Per diventare un grande trader, devi evitare questi 12 errori di trading

Quindi vuoi diventare un trader di successo? Bene, dovrai evitare di commettere molti errori comuni di cui spesso i trader sono vittime. Stai per commettere errori mentre impari a fare trading, ma i trader che iniziano effettivamente a fare soldi sono quelli che IMPARANO da quegli errori e capiscono come smettere di commetterli più e più volte. In questa lezione, discuterò gli errori più comuni che i trader commettono e ti darò alcune semplici soluzioni per risolverli. Dopodiché, sta a te imparare da loro e assicurarti di evitarli mentre continui ad analizzare e scambiare i mercati.

Essere in troppi trade contemporaneamente e over-trading

Questo è forse l’errore più classico che fa il 100% dei principianti e circa il 90% degli altri. Inoltre, non sorprende che circa il 90% dei trader perda denaro nel lungo periodo quando circa il 90% di loro fa troppo trading. Un altro bocconcino interessante è che se ti accorgi di essere in più di un trade alla volta, probabilmente stai facendo troppo trading. Non c’è davvero alcuna ragione logica per essere in più di un trade alla volta, mai.

La maggior parte delle persone semplicemente non può imparare a ignorare la tentazione di essere costantemente in uno scambio, quindi inventano tutti i tipi di motivi per cui dovrebbero fare trading o inventano segnali di trading che in realtà non ci sono. La fredda e dura verità di tutto questo è che, a meno che non impari a controllarti e a smettere di fare trading eccessivo, non farai mai soldi consistenti scambiando i mercati .

Forse il modo più rapido e semplice per allenarti a smettere di fare trading eccessivo è semplicemente cambiare il modo in cui pensi al trading e in cosa consiste effettivamente il “fare soldi con il trading”. Una volta che inizi a ricordare che less is more e che farai letteralmente PI SOLDI NEGOZIANDO MENO nel tempo, inizierai a cercare i motivi per cui un potenziale scambio potrebbe non funzionare, invece di cercare di trovare qualche piccola ragione possibile per entrare nel mercato (come fa la maggior parte dei trader).

Trascorrere troppo tempo a pensare al trading e a guardare i grafici

Simile all’over-trading, in genere si pensa solo a fare trading troppo. I trader spesso commettono l’errore di passare troppo tempo a sfogliare i grafici più e più volte, anche quando non ci sono segnali evidenti di price action da scambiare . Di conseguenza, ciò che finisce per succedere è che entrano in uno scambio che normalmente non farebbero se seguissero il loro piano di trading.

Se ti trovi nel punto in cui stai pensando ai mercati e al trading / agli scambi in cui ti trovi, quasi sempre, è sicuro dire che stai anche facendo troppo trading e di conseguenza stai perdendo denaro.

Devi costruire il tempo pianificato lontano dai grafici, nel tuo piano di trading . Quindi, se stai seguendo il tuo piano di trading, quei tempi regolarmente programmati in cui sei lontano dai grafici saranno solo “parte del piano”, “parte del processo”. Se inizi a deviare dal processo e finisci per perdere denaro di conseguenza, devi incolpare solo te stesso. Quindi, alla fine, si tratta di quanto sei bravo a rimanere disciplinato e attenersi a un piano, motivo per cui la maggior parte delle persone perde denaro nel trading; perché semplicemente non possono attenersi a un piano e rimanere disciplinati per un lungo periodo di tempo (coerentemente).

Cercare di prendere decisioni di trading da grafici a breve termine

Uno dei più grandi errori che fanno i nuovi trader è il day trading . Molte persone sentono parlare di “day trading” prima di imparare molto altro al riguardo. Questo li porta sulla strada sbagliata fin dall’inizio, avviandoli su un ciclo di trading su frame di breve durata come i grafici a 5 minuti o 1 minuto, ad esempio, e questo porta anche a gravi operazioni di over-trading e gioco d’azzardo. come dipendenza commerciale .

I grafici con intervalli di tempo inferiori semplicemente non sono importanti quanto le loro controparti con grafici con intervalli di tempo più alti . Il motivo è semplice, maggiore è l’intervallo di tempo, più dati riflette e quindi ha più “peso” di un breve intervallo di tempo. Ad esempio, una barra del grafico giornaliera è molto più importante di una barra del grafico di 1 minuto. Hai bisogno di più pazienza per scambiare tempi più lunghi, ma in cambio ottieni segnali di trading più affidabili e meno stress, un buon compromesso se me lo chiedi! Quando fai trading di grafici giornalieri puoi semplicemente impostare un’operazione e allontanarti per 24 ore o più; è così che si ottiene il trading come un nomade e si gode lo stile di vita che il trading può portare.

