Cerca

Recensione BlueHost: Una panoramica completa dei pro e contro

Recensione di Bluehost

Ci sono molte società di web hosting là fuori, e ognuna ha i suoi pro e contro. Mi occupo principalmente di web hosting per WordPress e, quando si tratta di hosting condiviso, ci sono molte aziende che offrono servizi di hosting di alto livello su un blog WordPress. Bluehost è una di queste società di hosting.

ISCRIVITI ALLE NOSTRE MAILING LIST PER IMPARARE TRUCCHI MAI VISTI SUL MARKETING, SEO E GUADAGNO ONLINE!

Bluehost si è creato un nome con prestazioni server eccezionali e negli ultimi 15 anni ha contribuito molto all’ecosistema WordPress. Oggi condividerò un’analisi dettagliata e  una recensione completa dell’hosting Bluehost  e puoi decidere se questo hosting è giusto per te o no.

Essendo un blogger, so che alcune delle cose che cerchiamo in un servizio di web hosting sono:

  • Affidabilità per mantenere il sito sempre in esecuzione
  • Accessibilità economica in modo da non rovinare il nostro budget
  • Supporto quando affrontiamo problemi tecnici.
  • Offerta di hardware per garantire che stiamo utilizzando la migliore qualità del server

Contenuto della pagina

Recensione di Bluehost Shared Hosting:

Bluehost offre vari pacchetti di hosting tra cui hosting condiviso, hosting VPS, web hosting gestito da WordPress e hosting dedicato. Il pacchetto di hosting condiviso di Bluehost è perfetto per il tuo nuovo blog ed è disponibile in 3 pacchetti diversi.

Prima di entrare nei dettagli di Bluehost, vorrei iniziare con le basi. Come blogger di WordPress, ogni volta che valuto una società di hosting misuro il suo valore in base a diversi parametri:

  • Hosting ottimizzato per WordPress
  • Prezzi
  • Spazio sul disco
  • E-mail
  • Facilità d’uso
  • Supporto personalizzato

Spiegherò ulteriormente tutto questo di seguito, consentendoti di valutare se Bluehost è adatto al tuo blog.

Bluehost è un hosting affidabile per WordPress?

Bluehost WordPress Hosting

La mia prima interazione con Bluehost è avvenuta nel 2009 (e lo sto ancora usando nel 2019!) Quando ho migrato il mio client da BlogSpot a WordPress.

La facile installazione di Bluehost e l’interfaccia semplice e piacevole mi hanno permesso di installare WordPress in meno di cinque minuti! Puoi leggere di più in questa guida su come installare WordPress su Bluehost .

La cosa migliore di Bluehost è che i loro server sono ben ottimizzati per un blog WordPress, e questo è uno dei motivi per cui sono un servizio di hosting consigliato sulla pagina ufficiale delle risorse di hosting di WordPress ( vedi lo screenshot sopra ).

Per un host WordPress affidabile, oltre a eseguire l’ultima versione di PHP  e MYSQL , i server devono essere configurati per gestire il carico aggiuntivo che si verifica in genere con WordPress. Posso verificare che Bluehost gestisce tutto molto bene.

In effetti, ho visto l’hosting Bluehost gestire il traffico fino a 20000 / giorno senza tempi di inattività. (Utilizzo della cache integrata di BluehostCloudflare per velocizzare il mio blog e consigliarti lo stesso.) Inoltre, non devi preoccuparti di impostare il tuo sistema di cache.

Caratteristiche dell’hosting Bluehost:

Certificato SSL gratuito:

Google è molto serio sulla sicurezza dei netizen ed è per questo che hanno fatto un certificato SSL come uno dei fattori di ranking dei motori di ricerca. Bluehost offre un certificato SSL gratuito a tutti gli utenti nuovi ed esistenti. Questo è molto importante per qualsiasi blogger che sta avviando un nuovo sito su Bluehost o sta migrando un sito Web esistente su Bluehost.

Per il nuovo sito, Bluehost installerà e configurerà automaticamente il certificato SSL. Ecco un tutorial per il sito esistente per utilizzare SSL offerto da Bluehost .

