Cerca

LinkedIn for Business: La guida definitiva al Marketing su Linkedin

Con 562 milioni di utenti , LinkedIn si occupa di costruire reti e connessioni . Non si tratta solo di chi conosci, ma di chi conoscono le tue connessioni.

Questo è il vero potere di LinkedIn for business: la capacità di attingere a connessioni esistenti e far crescere il tuo marchio attraverso il passaparola. È anche il social network più votato per la generazione di lead.

Se la tua strategia di marketing su LinkedIn è limitata a un profilo personale, in particolare uno con un curriculum obsoleto e obsoleto, è tempo di migliorare il tuo gioco. Hai bisogno di una pagina aziendale dettagliata se vuoi aumentare il tuo pubblico e promuovere risultati di business.

In effetti, secondo gli approfondimenti forniti a Hootsuite da LinkedIn, le pagine aziendali completate generalmente ricevono il doppio dei visitatori rispetto a quelle con pagine incomplete. E le organizzazioni che pubblicano almeno una volta al mese guadagnano follower sei volte più velocemente di quelle che non lo fanno.

Continua a leggere per scoprire come creare una strategia LinkedIn vincente per la tua azienda.

Bonus: scarica una guida gratuita per scoprire quattro strumenti che ti fanno risparmiare tempo per aiutarti a far crescere la tua rete LinkedIn più velocemente. Include uno strumento che ti consente di pianificare aggiornamenti di LinkedIn per una settimana in soli tre minuti.

Come impostare una pagina aziendale LinkedIn

Una pagina aziendale aiuta i membri di LinkedIn a conoscere la tua attività, il tuo marchio e le opportunità di lavoro con la tua azienda. Le pagine aziendali sono anche un ottimo modo per stabilire competenze nel settore. Ad esempio, la pagina LinkedIn di Hootsuite ha oltre 190.000 follower sintonizzati sul contenuto prezioso e tempestivo che condividiamo, e questo non include gli 1,3 milioni di persone che seguono gli articoli sulla leadership del CEO Ryan Holmes .

linkedin marketing

Le pagine aziendali di LinkedIn venivano visualizzate principalmente come landing page delle risorse umane per i marchi. Sebbene questo sia ancora un modo per utilizzare LinkedIn, la rete sta diventando anche il luogo perfetto per guidare i risultati aziendali, aumentare la consapevolezza del marchio, promuovere opportunità di carriera ed educare i potenziali clienti sui tuoi prodotti e servizi. Contenuti ricchi e aggiornamenti di stato convincenti possono aiutare a stabilire il tuo marchio come leader nel tuo settore.

Ecco come impostare una pagina aziendale LinkedIn per la tua attività. Tieni presente che se non disponi di un profilo LinkedIn personale esistente, dovrai crearne uno prima di creare una pagina per la tua azienda. Se non hai ancora un profilo LinkedIn, creane uno seguendo le nostre istruzioni dettagliate e torna a questo post una volta terminato.

Passaggio 1. Aggiungi la tua azienda

Vai al portale LinkedIn Marketing Solutions per creare pagine aziendali e fai clic sul grande pulsante blu Crea una pagina aziendale .

linkedin per affari

Inserisci il nome della tua azienda ufficiale e scegli l’URL che le persone utilizzeranno per trovare la tua attività su LinkedIn. Non puoi modificare questo URL in un secondo momento, quindi scegli con saggezza. Fai clic sulla casella che indica che hai il diritto di agire per conto della tua azienda, quindi fai clic su Crea pagina .

la strategia di marketing di linkedin

LinkedIn crea automaticamente la shell della tua pagina aziendale. Tutto quello che devi fare è iniziare a compilare i dettagli. Nella finestra di benvenuto, fai clic su Inizia .

Passaggio 2. Aggiungere un’immagine di copertina e un logo

Scegli un’immagine di copertina per catturare l’atmosfera della tua attività. L’immagine dovrebbe essere 1536 x 768 pixel.

Poiché LinkedIn è una rete professionale, il logo della tua azienda sostituisce l’immagine del tuo profilo su altri social network. Il tuo logo appare anche sui profili LinkedIn dei tuoi dipendenti. Usa un logo quadrato di dimensioni 300 x 300 pixel.

Non saltare questo passaggio! I dati di LinkedIn mostrano che le aziende con loghi ottengono un traffico sei volte maggiore sulle loro pagine aziendali.

Passaggio 3. Creare una descrizione dell’azienda

Hai 2000 caratteri per descrivere ciò che fa la tua azienda e perché i potenziali follower dovrebbero preoccuparsene. Questo è un testo importante, quindi coinvolgi i tuoi team di marketing e contenuti nella creazione della tua messaggistica.