Fare trading con denaro reale prima di averti messo alla prova su un conto demo

Questo errore è come una condanna a morte per i tuoi soldi, ma di volta in volta, i trader principianti lo fanno. L’errore è fare trading con denaro reale prima ancora di aver provato la tua strategia su un conto demo. Quello che finisce per succedere è in genere una serie di cose; i trader non hanno familiarità con il conto e come funziona, quindi commettono errori stupidi come rischiare più di quanto pensassero o non inserire correttamente uno stop loss, ecc. Questo fa sì che perdano denaro, ovviamente.

Inoltre, dal momento che non hai testato la tua strategia di trading su un conto demo (in condizioni di mercato dal vivo) non sai nemmeno se la tua strategia o la tua capacità di negoziarla saranno efficaci. Sembra folle che qualcuno prenda i propri soldi veri e sudati e inizi a rischiare sul mercato con zero pratica sulla demo, ma ehi, la gente va a Las Vegas e gioca via tutti i loro soldi, quindi è davvero solo un’altra forma di Quello.

La tua missione come qualcuno che vuole diventare un trader abile e redditizio, è TESTARE la tua strategia e la tua capacità di scambiarla, su una piattaforma di trading demo affidabile , PRIMA di provare a fare trading dal vivo! Questo ti permetterà di risolvere i “bug” con la piattaforma che potresti avere e ti permette anche di avere un’idea del mercato e del tuo metodo di trading, senza soldi veri sulla linea.

Essere risucchiati nel “buco nero” delle distrazioni delle notizie

 

Il “buco nero” delle distrazioni delle notizie è una cosa reale nel mondo del trading, e se non stai attento ci cadrai dentro e non ne uscirai mai finché non avrai finito tutti i tuoi soldi.

Quello che succede è che i trader finiscono per “cercare ragioni” per cui il loro commercio dovrebbe funzionare e, come tutti sappiamo, puoi trovare praticamente tutto ciò che vuoi su Internet e puoi trovare molte opinioni sia a favore che contro qualsiasi argomento o posizione vuoi prendere, trading incluso. Un’altra cosa che accade è che i trader vanno su Internet e iniziano a “ricercare” notizie economiche e di trading e iniziano a pensare di aver “capito” cosa accadrà dopo in base al comunicato di notizie economiche XY o Z. Quindi, piazzano uno scambio basato su quell’opinione, questo è molto pericoloso. È pericoloso perché molto spesso le notizie di trading o le notizie economiche è GIÀ PREZZO DI MERCATO, in altre parole, si riflette già nell’azione dei prezzi ei “grandi” hanno già agito su ciò che credono accadrà, prima che escano le notizie economiche.

Quindi, quando la notizia viene finalmente rilasciata, si verificherà un colpo di frusta nel mercato, dove il prezzo aumenta rapidamente in un modo ma poi torna indietro nell’altra direzione. Questo è ovviamente quasi impossibile da negoziare e fa sì che la maggior parte dei trader non istruiti perda i propri soldi. Questo è il motivo principale per cui non dovresti fare trading esclusivamente sulle notizie.

Il trading di azioni sui prezzi grezzi rimuove la confusione nel cercare di scambiare le notizie. Come accennato in precedenza, le notizie e tutto ciò che riguarda un mercato si riflette già tramite l’ impronta sul grafico ; l’azione del prezzo. Quindi, una volta che impari a leggere e scambiare l’azione dei prezzi, stai anche imparando a leggere e scambiare le notizie senza dover effettivamente analizzare o leggere nessuna delle notizie stesse.

Non capire che ogni operazione ha un’aspettativa casuale

Un enorme errore di pensiero che la maggior parte dei trader ha sul trading è che semplicemente non capiscono che ogni singolo trade che intraprendono ha circa le stesse possibilità di finire con una perdita o una vittoria. Ora, questo non vuol dire che non puoi avere una strategia vincente ad alta percentuale, perché puoi. MA, il problema del trading è che per ogni data serie di operazioni ci sarà un risultato casuale di vincite e perdite , quindi ciò significa che non si conosce mai la sequenza di vincite e perdite in un campione di operazioni. Tuttavia, se prevedi che la tua strategia vincerà il 60% delle volte, allora puoi aspettarti che quella percentuale si manifesti su una dimensione del campione sufficientemente ampia.

