Cerca

La guida completa al Marketing su YouTube (edizione 2020)

YouTube è una delle piattaforme di marketing più potenti del pianeta. Scopri come utilizzarlo per generare lead, effettuare vendite e far crescere la tua attività.

Molti diversi canali di social media combattono per i tuoi soldi pubblicitari e le tue iniziative di marketing.

Facebook, Instagram, Tik Tok e YouTube vogliono tutti che tu usi la loro piattaforma per trovare il tuo mercato di riferimento, generare contatti e far crescere la tua attività.

ISCRIVITI ALLE NOSTRE MAILING LIST PER IMPARARE TRUCCHI MAI VISTI SUL MARKETING, SEO E GUADAGNO ONLINE!

Ma, ovviamente, non tutte le piattaforme sono uguali, soprattutto quando parliamo della tua attività.

Alcune piattaforme di social media saranno più efficaci e alcune saranno meno efficaci.

YouTube è adatto alla tua attività? E se sì, come ?

Cominciamo guardando i dati.

Prova ClickFunnels GRATIS per 14 giorni!

L’utente medio di YouTube trascorre 40 minuti ogni volta che visita il sito!

YouTube ha 1,9 miliardi di utenti attivi mensili.

E ci sono circa 7 miliardi di persone sul pianeta. Quindi sì … YouTube è enorme – non ci sono davvero dubbi sul fatto che il tuo pubblico di destinazione sia o meno sulla piattaforma; lo sono .

Le domande più grandi che devi porre sono …

  1. Sei completamente impegnato a utilizzare YouTube come strategia di marketing?
  2. Sei disposto a creare e ottimizzare costantemente i contenuti video?

Dopotutto, se odi fare video e odi modificare video … allora YouTube non è la piattaforma che fa per te.

Devi essere totalmente impegnato nelle tue attività pubblicitarie e di marketing su YouTube prima di vedere il successo: il processo richiederà apprendimento, apprendimento e iterazione, il che richiederà impegno e coraggio.

Quindi … YouTube vale il tuo impegno?

Ecco alcune statistiche per dimostrare il valore di YouTube …

  • YouTube è la seconda piattaforma più comune in cui le persone guardano contenuti video in TV.
Sondaggio sul monitoraggio dei consumatori della piattaforma video
  • YouTube è popolare tra tutte le età : l’81% delle persone tra i 15 e i 25 anni usa la piattaforma, il 71% delle persone tra i 26 e i 35 anni, il 67% delle persone tra i 36 e i 45 anni, il 66% delle persone tra i 46 e i 55 anni e il 58% delle persone di età pari o superiore a 56 anni.
Statistiche di YouTube: popolarità del gruppo di età
  • YouTube è disponibile in 80 lingue diverse e ospita versioni locali della piattaforma in oltre 100 paesi diversi.
Statistiche di YouTube: lingua disponibile in tutto il mondo
  • Guardare YouTube sugli schermi TV sta diventando sempre più popolare – nel marzo del 2019, gli utenti stavano guardando 250 milioni di ore di contenuti YouTube in TV, con un aumento del 39% rispetto all’anno precedente.
Statistiche di YouTube - Ore di contenuti consumate
  • L’utente medio di YouTube spende 11:50 sulla piattaforma ogni singolo giorno e visualizza più di 6 pagine diverse.
Statistiche di YouTube - Consumo giornaliero di contenuti

In altre parole, YouTube è pazzesco e potente per i professionisti del marketing.

E tutto ha a che fare con la dipendenza della piattaforma dai contenuti video.

Per molto tempo, prima della creazione di YouTube e della mercificazione dei contenuti video su Internet, tutti i contenuti erano immagini e parole.

Ma quando YouTube è arrivato sulla scena, il video ha iniziato a dominare. .

Il fatto è che il video è e sarà sempre la forma di contenuto più coinvolgente, molto al di sopra del contenuto scritto, il che significa che è ottimo per gli esperti di marketing.

Statistiche di marketing video: numeri di traffico dei video di YouTube

Qual è la regola numero uno della copia di vendita?

L’unico obiettivo del titolo è ottenere la prospettiva di leggere la prima riga della copia. E l’unico obiettivo della prima riga è farli leggere la seconda riga. Il video rende questo processo più semplice: poiché è visivo, è più naturalmente coinvolgente e più facile per i consumatori trascorrere del tempo rispetto alla copia di vendita.

Così via.

Il video rende questo processo più semplice: poiché è visivo, è più naturalmente coinvolgente e più facile per i consumatori trascorrere del tempo rispetto alla copia di vendita.

Quando, ad esempio, è stata l’ultima volta che hai visto un annuncio di Facebook in cui DIDN non ha un video allegato?

Sì … esattamente .

Il video è potente. E YouTube è il luogo in cui vive il marketing video. Ma ci sono molti modi diversi per far crescere la tua attività usando il marketing di YouTube.

