Cerca

La guida definitiva al trading Forex

Trading Forex

Tutte le recensioni, ricerche, notizie e valutazioni di qualsiasi tipo su The Tokenist sono compilate utilizzando un rigoroso processo di revisione editoriale da parte del nostro team editoriale. I nostri scrittori né i nostri redattori ricevono un compenso diretto di qualsiasi tipo per pubblicare informazioni su TheTokenist.io. La nostra azienda, Tokenist Media, è supportata dalla comunità e potrebbe ricevere una piccola commissione quando acquisti prodotti o servizi tramite link sul nostro sito Web. Vedi maggiori informazioni qui su come facciamo soldi.

Il trading Forex è diventato uno dei mercati più grandi e più forti del mondo. Secondo un rapporto triennale del 2019 della Bank for International Settlement , “il trading nei mercati FX ha raggiunto $ 6,6 trilioni al giorno nell’aprile 2019, rispetto a $ 5,1 trilioni 3 anni prima”.

Il mercato Forex, in particolare, è allettante per molte ragioni, tra cui; gli operatori possono entrare in esso in modo semplice e facile, è uno dei mercati tecnologicamente più avanzati e puoi fare trading nel tuo tempo libero.

In questa guida Forex, approfondiremo; cos’è esattamente il mercato Forex e come può aiutarti sia a guadagnare denaro sia a proteggerti da perdite potenzialmente enormi allo stesso tempo.

Discuteremo anche i rischi connessi, in modo da poter prendere le migliori decisioni sulla tua strada per diventare un trader esperto, fin dall’inizio.

Panoramica e riepilogo

  • Il mercato dei cambi è dove vengono scambiate valute. Le valute sono utilizzate e riconosciute da quasi tutti coloro che partecipano alla società perché ne abbiamo bisogno per così tante cose.
  • Il mercato Forex è il mercato più popolare, rendendolo il più grande e attivo, scambiando oltre 5,09 trilioni di dollari ogni giorno.
  • I tassi di cambio definiscono quanto vale la tua valuta in un’altra valuta. Puoi considerarlo come il prezzo che dovrai pagare per acquistare una determinata valuta.
  • Una coppia di valute è la quotazione di una valuta di due paesi accoppiata per la negoziazione.
  • Il trading in valuta estera avrà sia un’offerta che un prezzo. L’offerta è il prezzo al quale vuoi comprare la valuta e la domanda è il prezzo al quale vuoi vendere.
  • La speculazione valutaria si verifica quando gli operatori acquistano e detengono valuta nella speranza che cambi di valore.
  • Una copertura è un investimento che protegge le tue finanze dal rischio di modificare i valori delle valute.
  • Il trading Forex è un settore complesso, rischioso ed estremamente imprevedibile, con normative variabili.

Cos’è il Forex?

Cos'è il Forex

Cominciamo definendo il termine Forex. Sta per valuta estera e ha molte abbreviazioni tra cui, FX. Il cambio è semplicemente il processo di scambio di valute dall’una all’altra.

Il mercato dei cambi quindi, è dove vengono scambiate le valute. Le valute sono utilizzate e riconosciute da quasi tutti coloro che partecipano alla società perché ne abbiamo bisogno per così tante cose.

Il più grande mercato finanziario del mondo

Commercianti Forex globali

Oggi, il mercato Forex è il mercato più popolare, rendendolo il più grande e più attivo, con oltre 5,09 trilioni di dollari di negoziazioni ogni giorno. Ciò rende anche il mercato molto volatile e imprevedibile, consentendo agli operatori di trarre profitto dalle fluttuazioni sia positive che negative

Scambia nel tuo tempo

Il Forex è il mercato che non dorme mai. È attivo 24 ore al giorno, 5 giorni e mezzo alla settimana, il che significa che puoi scambiare in un momento adatto a te.

Il mercato Forex è un mercato over-the-counter (OTC), il che significa che gli operatori non devono trovarsi in alcuna posizione fisica per negoziare valute.

Di conseguenza, i trader Forex non sono mai limitati a nessuna particolare ora del giorno. Significa anche che le valute si muovono sempre da qualche parte nel mondo, perché qualcuno fa sempre attivamente affari.

