Cerca

Popup Opt-in Form: Case Study e Plugin WordPress per il 2020

Pensi che i popup siano fastidiosi? Fai clic sul pulsante Annulla alla cieca, senza nemmeno guardare il contenuto? Se l’hai mai fatto, non sei solo.

Ma significa che i popup sono inutili? Se sì, allora perché gli esperti di marketing suggeriscono di usarne uno? O perché lo usano sul loro sito Web?

Sconcertato? Non sai in che modo girare? Discutiamo tutto uno per uno.

Il modulo di attivazione popup ha mai aiutato qualcuno?

Secondo uno studio, il 99% delle persone che visitano il tuo sito Web non acquisterà nulla alla prima visita. Puoi ignorare questo fatto pensando che siano robot o visitatori occasionali che non hanno interesse per la tua offerta. Ma la realtà è che un enorme 75% di loro abbandona il sito con l’intenzione di tornare.

Come catturi questa intenzione? Se non acquistano nella prima visita, cosa fai per riportarli a visite ripetitive?

Cattura le loro e-mail in modo da poterle coltivare.

E perché i popup sono il modo migliore per acquisire e-mail? 

Gli studi hanno dimostrato che i popup possono ottenere il 1,375% di abbonati in più rispetto all’attivazione di una barra laterale. Alcuni popup consentono di ottenere un tasso di conversione del 50% enorme . In media, un buon popup ha un tasso di conversione di circa il 9,28% , il che è fantastico. Comprendiamo la scienza dietro i popup che lo fanno funzionare così bene.

Popup Opt-in forme Case Studies 

Come AVON ha aumentato le sue vendite del 150% – Rinnovando le offerte esistenti come le campagne stagionali, AVON non è stata solo in grado di ridurre il tasso di abbandono del 16,5%; il suo numero di ordini completati è aumentato del 150% nel 2017.

In che modo WPBeginner ha aumentato i propri abbonati e-mail utilizzando il popup smart lightbox – Utilizzando il popup smart lightbox abilitato con la tecnologia di uscita-intento, WPBeginner è stato in grado di convertire 3.200 visitatori che abbandonano in abbonati in una sola settimana.

Come la società di e-com lifestyle lifestyle ha fatto esplodere i loro tassi di conversione al 58% – Hanno testato il popup lightbox in combinazione con i link dei mostri (ci tornerò più avanti, in questo articolo), e i tassi di conversione sono stati sorprendenti. Hanno avuto un tasso di conversione ancora migliore del 79% sulla pagina del carrello.

Quando i moduli opt-in popup hanno aiutato così tante aziende, allora perché le persone sono entusiaste dei suoi aspetti negativi?

Ci sono così tante aziende che adorano i popup, ma allo stesso tempo, sentirai anche le persone dire che odiano i popup. La verità è che un popup è uno strumento e se alle persone piace o no dipende da come lo usi. 

È la realtà che i popup si convertono molto bene, ma può anche danneggiare il tuo marchio se non sai come usare bene lo strumento e sembri troppo pungente o invadente. Ecco alcuni modi in cui puoi evitare gli aspetti negativi e continuare a beneficiare dell’aumento dei tassi di conversione-

1. Questioni di contesto

Un popup che promuove il ricettario funzionerà su un sito Web di marketing digitale? Forse no, perché il contesto non è giusto. 

2. Questioni temporali

Allo stesso modo, neanche spingendo il popup nel momento in cui atterrano sul sito. Il contesto potrebbe essere giusto, ma loro non lo sanno a causa dell’interruzione. Idealmente, dovrebbe essere visualizzato dopo il 50-60% del tempo medio sulla pagina . Quindi, varia da sito a sito. 

I popup con intento di uscita superano gli altri in quanto non ostacolano il consumo dei contenuti da parte del lettore.

3. Questioni di ripetizione

Un altro modo per evitare di infastidire i tuoi visitatori è utilizzare un cookie di 30 giorni che assicuri che una volta che l’utente lo chiude, non lo vedranno più per i prossimi 30 giorni.

Spero che tu abbia la tua risposta al perché hai odiato un particolare popup e lo hai chiuso. Ora che sai come usarlo bene, ti starai chiedendo se puoi anche ottenere risultati simili a questi casi di studio.

Quindi, scaviamo e vediamo quali sono i diversi tipi di popup disponibili.

