Cerca

Payoneer vs PayPal – Qual è il miglior sistema di pagamento?

Alcuni anni fa, l’invio e il ritiro di denaro dall’estero era un trambusto. Dovevi gestire i bonifici bancari che ti avrebbero addebitato tassi di cambio esorbitanti e commissioni.

Oggi ricevere e inviare denaro anche dalla parte più remota del continente è un gioco da ragazzi, a condizione che il mittente o il destinatario dispongano di una connessione Internet.

Grazie a servizi di elaborazione dei pagamenti online come PayPal e Payoneer che offrono mezzi facili ed economici per effettuare pagamenti locali e internazionali.

Mentre ci sono altri servizi di pagamento digitale come Skrill, Neteller, Stripe e Transferwise, PayPal e Payoneer sono i due più popolari processori di pagamento online con la maggiore quota di mercato.

Oltre a ciò, queste due piattaforme forniscono servizi a oltre 200 paesi in tutto il mondo.

Sommario

  • 1. Una breve panoramica di PayPal
  • 2. Una breve panoramica di Payoneer
  • 3. PayPal vs Payoneer
    • 3.1. Configurare un conto PayPal
    • 3.2. Impostazione di un account Payoneer
  • 4. PayPal vs. Payoneer: un confronto approfondito
    • 4.1. Commissioni e tassi di cambio
    • 4.2. Sicurezza
    • 4.3. Velocità
    • 4.4. Carte di debito / viaggio
    • 4.5. Applicazioni mobili
  • 5. PayPal vs. Payoneer – Key Takeaways
  • 6. In conclusione

Probabilmente ti stai chiedendo, quale servizio di elaborazione dei pagamenti è migliore tra i due? Bene, in questo articolo, esamineremo diversi parametri che differenziano PayPal da Payoneer e Payoneer da PayPal.

Ma prima di approfondire i dettagli, facciamo una breve panoramica di PayPal e Payoneer.

Una breve panoramica di PayPal

Fondata nel 1998, allora nota come Confinity, PayPal è una società americana di e-commerce specializzata in trasferimenti di denaro digitali. Nel 2000, Confinity si è unito a X.com per formare PayPal.

Nel 2002, la società aveva la sua offerta pubblica iniziale. Più tardi quell’anno, dopo aver visto l’azienda diventare la prima scelta per acquirenti, venditori, blogger affiliati e liberi professionisti online, eBay, una società di aste su Internet, ha acquisito PayPal al costo di $ 1,5 miliardi.

Nel 2015, eBay ha trasformato PayPal in una società quotata separata. Fin dalla sua istituzione, la società ha consentito agli utenti di scambiare denaro tra account ed effettuare pagamenti online in una piattaforma sicura.

Attualmente, PayPal consente agli utenti di collegare i propri conti ai propri conti bancari, rendendo più semplice ed efficiente il trasferimento di pagamenti in diverse valute rispetto agli assegni o agli ordini di pagamento. Supporta oltre 20 valute ed è disponibile in oltre 200 paesi.

A seguito di una serie sofisticata di miglioramenti della sicurezza, l’azienda è diventata la piattaforma di elaborazione dei pagamenti di prima scelta grazie alle sue eccellenti misure anti-hacking e anti-phishing.

Ad esempio, gli utenti possono richiedere un rimborso se sono stati traditi. Inoltre, l’azienda prende sicurezza molto sul serio la . Pertanto, ogni volta che rilevano una transazione sospetta, possono disattivare l’account in attesa di ulteriori accertamenti.

Una breve panoramica di Payoneer

Payoneer è una società di servizi di pagamento digitale con sede a New York, Stati Uniti. La società è stata fondata da un uomo d’affari israeliano, Yuval Tal nel 2005, e da allora è cresciuta fino a diventare una delle società di servizi finanziari online più preferite da aziende, affiliate e liberi professionisti.

La società offre servizi in oltre 200 paesi e territori e consente transazioni in oltre 150 valute diverse.

La società lavora offrendo alle società partner e ai clienti carte prepagate MasterCard, che vengono spedite ai rispettivi proprietari in diversi paesi, tra cui aziende, liberi professionisti e rivenditori affiliati.

Una volta ricevuta la carta, ti sarà richiesto di attivarla per ricevere i pagamenti. Esistono due modi per prelevare fondi tramite Payoneer.

