Cerca

Il segreto per avviare un Freelancing Business a sei cifre

Fare soldi freelance è uno dei lavori più facili dai lavori domestici se sai come iniziare

Per quanto mi piaccia possedere i miei siti Web e la libertà finanziaria che ha fornito, c’è un lavoro dal trambusto di casa che batte facilmente i blog per la quantità di denaro che puoi guadagnare velocemente.

La maggior parte dei blogger, me compreso, inizia come fregatura. Dove possono volerci anni per costruire davvero un blog sul reddito mensile, il freelance paga immediatamente ed è uno dei percorsi più veloci che conosco per un reddito a sei cifre.

Ma ciò non significa che avviare un’attività in proprio come libero professionista sia facile.

C’è un mondo di competizione là fuori, in gran parte disposto a lavorare per $ 4 l’ora. Essere un libero professionista di successo significa saper trovare clienti e vendere il tuo lavoro sulla sua qualità piuttosto che sul prezzo.

Ho contattato il libero professionista di maggior successo che conosco, Kayla Sloan, per ottenere i suoi segreti per l’avvio di un’attività indipendente. Kayla è l’autorità indipendente nella nostra comunità di blogger e ha insegnato ad altri blogger come avviare le proprie attività di libero professionista.

Ho trascritto l’intervista qui sotto, quindi guarda il video o puoi leggere la trascrizione. Assicurati di scorrere verso il basso e approfittare di un’offerta speciale sul nuovo corso di business freelance di Kayla.

Il video fa parte della nostra serie di interviste di esperti sul canale YouTube Let’s Talk Money. Ti sto portando i migliori esperti nel battere il debito, fare più soldi e far funzionare i tuoi soldi per te. Fai clic per visualizzare le altre interviste e iscriverti gratuitamente al canale .

Come avviare un’attività freelance

Joseph:

Quindi l’intervista di oggi è con Kayla Sloan. Ora ha iniziato a scrivere per altri alcuni anni fa solo per fare un po ‘di soldi extra, ma in realtà non si è impegnata a farlo; non era un affare, solo qualcosa che voleva fare.

Fu solo dopo anni che stava parlando con un altro blogger e scoprì che poteva essere molto di più. Quindi ha davvero cambiato la sua mentalità; è entrata in quella mentalità aziendale. E è appena decollato. È andata a tempo pieno con la sua attività di libero professionista nel luglio 2015, lasciando il suo lavoro subito. Questo anche se aveva ancora $ 148.000 in debito.

Ma ora aveva quell’impegno di cui aveva bisogno.

L’anno scorso, lo ha trasformato in un reddito a sei cifre e ha appena iniziato il suo corso, 10K VA .

Kayla, grazie per essere stato con noi e offrirti di condividere le tue idee su come essere un assistente virtuale.

Kayla: Grazie Joseph, sono entusiasta di essere qui e condividere la mia storia e spero di aiutare il tuo pubblico a imparare un po ‘di più sull’avvio di un’attività indipendente e sul guadagno.

Joseph: Fantastico! Quindi quando è scattata quella scintilla? Quando hai davvero deciso di voler diventare un assistente virtuale e di provare il freelance e perché? Cosa ha portato a quella decisione?

Kayla: Beh, qualche anno fa ho iniziato il mio blog solo per divertimento. Non sapevo davvero che le persone facessero soldi online. E così l’ho iniziato proprio come un hobby. Dopo aver letto i rapporti sul reddito online e aver visto come queste persone stessero facendo soldi freelance, ho pensato tra me e me: “Va bene se lo stanno facendo significa che posso farlo anch’io.”

Quindi volevo solo trovare un modo per guadagnare un po ‘di soldi extra per aiutare a ripagare il debito. Ho iniziato a lavorare come freelance a luglio 2015 a tempo parziale. E non è stato fino a circa ottobre o novembre di quell’anno che stavo parlando con un altro blogger e libero professionista e mi ha davvero piantato quel seme nella mente.

