Cerca

Perché dovresti usare parole chiave Long-tail nella tua campagna SEO

Nel SEO, ci sono due tipi di parole chiave: parole chiave “testa” e parole chiave “coda lunga”.

Oltre il 70% delle query di ricerca sono costituite da parole chiave a coda lunga, mentre l’altro 30% è costituito da parole chiave head, come mostrato nel grafico seguente:

immagine incollata 0 32

Se stai ignorando le parole chiave a coda lunga, stai ignorando il 70% del traffico di ricerca.

Le parole chiave a testa sono più difficili da classificare. Ci vuole un sacco di tempo e sforzi per superare la concorrenza perché per lo più i marchi più grandi competono con il tuo sito per parole chiave a testa corta o testa.

D’altra parte, le parole chiave a coda lunga sono più facili da classificare perché sono costituite da argomenti specifici di cui meno persone scrivono. C’è meno concorrenza, nessuna paura che marchi più grandi ti superino e puoi facilmente portare più traffico al tuo sito.

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

Cosa sono le parole chiave a coda lunga?

Le parole chiave a coda lunga sono frasi di 3-5 parole con basso volume di ricerca che vengono utilizzate per acquisire il traffico pertinente a un sito Web. Si rivolgono a un pubblico di nicchia anziché a un pubblico di massa.

Alcuni esempi di parole chiave a coda lunga sono:

  • Scarpe Adidas bianche con strisce verdi
  • Dove posso trovare il codice Product Key di Windows?
  • Le migliori stazioni di collina da visitare ad aprile
  • Come indossare una giacca di jeans in estate?
  • Abito rosso a pois bianchi

immagine incollata 0 31

fonte

L’obiettivo di base delle parole chiave a coda lunga è abbinare l’ intento esatto del ricercatore e fornire loro le informazioni giuste il più rapidamente possibile.

Quando le persone usano parole chiave a coda lunga nelle loro query di ricerca, sono molto specifiche riguardo alle loro esigenze. Pertanto, la presenza del tuo sito Web nella parte superiore dei risultati di ricerca per parole chiave così specifiche offre maggiori opportunità di conversione.

Dive Deeper: come capire l’intento del ricercatore e utilizzarlo per migliorare le classifiche SEO

Parole chiave a coda lunga e coda corta

Long-tail è un chiaro vincitore quando si confrontano short-tail e parole chiave long-tail perché hanno:

  • Bassa concorrenza
  • Alta attenzione
  • A basso costo
  • Alto tasso di conversione

immagine incollata 0 38

È interessante notare che Amazon genera il 57% delle sue vendite da parole chiave a coda lunga:

immagine incollata 0 37

Se segui l’esempio di Amazon e scegli come target parole chiave a coda lunga, ciò ti aiuterà a ottimizzare il tuo sito Web per i clienti più motivati, ottenendo il massimo delle conversioni.

Dive Deeper:

Principali 9 motivi per cui le parole chiave a coda lunga sono super utili per il SEO

Ecco i motivi principali per cui devi assolutamente utilizzare parole chiave a coda lunga nella tua campagna SEO:

1) Le parole chiave a coda lunga sono più facili da classificare

Uno dei maggiori vantaggi offerti dalle parole chiave a coda lunga è che sono più facili da classificare. Il motivo per cui sono più facili da classificare è perché la concorrenza è inferiore.

Ci sono meno pagine in competizione per parole chiave a coda lunga e come tale la tua pagina web si posizionerà facilmente in cima se ha contenuti unici incentrati sull’intenzione dell’utente e la pagina è in grado di acquisire alcuni link di qualità.

