Cerca

Hosting per WordPress: Come scegliere il Web Hosting giusto

Capire quale tipo di host web ti servirà per il tuo sito web può essere scoraggiante, soprattutto con il solo numero di opzioni disponibili.

Ci sono centinaia, se non migliaia, di grandi fornitori di host web in tutto il web. Quindi, con così tante opzioni tra cui scegliere, la domanda è: come scegli l’host web giusto per il tuo sito web? 

In questo post, ti guideremo su come scegliere l’host web giusto in grado di soddisfare le tue esigenze aziendali.   

Tipi di hosting WordPress

Il provider di hosting che hai scelto influenzerà alla fine le prestazioni del tuo sito, nonché il successo e la sicurezza del tuo sito.

Ecco perché l’importanza di scegliere l’host web giusto non può essere trascurata. Detto questo, potrebbe essere utile comprendere i diversi tipi di hosting WordPress attualmente disponibili:

Hosting WordPress gratuito

Ci sono tonnellate di host web gratuiti disponibili là fuori (anche WordPress ha il suo), anche se viene fornito con un trucco.

È possibile trovare l’hosting di siti Web gratuito offerto in piccoli gruppi e forum online. L’hosting web gratuito è generalmente gestito da una persona che rivende una piccola parte del suo spazio server per ottenere delle entrate.

Ma poiché è solo un piccolo spazio, significa anche che le tue risorse sono limitate. Per non parlare del fatto che il proprietario del server può chiudere il tuo sito Web in qualsiasi momento.

Hosting WordPress condiviso

Questo è uno dei tipi più popolari di hosting WordPress là fuori. È conveniente e adatto ai principianti, rendendolo ideale per coloro che sono nuovi al marketing digitale in generale.

L’hosting condiviso di solito è dove condividi un server di grandi dimensioni con molti altri siti. Quando hai un paio di siti sullo stesso server, l’host web potrebbe offrirti una tariffa più conveniente.

Tuttavia, hai ancora risorse limitate e quando uno dei siti Web sul server viene compromesso, lo è anche il tuo.

Hosting VPS di WordPress

In un Virtual Private Server (VPS), di solito otterrai tutti i vantaggi di un server dedicato. L’unica differenza è che lo spazio virtuale speciale in un server è riservato solo a te. 

Tecnicamente, anche se condividi lo spazio con altri, avrai comunque uno spazio separato per il tuo sito web. Con eventuali personalizzazioni e piani selezionati, non si applicherà ad altri e rimarrà esclusivamente per il tuo sito.

Hosting WordPress gestito

Si riferisce a una società di hosting gestita specializzata nel fornire soluzioni di hosting alla piattaforma WordPress. Significato, sei l’unico che potrebbe ospitare siti WordPress sul loro server e nessun altro.

È eccellente perché tutte le risorse sono dedicate alla piattaforma WordPress e sforzi concentrati portano a risultati migliori. Questo tipo di hosting funzionerà per te se vuoi concentrarti esclusivamente sui tuoi contenuti e vuoi che qualcun altro gestisca le questioni tecniche di manutenzione del tuo sito web . 

In questo modo, non devi preoccuparti così tanto della velocità del tuo sito Web, degli aggiornamenti di sicurezza e dell’affidabilità. I tuoi contenuti sono al sicuro, qualunque cosa accada. 

Comprendi le tue esigenze specifiche del sito web

Poiché ogni sito è diverso, ciò che potrebbe funzionare bene con altre aziende potrebbe non essere l’opzione migliore per te. 

Secondo WPhost Web Hosting NZ , ci sono altri fattori importanti oltre al budget che devi considerare quando valuti quali sono le tue esigenze. Ciò include le prestazioni, l’archiviazione, la sicurezza e il supporto del sito. 

Ad esempio, se il tuo sito web sta iniziando a ricevere una discreta quantità di traffico, allora potresti voler ottenere un piano di hosting standard anziché uno condiviso. D’altra parte, se si dispone di un sito Web di e-commerce che genera almeno 100.000 visite al mese e richiede un uptime del 99,99%, allora si è più adatti per un web hosting gestito o dedicato. 

Come proprietario di un sito Web, devi anche essere realistico con le tue esigenze. Se non sei davvero un esperto di tecnologia, allora potresti voler lavorare con un provider di hosting che offre supporto approfondito. Puoi farlo cercando le recensioni dei clienti del tuo host web preferito online.

Quindi, se stai osservando Siteground, puoi semplicemente digitare “Revisione Siteground” o “Assistenza clienti Siteground” per raccogliere feedback. Questo può aiutarti a valutare se il tuo host web preferito è adatto a te.

Confronta i piani tariffari

I costi varieranno a seconda del provider di hosting che scegli. Puoi trovare piani che costano solo un paio di dollari, a quelli che hanno un prezzo di tre cifre. 

È fondamentale guardare oltre i prezzi e considerare quali caratteristiche particolari sono incluse nei costi mensili o annuali. 