Ecco una panoramica.

Prova ClickFunnels GRATUITAMENTE per 14 giorni!

5 tattiche di marketing su YouTube per far crescere il tuo business nel 2020

Esistono diversi modi per commercializzare la tua attività, generare lead o vendere prodotti tramite YouTube. Di seguito sono cinque delle tattiche più comuni.

Le tattiche che scegli dipenderanno dal tipo di attività che stai cercando di costruire.

Ad esempio, se hai un’attività di e-commerce o SaaS, potresti utilizzare YouTube influenzencer marketing, SEO e pubblicità. Se vuoi guadagnare direttamente tramite YouTube, potresti prendere in considerazione il marketing di affiliazione o la monetizzazione degli annunci.

Il tipo di azienda che stai creando determinerà come utilizzare il marketing di YouTube. Ecco le tue opzioni.

1. Pubblicità su YouTube

Illustrazione pubblicitaria di YouTube

Le cose possono diventare un po ‘confuse quando si parla della pubblicità su YouTube.

C’è la possibilità di monetizzare il tuo canale YouTube pubblicando annunci pubblicitari (solo una volta che hai superato 10.000 visualizzazioni) e poi effettivamente eseguendo annunci pubblicitari per la tua attività su YouTube.

Quest’ultimo è ciò di cui stiamo parlando qui (vedi Monetizzazione di YouTube per il primo).

In altre parole, stiamo parlando di gestire un’azienda, avere un prodotto o servizio che stai cercando di vendere e pubblicare annunci su YouTube per realizzarlo.

Oltre alla logistica, pubblicare annunci su YouTube è per lo più lo stesso che pubblicare annunci su qualsiasi altra piattaforma. Segui questo consiglio …

  1. Non aver paura di essere diverso : le persone sono su YouTube per divertirsi. E sono pronti a premere quel pulsante “Salta” non appena il conto alla rovescia raggiunge lo zero. Quindi intrattenili, attira la loro attenzione il prima possibile e tieniti forte. Non abbiate paura di fare qualcosa di un po ‘folle o diverso per mantenere più persone che guardano e, in definitiva, agire.
  2. Ottieni il targeting giusto : il successo dei tuoi annunci YouTube è determinato almeno in parte dal fatto che tu abbia il targeting giusto. Quindi, sii specifico (non è necessario sprecare soldi per le persone che non sono interessate). Inizia con le informazioni demografiche e poi distruggi il tuo pubblico per interesse specifico. Se il tuo budget è piccolo, stai per essere più specifico con chi stai prendendo di mira.
  3. Sicuramente utilizzare gli annunci di retargeting : una delle funzioni più potenti di qualsiasi grande piattaforma pubblicitaria è la capacità di retarget di persone che hanno già mostrato interesse per la tua attività visitando il tuo sito web. Per questo motivo, il pubblico mirato in genere ha un ROI molto migliore rispetto al pubblico freddo.
  4. Ricorda che hai solo 5 secondi – Se consideri il tempo di caricamento del video e se l’utente medio del sito Web ha un intervallo di attenzione di 8 secondi, hai solo 5 secondi per attirare l’attenzione dell’utente. Quindi fai quello che devi fare per farli continuare a guardare; farli ridere, farli piangere, sorprenderli.

Esempio di pubblicità su YouTube

Esempio di pubblicità video YouTube efficace

2. Marketing di affiliazione di YouTube

Illustrazione di marketing di affiliazione di YouTube

Il marketing di affiliazione di YouTube sta creando un canale e contenuti video su YouTube con l’obiettivo di vendere prodotti di altre persone . Quando effettui vendite, ricevi una commissione dalla società di cui hai venduto i prodotti.

Il vantaggio principale di monetizzare il tuo canale YouTube con il marketing di affiliazione è che non devi creare i tuoi prodotti, devi solo vendere i prodotti di altre persone.

Inoltre, puoi iniziare subito a provare a vendere prodotti affiliati, mentre con la monetizzazione di YouTube devi avere almeno 10.000 visualizzazioni di canale prima di poter monetizzare.

Le principali sfide del marketing di affiliazione di YouTube risiedono nel …

  1. Ottenere il posizionamento dei tuoi contenuti video nel motore di ricerca di YouTube (questa sarà la tua principale fonte di traffico).
  2. Costruire un pubblico su YouTube che si fida delle tue recensioni.
  3. Alla ricerca di prodotti pesanti da vendere.

Per quanto riguarda YouTube SEO, ne discuteremo in dettaglio qui a breve. \

Costruire un pubblico su YouTube è semplicemente una questione di coerenza e qualità video (la coerenza su YouTube è due volte più importante rispetto ad altre piattaforme di social media: crea il tuo programma di pubblicazione e attenersi ad esso ).