Lei, ha detto che lo sai, “Sono stata freelance per un paio di anni e so che puoi farlo anche perché vedo che hai le capacità e l’impulso per farlo.” Questo è davvero il tipo di cambiamento che ho cambiato mentalità e mi ha fatto iniziare a pensarlo come qualcosa che potrebbe potenzialmente essere un lavoro a tempo pieno e aiutarmi a guadagnare più di quanto stavo facendo prima nel mio lavoro quotidiano.

Quindi è proprio quando ho iniziato a spingere il culo e cercare di trovare più clienti e più lavoro per costruire la mia attività. Mi sono ramificato dalla scrittura freelance nel lavoro di assistente virtuale, che riguarda un po ‘di più l’organizzazione e il saper usare strumenti per il marketing e cose del genere per blogger e piccole imprese.

Quanto fanno i liberi professionisti?

Joseph: Ok. Penso che sia qualcosa che vediamo molto nella comunità online e, in particolare, nei blog è che le persone lo avviano come un progetto di passione o un hobby e non lo trattano come un business.

Quando la loro mentalità cambia nel modo in cui lo trattano come un business, gestiscono tutti i pezzi in movimento, può davvero decollare e diventare davvero delle grandi cose.

Ma quanto hai guadagnato il tuo primo mese con la tua attività di libero professionista e il primo anno in cui lo hai fatto?

Kayla: Sì, il mio primo mese come assistente virtuale ho guadagnato $ 285 quel mese. A quel tempo, il mio lavoro quotidiano guadagnava poco più di $ 2000 al mese. Quindi, quando finalmente ho fatto quel cambiamento di mentalità per decidere che volevo provare a prendere la mia attività da freelance a tempo pieno, sapevo che dovevo almeno sostituire il reddito da lavoro giornaliero se non di più per tenere conto di cose come tasse e spese aziendali e cose del genere.

Quindi avevo quel numero in mente e al momento in cui ho lasciato il mio lavoro. Dodici mesi dopo avevo aumentato le mie entrate da freelance per adattarmi al mio lavoro quotidiano.

Non era abbastanza per tenere conto di quegli extra, ma sapevo che tornare indietro di oltre 40 ore settimanali dal mio tragitto giornaliero, le mie ore di lavoro effettive, tutte quelle cose, avere quel tempo indietro nel mio programma mi avrebbe permesso di costruire il mio più velocemente perché potrei usare quelle ore per dedicarmi alla mia attività anziché al mio lavoro quotidiano.

Lascia che Kayla ti aiuti a iniziare come libero professionista e inizi a fare soldi entro un mese

corso di formazione per liberi professionisti

Corso di formazione per liberi professionisti

Quali lavori puoi svolgere come freelance?

Joseph: Fantastico! Nell’ultimo anno hai guadagnato oltre $ 100,00 di freelance, giusto? Puoi parlarci di alcuni dei lavori che stavi facendo?

Quanto guadagni da ciascuno? C’è una parte particolare dell’essere un VA che paga davvero bene? O devi destreggiarti e prendere il buono con il cattivo?

Kayla: Certo, è davvero una bella domanda. Quindi, quando sono andato a tempo pieno con la mia attività in VA, non guadagnavo $ 10.000 al mese, ma ora sto guadagnando $ 10.000 al mese in modo coerente.

L’anno scorso ho guadagnato poco più di $ 130.000 come assistente virtuale lavorando da casa . Quindi è stato piuttosto sorprendente quando ho aggiunto tutto, sono stato anche un po ‘sorpreso perché tengo traccia delle mie entrate mese per mese, ma non sempre mi prendo il tempo per sommare tutto.

È stato molto eccitante, e alcuni dei miei servizi più popolari che offro ad altri come assistente virtuale sono cose come la gestione dei social media, la gestione della posta elettronica e il servizio clienti, così come ho iniziato ad aiutare un po ‘con la gestione degli affiliati e la pubblicità più qui nell’ultimo anno o giù di lì.

Quali lavori freelance pagano di più?