Il primo metodo è tramite la MasterCard prepagata. Con la MasterCard prepagata non è necessario disporre di un conto bancario.

Quindi, una volta inviati i fondi, puoi prelevarli entro 24 ore nello stesso modo in cui utilizzeresti la tua normale carta di credito. Puoi anche usare la carta per fare acquisti online.

Il secondo metodo consiste nel collegare il tuo account Payoneer con i dettagli del tuo conto bancario locale. Una volta che i fondi sono nel tuo conto Payoneer puoi trasferirli sul tuo conto bancario.

Ciò ti consentirà di prelevare denaro nella tua valuta locale e con commissioni basse. Proprio come il metodo MasterCard, i fondi dovrebbero essere disponibili nel tuo account locale entro 24 ore.

Alcune aziende comuni che utilizzano Payoneer per inviare pagamenti di massa includono Amazon, Upwork, Google e Airbnb. Un motivo che rende Payoneer una scelta preferita dalla maggior parte delle aziende è la sua semplice integrazione con qualsiasi sito Web.

PayPal vs Payoneer

Configurare un conto PayPal

Se non si dispone già di un conto PayPal e si desidera averne uno, attenersi alla seguente procedura. Tieni presente che la creazione di un conto PayPal è gratuita e richiede solo pochi minuti. Potresti anche avere un conto bancario da collegare al tuo conto PayPal.

Passaggio n. 1:  vai alla   home page di PayPal .

PayPal-iscrizione

Passaggio 2:  nell’angolo in alto a destra, fai clic su  Iscriviti.

Passaggio n. 3:  nella schermata seguente, selezionare se si desidera creare un account aziendale o personale. Quindi fare clic su continua.

Scegli-conto-tipo-paypal

Passaggio n. 4 : nella schermata successiva, inserire i dettagli come Paese, nomi, indirizzo e-mail e password. Una volta terminato, fai clic o tocca  Avanti.

enter-personal-dettagli-paypal

Passaggio n. 5:  nella pagina successiva ti verrà richiesto di fornire il tuo numero di identificazione, il tuo indirizzo, la data di nascita e il tuo numero di cellulare. Nota che queste informazioni sono obbligatorie e devono essere fornite per la creazione del tuo account. 

enter-mailing-indirizzo-then-accordo-e-continua

Passaggio n. 6: al  termine, fare clic su  Accetto e crea account . Puoi scegliere se iniziare a fare acquisti, inviare o ricevere pagamenti online tramite PayPal.

conto-ready-to-use

Passaggio n. 7:  ora è possibile scegliere di collegare la scheda o collegarla in un secondo momento (questo passaggio è facoltativo). Tuttavia, se prevedi di ricevere o trasferire denaro sul tuo conto bancario, dovrai aggiungere questi dettagli importanti. Tieni presente che per verificare la tua carta occorrono almeno tre giorni.

link-banca-card-paypal

Impostazione di un account Payoneer

Proprio come PayPal, la creazione di un account Payoneer è gratuita. Quindi, se non si dispone già dell’account, ecco alcuni passaggi da seguire e ottenere l’account in pochissimo tempo.

Step # 1:  visita la   homepage di Payoneer .

registro-Payoneer

Passaggio 2:  nell’angolo in alto a destra, fai clic su  Registra .

Passaggio n. 3:  nella pagina successiva, inserisci il tuo nome e indirizzo email, quindi fai clic su “Avanti”.

get-sterted-Payoneer

Passaggio n. 4:  nella pagina che segue, ti verrà richiesto di inserire il tuo indirizzo e numero di cellulare. Quindi fare clic su ” Avanti” al  termine.

enter-contatto-dettagli-Payoneer

Passaggio n. 5:  nella pagina di iscrizione successiva, inserire i dettagli di sicurezza. Ciò include la password che verrà utilizzata con l’account e il numero di identificazione nazionale e per rispondere a una domanda di sicurezza.