Diversi tipi di popup

Popup semplice / semplice alla vaniglia

Hai visto un popup che ti chiede di entrare nella loro lista e-mail per alcuni suggerimenti succosi? Questo è un semplice popup (senza offerta specifica). Sebbene non sia molto usato in questi giorni, ottiene conversioni nell’intervallo dello 0,6-1% .

Popup che offrono incentivi (popup corrotti)

Ti sei imbattuto in un e-book o in un corso che sembrava coprire tutto ciò che avresti sempre voluto sapere? Quindi ti è stato mostrato un popup corrotto.

Esci da Intent / GoodBye Popup

Un popup di arrivederci o un popup con intento di uscita viene attivato quando il lettore sta per uscire. Questi popup rilevano il movimento del cursore e quando il cursore si avvicina all’area delle schede nella finestra del browser, viene attivato il popup.

Ecco un esempio di popup di uscita sul sito Web di OptinMonster-

Un altro popup di uscita mentre si esce da una pagina diversa.

Che modo intelligente di coinvolgere nuovamente il visitatore. 

Popup di entrata

Hai ricevuto un pop-up a schermo intero nel momento in cui sei atterrato su un sito Web? Questi sono chiamati Popup di entrata.

Questi sono i più sottovalutati a causa della loro natura invadente. È esattamente l’opposto di ciò che dice Gary Vaynerchuk nel suo famoso libro – Jab, Jab, Right Hook. In questo libro, Gary afferma che un marketing efficace nel mondo di oggi è dare valore prima di fare una domanda.

Popup a tempo

Questi sono quelli che vengono attivati ​​dopo un certo periodo di tempo. Come discusso in precedenza, il tempo ottimale varia da sito a sito.

Scorri popup attivato

Questo tipo di popup viene attivato quando il lettore ha attraversato una determinata percentuale della pagina. Ciò garantisce che il visitatore sia interessato al contenuto e che ci siano più possibilità di conversione rispetto ai popup temporizzati.

LightBox Popups

Questi popup vengono visualizzati nella parte superiore della pagina. Scurisce la pagina Web in background e quindi si distingue. Ecco come appare.

Popup basati su clic

Questi popup vengono attivati ​​quando il lettore fa clic sul collegamento speciale. Monsterlink di OptinMonster è un esempio di popup basati su clic.

Si basano sul principio psicologico chiamato Effetto Zeigarnik. Dice che le persone che iniziano un’attività hanno maggiori probabilità di completarla. Quindi, un popup che viene attivato tramite un clic sul link ottiene più conversioni.

Popup Opt-in Form Plugin WordPress e loro alternative

Se ti stai chiedendo come puoi anche creare un popup per il tuo sito, un buon plugin per WordPress può aiutarti.

Ecco alcune altre buone opzioni che potresti valutare-

1. Thrive Leads

Se stai cercando di costruire la tua lista e-mail, allora devi aver già sentito questo nome prima. ThriveLeads è uno dei migliori per i popup, in particolare se stai cercando un’opzione dall’ottimo rapporto qualità-prezzo.

Il plug-in si integra con il sito WordPress ospitato autonomamente e consente di creare popup tramite il builder drag and drop integrato in pochi minuti. La tecnologia dell’interfaccia utente utilizzata nel generatore di moduli Thrive è la stessa del famoso Thrive Architect (un altro popolare plugin WordPress).  

Il suo costruttore super flessibile ti offre tantissime opzioni ed elementi tra cui scegliere.

Alcune delle caratteristiche degne di nota sono-

  • Pagamento unico
  • Trascina selezione
  • analitica
  • Test A / B
  • Thrive Leads offre un’ampia varietà di moduli opt-in-

Popup (scatola luminosa)

Nastri adesivi

Moduli in linea

Modulo di opt-in in due passaggi

Slide-in

Si integra perfettamente con tutte le principali piattaforme di email marketing come Convertkit, Mailchimp, Aweber, GetResponse, Active Campaign, MailChimp, Drip, InfusionSoft, ecc.

Offre una forte concorrenza al suo più grande concorrente, OptinMonster, sul prezzo, che è un pagamento una tantum di $ 67.

2. OptinMonster

OptinMonster è un plugin robusto e probabilmente uno dei plugin più intelligenti per WordPress. Essendo una soluzione basata su SaaS, funziona su qualsiasi sito Web basato su HTML, inclusi WordPress, Drupal, Magento, Joomla, ecc.

