Cerca

Lead Generation sui Social Media: 17 consigli dai professionisti

Ecco 17 consigli per generare contatti sui social media dai migliori professionisti delle vendite.


David LaVine

1. Rendi pertinenti i tuoi post

David LaVine, consulente di marketing e fondatore, RocLogic Marketing

Pubblica, condividi o metti mi piace ai contenuti solo quando ritieni che siano autenticamente validi e molto pertinenti. Ciò ridurrà drasticamente la quantità di contenuti che promuovi, ma quando lo fai, le persone se ne accorgeranno. Non vuoi condividere con il mondo. Vuoi condividere con il pubblico che probabilmente troverà prezioso il tuo contenuto. Ciò potrebbe avvenire attraverso la condivisione con i tuoi follower, il targeting di gruppi o hashtag specifici o la pubblicità a persone iper-pertinenti. In caso di dubbio, non condividere.


Carsten Schaefer

2. Utilizzare annunci o quiz

Carsten Schaefer, fondatore e CEO, Crowdy.ai

Uno dei modi migliori per generare lead dai social media è pubblicare annunci per quiz sul nostro prodotto. Ad esempio, abbiamo un quiz chiamato “Riesci a triplicare le conversioni utilizzando la prova sociale?” e un annuncio che lo conduce. Una volta che il visitatore risponde al test, deve lasciare la propria e-mail per ottenere i risultati. Con questo metodo siamo riusciti a ottenere buone conversioni, ma richiede molto lavoro. Innanzitutto, devi dividere il test della copia e del design dell’annuncio, quindi delle domande e dei risultati. Tuttavia, i risultati ne valgono la pena e abbiamo visto molte conversioni provenire da annunci Facebook altamente mirati accoppiati a quiz.


Jose Gomez

3. Sviluppa conversazioni offline

Jose Gomez, Chief Technology Officer e co-fondatore, Evinex

Porta la conversazione offline. La funzione di ricerca avanzata su LinkedIn è perfetta per farlo. Target connessioni di secondo grado. Puoi anche unirti a gruppi ― non solo i gruppi relativi al settore ma anche i gruppi a cui appartengono i tuoi potenziali clienti. Una volta effettuato il primo contatto, interagisci con la prospettiva di avviare il dialogo. Evita le presentazioni di vendita nei tuoi prossimi messaggi ― aggiungi semplicemente qualcosa di valore al tuo potenziale cliente. Quando scopri che c’è un po ‘di fiducia costruita, dovresti spostare la conversazione offline. È incredibile come una semplice telefonata possa trasformare un potenziale cliente in un cliente.


Daria Serdiuk

4. Invita le persone a impegnarsi con i gruppi di Facebook

Daria Serdiuk, responsabile marketing, Chanty

Abbiamo provato di tutto negli ultimi anni e ci siamo resi conto che i social media sono diventati un’arena pay-to-play. Il modo in cui abbiamo successo con i social media è attraverso il marketing attraverso il nostro gruppo Facebook ufficiale. Lo usiamo per rispondere a domande, offrire assistenza, promuovere le nostre nuove funzionalità e offerte e tutto ciò che riguarda il nostro prodotto. Non appena un nuovo utente si iscrive alla nostra app SaaS [software-as-a-service], ottiene un collegamento per unirsi al gruppo. Utilizzando questo gruppo, siamo stati in grado di attivare e coinvolgere nuovamente alcune persone che hanno smesso di usare Chanty. È praticamente gratuito e il valore che i membri ottengono è eccellente.


Allie Potts

5. Coinvolgi i lead con i video sui social media

Allie Potts, caporedattore della divisione, Fit Small Business

Niente cattura lo sguardo come il movimento, rendendo i video una tattica eccellente per la generazione di lead sui social media . Oltre ad attirare l’attenzione di un potenziale cliente, ti aiutano a connetterti con potenziali clienti e a condividere il tuo marchio. È anche un modo ideale per provare rapidamente i tuoi prodotti e servizi. Puoi utilizzare un prodotto come BombBomb per creare facilmente video di marca e condividerli sui social media e tenere traccia di visualizzazioni e clic.


Matt Erickson

6. Usa immagini e forme forti

Matt Erickson, direttore marketing, posizioni nazionali

Immagini forti per impedire agli spettatori di interrompere lo scorrimento e prestare attenzione. Quando gli utenti stanno sfogliando, tuttavia, hai bisogno di una grafica fantastica per attirare il tuo spettatore. Tienili su Facebook. Utilizza i moduli di Facebook per acquisire rapidamente informazioni e poi possono tornare alla loro esperienza social. Ad esempio, potresti aver bisogno di un nome, e-mail, azienda e numero, rendere necessario tutto l’albero e quindi aggiungere qualcosa come un semplice menu a discesa: “Qual è il tuo budget?” “Dove vuoi fare pubblicità?” o anche, “Di che taglia sei?” (se vendi abbigliamento).