E per trovare opportunità di affiliazione pesanti, abbiamo fatto il duro lavoro per te! Ecco la tua lista con i link per iniziare …

  • ClickFunnel – Puoi ottenere fino al 40% di commissioni ricorrenti aiutando a vendere le iscrizioni a ClickFunnel!
  • Amazon Associates – L’enorme programma di marketing di affiliazione di Amazon offre il 10%, il che non è enorme, ma puoi commercializzare qualsiasi tipo di prodotto che desideri perché … beh, è ​​Amazon.
  • ShareASale – Questa è un’enorme piattaforma per la connessione di commercianti e affiliati. Iscriviti, vendi prodotti di altre persone, ricevi pagamenti. Semplice.
  • Rete di partner eBay – Anche eBay desidera aiuto nella vendita dei propri prodotti. Quanto guadagni dipende da cosa stai vendendo, ma la commissione è compresa tra il 2% e il 3%.
  • Clickbank – Questa è un’altra piattaforma come ShareASale dove puoi vendere molti prodotti di diversi commercianti per una commissione.

Esempio di marketing di affiliazione di YouTube

Esempio di marketing di affiliazione di YouTube
Esempio di marketing di affiliazione di YouTube

3. Monetizzazione di YouTube

Illustrazione di monetizzazione del marketing di YouTube

La monetizzazione di YouTube sta facendo soldi sul tuo canale consentendo a YouTube di pubblicare annunci sui tuoi video.

Le persone che fanno soldi in questo modo sono spesso conosciute come influencer di YouTube. E come dimostrato da PewDiePie e altre grandi star di YouTube, puoi guadagnare un sacco di soldi in questo modo … ma non è un processo durante la notte.

Questo calcolatore di marketing di YouTube stima che con 20.000 visualizzazioni giornaliere e una percentuale di clic del 50%, un canale guadagnerebbe tra $ 28,50 e $ 47,50 al giorno (o tra $ 855 e $ 1,425 al mese).

Inoltre, sono necessarie almeno 10.000 visualizzazioni del canale prima che YouTube ti permetta di monetizzare.

In definitiva, monetizzare in questo modo è un gioco a lungo termine che richiede di creare costantemente contenuti di alto livello, ottimizzare tali contenuti per il SEO di YouTube e creare un pubblico fedele.

Una mia amica, Tricia Lake, ha trascorso più di 3 anni a costruire il suo canale YouTube e solo di recente ha ottenuto l’ oro con un video di quasi un milione di visualizzazioni. Per lei ora si tratta di mantenere questo slancio.

Canale YouTube di Tricia Lake

La monetizzazione di YouTube è possibile, ma è anche un gioco a lungo termine che richiederà grinta e perseveranza. Se scegli di seguire questa strada, prendi in considerazione la vendita di prodotti ai tuoi follower più fedeli e la pubblicazione di annunci: questa è una strategia comune per gli influenzatori di YouTube che stanno cercando di aumentare il loro reddito mensile (e ClickFunnels ha canalizzazioni di vendita che possono aiutarti a vendere letteralmente qualsiasi cosa ).

Esempio di monetizzazione di YouTube

Esempio di monetizzazione di YouTube

Desideri 99 segreti di marketing che cambieranno il tuo business … e la tua vita (GRATIS)?

4. Traffico di canalizzazione organica di YouTube

Illustrazione di traffico dell'imbuto organico di YouTube

Immagina di avere un imbuto di vendita che hai costruito per convertire come un matto. Vuoi inviare quante più persone possibile a quell’imbuto, giusto? Perché più persone visitano la tua canalizzazione, più conversioni otterrai e più soldi guadagnerai.

È concepibile, quindi, che tu voglia utilizzare YouTube come piattaforma per indirizzare il traffico al tuo sito Web, non necessariamente con annunci pubblicitari, ma organicamente (o forse entrambi).

Molte aziende SaaS, e-commerce e persino coaching lo fanno: creano contenuti video organici esclusivamente allo scopo di creare consapevolezza del marchio e guidare il traffico del sito web .

Come lo fanno?

Bene, presto svilupperemo la tua specifica strategia di marketing di YouTube, ma qui ci sono alcune cose da tenere a mente se vuoi indirizzare il traffico organico verso il tuo sito web attraverso YouTube …

  1. Crea contenuti coerenti – Ancora una volta, la coerenza è la chiave. Non costruirai un pubblico o manterrai un pubblico su YouTube se non riesci a creare un programma di pubblicazione e ad aderire ad esso.
  2. Ottimizza il tuo profilo YouTube : poiché stai provando a reindirizzare il traffico al tuo sito Web, assicurati che ci sia un collegamento alla tua canalizzazione di vendita all’interno del tuo profilo YouTube.
  3. Aggiungi un CTA alle descrizioni dei tuoi video : vuoi che le persone intraprendano un’azione specifica o passino a una pagina specifica dopo aver visto uno dei tuoi video? Inserisci il link nella descrizione e dì loro esattamente cosa vuoi che facciano.

