Cerca

La guida completa alle Conversioni Offline di Facebook (con tutorial)

fb-ofline-conv

Si stima che l’ 81% degli acquirenti effettui ricerche online prima di effettuare acquisti e che il 90% degli acquisti al dettaglio negli Stati Uniti avvenga offline. Tuttavia, solo il 10% degli acquirenti finalizza l’acquisto online dopo aver ricercato un prodotto. A conferma di questo fatto, l’economia ROBO (Research Online, Buy Offline) ha rivelato che l’82% degli utenti di smartphone consulta i propri telefoni sugli acquisti che stanno per effettuare in negozio. Ha inoltre rivelato che quasi $ 5 vengono spesi in negozio per ogni dollaro speso online a seguito di ricerche online.

Ciò significa che gli inserzionisti devono essere in grado di abbinare le loro conversioni offline come visite in negozio, telefonate e consultazioni con i loro sforzi di marketing online. Ma è difficile farlo. Tuttavia, negli ultimi anni, le piattaforme pubblicitarie hanno implementato nuovi strumenti di monitoraggio, come lo strumento Conversioni offline di Facebook per tenere traccia delle conversioni offline influenzate dalle persone che visualizzano i tuoi annunci di Facebook. 

Senza questo strumento, è difficile misurare le conversioni offline. Ad esempio, considera un’attività commerciale che investe molto negli annunci di Facebook. Come potrebbero sapere quando indirizza il traffico pedonale verso il loro negozio di mattoni e malta? Come potrebbero conoscere il numero di vendite che si verificano a seguito dell’annuncio? Qui è dove uno strumento come Conversioni offline di Facebook può aiutare.

Che cos’è Conversioni offline di Facebook e come funziona?

Le conversioni offline di Facebook ti consentono di caricare i tuoi dati di vendita su Facebook e abbinare le transazioni che si svolgono offline con le persone che hanno visto o fatto clic sui tuoi annunci di Facebook. Se c’è una corrispondenza, Facebook attribuisce la vendita ai tuoi annunci di Facebook. 

Secondo Facebook “ Con la misurazione della conversione offline su Facebook, è possibile tenere traccia di quando si verificano transazioni nel negozio fisico al dettaglio e in altri canali offline (ad es. Ordini effettuati telefonicamente) dopo che le persone vedono o interagiscono con il tuo annuncio Facebook. 

Ci sono molti motivi per cui le conversioni offline di Facebook possono essere utili alle aziende. 

Ad esempio, un’azienda di concessionarie di automobili può impostare Conversioni offline di Facebook per conoscere il numero di persone che hanno acquistato o assistito le loro auto a seguito della visualizzazione o del clic su un annuncio di Facebook. 

Ciò è possibile caricando le informazioni dei clienti come nomi, indirizzi e-mail e numeri di telefono da CRM, POS o sistema di pagamento dell’azienda su Facebook. Facebook abbinerà le informazioni con i dati degli utenti che hanno visto o fatto clic sugli annunci. Se c’è una corrispondenza, Facebook attribuisce la vendita a un annuncio. Questo strumento consente agli inserzionisti di far luce sul fatto che i loro sforzi di marketing abbiano o meno un impatto. 

Allo stesso modo, se sei un rivenditore, puoi utilizzare lo strumento di conversione offline di Facebook per conoscere il numero di persone che hanno acquistato o venduto qualcosa a seguito dei tuoi annunci di Facebook. 

Con queste informazioni, puoi creare annunci migliori che convertiranno di più e saranno in grado di mostrare quante vendite offline generano i tuoi annunci di Facebook.

Tuttavia, vale la pena notare che Facebook ha un periodo consigliato di 28 giorni tra l’interazione dell’annuncio e la conversione offline. Facebook richiede agli inserzionisti di caricare i dati dei clienti entro 90 giorni dal giorno in cui l’utente ha interagito con l’annuncio.

Perché è importante tenere traccia delle conversioni offline su Facebook?

Ci sono tre motivi principali per cui è necessario tenere traccia delle conversioni offline su Facebook, di cui abbiamo anche discusso nel video qui sotto.

Nel Riepilogo, di seguito sono riportati i motivi per cui è necessario tenere traccia delle conversioni offline su Facebook 

  1. Ti aiuta a misurare l’efficacia delle tue campagne
  2. Consente a Facebook di ottimizzare le campagne per te.
  3. Ti aiuta a capire meglio la tua strategia pubblicitaria.

Come impostare le conversioni offline di Facebook

Esistono diversi modi per impostare le conversioni offline di Facebook. Puoi configurarlo tramite il gestore eventi offline, utilizzare un partner di Facebook come integrazioni Leadsbridge o utilizzare l’API di Facebook. Ma prima di procedere, è necessario impostare le conversioni offline di Facebook. Dai un’occhiata qui sotto. 