Essendo uno dei giocatori più vecchi in questo campo e la sua disponibilità per così tante piattaforme lo rende il plugin pop-up più popolare. Fino ad ora, oltre 1.000.000 di siti Web hanno utilizzato questo plugin per acquisire contatti.

Come hai visto nei casi di studio sopra menzionati, molti di loro hanno usato questo plugin per ottenere questi risultati.

Alcune delle caratteristiche importanti sono-

  • Un gran numero di modelli tra cui scegliere
  • Interfaccia intuitiva
  • Si integra con tutti i popolari servizi di email marketing
  • Varietà di campagne
    • Slide-in
    • Scatola luminosa
    • Dopo il modulo di posta
    • In-line
    • Exit-intento
    • Footer bar
  • Opzioni di targeting dettagliate
  • Test A / B
  • analitica

Dato che tutte le cose buone hanno un costo, lo stesso vale per questo plugin. L’unico svantaggio di questo plugin è che è un po ‘più costoso di altri plugin. Ha quattro piani mensili: Basic ($ 9), Plus ($ 19), Pro ($ 29), Crescita ($ 49).

3. Popup ninja

Ninja form è un altro popolare plugin pop-up, noto soprattutto per il suo editor visivo drag and drop. Questo plugin ricco di funzionalità è il preferito dalle persone anche per la sua convenienza. I popup ottimizzati per dispositivi mobili sono belli e rispondono a tutte le dimensioni dello schermo.

Caratteristiche principali

  • Affordable
  • 60 temi tra cui scegliere
  • trascina e rilascia generatore di moduli
  • Test A / B
  • analitica
  • Opzioni di targeting dettagliate
  • Varietà di campagne
    • Blocco contenuti
    • Armadietto per social network
    • Popup con scorrimento
    • Lightbox popup
    • Exit-intento

Si integra con quasi tutti i più popolari servizi di email marketing: Convertkit, Mailchimp, Aweber, GetResponse, Active Campaign, MailChimp, Drip, ecc.

Il plugin ha un prezzo accessibile di $ 27 per un singolo sito web.

4. Icegram

Icegram è disponibile in due versioni: free e pro. Se hai un budget limitato, la sua versione gratuita è l’opzione migliore. Ti consente di creare vari tipi di popup come lightbox, eleganti barre delle azioni, notifiche di toast che catturano l’attenzione e slide-in. Anche nella versione gratuita, ci sono diversi modelli tra cui scegliere.

Se vuoi andare nei dettagli, la versione pro ti consente di creare popup come exit-intent, scroll-triggered e opt-in in due passaggi. Con la versione a pagamento, puoi anche accedere a funzionalità come test A / B, targeting geografico, comportamento e trigger avanzati, analisi e reportistica, ecc. 

Anche se puoi fare molto con la versione gratuita, puoi accedere alle funzionalità premium per $ 67 / anno. Tuttavia, le funzionalità avanzate come il targeting geografico e i test A / B rientrano nel loro piano Max che costa $ 147 / anno.

5. ConvertPlug

Questo è un plugin potente ma semplice che ti permette di creare quasi ogni tipo di popup. Sviluppato da Brainstorm Force (il team che ha creato temi Astra e componenti aggiuntivi per Beaver Builder), lo strumento viene fornito con modelli predefiniti. 

Offre inoltre regole di targeting dettagliate come a livello di pagina, targeting basato sul dispositivo, cookie e visitatori nuovi / ripetuti. Questo plug-in ricco di funzionalità ha un prezzo accessibile di un pagamento una tantum di $ 24. 

Se pensi ancora che i popup non lo taglieranno per te, puoi provare le seguenti alternative.

6. Optin Forms

Cominciamo con questa opzione fantastica e ancora gratuita. Con esso, puoi visualizzare bellissimi moduli opt-in senza scrivere una singola riga di codice. È possibile aggiungere il modulo nella pagina desiderata o postare con un semplice clic o semplicemente incollando il codice nel luogo specifico. Questa soluzione include cinque modelli predefiniti che è possibile personalizzare in base al proprio marchio.

Funziona con i seguenti fornitori di servizi di posta elettronica-

  • AWeber
  • iContact
  • MailChimp
  • GetResponse
  • MadMimi
  • Interspire Email Marketer
  • ConvertKit
  • MailerLite

7. HelloBar

È uno strumento semplice che ti consente di posizionare una barra nella parte superiore del tuo sito che indirizza il traffico alla tua pagina di compressione. Ho usato questo plugin sul mio sito Web e ho ottenuto un tasso di conversione del 4,4%, il che è fantastico. 

