Cerca

NFT: spiegata la mania della cripto-arte

Di tanto in tanto, ci sono tendenze collezionistiche davvero strane che saltano fuori e le persone impazziscono perché pensano che li renderanno ricchi. Beanie Babies e carte Pokémon, chiunque? Le persone erano convinte che accumulare queste cose avrebbe ripagato lungo la strada quando i loro piccoli ninnoli valevano un sacco di soldi. E ora puoi aggiungere un’altra cosa (davvero strana) a quell’elenco di oggetti da collezione inutili: gli NFT.

Eh?

NFT. L’ultima mania che ha colpito Internet e il mondo delle  criptovalute . Confuso? Lo eravamo anche noi. Quindi siamo andati a scavare un po’ (quindi non dovevi). Immergiamoci in cos’è un NFT: preparati a sentirti  davvero  vecchio, non importa quanto sei esperto di tecnologia.

Cosa significa NFT?

NFT sta per token non fungibile, dire cosa? Sì, è anche la frase più strana che abbiamo sentito da un po’. E comunque cosa diavolo significa fungibile ? Bene, in pratica significa che è qualcosa che può essere scambiato uno per uno. Una banconota da un dollaro è fungibile, il che significa che una banconota da un dollaro non vale più di un’altra banconota da un dollaro. Ma se qualcosa  non è fungibile,  è unico da solo, come una carta da baseball o un’opera d’arte.

Parlando di . . .

Che cos’è l’arte NFT?

L’arte NFT è uno dei modi più comuni per raccogliere NFT. Sappiamo tutti che la bellezza è negli occhi di chi guarda, ma l’arte NFT? Bene, questo è un gioco con la palla completamente diverso. L’arte NFT è un’opera d’arte digitale che esiste solo in un mondo digitale su una piccola cosa chiamata blockchain. La blockchain è come un registro digitale in cui viene registrata la proprietà, allo stesso modo in cui viene registrata la proprietà di criptovaluta come  Bitcoin  .

Raccolta di NFT come Digital Crypto Art 

Cosa rientra nella categoria delle opere d’arte digitali? Quasi niente. C’è la tua normale grafica che un artista digitale vuole vendere, poi ci sono GIF, animazioni, musica ed emoji.

grafico

Crea un piano di denaro che lavora più duramente con un professionista finanziario di fiducia.

Ora, potresti pensare,  ma cosa succede se faccio semplicemente clic con il pulsante destro del mouse su “Salva con nome” su una foto digitale di un gatto che indossa un cappello a cilindro? Ho salvato la foto e ora la possiedo gratuitamente! Non così velocemente lì: la blockchain non la pensa così. Potresti avere la foto salvata in una cartella sul tuo laptop, ma non ci sono prove che possiedi qualcosa. Una rapida ricerca sulla vecchia blockchain potrebbe mostrare che qualcun altro ha già acquistato quell’opera d’arte e ne  è  il legittimo proprietario.

Sì, l’intera cosa sembra imprecisa. Ma la verità è che le persone stanno pagando un sacco di soldi per questi piccoli gettoni.

Un artista digitale chiamato Beeple ha venduto la sua opera d’arte nella mania NFT e ha guadagnato quasi $ 70 milioni! 1  Sì, avete letto bene: milioni.  E il primo tweet del CEO di Twitter Jack Dorsey è stato svenduto come NFT e ha raccolto $ 2,9 milioni! 2  Perché quasi tutto su Internet può essere trasformato in un NFT. Anche i tweet ora contano.

Oh, ma non si ferma qui. Ricordi come abbiamo confrontato le NFT con le figurine sportive collezionabili? Bene, il mondo dello sport non aveva intenzione di lasciarsi sfuggire l’opportunità della NFT. L’NBA ha creato qualcosa chiamato Top Shot, che consente alle persone di acquistare brevi video clip di momenti sportivi iconici. Quindi, un appassionato fan dei Los Angeles Lakers potrebbe possedere una clip di LeBron James che schiaccia in una partita di playoff. Potrebbe suonare come qualcosa dell’anno 2200, ma le persone stanno davvero comprando questa roba. NBA Top Shot ha incassato 230 milioni di dollari! 3 Sì, proprio quando pensavi che Internet non potesse essere  più  strano.