Cosa ti serve per configurarlo 

1. Set di dati cliente evento offline

Prima di poter utilizzare lo strumento di eventi offline, è necessario che i dettagli dei clienti, come il nome, l’e-mail e i dati di conversione del cliente (ad es. Acquisti, appuntamenti e telefonate) siano visibili a Facebook. Per ottenere queste informazioni, è necessario esportare la cronologia delle transazioni dal file CRM, di testo o CSV. Se non hai questi formati di file, puoi copiare e incollare i dati. Se usi un POS, puoi anche esportare i dettagli.

Il file deve contenere quattro gestori specifici come

  • L’ora dell’evento: è l’ora in cui è avvenuta la conversione offline.
  • Nome evento: questo è il nome scelto che corrisponde al tuo evento Facebook come Acquisto, registrazione, consultazione e lead.
  • Valore: il valore della conversione offline
  • La valuta: la valuta che ricevi dal valore come USD per i dollari USA

Facebook ti consente di aggiungere fino a 17 identificatori nel tuo set di convertitori. Ciò include nome, cognome, indirizzo e-mail, numero di telefono, codice postale, città, stato, paese, ecc.

2.   A Facebook ad account

È necessario un account di annunci di Facebook prima di poter configurare lo strumento di monitoraggio delle conversioni offline. Se non ne hai uno, puoi crearlo qui . 

3.   A Facebook business manager account

Dopo aver aperto un account di annunci Facebook, è necessario anche un account aziendale di Facebook per consentire la condivisione e il controllo dell’accesso agli account e alle pagine degli annunci di Facebook. 

Ora che hai i dettagli sopra menzionati, andiamo avanti.

1. Imposta le conversioni offline di Facebook con il gestore eventi offline

Il primo modo in cui puoi impostare le conversioni offline di Facebook è utilizzando il gestore eventi offline. Di seguito sono riportati i passaggi che è necessario seguire.

1. Creare un set di eventi offline

Il primo passo che devi compiere è creare un set di eventi offline . Per fare ciò, vai al gestore degli eventi e scegli l’attività che desideri utilizzare. 

2. Fare clic su Aggiungi origine dati , quindi fare clic sul set di eventi offline.

Facebook offline conversions

3. Fornire un nome per il set di eventi offline e aggiungere una descrizione , quindi fare clic su Crea .

Facebook offline conversions

4. Seleziona gli account pubblicitari che desideri assegnare al tuo set di eventi. Scegli le persone a cui desideri concedere le autorizzazioni per accedere all’evento impostato nella tua attività e fai clic su continua .

Facebook offline conversions

Hai finito di creare il set di eventi offline. Ora è il momento di caricare i dati dell’evento offline. 

Carica i dati dell’evento offline del cliente

1. Vai al gestore dell’evento e fai clic sull’evento Offline .

Facebook Offline Conversions

2. Scegliere il nome del set di eventi offline su cui si desidera caricare i dati dell’evento offline.

3. Fai clic su carica eventi offline . 

4. È tempo di selezionare il file dal desktop e aggiungerlo a Facebook. Fai clic su ” Seleziona file” per selezionare il file dal tuo computer. Scegli successivo: mappa dati per consentire a Facebook di mappare i tuoi attributi di dati ai tipi di dati della colonna.

Facebook Offline Conversions

5. Anteprima della tabella dei dati e controllo degli errori . Se ci sono errori, assicurati di risolverli. Possono mancare dati, dati mappati o formattati in modo errato.

Facebook Offline Conversions

6. Seleziona successivo: rivedi per vedere quante righe sono state caricate su Facebook e gli avvisi. Ogni avviso ha una raccomandazione che puoi seguire per risolverlo. Quindi dai un’occhiata. Facebook ti farà anche conoscere la percentuale di corrispondenza stimata dei tuoi dati. Ciò dipende dalla qualità dei dati degli eventi offline. Ma obiettivo generale per almeno l’80%.

7. Al termine, fai clic su ” avvia caricamento ” e il gioco è fatto.

8.  Visualizza i tuoi risultati : ora che hai finito di caricare i tuoi eventi, vorresti vedere il risultato. Tuttavia, Facebook impiega 15 minuti per popolare i dati. Successivamente, vedrai i lead che sono attribuiti ai tuoi annunci di Facebook. Per vedere i risultati, vai su Gestione annunci , seleziona campagne , set di annunci , scegli una colonna e scegli conversioni offline e vedrai i rapporti.

