Cerca

Il potere del Guest Blogging (e come iniziare!)

Quando stai già lavorando duramente per far crescere il tuo blog, l’idea di passare del tempo a scrivere post per un altro sito Web può sembrare controproducente. Eppure, nel panorama in continua evoluzione del marketing digitale, la pubblicazione di guest rimane una tecnica affidabile per esperti di marketing e blogger.

Gregory Ciotti ha utilizzato il blog degli ospiti per acquisire oltre 36.000 nuovi abbonati e-mail , mentre Brian Harris ha utilizzato un post ospite per avviare un’attività che ora gli fa guadagnare più di $ 15.000 al mese .

Quindi, perché la pubblicazione degli ospiti è così efficace? E, più precisamente, come sbloccare il vero potere del blog degli ospiti?

In questo articolo (che è un post per gli ospiti!), Scopriremo i segreti del blog degli ospiti di successo in modo che tu possa imparare a far crescere il tuo marchio o la tua attività con una strategia di post per gli ospiti.

Fai clic qui per scaricare subito la tua guida gratuita!

5 principali vantaggi della pubblicazione degli ospiti

Per prima cosa: perché dovresti preoccuparti di scrivere un articolo per il blog di qualcun altro?

Potresti pensare che sia meglio concentrarsi sulla creazione di contenuti per il tuo sito Web piuttosto che perdere tempo a far crescere il blog di qualcun altro, ma puoi avere un impatto molto più significativo pubblicando su blog affermati e vedere alcuni enormi vantaggi :

image3 1

Ecco cinque enormi vantaggi derivanti dall’adozione di questa potente strategia di marketing dei contenuti.

1) Costruisci relazioni nella tua nicchia

La pubblicazione degli ospiti ti aiuterà a costruire relazioni con altri blogger pertinenti della tua nicchia, il che è particolarmente utile se non conosci la scena. Mentre alcuni blogger possono rifiutare, ci saranno altri che accetteranno volentieri i tuoi post così come sono, senza alcun requisito aggiuntivo. Perché? Perché ciò significa che ottengono contenuti gratuiti per i loro blog e se sono un sito personale, ciò è estremamente utile per loro. Single Grain ha un pulsante di invio post guest sul proprio blog:

Portale postale ospite SG

Rivolgersi per informazioni sulla pubblicazione degli ospiti ti offre un’opportunità unica per creare nuove connessioni nel tuo mondo online. Naturalmente, non tutti questi contatti si dimostreranno positivi. Tuttavia, adottando un approccio proattivo e professionale per presentare colleghi blogger e marchi nella tua nicchia, inizierai a ottenere il tuo nome (e talento per la scrittura) là fuori, costruendo credibilità per te.

2) Aumentare le classifiche e la consapevolezza del marchio

La pubblicazione degli ospiti aiuterà il tuo blog a posizionarsi meglio nei motori di ricerca. Nell’articolo del re del blog di Neil Patel, cita molti esempi del perché il guest blogging è la migliore strategia di marketing in entrata , tra cui Jon Cooper, che “ha abbracciato il blog degli ospiti e ha conseguito importanti ricompense di conseguenza. Ad esempio, un suo singolo post pubblicato su Moz ha generato quasi 400 visitatori ”:

guest post stat Jon Cooper

A tal fine, è necessario trovare nella propria nicchia blogger pertinenti che includano collegamenti al proprio blog all’interno degli articoli pubblicati sui loro siti Web, poiché più backlink pertinenti sono disponibili, migliore sarà il posizionamento del blog sui motori di ricerca. Questo non dovrebbe essere troppo difficile, poiché la maggior parte dei siti Web consente almeno un collegamento al tuo sito all’interno della copia del corpo e un altro collegamento nella biografia dell’autore.

Man mano che invii post su più siti, aumenterai la tua portata per connetterti con centinaia o migliaia di potenziali nuovi follower. Questa portata e la tua visibilità complessiva aumenteranno man mano che i post degli ospiti verranno condivisi sui social media.