È facile vedere quei numeri e farsi prendere dall’isteria. Ma quelle storie sono l’eccezione, non la regola. Certo, possedere NFT suona esotico, trendy e cool. Ma la verità è che la stragrande maggioranza di questi NFT vale forse qualche dollaro (se sei fortunato). E seriamente, pensi che possedere una raccolta NFT di meme sui gatti e gli sproloqui su Twitter di tuo zio ti aiuterà un giorno ad andare in pensione? Non una possibilità!

Gli NFT sono solo gli ultimi di una lunga serie di schemi per arricchirsi rapidamente. E quando provi a trovare una scorciatoia per creare ricchezza, la maggior parte delle volte finirai per finire in un vicolo cieco. Non cadere in quella trappola!

Il modo migliore per “diventare ricchi velocemente” è arricchirsi lentamente. La ricerca ha dimostrato più e più volte che la maggior parte dei milionari ha costruito la propria ricchezza attraverso investimenti regolari e coerenti per un lungo periodo di tempo. Il nuovo libro di Dave Ramsey, Baby Steps Millionaires , ti mostrerà il percorso collaudato che tanti americani hanno intrapreso per raggiungere lo status di milionario, e come puoi farlo anche tu!

Come funzionano gli NFT? 

Sembrerà che tutto questo provenga da un romanzo di fantascienza, ma resta con noi qui. Ecco come funzionano gli NFT:

Ogni NFT è unico e non può essere copiato. Pensalo come qualcosa che mostra che possiedi un oggetto da collezione, solo che è in forma di token digitale. La NFT rappresenta la vera proprietà digitale di qualcosa, quindi anche se qualcuno può copiare qualsiasi cosa su Internet un milione di volte, c’è solo una  vera  proprietà digitale di essa: la NFT lo dimostra. È come la ricevuta digitale che mostra ciò che è stato acquistato. Lo stesso NFT ti dice chi è il legittimo proprietario dell’elemento digitale sul libro mastro blockchain.

Ecco la cosa più pazza di tutte: a differenza dei  Beanie Babies, delle carte Pokémon, delle monete e delle action figure, gli NFT non esistono davvero nella vita reale! È tutto digitale. Quindi, anche se stai pagando per qualcosa, non vedi mai cosa hai comprato (a meno che non lo cerchi digitalmente sulla blockchain). Niente arriva fisicamente alla tua porta. Non esiste un certificato firmato che puoi stampare—nada. Tutto ciò che puoi mostrare è il tuo token digitale unico chiamato NFT. Ma hey, hai la proprietà digitale (ma nessun copyright) su alcune opere d’arte davvero oscure su Internet! Allora, congratulazioni?

Il tutto è come la storia di  The Emperor’s New Clothes . Non puoi vedere niente, ma la gente ti dice ancora che c’è. Non puoi vedere gli NFT nella vita reale, ma le persone giurano che esistono. E cosa ottieni dal possederne uno? I diritti di vanteria, e questo è tutto.

Come si acquistano NFT? 

Solo per essere chiari, ti consigliamo di  non  sprecare i tuoi sudati guadagni su qualcosa di ridicolo come gli NFT. Ma se vuoi sapere come diavolo le persone ne acquistano uno in primo luogo, ecco come si scompone il processo:

1. Crea un account su un mercato NFT.

Top Shot è uno di quei mercati, ma ce ne sono anche altri, come OpenSea e SuperRare.

2. Finanzia il tuo account con criptovaluta.

Ah sì. Vedi, non puoi spendere soldi per comprare NFT. Poiché è correlato alle criptovalute e sulla blockchain, nella maggior parte dei casi devi pagarlo con criptovaluta. Fondamentalmente, se vuoi investire in NFT, devi prima investire in criptovaluta (suggerimento: è una cattiva idea).