È la stessa cosa quando lanci una moneta; sai che otterrai testa il 50% delle volte e croce il 50% delle volte, ma all’interno di tale aspettativa del 50%, puoi dire 10 teste diritte di fila, il che potrebbe creare confusione se non capissi che tu devi lanciare la moneta molte volte per ottenere il 50% di testa.

Stessa cosa con il trading! Potresti ottenere 10 perdite di fila all’interno, diciamo, di un campione di 100 operazioni, ma dopo quelle 100 operazioni potresti ancora vincere il 60% delle volte. Le implicazioni di questo sono enormi. Se non rimani fedele al tuo piano di trading e rimani disciplinato ANCHE DURANTE QUESTA SEQUENZA DI PERDITE, andrai fuori di testa e probabilmente eccedi gli scambi e andrai così lontano dalla rotta che finirai per far saltare il tuo account!

Ricorda: QUALSIASI operazione non significa essenzialmente nulla! È il risultato finale di una vasta serie di operazioni che ti mostreranno se il tuo vantaggio e la tua capacità di fare trading sono effettivamente redditizi. Ciò significa anche che devi gestire il tuo rischio a un livello che ti permetta di superare una dimensione del campione abbastanza grande per vedere il tuo vantaggio giocare!

Provare un senso di disperazione o urgenza di commerciare

Un enorme errore di pensiero che commettono molti trader è provare un senso di “urgenza” o “disperazione” intorno al loro trading e all’essere coinvolti. Questo deriva dal mettere tutte le tue “uova” in un unico paniere essenzialmente, il paniere di trading. Questo è un errore enorme perché il trading è intrinsecamente rischioso e intrinsecamente difficile a causa del fatto che richiede una tale forza mentale che molte persone semplicemente non hanno o non sono disposte a sviluppare.

Quindi, devi assolutamente capire e accettare che il trading non può iniziare come il tuo Piano A, per così dire. E, anche se diventi davvero bravo a fare trading e inizi a realizzare profitti consistenti mese dopo mese, dovresti assolutamente mantenere un lavoro secondario o un’attività secondaria e assicurarti di non mettere “tutti” i tuoi soldi a rischio nei mercati. Potresti anche avere una strategia di investimento / mercato azionario a lungo termine o mettere i tuoi soldi in qualcosa come un Roth IRA in fondi Vanguard o qualcosa di simile. Qualunque cosa tu faccia, non mettere tutte le tue uova nel paniere di trading perché una volta fatto stai mettendo troppa pressione su te stesso affinché il tuo trading diventi redditizio.

Se c’è un modo per fallire sicuramente nel trading, è esercitare troppa pressione su di te per fare soldi. Il successo nel trading arriva quando sei calmo, raccolto e letteralmente non ti importa se le tue operazioni vincono o perdono. Può sembrare sciocco, ma ti sto dicendo che una volta che dedichi troppa energia emotiva e mentale a qualsiasi operazione o al tuo “trading” in generale, hai già scritto e firmato il tuo “certificato di morte” nel mercato.

Dimenticare troppo, non fidarsi delle proprie decisioni e attenersi ad esse

Quando entri in un’operazione, devi attenerti ad essa a meno che non ci sia un cambiamento monumentale nell’azione del prezzo nello STESSO intervallo di tempo in cui sei entrato nell’operazione. Per favore, rileggi l’ultima frase almeno 10 volte, lascia che affondi davvero, perché è estremamente importante per la tua carriera di trading. Vedete, molto, molto spesso, i trader trascorrono del tempo analizzando il mercato, trovando un segnale commerciale, impostandolo, posizionandolo, poi tornano indietro un’ora dopo e iniziano a dare di matto perché il prezzo si è mosso un po’ contro di loro e sono vedendo quel segno “negativo” accanto al loro profitto commerciale aperto. Mi dispiace dirtelo se non lo sai già, ma questo è NORMALE. AVRAI operazioni che diventano negative e avrai perdite, ma se impazzisci ogni volta che un’operazione va contro di te, farai saltare in aria molto rapidamente il tuo account.

Questo punto risale a quello sopra in cui ho discusso l’esito casuale di un dato commercio. Semplicemente non puoi permetterti di dare troppo peso a qualsiasi operazione perché è stupido farlo quando è la grande serie di risultati commerciali che conta, non ogni singola operazione! Quindi, non devi blaterare su ogni operazione che fai, devi lasciarle giocare e lasciare che il mercato faccia il “pensiero” in modo che tu possa fare trading senza stress e con profitto! In altre parole, USCITI DAL TUO MODO e lascia che il processo prenda il sopravvento!

