Cerca

Modi legittimi per come ottenere follower reali su Instagram nel 2019

Le persone con grandi follower su Instagram hanno una migliore opportunità di commercializzare i loro prodotti e servizi, aumentare la consapevolezza del marchio e persino guadagnare di più pubblicando annunci sponsorizzati.

Hai bisogno d'aiuto?!  Contattaci qui

 

Ma la strada per guadagnare più seguaci non è facile. Non puoi semplicemente iniziare a chiedere a tutti e alla loro mamma di seguirti e sperare che seguano.

No, per ottenere veri follower su Instagram, hai bisogno di un piano.

Che cosa devi fare?

Continua a leggere mentre copriamo alcuni dei modi più basilari ed efficaci per ottenere veri follower su Instagram.

1. Ottimizza la tua biografia

Le prime impressioni significano tutto. E nel mondo degli influencer su Instagram , l’estetica della tua biografia è sicuramente la tua prima impressione.

E, visto che le persone impiegano solo un secondo per dare un’occhiata alla tua biografia, è meglio che valga la prima impressione.

Come fai a fare questo?

Titolo e parola chiave

Tutto inizia con il titolo e la parola chiave. Sotto la tua maniglia di Instagram, c’è una linea per mettere il tuo marchio. Accanto a questo, dovresti anche scrivere una parola chiave che aiuti a descrivere chi sei. Ad esempio, qualcosa come “Fitness trainer”, “truccatore per le stelle” o “esperto di cura della pelle”.

Non deve essere nulla di lussuoso o lungo. Invece, dovrebbe essere solo un paio di parole veloci per far sapere alle persone cosa fai.

Sezione del corpo

La sezione del corpo costituisce la maggior parte della tua biografia su Instagram. Tuttavia, è molto diverso dalla sezione del corpo per un post sul blog. Vuoi mantenerlo breve e dolce.

Il punto della sezione del corpo è descrivere chiaramente chi sei e di cosa ti occupi, tutto mentre parli con la voce del tuo marchio.

Puoi vedere un buon esempio di questo nel profilo social di Lewis Howes qui sotto. Nota come ha una bella foto del profilo, un URL alla sua pagina podcast e contenuti e immagini di alta qualità in tutto il feed.

Ecco cosa dovrebbe essere incluso nella sezione del corpo:

Riguardo a me

La tua  sezione su di me  dovrebbe includere una versione ridotta della tua dichiarazione di missione. Hai solo 150 caratteri, quindi usali con saggezza.

Detto questo, non aver paura di aggiungere un po ‘di personalità qui con hashtag ed emoji.

Invito all’azione con collegamento URL

Abbiamo visto tutti i marchi pubblicare post su Instagram che dicono “link in bio” in essi. Bene, questo è un perfetto esempio di invito all’azione.

Sotto la tua sezione su di me, dovresti avere un invito all’azione che attira il tuo pubblico a fare clic sul collegamento URL che torna al tuo sito. Qualcosa di semplice come “Fai clic ora per il 10% di sconto solo oggi”, è perfetto.

Prova sociale

Al giorno d’oggi i clienti sono  tutti a prova di social  , quindi assicurati di aggiungere una linea che dia credibilità al tuo marchio.

Esempi di credibilità includono una certificazione, una causa sociale a cui il tuo marchio restituisce o una funzionalità in una pubblicazione.

2. Impazzisci con gli hashtag

Come probabilmente già saprai, Instagram ora consente agli utenti di seguire gli hashtag e non solo i profili.

Questo offre un’enorme opportunità per coloro che vogliono guadagnare più follower, poiché l’hashtag giusto può davvero migliorare il tuo profilo.

Ci sono anche molti strumenti utili là fuori per aiutarti a trovare gli hashtag più rilevanti e popolari in qualsiasi momento.

Ma vuoi assicurarti di giocare al gioco hashtag in modo intelligente. Prima di tutto, assicurati di non utilizzare solo hashtag di una sola parola. Mentre questi sono preziosi, è ancora intelligente mescolarlo con hashtag multi-parola che sono più carini e creativi.

E non preoccuparti che ogni singolo hashtag sia direttamente correlato al tuo marchio. L’obiettivo degli hashtag non è solo quello di ottenere follower più immediati, ma anche di mostrare la tua personalità in modo che i tuoi follower attuali ti seguano.

