Il Mining di Bitcoin è redditizio e ne vale la pena nel 2021?

il mining di bitcoin è redditizio

La risposta breve è sì. La lunga risposta … è complicata.

Il mining di bitcoin è iniziato come un hobby ben pagato per i primi utenti che hanno avuto la possibilità di guadagnare 50 BTC ogni 10 minuti, estraendo dalle loro camere da letto. Estrarre con successo un solo blocco Bitcoin e trattenerlo dal 2010 significherebbe che nel 2020 hai $ 450.000 di bitcoin nel tuo portafoglio.

CONSIGLIO RAPIDO

A meno che tu non abbia accesso a elettricità molto economica e hardware di mining moderno, il mining non è il modo più efficiente per impilare i sat. Acquistare bitcoin con una carta di debito è il modo più semplice

Dieci anni fa, tutto ciò di cui avevi bisogno era un computer ragionevolmente potente, una connessione Internet stabile e la lungimiranza di Nostradamus. In questi giorni, grazie alle operazioni di mining di bitcoin industriali, non è un campo di gioco così uniforme e per molte persone ha più senso acquistare semplicemente un po ‘di bitcoin su uno scambio come Coinbase .

  • Scambi popolari
  • Coinbase

    • Elevata liquidità e limiti di acquisto
    • Un modo semplice per i nuovi arrivati ​​per ottenere bitcoin
    • Opzione “Acquisto istantaneo” disponibile con carta di debito
    ACQUISTA ORA
  • Coinmama

    • Funziona in quasi tutti i paesi
    • Limiti massimi per l’acquisto di bitcoin con carta di credito
    • Broker affidabile e affidabile
    ACQUISTA ORA
  • eToro

    • Supporta Bitcoin, Ethereum e altre 15 monete
    • Inizia a fare trading velocemente; limiti elevati
    • Il tuo capitale è a rischio.

    Questo annuncio promuove gli investimenti in criptovaluta virtuale all’interno dell’UE (da eToro Europe Ltd. e eToro UK Ltd.) e USA (da eToro USA LLC); che è altamente volatile, non regolamentato nella maggior parte dei paesi dell’UE, nessuna protezione dell’UE e non supervisionato dal quadro normativo dell’UE. Gli investimenti sono soggetti al rischio di mercato, inclusa la perdita del capitale.

Se sei motivato a imparare e vuoi ottenere un reddito semi-passivo di bitcoin, allora ci sono alcune basi per capire meglio, prima di capire se è anche possibile per te trarre profitto dal mining di bitcoin.

Il mining è la spina dorsale di tutte le blockchain proof-of-work e può essere descritto con tre concetti chiave:

Record di transazione

La verifica e l’aggiunta di transazioni al registro pubblico della blockchain. Qui è dove puoi visualizzare ogni singola transazione che sia mai avvenuta nella storia della blockchain.

Calcoli di prova del lavoro

Il puzzle ad alta intensità energetica che ogni macchina mineraria Bitcoin risolve ogni dieci minuti. Il minatore che completa il puzzle prima di ogni altra cosa aggiunge il nuovo blocco alla blockchain.

Ricompensa blocco Bitcoin

Premiato con 6,25 bitcoin. Questo numero si ridurrà a 6,25 bitcoin dopo il dimezzamento di maggio 2020. La ricompensa (più le commissioni di transazione) viene pagata al minatore che ha risolto per primo il puzzle.

vincere una ricompensa di blocco
Questo processo si ripete circa ogni 10 minuti per ogni macchina mineraria sulla rete. La difficoltà del puzzle (difficoltà di rete) si regola ogni 2016 blocchi (~ 14 giorni) per garantire che in media una macchina risolva il puzzle in un periodo di 10 minuti.

prova di lavoro blocchi blu
La difficoltà della rete è calcolata dalla quantità di hashrate che contribuisce alla rete Bitcoin.

Cos’è l’hashrate?