Ad esempio, durante le ore diurne negli Stati Uniti, il dollaro USA fluttuerà maggiormente. Mentre in Europa, l’euro fluttuerà maggiormente durante le ore diurne o tra le 8:00 e le 16:00 GMT.

Questo è un fantastico set-up per chiunque sia occupato durante il giorno perché significa che puoi scambiare valute la sera e viceversa. Se sei occupato di notte o ti piace dormire di notte, puoi scambiare valute al mattino.

Sei residente negli Stati Uniti? Vedi i nostri migliori broker Forex statunitensi .

Un mercato accessibile

Guerra valutariaUno dei migliori vantaggi del trading Forex è la sua accessibilità. Il mercato Forex è uno dei mercati più tecnologicamente sviluppati ed è accessibile alle persone di tutto il mondo, una volta che hanno una connessione a Internet.

Mentre altri mercati utilizzano piattaforme di trading obsolete, il mercato Forex aggiorna costantemente il software utilizzato.

Ciò significa che siamo costantemente aggiornati su come le situazioni del paese influenzano il mercato.

Ad esempio, gli operatori possono rimanere aggiornati sulle fluttuazioni della sterlina britannica nel bel mezzo di BREXIT in tempo reale, il che è importante sia per gli individui che per le aziende a causa della sua uscita potenzialmente turbolenta dall’Unione europea.

Allo stesso modo, dopo l’impeachment del presidente Trump a metà dicembre 2019, i trader potevano immediatamente vedere se avesse avuto un effetto sul valore del dollaro USA. Tuttavia, fedele all’imprevedibilità del mercato, l’annuncio lo ha a malapena influenzato.

L’evoluzione del Forex

Storia del Forex

Il mercato Forex è davvero il mercato che non dorme mai. Potrebbe essere un nuovo concetto per molti, e ovviamente si è evoluto e cresciuto fino a diventare quello che è oggi, ma il concetto di cambiare le valute è in circolazione da molto tempo.

Quindi, dove è iniziato tutto? Il primo segno noto di cambio di valuta è stato rintracciato nel 259 a.C. in Egitto.

Velocemente al 1944, quando fu firmato l’accordo di Bretton Woods che permise alle valute di fluttuare in un intervallo ristretto.

Non molto tempo dopo, nel 1971, fu introdotto un sistema valutario fluttuante e, di conseguenza, creando il mercato come lo conosciamo oggi.

Nello stesso anno furono introdotti i monitor dei computer, sostituendo i vecchi metodi telefonici e telex. Poi, negli anni ’80, nacque il trading elettronico sul Forex. I trader ora potrebbero negoziare in tempo reale.

Perché abbiamo bisogno di commerciare

Molte persone in tutto il mondo dovranno scambiare valute ad un certo punto della loro vita. Sia che stiano comprando qualcosa online o che siano in vacanza. Nell’era della tecnologia, è improbabile che riuscirai a evitare il commercio.

Commercio

Se sei in Inghilterra e vuoi acquistare un telefono online dagli Stati Uniti, allora la valuta di qualcuno deve essere cambiata affinché l’acquisto abbia luogo.

Ad esempio, la persona in Gran Bretagna dovrebbe cambiare le loro sterline (GBP) in dollari USA (USD).

Turismo

Viaggi e vacanze richiedono anche lo scambio di valute. Quando vai in vacanza in una regione che ha una valuta diversa, dovrai scambiare i tuoi soldi in qualsiasi valuta il paese che hai in modo da poter pagare per il tuo gelato, falsa coppia di Raybans o 10 scatti di tequilas, diciamo.

Se sei uno spagnolo che va in vacanza in Messico, allora puoi scommettere sul tuo dollaro in basso che non sarai in grado di acquistare quel sombrero sovradimensionato dal locale di Cancún con l’euro. Dovrai scambiare il tuo euro, al tasso di cambio corrente.

Tassi di cambio e loro effetti

Tassi di cambio internazionali

I tassi di cambio definiscono quanto vale la tua valuta in un’altra valuta. Puoi considerarlo come il prezzo che dovrai pagare per acquistare una determinata valuta.