I primi 156 caratteri sono particolarmente importanti, poiché è quello che apparirà nell’anteprima di Google della pagina della tua azienda.

Sotto la descrizione della tua azienda, puoi aggiungere fino a 20 specialità dell’azienda. Questi fungono da tag o parole chiave che aiuteranno le persone a trovare la tua attività su LinkedIn, quindi non saltare questo dettaglio. Assicurati che i vari prodotti, servizi e punti di forza della tua azienda siano ben rappresentati qui.
Non sei sicuro di cosa dovresti includere? Prova un po ‘di ascolto sociale per avere un’idea delle parole che le persone usano già per parlare di te e del tuo settore online. Pensa a questo dal punto di vista dei tuoi clienti.

la strategia di marketing di linkedin

Passaggio 4. Inserisci i dettagli della tua azienda

Inserisci l’URL del sito web aziendale. Fornirai quindi i dettagli della tua azienda utilizzando diversi menu a discesa che indicano il settore, le dimensioni e il tipo di azienda (pubblico, senza scopo di lucro, educativo e così via) e inserisci l’anno in cui è stata fondata la tua azienda.

Dovrai inoltre fornire almeno una sede per la tua attività.

Se fai già parte di alcuni gruppi LinkedIn pertinenti che desideri includere nella pagina della tua azienda, puoi inserirli nell’apposita sezione qui. Altrimenti, puoi lasciare questo campo vuoto per ora.

Passaggio 5. Pubblica la tua pagina

Fai clic sul pulsante Pubblica e la tua Pagina aziendale diventerà attiva.

Prima di proseguire, fai clic sul pulsante Vai alla vista membri in alto a destra nella pagina per vedere come appare la tua Pagina aziendale per gli altri. Se sei soddisfatto della tua pagina, fantastico! In caso contrario, fai clic su Gestisci pagina e apporta le modifiche necessarie per farlo sembrare giusto.

Passaggio 6. Aggiungi amministratori di pagina

Non devi essere solo in questo. LinkedIn ti consente di scegliere quali dipendenti possono amministrare la tua pagina.

Per aggiungere membri del team, fai clic sull’icona Io nella parte superiore della tua pagina LinkedIn, quindi scegli la pagina della tua azienda nella sezione Gestisci .

Fai clic su Strumenti di amministrazione in alto a destra, quindi seleziona Amministratori di pagine . Aggiungi i membri del tuo team per nome. Devi essere già connesso con loro su LinkedIn per aggiungerli come amministratori di pagina.

la strategia di marketing di linkedin

Fai clic su Salva modifiche per completare la configurazione del tuo team.

Passaggio 7. Ottimizza, ottimizza, ottimizza

Ora che hai impostato la tua pagina aziendale LinkedIn, è tempo di assicurarti che funzioni al massimo delle sue potenzialità. Alcuni rapidi aggiornamenti , riassunti nel video qui sotto, assicureranno che la tua Pagina aziendale segua le migliori pratiche e appaia il più professionale possibile.

Come creare una strategia di marketing su LinkedIn

La creazione di una pagina aziendale è semplice, ma non lasciarti cullare da qualcosa senza una strategia aziendale di LinkedIn per massimizzare i vantaggi della tua pagina . Piuttosto che semplicemente accumulare follower e connessioni, pensa a come puoi utilizzare gli strumenti di marketing di LinkedIn per scoprire nuove opportunità di crescita.

Inizia sviluppando obiettivi SMART . Dopotutto, non saprai mai se raggiungi i tuoi obiettivi se non ti prendi il tempo di stabilire obiettivi in ​​primo luogo. LinkedIn può supportare le aziende in molti modi, quindi è necessario determinare esattamente ciò che si desidera ottenere dai propri sforzi commerciali di LinkedIn. Stai cercando di costruire una rete per la vendita sociale ? Stabilirsi come leader di pensiero? Recluta i migliori talenti nel tuo campo?

Sia che tu voglia affrontare tutti questi aspetti o concentrarti solo su uno, devi creare obiettivi che ti aiutino a lavorare verso un obiettivo , quindi capire come stanno andando i tuoi sforzi. Gli obiettivi SMART sono specifici, misurabili, raggiungibili, pertinenti e temporali.

Tieni presente che anche se sei nuovo nell’uso di LinkedIn for business, puoi ottenere molte informazioni utili per la definizione degli obiettivi e la pianificazione strategica esaminando chi si sta già connettendo con te e come gli altri tuoi canali social.