Concentrarsi troppo sul “denaro” e sulla “ricompensa” e non abbastanza sul processo

Come ho detto alla fine dell’ultimo punto, devi toglierti di mezzo e lasciare che il PROCESSO PRENDA IL TUO PROCESSO. I trader trascorrono troppo tempo concentrandosi su denaro e ricompense e una quantità relativamente piccola di tempo concentrandosi effettivamente sulle cose che contano; la strategia, negoziarla correttamente, attenersi ad essa, gestire il rischio, dimensionare la posizione, impostare e dimenticare, ecc. Non è necessario pensare a “premi” e “profitti” perché queste cose sono SOLO un “sintomo” di un corretto processo di trading e il pensiero corretto, non verranno alla luce solo perché stai pensando e ti preoccupi di loro!

Ingerenza negli scambi dopo che sono stati pubblicati (imposta e dimentica!)

Vuoi rovinare il tuo trading e spararti costantemente sui piedi per quanto riguarda i tuoi scambi? Bene, ho un modo semplice per farlo! Inizia semplicemente a scherzare con le tue operazioni dopo averle inserite! Ovviamente sono sarcastico qui, ma seriamente, uno dei più grandi errori che i trader fanno è intromettersi nelle loro operazioni dopo che sono entrati in esse.

Direi che circa il 90% delle volte, dopo aver inserito un trade, la linea d’azione più redditizia è semplicemente non fare nulla per la maggior parte del tempo ! Tuttavia, la maggior parte dei trader, in particolare i principianti, fa l’esatto contrario; si intromettono nella maggior parte delle loro operazioni, le rovinano e di conseguenza perdono denaro!

DEVI capire come ignorare l’infinita tentazione di pasticciare con le tue operazioni dopo che sono attive se speri di avere la possibilità di realizzare profitti consistenti nel lungo periodo nei mercati.

Rincorrere un segnale che hai perso – Entrare in ritardo a un prezzo scadente

Succede tutto il tempo; hai visto una configurazione commerciale che ti piaceva, non l’hai inserita per un numero qualsiasi di motivi, poi sei tornato in seguito ai grafici e hai visto il prezzo decollare a tuo favore, senza di te a bordo. Può essere esasperante. Ma l’ultima cosa che vuoi fare è entrare nel mercato dopo che è già decollato senza di te. Devi semplicemente aspettare la prossima occasione e ricordare che il mercato sarà lì domani . Quindi, non avere fretta di fare trading o di entrare in un trade che ti sei perso, perché questo è un pensiero emotivo che ti farà solo perdere denaro.

Non predefinire la tua indennità di rischio per operazione

Sai qual è la tua indennità di rischio per operazione? È un importo che potresti rischiare e dormire sonni tranquilli la notte con la potenziale perdita? Se no, allora hai qualche aggiustamento da fare.

Molti trader non si siedono nemmeno e calcolano quale importo in dollari si sentono a proprio agio con la perdita per operazione, per non parlare di assicurarsi che sia un importo che sono finanziariamente ed emotivamente d’accordo con la perdita su un dato commercio. Se non lo hai fatto e stai facendo trading dal vivo, allora devi interrompere il trading dal vivo finché non l’hai risolto.

Conclusione

Farai errori mentre impari e fai trading sui mercati, specialmente quando sei agli inizi. Ma ciò che separa i vincitori dai perdenti è imparare dagli errori. Quei trader che continuano a fare soldi seri dai mercati non sono quelli che non commettono mai errori e fanno trading “perfettamente”, ma quelli che imparano a evitare gli errori discussi in questa lezione e imparano da loro. È molto facile commettere gli stessi errori di trading più e più volte, fino a quando tutti i tuoi soldi di trading non sono finiti. Il tuo obiettivo è non permettere che ciò accada a te.

Posso aiutarti tramite le mie lezioni qui su questo blog e ancora di più nei miei corsi di trading professionalie membri, ma dipenderà sempre da VOI che implementi ciò che hai imparato in modo corretto e coerente. Non posso venire a casa tua e scambiare per te e non posso chiamarti tutti i giorni e ricordarti cosa fare e cosa non fare. Ma la cosa migliore è che hai tutte le mie conoscenze ed esperienze iniettate in un programma educativo completo ma conciso nei miei corsi. Ottieni anche la mia guida quotidiana nei mercati tramite i commenti giornalieri del mercato dei miei membri e la mia linea di supporto e-mail. Quindi, ho fatto tutto il possibile per aiutarti a metterti sulla strada giusta con il tuo trading, ora devi decidere se sei disposto a mettere in campo la disciplina, la dedizione e la passione necessarie per mettere tutto insieme e fare funziona per te.