Cerca

I Plugin SEO essenziali per WordPress: La Toolkit del Marketer

Molti webmaster oggi stanno costruendo i loro siti sulla piattaforma WordPress – e con buone ragioni! WordPress non è solo gratuito da installare sul proprio account di hosting , è anche facile da manipolare, porta a una più rapida indicizzazione nei motori di ricerca e offre un numero senza precedenti di opzioni di progettazione anche per i proprietari di siti più ecologici.

Sfortunatamente, l’installazione di WordPress non è eccezionale quando si tratta di ottimizzare i motori di ricerca. Sebbene ci siano alcune modifiche che puoi apportare per migliorare questa situazione all’interno del Dashboard di WordPress (come aggiornare i permalink e garantire che la visibilità dei motori di ricerca sia attiva), vorrai installare alcuni plugin SEO per aiutarti con questi problemi anche.

Abbiamo creato un elenco dei migliori plugin SEO per WordPress che sono molto apprezzati nella comunità SEO. Sebbene non possiamo garantire che saliranno alle stelle il tuo sito Web alla prima pagina delle SERP di Google, aiuteranno sicuramente i tuoi sforzi di ottimizzazione dei motori di ricerca.

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

Yoast SEO

Cosa fa:  questo plugin all-inclusive ti consente di modificare facilmente le impostazioni SEO e ti guida attraverso le migliori pratiche per la SEO. La procedura guidata ti guiderà attraverso tutti gli aspetti tecnici e ti aiuterà a ottimizzare per parole chiave, tag titolo, meta descrizioni migliori e molto altro ancora.

Livello di abilità:  Principiante-Avanzato

Gratuito o a pagamento:  entrambi, anche se troviamo quello gratuito sufficiente.

Il plugin SEO Yoast è da tempo considerato uno dei migliori plugin SEO per WordPress. Non è così difficile da configurare per un principiante,  inoltre offre un design semplice che aiuta a risparmiare tempo il marketer avanzato.

Include un’analisi di leggibilità, che ti dirà se c’è un errore  con una luce rossa, facilitando la risoluzione di eventuali problemi. Guarda quanto è semplice:

image12

Imparare come ottimizzare un sito Web per i  motori di ricerca  richiede anni per imparare, e anche allora cambia sempre. Al giorno d’oggi, è molto più che mettere semplicemente alcune parole chiave nel tag del titolo. Yoast ti aiuterà lungo la strada e il mago ti darà consigli in un inglese semplice, non un gergo tecnico complicato.

Ecco come appare quando ci stai lavorando:

image4

Ti dà un’anteprima di come appaiono il tuo titolo e la tua meta descrizione in Google, oltre a darti un feedback su ciò che probabilmente Google raccoglierà come parola chiave principale.

Caratteristiche:

  • URL canonici
  • Apri tag grafici per ogni URL
  • Analisi di link interni ed in uscita
  • Analisi complessiva per le parole chiave, comprese le frasi chiave utilizzate in precedenza
  • Anteprima dello snippet
  • Consigli specifici per titolo, meta e URL

Dive Deeper:

SEO Image Optimizer

Cosa fa:  aumenta il traffico di ricerca da Google Immagini automatizzando la SEO per le tue immagini.

Livello di abilità:  Principiante-Avanzato

Gratuito o a pagamento:  entrambi, anche se troviamo quello gratuito sufficiente.

Sapevi che Google Immagini  è il secondo motore di ricerca più utilizzato? Quindi, se non  hai ottimizzato le immagini, in  particolare se sei un negozio di e-commerce, perdi davvero molto traffico di ricerca!

Il plug-in SEO Image Optimizer è essenziale perché è un’ottima opzione per ridurre al minimo la quantità di lavoro necessaria per gestire attivamente l’ottimizzazione del tuo motore di ricerca on-page. Sappiamo tutti che usare il testo alternativo ricco di parole chiave per le immagini sui nostri siti è una buona pratica standard, ma prendere il tempo per sviluppare questo testo e codificarlo nei file di immagine può essere frustrante. Non sarebbe bello se ci fosse un plugin per questo?

Fortunatamente c’è!

Il plug-in SEO Image Optimizer elimina questo ulteriore sforzo impostando automaticamente il testo alternativo e i tag del titolo dell’immagine in base ai criteri specificati nel plug-in.