Se non hai ancora sviluppato persone del pubblico , questo è un ottimo momento per farlo, poiché sapere chi stai cercando di indirizzare è la chiave per creare il messaggio giusto. Se stai utilizzando LinkedIn per il reclutamento, assicurati di considerare anche le esigenze dei dipendenti e dei candidati.

LinkedIn for business: suggerimenti e idee

Solo perché crei una pagina aziendale non significa che i follower arriveranno. Puoi aumentare le tue possibilità di successo con il seguente LinkedIn per consigli e strategie aziendali.

1. Incoraggia i tuoi dipendenti a connettersi con la Pagina LinkedIn della tua azienda

I tuoi colleghi e dipendenti sono le tue migliori risorse per iniziare a far crescere un pubblico: secondo LinkedIn, i dipendenti hanno in media 10 volte più connessioni di primo grado rispetto a un’azienda che ha follower , e le aziende con un forte programma di difesa dei dipendenti in atto hanno il 58% di probabilità in più per attirare i migliori talenti e il 20% in più di probabilità di trattenerli.

I dipendenti sono i tuoi più grandi sostenitori e aggiungendoli come follower puoi anche attingere a ciascuna delle loro reti, ampliando enormemente la tua portata. Incoraggia i dipendenti ad aggiungere la loro posizione nella tua azienda ai loro profili LinkedIn. La tua pagina aziendale verrà quindi collegata dai loro profili e i loro profili appariranno a loro volta sulla tua pagina aziendale.

2. Pubblica contenuti di valore

Il modo migliore per aumentare il tuo pubblico e mantenere i tuoi follower è fornire loro valore pubblicando regolarmente articoli o aggiornamenti aziendali: LinkedIn consiglia almeno una volta al giorno della settimana. Oltre a essere visualizzati nella pagina della tua azienda, i tuoi post vengono visualizzati in ciascuno dei feed di notizie dei tuoi follower.

Se sei a conoscenza di un post sul blog o di un articolo di notizie da una fonte esterna utile per i tuoi follower, puoi condividere anche quello. Anche se il contenuto non proviene dal tuo team, mostrerà che hai l’orecchio a terra nel tuo settore. Questo può anche aiutare a favorire connessioni importanti con altri leader del pensiero. Assicurati di fornire valore e contesto al tuo post durante la condivisione, non solo copiare e incollare l’URL.

Per condividere competenze più approfondite, prova a pubblicare articoli sulla piattaforma di pubblicazione LinkedIn . Invece di condividere contenuti da altre reti o dal tuo sito Web, puoi creare e pubblicare articoli all’interno dell’ecosistema LinkedIn. Non puoi pubblicare articoli direttamente dalla tua Pagina aziendale, ma il team di leadership o i volti chiave della tua azienda possono pubblicare articoli dai loro profili LinkedIn e contribuire a rafforzare la presenza della tua azienda sulla rete.

Assicurati di avere familiarità con le pratiche per la condivisione di contenuti su LinkedIn, descritte nel video seguente, prima di iniziare.

3. Include rich media

Sì, LinkedIn è il primo business, ma devi comunque far risaltare i tuoi contenuti dalla massa e i post di solo testo non sono il modo migliore per farlo. Le cifre di LinkedIn mostrano che i post con un’immagine inclusa ottengono il 98 percento in più di commenti.

Se hai un canale YouTube, prova a collegarti ai tuoi video da LinkedIn. Mentre altri canali social richiedono il caricamento di video nativi per la riproduzione automatica, su LinkedIn, i video di YouTube vengono riprodotti automaticamente nel feed delle notizie e possono generare un tasso di condivisione superiore del 75% .

4. Approfitta dei gruppi di LinkedIn

Essere un partecipante attivo in un gruppo LinkedIn può aiutare te e la tua rete aziendale con altri professionisti e aziende nel tuo campo, in particolare quelli al di fuori della tua cerchia immediata di colleghi, compagni di classe e datori di lavoro attuali e presenti. La partecipazione a una discussione di gruppo attirerà anche opinioni sulla tua pagina aziendale.

Per trovare un gruppo con interessi in linea con i tuoi obiettivi aziendali, usa la funzione di ricerca nella parte superiore della tua home page di LinkedIn o dai un’occhiata ai suggerimenti di LinkedIn con i gruppi scoperti . Puoi anche creare un nuovo gruppo in base all’argomento o al settore che desideri.