Ecco un esempio di un sito web immobiliare, Big Block Realty che utilizza “elenchi di città” nella sezione a piè di pagina del loro sito per collegarsi a pagine interne destinate a parole chiave a coda lunga:

Grande realtà a blocchi

Ad esempio, questa pagina ha come target la parola chiave “Agente immobiliare di Huntington Beach”. La pagina ha contenuti pertinenti insieme ai video che Google gradirebbe classificare per le query immobiliari relative a Huntington Beach. Questa è solo un’idea di come puoi collegare in modo intelligente a pagine che promuovono parole chiave a coda lunga all’interno del tuo sito web.

Dai un’occhiata allo screenshot qui sotto che mostra le pagine di ranking in alto per la parola chiave “curcuma per perdita di peso” che ha un volume di ricerca di 2.500:

immagine incollata 0 20

Quando guardi il numero di link, scoprirai facilmente che è molto più facile classificare il tuo sito per questa parola chiave. Lasciando un dominio, puoi sconfiggere gli altri semplicemente acquisendo collegamenti da 11 domini di riferimento, a condizione che gli altri fattori di classifica rimangano a tuo favore (come i contenuti).

2) Sono ricchi di intenti e aiuti nelle conversioni

Non c’è da meravigliarsi se le parole chiave a coda lunga convertono 2,5 volte più in alto delle parole chiave a testa: le parole chiave a coda lunga sono sempre focalizzate su un singolo intento dell’utente.

Una persona che cerca su Google con una parola chiave generica come “compra abiti” non è chiara riguardo alle sue esigenze. Pertanto, le probabilità di ottenere la conversione da tali parole chiave sono meno probabili.

Al contrario, una persona alla ricerca di una domanda come “acquista una maglietta da uomo a meno di $ 100” è estremamente specifica per quanto riguarda le sue esigenze e le possibilità di conversione per tali parole chiave sono sempre elevate. Ecco perché il tasso di conversione medio per una parola chiave a coda lunga è di circa il 36%:

immagine incollata 0 22

3) Le parole chiave a coda lunga aiutano effettivamente il posizionamento del tuo sito per parole chiave più brevi

Non molti SEOer pensano a questo, ma sì, in realtà è vero che le parole chiave a coda lunga aiutano a classificare le parole chiave più velocemente. Com’è possibile?

Le parole chiave a coda lunga ti aiutano ad acquisire più traffico consentendo al tuo sito di classificare per un numero più elevato di parole chiave specifiche di nicchia.

Quando il traffico verso il sito Web aumenta, le persone rimandano al tuo sito più spesso e Google considera il tuo sito un’autorità di nicchia. In questo modo il tuo sito è in grado di classificare per le parole chiave a coda corta più competitive.

Dive Deeper:

4) Sono i migliori per nicchie altamente competitive

Se stai competendo in settori molto popolari come i viaggi, lo shopping o il cibo, allora stai competendo con alcune delle migliori marche di questo mondo come Expedia, Amazon, Food Network, ecc.

In tal caso, il tuo sito non sarà in grado di classificarsi per parole chiave a testa perché devi creare l’ autorità del tuo sito aggiungendo pagine al tuo sito e acquisendo link ad alta autorità . Questo è un processo lungo e richiederà mesi e mesi di sforzi.

Quindi, come potrai mostrare il tuo successo SEO al tuo cliente? Con parole chiave a coda lunga. Puoi scegliere una serie di parole chiave a coda lunga relative alla tua nicchia e promuovere il tuo sito di conseguenza:

immagine incollata 0 28

Presto sarai in grado di iniziare il posizionamento per parole chiave a coda lunga meno competitive e il traffico inizierà a fluire verso il tuo sito. Questo renderà felici te e il tuo cliente!

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

5) Il contenuto del tuo blog è basato su parole chiave a coda lunga

Tutti nel settore è consapevole del successo del marketing di contenuti  – e SEO e contenuti vanno di pari passo.

Il più grande potere dietro il successo assoluto del content marketing è il tuo blog. Quando pensi ai blog, dovresti pensare alle parole chiave a coda lunga.

