Cerca

Hostgator vs GoDaddy – Qual è meglio per te nel 2020?

Andare con la prima azienda che vedi non è sempre una scelta saggia, motivo per cui dovresti ricercare una varietà di società di web hosting per vedere quale può fornirti un servizio migliore per quello che vuoi e di cui hai bisogno per il tuo sito web specifico. Questa recensione di HostGator vs GoDaddy ti aiuterà a scegliere tra queste due società di web hosting in modo da scegliere quella migliore per le tue esigenze.

HOSTGATOR VS GODADDY COMPARISON

Andare con la prima azienda che vedi non è sempre una scelta saggia, motivo per cui dovresti ricercare una varietà di società di web hosting per vedere quale può fornirti un servizio migliore per quello che vuoi e di cui hai bisogno per il tuo sito web specifico.

Questa recensione di HostGator vs GoDaddy ti aiuterà a scegliere tra queste due società di web hosting in modo da scegliere quella migliore per le tue esigenze.

Secondo i sondaggi sulla tecnologia web di W3Techs, il gruppo GoDaddy ospita il 6,6% di tutti i siti Web, mentre HostGator che fa parte del gruppo Endurance ospita il 4,9%. Sono numeri piuttosto alti e significa che entrambi questi host possono essere considerati affidabili con i tuoi siti web.

GoDaddy è molto popolare di HostGator in termini di popolarità, come mostrato di seguito.

Una maggiore popolarità non significa sempre prestazioni migliori e sarà evidente nella seguente recensione comparativa.

Leggi anche: Bluehost Vs SiteGround

Dopo aver utilizzato sia HostGator che GoDaddy per alcuni mesi, abbiamo confrontato i due web hosting in otto categorie su una scala di 100 punti.

Ripartizione della recensione Bluehost vs HostGator

    • Test delle prestazioni – HostGator
    •  Uptime Test – HostGator e GoDaddy
    • Test di velocità del sito Web – HostGator
    • Qualità del server – HostGator
    • Prezzo, piani e caratteristiche. – HostGator e GoDaddy
    • Pannello di controllo – HostGator e GoDaddy
    • Per principianti : HostGator e GoDaddy
    • Assistenza clienti – HostGator e GoDaddy

Sulla base dei nostri test, HostGator è ora quello da battere nel settore dell’hosting web. Ecco perché.

Performance (10 punti)

HostGator e GoDaddy promettono entrambi un elevato uptime del 99,99% ogni mese.

HostGator utilizza sistemi operativi Linux x86 CentOS 6 a 64 bit, mentre i suoi server funzionano con processori Dual Xeon E5520 a 2,26 GHz Quad-Core.

GoDaddy offre ai clienti la scelta di scegliere tra SO Linux e Windows prima di registrarsi. E i loro server funzionano con processori Intel Core i7.

In passato, ci sono state molte interruzioni per quanto riguarda il tempo di attività di GoDaddy, che ha provocato l’indignazione di molti clienti e la caduta del loro servizio, che è cambiato dalla transizione dei data center ad AWS (Amazon Web Services). Le loro prestazioni stanno gradualmente aumentando negli ultimi due anni grazie ad AWS e ad alcune nuove interessanti funzionalità.

Sia HostGator che GoDaddy vengono forniti con PHP 7.2 , che è una delle ultime versioni di PHP disponibili. PHP è un linguaggio di programmazione a livello di server utilizzato per la creazione di siti Web dinamici. La versione più recente di PHP aiuta ad aumentare la sicurezza e la velocità del sito Web.

1. HostGator Vs GoDaddy – Rapporto uptime (15 punti)

Il mio team ha tenuto traccia dei tempi di attività di HostGator e GoDaddy negli ultimi 3 anni utilizzando il monitoraggio dei tempi di attività in tempo reale basato su Host-tracker

Il risultato è stato un uptime del 99,99% per HostGator e GoDaddy. Il tempo di attività e l’affidabilità di GoDaddy sono aumentati notevolmente nell’ultimo anno.