Ad esempio, utilizzando le seguenti impostazioni, è possibile impostare il plug-in in modo da creare automaticamente un testo alternativo per le immagini utilizzando il nome del file e il nome del post a cui è allegata l’immagine. Puoi anche impostare il tag del titolo per estrarre informazioni da un numero di parametri diversi, incluso il titolo del post  (come nella foto sotto), il nome del file di immagine, la categoria di post o il nome del post:

Immagine11

Non preoccuparti, puoi scegliere tra le tue impostazioni se preferisci conservare alcuni dei tuoi vecchi titoli o alts. Ancora meglio, puoi personalizzare qualsiasi tag generato:

image9

image7

Caratteristiche:

  • Genera tag title / alt che sono SEO friendly
  • Comprime le immagini
  • Design intuitivo
  • Traduzione pronta (multilingue)
  • Carica immagini ridimensionate
Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

Snap sociale

Cosa fa:  ti aiuta a guidare più traffico e aumentare il coinvolgimento sfruttando il potere dei social media.

Livello di abilità:  Principiante-Avanzato

Gratuito o a pagamento: i  piani a pagamento partono da $ 39 all’anno

Se ti stai chiedendo perché un plug-in dedicato alla condivisione sui social sia presente in un articolo sui plugin SEO di WordPress, tieni presente che uno dei fattori di posizionamento di Google è ” Legittimità degli account dei social media” .

In risposta alla seguente domanda del Search Engine Land  anni fa:

 “Se un articolo viene ritwittato o referenziato molto su Twitter, lo consideri un segnale al di fuori della ricerca di collegamenti non seguiti che possono naturalmente derivarne?”

Google ha risposto:

“Sì, lo usiamo come segnale. È usato come segnale nelle nostre classifiche organiche e di notizie. Lo usiamo anche per migliorare le nostre notizie universali segnando quante persone hanno condiviso un articolo. “

Sebbene ci siano centinaia di plugin diversi là fuori che sono progettati per incoraggiare la condivisione dei tuoi contenuti web sui siti di social network, Social Snap prende davvero la torta in termini di funzionalità ed efficacia.

Il modo più semplice per convincere i tuoi lettori a condividere i tuoi contenuti sui siti di social network è utilizzare un plugin che lo incoraggi attivamente.

Social Snap ti consente di inserire oltre 30 diverse icone di social media sul tuo sito e puoi personalizzare forma, animazione, colore e posizionamento, oltre a contare il numero di condivisioni  e Mi piace che ottieni:

image3

Offre anche analisi, che è essenziale per qualsiasi operatore di marketing, e alcune incredibili funzionalità come la pubblicazione automatica di blog su Linkedin, Facebook e Twitter. Se lo desideri, ripubblicherà automaticamente anche i vecchi post.

Ecco uno sguardo all’interno dell’analisi di Social Snap  (se ti stai chiedendo cosa dovresti fare con l’analisi dei social media, dai un’occhiata a questo articolo ):

image10

È semplicissimo da configurare e non rallenta il tuo sito come fanno alcuni plugin di social media. Non offrono una demo, ma offrono un rimborso del 100% entro i primi 30 giorni.

Caratteristiche:

  • Personalizza pulsanti / barre social
  • Conta azioni
  • Informazioni analitiche
  • Pubblicazione automatica su Linkedin, Twitter e Facebook
  • Regola di conteggio azioni minime
  • Widget post più performante
  • Aumenta i vecchi post
  • Locker dei contenuti social

Dive Deeper:

W3 cache totale

Cosa fa:  migliora la velocità del sito Web (ricorda che la velocità del sito è un fattore di ranking di Google!).

Livello di abilità:  intermedio-avanzato

Gratuito o a pagamento:  gratuito

W3 Total Cache è un plug-in SEO WordPress essenziale perché la velocità della pagina è un altro importante fattore di classifica . Google non ha fatto segreti sul fatto che preferisce pagine più veloci che migliorano l’esperienza dell’utente e può stimare la velocità del tuo sito in modo abbastanza accurato in base al codice HTML della tua pagina.