Ad esempio, se incontri un provider di web hosting che ti addebita quasi cento dollari al mese, potrebbe essere perché include funzionalità specifiche che non sono disponibili con piani più economici. 

Inoltre, i costi totali di molti piani di hosting non sono solo dovuti all’hosting stesso. Vi sono altri fattori da considerare, come backup e monitoraggio, garanzia di uptime, quantità di supporto offerto e così via.

Conoscere le prestazioni del provider di hosting

Le prestazioni del tuo sito sono cruciali. La velocità del tuo sito può influire sul posizionamento dei motori di ricerca, nonché sul numero di visite ottenute.

Esistono diversi strumenti che è possibile utilizzare per testare le prestazioni complessive del proprio host web. Ad esempio, puoi configurare un sito e quindi utilizzare strumenti come GTmetrics e Pingdom per sapere quanto tempo impiega il tuo sito Web a caricarsi. 

È necessario prendere in considerazione un fornitore di web hosting che offra tempi di attività garantiti, server veloci, ampia larghezza di banda e spazio sufficiente per soddisfare le tue esigenze. 

Controlla il supporto per l’hosting web

Il supporto è un altro fattore importante nel tuo sito Web. Di solito, il sito verrà eseguito su un server installato in un data center da qualche parte e non è possibile accedervi fisicamente. 

Se qualcosa dovesse andare storto, è impossibile per te collegarti più al tuo sito web. Pertanto, il team di supporto del tuo host web è l’unico su cui puoi fare affidamento per salvare la situazione. Ecco perché è necessario un eccellente team di risposta e supporto. 

Se sei relativamente nuovo su WordPress e stai cercando un provider di hosting che ti aiuti a risolvere qualsiasi problema di WordPress e hosting che potresti avere, ce ne sono alcuni buoni che ti forniranno un buon supporto per WordPress. Esempi sono Kinsta, WP Engine e SiteGround

Conoscere le caratteristiche che ne derivano

Alla fine della giornata, è tutto sulle funzionalità che scegli che eseguiranno il tuo sito. Pertanto, non ha senso scegliere un piano con caratteristiche che non si prevede di utilizzare.

Quindi, fai le tue ricerche per capire esattamente cosa stai cercando, così come ciò di cui il tuo sito avrà bisogno a lungo termine.

Ci sono anche un paio di domande che devi porti:

  • A parte WordPress, devi installare altri script o un dominio separato o un sottodominio? 
  • Ospiterai più di un sito su WordPress?
  • Stai pensando di sfruttare un dominio gratuito?
  • Il tuo host WordPress supporta aggiunte illimitate di domini e sottodomini o dovrai spostarti con un altro host per usufruire di questi vantaggi in futuro?
  • La società di web hosting di tua scelta supporta le cause in cui credi? 

Ricorda, tutto dipende dal tuo marchio e da ciò che desideri realizzare. Avere il piano giusto ti condurrà al giusto fornitore di hosting.

Convalida l’uptime del provider di hosting

Il tempo di attività del tuo sito Web dovrebbe essere il più vicino possibile al 100 percento. Ovviamente, raggiungere un tempo di attività del 100% è quasi impossibile poiché si verificano problemi e potrebbe sorgere la necessità di manutenzione del sito. Tuttavia, ci sono molti provider di hosting che offrono un uptime del 99,9 percento. 

Gli eccellenti provider di web hosting eseguiranno il backup della loro garanzia di uptime con un rimborso garantito, come indicato nello SLA o nell’Accordo sul livello di servizio. 

La maggior parte degli host Web disporrà anche di una pagina di stato sul proprio sito in cui è possibile monitorare lo stato delle connessioni, la rete, lo stato generale del proprio server e così via. 

Leggi le recensioni dei clienti

Ogni compagnia di hosting che incontri online dirà cose positive sui loro piani. Mentre la maggior parte delle aziende afferma di essere la migliore, è molto più utile se si potesse sentire l’esperienza che gli utenti reali hanno con i loro prodotti. 

Quindi, prenditi il ​​tuo tempo per leggere le recensioni di hosting online, soprattutto con un’opzione particolare che stai prendendo in seria considerazione. Scopri cosa hanno da dire le altre persone con un determinato fornitore di hosting in modo da avere maggiori informazioni su ciò che devi aspettarti. 

Con questa intuizione, otterrai una maggiore chiarezza dei tuoi bisogni e delle tue scelte e sarai in grado di prendere una decisione più informata. 

Scegliere l’host giusto per te

Quando scegli la giusta soluzione di hosting WordPress, spero che considererai i nostri consigli. 

Ricorda che ogni azienda ha il suo insieme unico di requisiti, quindi ciò che funziona meglio per te potrebbe non necessariamente funzionare bene con gli altri e viceversa. Ci sono molti fattori da considerare, specialmente quando si tratta di restringere le tue scelte. 

Tieni presente che il giusto provider di hosting può fare una grande differenza per le prestazioni complessive e il successo del tuo sito web.