L’hashrate è una misura della potenza di calcolo di un minatore.

In altre parole, più minatori (e quindi potenza di calcolo) estraggono bitcoin e sperano in una ricompensa, più difficile diventa risolvere il puzzle. È una corsa agli armamenti computazionali, in cui gli individui o le organizzazioni con la maggiore potenza di calcolo (hashrate) saranno in grado di estrarre il maggior numero di bitcoin.

ricco minatore illustrazione
Più potenza di calcolo ha una macchina, più soluzioni (e quindi, ricompense in blocco) è probabile che un minatore trovi.

Nel 2009, l’hashrate è stato inizialmente misurato in hash al secondo (H / s) – A causa della crescita esponenziale del mining, H / s è stato presto comunemente prefissato con le seguenti unità SI:

Kilohash KH / s (migliaia di hash / secondo)
Megahash MH / s (milioni di hash / secondo)
Gigahash GH / s (miliardi di hash / secondo)
Terahash TH / s (trilioni di hash / secondo)
Petahash PH / s (quadrilioni di hash / secondo)

Per provare a metterlo in prospettiva, diamo un’occhiata a quante entrate 1 TH di potenza può guadagnare con il mining di bitcoin. Poiché l’hashrate globale di solito sta crescendo, le entrate per TH per ogni minatore di solito diminuiscono, e il grafico delle entrate per 1 TH / s appare così:

Entrate minerarie in USD per TH / s

Entrate minerarie in USD per TH / s da F2Pool

Quando si considera quanti TH / s ci sono nell’intera rete Bitcoin, tuttavia, si ottiene un vero senso delle dimensioni del settore:

85 Exahash = 85.000.000 Terahash

Ciò significa che a maggio 2020 le entrate giornaliere, a livello globale, per il mining di Bitcoin sono: $ 8,45 milioni

In che modo i minatori di Bitcoin calcolano i loro guadagni?

Probabilmente hai sentito le storie spaventose sul consumo di energia del mining di Bitcoin .

Indipendentemente dal fatto che l’impatto sia esagerato dai media, è un dato di fatto che il costo sottostante del mining è l’energia consumata. Le entrate derivanti dall’estrazione mineraria devono superare tali costi, più l’investimento originale nell’hardware minerario, per essere redditizie.

Contabilità corretta

Una corretta contabilità è fondamentale per l’estrazione redditizia di Bitcoin

Entrate minerarie

Nel 2020, una moderna macchina per l’estrazione di Bitcoin (comunemente nota come ASIC), come Whatsminer M20S, genera circa $ 8 di entrate Bitcoin ogni giorno. Se lo confronti con le entrate del mining di una valuta crittografica diversa, come Ethereum, che viene estratta con schede grafiche, puoi vedere che le entrate del mining di Bitcoin sono il doppio di quelle del mining con la stessa quantità di GPU che potresti acquistare per un ASIC. Tredici schede grafiche AMD RX costano circa lo stesso di un Whatsminer M20.

Entrate ASIC vs schede GPU

Confronto ricavi ASIC vs schede GPU di F2Pool

AVVERTIMENTO

Questo grafico mostra le entrate giornaliere del mining di Bitcoin. Non tiene conto dei costi giornalieri dell’elettricità per far funzionare una macchina mineraria. I tuoi costi di base saranno la differenza tra l’estrazione redditizia o la perdita di denaro. Il mining tramite GPU per Ethereum è più efficiente del mining con Bitcoin con una macchina ASIC

Puoi pensarlo come se i minatori fossero un Paypal decentralizzato. Consentire la registrazione accurata di tutte le transazioni e guadagnare un po ‘di soldi per il funzionamento del sistema.

I minatori di bitcoin guadagnano bitcoin raccogliendo qualcosa chiamato ricompensa del blocco più le commissioni che gli utenti di bitcoin pagano ai minatori per registrare in modo sicuro e protetto le loro transazioni bitcoin sulla blockchain.