Puoi usarlo per raccogliere e-mail o per fare clic sul tuo link di affiliazione. Si converte abbastanza bene grazie alla sua interfaccia accattivante. Si collega a tutti i principali fornitori di servizi di posta elettronica come Aweber, Convertkit, Mailchimp, ecc. 

Questo strumento era gratuito, ma ora viene fornito con due versioni pro che offrono funzionalità avanzate.

8. OptinMonster

OptinMonster, essendo uno dei più vecchi, è anche uno degli strumenti più popolari per i moduli opt-in. Se non vuoi usare i popup sul tuo sito, puoi creare bellissimi moduli di opt-in usando OPtinMonster. Da Neil Patel a Chris Brogan, molti esperti di marketing lo usano per ampliare la propria lista. 

Un grande motivo della sua popolarità è che può essere utilizzato da qualsiasi sito Web basato su HTML, a differenza del suo concorrente Thrive Leads, che è disponibile solo per WordPress self-hosted. 

Come accennato in precedenza, l’interfaccia intuitiva è il loro USP. Oltre a questo, puoi scegliere tra il vasto numero di modelli, dividere i test e analizzare i risultati.

9. LeadPages

Lead pages non è un plugin per WordPress ma una delle app basate sul Web più popolari per la creazione di landing page.

Ti consente di creare splendide pagine Web su qualsiasi sito Web HTML anche se non hai conoscenze di codifica zero. 

La funzione Lead-box all’interno dell’app ti consente di caricare il tuo omaggio. Dopo aver integrato l’app con il tuo provider di servizi e-mail, l’app può persino offrire l’omaggio gratuito. Con le pagine dei lead, puoi posizionare caselle di lead e raccogliere lead non solo dal tuo sito web ma anche da landing page, blog e barra di navigazione, ecc.

Con l’aiuto di un plugin, può essere integrato con il tuo sito WordPress. Dopodiché puoi creare una pagina di compressione mobile reattiva, una pagina webinar, una pagina di vendita, ecc. In pochi minuti.

10. WP Iscriviti

WP Iscriviti è un potente strumento di MyThemeShop. È disponibile in due versioni: Free e Pro.

La versione gratuita è un plug-in di base che consente di creare un modulo in linea. Può integrarsi con Mailchimp, FeedBurner e AWeber

Se hai bisogno di funzionalità extra come 

  • Altri tipi di moduli tra cui Exit-Intent
  • popup
  • Targeting a livello di pagina e 
  • Integrazione con più servizi e software di email marketing,

quindi scegli una versione pro. Al momento della stesura di questo articolo, è in vendita. È disponibile per $ 29 (precedentemente $ 39) per 3 siti.

11. Opt-in Panda

Questo è un plugin interessante che blocca una parte dello schermo sfuocando o nascondendosi. Mostra quel contenuto solo ai tuoi abbonati. 

Pensi che funzioni? Assolutamente si. La curiosità è un tratto umano comune. È un prurito irresistibile che siamo naturalmente inclini a grattare. Allo stesso tempo, gli attuali abbonati si sentono speciali e fanno parte della tua squadra.

Opt-in Panda si integra bene con i popolari servizi di email marketing come Mailchimp, ActiveCampaign, GetResponse, AWeber, ecc. 

Ma potresti deludere il lettore se non condividi informazioni preziose in cambio del loro ID e-mail.

Puoi ottenere il plugin per $ 26 con 6 mesi di supporto gratuito.

Parole finali

Spero che tu abbia una buona idea dei popup. Sì, possono essere una distrazione per alcune persone e potrebbe non piacerti personalmente, ma funziona! Converte i visitatori freddi in abbonati e, infine, in acquirenti. Nei casi di studio sopra menzionati, abbiamo visto tassi di conversione sorprendenti con i popup. 

Se sei sforzato, confrontando le caratteristiche e il prezzo di vari strumenti e desideri una buona soluzione, la mia raccomandazione sarebbe Thrive Leads. L’interfaccia facile da usare del plugin, unita al suo prezzo competitivo, lo rende la migliore soluzione del lotto.

Ora che hai una buona idea dei vari tipi di popup, plugin principali e le sue alternative, cosa ne pensi? 

Hai già dei popup sul tuo sito? In caso contrario, stai pensando di averne uno?

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close