Esempio di traffico di canalizzazione organica di YouTube

Canale YouTube ClickFunnels

5. YouTube SEO

Marketing di YouTube - Video SEO Strategy Illustration

YouTube è il secondo motore di ricerca più visitato dopo Google.

Sia che tu voglia fare soldi direttamente su YouTube (attraverso la monetizzazione di YouTube o il marketing di affiliazione) o che tu voglia fare soldi indirettamente (attraverso il marketing degli influencer o il traffico di canalizzazione organica), capire il SEO di YouTube è assolutamente fondamentale.

Migliore è il posizionamento dei tuoi video su YouTube, più visualizzazioni otterrai e maggiore attenzione genererai per il tuo marchio.

Ecco i passaggi di base …

Passaggio 1. Trova le tue parole chiave

Per quale / le frase / e di ricerca vuoi classificare su YouTube?

Questa è la prima domanda a cui devi rispondere per ottenere il posizionamento dei tuoi contenuti.

Considera la tua nicchia e il tuo pubblico, vai su YouTube e cerca qualcosa che desideri classificare. Forse vuoi classificare per “Software di marketing”, ad esempio.

Quando lo digiti, YouTube ti fornirà un elenco gratuito di frasi di parole chiave popolari (ovvero cose che le persone cercano regolarmente).

Ricerca per parole chiave utilizzando la funzione di ricerca integrata di YouTube

Quando scegli quali parole chiave scegliere come target, prova a tenere presente l’ intenzione , ovvero perché le persone cercano quella frase?

“Software di marketing gratuito”, ad esempio, potrebbe non essere prezioso come “Software di marketing per piccole imprese” (i primi vogliono una soluzione gratuita e i secondi potrebbero essere disposti a pagare), a seconda della tua attività.

Inoltre, considera la competitività della frase chiave rispetto a quanta autorità ha attualmente il tuo canale YouTube (numero di iscritti, coinvolgimento e visualizzazioni sono tutte indicazioni della tua attuale autorità).

Alla fine, vuoi provare a individuare le frasi di bassa competizione se hai appena iniziato.

Ma come si determina la competitività di una frase chiave in YouTube? Super facile …

Basta andare su Google e digitare la frase chiave con questo tag alla fine: sito: youtube. *

Quindi guarda il numero di risultati. Il “software di marketing”, ad esempio, ha ottenuto 5,2 milioni di risultati: è dannatamente competitivo.

Pagina dei risultati di ricerca di Google

Tuttavia, “Download gratuito di software di marketing” ha solo 140.000 risultati, il che significa che sarebbe molto più facile classificarlo!

Pagina dei risultati di ricerca di Google

Per iniziare, scegli tra 3 e 5 parole chiave con l’intento giusto e la concorrenza gestibile (relativamente alla tua autorità YouTube). Quindi vai al passaggio 2.

Passaggio 2. Creare un video coinvolgente

Maggiore è il coinvolgimento che il tuo video riceve, migliore sarà il posizionamento su YouTube.

Commenti, condivisioni, un lungo time-on-page e nuovi iscritti sono tutte indicazioni del motore di ricerca di YouTube che vale la pena guardare il tuo video e quindi vale la pena classificarlo .

In effetti, anche se il tuo video è in cima alla parola chiave target, se non è coinvolgente, non rimarrà lì a lungo … quindi realizzare un video che coinvolga le persone è assolutamente fondamentale.

Naturalmente, rendere il tuo video coinvolgente è più facile a dirsi che a farsi.

Quindi, ecco alcuni suggerimenti (con esempi) …

  • Chiedi alle persone di iscriversi, mettere Mi piace e commentare dopo aver visto – Anche le persone che hanno apprezzato il tuo video potrebbero non pensare a come, commentare o iscriversi dopo aver visto. Quindi dagli un promemoria. Puoi anche provare a corromperli raccontando dei tuoi prossimi video e che, se non vogliono perdere, dovrebbero iscriversi.
Esempio di Neil Patel YouTube Video Marketing
  • Raggiungi il punto entro 10 secondi : il 20% delle persone abbandonerà il tuo video dopo soli 10 secondi . Non c’è niente di più fastidioso per gli spettatori di YouTube che desiderare un determinato contenuto, ma dover passare attraverso una lunga introduzione prima che il creatore arrivi al punto. Molte persone se ne andranno. Quindi arriva al punto e raggiungilo velocemente.
Questo video arriva al punto – il titolo è “Investimenti immobiliari | Strategia Brrrr per principianti ”
  • Usa il “circuito aperto” – Il “circuito aperto” è una strategia fenomenale per mantenere le persone investite nel tuo video (funziona anche per la copia di vendita). Fondamentalmente, fai una promessa di discutere qualcosa di cui lo spettatore vuole che tu discuta … poco dopo. E continuano a guardare perché vogliono conoscere la risposta. Creatori e redattori di vendite esperti YouTuber creano sapientemente anelli aperti che coinvolgono i consumatori.
Notate come Brian Dean crea suspense per i contenuti di questo video SENZA ancora dare le idee principali. Questo è un “circuito aperto”.
  • Goditi la massima energia con la videocamera : le persone con grande energia, entusiasmo ed entusiasmo fanno sì che gli spettatori guardino molto più a lungo delle loro controparti monotone. Quindi pompati un po ‘prima di toccare “record”.
Il nostro CEO, Russel Brunson, è FENOMENALE nel creare energia e mantenere l’attenzione dello spettatore sin dall’inizio. 🙂

