Cerca

La 30-Day Strategy per costruire una Audience (senza spendere un centesimo!)

Se guardi persone con follower da 10K, 500K o anche 1M sul loro blog o canale YouTube, pensi che debbano essere speciali, giusto? Nessuna persona normale potrebbe arrivare a quel livello.

Sono qui per dirti che non è vero. Chiunque può creare un vasto pubblico. L’ho fatto io stesso molte volte. Non è magico e non è perché sono speciale; devi solo seguire i passaggi comprovati, che è quello che abbiamo fatto con Marketing School :

Schermata 2019 06 25 alle 15.00.35

Ora, ti garantisco che arriverai a quel livello? No. Perché devi metterti al lavoro. Se non ti impegni a farlo, ovviamente non succederà.

Ma se segui questo consiglio e ti presenti ogni giorno con l’atteggiamento giusto, non c’è motivo per cui non puoi guadagnare numeri enormi. Quindi, ecco i passaggi comprovati per creare un pubblico in 30 giorni.

Fai clic qui per scaricare subito la tua guida gratuita!

Fase I: diventa una macchina per contenuti

1) Concentrati

La prima cosa che devi fare il primo giorno è pensare alla piattaforma su cui ti troverai e agli argomenti che tratterai. Duh, giusto?

Ma ecco il punto: uno dei miei amici ha iniziato un podcast con un amico e non avevano idea di cosa stessero parlando. Erano solo sconclusionati da qualunque cosa gli venisse in mente.

Gli ho chiesto: “Chi possiede questo podcast? Ragazzi, siete 50/50? “

Disse: “Uhh, non lo so, lo sto solo aiutando.”

Quando le cose non sono chiare e non ci stai nemmeno davvero provando, non hai dignità. E quello che succede è che il podcast finisce per piegarsi perché non sai cosa stai facendo e non hai direzione. Se non sai cosa vuoi dire, il tuo pubblico non sarà coinvolto. Non rimarranno con te.

Quindi devi avere un’idea di ciò di cui parlerai. Se stai lavorando con qualcun altro su di esso, devi mappare:

  • Aspettative chiare
  • Linee guida chiare
  • Chiare responsabilità

Altrimenti, ti stai preparando per il fallimento.

2) Creazione di contenuti batch

Non importa se decidi di iniziare con un podcast, post di blog o persino video  : il batch ti farà risparmiare tempo e mal di testa.

Una volta scelto l’argomento, registrane almeno cinque alla volta in modo da uscire volando fuori dal cancello quando lanci. In questo modo, non ti preoccupi costantemente del prossimo e di quello successivo, perché ne hai già cinque in lattina. Il contenuto in batch ti aiuta a evitare di inseguire la coda.

Ecco la cosa bella. Se stai facendo podcast  – diciamo che ne stai facendo uno a settimana e inizi con cinque  – allora sei bravo per le prossime cinque settimane e puoi iniziare a pensare a cos’altro devi fare e quali altri argomenti voglio coprire. Quindi puoi iniziare a costruire la tua base e andare da lì.

Dive Deeper:

3) Ricevi aiuto dagli ospiti

Se stai solo lanciando, non avrai ancora un pubblico. Ma se stai intervistando persone sul tuo podcast o video, chiedi a quelle persone di aiutarti con la promozione.

Di ‘”Ehi, guarda, potrei usare il tuo aiuto per promuoverlo” e potrebbero inviarlo alla loro lista e-mail o condividerlo sui loro social network. Il minimo che potrebbero darti è un Tweet. Potresti far ascoltare due persone, cinque persone, 10 persone, ecc. Potrebbe non sembrare molto, ma una volta che iniziano a condividere i tuoi contenuti, diventerai sempre più grande fino a quando non sarai in grado di crescere da solo.

È importante per te iniziare la promozione fin dall’inizio o non ti muoverai mai.

Dive Deeper: la tattica più sottovalutata per migliorare la tua classifica di ricerca: Podcast Guesting

4) Mantenerlo coerente

All’inizio devi impostare una cadenza, che sia settimanale, giornaliera o altro. Se stai facendo un podcast o anche se stai facendo video, ti consiglio di farlo ogni giorno. Se oggi partissi da zero, è quello che farei.

