La vita mi ha insegnato che le cose buone dovrebbero essere costose, specialmente quando si tratta di qualsiasi tipo di servizi di marketing digitale. Se non sei un esperto, puoi finire per ottenere qualcosa di diverso da quello che ti aspettavi.

ISCRIVITI ALLE NOSTRE MAILING LIST PER IMPARARE TRUCCHI MAI VISTI SUL MARKETING, SEO E GUADAGNO ONLINE!

Ecco un esempio di “la migliore immagine mascotte che puoi ottenere per il tuo evento” che ho pagato per l’organizzazione di uno dei nostri primi eventi Digital Olympus:

Solo per riferimento, ecco come appariva la nostra mascotte in origine:

Il mio punto è, proprio come lavorare con i designer freelance, assumere consulenti SEO è sicuro solo quando sai esattamente di cosa hai bisogno e puoi controllare ogni fase del contratto. Ciò riguarda sia l’ambito o il lavoro che il prezzo del contratto.

Mi sento davvero confuso quando sento che il prezzo di un contratto medio di agenzia SEO inizia a $ 1k USD. Questo numero è stato condiviso per la prima volta da Rand Fishkin nel 2012 quando ha chiesto a 600 agenzie le loro tariffe tipiche. Più tardi, nel 2018, lo stesso numero fu pubblicato da Ahrefs quando fecero un sondaggio simile.

Come professionista SEO, sono un po ‘deluso dalla stabilità delle tariffe, ma ciò che mi preoccupa di più è che questa tariffa non include in realtà la creazione di link. Non riesco quasi a immaginare una campagna SEO di successo per un sito di PMI senza acquisire link. Per confermare la mia affermazione con alcuni numeri, vorrei menzionare l’affermazione di Ross Hudgens secondo cui l’acquisizione di un buon collegamento su un sito di prim’ordine dovrebbe costare $ 1k USD. Ironia della sorte, questo è l’intero budget di un contratto SEO medio.

Ma ad essere sincero, non sono del tutto d’accordo con tali tariffe, anche se rispetto davvero l’opinione. Non sembra così realistico su scala: se vuoi costruire 10 link, ti ​​costerebbe $ 10k, un centinaio di link, $ 100k ecc. Questo è semplicemente impossibile per la maggior parte delle aziende. Non fraintendetemi, mi piacerebbe lavorare con quelle tariffe, ma difficilmente riesco a immaginare un’azienda disposta a pagare centomila dollari per cento collegamenti. E per essere completamente onesti, in alcune nicchie anche un centinaio di maglie non sposta l’ago.

Guarda tu stesso. Ecco uno dei nostri clienti che pensava che 100 collegamenti li avrebbero aiutati:

Ed ecco cosa sta succedendo con il loro traffico organico che ritorna sul loro blog dai link che abbiamo creato:

Per darti un po ‘di contesto per la loro situazione SEO, questo cliente voleva anche classificare le parole chiave correlate alla costruzione di link. Di seguito puoi vedere uno dei miei esempi preferiti di quanto sia agguerrita la concorrenza nella nicchia in cui le persone vogliono classificare per un termine così generico come “link building”:

Questo screenshot sta gridando a gran voce un fatto semplice: devi avere almeno 2.000 domini di riferimento per superare le pagine che sono attualmente in cima. Ricordi le tariffe di costruzione dei link che ho appena nominato? Quanto varrebbe tale lavoro? Sembra che potresti aver bisogno di una nuova serie di investimenti se una tariffa per link rimane a $ 1k USD.

Ora, senti, provo per te. La costruzione di link dovrebbe essere conveniente per i siti di PMI perché qual è il punto di entrare se il gioco è stato risolto all’inizio? In questo post, ti mostrerò che la costruzione di link non dovrebbe costare un braccio e una gamba, e anche un piccolo sito può farlo con sufficiente dedizione nel risolvere il problema. Ti guiderò attraverso alcune delle più popolari strategie di link building e spiegherò perché alcune di esse non sono economicamente interessanti. Spiegherò i costi di alcune opzioni (o in altre parole, perché diavolo ti fa pagare così tanto il tuo costruttore di link?) E ti mostrerò quali vantaggi possono offrire alla tua attività.