Sharad Varshney

7. Target Leads su LinkedIn con precisione

Sharad Varshney, CEO, OvalEdge

LinkedIn offre una soluzione perfetta per la generazione di lead. Siamo in grado di indirizzare persone precise corrispondenti al nostro profilo cliente con e-mail personali o annunci grafici e di testo. Il secondo approccio su LinkedIn che funziona abbastanza bene per noi riguarda il networking e la connessione con le persone corrispondenti al nostro profilo target. Nessun investimento di denaro, solo tempo e impegno sincero. Dobbiamo impegnarci e nutrire la nostra rete per superare il rumore e diventare una fonte riconoscibile di informazioni.


Vedi Satana

8. Usa concorsi sui social media

Boni Satani, responsabile marketing digitale, Zestard Technologies

Per lo svolgimento di un concorso, il premio dovrebbe essere prezioso. Se il premio non è degno, nessuno parteciperà al concorso. Quindi, per il concorso, il premio dovrebbe essere abbastanza prezioso da attirare le persone interessate a partecipare al concorso. Inoltre, dovrebbe essere prezioso per quelle persone specifiche che hanno il più alto potenziale per diventare clienti.


Brett Casey

9. Usa Facebook Ads & Messenger

Brett Casey, direttore vendite esecutivo, HealthMarkets

Ho avuto un grande successo usando Facebook per generare lead e, in definitiva, vendite. Ho avuto più clienti che mi hanno contattato tramite gli annunci di Facebook e posso connettermi con loro attraverso il sistema di messaggistica e impostare appuntamenti. Inoltre, quando condivido suggerimenti assicurativi o altre informazioni sulla mia pagina Facebook, ho avuto amici di Facebook taggare altri amici nei commenti per collegarli a me e ai servizi che posso fornire. Questi sono stati ottimi modi per ottenere referral, fissare appuntamenti e costruire positivamente il mio marchio e le mie attività personali.


Patrick Donnelly

10. Ottimizza i tuoi contenuti per dispositivi mobili

Patrick Donnelly, direttore marketing, Fit3D e BodyBlock

Uno dei migliori trucchi che ho per la generazione di piombo sui social media è usare il “video quadrato” per pubblicità a pagamento o impegno organico. Questa modifica minima ha raddoppiato il CTR [percentuale di clic] sulle campagne che ho realizzato per due società con cui sono stato. Perché? La semplice risposta è che i social media sono molto focalizzati sul mobile. I video quadrati sui telefoni occupano il doppio degli immobili rispetto ai video orizzontali in un ambiente di “alimentazione”. Prova un test A / B con i tuoi video di paesaggi tradizionali e guarda tu stesso. Spesso, puoi riutilizzare i vecchi filmati attraverso alcuni semplici lavori di modifica e alcune app telefoniche convenienti.


Evan Tarver

11. Esternalizzare i tuoi sforzi di generazione di lead sui social media

Evan Tarver, direttore generale, Fit Small Business

A volte è utile coinvolgere esperti di social media. Se vuoi esternalizzare i tuoi sforzi di generazione di lead sui social media, vai a Hibu . Possono aiutarti a creare e ottimizzare la pagina Facebook di un’azienda, creare annunci accattivanti e generare lead più qualificati senza costi di gestione.


Zarar Ameen

12. Usa contenuto recintato

Caro Ameen, CEO, Marketing CANZ

Rendi i tuoi video contenuti recintati. Chiedi agli spettatori informazioni utili ― nome, indirizzo e-mail e così via ― o per compilare un modulo prima di mostrare il video. Questo potrebbe fungere da barriera, fermandone alcuni. Tuttavia, il pubblico di destinazione che ha bisogno dei tuoi contenuti farebbe di tutto per ottenerlo se risolve i loro punti deboli. Guida i tuoi spettatori per le prossime azioni che vorresti intraprendere con un potente invito all’azione [CTA] alla fine dei tuoi video, che si tratti di guardare un altro video o acquistare il tuo corso. Questo aiuta come trucco psicologico per indurli a compiere l’azione richiesta.


Karlena Wilkinson

13. Interagisci con i tuoi follower

Karlena Wilkinson, titolare del centro di sviluppo del bambino di Easton

Le piccole imprese che vedo sui social media di solito non rispondono a domande o commenti lasciati dal pubblico, il che potrebbe essere dannoso per la tua attività e il modo in cui le persone la percepiscono. Non rispondere alle domande in modo tempestivo o del tutto, può indurre il pubblico a supporre che se non puoi rispondere a una semplice domanda, quindi se acquistano il tuo prodotto e qualcosa va storto, ti prenderai il tuo tempo per correggere il problema, se lo correggi affatto. Un ottimo servizio clienti inizia con la tua presenza online e attirerà i clienti.