Se fai parte di un’associazione, controlla se ha un gruppo LinkedIn riservato ai membri, che può essere una preziosa fonte di networking e sviluppo professionale. L’American Institute of CPAs, ad esempio, sponsorizza un gruppo LinkedIn con oltre 69.000 membri, dove conversazioni professionali approfondite possono continuare per mesi .

linkedin groups

Se crei un gruppo o ti unisci a un gruppo che desideri mostrare, puoi aggiungerlo come gruppo in primo piano nella pagina della tua azienda. Per fare ciò, fai clic sull’icona Io nella parte superiore della tua pagina LinkedIn, quindi scegli la pagina della tua azienda nella sezione Gestisci .

Seleziona la scheda Panoramica dal menu in alto, quindi scorri verso il basso fino a Gruppi in primo piano . Inizia a digitare il nome del tuo gruppo e dovrebbe completarsi automaticamente. Puoi aggiungere fino a tre gruppi in primo piano alla pagina della tua azienda.

5. Prova Showcase Pages

Le pagine vetrina funzionano come sottodomini della tua pagina aziendale, permettendoti di mettere in evidenza aree specifiche della tua attività, come un marchio particolare o un’iniziativa in corso.

I membri di LinkedIn possono scegliere di seguire una o più delle tue Pagine Spotlight se sono particolarmente interessati a un aspetto specifico della tua azienda. Puoi creare fino a 10 pagine vetrina per impostazione predefinita. Se hai bisogno di più, dovrai inviare una richiesta di supporto a LinkedIn.

Per creare una pagina Vetrina, fai clic sull’icona Io nella parte superiore della tua Pagina LinkedIn, quindi scegli la pagina della tua azienda nella sezione Gestisci .

2 volte i risultati dei tuoi social media in ½ volta. Usa Hootsuite per pianificare post su ogni rete, coinvolgere follower, tenere traccia delle prestazioni e altro ancora.

Inizia la tua prova gratuita di 30 giorni!

Fai clic su Strumenti di amministrazione in alto a destra, quindi seleziona Crea una pagina vetrina .Adobe, ad esempio, ha Showcase Pages per cinque dei suoi prodotti, tutti rivolti a un pubblico diverso.

linkedin marketing

Mentre la principale pagina aziendale di Adobe LinkedIn ha 887.000 follower, le pagine Vetrina hanno un numero di follower compreso tra 5.000 e 64.000. Questi sono numeri molto più piccoli, ma i follower della Pagina Vetrina stanno ricevendo aggiornamenti e informazioni sugli elementi specifici del portafoglio Adobe a cui sono interessati, quindi si tratta di relazioni preziose da promuovere.

6. Diventa globale con strumenti multilingue

Se hai clienti o desideri clienti in Paesi in cui l’inglese non è la lingua principale, puoi creare descrizioni personalizzate della tua azienda in 20 lingue diverse . La descrizione appropriata verrà visualizzata per ciascun membro di LinkedIn in base alle impostazioni della lingua che hanno scelto di utilizzare durante la visualizzazione della rete. Puoi impostare il nome della tua azienda affinché appaia anche in queste lingue.

Quando pubblichi contenuti e aggiornamenti, puoi pubblicare post in diverse lingue e configurare le impostazioni in modo che i tuoi follower globali vedano i tuoi contenuti nella lingua prescelta. Questo è un ottimo modo per creare credibilità con i membri internazionali di LinkedIn e dimostrare che ti interessa lavorare con loro in un modo che metta al primo posto le loro esigenze.

7. Comprendi l’algoritmo di LinkedIn

Mentre la maggior parte degli altri social network mantiene i segreti degli algoritmi strettamente custoditi, LinkedIn fornisce alcune informazioni su come funziona il suo algoritmo. Ecco come l’algoritmo classifica e classifica i tuoi contenuti, in breve.

1. Un bot valuta i tuoi contenuti come spam , di bassa qualità o chiari. L’asporto? La qualità è importante, poiché ovviamente vuoi puntare a una chiara classifica qui.
2. L’algoritmo misura il coinvolgimento iniziale dell’utente. Il tuo post sta ricevendo like e condivisioni? Buona. Gli utenti lo nascondono dai loro feed o lo contrassegnano come spam? Whoops, non così buono. Ancora una volta, la qualità è la chiave, ma lo è anche la pertinenza. Assicurati che i tuoi post parlino ai tuoi follower, fornendo loro motivi per interagire piuttosto che nascondere i tuoi contenuti.
3. L’algoritmo esegue ulteriori controlli per spam e credibilità in base alla qualità del tuo account e della tua rete. Anche il coinvolgimento è molto importante in questa fase.
4. I redattori umani esaminano il contenutoe determinare se deve continuare a essere visualizzato o addirittura potenziato.