Passaggio 3. Ottimizza il titolo, la descrizione e i tag video

Ora che hai scelto le parole chiave che desideri scegliere come target e hai creato un video accattivante per aumentare la fidelizzazione, è tempo di ottimizzare gli elementi logistici.

Il titolo, la descrizione e i tag del video devono puntare tutti nella stessa direzione incentrata sulle parole chiave; verso la frase che vuoi classificare.

Questo è un passo semplicissimo ma importante.

Il tuo titolo dovrebbe essere estremamente allettante per gli utenti (che si tradurrà in più clic) ma dovrebbe includere anche la tua frase di destinazione o almeno una sua variante. Lo stesso vale per la descrizione e i tag.

Ecco un esempio …

Quando cerco “Come indirizzare il traffico del sito Web”, questo video di Russel Brunson si classifica al numero 3 …

Pagina dei risultati di ricerca dei video di YouTube

Se facciamo clic su di esso, allora possiamo vedere perché si classifica così bene.

Il titolo, i tag e la descrizione stanno tutti lavorando insieme per dire a YouTube esattamente di cosa tratta il video …

Video YouTube ben ottimizzato di ClickFunnels

Ma ancora una volta, questo video ha quasi 1.000 Mi piace e oltre 30.000 visualizzazioni: tale coinvolgimento contribuisce sicuramente al successo del motore di ricerca del video.

Alla fine, è necessario ottimizzare il titolo, i tag e la descrizione per includere la frase chiave, ma è anche necessario creare un video irresistibilmente coinvolgente: questo è il massimo 1-2 per il posizionamento su YouTube.

Suggerimento pro: YouTube ora può trascrivere i video … il che significa che può capire cosa stai dicendo. Quindi assicurati di pronunciare la parola chiave target almeno alcune volte all’interno di ogni video.

6. YouTube Influencer Marketing

Illustrazione di marketing di YouTube Influencer

L’ultima strategia di marketing di YouTube di cui discuteremo qui è il marketing degli influencer di YouTube.

Questa è una tattica di marketing fenomenale per l’uomo d’affari che vuole vendere più prodotti e aumentare la consapevolezza del marchio, ma non vuole pubblicare le proprie campagne pubblicitarie (hasta la vista, annunci Facebook).

Se trovi gli influenzatori YouTube giusti per promuovere i tuoi prodotti, questo può cambiare completamente il gioco.

Ma come trovi gli influencer giusti? E come li fai lavorare con te?

Segui questi passi.

Passaggio 1. Identifica il tuo sogno 100

Immagina di essere riuscito a ottenere 100 dei migliori influenzatori nella tua nicchia per promuovere il tuo prodotto: quanto MASSIVO sarebbe per la tua azienda?

Bene, ecco come funziona il sogno 100.

Il primo passo è pensare a chi è il tuo mercato di riferimento, a dove si ritrovano e, soprattutto, a chi prestano attenzione su YouTube.

Crea un elenco di 100 diversi influenzatori di YouTube che il tuo pubblico di riferimento ascolta: questo è il tuo sogno 100 .

Passaggio 2. Opportunità di collaborazione (o offerta di pagamento)

Quindi, trova le informazioni di contatto di ciascun influenzatore e invia loro un’email ( hunter.io è ottimo per questo).

Nella tua email, offri una sorta di opportunità di collaborazione. Ad esempio, puoi chiedere loro di diventare un affiliato per il tuo prodotto (assicurati di addolcire l’affare il più possibile!), Puoi offrire di menzionare il loro prodotto sul tuo canale YouTube e chiedere se sarebbero disposti a farlo lo stesso, oppure puoi semplicemente offrirti di pagarli per una menzione.

Ovviamente, maggiore è l’autorità che tu o la tua azienda avete nel settore, più facile sarà far sì che il vostro sogno 100 accetti la vostra proposta.

Quindi non abbiate paura di iniziare con piccoli “micro” influenzatori: creatori con 10.000 o meno visualizzazioni. Saranno meno costosi e più disposti a collaborare.