Cos’è la ricompensa del blocco?

Circa ogni dieci minuti viene assegnato un numero specifico di bitcoin appena coniato alla persona con una macchina mineraria che è più veloce a scoprire il nuovo blocco.

portafoglio pieno di bitcoin

Ogni 10 minuti, nel portafoglio di alcuni minatori vengono depositati nuovi bitcoin

Originariamente, nel 2009, Satoshi Nakamoto ha fissato la ricompensa mineraria a 50 BTC, oltre a codificare le future riduzioni della ricompensa.

Il codice Bitcoin è predeterminato per dimezzare questo pagamento all’incirca ogni quattro anni. È stato ridotto a 25 BTC alla fine del 2012 e nuovamente dimezzato a 12,5 BTC a metà del 2016.

orologio per il conto alla rovescia dimezzato bitcoin

Puoi tenere traccia del prossimo dimezzamento di Bitcoin sulla nostra pagina dell’orologio di Bitcoin .

Più recentemente, a maggio 2020, il terzo dimezzamento di Bitcoin ha ridotto la ricompensa del blocco a 6,25 BTC.

E le commissioni di transazione?

La seconda fonte di entrate per i minatori di Bitcoin sono le commissioni di transazione che i Bitcoin devono pagare quando trasferiscono BTC l’uno all’altro.

trasferire monete da un amico a un altro
Questa è la bellezza di Bitcoin. Ogni transazione viene registrata in una blockchain immutabile che viene copiata su ogni macchina mineraria.

Bitcoin non fa affidamento su una banca centrale per tenere i registri, sono i minatori stessi che li conservano e possono anche mantenere una quota delle commissioni di transazione.

Tasse sui profitti minerari di Bitcoin

Ovviamente, mentre il profitto sul mining di Bitcoin non è certo, lo è il pagamento delle tasse sui premi del mining. Ogni minatore deve conoscere le leggi fiscali rilevanti per l’estrazione di Bitcoin nella sua zona, motivo per cui è così importante utilizzare un software di crittografia fiscale che ti aiuti a tenere traccia di tutto e assicurarti di guadagnare abbastanza dopo aver contabilizzato le tasse .

Come fai a sapere se puoi trarre profitto dal mining di Bitcoin?

Prima di tutto, il mining di Bitcoin ha molte variabili. Questo è il motivo per cui acquistare bitcoin su uno scambio può essere un modo più semplice per realizzare un profitto. Tuttavia, se fatto in modo efficiente, è possibile ottenere più bitcoin dal mining che dal semplice hodling.

gruppo di amici seduti su bitcoin
Una delle variabili più importanti per i minatori è il prezzo del Bitcoin stesso. Se, come la maggior parte delle persone, stai pagando per il tuo hardware di mining e la tua elettricità, – in dollari, allora dovrai guadagnare abbastanza bitcoin dal mining per coprire i costi correnti; e ripristina il tuo investimento originale nella macchina stessa.

Il prezzo del bitcoin, naturalmente, influisce su tutti i minatori. Tuttavia, ci sono tre fattori che separano i miner redditizi dal resto: elettricità a basso costo, hardware a basso costo ed efficiente e un buon pool di mining.

1. Elettricità a buon mercato

I prezzi dell’elettricità variano da paese a paese. Molti paesi applicano anche un prezzo inferiore per l’elettricità industriale al fine di incoraggiare la crescita economica. Ciò significa che una mining farm in Russia pagherà la metà dell’elettricità che estraresti a casa negli Stati Uniti. In posti come la Germania, come puoi vedere dal grafico, questa è un’altra storia …

prezzi dell'elettricità

Confronto dei prezzi dell’elettricità da iea.org

In termini pratici. L’esecuzione di un Whatsminer M20S per un mese costerà circa $ 110 al mese se la tua elettricità è di $ 0,045 kWh in luoghi come Cina , Russia o Kazakistan. Puoi vedere dalla tabella qui sotto che guadagneresti $ 45 al mese a maggio 2020 con quei prezzi dell’elettricità.