Sally Hendrick

14. Usa parole chiave e hashtag

Sally Hendrick, stratega del marchio, Go Sally Go Consulting

È importante ricercare parole chiave e hashtag da utilizzare che siano popolari nel tuo settore, in relazione agli interessi dei tuoi clienti o a quello che fanno per vivere e relativi agli attributi della tua attività. Utilizzali regolarmente nei tuoi contenuti per creare una strategia di marca che attiri ripetutamente potenziali clienti verso i tuoi prodotti e servizi.


Victor Fredung

15. Sfrutta il navigatore delle vendite di LinkedIn

Victor Fredung, CEO, Shufti Pro

Utilizza il navigatore delle vendite di LinkedIn per presentare i clienti in modo più adeguato e naturale. Dato che ti offre approfondimenti sulla persona del tuo cliente attraverso tecniche di ricerca produttive. Inoltre, pubblica regolarmente ― ogni giorno possible se possibile ― per tenere aggiornati i tuoi potenziali clienti sulla tua azienda e per rimanere nella scheda feed di notizie e notifiche.


Brimo Morales

16. Personalizza il tuo profilo

Brimo Morales, CEO, Brimagraphics

Le mie migliori pratiche per la generazione di lead sui social media iniziano da come ho impostato il mio profilo. Uso una foto di copertina su Facebook che dice già ai potenziali clienti come potrei aiutarli. Inoltre, ho inserito il link alla mia canalizzazione di vendita nel maggior numero di posti possibile, incluso nella descrizione della mia immagine del profilo, delle immagini di copertina, della sezione e anche molti dei miei contenuti. Rendo il più semplice possibile per le persone entrare in contatto con me o acquistare i miei prodotti e servizi. Più esposizione puoi ottenere, meglio è. Uso anche annunci a pagamento perché è l’unico modo per mettersi di fronte a quante più persone possibile. Questo metodo è ciò che aiuta le persone a vincere di più rispetto alla sola pubblicazione di contenuti organici.


Monaco Fidel

17. Sii chiaro sui tuoi prodotti e servizi

Fidel Monk, cofondatore di Good Life Marketing

Assicurati che i tuoi post di vendita dichiarino chiaramente che hai un prodotto o un servizio in vendita. È incredibile quante piccole imprese abbiano paura che il loro pubblico si opponga a un campo di vendita. Quindi, invece, pubblicano post criptici sui social media e sperano semplicemente che il loro mercato di riferimento prenda piede. È come creare una bancarella del mercato senza prezzi sui prodotti e nascondersi dietro il tendone quando i clienti si avvicinano. Una strategia migliore è quella di supporre che il tuo pubblico ti segua perché desidera conoscere la tua offerta. Quindi, chiariscilo. Usa immagini professionali e coinvolgenti dei tuoi prodotti. Descrivi chiaramente la tua offerta in termini di vantaggi per l’utente. Includi il prezzo, le dimensioni, le opzioni e un invito all’azione su come eseguire il passaggio successivo per l’acquisto. Questi semplici passaggi possono produrre un notevole aumento dei lead attraverso i canali dei social media.


Kat Rosati

Suggerimento bonus: sii autentico

Kat Rosati, Premium + Ethical Fashion Brand Strategist, Apparel Booster

La chiave è trovare quali hashtag o parole chiave che i tuoi clienti ideali utilizzano su quali piattaforme. Da lì, mi faccio vedere regolarmente e cerco di aiutare i miei clienti ideali con i loro problemi relativi al mio servizio. Molte volte finiscono per contattarmi per ulteriori consigli o per programmare un consulto per vedere come lavorare insieme. La chiave è essere autentici. Non concentrarti sulla vendita ― concentrati sull’aiuto. Col tempo, vieni riconosciuto e le persone imparano a conoscere, apprezzare e fidarsi di te e, quando sono pronte per l’acquisto, raggiungono.


Bottom Line: Social Media Leads

I lead dei social media sono una ricca fonte di potenziali affari per qualsiasi azienda. La maggior parte delle persone interagisce quotidianamente con più piattaforme di social media, quindi è una tattica di generazione di lead che nessuna piccola impresa può permettersi di evitare. Utilizza questi suggerimenti di esperti per creare un significativo marketing sui social media e una strategia di generazione di lead che attiri e mantenga clienti fedeli.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close