Samsung Pay possono configurare la propria carta inserendo i dettagli della carta nell’app scelta, consentendo loro di effettuare pagamenti NFC contactless con fondi Binance fino a determinati limiti.

Vantaggi e commissioni

Una delle principali attrattive della Binance Card è il suo sistema di cashback, che premia il tuo account con un cashback fino all’8% sugli acquisti idonei. Il cashback è in BNB e l’importo ricompensato dipende da quanti BNB hai attualmente su Binance. La ripartizione dei premi cashback può essere vista di seguito:

Tabella dei premi cashback di Binance
Tabella delle ricompense di cashback di Binance. Immagine: Binance

Puoi vedere le tue transazioni di cashback nel caveau di cashback, ognuno dei quali sarà uno dei tre stati; In sospeso, il che significa che sono stati calcolati ma non ancora nel tuo portafoglio, Completato, il che significa che sono già stati inviati al tuo Portafoglio Spot, e Rifiutato, il che significa che la transazione non era idonea per il rimborso.

Il cashback stesso viene assegnato su base mensile, mentre alcuni concorrenti offrono premi settimanali. Vale anche la pena sottolineare che la percentuale di rimborso si basa sulle tue partecipazioni medie di BNB nell’ultimo mese. Questo è deludente, poiché essenzialmente significa che devi aspettare e tenere BNB per un mese intero per sbloccare tassi di ricompensa più alti. Una nota più positiva, oltre alla commissione di emissione iniziale di $ 15 per la carta stessa, non ci sono commissioni per la manutenzione della carta mensile o annuale, che è un bonus di benvenuto.

In termini di limiti della carta, la carta virtuale ha attualmente un limite di spesa giornaliero di 870 euro, con un limite molto più alto di 8.700 euro per la carta fisica. Il limite giornaliero ATM è limitato a 290 EUR. Di seguito sono riportate le commissioni aggiuntive per la riemissione della carta fisica e per le commissioni di transazione:

Tabella delle commissioni di Binance
Tabella delle commissioni di Binance. Immagine: Binance

Vale la pena usare Binance Card?

Per raggiungere il pieno rimborso dell’8% sui tuoi acquisti, dovrai avere un minimo di 6.000 BNB nel tuo Binance Wallet. Al momento in cui scriviamo, sono poco meno di $ 250.000 in BNB. Il livello due della carta, che sblocca il 2% di cashback, richiede una puntata più gestibile di 10 BNB, o circa $ 420.

Questi non sono esattamente importi amichevoli per i principianti che si tuffano per la prima volta nel mondo delle criptovalute, ma almeno c’è ancora un’offerta minima di rimborso dell’1% per le persone che possono beneficiare dell’utilizzo della carta senza sborsare centinaia di dollari su BNB.

Ciò che è deludente è il fatto che i premi cashback sono legati solo a BNB, il che significa che qualcuno con migliaia di dollari di BTC, ad esempio, non vedrà alcun premio.

Se sei fortemente investito e impegnato in BNB, allora i premi sembrano valerne la pena. Sembra di nicchia, ma lo è anche il concetto stesso di una carta di debito crittografica legata a uno scambio.

Verdetto

C’è un semplice caso da sostenere per il fatto che la Binance Card non ha davvero bisogno di esistere. Non lo intendiamo in modo duro. Dopotutto, è una carta elegante che si integra con il più grande scambio di criptovalute del mondo e ti consente di utilizzare i tuoi averi online e nel mondo reale, rendendo la blockchain più tangibile e utile nella vita di tutti i giorni.

Il problema è che alla fine non paghi per le cose con le criptovalute. Le tue partecipazioni vengono convertite in fiat, quindi per quanto riguarda il commerciante, sei solo un altro utente normale che paga con “soldi adeguati”. Questo va contro l’intero ethos di essere un appassionato di criptovalute, non credi?

Le migliori carte di debito Bitcoin da utilizzare nel 2021

Mentre alcuni rivenditori accettano pagamenti diretti di criptovaluta, la stragrande maggioranza no. C’è un modo per aggirare questo, tuttavia: carte di debito crittografiche, che ti consentono di spendere le tue criptovalute solo li…

Il sogno, ovviamente, è che le criptovalute vengano accettate nativamente da commercianti e negozi a un livello fondamentale, senza che nessun intermediario di conversione ne rovini la purezza. Questo è un problema di adozione che nemmeno il gigantesco exchange Binance può risolvere, quindi questa carta dovrebbe almeno essere applaudita per aver mirato a una via di mezzo di transizione aumentando la consapevolezza di ciò che è possibile con le criptovalute.

Tuttavia, lo consigliamo solo ai fan più accaniti di BNB che desiderano riempire le loro borse con i premi cashback. Detto questo, non c’è niente di male nel prenderne uno per te, soprattutto con la mancanza di canoni mensili. Dopotutto, una delle più grandi attrattive delle criptovalute è provare cose nuove e spingere gli orizzonti. Forse carte come questa sono un passo importante per una vera adozione di massa.

Voto: 4/5

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close