Cerca

I Facebook Ads sono adatti alla mia piccola impresa? Una guida per i Blogger e Solopreneur

computer portatile su un tavolo con caffè

 

Gli annunci di Facebook per le piccole imprese non sono né buoni né cattivi.  La verità è che dipende dal tipo di attività, dalle entrate e dagli obiettivi dell'azienda.  Annunci Facebook per il tuo blog |  Suggerimenti e trucchi per la pubblicità su Facebook |  Come eseguire annunci FB |  Suggerimenti per il blog di Facebook

Mi è stato chiesto se gli annunci di Facebook per le piccole imprese (e i blogger) siano una scelta intelligente. Lasciami solo dire questo …

Le campagne pubblicitarie di Facebook non sono per i blogger principianti.

Le campagne pubblicitarie di Facebook di solito non sono per blogger intermedi.

E anche per i blogger “avanzati”, creare, gestire e ottimizzare proficuamente una campagna pubblicitaria può essere impegnativo.

Usare gli annunci di Facebook per la prima volta è un po ‘come iniziare il tuo viaggio nel blog. Inizi tutto con gli occhi finti. Pensi di guidare il traffico folle, triplicare le tue entrate e finalmente vivere quello stile di vita del laptop . Quindi ti rendi conto che è molto più difficile di quanto ti aspettassi. Si scopre che non solo “vai virale” dall’oggi al domani e stai sanguinando soldi per la spesa pubblicitaria.

Fortunatamente, proprio come i blog, gli annunci di Facebook possono essere conquistati. Richiede solo di sacrificare il tuo primogenito, tutto il tuo tempo libero e la poca sanità mentale che ti è rimasta.

Okay, quindi forse non il tuo primogenito.

Ma richiederà un’estrema attenzione ai dettagli, molta pazienza, A /B / C / D… / Test Z, un budget ragionevole per la spesa pubblicitaria e un chiaro riconoscimento di quali sono i tuoi obiettivi.

Ora, se in qualche modo malato e contorto, tutto questo suona divertente per te – come è per me – allora allaccia i ragazzi e le ragazze perché non sei più in Kansas. ?

Correlati: 62 gruppi di Facebook che esploderanno il tuo blog o la tua attività

Sommario

Gli annunci di Facebook per le piccole imprese sono una buona idea?

Non tutti hanno i fondi necessari per assumere un’agenzia per gestire il proprio account di annunci Facebook. Per molti blogger e solopreneurs, spendere soldi per la pubblicità è fuori discussione.

Ma la verità è, anche per quelli di voi che fare avere spazio nel bilancio per la pubblicità, i vostri soldi potrebbero essere meglio spesi altrove. Il fatto è che alcuni modelli di business sono posizionati meglio per ottenere un buon ritorno sulla spesa pubblicitaria rispetto ad altri.

Aziende che si adattano bene agli annunci di Facebook

Hai una piccola impresa locale con una chiara conoscenza del costo dell’acquisizione del cliente per te?

Gli annunci di Facebook sono per te.

Hai un prodotto ad alto prezzo che sai ha solo bisogno di ulteriori occhi, perché si venderà da solo?

Gli annunci di Facebook sono per te.

Stephan di JustLegal mostra quanto può essere potente la generazione di piombo per un prodotto o servizio costoso.

Nell’articolo, mostra rapidamente come una campagna efficace che ha condotto abbia generato 19 nuove assunzioni per il suo studio legale locale a $ 30,58 per acquisizione – o circa $ 600 nella spesa totale. In realtà non capisce quanto vale ogni cliente, ma penso che possiamo tranquillamente presumere che acquisire un nuovo cliente per meno di $ 31 al pop sia un vero affare.

Quindi quali sono le aziende adatte, potresti chiedere?

Pensa a palestre locali, studi legali che assumono nuovi clienti e cliniche sanitarie alla ricerca di nuovi pazienti. Hai persone con punti di dolore estremo, forse letteralmente, hanno bisogno di aiuto e stai offrendo loro quella soluzione.

Se la tua attività rientra in una delle seguenti categorie, avrai più tempo a convertire le tue spese pubblicitarie:

Modelli di business ideali (o nicchie) per utilizzare gli annunci di Facebook per acquisire clienti o lead

In generale, se prima ti sei dilettato con le pubblicità di Facebook, le adori e vuoi guadagnare qualche centinaio di dollari in più al mese pubblicando campagne per questi tipi esatti di attività commerciali, Bobby Hoyt di Millennial Money Man (M $ M) ha un corso fantastico ea prezzi ragionevoli che insegna alle persone come fare esattamente questo. 

