Cerca

Idee per il reddito passivo per te da costruire nel 2020

Modi per fare soldi mentre dormi

Per anni ho lavorato in una tipografia nel sud est dell’Inghilterra. Le mie ore erano dalle 6 alle 18, 5 giorni a settimana e dalle 6 alle 14 il sabato. Non ho quasi mai visto mia moglie o mia figlia. Quando tornai a casa dal lavoro, dormiva profondamente. Sono partito troppo presto la mattina per vederla svegliare.

Come puoi immaginare, questo mi ha fatto sentire una schifezza. Ho avuto solo domenica per trascorrere del tempo con la mia famiglia e anche allora tutto quello che volevo fare era dormire.

Sapevo che dovevo cambiare la mia vita e drasticamente. Avevo bisogno di più libertà, quindi l’idea del reddito passivo è diventata molto interessante per me. Ma la cosa principale che ho imparato creando flussi di reddito passivi all’interno del marketing di affiliazione è che devi LAVORARE DURO per portarli a quello stato passivo.

Il mio metodo di reddito passivo che ho scelto era di avviare un blog, creare traffico attraverso fonti organiche (Google) e quindi monetizzare il sito. Mi ci è voluto molto tempo per raggiungerlo, ma quando i soldi hanno iniziato a venire, ho lasciato il mio lavoro. La mia vita potrebbe finalmente iniziare.

Quanto puoi guadagnare realisticamente?

La creazione di più fonti di reddito e, in definitiva, la creazione di un reddito passivo non è una strategia di guadagno a breve termine. Devi pensare a lungo termine.

A 10 anni da quando ho aperto il mio primo blog, ora  guadagno oltre $ 150.000 al mese.  Mi ci è voluto un decennio per arrivare dove sono oggi. Si noti che questo è molto raro per poter guadagnare così tanto denaro da un reddito passivo di affiliazione. Non sto suonando la mia tromba, ma sono tra i primi 0,001% degli affiliati. Questo reddito proviene da più siti Web di mia proprietà.

Ma il marketing di affiliazione non è l’unico modo per ottenere un reddito passivo. La stragrande maggioranza delle persone che generano un reddito passivo generalmente lo otterrà tramite piccole quantità da più fonti di reddito. In questa guida esaminerò oltre 100 modi in cui puoi guadagnare entrate passive facendo soldi online o offline o entrambi.

Quindi cos’è esattamente un reddito passivo?

Il reddito passivo è il luogo in cui vieni pagato più volte, ancora e ancora per il lavoro svolto una sola volta.

Un esempio sarebbe se dovessi scrivere un ebook su Come padroneggiare Microsoft Excel e venderlo alla tua lista di posta elettronica o al pubblico del sito Web per $ 79. Avresti fatto l’investimento nel tempo di dire 200 ore scrivendo questo ebook, ma presto ti sarà restituito nelle vendite. Vendete 100 di questi e-book al mese che vi danno un reddito mensile passivo di $ 7900.

200 ore di investimento = $ 7900 al mese

Idee sul reddito passivo che puoi iniziare oggi

Prima di continuare a leggere, voglio solo ribadire l’importanza del duro lavoro e della persistenza. Il reddito passivo non significa che non devi lavorare per questo. La maggior parte di queste idee richiede la tua piena attenzione e tenacia. Il reddito passivo funziona solo se si esegue l’innesto duro inizialmente. Devi scegliere le giuste fonti di reddito passivo per te, poiché inizialmente investirai il tuo tempo e il tuo sforzo per far fluire la tua fonte di reddito.

Come ho detto prima, il tuo tempo ti verrà rimborsato.

Il reddito passivo è più comune nelle attività di rete e di marketing di affiliazione. Questo è ciò di cui parlerò molto in questa guida, in quanto è qualcosa di cui so molto. Le opportunità là fuori per fare reddito residuo sono fenomenali.

Queste idee sul reddito passivo sono legittime al 100%. Tutti hanno il potenziale per offrirti un modo per fare soldi mentre dormi, oltre ad essere qualcosa che si adatta alla tua personalità, passioni, esperienza o set di abilità.

Tutti i flussi di reddito passivo richiedono di investire uno o entrambi questi due elementi.

1) Un investimento monetario iniziale, o

2) Un investimento tempestivo

Facciamo un salto!

Inizia un blog

L’avvio di un blog è spesso una delle prime cose che le persone fanno quando provano a generare entrate passive. Questo perché i blog possono essere molto flessibili nei suoi usi e scopi. Mentre la maggior parte delle persone pensa ai blog come diari web, si sono evoluti un po ‘dall’infanzia di Internet. Oggi i blog sono importanti strumenti di marketing che possono generare entrate da soli.

La creazione di un blog è relativamente semplice. Tutto ciò che serve è una piattaforma di blog , come WordPress, e un dominio ospitato. I costi di hosting di un blog variano abbastanza in base alla particolare estensione di dominio che hai e all’host stesso. Tuttavia, puoi aprire un blog nuovo di zecca per pochi dollari al mese. Una volta impostato il tuo sito Web, puoi iniziare a produrre contenuti e attirare il tuo pubblico.

Consigliamo vivamente di iniziare il tuo blog con Bluehost  . Puoi metterti in funzione da soli $ 2,95 p / m + ottenere un nome di dominio gratuito.

Per massimizzare i tuoi guadagni, devi trovare un pubblico che rimanga con te e si fidi della tua opinione. Ci sono migliaia di blog su argomenti semplici. La chiave per avere successo è trovare una nicchia adatta. Il mondo dei blog è vasto e competitivo. Quindi, hai maggiori probabilità di generare entrate se hai meno concorrenza nello spazio digitale. Inoltre, è necessario produrre regolarmente contenuti di alta qualità per coinvolgere i lettori.

Come i blog fanno soldi

Esistono molti modi in cui i blog possono generare entrate passive. Uno dei più redditizi è attraverso il marketing di affiliazione. Con il marketing di affiliazione, stai essenzialmente promuovendo prodotti per il tuo pubblico. Se uno dei tuoi lettori acquista un prodotto attraverso una promozione sul tuo blog, ricevi una commissione.