Bloggare 20 o più volte al mese aiuta ad aumentare il traffico. Dai un’occhiata al grafico qui sotto che mostra l’impatto dei post del blog sul traffico in entrata. Se il numero dei tuoi post sul blog aumenta a 401+, il tuo traffico è quasi raddoppiato :

immagine incollata 0 29

I blog di nicchia fanno bene e portano traffico di alto valore che è in grado di convertire più velocemente. Le parole chiave a coda lunga sono le migliori da scegliere come target sul tuo blog. Basta cercare alcune delle migliori parole chiave a coda lunga nel tuo settore e preparare post di blog di alta qualità su di esso.

Solo seguendo questa strategia di pubblicazione di post di blog incentrati su parole chiave a coda lunga, il tuo sito web acquisirà tonnellate di traffico pertinente.

Dive Deeper:

6) Le parole chiave a coda lunga ti aiutano a classificare per la ricerca vocale

Il futuro della SEO è la ricerca vocale. Entro il 2020, circa il 30% di tutte le ricerche sarà condotto senza uno schermo:

ricerca vocale

Le parole chiave a coda lunga sono la soluzione migliore per ottimizzare il tuo sito per la ricerca vocale. La ragione? I comandi vocali comprendono 4-5 parole o più  , che è una parola chiave a coda lunga.

Quando qualcuno cerca con l’aiuto di Google Assistant, Siri o Amazon Echo, usano comandi come “Qual è la montagna più alta di questo mondo?”, “Quali sono i migliori negozi di scarpe vicino a me?”, “Come si prepara un cioccolato? torta? “,” Come si installa un treppiede? ” e così via.

Tali query sono naturalmente a coda lunga e se inizi a ottimizzare il tuo sito Web per questo tipo di ricerche, in futuro il tuo sito Web inizierà a posizionarsi al primo posto per le ricerche vocali.

Dive Deeper: come ottimizzare il tuo sito Web per la ricerca vocale e la tecnologia indossabile

7) Aiutano a ottenere il tuo sito Web in frammenti in primo piano

I frammenti in primo piano sono anche noti come “caselle di risposta”. Quando ottimizzi il tuo sito Web per le parole chiave a coda lunga, aumenta anche la possibilità che il tuo sito Web venga classificato nello snippet in primo piano.

Dai un’occhiata allo screenshot qui sotto che mostra come Shopify è in grado di acquisire un posizionamento sotto snippet in primo piano per la parola chiave a coda lunga ” Che cos’è il SEO e come funziona “:

immagine incollata 0 21

Puoi preparare un elenco di parole chiave a coda lunga basate sulle ricerche di domande, poiché hanno maggiori probabilità di restituire uno snippet in primo piano. Ottimizza il tuo sito Web migliorando la pertinenza dei contenuti e classificandolo tra i frammenti in primo piano.

Uno studio di Ahrefs ha rivelato che l’8,6% dei clic va allo snippet in primo piano, il che significa che si sarebbe in grado di acquisire facilmente circa l’8% del traffico di ricerca aggiuntivo per ogni parola chiave a coda lunga se si è in grado di raggiungere lo snippet in primo piano:

ahrefs-presenti-frammenti-ctr

8) Le parole chiave a coda lunga aumentano le possibilità di ottenere collegamenti

Quando il tuo sito web inizia ad acquisire più traffico, aumentano anche le possibilità di acquisire link.

Secondo People Engine Search , il numero di clic sul primo risultato delle SERP è di circa il 33%, la seconda posizione ottiene circa il 15% e il numero tre di risultati ottiene circa il 9% di clic:

della percentuale di traffico-by-google-risultati-position-Chitika

Consideriamo uno scenario: crei 100 post di blog incentrati su parole chiave a coda lunga e iniziano a posizionarsi nella top 10. Lentamente e gradualmente inizi ad acquisire più traffico sul tuo sito.