Ad esempio, supponiamo che tu sia un personal trainer. Sarebbe piuttosto noioso se tutti i tuoi hashtag fossero cose come #workoutday o #staymotivated. Invece, dovresti provare a divertirti un po ‘. Ad esempio, se è un giorno per le gambe, potresti dire #gettingaleguponthcompetition o #cantmoveafterthis workout.

Infine, assicurati che gli hashtag non occupino la maggior parte della tua copia, poiché ciò potrebbe rendere difficile la lettura dei sottotitoli. Una cosa intelligente che molte persone fanno è mettere gli hashtag alla fine della copia.

3. Ottieni descrittivo con le tue didascalie

Una foto sicuramente dice più di mille parole. Tuttavia, questo non significa che vuoi che tutte le tue didascalie siano super brevi.

Sebbene sia sicuramente utile avere alcuni post con didascalie brevi, ti consigliamo di immergerti nei dettagli con altri post.

Descrivendo le tue didascalie e raccontando la storia dietro l’immagine, genererai più interesse per i tuoi post e sarai in grado di far crescere il tuo seguito.

Inoltre, lo storytelling è un ottimo modo per i tuoi clienti di conoscerti, quindi se sei un one man o woman show, non aver paura di diventare un po ‘personale anche lì.

Qualcuno che ha il gioco della didascalia su Instagram è  Kayla Itsines , un personal trainer diventato imprenditore del fitness che ha guadagnato la maggior parte dei suoi affari attraverso Instagram. Mentre Kayla mantiene alcuni post brevi e carini con dimostrazioni di allenamento, altri post sono molto più lunghi e vanno in grande dettaglio su ciò che fa per rimanere così in forma.

Inoltre condivide con il suo pubblico storie sulla sua famiglia, i suoi amici e i suoi viaggi.

Prendi anche nota dell’URL utilizzato nella sua pagina del profilo di Instagram, in quanto porta direttamente alla sua pagina di vendita – che probabilmente aggiunge una quantità decente di nuovi clienti paganti ai suoi programmi di allenamento per la perdita di peso e la sua attività quotidiana.

4. Toccare In Influencer Marketing

Se stai cercando di guadagnare più follower in modo da poter costruire il tuo marchio e far crescere la tua attività, allora devi attingere al marketing influencer.

Ma devi essere intelligente su come giochi a Influencer. Prima di tutto, devi trovare persone che non solo abbiano un forte seguito, ma che si allineino anche ai valori del tuo marchio.

Ad esempio, supponiamo che tu sia un marchio di alimenti biologici. Probabilmente non è una buona idea collaborare con un influencer che è costantemente in festa e mangia cibo spazzatura. Invece, dovresti trovare influencer che si concentrano sulla loro salute e forma fisica.

Dopo aver trovato un buon numero di influenzatori con cui sei interessato a lavorare, inizia a seguirli. E assicurati di attivare le notifiche di post in modo da ricevere un avviso ogni volta che pubblicano qualcosa di nuovo. Ogni volta che pubblicano qualcosa di nuovo, assicurati di interagire con il loro profilo. Puoi farlo gradendo le loro foto o lasciando commenti.

Una volta che hai iniziato a sviluppare una relazione con un influencer, puoi finalmente capire se vorrebbero lavorare con il tuo marchio.

Ma la chiave è non sembrare disperata. In altre parole, non dire qualcosa del tipo: “per favore, potresti pubblicare qualcosa sul nostro prodotto? Ti pagheremo un sacco di soldi! ”Questo è sia poco professionale che spam.

Invece, dovresti dire qualcosa del tipo: “Ehi, ci piace molto il tuo profilo. Saresti interessato a provare alcuni dei nostri prodotti? “

Allo stesso tempo, se stai appena iniziando su Instagram e non vuoi provare a costruire un marchio e seguire da ZERO, l’opzione è anche lì per utilizzare una soluzione come Famoid . Hanno un sacco di servizi e soluzioni in atto per aiutare la crescita di Instagram, il numero di follower e la condivisione social per il tuo account.

5. Approfitta delle soluzioni VPN

Come blogger e rivenditori su Internet, spesso sentiamo parlare dei vantaggi dell’utilizzo di una VPN per proteggere le tue informazioni e i tuoi dati di navigazione in ogni momento. Il concetto non è una novità, ma migliaia di persone aggiungono quotidianamente tali strumenti e soluzioni per la privacy alle loro abitudini di navigazione.