Non è necessario trasformare il tuo blog in una macchina promozionale per sfruttare il marketing di affiliazione. In effetti, farlo non farebbe altro che allontanare i tuoi lettori. Puoi facilmente soddisfare i tuoi contenuti per includere link di affiliazione e promozioni senza interruzioni. Inoltre, con la vasta gamma di programmi di affiliazione disponibili, non dovrai mai promuovere prodotti in cui non credi. Puoi restare fedele ai prodotti che ami e raccomandare onestamente al tuo pubblico.

Un’altra fonte di reddito di cui puoi trarre vantaggio è lo spazio pubblicitario. Le alternative di Google AdSense e Adsense ti pagheranno per inserire annunci digitali sul tuo blog. In genere, le entrate pubblicitarie vengono pagate per ogni 1.000 impressioni. Se il tuo blog ha un traffico considerevole, gli annunci possono essere un’opzione redditizia.

Naturalmente, puoi anche usare il tuo blog per vendere prodotti direttamente ai tuoi lettori. Molti imprenditori di Internet scelgono di vendere prodotti digitali, come guide, e-book, corsi online e video. Qualunque cosa tu decida di fare con il tuo blog, tieni presente la monetizzazione. Man mano che il tuo blog cresce e attira un pubblico, il tuo potenziale di reddito crescerà con esso.

Investi in crowdfunded real estate

Il settore immobiliare è una fonte di reddito comprovata e reale. Tutti hanno bisogno di un posto dove vivere, lavorare e giocare. Mentre il mercato immobiliare fluttua con l’economia, è un modo relativamente sicuro e stabile per iniziare a fare entrate passive. Sfortunatamente, non tutti sono un magnate del settore immobiliare con milioni da investire in proprietà. Ecco dove entrano gli immobili in crowdfunding.

RichUncles.com

Il crowdfunding ha registrato un enorme boom negli ultimi anni. In sostanza, il crowdfunding comporta la raccolta di fondi di investimento da un folto gruppo di persone. I rendimenti di tale investimento vengono quindi suddivisi in base all’investimento iniziale e ai termini della fiducia degli investimenti immobiliari. Dà a tutti l’opportunità di mettere i piedi nella porta e investire nel proprio futuro senza dover incassare i soldi per acquistare un solo immobile.

Esistono molte diverse piattaforme di crowdfunding per gli investimenti immobiliari. Alcuni di questi includono Fundrise , Rich Uncles e RealtyMogul . La maggior parte delle piattaforme ha un importo minimo di investimento. Alcuni richiedono di investire almeno $ 500 per aderire. Tuttavia, altri hanno solo un minimo basso di soli $ 5. È quindi possibile scegliere in quali progetti di reddito che si desidera investire. Le piattaforme offrono una vasta gamma di prodotti nei mercati di tutto il paese. Questi includono appartamenti, proprietà commerciali, alloggi per studenti e molto altro ancora.

Potenziale di reddito passivo

Investire in immobili crowdfunded non potrebbe essere più semplice. Avrai l’opportunità di investire in progetti in cui credi. Ci sono molti diversi fattori che determinano quanto puoi guadagnare. Tutto dipende da quanto investi nel progetto e da quanto successo alla fine diventa. Il settore immobiliare non è una cosa veloce durante la notte. Generare reddito richiede tempo. Tuttavia, una volta che il progetto inizia a produrre entrate, puoi ottenere i frutti senza fare nulla. Le proprietà sono tutte gestite e pianificate da altre persone. Non devi mai visitare la proprietà o anche vivere nello stesso stato. È un investimento a mani libere che potrebbe fornirti un consistente flusso di reddito passivo per molti anni a venire.

Reddito da dividendi

Se hai dei soldi risparmiati, perché non investirli in un flusso affidabile di reddito passivo? Investire in azioni è uno dei modi più antichi di generare reddito senza fare molto lavoro. Mentre il mercato azionario presenta i suoi rischi, esiste un tipo di investimento azionario che può offrire vantaggi a lungo termine.

Le scorte di dividendi pagano regolarmente. Gli azionisti ricevono in genere un piccolo pagamento ogni trimestre. L’importo pagato si applica a ciascuna azione. Quindi, il tuo potenziale di reddito dipende interamente da quante azioni scegli di acquistare. Se sei preoccupato per i rischi, sarai felice di sapere che i titoli di dividendi sono spesso considerati investimenti prudenti.

Questi tipi di azioni sono offerti da società di grandi dimensioni che hanno una storia di generazione di reddito solido e di rimanere relativamente stabili sul mercato azionario. Se stai esaminando potenziali investimenti, probabilmente riconoscerai la maggior parte dei nomi in quell’elenco.

Ci sono molti agenti di cambio che possono aiutarti a iniziare. Ally Invest è un broker online affermato che ti fornisce gli strumenti necessari per avere successo. Oltre a offrire corsi di formazione gratuiti, Ally Invest può metterti in contatto con un consulente professionista che può aiutarti a ottenere il massimo dai tuoi investimenti.

Prestito peer-to-peer

Il prestito peer-to-peer ha registrato un aumento della popolarità nell’ultimo decennio. Alcune delle piattaforme di prestito che hanno iniziato la tendenza, come Lending Club e Prosper , sono ancora in circolazione oggi. Con Peer to Peer Lending, stai investendo denaro fornendo i fondi per un prestito ammortizzato. L’investimento iniziale viene erogato per tutta la durata del prestito, con interessi.

Questo processo di prestito è molto simile a un prestito bancario tradizionale, tuttavia offre maggiori vantaggi a entrambe le parti coinvolte. Molte persone cercano questo tipo di prestiti perché non possono beneficiare di opzioni tradizionali da banche o sindacati. Il prestito peer to peer può aiutarli a ottenere un mutuo, un prestito auto o un prestito personale. Per te, l’investitore, stai ottenendo un flusso costante di reddito passivo che potrebbe continuare per molti anni a seconda del tipo di prestito che fornisci. Non solo, ma i tassi di interesse tendono ad essere molto più elevati su questi prestiti. Con tassi medi superiori al 10 percento, è possibile ottenere un profitto significativo dal prestito.