Hostgator vs godaddy uptime

Vincitore: HostGator e GoDaddy – Il nostro test mostra che HostGator e GoDaddy ottengono un tempo di attività costante del 99,99% durante tutto il nostro periodo di prova.

2. HostGator Vs GoDaddy – Test di qualità del server (15 punti)

Abbiamo testato il tempo di caricamento dei siti Web ospitati su HostGator e GoDaddy in condizioni di stress elevato per valutare la qualità dei server utilizzati da entrambi questi hosting. Ciò è stato fatto inviando 100 visitatori simultanei a una pagina Web e quindi calcolando il suo tempo di caricamento.

Ecco alcune delle misure adottate per garantire che tutti i test siano stati il ​​più equi possibile.

  • Ogni sito ha un  WordPress un’installazione di 5 in esecuzione su di esso e presenta lo stesso tema, lo stesso numero di immagini, dimensioni della pagina, contenuto e richieste.
  • Tutti i  plugin  e i sistemi di cattura sono stati disabilitati
  • Il test è stato condotto più volte e i risultati migliori sono visualizzati qui.
  • I server host che abbiamo testato si trovano a Chicago, IL e Provo, UT, mentre i server che abbiamo utilizzato erano rispettivamente a Dallas, TX e Ashburn, in Virginia.

La linea verde indica il numero di visitatori e la linea blu rappresenta il tempo di risposta adiacente all’aumentare del traffico. Il traffico è stato costantemente aumentato da 1 a 500 visitatori e il tempo di caricamento è stato notato.

Leggi anche: GoDaddy contro Bluehost

Tempo di risposta dei siti ospitati su HostGator

Hostgator response time
Il tempo di risposta di HostGator è stato di circa 400 ms fino a quando non ha raggiunto 75 visitatori simultanei, dopodiché il tempo di caricamento ha iniziato a saltare troppo in alto.

Fai clic qui per vedere l’origine e il risultato completo del test da Load Impact per HostGator

Le prestazioni del server di HostGator sembrano essere solide , salubri e coerenti. L’unico problema è che non vogliamo vedere un grafico con molti alti e bassi, le linee piatte sono ottime per una società di hosting. HostGator ha restituito uno dei tempi di risposta più rapidi di 400 ms durante questo test.

Tuttavia, sono stati in grado di mantenere questo tempo di risposta solo fino a 75 visitatori simultanei, il che non è male considerando che questo sito Web è stato ospitato su un server di hosting condiviso.

Tempo di risposta dei siti ospitati su GoDaddy

Godaddy load impact response time
Godaddy ha registrato un tempo di risposta di 1,2 secondi, che è il tempo di risposta di 3 * HostGator.

Fai clic qui per vedere l’origine e il risultato del test completo da Load Impact per GoDaddy

GoDaddy è iniziato con un tempo medio di risposta del server di 1,2 secondi , ma una volta che il traffico ha superato 46 visitatori simultanei, ha iniziato a rallentare pesantemente e alla fine il sito Web ha smesso di rispondere .

Il server non ha risposto completamente e l’elenco di rifiuto era molto elevato. Inoltre, il risultato finale ha un gran numero di tentativi falliti. GoDaddy è andato bene per il traffico inferiore e si è completamente distrutto una volta che il traffico ha raggiunto 46 marchi.

Vincitore: HostGator – Sito Web HostGator caricato con un tempo di risposta medio di 400 ms rispetto  a GoDaddy che ha una media di oltre 1200ms.

3. HostGator vs Bluehost – Test della velocità del sito Web (15 punti)

Abbiamo condotto due test per comprendere la velocità di entrambi questi web hosting.

Primo test …

Questo test utilizza il concetto di TTFB o Time to First Byte, si riferisce alla velocità con cui il server dell’host invia il primo byte di dati quando risponde a una richiesta inviata da un browser. Ciò determinerà la velocità dei server di hosting.