Dive Deeper: i 7 fattori di classifica più importanti

3) Migliora le tue abilità di scrittura

La pubblicazione degli ospiti è un modo eccellente per aiutarti a perfezionare le tue capacità di scrittura. Forse pensi di essere il miglior scrittore nella tua nicchia: possiedi un blog personale, hai alcuni follower e i tuoi lettori fedeli lasciano commenti positivi. Ma col tempo, entrerai in una routine e probabilmente ti accontenterai di meno in termini di qualità della scrittura e valore delle informazioni fornite. È un processo naturale che si verifica quando non si hanno vere sfide.

D’altra parte, quando offri i tuoi servizi come autore ospite, devi fornire contenuti che siano sia preziosi sia estremamente ben scritti per superare le porte di un editore professionista. Sarai costretto a prestare attenzione a ogni piccolo dettaglio, inclusi ricerca, contenuto e grammatica, migliorando così la tua scrittura.

È semplice: più scrivi, meglio diventi. Scrivendo per una serie di blog e argomenti diversi, ti metterai continuamente alla prova, quindi dovrai adattarti e imparare a scrivere in diversi stili.

Come ogni bravo scrittore sa, la punteggiatura salva la vita : 😉

La punteggiatura salva la vita

Dive Deeper:

4) Stabilire l’autorità

Sul tuo sito web, sei il capo. Tuttavia, ci vuole molto tempo e molti sforzi per costruire un blog da zero e renderlo una fonte riconosciuta di conoscenza e saggezza.

Quando produci post autore ben scritti, debitamente studiati e autorevoli su siti Web affidabili per marchi affermati, hai la possibilità di offrire spunti unici con una nuova voce che risuona con i loro lettori. Questo fa miracoli per la tua reputazione. Le persone che apprezzano il post probabilmente faranno clic sulla biografia del tuo autore e visiteranno il tuo sito, curiosi di scoprire di più su di te e sul tuo lavoro.

Pubblicando sui principali siti Web delle autorità nella tua nicchia, creerai rapidamente un’aura intorno al tuo nome e marchio, guadagnando il rispetto di più persone nel tuo pubblico.

Contenuto relativo:

5) Ridurre il ciclo di vendita

Il content marketing è una bestia volubile che ha il potere di incrementare le vendite o drenare i budget aziendali. Quando distribuisci contenuti di alta qualità attraverso più canali, utilizzando blog popolari e piattaforme consolidate, cresci la fiducia con il tuo pubblico di destinazione. Inoltre, crei anche il riconoscimento del marchio man mano che le persone acquisiscono familiarità con i tuoi contenuti e ti vedono come un esperto nel settore.

Ciò ha un impatto significativo sulla tua canalizzazione di vendita:

Imbuto di marketing - AIDA (2)

In effetti, maggiore è l’autorità che acquisisci, più facile sarà ottenere clienti potenziali che si fidino del tuo marchio e siano più aperti ai tuoi prodotti o servizi. Pertanto, accorciate efficacemente il ciclo di vendita.

In altre parole, invece di attendere i lead per trovare il tuo sito o contattarli direttamente (marketing in uscita), puoi utilizzare la pubblicazione degli ospiti come parte della tua strategia di marketing in entrata. I post degli ospiti su siti attendibili offrono una fase per presentare il messaggio del marchio e le proposte di valore, accelerando il percorso del cliente per i tuoi prodotti e servizi.

Dive Deeper: come creare l’imbuto di marketing definitivo (modelli inclusi)

Fai clic qui per scaricare subito la tua guida gratuita!

Strategie comuni di invio degli ospiti

La pubblicazione degli ospiti non è solo una questione di scrittura di un post di 500-1.000 parole. Puoi implementare un numero qualsiasi di strategie, che dovrebbero, ovviamente, soddisfare le tue esigenze e il tempo che hai a disposizione per creare post per gli ospiti.