Con Marketing School , il podcast che faccio con Neil Patel, pubblichiamo un episodio ogni giorno. Sono 30 episodi ogni mese. Come lo facciamo? Lo raggruppiamo (vedi sopra 2). Registriamo 20 episodi in un giorno, e poi un altro giorno dello stesso mese, facciamo altri 20 episodi. Quindi ne facciamo 40 al mese. Ciò significa che abbiamo sempre un surplus di 10. E di solito siamo in vantaggio di un altro mese.

Scuola di marketing

Growth Everywhere è il mio podcast settimanale in cui intervisto qualcuno in ogni episodio. Faccio tutto il giovedì e farò due o tre interviste al giorno. Quindi ogni mese probabilmente ricevo da 8 a 12 interviste. A volte potrei fare quattro in un giorno, che mi porterebbe fino a 16 in un mese. Ciò mi consente di rimanere coerente con il mio output. Se ne stavo registrando solo uno a settimana, cosa succede se non riesco a bloccare un’intervista una settimana? Non ci sarebbe nessuno spettacolo quella settimana.

Crescita ovunque

In questo momento con Growth Everywhere, sono avanti di sei o sette mesi. Quindi posso andare in vacanza in questo momento, non fare nulla per il tempo più lungo, poi tornare, fare un po ‘di più, quindi andare in un’altra vacanza dopo quello, e sarò ancora in anticipo sui tempi. Questa è la tranquillità che ho adesso.

Ti consiglio di farlo ogni giorno. Perché? Perché la maggior parte delle altre persone non lo sono, quindi sarai già in testa al gruppo.

Quando creo contenuti, quando sono cablato per questo, trovo che sono in grado di pensare facilmente a cosa voglio fare dopo, a cosa voglio parlare, a cosa voglio applicare alla mia attività, a come sto pensando sulle cose. Forse c’è qualcosa che voglio articolare. Quando hai questa mentalità, puoi produrre contenuti senza fine.

Devi essere coerente o deludere il tuo pubblico. Qualunque programma tu scelga, produci contenuti per gruppo, vai avanti e mantieni la coerenza.

Dive Deeper:

5) Riutilizzare ripetutamente il contenuto

Supponi di iniziare con una serie di 10 video. Quei video possono anche diventare file audio in pochissimo tempo, il che significa che ora hai contenuti video e audio. Quindi è possibile effettuare trascrizioni e trasformarle in post di blog. Quindi crea un’infografica con alcune delle statistiche di cui parli.

Diverse persone consumano i tuoi contenuti in modi diversi, quindi non preoccuparti della ripetizione. Riproponendo e pubblicando i contenuti in modi diversi, attraverso canali diversi, più persone lo vedranno.

E i video hanno uno scopo diverso da podcast o post di blog. Ad esempio, puoi approfondire un podcast. È possibile utilizzare i collegamenti in un post di blog e avere un CTA alla fine. Vale la pena esplorare tutte le opzioni.

Questo è il metodo di germinazione dei contenuti di cui parliamo molto. Prendi un pezzo di contenuto, come un video, e lo trasformi in audio, poi un post sul blog, ecc. Supponi di trasformare i tuoi video quotidiani in 30 podcast e poi trasformarli in quattro post del blog. Ora hai una macchina perché stai creando 64 contenuti in un mese. Fallo per oltre un anno e hai creato 768 contenuti. Sei fondamentalmente un editore!

Dive Deeper:

Fai clic qui per scaricare subito la tua guida gratuita!

Fase II – Promozione

Facciamo un bilancio. Hai iniziato con un argomento, hai scelto una piattaforma, fai in modo che i tuoi ospiti lo promuovano un po ‘. Sei rimasto coerente e sei un content machine.

Queste sono le prime cose che devi fare per iniziare ad avere successo. Quindi puoi pensare di promuovere per davvero e far crescere il tuo pubblico.