Come funziona il prestito peer to peer

Per iniziare il tuo investimento, dovrai scegliere con quale piattaforma lavorare. Piattaforme come Prosper e Lending Tree sono progettate per rendere il processo il più semplice possibile. Ti collegheranno con potenziali mutuatari in base a una vasta gamma di parametri. Questi includono il tipo di prestito che il prestito è dopo, la loro affidabilità creditizia e altro ancora.

Da lì, puoi decidere quali prestiti vuoi finanziare. In definitiva, puoi scegliere quanto prudente vuoi essere con i tuoi investimenti. Puoi iniziare con un singolo investimento e far crescere il tuo portafoglio con i guadagni che guadagni. La piattaforma di prestito gestisce tutta la documentazione e la riscossione dei pagamenti. Dopo i tuoi investimenti iniziali, puoi raccogliere i frutti come flusso di reddito passivo.

Scrivi un eBook

Gli ebook sono molto redditizi se si prende di mira l’argomento giusto. Il grande consiglio quando si tratta di scrivere un ebook è quello di mantenerlo non-fiction e fornire una risorsa preziosa ai tuoi lettori. Non seguire la strada del tentativo di scrivere un romanzo o una storia fantasy / drammatica. Questo è molto più difficile da vendere.

La saggistica funziona meglio. I libri “How to” sono vincitori. E non devono contenere 40.000 parole o 300 pagine. La maggior parte sono molto brevi e al punto. L’autopubblicazione è un grande business e offre agli autori un’altra strada per il mercato oltre a cercare di convincere un editore a darti un affare di libri. I luoghi in cui puoi auto-pubblicare il tuo libro sono Kindle Direct Publishing, Booktango e Lulu di Amazon.

Quanto potresti guadagnare

Conosco persone che hanno pubblicato autonomamente i propri libri e che guadagnano tra i $ 2k e $ 5k ogni mese dalle vendite digitali e fisiche del loro libro.

Crea un libro audio

Se hai scritto un eBook, perché non creare quel contenuto in un altro formato per poi venderlo? È facile da fare Ok, c’è un po ‘di lavoro in più nella produzione di un audiolibro, ma puoi letteralmente esternalizzare l’intero progetto a esperti di registrazione e voice over artisti per te. Uso Upwork e Fiverr per questo tipo di lavoro. Se lo fai in questo modo, eviti di dover acquistare o noleggiare l’attrezzatura specializzata che dovrai registrare e formattare i tuoi file audio.

Un ottimo sito per aiutarti a creare e vendere il tuo audiolibro è  AudioBook Creation Exchange .

Affitta una stanza nella tua casa

Uno dei modi più semplici per guadagnare qualche soldo è affittare una o più stanze della casa.

Molte persone hanno sentito parlare di Airbnb, ma ci sono molte altre piattaforme simili come Tripping.com , HomeToGo , FlipKey , HomeAway, VRBO, VayStays, VacayHero, HouseTrip e Wimdu. Tutte queste piattaforme funzionano più o meno allo stesso modo. Pubblicizzi lo spazio nella tua casa sul loro sito Web per trovare affittuari. Se entrambe le parti raggiungono un accordo, vieni pagato solo per aver lasciato passare la notte a casa tua.

Spesso si presume erroneamente che sia necessario affittare l’intera proprietà quando si utilizza Airbnb o altri concorrenti simili. Questo non è vero. Puoi noleggiare praticamente qualsiasi parte della tua proprietà, incluso in alcuni casi un loft, un garage, il capanno o persino un veicolo parcheggiato nel tuo vialetto.

Fai solo attenzione alle leggi locali e statali perché in alcune giurisdizioni, l’utilizzo di Airbnb può essere illegale o essere classificato come gestione di un hotel, lasciandoti aperto a multe, azioni penali o tasse extra.

Quanto potresti guadagnare?
Le tariffe per notte per l’affitto della tua casa possono essere di soli $ 10 o fino a $ 100, a seconda delle dimensioni, dell’opportunità del luogo (ad esempio vicino al centro o ad altre principali attrazioni) e dei servizi (come un bagno separato). E mentre $ 10 a notte potrebbero non sembrare una fortuna, ciò potrebbe facilmente aggiungere fino a $ 250 o più al mese, il tutto per fare poco più che fare clic su alcuni pulsanti su Airbnb e fare un po ‘di pulizia leggera dopo che ogni ospite parte.

Airbnb e i suoi concorrenti si occupano principalmente di affitti a breve termine, vale a dire persone che rimangono a casa tua per pochi giorni o una settimana al massimo. Ma un ottimo modo per ottenere una forma più stabile di reddito passivo è affittare una stanza a affittuari a lungo termine, sia su base mensile, semestrale o annuale.

Per i noleggi a breve termine, la legge locale probabilmente ti classificherà come gestore di un hotel o di una pensione, ma per i noleggi a lungo termine, sarai classificato come proprietario. Assicurati di familiarizzare con tutte le normative applicabili in materia di proprietà, inclusi i servizi che potresti dover fornire e le tutele legali e i diritti che maturano per gli affittuari. Ad esempio, è possibile che ti venga richiesto di firmare un contratto scritto formale con il tuo locatario e di conservare i fondi di deposito in un conto deposito.

Marketing di affiliazione

Il marketing di affiliazione è uno dei modi più comuni con cui i blogger e i creatori monetizzano i loro contenuti. In sostanza, l’idea alla base del marketing di affiliazione è che usi la tua influenza per promuovere determinati prodotti per il tuo pubblico. Se qualcuno acquista tale articolo con la tua raccomandazione e il link di affiliazione, la società pagherà un importo specificato di quella vendita come commissione.

Il mondo del marketing di affiliazione è piuttosto vasto. Molte aziende utilizzano la portata di influencer per vendere i loro prodotti, quindi non dovresti avere problemi a trovare prodotti che desideri raccomandare al tuo pubblico. Puoi costruire una partnership direttamente con un’azienda o lavorare attraverso una piattaforma di affiliazione. Le piattaforme ti consentono di connetterti con una vasta gamma di aziende e prodotti, ampliando così le tue possibilità.