Ecco tre strategie comuni che puoi prendere in considerazione quando desideri pubblicare post su altri blog:

  • Sii personale e diretto. Contatta il proprietario di un blog correlato e chiedi il permesso (e le linee guida dei suoi autori) per diventare uno scrittore ospite. Crea i tuoi post e pubblicali come articoli di testo con backlink al tuo blog. Questo è il tipo più comune di invio degli ospiti e ha già dimostrato di essere efficace da migliaia di blogger di tutto il mondo.
  • Crea video. Carica tutorial e recensioni video e caricali su YouTube o altri siti Web di streaming video e condivisione. Se i tuoi video sono davvero preziosi e informativi, c’è una buona probabilità che vengano incorporati come riferimenti da altri blogger della tua nicchia. Alcuni di loro ti daranno backlink.
  • Condividi contenuti scaricabili. Crea contenuti condivisibili per altri blog come guide pratiche, e-book o infografiche. Le persone adorano questo tipo di contenuto, ma può essere costoso o dispendioso in termini di tempo, quindi assegnarlo a un blog in cambio della biografia e del backlink del tuo autore è una situazione vantaggiosa per tutti. Puoi persino creare una brochure online e incorporarla in un articolo proprio come un file video o audio o pubblicarlo singolarmente. 

Sperimentando strategie diverse, è possibile distribuire contenuti su più canali, massimizzando l’impatto che si ha.

Dive Deeper:

Cosa fare prima di Guest Blogging

Immagina di aprire un nuovo negozio. Distribuisci volantini che pubblicizzano una vendita questo fine settimana, ma quando le persone si presentano, non sei pronto. Non c’è ancora nulla sugli scaffali e stai ancora lavorando sul lavoro di verniciatura. Immediatamente, le persone se ne andranno con una prima impressione negativa  – e probabilmente non torneranno. Perché dovrebbero? Non sono sicuri di cosa trattino i tuoi affari e non trovano nulla di interessante per farli desiderare di tornare.

La pubblicazione degli ospiti è un po ‘come distribuire volantini, in quanto comporta un po’ di confusione di base. Ma simile ai volantini, devi assicurarti di essere pronto per l’attenzione.

Prima di contattare e iniziare a creare post per gli ospiti, ecco alcune cose che dovresti fare:

  • Configura il tuo blog
  • Costruisci una rete
  • Definisci gli obiettivi del tuo blog ospite

Diamo uno sguardo più approfondito a ciascuno di questi:

Imposta il tuo blog

Innanzitutto, crea un blog personale e rendilo professionale. Esistono diversi strumenti di costruzione di siti Web online  per aiutarti in questa parte, anche se non sei un designer. 

image2

Inizia con un logo professionale, l’intestazione principale e quindi le tue pagine. Non hai bisogno di tonnellate di pagine, solo alcune come una homepage, una pagina “Informazioni”, un portfolio del tuo lavoro e una pagina “Contatti”.

Ottimizza le tue pagine web per caricarle rapidamente e assicurati che il tuo sito abbia un bell’aspetto in modo da offrire un’esperienza utente che i visitatori del sito ricorderanno. Tieni presente che anche un ritardo di un secondo nel tempo di caricamento della pagina produce:

  • 11% di visualizzazioni di pagina in meno
  • Diminuzione del 16% della soddisfazione del cliente
  • Perdita del 7% nelle conversioni

Ancora più importante, definisci la tua nicchia . Mentre puoi diventare un influencer con un blog generale, è molto meglio concentrarsi su un argomento particolare. Affinando un pubblico più piccolo ma più mirato, puoi diventare l’esperto lì e coinvolgere le persone a un livello più profondo.

Costruisci la tua rete

Una volta che hai un sito e un blog di bell’aspetto, dovrai creare una forte presenza sui social media. Questo è essenziale.

Secondo SEO Tribunal, il 95,9% dei blogger promuove i propri post sul blog su piattaforme di social media. Poiché la maggior parte delle piattaforme social ha milioni di utenti attivi ogni giorno, il tuo potenziale per un gran numero di occhi sul tuo lavoro è enorme.

Non preoccuparti di attaccarli tutti. Piuttosto, crea profili dettagliati con un link al tuo sito su una o due delle piattaforme più rilevanti (per te). Oltre a promuovere i tuoi post, puoi utilizzare questi canali per interagire con il tuo pubblico e creare connessioni con colleghi blogger e aziende nel tuo spazio di mercato.