Le tue pagine che si posizionano tra le prime 10, in particolare nelle prime tre posizioni, sono in grado di acquisire più link in modo naturale perché le persone sono costantemente alla ricerca di esse, facendo clic su di esse e ricollegandole.

Dive Deeper: la tecnica del grattacielo: come creare backlink di alta qualità per i tuoi contenuti

9) Le parole chiave a coda lunga hanno un buon volume di ricerca

In uno studio di 1,9 miliardi di parole chiave condotto da Ahrefs, è stato scoperto che circa il 29,13% delle parole chiave con oltre 10.000 ricerche mensili è composto da tre o più parole  , il che significa che le parole chiave a coda lunga non sono basse sul volume di ricerca poiché la maggior parte delle I SEOer pensano:

immagine incollata 0 36

Puoi facilmente preparare un elenco di parole chiave a coda lunga di discreto volume per potenziare la tua strategia SEO e aumentare le conversioni.

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

Come trovare parole chiave a coda lunga

Ecco alcuni ottimi modi per trovare le migliori parole chiave a coda lunga per la tua campagna SEO:

1) Utilizzare la funzionalità di completamento automatico e ricerche correlate di Google

Puoi utilizzare il completamento automatico di Google o la funzione di ricerca correlata per trovare parole chiave a coda lunga di tua scelta. Questa è forse la mia strategia preferita per trovare ricerche pertinenti sulla coda lunga.

Digita semplicemente la tua parola chiave principale e guarda le ricerche suggerite da Google:

Completamento automatico di Google

Allo stesso modo, puoi visualizzare un elenco di ricerche correlate presentate da Google nella parte inferiore della pagina di ricerca, come mostrato nello screenshot seguente:

Ricerche relative a Google

Nell’immagine sopra, Google suggerisce alcune importanti parole chiave a coda lunga relative a “come tenere le api” come “iniziare un alveare con api confezionate” o “allevare api per i principianti”. Questi sono ottimi termini di ricerca se stai cercando di promuovere la tua attività commerciale legata all’apicoltura.

Qualunque sia la nicchia, il completamento automatico di Google e le ricerche correlate forniscono sempre l’opzione migliore per trovare parole chiave pertinenti e di alta qualità correlate alla tua attività.

2) Ricevi assistenza da Quora

Quora è una fonte di informazioni. Il più grande vantaggio di Quora è che il contenuto è scritto dagli utenti stessi e quindi la pertinenza e l’unicità dei contenuti rimane ineguagliata.

Basta inserire la parola chiave principale su Quora e cercare le domande poste dalle persone. Sarai sorpreso di trovare così tante parole chiave pertinenti basate sulla domanda a coda lunga relative alla tua nicchia.

Inoltre, Quora suggerisce le principali domande poste dalle persone legate alla tua attività guardando la cronologia delle ricerche. Non sei mai a corto di idee per le parole chiave perché puoi semplicemente accedere a Quora e vedere un elenco di domande che ti aspettano. Basta sceglierne alcuni e iniziare a preparare il tuo prossimo articolo attorno ad esso. Facile no?

Ad esempio, quando cerco su Quora con parole chiave correlate al marketing, ricevo suggerimenti di parole chiave come:

  • ” Twitter è una solida piattaforma di marketing online per le piccole imprese?”
  • “Come funzionano le strategie” push “e” pull “per ottenere traffico web aggiuntivo?”

Questi sono ottimi argomenti per il mio prossimo post sul blog incentrato su una parola chiave a coda lunga.

immagine incollata 0 39

3) Usa Ubersuggest o Rispondi al pubblico

Sia Ubersuggest che Answer the Public sono fantastici strumenti di ricerca per parole chiave che ti consentono di trovare parole chiave a coda lunga pertinenti in pochi secondi.

La parte migliore è che entrambi questi strumenti sono gratuiti. Rispondi al pubblico visualizza tutte le possibili parole chiave basate su domande che i tuoi potenziali clienti potrebbero chiedere durante la ricerca su Google, mentre Ubersuggest visualizza tutte le parole chiave a coda lunga indipendentemente dal fatto che siano basate su domande.