Link building landscape: Strategia di sensibilizzazione via email per dominarli tutti

Qualche tempo fa, ho avuto un volo abbastanza lungo per Bali, dove stavo parlando alla conferenza DMMS. Ho avuto la possibilità di guardare alcuni film tra cui Tolkien , che era tra i miei autori preferiti da grande. Purtroppo, il film aveva una trama debole che in realtà non iniziava a spiegare come Tolkien arrivò a inventare la sua lingua. Tuttavia, ha fatto portare fino a che fare con la costruzione di link, che ci crediate o no. Le connessioni che costruisci per tutta la vita ti influenzano moltissimo. Metti “il tuo sito” al posto di “tu” nell’ultima frase e voilá – ecco il mio punto. Se segui la strada sbagliata, ti circonderai di cattive connessioni (e, usando la mia metafora della creazione di link, link errati).

Sono sempre desideroso di discutere le cose da un punto di vista filosofico, ma cerchiamo di fare pratica per un momento. Come puoi creare link di alta qualità che porteranno i migliori risultati SEO e saranno comunque convenienti?

Anche se ci sono tonnellate di strategie di link building , in generale, puoi restringerle ad alcune:

Link che vengono acquisiti tramite la divulgazione via e-mail 

Prima di tutto, chiariamo la terminologia. Vedo qualsiasi strategia che includa l’invio di e-mail ad altri siti Web per negoziare la possibilità di ottenere un collegamento come divulgazione e-mail. Ad esempio, strategie ben note come la creazione di collegamenti non funzionanti, la creazione di collegamenti attraverso la pubblicazione degli ospiti, la cancellazione di SERP e il lancio dei contenuti su tali siti e molti altri. Questo è tutto sensibilizzazione via e-mail perché coinvolgono tutti lanciando qualcosa a qualcuno tramite e-mail. L’unico modo in cui alcune di queste strategie sono diverse dalle altre è che richiedono una sorta di contenuto scritto. Ad esempio, la pubblicazione degli ospiti richiede di scrivere un post – questo è ovvio. Ciò aumenta significativamente i costi del lavoro, ed eccoci qui, avvicinandoci al numero di 1k USD sopra menzionato. Ad essere onesti,

Collegamenti da campagne di PR digitali 

Anche se questa strategia si basa anche sull’invio di e-mail, i destinatari non sono proprietari di siti Web ma giornalisti. Quindi, questa strategia è molto più difficile da eseguire. Richiedono contenuti degni di nota, è necessario disporre delle connessioni necessarie, essere in grado di presentarli ai giornali, ecc. Ecc. Inoltre, le campagne di PR digitali costano sempre 10 volte di più rispetto a qualsiasi campagna di divulgazione e-mail tradizionale. Questo perché portano collegamenti da punti vendita che non hanno solo un grande valore SEO, ma consentono anche al tuo marchio di connettersi con un pubblico più ampio.

Link a pagamento

Non mi piacciono questi tipi di link e non consiglio a nessuno di provare ad acquisirli. Ma sento che non posso saltare questo punto poiché, in realtà, i link a pagamento sono molto richiesti. Alcuni esperti di marketing cercano sempre di trovare il collegamento e cercare siti che vendono collegamenti.

Non ci sono troppe opzioni là fuori quando si tratta di link building. Lascia che ti mostri come alcune delle opzioni elencate non sono economicamente giuste o semplicemente non porteranno alcun forte impulso SEO.

Quali sono i pro e i contro di ogni strategia?

Di seguito troverai un breve riepilogo dei pro e dei contro più significativi di ciascuna strategia. È importante ricordare che qui, presso la mia agenzia, creiamo collegamenti solo attraverso la divulgazione della posta elettronica, poiché ritengo sia la strategia di gran lunga più conveniente. A partire dai collegamenti creati tramite le PR digitali, ero abituato a farlo, ma nella mia esperienza i risultati non valgono i loro costi significativi.

Link a pagamento

Cominciamo con l’opzione complicata: link a pagamento. Qui sto parlando dei collegamenti che è possibile acquistare tramite contenuti sponsorizzati e che non saranno etichettati con un tag speciale. Non parlerò del lato etico di questa strategia, poiché ciò richiederebbe un posto separato. Voglio solo affermare che conosco tonnellate di siti che lo fanno.

Pro :

  • È molto veloce. Puoi creare tutti i link che desideri. L’unica limitazione è il tuo budget.