Nota che puoi anche usare il passaporto o il numero di patente di guida al posto del tuo ID. Fai clic su Avanti.

enter-security-dettagli-Payoneer

Passaggio n. 6:  a questo punto, hai quasi finito. L’unica cosa che ti verrà richiesta è inserire le coordinate bancarie, inclusa la valuta locale. Fai clic su Invia per rivedere il tuo account.

enter-banca-dati-inviare-Payoneer

Il processo di revisione richiede alcuni giorni lavorativi. Una volta approvato, riceverai un’e-mail di conferma nel tuo indirizzo e-mail e ora puoi iniziare a ricevere pagamenti nel tuo account. Puoi quindi richiedere la tua MasterCard prepagata per consentirti di ritirare i tuoi fondi.

application-completa-complimenti-Payoneer

Ora impariamo come sia PayPal che Payoneer si confrontano in termini di funzionalità e altri parametri.

PayPal vs. Payoneer: un confronto approfondito

Mentre entrambi i servizi eccellono in determinati scenari, hanno anche le loro insidie. Pertanto, se hai intenzione di scegliere l’uno sull’altro, è fondamentale valutarli caso per caso. Diamo un’occhiata ai diversi scenari.

Commissioni e tassi di cambio

Quando si tratta di commissioni o tassi di cambio, entrambi i servizi differiscono notevolmente. La tua scelta qui sarà principalmente basata sulle circostanze personali e sul tipo di transazione che desideri effettuare.

PayPal-tasse

Con PayPal, le commissioni di transazione dipendono dal Paese in cui il tuo account è stato registrato. Negli Stati Uniti, ad esempio, PayPal addebita zero commissioni per trasferire fondi dal proprio conto PayPal. Tuttavia, se desideri pagare con la tua carta di credito, carta di debito o credito PayPal, si applica una commissione del 2,9% + $ 0,30 per ogni transazione effettuata.

Per le transazioni internazionali (ovvero le transazioni effettuate dagli Stati Uniti in un altro paese), le commissioni possono variare in base alla destinazione, al metodo di pagamento utilizzato e all’importo che si sta inviando.

Ad esempio, se stai inviando dal saldo del tuo conto PayPal o dal conto bancario collegato al tuo conto, verrà applicata una commissione di transazione del 5% all’importo inviato per transazione. Ciò significa che pagherai ovunque tra $ 0,99 e $ 4,99.

Se scegli di effettuare transazioni con la tua carta di debito, carta di credito o credito PayPal, riceverai uno schiaffo con una commissione aggiuntiva del 2,9% in aggiunta alla commissione di transazione più una commissione fissa basata sulla valuta. Ricorda che dovrai sostenere una commissione di conversione del 2,5%.

Payoneer, d’altra parte, non addebita alcuna commissione per inviare o ricevere denaro da altri clienti Payoneer. Tuttavia, se ricevi fondi sul tuo conto locale in USD, AUD, CAD, GBP, EUR e MXN una commissione compresa tra lo 0-1% per USD ma varierà da quale paese provengono i fondi.

Se scegli di ricevere fondi direttamente dai tuoi clienti tramite carta di debito o di credito, dovrai sostenere una commissione del 3%.

Se usi eCheck in USD, dovrai pagare una commissione dell’1%. Le commissioni per denaro inviate tramite mercati e reti come Upwork, Airbnb, Fiverr e qualsiasi altra società tramite Payoneer possono variare. I tassi di conversione delle valute con Payoneer si attestano al 2% rispetto al tasso di cambio medio di mercato.

Sicurezza

Ogni volta che desideri effettuare transazioni online, la prima cosa che ti viene in mente è la sicurezza dei tuoi fondi. Volete sempre assicurarvi che sia le vostre informazioni personali sia i vostri fondi siano al sicuro.

Fortunatamente, sia PayPal che Payoneer fanno affidamento su livelli di crittografia elevati per garantire la sicurezza dei fondi e delle informazioni dei propri clienti. Ciò significa che nessuna terza parte può manipolare o vedere alcuna impresa nel tuo account.

Payoneer, ad esempio, garantisce che ogni transazione sia fortemente protetta da una crittografia avanzata garantire che ogni dato sia illeggibile e protetto da firewall sicuri.

Monitorano inoltre ogni transazione per assicurarsi che non vi siano furti di identità, phishing, frodi o altri attacchi. Riceverai anche notifiche e-mail se viene rilevata un’attività insolita nel tuo account.