Tuttavia, le VPN possono rivelarsi utili quando si esegue qualsiasi tipo di marketing e ricerca sui social media online. Tre dei motivi più comuni per l’utilizzo di uno con Instagram sono:

  1. Restrizioni per paese
  2. Restrizioni accademiche e sul posto di lavoro
  3. Per sicurezza generale e privacy

Come notato dal programma di affiliazione VPN di SurfShark  , “ Le reti private virtuali consentono agli utenti di tutto il mondo di aggirare la censura. Ovunque. Internet dovrebbe essere un centro aperto di conoscenza e condivisione. L’uso della VPN giusta consente agli utenti di accedere ai contenuti di Instagram, ovunque. 

Oltre a proteggere le tue informazioni e le informazioni di navigazione online, le VPN possono anche aiutarti ad accedere a diversi strumenti di marketing e pianificazione di Instagram che potresti utilizzare. A seconda di dove gestisci la tua attività o se stai tentando di accedere al wifi in diverse posizioni, ciò potrebbe limitare la tua capacità di accedere ad alcuni siti e piattaforme sociali.

Quando si tratta di VPN e di gestire un’azienda o un marchio online, è sempre meglio prevenire che curare.

 

6. Ottieni nuovi segmenti di pubblico locali e target

Quando provi a creare il tuo seguito su Instagram, la cosa più intelligente da fare è avviare localmente e farti strada da lì.

Dovresti fare spesso riferimento a dove ha sede la tua attività. E, dovresti dare le stampe alla tua comunità locale e sottolineare le attrazioni locali.

Come sottolineato in questo articolo di branding localizzato su Journal dei motori di ricerca , focalizzano molta attenzione sull’importanza “ Per ottimizzare la portata locale della tua pagina Instagram, devi concentrarti sugli hashtag localizzati. “.

Ad esempio, supponiamo che tu sia un marchio di abbigliamento yoga con sede a New York City. Potresti creare un post su come portare il tuo tappetino yoga a Central Park per il fine settimana e quindi chiedere ai tuoi seguaci del loro posto a New York per fare yoga.

Una volta che hai attinto al mercato della città, è allora che puoi iniziare a pensare di espandersi in tutto lo stato, quindi in tutto il paese e poi nel resto del mondo.

7. Pubblica foto e video di qualità

Se stai facendo tutto quanto sopra e ancora non stai ricevendo follower, allora forse devi guardare la qualità delle tue foto di Instagram.

Se stai pubblicando un sacco di foto scure e sgranate che sembrano essere state scattate su un iPhone originale, allora è il momento di fare una modifica.

Anche se la tua attività non ha nulla a che fare con la fotografia, le tue foto dovrebbero comunque apparire professionali. Altrimenti, le persone non prenderanno sul serio il tuo marchio.

Se hai appena iniziato e non puoi permetterti una macchina fotografica di fantasia o un fotografo professionista, non aver paura di utilizzare le  foto di stock . Molte di queste sono di alta qualità e rimarrai sorpreso dal numero di foto che puoi trovare adatte al messaggio del tuo marchio.

Inoltre, assicurati di seguire la regola 60/40 quando pubblichi foto. Cioè, il 60 percento delle tue foto dovrebbe essere direttamente correlato al tuo prodotto o servizio. L’altro 40 percento dovrebbe essere uno stile di vita. in altre parole, scatti della tua comunità, avventure di viaggio, dipendenti o familiari. Oppure, possono anche essere citazioni.

Come ottenere follower reali su Instagram: sei pronto?

Ora che sai come ottenere veri follower su Instagram, è tempo di mettere in moto questi passaggi.

E ricorda, un milione di follower non verrà dall’oggi al domani, quindi sii paziente con il gioco e prenditi il ​​tuo tempo ad ogni passo. Molto presto, quei numeri continueranno a crescere e crescere.

Se hai domande su come ottenere veri follower su Instagram, faccelo sapere nei commenti qui sotto. E, non dimenticare che Instagram è solo un pezzo del puzzle quando si tratta di costruire il tuo marchio.

Un altro pezzo importante è il tuo blog. Non sai come aprire un blog? Fai clic qui  per sapere in dettaglio cosa devi fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.