Cerca

Non è una questione di soldi (non proprio)

Spesso ci è stato detto di non preoccuparsi dei soldi. Ci hanno detto più e più volte che dovremmo fare ciò che amiamo e il denaro seguirà. Bene, ho un po ‘di notizia per tutti gli appassionati di sacco di juta nel pubblico; i soldi non seguiranno a meno che tu non esca e te la prenda da solo. E siamo perfettamente onesti l’uno con l’altro: vorremmo tutti avere più soldi, giusto?

HAI BISOGNO D'AIUTO?

CONTATTACI COMPILANDO IL FORM SOTTO:


Se il tuo lavoro ti ha pagato assolutamente zero dollari e zero centesimi, probabilmente non saresti così motivato a continuare a lavorare quel lavoro anche se è qualcosa che ti piace davvero fare. Ci sono le bollette da pagare, il cibo che deve essere messo sul tavolo e i tetti che devono essere conservati sopra le teste dei familiari. Il denaro è necessario. Ma non è per i soldi. Non proprio.

Uno dei miei post preferiti che ho scritto su questo sito lo ha esplorato nel contesto dello stile di vita delle dot com e per fare soldi online. Ha fatto eco a un sentimento che John ha affermato più e più volte anche qui. La parte migliore dello stile di vita di dot com non è il denaro stesso. Invece, è il tempo e la libertà di posizione che lo stile di vita ti offre.

Un’altra cosa che ho affermato più e più volte qui e altrove è che l’ispirazione può provenire praticamente da qualsiasi luogo. Questo è uno dei modi in cui puoi lavorare quando non lavori, per quanto poco intuitivo possa sembrare. Questo è anche il motivo per cui alcune delle persone di maggior successo al mondo leggono molti libri, sia per affari che per piacere.

Ho appena finito di leggere “Vacationland” di John Hodgman. Potresti conoscerlo come il “I’m a PC” degli spot della Apple o come il “milionario sconvolto” di The Daily Show con Jon Stewart. Il libro è in parte un libro di memorie, mescolato con alcune osservazioni e lezioni uniche tratte dalla sua esperienza personale. E questo implica la sua esperienza con i soldi.

Anche se non ha mai dovuto preoccuparsi di diventare affamato o senzatetto, è stato solo grazie a Hodgman che è riuscito a capire il potere del denaro. Nel suo libro, scrive:

 

“Questo paese è fondato su alcuni ideali molto nobili ma anche su alcune menzogne ​​molto grandi. Uno è che ognuno ha una buona possibilità di successo. Un altro è che i ricchi devono essere intelligenti e laboriosi o altrimenti non sarebbero ricchi. Un altro è che se non sei ricco, non ti preoccupare, perché i ricchi non sono veramente felici. Sono la prova vivente maschile bianca che tutto ciò è spazzatura.”

 

Ci sono un sacco di persone ricche che non “meritano” di essere ricchi. Sono stati fortunati o sono nati in ricchezza o in un numero qualsiasi di altre possibilità. E ci sono un sacco di persone intelligenti e laboriose che non ottengono mai la loro “grande occasione” e sono lasciate condurre un’esistenza sull’orlo della povertà. Ma è davvero per i soldi, allora? È tutto ciò che serve per essere felici?

Hodgman continua:

 

“La vasta misura in cui la mia salute mentale è migliorata quando ho avuto la più piccola misura di sicurezza economica ha immediatamente smascherato questa vergognosa finzione. Il denaro non può comprare la felicità, ma acquista le condizioni per la felicità: il tempo, la libertà occasionale dalla preoccupazione costante, un momento di respiro per pianificare il futuro e la capacità di essere generosi.”

 

Il denaro, di per sé, non ti renderà felice. Potresti essere un miliardario e soffrire ancora di orribili periodi di depressione. Tuttavia, quando raggiungi una certa soglia, è sicuramente più facile essere felice. Se non ti preoccupi di pagare le tue fatture incombenti, è più facile essere felici. Se hai più tempo libero per esplorare i tuoi interessi e hobby, invece di essere caricato con la responsabilità di tenere a galla la nave, hai una possibilità più facile di essere felice.

E per quanto contro-intuitivo possa sembrare, spendere i tuoi soldi su altre persone ti rende più felice di quando spendi quei soldi per te stesso. È terribilmente difficile farlo quando non ne hai abbastanza per nutrirti, giusto?

Quindi, davvero, tutto si riduce alla stessa cosa che abbiamo sempre detto. Non si tratta di soldi. Ma quei soldi possono creare le circostanze che consentono una maggiore libertà di posizione e tempo, così come la libertà creativa di fare quello che vuoi, quando vuoi, in qualsiasi modo tu voglia. Ed è quello che lo stile di vita di dot com può darti se sei disposto a lavorare per questo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.