Cerca

L’impatto dei social media sui Business nel 2020

I social media hanno avuto un impatto enorme sul modo in cui le aziende trovano e comunicano con il loro pubblico.

Prima dei social media, le aziende dovevano viaggiare per vivere eventi per trovare un gruppo mirato di potenziali clienti. Sfortunatamente, il costo medio per partecipare anche a una conferenza di piccole imprese ammonta a circa $ 1.000 , rendendo molto difficile per le startup mettersi di fronte al proprio pubblico target.

I social media lo hanno trasformato:

  • Consentire alle startup di avvicinarsi virtualmente a un gruppo mirato di persone
  • Cambiare il modo in cui le aziende comunicano con il proprio pubblico
  • Sostituzione di biglietti da visita (che spesso finiscono nel cestino) spuntando nel feed del tuo pubblico
  • Rendere facile per le aziende fornire valore in anticipo prima di chiedere qualsiasi cosa a un potenziale cliente

Il valore dei social media

Gary Vaynerchuck riassume molto bene il valore dei social media :

Gary Vaynerchuk on social media

Considerando che 3,5 miliardi di persone (circa la metà della popolazione mondiale) sono quotidianamente sui social media, non sorprende che il 73% dei marketer sia d’accordo sul fatto che i social media siano in qualche modo o molto efficaci nella loro strategia aziendale:

Image22

E circa il  54% dei clienti utilizza i social per ricercare prodotti:

social-media-prodotti-ricerca

Detto questo, i social media non incidono sul tuo business dall’oggi al domani. In effetti, costruire una presenza e vedere il ROI richiederà probabilmente anni. Tuttavia, se si utilizzano correttamente i social media, è possibile creare relazioni a lungo termine che trascenderanno qualsiasi annuncio pubblicitario.

Dive Deeper: Social Media Marketing per i proprietari di aziende: come iniziare nel 2020

8 modi in cui i social media influiscono sulla tua attività

In questo post imparerai non solo l’impatto del social media marketing sulle piccole imprese, ma anche come i marchi di maggior successo al mondo lo sfruttano con semplici esempi e azioni da intraprendere.

Sommario:

1) Consente alle aziende di diventare onnipresenti

La persona media oggi ha circa otto account di social media (nove per persone di età compresa tra 16 e 24 anni). Se il tuo marchio è presente anche su alcune di queste piattaforme, sembrerai esistere “ovunque” nella vita di quella persona.

Probabilmente hai sentito parlare della  regola del sette , che afferma che i potenziali clienti devono vedere il messaggio di un marchio sette volte prima dell’acquisto. Quel numero è probabilmente molto più alto nel 2020, poiché le persone incontrano oltre 5.000 messaggi di branding in un giorno . Pertanto, i social media sono uno strumento straordinario per aiutare il tuo marchio a accumulare visualizzazioni e ottenere una migliore consapevolezza del marchio.

Qui a Single Grain, abbiamo triplicato il nostro traffico dal 2017-2018 utilizzando un approccio omnicanale. Gran parte di questo approccio ha riguardato il riutilizzo dei contenuti con i social media:

image4

Abbiamo anche dedicato molto tempo a testare vari tipi di contenuti e a pubblicare post nativamente su ciascuna piattaforma.

Ad esempio, realizziamo una varietà di video preregistrati e in diretta, nonché post scritti, oltre a sfruttare gli account social personali del CEO di Single Grain, Eric, per aiutarci a guadagnare trazione:

image9

Anche senza pagare annunci, piattaforme come LinkedIn e Twitter offrono comunque una copertura organica decente, soprattutto se dipendenti e amici condividono e apprezzano i tuoi contenuti.

Dive Deeper :
I migliori hack del traffico Twitter per far crescere la tua azienda
L’algoritmo di LinkedIn sta cambiando, quindi mungilo mentre dura
Marketing multicanale: utilizzare il metodo Content Sprout per superare il sovraccarico di informazioni

2) Aumenta la personalizzazione

Un grande impatto dei social media nel mondo degli affari di oggi è il nuovo livello di personalizzazione che i marchi possono raggiungere: un terzo degli esperti di marketing afferma che lo sviluppo di un’esperienza più personalizzata è una priorità . Inoltre, l’81% dei consumatori apprezza i marchi che li conoscono e capiscono quando è e non è appropriato venderli.