Visita semplicemente Ubersuggest, inserisci la tua parola chiave principale nella barra di ricerca e fai clic su Cerca:

Ubersuggest

Quindi fai clic su “Idee per le parole chiave” sul lato sinistro per visualizzare molte idee per parole chiave pertinenti e anche per stabilire se sono facili da classificare o meno:

Parole chiave più Ubersuggest

Allo stesso modo, visita Rispondi al pubblico e inserisci la tua parola chiave nella barra di ricerca. Ad esempio, per una parola chiave come “link building”, vengono visualizzate circa 63 parole chiave basate su domande a coda lunga:

Rispondi al pubblico

4) Utilizzare Ahrefs Site Explorer

Ahrefs Site Explorer è un altro ottimo strumento per trovare fruttuose parole chiave a coda lunga.

Accedi ad Ahrefs e inserisci il dominio del tuo concorrente più vicino nella barra di ricerca. Passa al ” rapporto sulle parole chiave organiche ” situato nella barra laterale sinistra. Applica un filtro per la visualizzazione di parole chiave con volumi di ricerca bassi.

immagine incollata 0 33

Questo è un modo semplice e ottimo per trovare parole chiave a coda lunga per le quali i tuoi concorrenti stanno classificando ma non lo sei.

Dive Deeper: 17 migliori strumenti SEO gratuiti (o Freemium) per migliorare il tuo posizionamento

5) Analizza il tuo sito Analytics

Utilizza Google Analytics per trovare le parole chiave per le quali il tuo sito web è già in classifica.

Accedi a GA e passa a Acquisizione> Tutto il traffico> Sorgente / Traffico . Fai clic su “Biologico” e sarai in grado di visualizzare un elenco di parole chiave a coda lunga in cui il tuo sito Web è già in classifica :

immagine incollata 0 35

Queste sono alcune grandi parole chiave da ottimizzare per garantire che il tuo sito rimanga nella posizione più alta.

Suggerimento bonus: se stai utilizzando Google Ads, puoi utilizzare il rapporto Query di ricerca per trovare tutte quelle parole chiave a coda lunga che spingono le persone a fare clic sui tuoi annunci. Queste sono parole chiave altamente pertinenti per cui ottimizzare.

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

case study che dimostrano l’efficacia delle parole chiave a coda lunga per la tua strategia SEO

Ecco quattro case study che dimostrano perché le parole chiave a coda lunga sono così importanti per la tua strategia SEO:

1) Zety

In un interessante caso di studio pubblicato su Unano , è stato rivelato che riprendendo a scrivere software Zety è stato in grado di generare circa 6.500 sessioni in un mese pubblicando un post sul blog, tutto grazie alla potenza delle parole chiave a coda lunga.

Il team di Zety ha cercato un post sul blog per essere preparato sull’argomento “hobby nel curriculum” che ha effettuato circa 1.900 ricerche al mese:

immagine incollata 0 26

L’argomento è stato finalizzato e il post è stato pubblicato: ” 20+ migliori esempi di hobby e interessi da mettere in un curriculum (elenco) “.

L’articolo è stato in grado di deviare circa 6.500 sessioni in un solo mese, molto al di sopra dei 600-700 hit che il post avrebbe ricevuto se si fosse classificato nella parte superiore dei risultati di ricerca per la parola chiave “hobbies in resume”:

immagine incollata 0 23

Il fatto che l’articolo abbia ricevuto così tanti successi era dovuto al potere delle parole chiave a coda lunga. L’articolo ha iniziato a classificare su centinaia di parole chiave a coda lunga diverse che hanno generato molto traffico.

Questa è la vera essenza di lavorare con parole chiave a coda lunga. Puoi generare tonnellate di traffico di ricerca organico ogni mese se pubblichi regolarmente post di blog che potrebbero potenzialmente deviare il traffico tramite la coda lunga.