Ecco il risultato.

Risultato del test di velocità HostGator TTFB
HostGator TTFB è stato registrato a 0.377s. Qualunque cosa sotto 0,4 è eccezionale, e solo poche società di hosting riescono a raggiungere un punteggio così alto. Il tempo di caricamento dell’intero sito Web è di 1,5 secondi
Godaddy Risultato del test di velocità TTFB
GoDaddy TTFB era un registratore a 0,732 secondi, quasi il doppio di quello di HostGator. Inoltre, l’intero sito Web è stato caricato in 4.0s, ovvero il tempo di caricamento di 3 * HostGator.

 

Secondo test …

Abbiamo eseguito un test di velocità da New York, Amsterdam e Melbourne per studiare la velocità del loro sito Web da diversi continenti.

Per una migliore comprensione, abbiamo selezionato un paio di siti Web ospitati su HostGator e GoDaddy per testarne la velocità.

Nota: – Entrambi  le pagine Web sono esattamente uguali, ovvero hanno le stesse dimensioni di pagina, design, richiesta e immagini.

3.1 Velocità dei siti ospitati su HostGator

HostGator ha mostrato ottime prestazioni in Europa e negli Stati Uniti, leggermente più lento in Australia.

Posizione del test Test 1 Test 2 Test 3
New York 1.6 1.3 1.2
Amsterdam 2.5 2.2 2.4
Melbourne 2.4 2.4 2.2

3.2 Velocità dei siti ospitati su GoDaddy

Il tempo di caricamento Godaddy è il tempo di caricamento  2 * di HostGator da tutte le posizioni testate.

Posizione del test Test 1 Test 2 Test 3
New York 3.3 3.4 3.0
Amsterdam 2.7 2.1 1.9
Melbourne 6.3 5.0 4.5

Vincitore: HostGator – Da questi test risulta chiaramente che i server HostGator sono molto veloci e affidabili .

Prezzi, piani e caratteristiche (5 punti)

HostGator e GoDaddy sono molto simili quando si tratta di piani e prezzi. HostGator ha tre piani: Hatchling, Baby e Business.

GoDaddy presenta piani simili a HostGator, nominandoli: Economy, Deluxe e Unlimited. Il piano Economy prevede un singolo dominio e 100 GB di spazio su disco; gli altri due piani hanno spazio su disco e domini illimitati.

Il grafico seguente mostra i prezzi e le caratteristiche dei piani di entrambe le società:

Prezzo regolare 3,49 USDal mese $ 4,99al mese $ 6,99al mese $ 5,99al mese $ 7,99al mese $ 12,99al mese
Nome del piano hatchling Bambino Attività commerciale Economia Deluxe finale
Visitatori al mese unmetered unmetered unmetered unmetered unmetered unmetered
Domini ammessi 1 Illimitato Illimitato 1 Illimitato Illimitato
Spazio web unmetered unmetered unmetered 100 GB unmetered unmetered
SSL gratuito No No
Sottodomini Illimitato Illimitato Illimitato Illimitato Illimitato Illimitato
Domini parcheggiati Illimitato Illimitato Illimitato Illimitato Illimitato Illimitato
Domini gratuiti inclusi No No No
Soddisfatti o rimborsati 45 giorni 45 giorni 45 giorni 30 giorni 30 giorni 30 giorni
Account email Illimitato Illimitato Illimitato Illimitato Illimitato Illimitato
Pannello di controllo cPanel cPanel cPanel cPanel e Plesk cPanel e Plesk cPanel e Plesk
Posizione del server Provo, Dallas, Houston Provo, Dallas, Houston Provo, Dallas, Houston 9 sedi negli Stati Uniti e in Europa 9 sedi negli Stati Uniti e in Europa 9 sedi negli Stati Uniti e in Europa
CDN gratuito No No No No No No
Credito Google Adword $ 100 $ 100 $ 100 No No No
Backup del sito gratuito Backup automatico ogni settimana. Backup automatico ogni settimana. Backup automatico ogni settimana. Nessun backup nel cloud Nessun backup nel cloud Nessun backup nel cloud
Ripristino backup gratuito
Backup gratuito su richiesta Nessun backup nel cloud Nessun backup nel cloud Nessun backup nel cloud
Sistema operativo Linux Linux Linux Linux e Windows Linux e Windows Linux e Windows
Trasferimento gratuito del sito No No No
Assistenza 24/7
PHP 7.2 7.2 7.2 7.2 7.2 7.2
Acquista ora Acquista ora Acquista ora Acquista ora Acquista ora Acquista ora