C’è una ragione per cui il suo corso insegna alle persone come rivolgersi agli utenti per piccole imprese locali ad alta conversione. Sono clienti facili da acquisire che gli studenti come te possono convertire grazie alla formazione adeguata. Questo è più di quello che ho intenzione di approfondire in questo articolo, ma qualcosa che il corso di Bobby tratta in modo molto dettagliato.

Correlati: Come abbiamo realizzato $ 28,875 blog in un mese

Aziende che potrebbero NON essere adatte agli annunci di Facebook

Puoi usare Facebook per il marketing delle piccole imprese. Tuttavia, ciò non significa che mai le piccole imprese si adattino bene.

Ci sono molte variabili in gioco qui, ma se il tuo obiettivo principale è quello di realizzare un profitto (rispetto a qualcosa come la consapevolezza generale del marchio), quindi non avere prodotti a prezzi molto bassi renderà più difficile, anche se non impossibile, generare profitti da un Campagna pubblicitaria di Facebook.

Ironia della sorte, questo mette la maggior parte dei blogger in difficoltà perché i loro modelli di business sono spesso basati su cose come il marketing di affiliazione in cui ci sono tonnellate di cerchi da saltare per creare un cliente convertito. Anche per quelli di voi che hanno prodotti digitali (o fisici) da vendere, acquisire le conoscenze per sviluppare una proficua canalizzazione di vendita tramite una campagna pubblicitaria non è un compito facile.

Inoltre, raggiungere il tuo cliente ideale (dato che sai come appare il tuo cliente ideale) è complicato dal fatto che non hanno sempre un’identità uniforme da indirizzare con una campagna pubblicitaria.

Ad esempio, molte persone che leggono questo blog non hanno articoli a prezzo elevato da vendere. Si affidano al marketing dei prodotti di altre società, per i quali ricevono una commissione. Per le persone che scrivono blog sui blog, come facciamo su BTOP, questo spesso significa indirizzare i lettori ad articoli con biglietti più alti come pacchetti di hosting.

Quindi, anche se sei stato in grado di sviluppare una creatività folle e coinvolgente (pensa 10 +% CTR) a un particolare post di blog o pagina omaggio, e la tua pagina di destinazione ridicolmente ottimizzata si converte al 25% o più, rimani comunque vittima del fatto che la tua canalizzazione è valida solo come interfaccia utente di HostGator (o di qualsiasi altro provider di hosting). Troppi passaggi, troppi clienti persi (KISS y’all).

Se rientri in una delle categorie seguenti, potresti avere difficoltà a convertire le vendite con gli annunci di Facebook. Pertanto, i tuoi soldi potrebbero essere spesi meglio altrove:

Modelli di business tutt'altro che ideali per le agenzie pubblicitarie per cui pubblicare annunci Facebook

Ancora una volta, questo non vuol dire che non puoi fare soldi con questo tipo di modelli, ma sarà più difficile farlo.

Correlati: 50 modi intelligenti per promuovere il tuo blog e ottenere traffico gratuito

Gli affiliati possono fare soldi con le pubblicità di Facebook?

Alcuni blogger nella nicchia personale di finanza / affari, come Deacon Hayes al Well Kept Wallet, Bobby di nuovo a M $ M e noi stessi, stanno usando campagne pubblicitarie per indirizzare il traffico verso specifici articoli orientati agli affiliati (in ROI positivi molto piccoli) per compensare i costi degli annunci, pareggiare e / o persino generare profitti sulla spesa pubblicitaria. Facciamo tutto questo sfruttando la spesa pubblicitaria per far crescere le nostre pagine Facebook allo stesso tempo.

I dettagli sono:

  • Determina il ricavo lordo medio per pagina visualizzata unica (a una pagina di destinazione o ad un articolo di blog)
    • Tieni presente che non tutti i segmenti di pubblico sono uguali (ad esempio, gli utenti di Google, Pinterest e Facebook convertono tutti a tariffe diverse, quindi una visualizzazione di pagina non è semplicemente una visualizzazione di pagina).
  • Aumenta il traffico a un costo inferiore rispetto a quello delle entrate / clic lordi

Questa è una generalizzazione di massa di ciò che tutto ciò comporta. Tuttavia, se riesci a generare clic a un costo inferiore alle entrate / clic lordi, puoi teoricamente guidare il traffico e far crescere la tua pagina Facebook senza alcun costo per te.