Ma potrebbe cambiare presto. Le società di pagamento come Mastercard stanno iniziando a collaborare con giganti delle criptovalute come Coinbase per cercare di rendere più facile l’acquisto di NFT con carte di debito e di credito. 4 In ogni caso, ciò non cambia il fatto che gli NFT non dovrebbero avere posto nella tua strategia di investimento!

3. Acquista NFT.

La maggior parte degli acquisti NFT viene effettuata in un’asta online (pensa allo stile eBay). Fai offerte su ciò che desideri acquistare e vince il miglior offerente.

Come vendi NFT? 

Poiché quasi tutto ciò che è digitale può diventare un NFT, il processo di vendita è davvero interessante. Ma prima di iniziare a pensare che questo sia il tuo prossimo trambusto laterale, ripensaci. Tua madre potrebbe essere l’unica persona al mondo che vorrebbe acquistare la tua opera d’arte digitale. Tuttavia, ecco come vengono venduti gli NFT:

1. Crea un account su un mercato NFT.

Ma non aspettarti che i soldi arrivino. Vedi, gli NFT valgono un sacco di soldi solo se l’elemento digitale a cui è collegato ha valore. Il primo tweet di Tom Hanks, certo. Il tuo primo tweet, non così tanto. A meno che tu non sia Tom Hanks.

2. Carica ed elenca il tuo articolo digitale.

Una volta che l’oggetto è elencato, è sul mercato e pronto per gli offerenti.

3. Incrocia le dita che ha valore e vende.

Ehi, forse l’opera d’arte che hai fatto di una tazza di caffè che sbadiglia era abbastanza ironica che qualcuno volesse comprarla. Freddo. Ma ti pagheranno in criptovaluta e non verrà scambiato denaro reale, solo il glorificato denaro del monopolio che è criptovaluta. E nella remota possibilità che il proprietario della NFT voglia venderla (e lo fa), continuerai a ricavarne delle royalties ogni volta che vende.    

In che modo l’acquisto di un NFT è diverso dall’investimento in criptovaluta?

Beh, in un certo senso, non lo è. Come abbiamo detto prima, se vuoi investire in NFT, di solito devi prima acquistare criptovaluta, il che significa che devi investire in criptovalute per finanziare questa moda NFT (no grazie!). Tuttavia, è un po’ diverso dal momento che non ne acquisti azioni come faresti con Bitcoin ed Ethereum.

Invece, stai acquistando un gingillo digitale su Internet e speri che anche qualcun altro là fuori trovi valore in esso. Abbastanza per (forse) comprarlo da te per più di quanto hai pagato. Dita incrociate.

Linea di fondo? Sia la criptovaluta  che  gli NFT sono cose inaffidabili in cui investire i tuoi (veri) dollari. È molto meglio investire in  fondi comuni di investimento  che hanno una  comprovata  esperienza di crescita nel corso degli anni.

Dovrei acquistare NFT Art?

Non c’è modo! Non investire in espedienti e schemi solo perché sono di tendenza su Twitter. No, nemmeno se hai un gingillo digitale da mostrare. È stupido con la D maiuscola. Potresti anche uscire e dire: “Wow, mi piace quella nuvola. Penso di volerlo possedere”,  e poi lanciare un paio di banconote da 100 dollari in cielo e andarmene. È un po’ come investire in NFT, tranne per il fatto che i cloud sono reali. Grafica NFT? Non così tanto. Esistono da qualche parte nel  mondo di Ralph Spaccatutto  .

La scommessa più saggia per i tuoi investimenti? Parla con uno dei nostri  SmartVestor Pro  delle tue opzioni di investimento e di come puoi ottenere il miglior ritorno sui tuoi fondi comuni. Questi professionisti hanno il cuore di un insegnante e ti aiuteranno a fare in modo che tu stia investendo solo in cose che  capisci  e di cui ti senti  bene  . Quindi, stai lontano da cose instabili come la criptovaluta e la raccolta di ninnoli come le opere d’arte NFT e investi in cose che esistono effettivamente.