Joseph: Ok. Diresti che la pubblicità degli affiliati o la gestione degli affiliati è un vero e proprio creatore di denaro? O sono altre attività come la gestione della posta elettronica? O vanno tutti insieme in un unico pacchetto?

Kayla: Penso davvero che lavorino insieme. Avere una conoscenza di base di WordPress è stata in realtà la più grande abilità che è stata la più utile per me, dal momento che la maggior parte dei miei clienti che sono blogger o piccole aziende gestiscono i loro siti Web con WordPress.

Questo non vuol dire che alcune delle altre piattaforme non sono altrettanto buone o altrettanto rilevanti di un’abilità da conoscere. Ma davvero imparare almeno le basi di WordPress è stata probabilmente la cosa più grande che mi ha aiutato ad andare avanti con il mio business freelance.

Guadagno la maggior parte delle mie entrate dai servizi di assistente virtuale. Offro ancora la scrittura freelance qua e là su base limitata. Quindi direi che probabilmente il 75% circa delle mie entrate proviene dal lavoro dell’assistente virtuale e quindi circa il 25% dal mio sito e un po ‘di scrittura freelance.

Joseph: Ok. Quindi, quando dici l’assistente virtuale, parliamo proprio di quelle attività quotidiane che hai gestito e aiuti i blogger e altri proprietari di siti a gestire la pubblicazione dei loro contenuti, e-mail rispondendo a quel tipo di attività?

Kayla: Sì. E penso davvero che quando inizi a offrire attività di assistente virtuale di più alto livello rispetto al tipo di attività quotidiane nelle trincee, inizi a guadagnare anche più soldi.

Alcune di queste cose di base sono un ottimo modo per iniziare perché sono facili. Potresti già sapere come fare. Cose come rispondere alle e-mail, programmare post su Facebook. Puoi imparare questi strumenti di pianificazione dei social media in pochi minuti, non ci vuole davvero molto tempo per imparare.

Ma poi, una volta che inizi a entrare in qualcosa di più di quel pensiero di alto livello come la creazione di calendari di contenuti o la gestione di relazioni di affiliazione e potenzialmente lavorare con un team di scrittori. Ora agisco come una specie di collegamento tra il proprietario del blog e il suo team di scrittori. E quindi semplicemente gestendo quelle cose, tenendole tutte in pista, assicurandoti che tutte le caselle siano spuntate, quel tipo di attività di livello superiore iniziano a pagare di più nel tempo.

Quante ore lavorano i liberi professionisti?

Joseph: Ok. Quindi, quante ore qualcuno deve impegnarsi nel proprio business VA ogni settimana, forse proprio quando iniziano per la prima volta e stanno ancora cercando di destreggiarsi in un giorno di lavoro? Quindi quanto tempo dovrebbero trascorrere quando vogliono davvero impegnarsi nel business e renderlo un successo? Quante ore devono mettere lì?

Kayla: In realtà hai molte opportunità di fare il lavoro di assistente virtuale su qualsiasi tipo di programma. Ho visto alcune persone farlo come una mamma casalinga e lo faranno mentre i loro bambini stanno facendo un sonnellino o mentre sono a date di gioco o in età prescolare o qualcosa del genere.

Quindi coloro che vogliono davvero prenderlo sul serio e potenzialmente prenderlo a tempo pieno e guadagnare migliaia di dollari a casa ogni mese, prenderà un impegno. Quando lo facevo di lato, lavoravo 40 ore alla settimana nel mio lavoro e poi mi mettevo 2 o 3 ore la sera o più e poi nei fine settimana lavoravo anche un po ‘ .

Ci sono andato e sapevo che sarebbe stato stancante ed estenuante, ma avevo quella scadenza nella parte posteriore della mia mente, come “Voglio lasciare il mio lavoro entro l’anno”. Quindi avere quel tipo di motivazione per mantenere me ne vado quando ero esausto, è davvero penso che la chiave. Perché non è sostenibile farlo per sempre.

In che modo i liberi professionisti trovano i clienti?