Sfortunatamente, le dimensioni del pubblico, la frequenza degli annunci, la concorrenza e il budget ci riportano tutti sulla Terra in un punto o nell’altro. Va comunque a dimostrare che è almeno possibile realizzare un profitto sulla spesa pubblicitaria anche senza promuovere il proprio prodotto digitale.

Il mostro fattore di differenziazione tra questi ragazzi e tutti gli altri è che hanno affrontato ogni singolo aspetto del processo. Senza farlo, brucerai più soldi di quanto tu possa mai immaginare sugli annunci di Facebook.

Case study gratuito: come abbiamo guadagnato $ 10.000 + da un post sul blog

Come i blogger possono utilizzare il marketing di Facebook per crescere

Ho scritto questo post pensando ai nostri lettori. Detto questo, mi concentrerò sui due modi in cui la maggior parte dei blogger nella nostra nicchia guadagna con le pubblicità: creare e vendere prodotti digitali e indirizzare il traffico verso articoli carichi di affiliazione.

1. Vendere un prodotto digitale

Non entrerò in tutte le sfumature della creazione di un imbuto di vendita redditizio in quanto c’è così tanto da esso, ma i potenziali inserzionisti devono capire un paio di cose:

1) Devi avere una visione estremamente chiara di ciò che stai cercando di realizzare.

2) Stabilire obiettivi realistici è estremamente importante per la pubblicità su Facebook.

Oltre a ciò, devi solo tenere conto del fatto che ci sono passaggi estremamente importanti in ogni singolo punto nell’impostazione della campagna e se in genere non li fai bene … ciao ciao, spesa pubblicitaria.

Ricordi quando ho detto che gli annunci di Facebook non sono per i blogger principianti, di  solito non sono per i blogger intermedi e che anche i blogger avanzati hanno difficoltà con loro?

Sì, intendevo sul serio.

Anche se puoi davvero fare soldi con le pubblicità, lanciare gobs di denaro senza prima fare i compiti è un suicidio economico.

A complicare ulteriormente le cose è il fatto che i blogger spesso non pensano all’aspetto commerciale della vendita del loro prodotto fino a quando non lo hanno già creato. Quindi lanciano $ 100 per pubblicizzare un prodotto da $ 200 con quello che  pensano sia un ottimo bersaglio e si leccano le ferite dopo che non vendono un singolo pacchetto.

Succede, siamo stati tutti lì. Probabilmente sei incasinato molto lungo la strada, ma sicuramente ti sei sparato ai piedi fin dall’inizio senza avere il pubblico perfetto.

Costruire il pubblico perfetto (e indirizzarlo):

Ok, questa volta sei più saggio. Non farai gli stessi errori.

Genera un pubblico personalizzato per raggiungere il tuo cliente ideale con il pixel di Facebook

  • Crea un pubblico personalizzato basato sul traffico identificato dal pixel verso un URL specifico (o magari indirizza i follower di un concorrente vicino * sussulto * )
  • Sperimenta un pubblico simile basato sullo stesso traffico (se applicabile)
  • Filtra il tuo pubblico simile in base alle informazioni demografiche / al cliente ideale
  • Sperimenta la generazione di piombo freddo e la generazione di piombo caldo e scopri la differenza tra loro
  • Reindirizza le persone che hanno superato la tua canalizzazione perché stanno letteralmente trasudando denaro dalle loro tasche
  • Ho già detto che hai bisogno di un pixel per tutto questo?

C’è molto da pensare, ma i marketer di Facebook di successo hanno almeno una buona comprensione della maggior parte di esso.

Inoltre, devi capire che se il tuo prodotto è applicabile solo a 250.000 persone, hai un soffitto naturale che inevitabilmente raggiungerai. Il divertimento si aggiunge al fatto che un milione di altre aziende stanno prendendo di mira quegli stessi 250.000 umani con prodotti propri.

Essere ragionevole. Tieni presente che ci saranno limitazioni su quanto puoi ridimensionare la tua campagna prima che l’aumento dei costi degli annunci non la renderà più redditizia.

Scelta dell’obiettivo giusto per la campagna:

Supponiamo che tu stia vendendo un prodotto digitale che punta la bilancia a oltre $ 20,00. Avrai una balena di un tempo cercando di generare vendite da un pubblico freddo “mirato” senza una sorta di campagna di lead gen.