Il prezzo della maggior parte delle valute è deciso dai trader di Foregin Exchange che scambiano le valute ventiquattro ore, cinque giorni e mezzo alla settimana. Nel 2019, $ 5,1 trilioni di scambi sono stati effettuati al giorno

Una valuta forte è buona perché ti consente di acquistare più altre valute, il che è ottimo per molte ragioni, ma soprattutto per il commercio.

Cosa influisce sui tassi di cambio

Il prezzo delle valute è in continua evoluzione e ci sono molti fattori complessi che influenzano questo.

Le valute non sono regolate direttamente da governi o banche e di solito il massimo che un governo proverà a fare è influenzare il tasso.

Tuttavia, è intrinsecamente collegato all’andamento economico di un paese e ai tassi di interesse della banca centrale del paese, oltre a quanto di tale valuta è disponibile.

Il ruolo dei tassi di interesse

Il primo modo in cui un tasso di cambio può essere influenzato è attraverso il tasso di interesse pagato dalla banca centrale di un paese.

I tassi di interesse più elevati aumentano il valore di una valuta perché un numero maggiore di investitori scambia la propria valuta con quella che paga meglio e quindi la investe in quel paese per ottenere il tasso di interesse più elevato.

Negli Stati Uniti la banca centrale della nazione è la Federal Reserve, un braccio indipendente del governo che influenza i tassi di cambio alzando o abbassando il tasso dei fondi alimentati.

Ad esempio, se la Federal Reserve abbassa il tasso dei fondi alimentati, i tassi di interesse scenderanno negli Stati Uniti. Ciò a sua volta rende i prestiti più economici per incoraggiare gli investimenti e la spesa nell’economia.

Quando i tassi di interesse sono significativamente ridotti, gli investitori hanno meno probabilità di scambiare la propria valuta in dollari USA. Questo perché non otterranno buoni ritorni sui loro soldi.

L’effetto offerta di moneta

La banca centrale può anche influenzare i tassi di cambio stampando troppi soldi per indurre l’inflazione dei prezzi.

Quando un paese spende, ottengono i soldi dalle tasse, dai prestiti o dalla stampa di più soldi. I paesi che scelgono di stampare più denaro di solito hanno entrate fiscali inadeguate, spese elevate e potrebbero aver esaurito le opzioni di prestito.

Quando c’è troppo denaro, la domanda supera l’offerta, aumentando i prezzi dei loro beni e servizi.

In alcuni casi, quando vengono stampati troppi soldi, si verificherà iperinflazione. Questo è raro ma può succedere quando i paesi hanno debiti estremi da pagare, come i debiti di guerra.

Il ruolo dell’economia

Anche la situazione economica e la stabilità finanziaria del Paese incidono sul valore della sua valuta.

È più probabile che gli investitori acquistino beni e servizi da un’economia forte e in crescita. Per fare ciò, dovranno pagare nella valuta del paese in cui stanno investendo.

I paesi con meno stabilità finanziaria non saranno investiti tanto perché devono sapere che recupereranno i loro soldi se detengono titoli di stato in quella valuta.

La guerra delle valute: una svalutazione intenzionale della valuta

Fino ad ora, avrebbe potuto sembrare abbastanza semplice che una valuta più forte equivale a buone notizie per un paese. Ma le formule sono una rarità in questo settore e le cose non sono mai così semplici.

In alcuni casi, una valuta forte non è la cosa migliore per una nazione. Diamo un’occhiata alla Cina come esempio di questo.

Negli ultimi due decenni, il governo cinese è stato accusato di aver costantemente svalutato la valuta cinese (Renminbi) al fine di far avanzare la propria economia, in particolare da Donald Trump .

Perché svalutare la valuta?

La Cina ha un forte settore di esportazione che consente loro di gestire un avanzo delle partite correnti.

Una valuta debole mantiene le esportazioni cinesi molto competitive in un mercato globale e, allo stesso tempo, rende le importazioni più costose.

Le esportazioni cinesi sono state un fattore chiave nella crescita economica del paese, creando posti di lavoro meglio pagati per i lavoratori agricoli tradizionalmente a basso reddito.