Sfortunatamente, i blog di WordPress possono essere notoriamente lenti, considerando tutti i plugin extra e i file dei temi necessari per farlo funzionare in modo efficace. Questo è il motivo per cui l’installazione di un plug-in per la memorizzazione nella cache – che serve versioni archiviate delle pagine di un sito anziché generarle dinamicamente ogni volta che un visitatore abituale ritorna – è così importante.

Quando una persona visita il tuo sito Web, le pagine del sito devono essere generate dinamicamente. Ciò significa che deve generare quattro passaggi per generare la pagina. Quando si utilizza un plug-in come W3 Total Cache, a  tutti gli utenti di ritorno verrà fornita una versione cache. Ciò significa che il sito deve solo passare attraverso una procedura in due passaggi per fornire all’utente una pagina. Pertanto, la velocità del sito diventa molto più veloce.

image1

E sebbene ci siano molte opzioni di plug-in di cache diverse qui, W3 Total Cache è il leader del settore in termini di diverse caratteristiche e funzionalità offerte.

Poiché il numero di impostazioni disponibili potrebbe effettivamente essere schiacciante per i webmaster principianti, W3 Total Cache consiglia di impostare il plug-in sulle seguenti opzioni  (anche se i proprietari di siti più avanzati dovrebbero sentirsi liberi di sperimentare le opzioni aggiuntive fornite dal plug-in):

” Nella maggior parte dei casi, la modalità” migliorata dal disco “per la cache delle pagine, la modalità” disco “per minimizzare e la modalità” disco “per la memorizzazione nella cache del database sono impostazioni” valide “ .”

Caratteristiche:

  • Miglioramenti nelle classifiche delle pagine dei risultati dei motori di ricerca
  • Almeno 10 volte il miglioramento delle prestazioni complessive del sito
  • Miglioramento dei tassi di conversione e delle prestazioni del sito
  • Visualizzazioni di pagina di ripetizione istantanea: memorizzazione nella cache del browser
  • Rendering progressivo ottimizzato (il rendering delle pagine inizia rapidamente e può essere interagito più rapidamente)
  • Riduzione del tempo di caricamento della pagina (aumento del tempo dei visitatori sul sito)
  • Prestazioni del web server migliorate
  • Risparmio fino all’80% della larghezza di banda tramite minimizzazione e compressione HTTP di HTML, CSS, JavaScript e feed
Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

Controllo link interrotto

Cosa fa:  genera un elenco di tutti i collegamenti interrotti sul tuo sito. Da lì, puoi reindirizzare, eliminare o correggere i collegamenti.

Livello di abilità:  Principiante-Avanzato

Gratuito o a pagamento:  gratuito

Hai mai guidato da qualche parte e fatto una svolta sbagliata solo per ritrovarti in una strada senza uscita? I collegamenti interrotti sono così.

Sono fastidiosi e creano un’esperienza utente scadente. Sfortunatamente, poiché i proprietari di siti Web continuano ad aggiornare i loro siti, i collegamenti interrotti sono inevitabili. In effetti, è così fastidioso  che la maggior parte dei SEOer utilizzerà questa inevitabilità come strumento per ottenere più link.

Fortunatamente, c’è una soluzione. Broken Link Checker è uno dei segreti meglio custoditi. Questo strumento eseguirà la scansione del tuo sito (che potrebbe richiedere del tempo, anche una questione di giorni) e quindi fornirà un elenco di tutti i collegamenti interrotti  e i relativi codici di errore:

image5

Quando scopri di avere collegamenti interrotti, puoi fare un paio di cose. Broken Link Checker ti consentirà di reindirizzare, aggiornare o eliminarli a seconda della situazione.

Da lì è possibile selezionare dall’elenco i collegamenti reindirizzati che si desidera modificare e quindi correggerli tutti con un solo clic. Ecco come puoi farlo :

image6

Approfitta di questo strumento. I collegamenti interrotti creano un’esperienza utente scadente e infastidiranno i lettori abbastanza da costringerli a cercare un altro risultato e, allo stesso tempo, ridurre il tempo di permanenza sul tuo sito.

Google segue i tuoi collegamenti non funzionanti, ma questo strumento dirà automaticamente ai motori di ricerca di non  seguire quei collegamenti non funzionanti. Se esiste un collegamento funzionante etichettato accidentalmente come interrotto, sarà possibile contrassegnarlo manualmente come collegamento funzionante.