PayPal, d’altra parte, utilizza la crittografia di livello successivo per garantire che le tue transazioni siano fortemente protette. Monitorano inoltre ogni transazione per prevenire frodi e furti di identità. Hanno anche un centro di protezione acquirente e venditore in caso di reclami e storni di addebito.

Velocità

Quando si tratta di accelerare l’elaborazione di pagamenti e prelievi di massa globali, Payoneer batte PayPal a mani basse.

Con PayPal, ad esempio, è necessario avviare manualmente ogni prelievo se è necessario ottenere denaro sul proprio conto bancario. Ciò rende il processo complicato e richiede molto tempo. Inoltre, i fondi possono richiedere da 3 a 5 giorni per riflettere sul tuo conto bancario.

Payoneer, d’altra parte, elimina tali fastidi di dover aspettare troppo a lungo per ricevere i tuoi fondi. Tramite il loro servizio di trasferimento bancario globale, puoi ricevere i contanti in valuta locale sul tuo conto bancario entro 24 ore dal ricevimento del pagamento poiché l’intero processo è automatizzato.

Inoltre, i limiti di prelievo giornaliero di Payoneer sono più alti, sommando fino a $ 5000 rispetto ai $ 500 di PayPal al mese per i conti non verificati. Tuttavia, puoi aumentare i limiti di prelievo di PayPal collegando il tuo conto alla tua banca, verificando la tua carta di debito o di credito e fornendo il tuo numero di previdenza sociale.

Carte di debito / viaggio

Entrambe le società offrono ai propri clienti le carte per poter accedere ai propri fondi in modo più rapido e conveniente. Tuttavia, la disponibilità di queste carte, e in particolare la MasterCard in contanti di PayPal, dipende dalla tua posizione.

paypalcashcard

Applicazioni mobili

Con la crescita della tecnologia mobile, è difficile trovare una società di servizi finanziari che non offre un’app mobile. PayPal e Payoneer non fanno eccezione da questo carrozzone. E dato che i loro servizi sono rigorosamente offerti online, entrambi offrono app mobili per dispositivi iOS e Android in modo che gli utenti possano essere in grado di inviare e ricevere denaro in modo sicuro mentre sono in viaggio.

Payoneer-mobile-app

La sicurezza dell’app mobile è molto avanzata in modo tale da poter utilizzare l’impronta digitale per un facile accesso. Inoltre, se si accede al proprio account da un dispositivo autorizzato, si verrà avvisati.

L’unica limitazione con entrambe le app mobili è che puoi solo eseguire le attività di base come visualizzare i saldi, visualizzare i dettagli della transazione, inviare e accettare pagamenti.

PayPal vs. Payoneer – Key Takeaways

  • Entrambe le piattaforme offrono un pagamento online sicuro e facile sia per le imprese che per i privati. Quindi non devi preoccuparti che le tue informazioni personali vengano condivise o che i tuoi fondi vengano persi.
  • Le commissioni PayPal sono più elevate rispetto a Payoneer, il che significa che puoi risparmiare una quantità significativa di denaro quando effettui transazioni con Payoneer.
  • Puoi inviare fatture professionali utilizzando entrambe le piattaforme.
  • Entrambi i servizi sono facili da integrare con i siti di e-commerce.
  • Per pagamenti di massa e pagamenti B2B, Payoneer semplifica il processo poiché l’intero processo è automatizzato.
  • È possibile creare un conto bancario USA / Regno Unito virtuale con Payoneer per ricevere fondi.

 Avvolgendo

La decisione su quale opzione di pagamento è la migliore è una questione di circostanze e di quanti soldi vuoi negoziare. Ad esempio, se vivi in ​​un paese o una regione in cui solo poche banche offrono servizi di prelievo PayPal, potresti optare per Payoneer.

Allo stesso modo, se possiedi un sito Web e la maggior parte dei tuoi clienti preferisce pagare i tuoi prodotti tramite PayPal rispetto a Payoneer, sceglierai sicuramente PayPal.

Tuttavia, se stai solo cercando un servizio di pagamento online che ti farà risparmiare denaro nel lungo periodo, la nostra migliore scommessa è Payoneer grazie alle loro basse commissioni di transazione e ai tassi di cambio.

La decisione, tuttavia, spetta a te scegliere quale servizio si adatta meglio a te. Si consiglia di effettuare ulteriori ricerche prima di optare per uno dei servizi.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close