Crea un autore Biografia

Prima di iniziare a scrivere qualsiasi post ospite, è necessario creare una solida biografia dell’autore. Mettiti nei panni dei lettori e pensa alla luce in cui vuoi che le persone ti vedano. Una grande biografia dovrebbe essere breve, dolce e mirata, fornire informazioni sufficienti per sottolineare la tua autorità e competenza e anche incoraggiare le persone a venire a scoprire di più.

image1

Configura il monitoraggio con Google Analytics

Infine, è una buona idea impostare il monitoraggio sul tuo sito Web in modo da poter valutare l’impatto che la pubblicazione dei tuoi ospiti ha sul tuo traffico normale. Ciò è ancora più critico quando si desidera aumentare la consapevolezza del marchio e acquisire nuovi contatti. Il monitoraggio di Google Analytics ti fornirà le informazioni necessarie sui nuovi visitatori del sito.

Dive Deeper: creazione di canalizzazioni e obiettivi di Google Analytics: una guida dettagliata

Fai clic qui per scaricare subito la tua guida gratuita!

L’importanza di stabilire gli obiettivi per il blog degli ospiti

Un errore comune che molti blogger commettono con la pubblicazione degli ospiti è che si tuffano a capofitto senza avere un chiaro senso di ciò che stanno cercando di ottenere. Il fascino di ottenere una riga sui siti Web d’élite è tutto ciò che vedono, anche se non ha senso per i loro più grandi obiettivi aziendali.

Prima di iniziare, devi definire i tuoi obiettivi. Con obiettivi chiari che hanno senso per la tua attività e il tuo blog, puoi massimizzare il ritorno sugli investimenti dal blog degli ospiti.

Pensa ai seguenti obiettivi:

  • Ottenere backlink da influencer
  • Esporre il tuo blog a un nuovo pubblico e raggiungere nuovi lettori
  • Sviluppare relazioni con altri blogger dello stesso settore o di un settore adiacente / correlato
  • Costruisci il tuo marchio da zero
  • Acquisire influenza

Robert Katai

Puoi decidere di voler raggiungere diversi obiettivi, il che è perfettamente soddisfacente, purché sviluppi la tua strategia di conseguenza.

Ad esempio, potresti avere un nuovo negozio di e-commerce che vende gadget elettronici. Puoi aumentare la consapevolezza del marchio e generare nuovi contatti facendo cinque post degli ospiti per siti popolari che vengono letti dal tuo pubblico di destinazione, anche se non sono blog dello stesso settore.

Tuttavia, se desideri migliorare la tua SEO e ottenere backlink pertinenti, probabilmente dovrai concentrarti sulla creazione di post per gli ospiti all’interno dello stesso settore o nicchia.

Per molti blog, il primo obiettivo è quello di ottenere più lettori. Successivamente, puoi esaminare la crescita della reputazione e del rango del tuo sito Web o blog. Conoscere la differenza e quando concentrarsi su ciascuno di questi obiettivi è importante. Se non definisci chiaramente i tuoi obiettivi e la tua strategia, potresti perdere molto tempo e denaro.

Considera queste statistiche:

Questi sono numeri eccezionali, e ancora meglio quando ti rendi conto che ci sono molti siti Web di e-commerce là fuori che non sono blog. Il contenuto è la cosa più importante che puoi offrire gratuitamente ai tuoi clienti.

Dive Deeper: creazione di collegamenti di qualità come guest blogger

5 aspetti essenziali dei messaggi degli ospiti

La pubblicazione degli ospiti può essere un’impresa difficile, in quanto potresti trovarti a scrivere per un pubblico diverso e possibilmente in un settore completamente diverso! Qualunque cosa tu crei non solo deve essere una buona rappresentazione del tuo marchio e delle tue abilità, ma anche di interesse per il pubblico dell’host.

Ecco cinque componenti cruciali di un post ospite di qualità. Assicurati di selezionare tutte queste caselle prima di inviare il tuo post a chiunque!

1) Offri informazioni uniche

Per anni si è parlato molto della necessità di “grandi contenuti” o “scrittura di alta qualità”. ma cosa significa quello esattamente?