Passaggio 3. Follow-up

Nel mondo del pitching e del networking, raramente una e-mail è sufficiente.

Le persone si danno da fare, perdono interesse (solo per riacquistare interesse in un secondo momento) e dimenticano di rispondere.

Quindi segui ogni influencer nella lista dei tuoi sogni 100 almeno 3 volte o fino a quando senti una risposta. Sarai scioccato da quante persone rispondono a causa di una e-mail di follow-up.

Suggerimento pro: non aver paura di diventare funky con la tua e-mail di follow-up per aumentare l’interesse. Shay Rowbottom , influencer su LinkedIn, afferma di aver riscosso molto successo aggiungendo il seguente meme alla sua sequenza di email di follow-up.

Scopri la TUA strategia di marketing di YouTube

Diverse strategie di marketing funzionano per diverse aziende.

E questo è vero tanto per YouTube quanto per gli annunci di Facebook, SEO o qualsiasi altro tipo di marketing.

Ora che hai compreso i diversi tipi di opportunità di marketing disponibili su YouTube, è tempo di rivolgere la nostra attenzione alla costruzione di una strategia di marketing di YouTube specifica per la tua attività.

Ecco 5 passaggi per farlo.

Passaggio 1. Chiediti: “Perché sto usando YouTube?”

Perché stai usando YouTube per commercializzare la tua attività?

Cosa ti offre YouTube che le altre piattaforme non offrono?

Quanto più a fondo rispondi a questa domanda, tanto meglio capirai perché stai usando YouTube.

E meglio capisci perché stai usando YouTube, più facile sarà scegliere una strategia e attenersi ad essa.

Stai usando YouTube per …

  • Trova il tuo mercato di riferimento e generare contatti per la tua azienda?
  • Commercializzare i prodotti di altre persone e fare commissioni di affiliazione?
  • Monetizzare e fare soldi attraverso le pubblicità?
  • Costruire la consapevolezza del marchio?

O qualcos’altro del tutto?

Inizia scrivendo perché utilizzerai YouTube e cosa speri di ottenere con la piattaforma.

Passaggio 2. Scegli una strategia adatta al tuo PERCHÉ

Quali strategie di marketing di YouTube vuoi usare (guarda quelle che abbiamo discusso in precedenza in questo articolo) per raggiungere i tuoi obiettivi?

Se stai cercando di aumentare la consapevolezza del marchio, YouTube SEO è probabilmente la tattica più importante da perseguire. Se vuoi generare lead, allora influenzatore marketing e pubblicità potrebbero essere l’ideale. Se vuoi fare soldi direttamente attraverso il tuo canale YouTube, allora SEO, marketing di affiliazione e monetizzazione di YouTube sono probabilmente la strada da percorrere.

Qualunque sia la strategia che decidi di utilizzare, assicurati che sia in linea con il tuo “Perché?” e la tua visione a lungo termine.

Passaggio 3. Determinare i KPI di YouTube

Il passaggio successivo è importante: quali metriche utilizzerai per tenere traccia dei progressi?

In altre parole, quali sono gli indicatori chiave di prestazione (KPI) di marketing di YouTube?

I KPI che scegli dovrebbero essere rappresentazioni dirette del successo complessivo delle tue attività di marketing su YouTube, il che significa che ogni KPI dovrebbe essere strettamente correlato al tuo “Perché?” e gli obiettivi che stai cercando di raggiungere.

Ecco alcuni KPI comuni di marketing di YouTube da considerare …

KPI di marketing YouTube comuni

Passaggio 4. Crea il tuo programma

La coerenza è estremamente importante su YouTube.

Pensa a tutti i canali YouTube di maggior successo che ti piacciono guardare … tutti pubblicano costantemente contenuti video sullo stesso argomento o con lo stesso tema esatto e nello stesso formato.

Neil Patel offre consulenza di marketing …

 Neil Patel YouTube Video Channel

Good Mythical Morning fa giochi e sfide divertenti …

Good Mythical Morning YouTube Channel

E MinuteEarth realizza video scientifici di figure stilizzate di facile comprensione …

Canale YouTube di MinuteEarth

I canali YouTube di maggior successo trovano il loro flusso e si attengono ad esso .

Quindi, se hai intenzione di creare il tuo canale YouTube, creare un tema, un formato o uno stile e impegnarti a pubblicare almeno un video a settimane alterne (idealmente un po ‘più di quello).

(Questa attività coerente è anche molto utile per il tuo SEO)

Se stai pianificando di pubblicare annunci YouTube o provare l’influencer marketing, la coerenza è ancora una buona idea: più regolarmente il tuo mercato di riferimento vede riferimenti alla tua attività, meglio è.

Passaggio 5. Ulteriori informazioni, adattamento e ulteriori informazioni

Come per tutte le piattaforme di marketing, la tua strategia YouTube dovrebbe essere un processo di apprendimento, adattamento e apprendimento ancora un po ‘.