Joseph: Devi trovare qualcosa che ti motiva, un obiettivo su cui puoi lavorare fino a quando i soldi non iniziano davvero a funzionare. Come trovi i clienti come VA? Ci sono buoni siti web che puoi guardare? Ci sono delle cose che potresti evitare quando trovi i clienti?

Kayla: Quando parlo con persone che vogliono avviare un’attività di assistente virtuale, questa è in realtà la domanda più comune che hanno perché fino a quando non trovi il tuo primo cliente, non hai davvero un’attività.

Trovare quel primo cliente sfuggente è qualcosa di cui ho trascorso molto tempo a parlare con altre persone che vogliono diventare un assistente virtuale nel mio corso e con i miei studenti di coaching.

fare soldi freelance

Siti Web indipendenti per il tuo business VA

Quello che raccomando loro è in realtà iniziare con la tua rete esistente. Se sei già un blogger, contatta altri blogger che conosci. Se non sei già in primo piano nello spazio online, contatta le persone che conosci nella vita reale.

Contatta qualsiasi imprenditore che hai incontrato o con cui sei in contatto o che sei amico o forse amico di tua madre, o chiunque sia nella tua vita che potrebbe aver bisogno di un assistente virtuale.

Il motivo per cui dico di iniziare con la tua rete esistente piuttosto che andare a bacheche di lavoro o qualcosa del genere, è perché saranno effettivamente più adatti a te e alla tua azienda. Potresti già capire come funziona la loro attività, quindi non devi fare molta formazione e probabilmente ti pagheranno una tariffa più alta, piuttosto che passare attraverso una bacheca di lavoro che ha tonnellate di concorrenza da persone negli Stati Uniti e all’estero.

Quel tipo di lavoro da siti freelance online di solito sarà a breve termine, non saranno relazioni a lungo termine che crei con i tuoi clienti e probabilmente anche la retribuzione sarà inferiore.

Quanto caricare freelance?

Joseph: Ci conosciamo da una conferenza di blogger finanziari. Queste conferenze sono miniere d’oro per molti VA e liberi professionisti. I blogger sono sempre alla ricerca di aiuto, sia che si tratti di un contratto a breve termine o di una posizione VA a più lungo termine.

Sviluppare quella fiducia, sviluppare quella relazione durante le conferenze e un modo faccia a faccia, è un ottimo modo per iniziare il freelance.

In che modo il VA decide quanto caricare ? C’è un intervallo? Dovrebbero iniziare forse un po ‘più in basso? C’è un modo in cui possono dire: “Ehi, questo è il minimo che posso fare”, e il tipo di lavoro da lì? Come lo fanno?

Kayla: Sì, questa è la seconda domanda più popolare che mi viene da nuovi liberi professionisti. Tutti vogliono sapere, “Quanti soldi ho intenzione di fare facendo questo?”

Quindi, in verità, all’inizio è un po ‘difficile valutare te stesso. Quando ho iniziato, ho ottenuto il mio primo cliente per $ 15 l’ora. Ed ero eccitato perché è circa il doppio del salario minimo qui dove mi trovo in Kansas.

Così ho pensato: “Va bene il doppio del salario minimo mentre lavoro da casa, indosso un pigiama …” È stato grandioso! Ma in questi giorni, ora che lo faccio come azienda freelance a tempo pieno, devo assolutamente assicurarmi di caricare di più.

Quindi, man mano che acquisisci esperienza, puoi aumentare le tue tariffe nel tempo e iniziare a guadagnare molti più soldi per le tue ore, oltre a trovare altri modi di addebitare oltre ad appena ogni ora in modo da non rimanere bloccato contro quell’orologio per tutto questo tempo.

Sono molte le cose con cui lavoro, anche con gli assistenti virtuali. E la retribuzione può variare da $ 15 l’ora a partire da una novità, fino a quando, come esperto VA, potresti guadagnare $ 60 l’ora o più, a seconda delle tue capacità che offri.

quanto addebitare freelance

Quanto caricare freelance

Quali sono i maggiori problemi per i liberi professionisti?