6) Ignora i social media

Questo sarà controverso, ma all’inizio ignorerei i social media perché non ne hai il tempo. Devi dare la priorità. Se stai iniziando da zero, potresti non avere molte risorse.

Il tuo pubblico potrebbe essere in giro su Instagram, quindi potrebbe non avere senso fare un podcast. Forse lo fa, forse no, ma devi pensare a dove il tuo pubblico trascorre il suo tempo e quindi produrre contenuti nativi per loro e pensare a cosa funziona meglio per te.

Se riesci ad adattarti ai social media, provaci. Ma è più importante attenersi alla pianificazione dei contenuti principali.

7) Collabora

A questo punto, puoi iniziare a pensare alle collaborazioni. Questo va oltre il semplice fatto di avere un ospite sul tuo podcast. Questo è più di uno scambio.

Collaborare con altre persone ti renderà più forte. Scegli le persone che hanno un vasto pubblico se non hai un pubblico per cominciare. Puoi sfruttare il loro pubblico, ma deve essere fatto nel modo giusto.

Diciamo che qualcuno ha 10.000 follower e tu ne hai zero ma ti capita di essere bravo in SEO. Offri i tuoi servizi SEO a quella persona. Di ‘: “Ehi, guarda, barattiamo un po’. Ti darò alcuni servizi SEO e in cambio, vorrei che tu fossi sul mio podcast e mi piacerebbe che tu mi aiutassi a promuovermi un po ‘. Mi piacerebbe anche fare qualcosa sul tuo canale YouTube. Questo è il valore dei miei servizi SEO. Ti interesserebbe farlo? “

È importante bilanciare il valore qui. Se non hai qualcuno che è mele a mele in termini di conteggio dei follower, devi aggiungere qualcos’altro di prezioso in modo che sentano che è un commercio equo. Se non è uno scambio alla pari, ti ignoreranno. Rideranno di te. Inoltre, ti odieranno perché non hai pensato a ciò che è giusto e stai sprecando il loro tempo ed essendo egoista.

Solo perché ci hai messo il lavoro all’inizio, non significa che meriti di avere un pubblico. Il pubblico richiede tempo.

Quando ho iniziato il podcast Growth Everywhere, ci dedicavo dalle sei alle otto ore a settimana. Stavo ricevendo solo nove download al giorno dopo il primo anno. Solo 30 download al giorno dopo il secondo anno. Quindi avevo diritto? No. Ero triste? Sì. Ci è voluto molto tempo per costruire un pubblico a 100.000 al mese. Ma questo ha portato a un altro podcast, che ha 1,1 milioni di download al mese ora.

Questa roba richiede tempo. Questo è solo l’inizio. Fai le cose che contano alla base e inizi a costruire l’abitudine. È proprio come quando vai in palestra ad allenarti. All’inizio, non puoi tirare su una barra da 45 libbre. Vedi tutti gli altri che fanno due piatti e poi dici “Oh, Dio, cosa ci faccio qui?”

Ma lavorandoci un po ‘alla volta ogni giorno, o alcune volte alla settimana, alla fine puoi arrivarci da solo. Puoi ottenere fino a due piatti. Forse puoi ottenere fino a tre piatti. Chissà quanto lontano puoi andare?

Dive Deeper: come far crescere il tuo business con Influencer Marketing e le partnership di marca

8) Dimentica il pubblico

Esatto: il tuo obiettivo è quello di costruire un pubblico, ma non dovrebbe essere il tuo obiettivo quotidiano.

Per me, parlare regolarmente con il mio pubblico mi aiuta a migliorare il mio mestiere. Ecco perché crei contenuti in primo luogo, per migliorare il tuo mestiere.

Dimentica la cosa del pubblico. Costruire il pubblico è quasi come un effetto collaterale. Il tuo pubblico inizia a formarsi una volta che inizi a formare un punto di vista. Non formi un punto di vista finché non inizi a parlarne, finché non inizi a sviluppare la tua voce.