Con i social media, è facile scivolare discretamente nelle attività quotidiane del potenziale cliente. Ciò ti aiuta a sviluppare un’interazione più personale, in quanto puoi offrire loro annunci in base ai loro interessi e interazioni precedenti.

Ad esempio, questo annuncio HubSpot è stato mostrato dopo che qualcuno aveva esaminato il software CRM ma non lo aveva acquistato:

image8

L’immagine stessa, che trasmette efficacemente il valore del prodotto, sembra essere una semplice immagine del telefono cellulare. Poiché la maggior parte delle immagini dei tuoi amici su Facebook non sono professionali, lo scatto del telefono cellulare aiuta HubSpot a fondersi con i tuoi post piuttosto che distinguersi come una pubblicità slick. Dà al marchio un aspetto molto più personalizzato e umanizzato.

Un’altra caratteristica che sta aiutando molte aziende a distinguersi sono i robot di messaggistica (principalmente su Facebook e Twitter). Utilizzati correttamente, questi robot hanno il potenziale per portare la personalizzazione a un altro livello. Perché?

I chatbot sono anche un canale molto meno affollato dell’email:

Apparendo accanto ai messaggi di amici e parenti, i tuoi potenziali clienti inizieranno a vederti sotto una luce più personale.

Ecco un esempio di un’azienda che utilizza efficacemente un chatbot :

bot personalizzato

Ma devi essere intelligente sull’uso del tuo chatbot. In questo esempio sopra, solo il primo messaggio è automatizzato. Se il destinatario del messaggio è effettivamente un bot, non risponderebbe. Se una persona risponde, innesca un essere umano per assumere la comunicazione. I chatbot possono diventare fastidiosi se il bot non è in grado di rispondere alle domande del tuo potenziale cliente, quindi assicurati che gli umani siano disponibili per saltare!

Inoltre, questa azienda non utilizza il chatbot per vendere nulla all’inizio. La conversazione è diretta alla comprensione di ciò che la prospettiva vuole e di cui ha bisogno. Si noti che durante la chat il rappresentante di vendita menziona anche un contenuto condiviso dal potenziale cliente, che favorisce la personalizzazione.

Puoi iniziare a chattare tramite strumenti come MobileMonkey .

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

3) Genera più lealtà

I social media hanno avuto un altro impatto positivo sulle imprese: le aiuta a generare più lealtà.

Il primo modo in cui le aziende possono farlo è creare la propria pagina su uno o più social network e incoraggiare l’interazione.

Un esempio stellare di un marchio che interagisce pesantemente con i suoi clienti e che ha un seguito veramente fedele è Glossier. Quanti altri marchi hanno clienti così fedeli da stampare poster (“Balsamo per labbra mancante: se trovato, per favore, torna a Zain tra 13 anni”) nel tentativo di trovare un prodotto smarrito che hanno comprato dal tuo marchio?

image14

La parte migliore qui? Il cliente lo ha quindi pubblicato su Twitter, generato poco meno di 600 Mi piace e il marchio lo ha ritwittato!

Condividendo i post dei tuoi clienti, i social media ti consentono di coltivare un seguito fedele come puoi vedere come i clienti utilizzano il prodotto dopo la vendita. L’amore per il tuo prodotto diventa contagioso e prima che tu lo sappia, hai centinaia di evangelisti del marchio.

Un altro modo straordinario in cui i social media ci consente di creare un seguito fedele è la creazione di gruppi privati. Noah Kagan di Sumo  ritiene che la costruzione di una piattaforma sui social media sia uno dei modi migliori per far crescere un seguito fedele.

Le piattaforme social hanno già l’attenzione del tuo cliente. Abbatte la barriera del tentativo di farli aprire un’e-mail o fare clic su un collegamento perché sono già lì.

La chiave per creare effettivamente un seguito è quella di interagire regolarmente con le persone del gruppo. Noah si offrì di fare una sessione gratuita di 30 minuti con qualcuno che vivesse nel gruppo. Dai un’occhiata all’impegno :Impatto di Social on Business (1)

Una delle chiavi per creare un seguito veramente fedele è la coerenza nel tempo. I social media sono anche un ottimo modo per costruire un seguito fedele e poi trasferirli in un canale di tua proprietà come la posta elettronica.

Dive Deeper :
6 modi per migliorare la fidelizzazione dei clienti con l’IA
Come utilizzare la personalizzazione per aumentare l’impatto dell’email marketing
Chatbot di Facebook Messenger: la guida passo-passo per ottenere risultati massicci

4) Aumenta la collaborazione nel settore

I social media possono avere un impatto significativo sulle aziende che si affidano alla crescita attraverso la collaborazione.