Contro:

  • I siti che vendono link lo fanno su larga scala. Ad un certo punto, saranno penalizzati da Google.
  • Di conseguenza, se tali collegamenti sono rischiosi, dovrai ripudiarli qualche tempo dopo.
  • Molto probabilmente ci sarà un numero esiguo di siti con valutazioni di dominio eccezionalmente elevate.

Creazione di collegamenti PR digitali

Qualche anno fa, ero uno dei più grandi fan delle PR digitali in circolazione, ma il tempo è passato e ora vedo chiaramente che tipo di limiti comporta questo approccio. Le PR digitali sono una parte essenziale della strategia di promozione per le aziende che hanno recentemente stabilito il loro marchio e vogliono creare fiducia con il loro pubblico. Inoltre, i collegamenti dai media forniscono automaticamente a Google un segnale che il tuo sito è un’attività affidabile. L’unico aspetto negativo è che la maggior parte delle aziende non ha un grosso budget per una corretta campagna di PR digitale. Ecco un buon post di Gisele Navarro che condivide alcuni punti in più sul perché i marchi fanno e non hanno bisogno delle PR digitali .

Professionisti:

  • Ottenere collegamenti da punti vendita alla fine aumenterà la tua autorità di dominio e fornirà a Google motivi sufficienti per credere che il tuo marchio sia affidabile.
  • Rendono il tuo marchio più visibile a un pubblico più ampio.
  • Mostrare ai tuoi potenziali clienti che il tuo marchio è stato presentato sul New York Times o sulla BBC è fantastico. Davvero fantastico.

Contro:

  • È molto, molto costoso. I costi per una campagna di PR digitale media partono da $ 30k a $ 40k USD.
  • Questa strategia richiede contenuti specifici, motivo per cui diventa così costosa.
  • Ci vogliono alcuni mesi per costruire tali collegamenti: ideare ed eseguire la campagna, attirare l’attenzione, ottenere copertura, ecc.
  • Il prezzo per collegamento è molto alto. Normalmente ruota intorno a $ 1k USD.

Creazione di link di sensibilizzazione via email

Ritengo che questa sia la migliore strategia di link building adatta a quasi tutte le esigenze aziendali, soprattutto se il tuo obiettivo è quello di iniziare a ricevere traffico verso pagine già esistenti. E per finire, il suo costo per collegamento è conveniente anche per le piccole e medie imprese.

Professionisti:

  • Puoi creare collegamenti a quasi tutte le pagine (comprese le tue pagine commerciali).
  • Il prezzo per collegamento non supera il tetto (varia da $ 100 a $ 500 USD a seconda della qualità del dominio del sito di riferimento)
  • Molte agenzie di link building ti consentono persino di acquistare un link (tuttavia, non siamo di quel livello poiché preferiamo la qualità alla quantità).
  • Ti consente di costruire relazioni con i tuoi colleghi del settore.
  • Rende il tuo marchio più visibile al tuo pubblico di destinazione.
  • Ti aiuta a ottenere collegamenti da siti di settore di prim’ordine.

Contro:

  • Richiede alcune abilità e conoscenze speciali ( un’e-mail media ha solo un tasso di apertura dell’8,5% che la rende una pratica piuttosto difficile).
  • Tali collegamenti non possono essere creati durante la notte. Tuttavia, il tempo impiegato è inferiore ai collegamenti basati su PR.
  • Tali collegamenti hanno alcuni rischi reputazionali nascosti (se lo fai nel modo sbagliato, inviando tonnellate di email di sensibilizzazione = essere potenzialmente visto come uno spammer).

Per riassumere, ci sono molti motivi per ritenere che la creazione di link attraverso la divulgazione della posta elettronica sia la tua strategia da seguire se il tuo obiettivo principale è ottenere più traffico organico da Google. La prossima grande domanda è quanti link hai bisogno e quanto ti costerà.

Come stimare il numero di collegamenti necessari

Alcune settimane fa, sono stato fortunato ad ascoltare il discorso di Robbie Richards alla conferenza DMSS, dove ha confermato la mia formula per la creazione di link. Se stai competendo con un sito con caratteristiche simili sul sito (entrambi i siti sono https, ottimizzati per i dispositivi mobili, veloci, Google li considera entrambi un marchio più alcuni altri fattori ), quindi, per superarlo nella ricerca, devi tenere presente solo due fattori *:

  • L’autorità del tuo dominio dovrebbe avere circa lo stesso numero delle pagine che vuoi superare;
  • Dovresti avere gli stessi o un po ‘più domini di riferimento rispetto alle pagine che attualmente superano.