Gli Stati Uniti hanno criticato questa strategia come manipolazione della valuta . Una valuta cinese svalutata si traduce in un dollaro USA sopravvalutato, che causa una perdita di posti di lavoro negli Stati Uniti, sostengono.

Gli effetti negativi di una valuta svalutata di solito non valgono comunque la pena. Può creare incertezza nei mercati globali e potenzialmente stimolare una recessione.

Nel caso della Cina e degli Stati Uniti, potrebbe sfociare in una guerra valutaria in cui entrambi i paesi svalutano costantemente la propria valuta nel terreno. Questo comportamento può avere conseguenze negative e pericolose.

Mercati a pronti e mercati a termine

Ampliamo un po ‘l’ambito. Fino ad ora ci siamo riferiti solo al mercato dei contanti nella nostra guida Forex.

Questo è anche noto come mercato spot, poiché le transazioni sono regolate immediatamente o sul “posto”. Questo è il mercato più popolare.

Le azioni e le valute sono gli strumenti di mercato spot più noti. Pertanto, il Forex, lo scambio di valute, è un mercato spot globale.

L’opposto del mercato spot è il mercato dei futures. Questo è un mercato basato su contratto in cui le transazioni vengono regolate in futuro, in un secondo momento. Questo mercato ha iniziato a creare futures su valuta per fornire un luogo in cui le banche e le società potrebbero proteggersi da potenziali rischi o enormi perdite durante le negoziazioni.

 Come funzionano le quotazioni Forex?

Quotazioni Forex

Una quotazione Forex è il prezzo di una valuta quando valutata rispetto ad un’altra. Ciò comporta coppie di valute, perché sono coinvolte due valute; stai acquistando una valuta con un’altra.

Coppie di valute

Una coppia di valute è la quotazione di una valuta di due paesi accoppiati per la negoziazione.

Le valute coinvolte sono conosciute come la valuta di base, che appare per prima, e la valuta di quotazione, che appare per seconda.

Le coppie di valute sono valutate una contro l’altra. La valuta di base viene sempre valutata rispetto alla valuta di quotazione. Questo dice ai trader quanto costerà la valuta di base nella valuta di quotazione.

Ogni valuta è identificata dai codici dell’Organizzazione internazionale per la standardizzazione o dai codici ISO. Questi codici sono abbreviazioni di 3 lettere della valuta di ciascun paese.

Ad esempio, il codice ISO del dollaro USA è USD e l’euro è EUR. I codici ISO sono gli stessi in tutto il mondo e sono una delle poche regole nel settore commerciale.

Come acquistare e vendere per realizzare un profitto

offerta

Chiedere e fare offerte

Il trading in valuta estera comprende sia un prezzo Bid che Ask. L’offerta è il prezzo al quale desideri acquistare la valuta e la domanda è il prezzo al quale desideri venderla.

Che cos’è una posizione lunga o corta?

Un trade lungo è quando la prima valuta viene acquistata mentre la seconda viene venduta. Andare long su una valuta significa che i trader acquistano una valuta nella speranza che la loro coppia di valute aumenti di valore, in modo che possano venderla e realizzare un profitto. In altre parole, stanno comprando bassi e vendendo alti.

Ciò vale in particolare per gli investimenti a lungo termine, compresi gli investimenti in obbligazioni o azioni, in cui i trader si affidano esclusivamente al valore delle loro attività che aumentano di valore.

I trader possono anche vendere valuta o “andare allo scoperto”, con la speranza che la loro coppia di valute diminuisca di valore, in modo da poterli riacquistare ad un tasso più economico. Il “cortocircuito” sta vendendo in alto e comprando in basso, e consente di realizzare profitti sulle tendenze del mercato muovendosi sia verso l’alto che verso il basso. Quando si va “short”, è importante utilizzare uno dei migliori broker per le vendite allo scoperto , poiché non tutti i broker sono orientati verso questo tipo di investimento.

Speculare su prezzi in aumento o in calo

George SorosLa speculazione valutaria si verifica quando gli operatori acquistano e detengono valuta nella speranza che cambi di valore. Se credono che una valuta sia sottovalutata, allora compreranno quella valuta e sperano di venderla in seguito per realizzare un profitto. Se credono che sia sopravvalutato, inizieranno a venderlo allo scoperto.