Il contenuto di qualità si riduce alla comprensione che offri ai lettori. Ci sono migliaia di blogger online che utilizzano strategie di content marketing per costruire i loro marchi personali, quindi per avere qualche possibilità di distinguersi, devi creare qualcosa di unico , utile e ben realizzato:

image4 1

Ma con tutti gli articoli là fuori, come puoi dire qualcosa di nuovo? Come puoi aiutare il pubblico come nessuno ha mai fatto prima? Usa la Skyscraper Technique , un termine coniato da Brian Dean di Backlinko, che può essere suddiviso in tre semplici passaggi:

  • Trova  contenuti meritevoli di collegamento
  • Crea  qualcosa di meglio
  • Condividi  ciò che hai scritto

Trovare contenuti popolari è facile con strumenti come  BuzzSumo , un sito che elenca i contenuti pubblicati con le più alte condivisioni social, perfetti per costruire il tuo articolo sul grattacielo. Quindi analizzi i migliori artisti per vedere cosa manca o non è aggiornato da questi post e scopri come puoi migliorarlo (non copiarlo o rubarlo  – miglioralo ).

Dive Deeper:

2) Crea contenuti di valore con takeaway fruibili

Google valuta l’esperienza dell’utente in parte osservando chi ha scritto il contenuto Web e valutando se lo scrittore è un creatore di contenuti esperto. Per garantire che i tuoi contenuti siano di alta qualità, segui il principio E.AT: competenza , autorità  e affidabilità . 

Raggiungerai i tuoi obiettivi solo se sei in grado di fornire contenuti di valore con azioni da asporto. Se lo fai, le persone apprezzeranno i tuoi contenuti abbastanza da voler tornare di più. Meglio ancora, condivideranno felicemente i tuoi contenuti con gli altri. Dando al pubblico qualcosa con ogni articolo, si stabilisce fiducia e credibilità.

Dive Deeper: 4 modi per segnalare a Google che sei un esperto creatore di contenuti

3) Scrivi articoli SEO-Friendly

La pubblicazione degli ospiti è una fantastica strategia SEO che può far guadagnare al tuo sito web un sacco di link.

Se i proprietari del sito non forniscono parole chiave, prendi l’iniziativa di fare un po ‘di ricerca di parole chiave. Scegliendo come target parole chiave con traffico decente, hai maggiori possibilità di raggiungere molte persone con il tuo post ospite.

Man mano che crei molti post per gli utenti SEO-friendly per siti Web autorevoli, il tuo traffico aumenterà man mano che i tuoi post diventeranno altamente visibili nei risultati di ricerca. In definitiva, è più importante scrivere per le persone, ma quando ti prendi il tempo di creare post SEO-friendly, è una grande vittoria sia per i lettori che per il tuo marchio.

Dive Deeper:

4) Includi backlink

L’aggiunta di backlink è un aspetto SEO fondamentale di qualsiasi post ospite. Se un post per gli ospiti è la tua presentazione di ascensore per un potenziale nuovo cliente, i backlink sono i più vicini che potrebbero convincerli ad acquistare  – o per lo meno, diventare un normale lettore del tuo blog.

È possibile che vengano concessi solo uno o due backlink in totale. Quindi, tenendo presente tutto ciò, dovresti assicurarti di fare un backlink ai tuoi post di blog più preziosi che le persone adoreranno.

Dive Deeper: come ottenere il massimo valore dai backlink Nofollow dai siti ad alta autorità

5) Utilizzare un invito all’azione forte (CTA)

Ogni singolo post dovrebbe terminare con un call-to-action (CTA) forte e chiaro. Potrebbe chiedere al lettore di scaricare un e-book o iscriversi alla newsletter o al webinar imminente, oppure potrebbe semplicemente invitarli a lasciare un commento.

A volte, le persone hanno bisogno di un piccolo incoraggiamento per essere coinvolte. Se riesci a stimolare una conversazione attorno ai tuoi post, può suscitare maggiore interesse per i tuoi contenuti futuri.

Dive Deeper: come creare CTA che causano effettivamente un’azione

Fai clic qui per scaricare subito la tua guida gratuita!

Come trovare siti che accettano post degli ospiti

Ora che hai scritto un fantastico post per gli ospiti che non vede l’ora di essere pubblicato su un sito ad alta autorità, è tempo di trovare quei siti.

Ecco alcuni metodi che è possibile utilizzare per trovare siti adatti che accettano post degli ospiti:

Blogger rilevanti nella tua nicchia

Se hai un buon gioco di social media, probabilmente avrai un sacco di colleghi blogger tra i tuoi follower. Molti di questi possono avere un pubblico più grande di te, e alcuni possono anche essere a livello di influencer. Puoi accedere al loro radar condividendo i loro post e interagendo sui thread dei commenti con utili approfondimenti e contributi alla conversazione.