* In casi particolari, il collegamento interno svolge un ruolo enorme. Non molto tempo fa, il mio caro amico Joe Williams ha pubblicato un ottimo post in cui approfondisce l’argomento.

Questa formula può variare in base all’autorità di dominio stimata (DA) o alla valutazione del dominio (DR). Se hai un punteggio di dominio più alto rispetto alle pagine che vuoi superare, allora avrai solo bisogno di meno link. Ma se il tuo DR è inferiore, avrai bisogno di molti più link, ed è qualcosa di cui devi tener conto.

Ecco un po ‘di contesto: diamo un’occhiata al mio sito. Digital Olympus non sta andando molto bene nelle SERP a causa del suo DR. In media, tutti i siti che si classificano per le query di ricerca relative alla divulgazione della posta elettronica hanno una classificazione del dominio di 70-80, mentre il nostro sito è solo 56. Quindi, ciò significa che abbiamo bisogno di almeno due volte più collegamenti che rimandano alle nostre pagine in confronto con i siti che sono sopra di noi nella ricerca. Ad esempio, per portare questa pagina in cima ai risultati di ricerca per “sensibilizzazione via email”, dobbiamo creare circa 200 collegamenti. Come puoi vedere da uno screenshot qui sotto, il resto degli URL ha più di 100 collegamenti, quindi abbiamo bisogno di raddoppiare quel numero per avere una possibilità:

Un altro approccio a questa situazione ci richiederebbe di calcolare il numero di collegamenti necessari per ottenere il punteggio di dominio complessivo di 70. Sono circa 250 collegamenti da siti con DR superiore a 30 (non considero siti con DR più piccolo di buona qualità) .

Una volta che conosci il numero necessario di link da costruire, dovresti decidere se sei in grado di farlo da solo. Non sto cercando di convincerti ad assumere un’agenzia, ma se non hai mai fatto la costruzione di collegamenti, ci vorrà circa un anno per impostare il processo e iniziare a costruire da 10 a 20 collegamenti al mese, realisticamente parlando.

Non voglio demotivarti, ma tali compiti sono veramente impegnativi. Alcuni anni fa, riuscivo a malapena a creare diversi collegamenti al mese. Quindi, se hai un budget e hai bisogno di link subito, ha senso assumere qualcuno che ti aiuti. Il motivo principale per cui i nostri clienti ci assumono è che abbiamo costruito relazioni nel settore. Siamo conosciuti, il che ci consente di creare collegamenti rapidamente.

Qual è il prezzo giusto per una campagna di costruzione di link di sensibilizzazione via email?

Diverse agenzie hanno tariffe diverse quando si tratta di costruire link attraverso la divulgazione della posta elettronica. Come strategia che richiede tempo, fa molto affidamento sull’approccio dell’agenzia che è sempre unico anche se si basa sulle pratiche comuni. Alcuni addebiti per campagna, altri per link e altri preferirebbero chiederti di pagare non meno di un determinato importo su base mensile.

Ad esempio, le persone di LinksHero fanno pagare da $ 3k USD e promettono di costruire circa 5-15 collegamenti al mese. Altre famose agenzie di link building addebitano circa $ 160– $ 180 USD per i loro servizi. Se ti stai chiedendo dove si trova la mia agenzia, siamo di un gruppo che carica per numero di collegamenti acquisiti, post-factum. Penso che sia l’opzione migliore per le piccole e medie imprese, in quanto ti dà più libertà e ti consente di creare collegamenti al tuo ritmo.

La nostra tariffa è da qualche parte nel mezzo, anche se la qualità dei nostri link è al di sopra della media, poiché stiamo ottenendo i nostri link da blog aziendali e di alto livello. Inoltre, non inviamo e-mail di massa in modo da non dover affrontare rischi di reputazione associati. Abbiamo trascorso gli ultimi due anni a costruire relazioni con le persone, quindi in questo momento stiamo semplicemente contattando loro invece di fare esplosioni di posta elettronica di massa. Per i nostri servizi, addebitiamo un costo di $ 300 USD per link, in modo da poter calcolare facilmente il budget complessivo per creare, diciamo, un centinaio di link. Tuttavia, lavoriamo solo nella nicchia B2B: le specializzazioni sono importanti da considerare prima di scegliere un’agenzia.