L’esempio più famoso di speculazione valutaria è avvenuto, su quello che oggi conosciamo come “mercoledì nero”, nel 1992, quando il gestore degli hedge fund George Soros ha accorciato la sterlina e ha costretto il governo britannico a ritirarsi dal meccanismo di cambio europeo (ERM).

Durante un periodo di instabilità economica, con bassi tassi di interesse e alta inflazione, la Gran Bretagna ha preso la decisione sbagliata di aumentare i suoi tassi di interesse per attirare l’attenzione sulla sterlina.

Dopo aver notato questo, lo speculatore George Soros ha messo in cortocircuito la sterlina, portando il governo britannico a ritirare la sua valuta dall’ERM perché stavano perdendo miliardi nel tentativo di aumentarne artificialmente il valore.

Soros è passato alla storia come uno speculatore di valuta di fama mondiale, guadagnandosi un enorme $ 1 miliardo.

Tieni presente che accordi straordinari come questo sono fatti da operatori straordinari e non sentiamo parlare di tutte le speculazioni infruttuose.

Commissioni e commissioni

Il trading forex batte altri trading quando si tratta di commissioni e commissioni. Uno dei motivi è che la maggior parte dei broker addebita una commissione variabile sullo spread anziché una commissione fissa o una commissione percentuale sul valore del trade. L’addebito di una commissione fissa può accadere ma non è così comune, soprattutto con i recenti movimenti del mercato verso l’eliminazione delle commissioni, di cui discuteremo un po ‘più in basso.

Capire la diffusione del Forex

Lo spread Forex è la differenza tra l’offerta e il prezzo richiesto di una coppia di valute.

Ad esempio, se il prezzo richiesto della valuta è 1,15558-1,15557, lo spread è 0,0001 o 1 pip. Ciò significa che per realizzare un profitto, il valore di una coppia di valute dovrà aumentare più dello spread.

Le coppie di valute con uno spread troppo elevato richiederanno più tempo per diventare redditizie. Il trading a basso spread guadagna un profitto più veloce ed è quindi preferito da molti trader Forex. Effettuano molti scambi minori, invece di dipendere da scambi più grandi per realizzare un profitto.

Alla ricerca di una spiegazione più approfondita su spread e commissioni forex? Consulta la nostra guida alle commissioni e agli spread forex .

Liquidità valutaria e suo ruolo

I commercianti di Forex fanno affidamento sulle valute per modificare i prezzi al fine di realizzare un profitto. Ma quanto si muovono effettivamente le valute?

Tutto dipende dalla liquidità della valuta; quanta attività commerciale o domanda c’è per quella coppia.

La liquidità si riferisce alla capacità di una coppia di valute di essere acquistata e venduta senza causare drastiche variazioni nel suo tasso di cambio. Se una quantità significativa della coppia di valute può essere facilmente acquistata o venduta, la liquidità è elevata.

Ad esempio, si dice che i contanti di una valuta principale siano completamente liquidi. Le principali coppie di valute includono:

  •  GBP / USD
  • USD / JPY
  • EUR / GBP

La bassa liquidità si riferisce quindi a una coppia di valute che non può essere acquistata o venduta senza causare cambiamenti significativi al suo tasso di cambio. Questo è il caso di coppie di valute più esotiche come PLN / JPY.

Cos’è la leva?

Leva

La leva finanziaria è l’importo che un broker ti offre per fare trading, che può davvero aiutarti se stai iniziando con una piccola commissione. Ad esempio, se hai $ 1.000, il tuo broker può fornire una leva di 1:10, il che significa che puoi effettuare una negoziazione iniziale di una coppia di valute fino a $ 10.000.

Usare denaro che non hai è sempre una scommessa, potrebbe aumentare le tue vincite di dieci volte o moltiplicare le tue perdite. Per questo motivo, il rischio potenziale è sempre grande con una leva.

Che cos’è la copertura?

copertura

Una copertura è un investimento che protegge le tue finanze dal rischio di modificare i valori delle valute. Limita la perdita a un importo prestabilito se la valuta perde valore.

È un po ‘come stipulare un piano assicurativo. Paghi un importo concordato e se la tua casa viene derubata, perdi solo l’importo noto della franchigia.