Più contenuti pubblichi e promuovi, più imparerai cosa serve per avere successo su YouTube, quindi resta flessibile e sii sempre pronto ad adattare la tua strategia generale per servire meglio i tuoi obiettivi di business.

Suggerimento professionale: se vuoi prendere sul serio l’apprendimento e l’iterazione, prendi in considerazione la creazione di un processo di revisione trimestrale in cui controlli i tuoi KPI e fai brainstorming su nuove idee per andare avanti. Quello che stai facendo funziona già? O deve essere modificato?

Prova ClickFunnels GRATUITAMENTE per 14 giorni!

Branding del tuo canale YouTube per un successo a lungo termine

Qual è la prima cosa che qualcuno vede quando visita il tuo canale YouTube?

Dopotutto, se qualcuno guarda uno dei tuoi video per la prima volta e si diverte, probabilmente visiteranno la tua pagina canale per vedere se “vibrano” con il tuo marchio o meno.

L’obiettivo è comunicare istantaneamente al tuo mercato di riferimento che sì, dovrebbero iscriversi.

Come si fa a farlo?

Ecco alcuni consigli di personalizzazione.

1. Crea contenuti solo per il tuo pubblico di destinazione

Idealmente, dovresti pubblicare SOLO video che catturano l’interesse del tuo mercato di riferimento.

Il problema con la creazione di contenuti per segmenti di pubblico diversi sullo stesso canale YouTube è che quando uno di questi segmenti di pubblico va a controllare il tuo canale e vede contenuti che non si applicano a loro … beh, può essere una svolta.

Avrai il massimo successo se ti concentri su un mercato target ridotto per canale YouTube.

Inoltre, prova a creare un tema coerente con tutti i tuoi video, ovvero con lo stesso stile, formato o sensazione.

Prendi in considerazione alcuni dei canali YouTube di maggior successo oggi in circolazione. CrashCourse pubblica costantemente lo stesso stile di video che si rivolge allo stesso pubblico (anche la grafica in miniatura di ogni video ha un marchio super simile) …

Canale YouTube di CrashCourse

Lo stesso vale per Big Think …

Big Think Canale YouTube

Lezioni dalla sceneggiatura …

Lezioni dal canale YouTube della sceneggiatura

E praticamente ogni altro canale YouTube di successo.

Creano contenuti solo per il loro mercato di riferimento, usano lo stesso formato o stile per la maggior parte dei video e rendono le miniature di ogni video abbastanza simili per essere riconosciute dal pubblico.

Dovresti fare lo stesso se vuoi attirare e mantenere le persone che contano di più: il tuo mercato di riferimento.

2. Scegli con attenzione il tuo video in primo piano

YouTube ora offre ai creatori la possibilità di presentare un video sulla loro home page. Ecco dove vive quel video in primo piano …

Schermata del canale YouTube Good Mythical Morning

Questa è una caratteristica importante per sfruttare al meglio.

Quando qualcuno visita la tua home page per determinare se si iscriveranno, il tuo video in primo piano è quello che probabilmente guarderanno per primo: è la tua prima impressione .

Tenendo presente questo, ci sono alcuni modi diversi di utilizzare questa funzione …

    1. Puoi presentare il tuo video pubblicato più di recente. Questa può essere una buona idea per i canali con un tema forte o serie di contenuti con cui vogliono che le persone si impegnino immediatamente. Questo è ciò che fa Good Mythical Morning …
    1. Puoi presentare il tuo video più popolare. Questa può essere una buona idea per convincere le persone ad iscriversi – potrebbe anche mettere il tuo piede in avanti! Questo è ciò che fa Tricia Lake (confronta le opinioni sul suo video in primo piano con gli altri suoi video).
    1. Puoi presentare il tuo “video CTA”. In altre parole, puoi presentare il video che introdurrà il tuo marchio, la tua attività o il tuo prodotto e anche incoraggiare i nuovi spettatori a intraprendere la prima azione che vuoi che intraprendano. Forse questo video introduce solo il tuo marchio e li incoraggia a iscriversi o forse li spinge alla tua canalizzazione di vendita in cui possono iscriversi alla tua lista e-mail. Chiediti: “Qual è il miglior primo passo?” Questo è ciò che fa FunForLouis (notate i CTA accanto al suo video – il video stesso introduce il suo marchio).
Canale YouTube di FunForLouis

3. Crea un vero “marchio”

La chiave principale per il branding del tuo canale YouTube è … beh, creare un vero marchio .

Con ciò, intendo che dovresti avere un logo, colori, immagine dell’intestazione, descrizione e informazioni sulla pagina che hanno tutti elementi visivi e messaggi simili.

L’obiettivo è rendere il tuo marchio facilmente riconoscibile.

Perché è importante?