Certificato SSL gratuito Bluehost

Quello che mi piace davvero di loro è; un utente non deve essere tecnico per utilizzare SSL (versione HTTPS del sito). Tutto è semplice e semplifica l’offerta di una versione sicura del sito. È decisamente adatto ai principianti.

 

Piani e prezzi di Bluehost:

L’hosting condiviso Bluehost è disponibile in tre diversi pacchetti e puoi scegliere quello che fa per te in base alle tue esigenze specifiche.

Quale pacchetto di hosting condiviso Bluehost è il migliore?

  • Se si desidera creare un solo sito Web, è necessario acquistare il pacchetto di base.
  • Se prevedi di ospitare più siti, scegli il pacchetto “più”.
  • Se hai bisogno di who.is guard & site backup pro, dovresti scegliere il pacchetto plus. Tuttavia, non consiglio questo pacchetto in quanto è possibile configurare il backup di WordPress tramite plug-in .

La mia raccomandazione per la maggior parte degli utenti sarebbe il pacchetto “plus” in quanto offre tutto ciò di cui hai bisogno ed è un rapporto qualità-prezzo completo. (a meno che tu non sia un utente aziendale che necessita dell’IP e SSL dedicati).

 Prendi Bluehost a un prezzo speciale

Con il link speciale sopra, puoi ottenere Bluehostpartire da $ 2,95 se scegli il pacchetto base per un periodo di 3 anni . Riceverai anche un dominio gratuito , che ti aiuterà a risparmiare ancora più denaro.

Ci sono anche molti bonus gratuiti come i crediti AdWords , che ti aiuteranno a ottenere il miglior rapporto qualità-prezzo. Puoi pagare tramite PayPal  o carta di credito.

Per le persone che lavorano da casa, Who.is guard è essenziale per salvaguardare la tua privacy. Non vuoi che estranei conoscano il tuo indirizzo di casa e il tuo numero di telefono. In questo caso, prendi il pacchetto principale per due anni o 3.

Quanto costa Bluehost al mese?

A seconda del piano scelto, potrebbe costarti da $ 2,95 / mese a $ 4,95 / mese. Dal momento che il prezzo introduttivo di Bluehost è applicabile solo al primo termine, è necessario ottenere l’hosting per 2-3 anni per ottenere il massimo da questo prezzo speciale.

Opzione di pagamento mensile Bluehost:

Bluehost offre solo i seguenti termini per l’acquisto di hosting:

  • 12 mesi
  • 24 mesi
  • 36 mesi
  • 60 mesi

Sfortunatamente, Bluehost non offre un’opzione di pagamento mensile. Tuttavia, ecco alcuni hosting di fatturazione mensili .

Uptime Bluehost:

Esiste una regola per qualsiasi hosting affidabile “Il tuo sito Web non dovrebbe mai andare in giù a causa di problemi di hosting”.

Ho sentito recensioni contrastanti su Bluehost Uptime, fortunatamente, la mia esperienza su un pacchetto di hosting condiviso Bluehost è stata piacevole.

Ecco il tempo di attività del mio sito Web Bluehost:

Con zero tempi di inattività negli ultimi 178 giorni merita un elogio. Il merito va al recente miglioramento dell’architetto server. Di solito, non ho grandi aspettative da parte delle società di proprietà di EIG, ma Bluehost si è rivelato essere il cigno nero della società di hosting di proprietà di EIG.

Tuttavia, dovresti assolutamente controllare come stai progettando il tuo sito web. Soprattutto molti utenti di WordPress finiscono per usare troppi plugin che alla fine portano al crash del server.

Quante risorse offre Bluehost?

Bluehost offre risorse di hosting illimitate . Ciò significa che è possibile ospitare file illimitati (spazio su disco) e utilizzare una larghezza di banda illimitata. Ricorda, tuttavia, che hanno alcune politiche di utilizzo corretto (limite Bluehost). Ma il limite della politica di utilizzo equo è così elevato che probabilmente lo troverai come “illimitato”. Ad esempio, consentono la dimensione MySQL di 3Gb e qui su ShoutMeLoud, abbiamo solo 400 MB di database dopo 9 anni e mezzo di utilizzo!

