Cerca

Puoi davvero fare soldi col Blogging? [7 cose che so sul fare soldi dal blog]

Ogni tanto vengo messo da parte a una conferenza o vengo inviato via e-mail e / o twittato da qualcuno che vuole ottenere lo scoop “reale” sulla possibilità di fare soldi con il blog.

ISCRIVITI ALLE NOSTRE MAILING LIST PER IMPARARE TRUCCHI MAI VISTI SUL MARKETING, SEO E GUADAGNO ONLINE!
  • È davvero possibile guadagnarsi da vivere con i blog?
  • È solo un piccolo numero di persone che guadagna con i blog?
  • È davvero possibile fare soldi blog se si scrive sull’argomento di fare soldi blog?

Comprendo completamente le domande e probabilmente vorrei aggiungerne un’altra:

  • Se è davvero possibile fare soldi blog, quanto è probabile che tu abbia successo?

Ho scritto molte volte su ProBlogger su questo nella speranza di dare un’immagine realistica dell’argomento, ma penso che valga la pena di toccarlo di nuovo perché c’è molta disinformazione là fuori in questo momento.

Da un lato, vediamo l’hype sull’argomento. Periodicamente qualcuno affermerà di essere in grado di guadagnare rapidamente milioni da blog. Queste affermazioni sono generalmente accompagnate dal rilascio di un prodotto o servizio (ovvero sono spin di marketing).

D’altra parte, vedo periodicamente persone che scrivono su come sia impossibile fare soldi blog (o che chiunque affermi di essere a tempo pieno sia un truffatore, un bugiardo o sta vendendo qualcosa sull’argomento del fare soldi online).

La realtà è da qualche parte tra questi due estremi.

Ecco 7 cose che so sul fare soldi sul blog

1. È possibile

Parlavo dei livelli specifici dei miei guadagni quando ho iniziato ProBlogger ma mi sentivo sempre più a disagio nel farlo (mi sentivo un po ‘voyeuristico e un po’ come un esercizio che si vantava di avere la testa grande e non vedevo davvero il punto di continuare a farlo) – ma il mio reddito ha continuato a crescere ogni anno da quando ho iniziato.

Ad alcuni livelli ero nel posto giusto al momento giusto – mi sono appassionato al blog all’inizio (nel 2002 … anche se in quel momento mi sentivo in ritardo) e sono stato abbastanza fortunato da aver avviato blog in momenti opportuni sugli argomenti Di cui scrivo.

Tuttavia, conosco molti altri blogger che si guadagnano da vivere con i blog, molti dei quali non sono stati blogger da nessuna parte da quanto tempo.

Per alcuni è un hobby che li tiene nel caffè; per altri è l’equivalente di un lavoro part-time / integrare altri introiti da “lavori reali” o aiutare la propria famiglia a svolgere altri impegni (crescere una famiglia). Per altri è una cosa a tempo pieno.

Ti fornirò alcuni esempi di seguito.

2. Non esiste un modo unico per monetizzare i blog

L’anno prima ne avevamo altri, tra cui:

La maggior parte di questi blogger è a tempo pieno (o sta per diventare blogger a tempo pieno). Provengono da una vasta gamma di nicchie e tutti monetizzano in modo abbastanza diverso : fanno di tutto, dalla vendita di pubblicità, alle aree di appartenenza, alla vendita di e-book, alla gestione di promozioni di affiliazione, alla promozione delle loro attività offline, alla vendita di se stessi come relatori, alle offerte di libri , e così via. Molti hanno una combinazione di diversi flussi di reddito.

Sono anche tutti australiani e sono solo la punta dell’iceberg in termini di ciò che sta accadendo qui in Australia – la stessa cosa viene replicata in tutto il mondo.

Esistono molti modi per monetizzare un blog. Per darti un’idea rapida dei molti metodi, dai un’occhiata a questa “mappa dei soldi” che ho creato circa un anno fa, che delinea solo alcuni dei quali ho fatto un brainstorming ( ottieni la versione grande qui ).

Ho anche registrato questo webinar gratuito di un’ora e venti minuti che offre un’introduzione all’argomento.

3. Non ci sono formule

Nella mia esperienza non esiste una formula.

Ogni blogger a tempo pieno che ho incontrato negli ultimi dieci anni ha forgiato il proprio percorso e ha una storia unica da raccontare. Hanno spesso agito con il senno di poi e fatto scoperte sorprendenti lungo la strada.

Ci sono certamente somiglianze in molte storie ma ogni blogger ha la sua personalità e il suo stile, ognuno sta raggiungendo un pubblico diverso e ogni nicchia tende a monetizzare in modo diverso.