Se non altro, se sei infastidito dalle persone che ti inviano un’email sui link non funzionanti sul tuo sito, questo dovrebbe risolvere il tuo problema con la posta in arrivo!

Caratteristiche:

  • Genera un elenco di collegamenti non funzionanti
  • Ti avvisa via e-mail
  • Offre reindirizzamenti e eliminazioni di massa
  • Offre scollegamento
  • Impedisce ai motori di ricerca di seguire collegamenti interrotti

Dive Deeper:

Google XML Sitemap

Che cosa fa: fornisce una Sitemap in modo che Google abbia una migliore esperienza di scansione.

Livello di abilità:  Principiante-Avanzato

Gratuito o a pagamento:  gratuito

Hai mai provato a superare un labirinto o un labirinto? È quasi impossibile capire dove girare e quali percorsi conducono dove. Sarebbe sicuramente utile avere una mappa!

E il tuo sito web? In che modo Google esegue la scansione di quel  labirinto? La risposta è utilizzare una sitemap XML. Sembra super tecnico, ma in realtà non lo è se si utilizza il plug-in Sitemap Google XML.

Avere una Sitemap è utile per la SEO , anche se il tuo sito è ben organizzato, perché una Sitemap è essenzialmente una mappa del tuo sito web che contiene un elenco dei tuoi URL.

Se il tuo collegamento interno è così o se la tua struttura generale del sito non è molto chiara, i motori di ricerca non saranno in grado di capire la tua struttura e sarà molto più difficile classificare una delle tue pagine.

Questo plugin è un ottimo modo per aiutare Google e non rallenterà il tuo sito o influenzerà negativamente in alcun modo. Ha alcune fantastiche funzioni, tra cui la notifica automatica di Google quando pubblichi una nuova pagina e la generazione di sitemap.xml.

È perfetto anche per le persone non tecnologiche, perché i valori predefiniti per le opzioni di configurazione  vanno bene per la maggior parte dei siti:

image15

Caratteristiche:

  • Generazione di Sitemap
  • Traduzioni multilingue
  • Supporto URL personalizzato
  • Migliora i tempi di scansione
  • Dai la priorità al contenuto
  • Crea una sitemap separata per migliorare l’indicizzazione delle immagini
  • Monitora le prestazioni dei motori di ricerca

Dive Deeper:

WPtouch Mobile Plugin

Cosa fa: aggiunge automaticamente un tema mobile per i visitatori del tuo sito Web WordPress.

Livello di abilità:  Principiante-Avanzato

Gratuito o a pagamento:  gratuito con opzioni a pagamento

Se non hai ancora ottimizzato il tuo sito Web per dispositivi mobili, perdi molto traffico, perché allontanerai i visitatori del tuo sito con il tuo sito difficile da leggere o manovrare.

In effetti, stai perdendo il 52,2% del traffico disponibile :

Traffico mobile

Non solo stai perdendo la metà di tutto il traffico Internet, ma la tua versione mobile è un fattore di posizionamento diretto  in Google, quindi dovrebbe essere in cima alla lista delle cose da fare di ogni marketer. Per fortuna, questo plugin può aiutare.

WPtouch offre tempi di risposta molto più rapidi rispetto a un design o desktop reattivo :

image8

È abbastanza facile da configurare e soddisferà anche il SEOer avanzato, poiché è altamente personalizzabile. Dalla scelta della home page del tuo sito mobile alla personalizzazione del tema, è ideale per il targeting di utenti specifici per dispositivi mobili.

Caratteristiche:

  • Tempi di risposta più rapidi
  • Tema personalizzabile
  • Scegli il dispositivo a cui mostrare il tuo sito (iOS, Android)
  • Integrazione senza problemi
  • Migliora le classifiche SEO
  • Installazione facile
Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

Conclusione

Quando si tratta di ottimizzare il tuo sito WordPress per l’ottimizzazione dei motori di ricerca, ci sono centinaia di plug-in che possono offrire un’esperienza migliore agli utenti e agli spider dei motori di ricerca.

Tuttavia, se il tuo tempo è limitato e preferisci non passare da una pagina all’altra della directory dei plugin di WordPress, considera di aggiungere subito questi plugin consigliati. Potrebbero non far salire alle stelle il tuo sito immediatamente al primo posto, ma faranno molto per correggere alcune delle carenze SEO che sono native della piattaforma WordPress.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close