Redditività con elettricità da $ 0,045 kWh

Redditività di Whatsminer 1

Cryptomining.tools

Tuttavia, con il prezzo tipico dell’elettricità domestica negli Stati Uniti, di $ 0,12 kWh, faresti funzionare le macchine in perdita sin dall’inizio e non avrebbe senso estrarre in queste condizioni:

Redditività con elettricità da $ 0,12 kWh

Redditività Whatsminer 2

Cryptomining.tools

2. Hardware efficiente

Whatsminer M20S

Finora in questo articolo ho usato Whatsminer M20S come esempio del tipo di macchina di cui avrai bisogno per estrarre bitcoin. In questi giorni ci sono diversi produttori di hardware tra cui scegliere .

Il prezzo dell’hardware varia da produttore a produttore e dipende in gran parte da quanto è basso il consumo di energia per la macchina rispetto alla quantità di potenza di calcolo che produce. Maggiore è la potenza di calcolo, più bitcoin estrarrai. Minore è il consumo di energia, minori saranno i costi mensili.

Quando si sceglie in quale macchina investire, i minatori dovrebbero pensare alla redditività e alla longevità della macchina.

La redditività è determinata dal prezzo della macchina per TH, da quanti watt utilizza la macchina per TH e dai costi di hosting.
La longevità è determinata dalla qualità di produzione della macchina. Non ha senso acquistare macchine più economiche o apparentemente più efficienti se si guastano dopo alcuni mesi di funzionamento.

Tore ThornasEsperto minerario di Tore Thornas

Se il costo di hosting è abbastanza basso, spesso ha senso dare la priorità al ‘prezzo per TH’ rispetto a ‘watt per TH’, poiché le tue spese operative inferiori (OpEx) compenseranno la perdita di efficienza della tua macchina e viceversa se i tuoi costi di hosting sono alti.

Il produttore con il tasso di errore più basso in questo momento è MicroBT, che produce Whatsminer M20S e altri modelli Whatsminer.

Prezzi di svolta per l’hardware di estrazione mineraria di Bitcoin

Un modo utile per pensare all’hardware è considerare il prezzo a cui dovrebbe scendere BTC affinché le macchine smettano di essere redditizie. Vuoi che la tua macchina rimanga redditizia per diversi anni in modo che tu possa guadagnare più bitcoin dal mining di quanto avresti potuto ottenere semplicemente acquistando la criptovaluta stessa.

La tabella seguente mostra che la maggior parte delle macchine più moderne potrebbe rimanere redditizia a un prezzo bitcoin compreso tra $ 5000 e $ 6000. Alcune macchine potrebbero gestire un calo inferiore a $ 5k, se vengono utilizzate con elettricità che costa meno di $ 0,05 kWh.

Prezzo di disattivazione hardware

Prezzo di svolta hardware – Macchine di nuova generazione di F2Pool

Purtroppo la maggior parte delle macchine più vecchie ora non è più redditizia nemmeno in Cina. Il Bitmain S9 è operativo dal 2016 e, cosa abbastanza interessante, viene ancora utilizzato in Venezuela e Iran, dove l’elettricità è così economica da superare il rischio di confisca. Alla fine potrebbero esserci fonti più affidabili di elettricità al di sotto dei 2 centesimi poiché l’accesso all’energia solare ed eolica migliora in Nord America.

Per il singolo minatore, l’unica speranza di competere con operazioni che hanno accesso a elettricità così economica è inviare le proprie macchine a quelle fattorie stesse. Tuttavia, non molte aziende agricole offrono questo servizio.