Trovare il tuo pubblico

La chiave per avere successo con il marketing di affiliazione è avere un pubblico che si fida della tua voce. I blog sono uno dei modi più comuni in cui i marketer di affiliazione stabiliscono una presenza online. Puoi trovare la tua nicchia, attirare un pubblico e raccomandare prodotti che troveranno utili. Un grande errore che fanno i nuovi affiliati è quello di spingere qualsiasi prodotto che si presenta sulla loro strada. Sfortunatamente, non tutti i prodotti sono uguali. Per garantire che il pubblico si fidi delle proprie opinioni e raccomandazioni, è importante promuovere prodotti in cui si crede.

Come funziona il marketing di affiliazione

Una volta che il tuo blog è configurato e pronto, puoi iniziare a promuovere prodotti attraverso link di affiliazione. Sia che tu decida di lavorare con una società o una piattaforma di commissioni, riceverai spesso un link diretto che puoi dare ai tuoi lettori. Questo collegamento porterà al sito Web dell’azienda o a un mercato più ampio, come Amazon. Quando i tuoi lettori fanno clic su questo link ed effettuano un acquisto, otterrai automaticamente credito per quella vendita. Alcune aziende utilizzano anche codici promozionali univoci in modo che possano tenere traccia della provenienza dell’acquisto.

Potenziale di reddito della marcatura della filiale

Quanto puoi guadagnare con il marketing di affiliazione dipende dalla commissione e dal numero di vendite che fai. I tassi delle commissioni variano notevolmente da una società all’altra. In genere, vengono utilizzate tariffe più basse per prodotti un po ‘più facili da vendere. Il prodotto potrebbe avere un prezzo più basso o una domanda elevata. Le commissioni superiori sono l’opposto. Possono essere un acquisto maggiore, con conseguente riduzione delle vendite. Tuttavia, con un tasso di commissione più elevato, guadagnerai di più dalle vendite che effettui.

Capire quanto puoi fare per vendita è abbastanza facile.

Ad esempio, supponiamo che stai promuovendo un prodotto da $ 500 dollari con una commissione del 5%. Il 5 percento di questi $ 500 è $ 25. Quindi, faresti $ 25 per vendita. Se finisci per ottenere 10 vendite tramite la tua promozione e il link di affiliazione, puoi guadagnare $ 250 solo su quel singolo prodotto. Inutile dire che il marketing di affiliazione può essere un’attività piuttosto redditizia.

Ecco una guida rapida al marketing di affiliazione

  • Trova la tua nicchia di destinazione:  trova qualcosa che ti interessa o un argomento su cui puoi cercare e scrivere. Per favore, non pensare che devi essere un professore in questa nicchia.
  • Avvia il tuo blog:  ti consiglio di configurare il tuo blog con  Hostgator  (costa solo $ 3 / mese + ottieni un dominio gratuito + account di posta elettronica gratuito)
  • Inizia a creare e scrivere contenuti.  L’idea con il marketing di affiliazione è che il tuo obiettivo è aiutare i lettori a risolvere un problema. Crea contenuti che aiuteranno i tuoi lettori.
  • Costruisci un pubblico. Non così difficile come potresti pensare. Puoi creare un pubblico abbastanza rapidamente su Pinterest e tramite elenco organico su Google (SEO)
  • Monetizza i tuoi contenuti.  Puoi farlo con annunci (Adsense o Alternative), marketing di affiliazione, prodotti: dipende da te!
  • Fai un rapido corso di marketing di affiliazione . Il corso di marketing di affiliazione di Michelle Schroder dovrebbe essere la tua prima tappa nel tuo viaggio di marketing di affiliazione.

Altre risorse sul marketing di affiliazione

Glossario di marketing di affiliazione

Le migliori reti di affiliazione

Ricezione di pagamenti di affiliazione – Non statunitensi

Le migliori reti di affiliazione Bitcoin

Noleggia il tuo posto auto / vialetto

Se vivi in ​​una zona congestionata, il tuo posto auto o garage può essere un grande produttore di denaro. Le persone pagheranno molto per comodità e sicurezza. In genere, le città più grandi sono costellate di ampi parcheggi che possono caricare $ 20 o più per alcune ore. Alcuni comuni addirittura addebitano diverse centinaia di dollari per un permesso di parcheggio lungo tutto l’anno. Se vivi in ​​una piccola città, potresti avere ancora grandi opportunità se vivi vicino al centro città con ripide tariffe dei parchimetri.

È possibile utilizzare il parcheggio, il vialetto o il garage designato non utilizzato come fonte di reddito passivo. Finché possiedi lo spazio, è perfettamente legale farlo. Ci sono anche app e siti Web che ti aiutano a rendere il processo il più snello e senza problemi possibile.

Potenziale di reddito passivo

Quando si tratta di potenziale di reddito, la tua posizione sarà sempre un grande fattore in ciò che i conducenti sono disposti a pagare. Gli spazi a pochi passi da luoghi di eventi, uffici o altre aree ad alto traffico forniranno il massimo profitto per i loro soldi.

Puoi avere un’idea migliore di cosa caricare dando un’occhiata alle opzioni di parcheggio nelle vicinanze. Considera il prezzo dei permessi di parcheggio, i prezzi del garage e le tariffe dei contatori. È anche importante pensare a come vuoi gestire il tuo spazio. Vuoi addebitare una tariffa giornaliera o vuoi noleggiare un singolo conducente nel corso di diversi mesi?

È possibile guadagnare fino a $ 250 o più ogni mese se vivi in ​​una posizione privilegiata. Tale reddito è possibile se si affitta il parcheggio solo per poche ore al giorno. C’è il potenziale per guadagnare ancora di più se si considera il parcheggio notturno e le locazioni a lungo termine.

Come affittare il tuo parcheggio

Un modo per iniziare è con un buon marketing vecchio stile. Puoi pubblicizzare il tuo posto online o con un cartello durante le ore di traffico intenso. Con solo pochi minuti di lavoro, puoi facilmente generare un po ‘di buzz e ottenere l’affitto del tuo posto.

