Cerca

Perché non dovresti mai dubitare del valore della cura umana dei contenuti

Nel bene o nel male, viviamo nell’epoca dell’algoritmo. Ricorda quando hai usato per accedere al tuo account Facebook e ti verrebbe presentato rigorosamente con una visione cronologica inversa del tuo “feed di notizie”. E quando hai “gradito” o “seguito” una pagina aziendale, ti verrebbero mostrati tutti dei loro post nello stesso modo in cui vedresti tutti i post dei tuoi amici nella stessa visione cronologica inversa? Quei giorni sono andati.

HAI BISOGNO D'AIUTO?

CONTATTACI COMPILANDO IL FORM SOTTO:


Ricorda quando verrai su YouTube e la prima pagina verrà popolata con i contenuti dei tuoi canali sottoscritti? Quella pagina esiste ancora, ma non è più in primo piano. Invece, ti vengono mostrati i video e i canali che l’algoritmo * pensa * che desideri. E quest

o può essere una buona cosa per la scoperta, ma molto simile all’algoritmo di Facebook, è anche il modo in cui ti addentri sempre di più in una camera di eco.

Continuate a mostrarvi sempre di più, restringendo ulteriormente il vostro ambito, semplicemente riaffermando qualsiasi nozione o punto di vista preconcetta che potreste avere. Alcuni potrebbero dire che è per questo che la situazione politica negli Stati Uniti (e in tutto il mondo) si è trasformata in ciò che ha. Se non ti piace o non sei d’accordo con ciò che qualcuno ha da dire, puoi smetterlo o bloccarlo. In questo modo ricevi solo messaggi che hai già dimostrato che ti piacciono e che sono d’accordo.

 

Dove sono le scelte di Vincent?

Nonostante tutte le apparenti insidie ​​e pericoli dell’algoritmo, ha certamente il suo valore. Ci fa risparmiare un sacco di tempo, ad esempio per trovare quello che vogliamo. L’algoritmo di Netflix è enorme, a questo proposito. Invece del vecchio modo di sfogliare ogni canale via cavo che hai, l’algoritmo ti offre contenuti che pensa ti piaceranno in base a ciò che hai già guardato. È davvero, davvero bravo in questo.

Ma limita la tua portata. C’è questo bellissimo video di The Verge in cui hanno visitato l’ultimo video di Blockbuster in America. Si trova nella piccola città di Bend, in Oregon. Sì, c’è ancora un video di successo.

In effetti, ciò che hanno fatto è umanizzare l’algoritmo. Lo staff conosce i loro clienti abituali per nome. Conoscono i loro gusti e le loro preferenze, quindi sanno cosa consigliarli. E i clienti rispettano queste raccomandazioni, perché sanno che le persone che lavorano in questo negozio di video conoscono davvero i loro film. Si fidano di queste raccomandazioni molto più di ciò che un algoritmo sarebbe in grado di fornire, proprio come Elaine si fidava delle scelte di Vincent su quelle di Gene.

Questo non è limitato esclusivamente agli incontri e alle relazioni di persona. Pensa ai titoli virali, clickbait che incontri in ogni momento. Vedrai elenchi come le “10 migliori commedie romantiche degli anni ’90” o simili. Fai clic, perché sei interessato, anche se potresti essere appena entrato nella tua coda Netflix e guardare le commedie romantiche. Vuoi una vera opinione umana. Questa è la cura umana.

 

Voglio solo leggere

Ecco un altro grande esempio. Quando sono stato co-autore di Make Money Online: Roadmap di Dot Com Mogul con John nel 2010, il libro era basato su un e-book che John aveva già, il quale a sua volta era basato su alcuni dei contenuti che aveva già sul blog. Il blog è libero di leggere. L’e-book era un download gratuito. Perché, allora, qualcuno vorrebbe comprare una copia del libro? Perché il valore della cura umana è lì.

Abbiamo preso le parti più importanti, più toccanti e più utili che si riferivano al singolo obiettivo unificatore del libro e le abbiamo raggruppate in un unico pacchetto conveniente. La maggior parte delle persone non vuole setacciare migliaia di post su questo blog per trovare i bocconi rilevanti. Il libro lo fa per quello. Beyond the Margins, la mia guida per iniziare la propria attività di freelance, ha iniziato con lo stesso tipo di ispirazione. Ho curato i post dei blog esistenti, li ho ampliati e aggiunto più valore, e li ho impacchettati in un nuovo libro.

 

Newsflash: le persone sono pigre

Lo sono davvero. Vogliono che tu faccia il lavoro per loro e, nelle giuste circostanze, sono disposti a pagarti per questo. Apprezzano la tua opinione, se la tua opinione merita di essere valutata, ed è per questo che ci sarà sempre un posto per la cura umana.

Osa essere il tuo algoritmo. E poi condividi il tuo dono personale e la tua prospettiva con chiunque abbia cura di ascoltare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.