3. Pool minerario affidabile

In questi giorni, ogni minatore ha bisogno di scavare attraverso una piscina mineraria . Che tu stia estraendo con una macchina o diverse migliaia, la rete di macchine per il mining di Bitcoin è così grande che le tue possibilità di trovare regolarmente un blocco (e quindi guadagnare la ricompensa del blocco e le commissioni di transazione) sono molto basse.

I pool di mining rendono la redditività del mining più coerente e affidabile

I pool di mining rendono la redditività del mining più coerente e affidabile

Se il Bitcoin Network Hashrate è 100 EH / s (100.000.000 TH / s), un minatore ASIC WhatsMiner M20S con 68 TH / s, ha circa 1 possibilità su 1.470.588 di estrarre un blocco Bitcoin. Con un blocco ogni 10 minuti potrebbero dover aspettare 16 anni per estrarre quel blocco.

Thomas HellerThomas Heller Global Business Director presso F2Pool

Le due piscine più vecchie sono Slush Pool e F2Pool . F2Pool è ora il più grande pool di mining di Bitcoin e supporta circa il 20% dell’intera rete Bitcoin.

tempo di mining pool tra i primi 10

ARK Invest Research

Il metodo di pagamento di F2Pool si chiama PPS +. I pool PPS + eliminano il rischio dai minatori, poiché pagano ricompense per blocchi e commissioni di transazione ai minatori indipendentemente dal fatto che il pool stesso estragga con successo ogni blocco. In genere, i pool PPS + pagano i minatori alla fine di ogni giornata.

È così che i pool PPS + calcolano quanto pagare ai minatori nel loro pool. Ecco la parte scientifica …

Se il Bitcoin Network Hashrate è a 85 EH / s (85.000.000 TH / s), un minatore ASIC WhatsMiner M20S con 68 TH / s, guadagnerà circa 0.000702 BTC al giorno prima delle commissioni del pool.

0.000702 BTC è calcolato da 68 (hashrate miner) ÷ 85.000.000 (hashrate di rete) × 144 (numero di blocchi al giorno) × 6,25 (ricompensa blocco).

Le commissioni del pool sono normalmente 2,50-4,00%, quindi usiamo 2,50% per l’esempio; il ricavo netto del mining è quindi di 0.00068445 BTC.

Se BTC ha un prezzo di $ 9.000, questo M20S ha un fatturato giornaliero di $ 6,16.

La scelta del pool di mining giusto è molto importante, poiché riceverai i tuoi bitcoin estratti inviati dai pagamenti del pool ogni giorno. È importante scegliere un pool che sia affidabile, trasparente e offra la giusta suite di strumenti e servizi per aiutarti a ottimizzare le tue operazioni di mining.

Thomas HellerThomas Heller Global Business Director presso F2Pool

4. Commissioni per la vendita di Bitcoin

Un aspetto spesso trascurato della redditività del mining sono le commissioni che si pagano per vendere il Bitcoin che si estrae. Se sei un minatore di piccole dimensioni, potresti dover vendere le tue monete su una borsa al dettaglio come Kraken o Binance. A volte le tue commissioni sono basse ma a volte le tue commissioni sono alte: dipende solo dalla struttura delle commissioni della borsa e dallo stato del libro degli ordini al momento.

struttura tariffaria Kraken

Struttura delle commissioni di trading di Kraken

Tuttavia, se sei un minatore professionista come F2 o Bitmain, probabilmente hai accordi davvero vantaggiosi con i banchi OTC per vendere le tue monete a commissioni minime o nulle, a seconda dello stato del mercato. Alcuni minatori vengono persino pagati al di sopra del prezzo spot per le loro monete. In ogni caso, le operazioni minerarie professionali trattano Bitcoin su larga scala e quindi hanno più leva per ottenere affari che sono buoni per loro, e questo non si applica solo agli acquisti di elettricità.

Se pensi di avere quello che serve per essere mio in modo redditizio, ti suggeriamo di assicurarti prima utilizzando il nostro calcolatore di redditività mineraria .