L’influencer marketing è forse la forma di collaborazione più comune ed è anche estremamente efficace: il 65% degli esperti di marketing afferma che il budget per l’influencer marketing aumenterà nel prossimo anno:

image10

Ad esempio, GymShark ha sfruttato il marketing degli influencer con grande successo su TikTok. Ecco un esempio di un video che ha portato loro oltre 600.000 Mi piace e 1.500 commenti :

Immagine 20

Tuttavia, i social media non sono solo una piattaforma per il marketing degli influencer . Inoltre, consente ai marchi di collaborare senza problemi e di espandere il proprio pubblico semplicemente condividendo un post.

Senza i social media, la collaborazione è molto più complessa e di solito richiede l’invio di un’e-mail dedicata all’elenco di un partner o persino l’hosting di un webinar.

Ciò è particolarmente utile per i siti Web di avvio che desiderano guadagnare traffico. Il blog di marketing di My Ignite My Site ne è un ottimo esempio  : il sito Web è cresciuto attraverso interviste con influenzatori che hanno poi condiviso i contenuti sui social media. In effetti, il 73% del traffico che guadagniamo proviene ancora dai social media!

image7

Dive Deeper: la guida definitiva per far crescere il tuo business con Influencer Marketing

5) Aggiunge credibilità al tuo marchio

Se qualcuno è alla ricerca di un’azienda prima di effettuare un acquisto, uno dei primi posti che probabilmente controllerà è l’account dei social media del marchio per vedere se hanno sconti o semplicemente per assicurarsi che siano ancora attivi. I potenziali clienti possono anche vedere i tuoi fan e Mi piace, il che aumenta la credibilità della tua azienda.

La visualizzazione di una pagina aziendale con migliaia di recensioni eccellenti, come questa per un ristorante di sushi locale , ti dà la sicurezza di provarle per la prima volta:Impatto del sociale sulle imprese (2)

Il cliente medio si aspetta che un’azienda abbia almeno 40 recensioni prima di fidarsi della sua valutazione a stelle  , anche se le aziende hanno una media di 39:

avg-numero-di-google-recensioni-by-industria-1

I social media sono un ottimo modo per generare recensioni, dal momento che i tuoi clienti sono già abituati a utilizzare piattaforme social come Facebook. Per aumentare ulteriormente le recensioni, considera di inviare e-mail ai tuoi clienti chiedendo loro di lasciare una recensione e assicurati di includere collegamenti ai tuoi account social. Pubblicalo anche sul tuo sito web.

I social media consentono inoltre alle aziende di assumere il controllo sulla gestione della reputazione . Anche se hai un cliente insoddisfatto, i potenziali clienti possono vedere come rispondi alla situazione. Questo è importante perché il 30% delle persone vede le aziende che rispondono alle recensioni online in modo positivo.

Ecco un esempio di una risposta ideale a una recensione negativa di un avvocato:

Crandall & Katt

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

6) Aumenta i riferimenti

Uno dei maggiori vantaggi dei social media è che è una piattaforma virtuale passaparola. Se sei come il 71% degli altri consumatori , ad un certo momento acquisterai un prodotto basato sui riferimenti dei social media. Ci sono un certo numero di aziende, come Dropbox ed Evernote, che sono state costruite su referral.

Quindi, come puoi aumentare i referral? Inizia offrendo un servizio straordinario e rendi ogni cliente un fan entusiasta. Se hai già un prodotto o un servizio straordinario, puoi sfruttare i social media organizzando concorsi.

Purtroppo contest come “condividi per vincere” sono stati banditi su Facebook. Detto questo, puoi comunque organizzare concorsi che ti consentono di chiedere Mi piace, messaggi o commenti. E funzionano  , anche se sei un’azienda B2B.

Noah Kagan ha indetto un concorso a premi ogni giorno a gennaio su prodotti che gli piacciono e usano (libri, snack, spettacoli, caffè, ecc.). Le regole erano semplicemente di mettere mi piace e commentare il post:

image18

Di conseguenza, ha generato centinaia di Mi piace e circa 30-100 commenti per post:

image5

image6

Mentre questi numeri di coinvolgimento potrebbero non essere alti come alcuni concorsi, aiuta a mantenere attiva la sua base di fan e a guardare i suoi post. I premi in palio (come i libri di Tim Ferriss e Ryan Holiday) erano rivolti a persone che si adattavano bene al suo marchio, piuttosto che semplicemente generare like casuali dal pubblico.