Se non vuoi occuparti della seccatura di riscuotere commissioni o pubblicità, ci sono diversi servizi disponibili. App come CurbFlip, Pavemint e Parklee rendono il processo un gioco da ragazzi. Tutto viene gestito sul tuo smartphone o computer, in modo da poter generare entrate da qualsiasi parte del mondo.

Acquista un sito web esistente che sta già facendo soldi

Per quasi quanto esiste Internet, le persone hanno fatto soldi con i loro blog o siti Web personalizzati. Ma in questi giorni, con milioni di blog là fuori, iniziare un blog da zero, produrre un sacco di ottimi contenuti e acquisire SEO favorevoli al fine di ottenere profitti decenti dalla monetizzazione del blog è un compito molto scoraggiante.

La buona notizia è che esiste una scorciatoia facile: acquistare il blog già creato da qualcun altro!

Che si tratti di diminuire l’interesse, un cambiamento di carriera o altri fattori, ci sono molti proprietari di blog di successo che stanno cercando di vendere il loro sito web.
Siti web come Flippa e Empire Flippers fungono da broker per le persone interessate a vendere o acquistare siti Web, compresi blog di successo. Prima di acquistare, è possibile visualizzare tutte le statistiche pertinenti, tra cui visualizzazioni di pagine giornaliere, settimanali e mensili, fonti di traffico, rendimento storico e altri indicatori chiave.

Flippa è il nonno dei broker di marketplace di siti Web e il più grande nome del settore, ma ora hanno molta concorrenza da parte di Empire Flippers. Esistono vantaggi e svantaggi di entrambi i siti Web di broker, ma entrambi funzionano come “intermediari” per garantire trasparenza ed equità nell’acquisto e nella vendita delle attività dei siti Web.

Flippa è un’azienda separata dal 2009 (prima era una consociata del Marketplace di SitePoint). Empire Flippers è una società leggermente più recente poiché è stata fondata nel 2010, ma entrambi i broker sono società di grandi dimensioni e consolidate con una reputazione eccellente. Empire Flippers afferma di aver mediato oltre $ 50 milioni in transazioni totali mentre Flippa afferma di aver mediato oltre $ 140 milioni in transazioni totali.

I siti Web venduti su entrambi i siti Web possono arrivare a un paio di centinaia di dollari fino a centinaia di migliaia di dollari. Entrambi forniscono elenchi di siti Web venduti attivamente e informazioni analitiche sui siti Web in vendita. Entrambe le società offrono una protezione limitata agli acquirenti, inclusi i venditori di controllo per l’accuratezza del traffico web e dei guadagni. Tuttavia, ogni sito Web ha un’interfaccia diversa, quindi concediti il ​​tempo necessario per imparare a capire cosa viene offerto.

Dopo aver acquistato un sito Web, avrai il pieno controllo, incluso il posizionamento degli annunci e qualsiasi proprietà intellettuale appartenente al sito Web. Se il blog viene monetizzato tramite annunci, tieni presente che dovrai sostituire gli annunci esistenti con annunci generati dal tuo account affiliato.

Avvia un sito di nicchia Amazon

Una tattica che ho impiegato nel corso degli anni per ottenere una fonte di reddito passiva è quella di costruire un sito di recensioni Amazon (noto anche come siti di nicchia Amazon).

Ho scritto una guida dettagliata su come costruire un sito di recensioni Amazon qui.

Quando si tratta di fare soldi online o trambusto , ci sono letteralmente migliaia di opzioni a vostra disposizione. Quindi scegliere una   scelta di un tipo di attività online   che si adatta a te e al tuo stile di vita può essere travolgente. A mio avviso, i siti di nicchia di Amazon sono il modo più semplice per fare molti soldi passivamente guadagnati online. Molte persone sono attratte dal modello di affiliazione di Amazon perché può essere facilmente integrato nei loro interessi o hobby. Esempio: se hai un blog sulle auto, perché non creare alcune pagine intorno a “Le migliori cere per auto” o “Una guida alle migliori luci a strisce LED per la tua auto” . Quindi puoi aggiungere alcuni link di affiliazione Amazon, pubblicare e attendere che il traffico di Google si converta in commissioni.

Ecco un rapido riassunto del processo di configurazione di un sito di nicchia Amazon.

  1. Trova una nicchia di prodotto su cui puoi scrivere almeno 40 pagine. Esempio: prodotti per neonati / bambini
  2. Acquista web hosting + dominio per il tuo sito web. Puoi ottenere web hosting per $ 2,95 al mese + un dominio gratuito da Bluehost.
  3. Installa WordPress e rendi il tuo blog attivo e funzionante. – Dai un’occhiata al mio dettagliato inizio di una guida blog qui.
  4. Ricerca sulla concorrenza. Esegui alcune ricerche correlate su Google per vedere chi sta classificando i prodotti che desideri esaminare. Esempio: se stai avviando un sito di recensioni di prodotti per bambini, prova a vedere chi è in classifica per termini come “Best Diaper Pail” o “Best Baby Toys”.
  5. Ricerca per parole chiave.
  6. Inizia a scrivere contenuti. Per i miei contenuti Amazon uso Textbroker, ma puoi ottenere scrittori più economici su Upwork o Fiverr. Ho scritto una guida dettagliata sulla creazione di solidi contenuti amazon, quindi leggi prima di iniziare a scrivere.

Potenziale di reddito passivo

Sky è il limite con i siti Amazon. Puoi facilmente ottenere un sito di 40 pagine che guadagna $ 500 al mese entro un anno se lo configuri correttamente. Conosco persone che guadagnano fino a $ 25ka al mese con un solo sito di nicchia di Amazon, e la maggior parte di questi sono profitti.

Creare un sito Web di generazione di lead

Vendi prodotti su Amazon – Amazon FBA

Ok, questo non è ciò che definirei passivo al 100%, ma una volta che avrai stabilito e venderai prodotti di successo su Amazon, in teoria potresti convincere qualcuno a gestire la gestione quotidiana di un’azienda FBA di Amazon.