Pensa al processo di vendita e comprendi che sarà molto difficile vendere persone a un prodotto con cui non hanno familiarità a meno che il tuo targeting per traffico freddo non sia spento.

Invece di una campagna di traffico o di coinvolgimento verso una pagina di vendita, determinare un prezzo accettabile per la generazione di lead e riscaldare il pubblico attraverso un altro metodo (ad esempio un corso gratuito / canalizzazione di vendita via e-mail).

Creare la creatività perfetta:

Ancora una volta, ci sono 9 miliardi di variabili in gioco qui, ma AdEspresso ha alcuni ottimi consigli per aiutarti a iniziare con le creatività . Non sei ossessionato dal monitoraggio di come una singola variabile modifica l’efficacia di una campagna? Quindi le pubblicità di Facebook non fanno per te.

Costruire la landing page perfetta:

Esempio di una buona landing page da CodeAcademy

Yikes, l’ennesimo ostacolo in un processo già complicato. Mostra solo come ogni parte del puzzle si adatta. Anche una piccola lacuna nel sistema aumenterà la tua spesa pubblicitaria.

Per aiutarti nel viaggio nella creazione di una grande landing page, ti collegherò ad un articolo HubSpot che ha delle buone landing page come esempi (invece di darti generalità su ciò che costituisce una buona landing page).

Ti consigliamo anche di fare alcuni compiti su ciò che contribuisce specificamente a una buona landing page. Avere una solida esperienza utente con un convincente invito all’azione è essenziale per convertire la spesa pubblicitaria in clienti paganti.

Alcuni pensieri aggiuntivi da considerare:

  • Il tuo prodotto ha un prezzo adeguato?
  • Hai bisogno di una campagna per riscaldare i clienti prima che raggiungano la tua pagina di vendita con una sorta di offerta di valore (cioè indirizzare il traffico freddo verso una canalizzazione e-mail e riscaldarli da lì)?
  • Puoi avere una landing page estremamente ben progettata, ma se un potenziale cliente non si fida di te, non si convertirà nella tua offerta di fascia alta (ovvero l’importanza del riscaldamento del pubblico)
  • Hai una copia annuncio / creatività separata per un pubblico affaticato o per le persone più in basso nella tua canalizzazione?

Corso di posta elettronica gratuito: 5 volte il traffico del tuo blog in 30 giorni utilizzando Pinterest

2. Indirizzare il traffico verso articoli orientati agli affiliati

Il ROI sarà in genere inferiore. Tuttavia, questo può essere un ottimo modo per far crescere la tua pagina Facebook, aumentare il traffico e le entrate e ottenere una buona esposizione.

Se sei nella nicchia del business e / o della finanza personale e hai un account Facebook, è probabile che tu abbia visto un annuncio da Deacon, The Penny Hoarder, Cheap Genius, The-Penny-Pincher, The College Investor o qualsiasi altro compagnia simile. In genere tutti inviano traffico a un articolo di blog che contiene collegamenti basati su affiliati che vendono i prodotti di altre società.

Stanno eliminando ROI sottilissimo (o anche leggermente negativo) su larga scala per guidare il traffico e far crescere i loro marchi. Meglio ottengono il targeting del pubblico, l’ottimizzazione della campagna e la creazione di landing page pulite, maggiori sono i profitti che possono ottenere. Non è facile. Stai già lavorando con ROI super sottili. Ciò significa che devi ottenere ogni aspetto del processo corretto per ridimensionare proficuamente.

Colpire quella huzzah! il momento in cui stai generando clic di $ 0,03 è inutile se non stai generando entrate su una pagina di destinazione ben progettata.

Alcuni consigli utili:

  • Crea un pubblico personalizzato (tramite il tuo pixel) e quindi crea un pubblico simile per raggiungere altri consumatori
  • Crea un’esperienza utente ottimizzata per un singolo affiliato per un pubblico più piccolo e iper-targetizzato
  • Crea un’esperienza utente ottimizzata per un articolo con più affiliati per un pubblico più ampio (diversità di scelta)
  • Elimina l’ingombro inutile su una landing page / tutto ciò che distrae il tuo lettore (disattiva le reti pubblicitarie, elimina gli opt-in di posta elettronica frivoli che non sono applicabili)
  • Focus sulla velocità della pagina / qualità sulla pagina
  • Trova affiliati che convertono effettivamente il traffico freddo (ish) relativamente bene
  • Familiarità con ID secondari e tracciamento UTM

Come si applica ai nostri siti Web:

Siamo stati in grado di far crescere la nostra pagina Facebook quasi esattamente alla pari della spesa pubblicitaria per il nostro pubblico di destinazione. In particolare, l’abbiamo fatto con il nostro nuovo sito web di finanza personale DollarSprout.com e la sua pagina Facebook associata .