Quindi questo è il riassunto di quanto costa costruire collegamenti. Spero che ora dovresti essere in grado di stimare il tuo budget al fine di costruire il numero desiderato di link al tuo sito. E lasciatemi solo dire questo: per le aziende che hanno già creato fiducia e visibilità, ottenere anche sessanta nuovi domini di riferimento di qualità può fare la differenza e aiutarli a ottenere una crescita organica del traffico sostenibile:

È molto da prendere, lo so. Ma c’è altro di cui parlare. Ad esempio, ci sono un sacco di vantaggi nascosti per la diffusione delle e-mail consegnate nel modo giusto. Resta con me, ci stiamo arrivando.

Come ottenere di più da ogni link che guadagni

Adoro la creazione manuale di link di sensibilizzazione via e-mail in quanto ti consente di fare molto più che creare link. Stai anche costruendo relazioni che possono aiutarti a spostare l’ago ben oltre la sola costruzione di link.

Le persone che sono oggi i tuoi partner per la creazione di link possono organizzare una conferenza domani e invitarti a parlare, cosa che ti permetterà di diventare più visibile nella tua nicchia. Non è così raro come può sembrare! E se sei curioso, sì, mi riferisco alla nostra esperienza: oltre a creare link building, organizziamo anche la nostra conferenza di marketing digitale Digital Olympus (che, tra l’altro, si terrà a Cracovia il 5 aprile 2020 ).

Un altro vantaggio degno di nota è che le aziende con cui ti colleghi durante la tua campagna di costruzione di link di sensibilizzazione via email investono anche nella crescita delle loro attività. Di conseguenza, il sito con un punteggio di dominio di 50 potrebbe arrivare a 70 in pochi mesi. In altre parole, oggi stai pagando qualcosa che potrebbe diventare molto più prezioso in futuro, ed è ciò che rende epico lo sviluppo di link di sensibilizzazione via e-mail!

Ecco un elenco di siti da cui abbiamo creato collegamenti per uno dei nostri clienti. Puoi vedere come i loro punteggi di dominio sono cresciuti da maggio 2019:

Inizia a lavorare su un profilo di link building che li governerà tutti!

Il tuo prossimo passo dipende da te, ma nella mia esperienza, è importante iniziare a lavorare sui link il prima possibile. Altrimenti, ci sarà un enorme divario tra il tuo sito e i tuoi concorrenti che hanno lavorato per un po ‘alla creazione di link.

Inoltre, so che la maggior parte delle aziende vorrebbe organizzare internamente le proprie campagne di link building. Iniziare presto ti dà un vantaggio per costruire i tuoi processi e testare le cose. Se decidi che è la tua strada, ti preghiamo di non seguire le “migliori pratiche”, poiché il 99% di esse è infinitamente obsoleto. La maggior parte di queste strategie è stata interrotta anni fa nella community di link building, e solo i principianti sono ancora in loro possesso.

L’elenco delle risorse senza BS

Se stai cercando maggiori informazioni su come realizzare link building fai-da-te, ecco alcuni post utili che non ti trasformeranno in uno spammer che sta chiedendo un link perché “hanno seguito il blog di un’altra persona per anni” (è un creatori di link scherzo privato):

Conclusione

Non sono sicuro di cos’altro c’è da dire per convincerti che la diffusione delle e-mail è il modo di fare link building. E quindi non cercherò più di convincerti – riassumerò solo quello che ti ho già detto.

Prima di tutto, valuta la tua situazione e decidi cosa è più importante per te al momento: creare collegamenti velocemente o costruire il tuo processo di acquisizione di collegamenti interni. Se decidi a favore della prima opzione, calcola il numero di link necessari per creare, stimare il budget e trovare un’agenzia affidabile per aiutarti. E se ti accontenti di quest’ultimo, preparati a dedicare un po ‘di tempo alla costruzione di relazioni, alla padronanza della tua copia e-mail e alla semplificazione della creazione di contenuti di valore.

Ma non preoccuparti: alla fine ne varrà la pena. 

Nota del redattore: abbiamo rimosso la menzione di alcuni venditori in questo articolo in quanto la lingua che li circonda potrebbe essere interpretata come promozionale. Grazie come sempre alla nostra community per averci comunicato le tue preoccupazioni!