Amazon FBA   Fulfillment di Amazon (FBA) è un programma creato da Amazon in cui invii prodotti ad Amazon per poi venderli online su Amazon. Vendono e spediscono i prodotti per te. Ciò significa che è possibile ridimensionare rapidamente la propria attività di arbitraggio in quanto non è necessario conservare prodotti a casa propria o perdere tempo con le spese postali. Questo ti dà più tempo ed energie per incanalare in altre parti della tua attività e vita.

Il trucco sta cercando di trovare i prodotti giusti da vendere tramite Amazon. Questo tipo di attività può essere altamente redditizio e non è insolito per le persone guadagnare $ 80.000 al mese con solo 4 o 5 prodotti provenienti dalla Cina.

Per capire davvero il business di Amazon FBA e ottenere le giuste informazioni e il know-how da un professionista esperto, quindi suggerisco di andare su  FBA Stars.

EBook venditore Amazon FBA redditizio GRATUITO

Ecco un piccolo bonus per i lettori di MakeaWebsiteHub. Questo eBook gratuito di FBA Stars ti mostrerà i 5 semplici passaggi per vendere prodotti altamente redditizi su Amazon.

Se hai mai sognato di diventare il tuo capo e fare soldi online, questo ebook ti ispirerà ad iniziare quel viaggio. 100% gratuito. Non hai nulla da perdere!

Ho seguito il corso da solo e devo dire che mi è stato di grande aiuto nell’aiutarmi ad avviare la mia attività su Amazon FBA.

Guadagni cash back con siti di shopping a premi

In questi giorni, non devi nemmeno uscire di casa per grattare quel prurito dello shopping. Se sei un appassionato acquirente online, puoi guadagnare denaro acquistando le cose che ami. I siti Web cash back offrono una percentuale dell’importo finale della vendita. Non solo puoi risparmiare un po ‘di soldi, ma i soldi che ricevi dal tuo acquisto vengono salvati per dopo. Qualche dollaro qua e là da ogni acquisto effettuato si accumulerà abbastanza velocemente, portando a un buon pagamento ogni pochi mesi.

Una delle cose migliori dei siti Web cash back è che non devi fare nulla. Una volta creato un account, puoi collegarti al tuo negozio online preferito attraverso la piattaforma. Quando effettui un acquisto, tutte queste informazioni vengono immediatamente registrate e trasferite. Non ci sono complicati documenti da compilare o ostacoli fastidiosi da superare.

Alcuni siti Web, come Swagbucks ed eBates, offrono persino un’estensione del browser unica. L’estensione avvia automaticamente i risparmi in contanti ogni volta che visiti un negozio online partner. Può mostrarti il ​​denaro che stai guadagnando e aiutarti a massimizzare i tuoi guadagni.

Come funziona?

I siti Web di cashback moderni funzionano in modo molto simile agli sconti della vecchia scuola. Molti negozi fisici offrivano sconti ai clienti che acquistavano un prodotto specifico. Tali sconti potrebbero quindi essere rivendicati per recuperare alcuni dei prezzi di acquisto. I siti Web cash back funzionano in modo simile. Tuttavia, anziché essere limitato a un prodotto specifico, il tasso di rimborso si applica al prezzo di acquisto finale. La maggior parte dei siti Web funziona anche con una vasta gamma di aziende, offrendoti più opzioni di acquisto. Più soldi spendi nel negozio, più soldi puoi recuperare.

Reddito potenziale

La quantità di denaro che è possibile ottenere varia da negozio a negozio. Le aziende collaborano con questi negozi per attirare nuovi clienti. Possono offrire tassi di rimborso diversi durante le grandi promozioni o il lancio di prodotti. In genere, è possibile trovare tariffe comprese tra il 5 e il 10 percento. Tuttavia, non è raro vedere tassi fino al 40 percento.

Crea e vendi un corso online

Hai mai desiderato saperne di più su un particolare argomento o argomento? È probabile che ti sia rivolto a Internet per trovare un tutorial, un video didattico o un corso su quel particolare argomento.

La buona notizia è che ora chiunque può creare facilmente e rapidamente un corso online. E uno dei posti più popolari per creare e vendere corsi online è Teachable.

Potresti essere sorpreso di ciò che le persone saranno disposte a pagare per imparare da te. Che si tratti di abilità fai-da-te, pittura, disegno, lezioni di musica, istruzione di lingua straniera, marketing, vendite, programmazione informatica, progettazione digitale, cucina o artigianato, tutto ciò che sei abile può essere trasformato in un flusso facile di reddito passivo.

Alcuni dei corsi di nicchia più interessanti attualmente disponibili su Teachable includono fabbro, imparare a pilotare un drone, lezioni di immersioni gratuite e lezioni di preparazione alla maternità.

L’interfaccia intuitiva di Teachable rende davvero facile creare e vendere un corso. Ti verrà chiesto di creare un account e quindi impostare una “scuola” (il “marchio” per la tua attività) per iniziare a vendere. Teachable ha una gamma completa di strumenti per aiutarti a integrare video, audio, foto e altri media nel tuo corso online. Teachable farà anche tutto l’hosting o l’archiviazione del materiale in modo che sia sempre immediatamente disponibile per gli studenti.

Teachable offre agli insegnanti diversi livelli di abbonamento, incluso un livello gratuito. I livelli a pagamento includono funzionalità extra e una migliore promozione dei tuoi corsi sul loro sito web. Il pagamento viene effettuato tramite Paypal e i pagamenti avvengono 30 giorni dopo la fine del mese in cui viene effettuata una vendita. Il ritardo consiste nel tenere conto di eventuali storni di addebito (rimborsi).

Teachable include una vasta gamma di integrazioni di terze parti, inclusi provider di email marketing come MailChimp e ConvertKit , quiz e sondaggi di Vizia, webhook (connettività API) e azioni multi-step di Zapier. Teachable offre anche assistenza per il marketing e la promozione della tua classe (anche tramite i social media).

Teachable ti consente anche di implementare un programma di affiliazione in cui paghi (automaticamente) una piccola commissione a chiunque venda con successo uno dei tuoi corsi, un ottimo modo per aumentare la consapevolezza del tuo corso e attirare più studenti!