Certo, non è sempre così semplice. Per maggiori dettagli e strategie per ottenere il massimo dall’algoritmo di LinkedIn, dai un’occhiata al nostro post Come funziona l’algoritmo di LinkedIn (e come farlo funzionare per te) .

8. Incorporate LinkedIn ads

I membri di LinkedIn forniscono alla rete informazioni dettagliate sui loro interessi, associazioni e competenze professionali. Ciò significa che LinkedIn ha eccezionali capacità di targeting, che ti consentono di prendere decisioni strategiche incentrate sul laser sull’integrazione degli annunci LinkedIn nella tua strategia di social media marketing.

LinkedIn offre diverse soluzioni pubblicitarie self-service. Ecco una breve panoramica:

  • Contenuti sponsorizzati : amplifica i tuoi contenuti per raggiungere un pubblico più ampio di quanto potresti organizzare in modo organico e attira nuovi occhi sulla pagina della tua azienda.
  • Annunci di testo: sono annunci pay-per-click o CPM che vengono visualizzati nella home page di LinkedIn, nelle pagine dei profili, nelle pagine dei gruppi, nelle pagine dei risultati di ricerca e altro ancora.
  • Sponsorizzato InMail: simile all’email marketing, ma all’interno dell’ecosistema LinkedIn. La posta elettronica sponsorizzata ti consente di inviare annunci personalizzati alle caselle di posta dei membri di LinkedIn. I messaggi vengono recapitati solo quando i membri sono attivi su LinkedIn, rendendoli probabilmente notati.

Jon M. Huntsman School of Business della Utah State University ha utilizzato gli annunci InMail sponsorizzati di LinkedIn come parte di una campagna per attirare candidati qualificati al suo programma MBA. Utilizzando un targeting preciso, Utah State ha raggiunto un tasso di apertura del 27,5 per cento sui suoi messaggi InMail sponsorizzati e un tasso di conversione del 71 per cento per le richieste di informazioni.

Queste sono solo le opzioni di annunci self-service. LinkedIn offre anche prodotti pubblicitari che è possibile acquistare tramite una piattaforma pubblicitaria o tramite un partner di marketing di LinkedIn. Puoi trovare tutti i dettagli nella nostra Guida agli annunci LinkedIn .

9. Impara da LinkedIn Analytics

La ricerca di LinkedIn mostra che i post tendono a ottenere il massimo coinvolgimento la mattina, seguiti dai post pubblicati dopo l’orario di ufficio. Questo è un buon punto di partenza quando pianifichi il tuo programma di pubblicazione, ma ciò che funziona per il business medio potrebbe non funzionare meglio per il tuo.

Fortunatamente, LinkedIn offre analisi dettagliate per aiutarti a imparare con quali tipi di contenuti è più probabile che i tuoi follower interagiscano, comprendere i dati demografici dei follower e tracciare il traffico e l’attività sulla pagina della tua azienda.

Ecco come accedere a LinkedIn Analytics per la tua pagina aziendale:

Fai clic sull’icona Io nella parte superiore della tua pagina LinkedIn, quindi scegli la pagina della tua azienda nella sezione Gestisci . Fai clic sulla scheda Analytics e scegli Visitatori, Aggiornamenti o Followers .

Tracciare chi sta visitando la tua Pagina aziendale e come interagiscono con i tuoi contenuti una volta arrivati ​​lì ti consentirà di modificare la tua strategia di LinkedIn per il business in base a dati reali, massimizzando l’efficacia di questo importante social network aziendale.

Per maggiori dettagli su LinkedIn Analytics, visita la nostra Guida di LinkedIn Analytics per gli esperti di marketing .

Per altri modi chiave per sfruttare LinkedIn for business, dai un’occhiata al nostro post su come dare alla tua attività un restyling di LinkedIn . I suggerimenti sono estremamente preziosi anche se hai appena iniziato a utilizzare LinkedIn a fini commerciali.

Soprattutto, ricorda che LinkedIn è una rete professionale che ti consente di costruire credibilità, creare una rete significativa e raccogliere competenze privilegiate da esperti affermati nel tuo settore. È uno strumento prezioso nel tuo arsenale di social marketing, quindi assicurati di utilizzare tutte le opportunità che offre .

Gestisci facilmente la tua pagina aziendale LinkedIn insieme agli altri canali social tramite Hootsuite. Da un’unica piattaforma è possibile pianificare e condividere contenuti, inclusi video, e coinvolgere la propria rete. Provalo oggi.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close