A meno che tu non stia eseguendo uno script automatico o un blog automatico, è molto improbabile che tu raggiunga quel limite. Hanno un limite di CPU, ma di nuovo è elevato rispetto ad altri servizi di hosting e, nella maggior parte dei casi, Bluehost ti trasferirà su un server più potente, se necessario.

Bluehost è facile da usare?

Bluehost utilizza cPanel , che è finora uno dei pannelli di hosting più semplici che io abbia mai incontrato. Nel 2019 hanno rinnovato il loro cruscotto per renderlo incentrato su WordPress. Puoi ancora accedere a cPanel da Bluehost Dashboard, ma probabilmente non dovrai mai usarlo con la dashboard Bluehost di recente avanzata.

Dashboard di Bluehost

Solo per informazioni, la maggior parte delle società di hosting condiviso utilizza lo standard cPanel e non lo troverai difficile da usare. In effetti, cPanel semplifica la gestione del tuo account di hosting. Inoltre, Bluehost è una delle pochissime società di hosting Web condivise che ti permetterà di accedere a SSH.

Ecco come appare la dashboard di gestione di Bluehost WordPress:

Dashboard di gestione di WordPress per Bluehost

Come ho sentito, BlueHost aggiornerà costantemente la propria infrastruttura per WordPress. Ha senso anche perché WordPress ora sta alimentando oltre il 27% dei siti Web nel mondo. Poiché Bluehost è ora incentrato su WordPress, possiamo aspettarci servizi superiori nei prossimi mesi.

Funzionalità di memorizzazione nella cache integrata:

Un’altra funzionalità all’avanguardia di Bluehost è la funzione di memorizzazione nella cache integrata. Con l’hosting Bluehost, non è necessario utilizzare alcun plug-in di cache di terze parti come WP Super Cache o W3 Total Cache . Inoltre, a seconda del tipo di sito Web disponibile, è possibile configurare il livello di memorizzazione nella cache.

Bluehost nella cache integrata

Se hai bisogno di aiuto con la memorizzazione nella cache di Bluehost, inviami un messaggio su Twitter @denharsh

Il supporto clienti Bluehost è buono?

Rispetto ad altri servizi di hosting, classificherei l’assistenza clienti di Bluehost come 4/5. Puoi metterti in contatto con loro tramite chat dal vivo, e-mail o telefono. Nella maggior parte dei casi, il tempo di risoluzione è di 20-45 minuti, ovvero un tempo di supporto medio per qualsiasi hosting condiviso.

Poiché i server Bluehost sono ottimizzati per l’hosting di WordPress, scoprirai che hai pochissimi problemi con loro. Inoltre, sono stati nel settore dell’hosting per quasi 17 anni, il che è notevole longevità per qualsiasi società di web hosting.

In poche parole, per un costo di $ 2,95- $ 5,95 / mese, Bluehost è una società di hosting affidabile perfetta per ospitare un blog WordPress di piccole o medie dimensioni.

Bluehost offre anche una garanzia di rimborso di 30 giorni , quindi se non sei soddisfatto del loro hosting, puoi cancellare il tuo account entro i primi 30 giorni e ottenere un rimborso completo!

 Prendi l’hosting da Bluehost (nome di dominio gratuito)

Spero che questa recensione di Bluehost ti aiuti a valutare le tue opzioni per un servizio di hosting affidabile.

Dove si trovano i server Bluehost?

Data center BlueHost situato a Provo, Utah (USA)

Quanta larghezza di banda offre Bluehost?

Bluehost offre una larghezza di banda illimitata. Ciò significa che è possibile utilizzare una larghezza di banda illimitata purché si utilizzi l’hosting per scopi normali come l’hosting di un blog, un sito Web e così via.

Lascia il tuo prezioso commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

[email protected]

Close