Crea un canale YouTube

Con una buona macchina fotografica e un po ‘di know-how di editing video, puoi creare un sostanziale flusso di entrate con un canale YouTube. Mentre molte persone vedono il sito Web di condivisione video come un posto divertente per visualizzare video, in realtà è un’opportunità di business redditizia. Migliaia di creatori di contenuti si guadagnano da vivere creando video per un pubblico entusiasta.

I creatori di contenuti fanno soldi su YouTube attraverso le entrate pubblicitarie. Una volta che inizi a sviluppare un fedele seguito di spettatori, i tuoi video possono essere monetizzati. Sebbene le linee guida di monetizzazione di YouTube cambino frequentemente, non sono molto difficili da soddisfare. Attualmente, devi avere almeno 1.000 abbonati o 4.000 ore di contenuti visualizzati. Una volta monetizzati i tuoi video, le aziende possono inserire un annuncio prima dei tuoi contenuti.

A seconda del particolare tipo di video che produci, puoi persino ottenere partnership e utilizzare tattiche di marketing di affiliazione. Poiché i video rimangono su YouTube indefinitamente, puoi continuare a generare entrate da un singolo contenuto per molti anni a venire.

Un malinteso comune su YouTube è che per avere successo è necessaria una formazione multimediale approfondita. Mentre molti registi e animatori di talento prosperano sulla piattaforma, non devi essere Steven Speilberg per fare soldi. Il vlogging o il video blogging è un modo semplice per intrattenere il pubblico mentre si crea un flusso di reddito passivo sostenibile.

Quanti soldi puoi fare?

La quantità di denaro che puoi guadagnare su YouTube dipende interamente da quante visualizzazioni stai ricevendo. Le entrate pubblicitarie vengono generalmente pagate ai creatori per ogni mille impressioni. Questo tasso, noto anche come tasso CPM, di solito inizia nella parte inferiore per i nuovi creatori. Puoi aspettarti di avere una tariffa CPM di circa $ 2,00 al primo avvio. Quindi, per ogni 1.000 visualizzazioni che ottieni sul tuo video, ottieni due dollari.

Anche se all’inizio potrebbe non sembrare molto, tale importo si somma rapidamente. Ciò è particolarmente vero se hai molti video sul tuo canale. Man mano che i tuoi video diventano più popolari, i marchi e le agenzie di marketing pagheranno di più per fare pubblicità sul tuo canale. Alcuni dei creatori più famosi della piattaforma possono ottenere tariffe CPM fino a $ 7 o più.

Vendi le tue foto online

Nel mondo digitale di oggi, la grafica è tutto. La fotografia di alta qualità è sempre richiesta. Se hai un occhio creativo, puoi facilmente vendere le tue immagini online. Non hai nemmeno bisogno di attrezzature fantasiose per iniziare a fare soldi. Tutto ciò che serve è una fotocamera o uno smartphone.

Aziende come ShutterStock , iStockPhoto e DreamsTime mettono in contatto fotografi appassionati con potenziali clienti. Le tue foto possono essere acquistate o concesse in licenza da agenzie pubblicitarie, professionisti creativi e altro ancora.

Come funziona

Iniziare è abbastanza semplice. Devi prima creare un account con una delle tante società di fotografia. In genere, la creazione di un account è gratuita. Mentre alcune di queste aziende hanno alcuni requisiti di appartenenza, sono relativamente facili da soddisfare.

Da lì, puoi iniziare a caricare foto e creare il tuo portfolio. Alcune aziende, come ShutterStock, hanno persino un’applicazione mobile in modo da poter caricare le foto dello smartphone in movimento. La chiave per avere successo con la fotografia stock è ottenere i tuoi contenuti visti. Oltre ad assicurarti che le tue immagini soddisfino tutti i requisiti di copyright e dimensioni, dovrai fornire una descrizione della qualità. A seconda della piattaforma scelta, potresti anche essere in grado di allegare determinate parole chiave alle tue foto in modo che vengano visualizzate quando un potenziale cliente cerca una query.

Potenziale di reddito passivo

La cosa grandiosa di vendere le tue foto online è che saranno sempre disponibili per i clienti. Una volta scattata la foto e inviata alla piattaforma, il tuo lavoro è finito. Quella foto può quindi essere autorizzata dai clienti per molti anni a venire.

Quando si tratta di potenziale di reddito, ci sono molti fattori da considerare. La maggior parte della piattaforma di foto stock pagherà una tariffa predeterminata ogni volta che la foto viene scaricata. Tuttavia, tale importo esatto varia in base al tipo di acquisto effettuato dal cliente. In genere, puoi aspettarti di guadagnare circa 25 centesimi per ogni download. Quel tasso può aumentare man mano che viene scaricato più lavoro e la tua popolarità aumenta.

Noleggia la tua auto per lo spazio pubblicitario

Sai che puoi fare soldi semplicemente guidando la tua auto? Non sto parlando di diventare un pilota Uber. C’è una società chiamata  Wrapify  che offre ai conducenti la possibilità di guadagnare tra $ 100 e $ 600 al mese facendosi avvolgere la propria auto con un annuncio e guidando per la città. Ok non è passivo, ma vieni pagato per fare qualcosa che normalmente faresti comunque … guidare. Non ci sono costi iniziali e i conducenti sono pagati a miglia.

Noleggia la tua auto

In questo frenetico mondo dell’economia “gig”, tutto e tutto può essere noleggiato in base alle necessità, compresi i veicoli a motore.

Che tu abbia un’auto, un camion, un SUV, un camper, una motocicletta, un autobus, uno scooter o un altro tipo di veicolo motorizzato, è un processo abbastanza semplice noleggiarlo per brevi periodi e guadagnare denaro velocemente.

Proprio come Airbnb ha permesso alle persone di fare soldi affittando le loro case (o stanze nelle loro case), siti web come Turo consentono a chiunque di noleggiare i propri veicoli personali a breve termine. Turo attualmente vanta elenchi di veicoli in affitto in oltre 5.500 città in tutto il mondo, tra cui Stati Uniti, Canada, Germania e Gran Bretagna.