Vincitore: pareggio. Vale la pena notare che entrambe queste società di hosting si rinnovano allo stesso ritmo; l’unica differenza sono i loro prezzi iniziali.

Consente di controllare gli ultimi piani di HostGator             Consente di controllare gli ultimi piani di GoDaddy

HostGator vs. GoDaddy: Pannello di controllo (10 punti)

HostGator utilizza cPanel come pannello di controllo. E per coloro che non hanno familiarità con cPanel, è il pannello di controllo più comunemente usato per la sua semplicità e funzionalità di facile utilizzo. GoDaddy offre agli utenti la possibilità di scegliere il proprio pannello di controllo. I clienti possono scegliere tra cPanel e Plesk.

Dietro cPanel, Plesk  è il secondo pannello di controllo più popolare e può essere eseguito su sistemi operativi Linux e Windows, il che può essere un vantaggio maggiore a seconda di ciò su cui viene eseguito il tuo sito.

Prova la demo di HostGator cPanel

Vincitore: – Cravatta

HostGator Vs GoDaddy – Qual è l’host migliore per i principianti? (10 punti)

Stai avviando un sito Web per la prima volta?

Costruire un sito web non è mai stato così facile. Al giorno d’oggi è possibile creare un sito Web con pochi clic. Il processo è così semplice e diretto che chiunque può farlo.

È facile creare siti Web usando HostGator e GoDaddy?

Sì, è molto semplice creare un sito Web con HostGator e GoDaddy. Una volta effettuato l’acquisto per l’hosting, bastano 2-3 clic per avviare il tuo sito Web grazie a CMS come WordPress e Joomla. WordPress è un sistema di gestione dei contenuti che semplifica la creazione di un sito Web anche quando non si conosce nulla sulla creazione di un sito Web. WordPress alimenta il 30% dell’intero Web, quindi ci sono tonnellate di tutorial e video su come avviare un sito Web con WordPress.

Sia HostGator che Bluehost vengono forniti con WordPress e possono essere configurati con un solo clic dal pannello dell’account principale.

Vincitore: pareggio. Entrambi hanno funzionalità e processi di configurazione simili. Non c’è molta differenza.

Assistenza clienti (10 punti)

HostGator fornisce sistemi di posta elettronica, live chat e ticketing 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno, per contattare il team di specialisti dell’assistenza clienti.

Ogni volta che abbiamo avuto un problema e li abbiamo contattati, sono stati molto rapidi nel rispondere e hanno sempre preso molto sul serio i nostri problemi.

Il loro sistema di biglietteria è molto veloce e risponde entro un’ora dal loro contatto. Inoltre, la loro live chat vanta un tempo di attesa di soli 1-2 minuti.

Qualità di supporto di HostGator
Il supporto di HostGator è stato rapido e ha risposto in 2 minuti quando contattato tramite il loro team di chat in diretta.

GoDaddy fornisce assistenza gratuita per i prodotti di chiamata gratuita. La loro principale rovina quando si tratta di assistenza ai clienti è la mancanza di un sistema di biglietteria.

Il sistema di ticketing è comune con le altre principali società di web hosting ed è qualcosa che GoDaddy dovrebbe utilizzare da solo, soprattutto perché le loro chiamate in supporto hanno un lungo tempo di attesa.