Durante la nostra campagna di lancio, abbiamo ottenuto circa 700 Mi Piace iper-mirati a settimana in pareggio. Come? Indirizzando il traffico verso un articolo basato sull’affiliazione.

Ho usato una campagna di coinvolgimento per raccogliere una piccola quantità di prove sociali su un annuncio esistente. Poi l’ho spento e ho usato una campagna sul traffico per indirizzare il traffico verso l’articolo. Anche se la campagna è stata ottimizzata per il traffico (punteggio di pertinenza 9, traffico a $ 0,03- $ 0,07 clic), ha anche generato un discreto numero di Mi piace – un bel vantaggio collaterale per la campagna.

Campagna pubblicitaria di Facebook per il lancio del blog DollarSprout.comOra, per quel che vale, negli ultimi mesi abbiamo incassato circa 5.000 dollari in spese pubblicitarie per raggiungere il pareggio. Non mi lamenterò perché siamo stati in grado di far crescere efficacemente la nostra pagina Facebook, raccogliere e-mail e indirizzare il traffico a basso costo. Tuttavia, è stato un bel po ‘di cambiamento legare su base mensile – e sicuramente non è qualcosa che tutti possono permettersi.

Da allora, abbiamo effettivamente riallocato gran parte della spesa pubblicitaria mensile su un progetto SEO a cui stiamo lavorando. Ma ora che il consumismo di massa associato alle festività è finito, probabilmente aumenteremo di nuovo le nostre campagne.

Detto questo, gli utenti possono iniziare a sperimentare qualcosa di molto più conveniente come $ 5 al giorno e non vincolare importi lordi mentre si prende il controllo delle cose.

3. Creare consapevolezza generale e costruire il riconoscimento del marchio

Alcune persone sono d’accordo al 100% con una perdita sulla spesa pubblicitaria. Idealmente, vorremmo in qualche modo trarre profitto dalle nostre campagne pubblicitarie. Ma a volte l’obiettivo è far crescere la nostra pagina o posizionare il nostro marchio nella parte posteriore delle menti dei clienti.

Anche in questo caso, è comunque estremamente importante avere un targeting cristallino e un obiettivo mirato in mente. Non spendere inutilmente soldi in pubblicità e rimpiangere di aver bruciato denaro dopo aver acquisito 3 nuovi Mi piace di Facebook e non hai nient’altro da mostrare per questo.

In un momento in cui Facebook ha dichiarato pubblicamente che stanno riducendo (e persino eliminando) la portata organica delle pagine aziendali e di notizie, potrebbe essere più prudente concentrarsi su un prodotto / obiettivo specifico rispetto a condurre campagne simili che erano mega popolare in passato.

guida ai bonus sul traffico blog

Legare tutto insieme

Per chiunque sia interessato al marketing su Facebook, e per quelli di voi che forse vi si sono persino dilettati, probabilmente avete sentito dire che avere un obiettivo focalizzato sulla campagna è molto importante.

Non posso guidare a casa quel punto abbastanza.

Se il tuo obiettivo come blogger è indirizzare proficuamente il traffico verso un articolo di blog che contiene link di affiliazione, prendi tutte le misure necessarie per farlo correttamente.

Se sei nel punto della tua carriera di blogging o solopreneur in cui stai pensando di accantonare un budget per la spesa pubblicitaria giornaliera, mi ringrazierai un milione di volte spendendo la prima parte di quel budget sull’apprendimento da qualcuno che sa come per farlo. La loro saggezza pagherà per se stessa 100 volte più del presupposto che siano competenti e ti stanno armando con gli strumenti giusti per il lavoro.

Alla fine della giornata, è importante riconoscere che alcuni modelli di business hanno più margine di manovra / spazio per errori nel generare un redditizio ritorno sulla spesa pubblicitaria.

Se sei un blogger e stai provando a generare entrate attraverso la pubblicità e il marketing di affiliazione, fai solo attenzione a essere abile in quasi ogni fase del processo per avvicinarti al pareggio nei tuoi sforzi.

Bentornati in Kansas, gente.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close