Che si tratti di un’auto di lusso in condizioni ottimali o di una berlina ben utilizzata, ci saranno sempre persone interessate a noleggiarlo. Stili popolari come le auto elettriche (in particolare Tesla e Toyota Prius), i grandi SUV e le auto sportive (compresi i convertibili vintage) possono arrivare a $ 100 o più al giorno. I veicoli più vecchi in stili meno popolari (come le berline) possono comunque guadagnare $ 20 o più al giorno.

Turo ha un pratico calcolatore che ti consente di vedere in anteprima quanto puoi guadagnare al giorno o al mese in base a dove vivi (che influisce sulla domanda) e al modello dell’auto che possiedi. Tuttavia, Turo consente solo il noleggio di veicoli prodotti nel 2006 o più tardi.

I concorrenti di Turo includono HyreCar, FlightCar, Getaround, GoEuro, Silvercar, BookLogic, Enterprise CarShare, AutoLib e Hertz Global. Ogni compagnia ha le sue regole e regolamenti (incluso il modo in cui il noleggiatore rifornirà il tuo veicolo), quindi assicurati di educarti completamente prima di elencare il tuo veicolo.

Sebbene alcune persone siano interessate al noleggio di veicoli solo per poche ore, praticamente tutti i siti Web di noleggio di veicoli privati ​​iniziano con tariffe giornaliere, il che significa che sarà piuttosto complicato provare a noleggiare il veicolo durante il giorno (come quando sei al lavoro) ma è tornato la stessa sera, anche se molte persone intraprendenti sono riuscite a farlo!

Attualmente, la maggior parte delle giurisdizioni ha poca o nessuna regolamentazione o supervisione sul noleggio personale (non commerciale) di veicoli privati, anche se questo dovrebbe cambiare presto poiché le società di noleggio di veicoli commerciali respingono questa intrusione nel loro mercato.

Noleggia la tua roba

Uno dei modi più strani ma più semplici per fare un flusso costante di reddito passivo è affittare i tuoi effetti personali.

Saresti sorpreso di ciò che le persone sarebbero disposte ad affittare da te. Esempi popolari includono: strumenti, attrezzature ed elettrodomestici per la pulizia della casa, elettrodomestici da cucina, attrezzature sportive, attrezzature per l’allenamento o il fitness (comprese le palestre domestiche), attrezzature da campeggio, accessori per bagagli e viaggio, televisori, radio, telecamere di fascia alta, DJ e apparecchiature audio, proiettori, giochi e accessori per piscina, biciclette, strumenti musicali, luci e apparecchi di illuminazione, attrezzature e mobili da giardino, vecchi sistemi informatici, scooter, droni e veicoli telecomandati, console e accessori per videogiochi e materiale per neonati e bambini.

C’è anche un enorme mercato nel noleggio di abbigliamento, tra cui scarpe, abiti, abiti da uomo, abiti da donna, abbigliamento casual e accessori come cappelli, sciarpe, guanti e gioielli. Questa opzione è molto popolare nelle città più grandi come New York, Los Angeles e Chicago.

Probabilmente il più grande sito web che lavora nello spazio di noleggio di oggetti personali è Fat Llama  che ha sede nel Regno Unito. Fondata nel 2015, la società è iniziata dopo che due addetti alla tecnologia nell’area di Londra hanno capito quanto fosse difficile prendere in prestito strumenti o elettrodomestici per attività brevi e una tantum.

I concorrenti di Fat Llama includono Skipti  e PeerRenters , che lavorano tutti su una base simile. Gli utenti inseriscono “annunci” per gli articoli che sono disponibili per il noleggio e chiunque sia interessato a noleggiare l’articolo da te si metterà in contatto tramite il sito Web. Gli articoli possono essere noleggiati per periodi brevi di un giorno (o poche ore) o di diversi mesi. E a seconda di dove vivi, pubblicare un annuncio gratuito su Craigslist può anche essere un ottimo modo per guadagnare un reddito facile noleggiando i tuoi oggetti personali.

Che si tratti di qualcosa di stagionale che usi raramente (come l’attrezzatura da sci) o di un vecchio oggetto che raccoglie lentamente polvere nel tuo garage o nel seminterrato, praticamente tutto ciò che possiedi può essere potenzialmente affittato. Non importa quanto “nicchia” pensi che l’articolo sia o quanto sia improbabile che venga affittato, probabilmente c’è qualcuno là fuori che sta cercando quell’oggetto stesso ed è più che felice di pagare qualche dollaro per noleggiarlo da te. In alcuni casi, potrebbe esserci anche una maggiore richiesta di affittare i tuoi articoli che di acquistarli!

Assicurati sempre di controllare i termini e le condizioni della piattaforma del mercato del noleggio che usi per saperne di più sulle protezioni offerte contro il furto e il danneggiamento della tua proprietà.

Acquista royalties

L’industria musicale è una macchina per fare soldi da molti miliardi di dollari. Mentre la maggior parte delle persone pensa che devi essere un musicista o un cantautore per prendere un pezzo di quella torta, non è così. I canoni musicali sono molto redditizi e possono generare entrate passive per decenni. Puoi acquistare royalties per la musica che non hai avuto parte nella creazione. Quando possiedi tali diritti d’autore, guadagnerai entrate ogni volta che quel brano viene eseguito, riprodotto alla radio o utilizzato nel marketing.

È un investimento relativamente sicuro. A differenza degli investimenti immobiliari o in borsa, la musica non è influenzata dall’economia. Anche la legge sul copyright e sull’editoria è piuttosto solida, favorendo i creatori di contenuti. Di conseguenza, ci sono molti modi in cui la musica può fare soldi.

Piattaforme come Royalty Exchange rendono il processo di acquisto di royalties molto semplice. Quando un titolare dei diritti mette in vendita i diritti d’autore, la piattaforma eseguirà un’asta. Le condizioni di vendita variano notevolmente da un’asta all’altra. Questo ti dà l’opportunità di fare un investimento giusto per te.

Non è necessario acquistare tutti i diritti per un brano musicale. Molti titolari di diritti offrono percentuali. Alcuni offrono anche il pieno controllo del copyright e altri vantaggi, permettendoti di aumentare ulteriormente il tuo potenziale di reddito.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close