Joseph: Eccellente. Sì, penso che sia intelligente avere un punto di fondo. Penso che molti VA e buoni liberi professionisti entrino nel mercato, ovviamente questi siti come Upwork e questi altri siti freelance in cui le persone fanno offerte fino a 4 e 5 dollari l’ora da altri paesi.

Devi capire che il tuo valore è davvero alto e che vale molto di più di persino $ 15 l’ora, anche per molti nuovi VA e nuovi liberi professionisti. Alcune di queste abilità che puoi portare a un blogger, valgono molto di più.

Quali sono alcuni dei problemi? Se potessi citare tre dei maggiori problemi che devono affrontare i VA o i liberi professionisti, quali sarebbero?

Kayla: Penso che tu ne abbia menzionato uno solo un momento fa e questo è davvero capire, come valutare te stesso e come competere contro quei liberi professionisti che fanno pagare $ 4 e $ 5 l’ora e trovare i clienti che sono disposti a pagare per te . Perché sai che ne vali la pena o almeno devi sapere che ne vali la pena.

Le tue capacità e la tua comprensione di come funziona un’azienda freelance valgono sicuramente la pena di essere pagate bene e quindi di trovare quei clienti che sono disposti a pagare quelle tariffe. Questo è un altro motivo per cui dico di stare lontano dalle commissioni di lavoro.

Quindi la seconda cosa che vorrei dire è, assicurati di capire in cosa ti stai impegnando per quanto riguarda l’impostazione dei confini del client. Mi sono già imbattuto in situazioni in cui ho avuto clienti che non capivano perfettamente in cosa si trovavano. Come assistente virtuale, non sei un dipendente, sei un appaltatore, in realtà sei tu stesso un imprenditore.

E quindi devi assicurarti che sia chiaro per i tuoi clienti, soprattutto se è la prima volta che hanno mai lavorato con un assistente virtuale, potrebbero non sapere cosa aspettarsi. Pertanto, stabilire linee guida e aspettative chiare durante il processo di onboarding sarà importante.

Come iniziare come assistente virtuale da casa

Joseph: Ok. Quindi, basta concludere, se qualcuno è eccitato, sono pronti per andare qui, quali sono i tre obiettivi o forse i passi che qualcuno può fare? Quali sono le prime tre cose che devono fare per avviare veramente la loro attività in VA?

Kayla: Prima di tutto, direi di dare un’occhiata a quali abilità hai già, quali cose già sai come fare e in qualche modo restringere in una lista gigante di opportunità in ciò che puoi offrire nella tua attività come servizi per i tuoi clienti.

Ci sono centinaia di cose che puoi fare; letteralmente centinaia. Restringendolo dai tuoi stessi interessi nel decidere cosa vuoi offrire.

scrittura indipendente da lavori domestici

Quindi il prossimo passo sarà dopo e trovare quei clienti. Quindi identifica chi è il tuo cliente ideale. Dove vanno per passare il tempo? Dove li troverai? Sono su Facebook? Sono su quelle bacheche di lavoro? Sai, potrebbe essere diverso per persone diverse che offrono servizi diversi e vogliono soddisfare esigenze diverse.

Trova dove sono e poi mettiti lì. Crea un sito Web, imposta una pagina Facebook, assicurati che le persone possano trovarti. Perché se non sanno che stai assumendo o non sanno che stai cercando lavoro, allora devi metterti là fuori, altrimenti non sanno che stai cercando di lavorare come libero professionista.

Come iniziare velocemente con la formazione dei liberi professionisti

Joseph: Ok, eccellente. Ok, raccontami un po ‘del corso di freelance qui perché ho sentito parlare di persone nella comunità dei blogger. Di cosa si tratta?

Kayla: Ho appena lanciato il mio nuovo corso che si chiama 10K VA . È un corso per aiutarti ad avviare e ad ampliare la tua attività di libero professionista online.