Inoltre, la loro funzione di chat live non funziona per la maggior parte del tempo ed è limitata a pochi paesi e per orari selezionati.

Godaddy Support quality
Il supporto chat di GoDaddy è limitato a ore specifiche durante il giorno. Tuttavia, il loro supporto telefonico è disponibile 24/7.

Vincitore: HostGator – L’assenza di chat dal vivo di GoDaddy e il supporto via e-mail rappresentano un grave problema per loro.

Le mie conclusioni – HostGator Vs Godaddy Review

TEST HOSTGATOR VAI PAPÀ VINCITORE
Uptime (10) Alta Uptime Alta Uptime – HostGator e GoDaddy
Qualità server (15) Molto buona medio – HostGator
Velocità del sito Web (15) Molto veloce medio – HostGator
Performance (10) Eccellente Media – HostGator
Supporto (10) Buona Buona – HostGator e GoDaddy
Interfaccia UA (10) Molto buona Molto buona – HostGator e GoDaddy
Adatto ai principianti (10) – HostGator e GoDaddy
Garanzia di rimborso (10) – HostGator e GoDaddy
Prezzi (10) Affordable Affordable – HostGator e GoDaddy
Punti totali 100 60 Host con HostGator

Ecco le mie conclusioni per questa recensione di HostGator vs. GoDaddy …

Non ho riscontrato differenze sostanziali in termini di piani, prezzi o funzionalità. Tuttavia, ci sono notevoli differenze nell’assistenza clienti, nelle prestazioni e nell’affidabilità.

HostGator ha tempi di attività elevati e un’eccellente velocità. Il più grande svantaggio di GoDaddy non è offrire ai clienti una funzionalità di chat dal vivo o supporto e-mail.

Quindi, sulla base di questa recensione di HostGator vs GoDaddy , si può concludere che HostGator è superiore a GoDaddy quando si tratta delle loro capacità senza pari nel campo del supporto, delle prestazioni e dell’affidabilità dei clienti. HostGator ha 9 vittorie rispetto alle 5 vittorie di GoDaddy.

Di seguito è una breve rassegna sul perché HostGator è la mia scelta preferita :

  • Hosting di qualità a un prezzo accessibile.
  • Garanzia di rimborso di 45 giorni senza clausola nascosta.
  • 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e un sistema informativo di chat live e ticketing.
  • I nostri test dimostrano che HostGator garantisce un uptime costante del 99,99% garantito per tutto l’anno dei nostri test.
  • Più veloce di tutte le società di web hosting testate in precedenza testate presso Inline Hosting.
  • Vantaggi offerti agli utenti con il pannello di controllo più comunemente utilizzato nel settore, che è cPanel.
  • Offre funzionalità di protezione ad alta sicurezza per il tuo database.

Recensioni e reazioni su GoDaddy vs HostGator su Twitter

Abbiamo raccolto alcune recensioni e reazioni interessanti da utenti reali di Twitter di queste società di web hosting.

Recensioni e reazioni degli utenti su Twitter di HostGator ..

 

Recensioni e reazioni degli utenti su Twitter di HostGator

Recensioni e reazioni degli utenti su Twitter di GoDaddy …

Recensioni degli utenti di Godaddy su Twitter

Codici coupon HostGator

Per Hostgator: utilizzare il codice coupon  HGHOSTING30   per ottenere uno sconto fino al 60% su uno dei loro pacchetti di hosting. (il  coupon scadrà presto . )

Usa il codice coupon HGHOSTING99  per ottenere il piano di hosting HostGator a partire da $ 0,01 o $ 9,94 di sconto su uno qualsiasi dei pacchetti.

Richiedi uno sconto del 60% o 76 $ di sconto sull’hosting condivisoOttieni l’hosting GoDaddy a partire da $ 12 / anno con un anno di registrazione gratuita del dominio

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close