Dive Deeper :
Mettere insieme un team di social media per il tuo marchio
Elenco di controllo in 10 passaggi per il branding digitale per le PMI
Marketing passaparola – Che cos’è e come si fa?

7) Ti aiuta a costruire un marchio personale

Indipendentemente dal fatto che la tua attività sia B2B o B2C, la costruzione di un marchio personale può essere preziosa. Nel marketing, esperti come Neil Patel, Rand Fishkin e Larry Kim sfruttano tutti i social media per far crescere il loro marchio.

Scopri l’impegno regolare che Neil ottiene sui suoi post su LinkedIn :

image12

La maggior parte dei contenuti di Neil sono video educativi. Presenta concetti potenzialmente complicati in formati semplici e di facile comprensione da cui chiunque può trarre suggerimenti attuabili. Pubblica anche in modo molto coerente con circa 4-6 messaggi a settimana. Su LinkedIn, pubblica sempre più video che post basati su testo, probabilmente perché questa piattaforma preferisce mostrare video e contenuti live rispetto a contenuti basati su testo.

Mentre stai cercando di aumentare il coinvolgimento e creare un seguito fedele, non dimenticare di rispondere ai commenti sui tuoi post:

Rispondi ai commenti

Anche se stai utilizzando uno strumento di pianificazione come Buffer , assicurati di controllare ancora i tuoi post una volta pubblicati.

Se dai un’occhiata al feed Twitter di Neil , vedi che quasi tutti i suoi post sono brevi citazioni motivazionali con alcuni link mescolati in:

image17

Queste brevi citazioni sono un ottimo modo per generare coinvolgimento e mantenere il suo marchio in testa.

Larry Kim pubblica post simili su Twitter, solo le sue citazioni motivazionali sono in genere sotto forma di meme o immagine come questa:

image19

Quindi sperimenta con diversi formati di contenuto per ciascun canale social e assicurati di postare nativamente su quel canale. Non tutti i canali vogliono gli stessi tipi di contenuti.

Nota anche che quasi tutti gli influenzatori sono onnipresenti quando costruiscono i loro marchi personali. Assicurati di avere account su tutti i canali social pertinenti per la tua attività e di pubblicare un programma coerente.

8) Ti aiuta a valutare il feedback del pubblico

Dopo aver lanciato un nuovo prodotto o servizio, la prima cosa che vuoi sapere è come le persone percepiscono il tuo nuovo lancio. Il prodotto è facile da usare? Manca qualche caratteristica importante? L’hai elencato a un buon prezzo?

Anche se non è raro avere lamentele da parte di persone che non acquistano nemmeno, i social media sono un ottimo modo per iniziare una conversazione con il tuo pubblico e valutare la loro soddisfazione.

Di seguito è riportato un ottimo esempio di alcuni commenti che hanno aiutato Neil a valutare la soddisfazione del cliente per alcune nuove funzionalità che sta rilasciando:

image16

Immagine11

Se stai per rilasciare una nuova funzionalità del prodotto, puoi anche chiedere suggerimenti al tuo pubblico o provarlo prima di lanciarlo. Ecco un esempio di Noah Kagan prima di lanciare il suo prodotto Shopify:

image13

Assicurati che dopo aver chiesto un feedback, prenditi il ​​tempo necessario per rispondere ai tuoi clienti. Non devi implementare tutto ciò che dicono, ma rispondi e spiega perché puoi o non puoi fare qualcosa. Questo aiuta a mantenere alto il tuo impegno.

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

Da dove iniziare

Ora che hai visto diversi esempi eccellenti di come i social media possono influenzare la crescita di un’azienda, è tempo di iniziare a implementare questi suggerimenti.

Se hai già account social impostati su tutte le piattaforme pertinenti, dai un’occhiata al tuo programma di pubblicazione. Stai postando più volte alla settimana? Prova anche a provare un mix di post scritti, video live e video preregistrati. Potresti anche voler provare una collaborazione con un influencer del settore più grande. Pubblica ciascuno di essi in modo nativo sulla piattaforma per il massimo impatto e rispondi ai commenti dei tuoi utenti.

Il tuo seguito sociale non decollerà dall’oggi al domani, ma vale la pena lo stipendio a lungo termine. La chiave è rimanere coerenti e non mollare!