Strategie di copertura: proteggiti da situazioni rischiose

Di solito, gli investitori utilizzano i derivati ​​per assicurarsi il diritto di acquistare o vendere azioni a un prezzo specificato.

Ecco come potresti coprire un rischio.

Se acquisti azioni nella speranza che aumenti, ma vuoi anche proteggerti dal crollo del valore, potresti coprire il rischio con un’opzione put. Ciò richiederebbe il pagamento di una piccola commissione per un accordo che consente di vendere lo stock allo stesso prezzo in cui è stato acquistato.

Potresti anche proteggerti da un rischio attraverso la diversificazione. Con un portafoglio diversificato, è improbabile che le tue risorse diminuiscano allo stesso tempo, rendendo più semplice la gestione di se / quando lo fa. È l’idea di non mettere tutte le uova nello stesso paniere.

Ad esempio, gli operatori acquistano obbligazioni per compensare il rischio di proprietà delle azioni, poiché quando i prezzi delle azioni diminuiscono, il valore di un’obbligazione aumenta.

Tuttavia, questo è principalmente applicabile solo alle obbligazioni societarie di alto livello. Gli investimenti più rischiosi come le obbligazioni spazzatura diminuiscono quando i prezzi delle azioni lo fanno perché sono entrambi investimenti rischiosi.

Potenziali rischi del trading Forex

Il rischio è una parte inevitabile di qualsiasi settore ad alto rischio, ma senza rischi non ci sarebbe molto da guadagnare.

Il Forex trading è un settore complesso, rischioso ed estremamente imprevedibile, con vari gradi di regolamentazione.

Detto questo, il regolamento protegge innanzitutto le banche che partecipano al Forex Trading. Mentre le banche che operano in tutto il mondo assumono il rischio sovrano e il rischio di credito, ci sono processi per proteggerli il più possibile.

La struttura dei prezzi di mercato, come accennato in precedenza, si basa su una teoria della domanda e dell’offerta. Con flussi commerciali così ampi all’interno del sistema, gli operatori non autorizzati avranno un duro lavoro nell’influenzare qualsiasi valore valutario. Questa struttura aiuta a garantire che il mercato sia trasparente per gli investitori con accesso alla negoziazione interbancaria.

Se sei un individuo che cerca di fare trading, allora molto probabilmente scambi con un broker Forex più piccolo o eventualmente semi-non regolamentato. Questi broker hanno la possibilità e talvolta di ri-quotare i prezzi e persino scambiare con i propri clienti.

Questo è qualcosa di cui essere consapevoli e, a seconda di dove si trova il broker, può essere ritenuto responsabile di normative più severe che sono state applicate dal governo del paese.

Se sei interessato ad entrare nel mercato Forex, assicurati di scoprire dove è regolamentato il broker Forex. I broker regolamentati negli Stati Uniti o nel Regno Unito saranno soggetti a normative più rigorose rispetto alla maggior parte degli altri paesi.

Cosa dovresti cercare in un broker Forex? Scopri come identificare una truffa Forex .

L’importanza del trading di emozioni e psicologia

Psicologia del trading

I commercianti hanno indubbiamente una battaglia mentale quando fanno trading. Superare i pregiudizi e le antiche connessioni nel cervello umano può essere una cosa difficile – se non impossibile – da fare e può influire sulle prestazioni.

I leader nel campo del pregiudizio e del processo decisionale, Daniel Kahneman e Amos Tversky (e in seguito l’influente Richard Thaler) hanno teorizzato che l’euristica e le inclinazioni hanno portato le persone a fare errori e che essenzialmente gli umani hanno scorciatoie mentali. Ciò va contro la teoria razionale e dimostra che gli esseri umani mostrano comportamenti di irrazionalità.

Alcuni pregiudizi che possiamo cadere vittima di includere:

ancoraggio

In molti casi le persone prendono decisioni inconsapevolmente ancorate alle informazioni che le hanno precedute. Questo si chiama pregiudizio all’ancoraggio .