Calcolatore di redditività mineraria

Il nostro calcolatore di redditività mineraria può dirti se puoi estrarre in modo redditizio dove vivi

Professionisti vs dilettanti

È risaputo che è diventato molto difficile per i singoli minatori accedere alle migliori macchine e alle tariffe elettriche più economiche. Le fattorie di bitcoin che operano su larga scala utilizzano questi vantaggi per massimizzare i loro rendimenti.

Con l’aumentare della difficoltà di mining di bitcoin e il prezzo in ritardo, diventa sempre più difficile per i piccoli minatori realizzare un profitto.

Difficoltà Bitcoin vs prezzo

Bitcoin Difficulty vs Price di F2Pool

Tutto dipende dalla scala e dall’accesso a prezzi più convenienti. Quando le persone entrano nello spazio, senza relazioni precedenti, lottano per competere con le operazioni minerarie consolidate.

L’estrazione di bitcoin sta iniziando ad assomigliare a settori simili poiché più denaro affluisce e le persone iniziano a vestirsi. Con una maggiore leva finanziaria, i margini sono inferiori in tutto il settore. Presto, i minatori su larga scala saranno in grado di coprire le loro operazioni con strumenti finanziari per bloccare i profitti, portando investimenti denominati in USD come prestiti o azioni.

Kristjan MikselssonKristjan Mikselsson Amministratore delegato della Fondazione Blockchain islandese

Man mano che il mining diventa più professionale , renderà le cose ancora più difficili per i minatori fai-da-te.

Puoi il mio diretto a uno scambio?

Se ti sei impegnato a conoscere il mining e hai trovato un luogo con elettricità a basso costo per le tue macchine, allora devi comunque considerare dove conservare il bitcoin che minieri.

È possibile minare direttamente dal pool a uno scambio , ma ti consigliamo di conservare il tuo bitcoin in un portafoglio dove hai accesso alle chiavi private.

Ecco le nostre migliori scelte per i portafogli Bitcoin:

CONFRONTO

ledger nano x piegato

Ledger Nano X

  • SCHERMO:
  • RILASCIATO: 2019
  • PREZZO: $ 119
illustrazione di ledger nano

Ledger Nano S

  • SCHERMO:
  • RILASCIATO: 2016
  • PREZZO: $ 59
trezor modello T

TREZOR T

  • SCHERMO:
  • RILASCIATO: 2018
  • PREZZO: $ 159
Trezor One

TREZOR One

  • SCHERMO:
  • RILASCIATO: 2013
  • PREZZO: $ 59

Il mining della CPU è redditizio?

No, e nel caso di Bitcoin, non lo è quasi mai stato. a meno che tu non sia stato una delle primissime persone a estrarre Bitcoin, il mining della CPU non è mai stato redditizio. C’è stato un tempo in cui si poteva proficuamente miniera Bitcoin con le GPU, ma ancora una volta … oggi, è davvero necessario disporre di un ASIC e una società elettrica servivano accordo per fare soldi mineraria Bitcoin nel 2020.

Pensieri finali

È improbabile che il minatore domestico medio recuperi il costo dell’hardware e dell’elettricità di mining. Guadagnare da soli è altamente improbabile.

La situazione potrebbe migliorare in futuro quando l’ innovazione dell’hardware di mining ASIC raggiungerà il punto di rendimenti decrescenti. Ciò, insieme a soluzioni di alimentazione economiche e, si spera, sostenibili a cui i clienti al dettaglio possono accedere in qualche forma o forma, potrebbe ancora una volta rendere il mining di Bitcoin redditizio per i piccoli minatori in tutto il mondo.

fattoria solare

Le fattorie solari come questa possono aiutare a rendere l’estrazione mineraria più redditizia

Se i piccoli minatori possono rientrare nella rete, aumenta notevolmente il decentramento e supporta ulteriormente le intenzioni originali di Satoshi Nakamoto.