Quando inizi a sviluppare la tua voce, scoprirai che non stai più seguendo le persone. È del tutto normale seguire le persone all’inizio, ma man mano che sviluppi più esperienza, non seguirai più le persone e diventerai la tua persona. È molto rinvigorente e molto liberatorio allo stesso tempo.

9) Crea pezzi di esca dell’ego

Abbiamo parlato di come ottenere ospiti nel tuo programma. Ma se non riesci a ottenere ospiti, ci sono altri modi per mettere le tue cose davanti a più persone.

Ti do un esempio in termini di blog, ma questo vale anche per altre forme di contenuto. Quando ho iniziato a scrivere sul blog, scrivevo sempre pezzi di esca per ego. Ad esempio, I 50 migliori imprenditori da seguire  o 50 i migliori esperti di marketing da seguire .

E raggiungerei ognuno di loro. Dato che ce n’erano 50 nell’elenco, forse il 10% potrebbe rispondere, che è solo cinque. Ma è un buon risultato se ti twittano. Ed è quello che ha iniziato a far muovere il mio nome. Quando ho iniziato il podcast di Growth Everywhere, le persone lentamente hanno scoperto di me, ma ci sono voluti due anni per iniziare davvero.

Non preoccuparti così tanto delle dimensioni del pubblico. Prendi la scuola di marketing. Ottiene 1,1 milioni di download al mese e Growth Everywhere è solo di circa 100.000, ma sai cosa? Altre persone, quando vengono da me, mi parlano della crescita ovunque. Forse il 60% delle volte parla di Growth Everywhere contro Marketing School. Quindi non si tratta sempre dei numeri. A volte può essere una metrica di vanità.

E allo stesso tempo, devi considerare che le persone che ascoltano un particolare podcast potrebbero essere molto più ricche. Preferiresti un podcast che ottiene mille download al mese, ma è tutto ascoltato da milionari e miliardari? O uno che ottiene un milione di download al mese e sono tutte persone che hanno appena iniziato nella vita?

Dipende solo da cosa stai cercando e da chi hai intenzione di vendere. Devi sapere chi stai prendendo di mira.

Dive Deeper:

10) Guarda il tuo Analytics

Devi guardare la tua analisi se vuoi costruire un buon pubblico. Guarda i post del tuo blog più performanti, guarda i tuoi video più performanti, guarda i tuoi podcast con le migliori prestazioni. Se trovi qualcosa che funziona, un titolo che funziona, fallo di nuovo!

Guarda le cose che si esibiscono, prova a raddoppiarle, e forse il 20-30% delle volte, prova nuove cose che non hai mai fatto prima e continua a sperimentare. Il 20-30% è più che sufficiente. Il restante 70-80% delle volte fa le cose che funzionano. Scoprirai le cose che funzionano attraverso feedback quantitativi e qualitativi. Quindi, una volta che inizi a creare un po ‘di pubblico, controlla anche loro.

Cosa vogliono sapere? Cosa gli piace? Di cosa vogliono vedere di più? Trova le risposte e dai loro quello che vogliono!

Fai clic qui per scaricare subito la tua guida gratuita!

L’effetto volano

Una ruota è davvero difficile da girare all’inizio a causa dell’inerzia, giusto? Senza entrare in fisica, è difficile muovere qualcosa all’inizio, ma una volta che lo fai muovere, le ruote sono più facili da muovere. Quei primi due giri iniziano a creare slancio e poi si muovono molto più velocemente, e boom! Stai accorciando.

Ed è così che costruisci un pubblico. Ho visto lo stesso schema più e più volte con Growth Everywhere, il blog Single Grain e il nostro canale YouTube. Abbiamo iniziato con 2.500 abbonati e ora siamo a 20.000. Più le persone si iscrivono, più condividono e quando i nuovi spettatori vedono i numeri, c’è più credibilità, quindi si iscrivono anche loro.

Lo sottolineo di nuovo: ci vorrà del tempo, quindi devi essere paziente e devi solo continuare a fare ciò che funziona. Ricorda, i composti di successo, quindi se sei paziente e hai un punto di vista unico, andrai alla grande.

Open

info@ibdi.it

Close