Ora, il secondo metodo che puoi utilizzare per impostare le conversioni offline di Facebook è tramite le integrazioni dei partner di Facebook.

2. Imposta conversioni offline tramite integrazioni dei partner di Facebook

Il secondo modo in cui è possibile impostare la conversione offline è utilizzando l’integrazione dei partner. Facebook ha creato partnership con le aziende per aiutarti a utilizzare il punto vendita (POS) e la gestione delle relazioni con i clienti (CRM) direttamente con lo strumento di conversione offline. Ciò semplifica il caricamento dei dati offline tramite questi partner. 

Caricando automaticamente i tuoi dati, puoi ridurre le attività manuali e gli errori che potrebbero verificarsi durante il processo. Siamo uno dei partner di Facebook. Abbiamo sviluppato un livello di integrazione per aiutarti a connettere il tuo CRM e il software di email marketing alle conversioni offline di Facebook. Lo strumento si chiama – Sincronizzazione conversioni . È uno strumento automatizzato che puoi utilizzare per tenere traccia delle transazioni offline e conoscere il rendimento dei tuoi annunci. Questo strumento ti aiuta a caricare automaticamente i dati dei clienti offline su Facebook. Elimina la possibilità di errori durante la corrispondenza dei dati dei clienti su Facebook. Ti assicura inoltre di avere elenchi aggiornati sul tuo account Facebook. È un modo molto migliore per tenere traccia delle conversioni offline. 

Come funzionano le conversioni offline con Leadsbridge

Facebook Offline Conversions

Leadsbridge funziona in modo semplice, come mostrato nell’immagine sopra. Il primo passaggio mostra quando gli utenti visualizzano o fanno clic sui tuoi annunci di Facebook, il che può portare all’acquisto offline. Quindi Leadsbridge collega automaticamente il tuo inventario CRM e punto vendita con Facebook. Facebook abbina i dati dei tuoi annunci ai tuoi dati di acquisto e ti fornisce i rapporti nella tua dashboard che mostrano tutte le vendite offline che si verificano a seguito dei tuoi annunci di Facebook. Molto semplice!

Questo è il modo più semplice per utilizzare le conversioni offline di Facebook.

Il terzo modo per impostare le conversioni offline di Facebook è tramite l’API di Facebook.

3) Configura conversioni offline di Facebook con API

Il terzo modo in cui puoi impostare le conversioni offline di Facebook è con l’API. L’API ti consente di inviare i tuoi eventi di conversione offline come vendite, consulenze e dati di chiamate telefoniche a Facebook utilizzando l’API di conversioni offline o tramite l’integrazione dei partner. È necessario disporre di un business manager di Facebook, un’app di Facebook, un utente di sistema di business manager, un token di accesso dell’utente di sistema e un evento offline impostato per utilizzare l’API di conversioni offline.

I tre metodi sopra elencati sono i modi in cui puoi impostare le conversioni offline di Facebook per la tua attività.

La verità è che gli eventi offline non possono essere utilizzati per misurare totalmente le conversioni ottenute. È una stima di quante persone hanno visto i tuoi annunci di Facebook online. Il successo del tracciamento dipende da molti fattori come il tasso di corrispondenza, il tempo assegnato per la conversione e altri fattori. Il fatto è che potresti avere conversioni molto più alte di quelle specificate da Facebook. Tuttavia, gli eventi offline sono un ottimo modo per conoscere le tue conversioni.

Ci sono aziende che stanno già migliorando le loro vendite con le conversioni offline di Facebook?

Netatmo è un’azienda che progetta e vende telecamere per esterni, termostati intelligenti e monitor per la qualità dell’aria nelle case attraverso il suo negozio online e una rete di rivenditori. La società ha voluto ridimensionare le sue campagne su Facebook per favorire le vendite. Hanno deciso di misurare le conversioni online e offline delle loro campagne pubblicitarie di Facebook. Hanno usato l’API di conversione offline per connettere e abbinare i dati dei clienti con l’attività degli annunci di Facebook. 

Netatmos

I risultati?

Hanno identificato un tasso di corrispondenza del 91% tra la campagna pubblicitaria di Facebook e le vendite offline, il 75% delle vendite totali attribuibili è stato effettuato offline e l’80% delle vendite totali attribuibili nella regione nordica è stato effettuato offline.

Conclusione

Lo strumento di monitoraggio delle conversioni offline è un potente strumento per le aziende per aumentare il ROAS. Con esso, puoi sapere quali annunci di Facebook stanno guidando acquisti offline, visite in negozio, comunicazioni telefoniche, consulenza, ecc. Puoi utilizzare questi dettagli per migliorare ulteriormente le tue campagne di marketing per generare più ritorno sugli investimenti per te. 

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close