Ad esempio, nel trading potresti acquistare un titolo a $ 90 e quando scende a $ 80 puoi rivalutare la tua decisione. Mentre i fondamentali potrebbero accumularsi a favore dell’azienda, alcuni potrebbero cadere vittima dell’ancoraggio del prezzo di acquisto di $ 90 e alla fine vendere quando non si è verificato alcun cambiamento sostanziale. Pertanto, la decisione di detenere o vendere sarà influenzata dal prezzo o dall’ancora, piuttosto che dai fondamenti.

Disponibilità

A volte, valutiamo la probabilità di qualcosa in base alla facilità con cui possiamo pensare a tali casi o eventi. Quando proviamo a giudicare la probabilità che una persona di mezza età abbia un infarto, di solito proviamo a pensare a quante persone conosciamo di quell’età che hanno avuto infarti.

Nel mondo del trading, le persone possono ponderare le scelte di titoli in base alle informazioni a loro disposizione. Ad esempio, potrebbero prendere la loro decisione in base alle notizie che hanno ascoltato di recente (forse anche inconsapevolmente). Questo è noto come bias di disponibilità .

Una forma di distorsione della disponibilità può essere vista nelle ultime ricerche che mostrano che, tra le altre cose, la nostra capacità di prendere decisioni e rivalutare nuove informazioni è legata alla distorsione domestica. Questa è la nostra tendenza ad investire in azioni nei nostri paesi o stati di origine il più delle volte, che concentra il rischio anziché diversificarlo.

Ancor peggio, suggerisce che ciò può portare le persone a investire nelle proprie azioni della società, il che le espone alla perdita di entrambi i redditi da lavoro, e la ricchezza del mercato azionario è stata la società ad andare in difficoltà finanziarie.

Miopia e perdita di avversione

L’avversione alla perdita miopica è l’idea che le persone siano più colpite dalle perdite che dai guadagni. Ad esempio, ci arrabbiamo di più perdendo $ 50, quindi la quantità di felicità che proviamo vincendo $ 50. Nel trading, questo può farci valutare i nostri risultati più regolarmente, il che può avere due implicazioni.

In primo luogo, notiamo le nostre perdite. Il secondo è che gli investitori che ricevono feedback più frequentemente, corrono meno rischi e quindi guadagnano meno soldi.

Pregiudizio dello status quo

La distorsione da status quo è un sintomo della distorsione da avversione alla perdita. È un’osservazione che è probabile che le persone rimpiangano i cattivi risultati che derivano da nuove azioni intraprese più di quanto rimpiangano eventuali conseguenze negative derivanti da qualsiasi inazione.

La consapevolezza è il primo passo verso la grandezza

Essere consapevoli dei nostri pregiudizi può darci una maggiore possibilità di prendere decisioni di trading redditizie. Avere la capacità di riconoscere quando i nostri pregiudizi influenzano le nostre decisioni può aiutarci a rimanere obiettivi e ridurre la possibilità che le nostre emozioni prendano il sopravvento.

Per uno sguardo interattivo su come i pregiudizi cognitivi influenzano la psicologia del trading, dai un’occhiata a questo meraviglioso interattivo di IG. Questa guida interattiva unica disimballa la psicologia nel trading, con un focus specifico sui fattori che influenzano le decisioni finanziarie, vale a dire personalità, emozioni, stati d’animo, pregiudizi e pressioni sociali.

Numerosi sondaggi sono citati a supporto della ricerca, che è stata ulteriormente integrata dal feedback di LR Thomas, autore del libro “Trading Made Easy”. Semmai, è un sito divertente in cui giocare con i meccanismi interni della mente umana.

La linea di fondo

Il trading Forex è oggi il mercato più attivo e accessibile. I suoi benefici superano i rischi una volta che ne sei consapevole e intenzionale nelle tue decisioni.

Il mercato Forex è particolarmente desiderabile per i principianti perché ti consente di negoziare con piccole quantità, il che può essere più difficile in altri mercati.

Rimanere al passo con gli affari correnti, come BREXIT e l’impeachment di Trump, che possono influenzare i tassi di cambio è necessario, ma non aspettatevi risultati prevedibili.

Siate consapevoli delle normative in vari paesi prima di tutto e assicuratevi di cercare sempre i vostri broker prima di prendere qualsiasi decisione.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close