Lavoriamo attraverso tutto fin dall’inizio, fino a “Che cos’è un assistente virtuale? Come sono nati gli assistenti virtuali? E cosa fanno? ”Ti guido attraverso questi passaggi su come avviare la tua attività sin dall’inizio, insegnarti come trovare il tuo primo cliente e valutare i tuoi servizi, come offrire pacchetti in modo da poter guadagnare di più.

Parliamo di aumentare le tariffe e tutti i tipi di cose divertenti tra cui come onboardare i clienti e anche tutte le cose relative alla legalità. Quindi tocco su come pagare te stesso dalla tua attività, come trattarla come un’azienda perché quella mentalità aziendale sarà così importante, specialmente se vuoi prenderla a tempo pieno.

Joseph: Interessante. Quanto tempo impiegherebbe qualcuno dall’inizio alla fine per completare davvero quel corso?

Kayla: È un corso di otto moduli e ogni modulo verrà rilasciato domenica. Quindi ogni domenica viene rilasciato un nuovo modulo. Hai circa una settimana per completarli, quindi possono essere necessarie solo otto settimane. Ma è anche auto-stimolante, quindi avrai accesso per sempre; c’è l’accesso a vita al corso. Eventuali aggiornamenti e bonus futuri e cose del genere, avrai anche accesso a. In questo modo puoi dedicare il tempo che vuoi o tutto il necessario.

Joseph: Quindi tra otto settimane, forse un po ‘di più, un po’ meno, a seconda di come la gente lo prende. Con che velocità il reddito di qualcuno può crescere da questo?

Kayla: Sì, è un’ottima domanda. Quindi davvero direi, sai, quando ti iscrivi al corso, puoi far atterrare il tuo primo cliente e iniziare a lavorare prima di aver finito tutto. I moduli successivi saranno un po ‘più su come far crescere la tua attività di libero professionista nel tempo e aumentare quei guadagni, che ovviamente è importante.

come avviare rapidamente un'attività freelanceMa fin dalle fasi iniziali, puoi iniziare prima di finirlo. Quindi, intendo, il corso può pagarsi da solo entro il primo mese.

Joseph: Oh, wow!

Kayla: Questo è il mio obiettivo, per ogni studente di aver guadagnato abbastanza per pagare il corso entro il loro primo mese o due. Tutto ciò che segue sarà un puro profitto. Mi ci sono voluti 12 mesi per guadagnare poco più di $ 10.000 in totale.

Direi che lavorare con qualcuno che è stato lì come allenatore e mentore e seguire un corso che può aiutarti a evitare alcuni di questi errori da principiante, può davvero aiutarti a farlo crescere ancora più velocemente.

Joseph: Eccellente. Sì, vedo che hai un gruppo di Facebook per gli studenti. Hai cheat sheet per un pitch client. Anche guadagnando $ 2000 al mese, com’è sette volte il costo del corso. Com’è $ 300 per l’intero corso?

Kayla: Sì, il livello professionale è di $ 397 e include anche due sessioni di coaching individuali con me. E poi avrai anche accesso a un servizio di connessione client.

Questo sarà dove userò i miei contatti personali per aiutare i miei studenti del corso a trovare i loro primi clienti. Sarà un gruppo fantastico a cui far parte perché sono avvicinato continuamente da nuovi clienti e semplicemente non posso più occuparmi di me stesso.

Quindi ora sono in grado di passare quelli ad altre persone nel corso e aiutarli a trovare un vantaggio nel trovare il loro primo cliente.

Intervista finale

Se hai mai pensato di avviare un’attività di libero professionista o hai solo bisogno di guadagnare qualche soldo extra ogni mese, ti consiglio vivamente di dare un’occhiata al corso di Kayla. Non solo ottieni il segreto interno per iniziare come assistente virtuale, ma ottieni l’accesso a un elenco di client per aiutarti a iniziare.

Inizia subito e ottieni i tuoi primi clienti freelance entro un mese

Voglio ringraziare Kayla per la sua esperienza nell’iniziare come libero professionista e per aver condiviso come puoi diventare un assistente virtuale. Non dimenticare di fare clic e controllare alcune di quelle altre interviste di esperti e iscriverti al canale YouTube .

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close