Bene, dai un’occhiata ai dati …

  • Ci vogliono da 5 a 7 impressioni prima che qualcuno ricordi un marchio.
  • Il colore migliora il riconoscimento del marchio fino all’80%.
  • Presentare il tuo marchio in modo coerente su tutte le piattaforme può aumentare le entrate fino al 23%.
  • Il 64% delle donne e il 68% degli uomini hanno avuto un legame emotivo con un marchio.
  • Il 54% dei consumatori vorrebbe vedere più contenuti video dei marchi che supportano.

Il branding del tuo canale YouTube è importante tanto quanto il branding di un’azienda o di un sito Web. Noterai che praticamente tutti i canali YouTube di maggior successo hanno un marchio coerente.

Prendi AsapSCIENCE come esempio. Il loro canale comunica immediatamente che servono gli amanti della scienza.

Canale YouTube AsapSCIENCE

Quindi, la grafica, il formato e lo stile di ogni video sono simili e facilmente riconoscibili.

Canale YouTube AsapSCIENCE

La loro breve e dolce descrizione dice alla gente esattamente cosa stanno cercando di fare …

Canale YouTube AsapSCIENCE

Alla fine, se vuoi avere successo su YouTube, devi creare un marchio coerente che attiri il tuo mercato di riferimento.

BONUS: 3 consigli di marketing su YouTube di cui nessuno parla

C’è una famosa citazione di Earl Nightingale che, quando si tratta di marketing, è particolarmente pertinente …

“Guarda cosa fanno tutti gli altri: fai il contrario. La maggior parte ha sempre torto. “

Mentre quella citazione è probabilmente un po ‘estrema, è vero che più persone usano una specifica strategia di marketing, più velocemente si esaurisce la tattica … più velocemente diventa inefficace per i consumatori perché … beh, lo fanno tutti.

Di seguito sono riportati 3 suggerimenti di marketing su YouTube di cui nessuno parla.

Desideri 99 segreti di marketing che cambieranno il tuo business … e la tua vita (GRATIS)?

Segreto 1. Documento, non creare

La maggior parte degli esperti di YouTube consiglia di pubblicare contenuti almeno una volta alla settimana e, se sei davvero serio, più volte alla settimana.

Ma … come hai intenzione di creare, modificare e pubblicare tutto quel contenuto in un ragionevole lasso di tempo.

Il segreto qui sta nel documentare … non nel creare.

Gary Vaynerchuk fa un lavoro fenomenale in questo – piuttosto che pianificare e creare meticolosamente contenuti, documenta semplicemente quello che sta già facendo. Se registra un podcast, tiene un discorso o fa qualcos’altro di interessante durante il giorno, estrae un clip interessante e lo carica su YouTube.

Ecco un esempio …

È un po ‘come ascoltare un audiolibro mentre corri: stai eliminando due cose contemporaneamente.

Potresti anche considerare di assumere qualcuno per alcune ore ogni giorno per seguirti con una macchina fotografica per documentare il tuo viaggio di lavoro e quindi modificare e caricare quei video per te.

Segreto 2. Produci, non consumare

Per diventare un grande influencer su YouTube o per far sì che il tuo marchio abbia successo su YouTube, quanto tempo dovrai spendere sulla piattaforma?

È probabile che stai già spendendo troppo tempo sui social media così com’è.

Ma c’è una grande differenza tra produrre e consumare . Devi produrre di più e consumare di meno. Con questo spostamento del fuoco, si potrebbe anche trovare che si sta spendendo meno tempo sui social media … mentre la produzione di sooo molto di più.

Segreto 3. Compra annunci dal tuo sogno 100 mentre lavori su SEO

Ecco un piccolo trucco per ottenere il massimo dai soldi se hai intenzione di pubblicare annunci YouTube.

Ricordi la strategia del sogno 100 di cui abbiamo parlato prima?

(In caso contrario, il tuo sogno 100 consiste semplicemente nel trovare e elencare 100 influencer a cui il tuo mercato di riferimento presta maggiore attenzione. Queste sono le 100 persone il cui pubblico DEFINITAMENTE vuoi mettere di fronte.)

Bene, sapevi che YouTube ti consente di pubblicare annunci sui video di specifici canali?

In altre parole, puoi estrarre gli influencer dalla tua lista dei sogni 100 che hanno una grande presenza su YouTube e pagare per mostrare i tuoi annunci direttamente sui video di quell’influencer.

Abbastanza bello, eh?

Qual è la TUA strategia di marketing di YouTube?

Abbiamo coperto molto terreno in questo articolo.

Abbiamo discusso dei diversi tipi di marketing di YouTube, come costruire la tua strategia di alto livello, come marchiare il tuo canale e persino offerto alcuni suggerimenti non così popolari per avere successo sulla piattaforma.

Ora è tempo di agire.

Fateci sapere come va!

 

Lascia il tuo prezioso commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

[email protected]

Close