2) Spencer Haws of Niche Pursuits

Vale la pena leggere questo caso di studio. Spencer Haws di Niche Pursuits è stato in grado di vendere il suo sito Web per un enorme $ 425K senza creare alcun link al sito. Tutto ciò che ha fatto è stato indirizzare le parole chiave a coda lunga. Ha trascorso molto tempo a fare ricerche sulle parole chiave e l’immagine in basso mostra un elenco di parole chiave che ha identificato e ha classificato il suo sito per loro:

immagine incollata 0 17

Tutte le parole chiave sono long-tail e hanno un volume di ricerca decente. L’idea era di utilizzare la pertinenza dei contenuti come fattore per classificare su Google anziché la popolarità dei collegamenti. Questa strategia ha funzionato davvero bene perché è stato in grado di indirizzare le parole chiave a coda lunga giuste.

Nelle parole di Spencer Haws:

” Ecco lo screenshot di Google Analytics dell’azienda che ho appena venduto per $ 425.000 . Tutta questa crescita è avvenuta con una ricerca di parole chiave davvero solida  ottimi contenuti e quasi nessuno sforzo messo nella costruzione di link. 

immagine incollata 0 25

3) Successo a scuola 

In un interessante caso di studio pubblicato  da Jamie di Brand New Copy, ha dichiarato di essere stato in grado di aumentare il traffico sul sito Web del suo cliente successatschool.org da 7.029 a 77.698 (1.005%) in 9 mesi.

Ecco uno screenshot che mostra l’aumento del traffico negli ultimi 3 mesi del progetto:

immagine incollata 0 34Come hanno aumentato il traffico? Essi:

  • Ha condotto un audit SEO del sito Web utilizzando Screaming Frog SEO Spider
  • Utilizzato SEMrush per identificare parole chiave a coda lunga e parole chiave “low-hanging”
  • Contenuti prodotti incentrati su parole chiave a coda lunga con almeno 3 link interni che puntano ad altri post
  • Ri-ottimizzato i post per creare contenuti migliori, pertinenti e più lunghi

I risultati sono stati sorprendenti e questo caso di studio ci fa capire che le parole chiave a coda lunga dovrebbero sicuramente far parte della tua strategia SEO insieme agli altri elementi importanti.

4) Ricerca logistica 

Un caso di studio pubblicato da Search Logistics rivela come un venditore di mobili e articoli per la casa è stato in grado di aumentare le transazioni e-commerce del 336%, migliorare il traffico organico del 122,27% e aumentare le entrate del 369% principalmente classificando il maggior numero di parole chiave a coda lunga possibile .

L’idea era di:

  • Aumenta la visibilità generale della ricerca migliorando il posizionamento delle parole chiave a coda lunga che erano già classificate alla pagina 3 di Google
  • Migliora il posizionamento delle parole chiave principali posizionando il sito in classifica per quante più parole chiave a bassa concorrenza possibile
  • Elimina i contenuti sottili e assicura la corretta ottimizzazione in loco

Migliorando la qualità dei contenuti e acquisendo collegamenti ad alta autorità, il sito è stato in grado di classificare diverse parole chiave a coda lunga e termini di ricerca ancora più ampi. Il risultato è stato :

  • il traffico organico è aumentato del 122%
  • i nuovi utenti sono aumentati del 115%
  • transazioni migliorate del 336%
  • il tasso di conversione è stato aumentato del 96%

immagine incollata 0 27

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

Pensieri finali

Le parole chiave a coda lunga offrono il modo migliore per connettersi con i clienti. Sono più facili da classificare, costano meno e convertono di più. Cos’altro ti serve dalla tua campagna SEO? Inizia a utilizzare parole chiave a coda lunga come suggerito in questo articolo e accendi la tua strategia SEO!

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close