La lezione chiave è essere consapevoli di ciò che gli altri stanno facendo e imparare ciò che puoi gli uni dagli altri, ma anche essere disposti a forgiare anche il tuo percorso!

4. Molte nicchie monetizzano

Questo semplicemente non è vero.

Nell’elenco sopra degli oratori del nostro evento di Melbourne noterai che ho incluso argomento / nicchia di ciascun blogger. Nessuno vende prodotti che insegnano agli altri a fare soldi con il blog – tutti si occupano di blog su argomenti “normali” di tutti i giorni.

La mia esperienza personale di avere un blog sul blog ( ProBlogger ) e un blog sulla fotografia è che è il mio blog di fotografia che è di gran lunga il blog più redditizio ( stimerei che sia dieci volte più redditizio).

Ho intervistato numerosi blogger a tempo pieno negli ultimi tempi di una serie di webinar tra cui:

È interessante notare che nessuno di loro guadagna insegnando ad altri a fare soldi online. Sarah in gran parte blog sulla salute e il benessere, blog Tsh sulla vita semplice e blog Ana sulla lavorazione del legno.

5. La maggior parte dei blogger non vive a tempo pieno dai blog

In un recente sondaggio di 1500 lettori di ProBlogger abbiamo chiesto informazioni sui loro guadagni mensili. Quello che vedi di seguito è la distribuzione dei guadagni dei lettori che stanno tentando di fare soldi con il blog (nota: non tutti i lettori di ProBlogger tentano di fare soldi, quindi non tutti sono inclusi in questi risultati).

Tieni presente che i lettori di ProBlogger sono generalmente blogger newish – circa la metà di coloro che hanno partecipato a questo sondaggio ha fatto blog per meno di due anni.

Quindi, per coloro che cercano di fare soldi con il blog, il 10% non guadagna nulla e il 28% guadagna meno di 30 centesimi al giorno. Un totale del 63% guadagna meno di $ 3,50 al giorno.

Cerchiamo di essere chiari: la maggior parte dei blogger che stanno tentando di fare soldi non si guadagnano da vivere con i blog.

Detto questo, dei 1508 blogger intervistati 65 (4%) stanno guadagnando oltre $ 10.000 al mese (oltre sei cifre all’anno) e un ulteriore 9% stava facendo oltre $ 1000 al mese (che è almeno un livello di reddito part-time ).

La mia sensazione, che ho frequentato conferenze di blog per circa sei anni, è che il numero di blogger a tempo pieno è in aumento e in realtà ci sono un bel po ‘più di persone che ora fanno almeno l’equivalente di un paio di giorni ” lavorare una settimana in entrate dai loro blog.

Tuttavia, la maggior parte dei blogger non guadagna molto.

6. Ci vuole tempo per costruire

L’85% di coloro che rientrano in quella fascia di reddito più elevata ha fatto blog per almeno quattro anni. Quasi tutti gli altri hanno scritto sul blog per tre o quattro anni.

Questa è stata sicuramente la mia esperienza. Ho blog per un anno senza fare soldi e una volta che ho iniziato a monetizzare sono stati circa due anni di aumenti graduali prima di avvicinarmi a un livello di reddito a tempo pieno. Sarebbero passati quattro anni prima che mi unissi a quella fascia di reddito superiore (oltre $ 10.000 al mese).

Bloggare per soldi non è una cosa che si arricchisce rapidamente. Ci vuole tempo per costruire un pubblico, per costruire un marchio e per costruire fiducia e una buona reputazione.

E ovviamente anche con quattro o cinque anni di blog alle spalle, non c’è garanzia di un reddito decente.

7. Ci vuole molto lavoro

Passività e blog non tendono ad andare di pari passo.

Bloggare come “flusso di reddito passivo” è un altro tema che sentiamo in molti prodotti di blogging per fare soldi, tuttavia è lontano dalla mia esperienza.

Negli ultimi dieci anni ho lavorato più duramente sulla mia attività di quanto non abbia mai lavorato prima nella mia vita. Spesso è divertente e mi dà energia, ma ci vuole un lavoro considerevole per creare contenuti su base giornaliera, tenersi aggiornati su ciò che accade nella comunità, monitorare il lato commerciale delle cose, creare prodotti da vendere, costruire un pubblico e così via.

La chiave è creare blog che contano per le persone, che siano originali, interessanti e utili. Ma questo non succede e richiede molto lavoro.

conclusioni

Coloro che si guadagnano da vivere dal blog provengono da una vasta gamma di nicchie, tuttavia uno dei fattori più comuni tra loro è che ci sono stati per molto tempo.

Lascia il tuo prezioso commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

[email protected]

Close