Ricerca Google

Questo è un metodo semplice che può produrre grandi risultati. Prova a fare una ricerca su Google per parole chiave pertinenti correlate alla tua nicchia. Ad esempio, è possibile cercare “guest post e-commerce” o “video guest guest post” . Puoi anche cercare “scrivi per noi” .

Un’altra idea è quella di cercare dove i tuoi blogger preferiti pubblicano guest. Cerca “guest post per [nome del blogger]” per trovare altri siti Web in cui hanno pubblicato lavori.

Puoi anche provare i seguenti schemi di ricerca per trovare le pagine corrette per l’invio di post degli ospiti su siti Web specifici:

  • sito: domain_name.com “invia guest post”
  • sito: domain_name.com “guest post by”
  • sito: domain_name.com “invia il tuo post”
  • sito: domain_name.com “diventa un collaboratore”
  • sito: domain_name.com “guest guest”

E, infine, prova a inserire questo codice in Google: “elenco di siti che accettano post degli ospiti” .

ricerca Google

Il mio blog Ospite

Crea un account gratuito su My Blog Guest , un sito che “unisce i blogger interessati a connettersi con altri blogger, giornalisti e altri creatori di contenuti in qualsiasi nicchia e pubblica i loro articoli di alta qualità sui loro blog”. Dopo aver creato il tuo account, vai alla sezione “Cerca un autore ospite” . Seleziona la categoria per cui vuoi scrivere, quindi otterrai un elenco di siti che cercano scrittori ospiti.

Il mio blog Ospite

Ora che hai compilato l’elenco dei siti target, è il momento di dare il tuo contributo. Segui le istruzioni o le linee guida su ciascun sito per assicurarti di scendere con il piede giusto con il tuo potenziale cliente.

Linee guida aggiuntive per la scelta dei siti di posta ospiti

Dovresti concentrarti sulla ricerca dei blog e dei marchi giusti in modo che si allineino con il tuo pubblico e gli obiettivi aziendali. Molto probabilmente avranno alcune linee guida o regole per la pubblicazione degli ospiti, che dovresti rispettare. Nulla viene cancellato la tua e-mail più velocemente che non seguendo le linee guida di un sito.

Prima di contattare, chiediti quanto segue:

  • Questi blog specifici hanno il pubblico di cui hai bisogno? Il pubblico è abbastanza grande da rendere utile un post ospite?
  • Questi blog sono compatibili con il tuo marchio, contenuto o nicchia? Come puoi sfruttare il traffico risultante per scopi di marketing?
  • Questi blogger sono presenti sui social media? Condividono i loro articoli? Quanti seguaci hanno?

Dopo aver lanciato idee su più siti, sei sicuro di ottenere un mix di risposte. Alcuni potrebbero dire in seguito, altri potrebbero non dire mai e alcuni potrebbero non rispondere mai.

Ma se hai fatto tutto bene, allora sei sicuro di ottenere alcune luci verdi. Una volta fatto, è lì che inizia il vero lavoro!

Fai clic qui per scaricare subito la tua guida gratuita!

Conclusione

Ecco la verità: uno o due post degli ospiti non trasformeranno il tuo traffico. Non aspettarti che una riga su un paio di grandi siti web ti trasformi istantaneamente in un milionario o rinomato guru con 100.000 abbonati.

Il blog degli ospiti è una strategia a lungo termine che richiede tempo, pazienza e capacità di scrittura di alto livello. Per avere successo, devi affrontarlo con obiettivi chiaramente definiti, idee di contenuto uniche e un atteggiamento auto-motivato di voler offrire contenuti preziosi e fruibili a un pubblico più ampio.

Nel tempo, con lo sforzo applicato e la giusta strategia, la pubblicazione degli ospiti è una forza potente che ti aiuterà a costruire un pubblico più vasto. In definitiva, ti consente di stabilire la tua reputazione online tra i tuoi colleghi blogger e il tuo pubblico. Se sei dedicato, può portare il tuo marchio a nuove altezze.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close