Cerca

Gli unici 4 ruoli necessari al tuo team SEO

Sai che devi investire in SEO, ma sei solo una persona. Quindi come dovresti gestire tutto, dall’ottimizzazione della pagina alla creazione di link e alla creazione di contenuti?

La maggior parte delle aziende capisce abbastanza rapidamente che un SEO adeguato richiede un team di professionisti  – ognuno con diverse aree di competenza  – che lavorano insieme per migliorare la visibilità organica della ricerca. Ma costruire una squadra è spesso più facile a dirsi che a farsi.

Ecco perché sto analizzando tutto, dalle competenze chiave di cui ogni team SEO ha bisogno a come i team dovrebbero essere strutturati in diversi tipi di organizzazioni.

Se stai lottando per mettere insieme il team SEO più efficace per la tua azienda, continua a leggere per suggerimenti e best practice basati sulle mie esperienze.

Le 4 competenze fondamentali di un team SEO

Poiché ogni azienda è diversa, le esigenze SEO di ogni squadra saranno diverse. Sfortunatamente, non esiste una struttura a team unico che funzioni per ogni azienda.

Quindi, piuttosto che dirti “Dovresti assumere uno stratega SEO”, voglio iniziare con le competenze di base che ogni team SEO deve avere e voglio incoraggiarti a pensare al tuo team in termini di assicurarti che questi ruoli siano coperti , piuttosto che assumere per specifici titoli di lavoro.

 1) Lead Team SEO

Il leader SEO del tuo team è il suo capo. Fondamentalmente, il tuo capo ha la responsabilità finale di stabilire il corso del lavoro del suo dipartimento.

luogo di lavoro 1245776 1280

fonte

Come per tutti i ruoli di leadership, è un’arma a doppio taglio. Con un grande potere viene una grande responsabilità! Se il programma ha esito positivo, il lead SEO ottiene il credito principale per la vittoria. Se fallisce, tuttavia, quel fallimento si trova esattamente sulle spalle di quella persona.

Scegliere qualcuno con esperienza nella gestione del progetto e nella leadership è più importante della nomina di un lead con esperienza profondamente tecnica. Questo ruolo richiede una persona in grado di spostare un progetto dalla strategia, gestire l’esecuzione e risolvere i problemi lungo il percorso. Devono anche essere persone e saper delegare.

Dive Deeper: 

2) Analista di dati

Oltre a un team leader, hai bisogno di una persona di numeri.

analista dati

fonte

In sostanza, questo è il ruolo che monitora l’impatto delle tue attività SEO. Le tue classifiche stanno migliorando per le parole chiave target? La visibilità complessiva della ricerca organica sta migliorando, in termini di numero totale di parole chiave per le quali stai classificando? Non saprai se qualcuno non tiene d’occhio i tuoi KPI.

Un buon analista di dati non sarà solo in grado di dirti come sta andando il programma in generale. Saranno in grado di approfondire per misurare le prestazioni di specifiche tattiche SEO, spesso utilizzando sofisticati programmi di analisi per comprendere meglio le singole strategie.

3) Strategista

Il prossimo è il ruolo dello stratega. È responsabilità dello stratega monitorare costantemente i cambiamenti in atto nel settore al fine di raccomandare nuove tattiche al comando SEO.

stratega

Ad esempio, se lo stratega viene a conoscenza di un aggiornamento di un algoritmo, potrebbe guardare per vedere come lo stanno gestendo gli altri nel suo spazio prima di dare un suggerimento informato al leader del team.

Idealmente, lo stratega è in grado di accedere e interpretare i dati prodotti dall’analista dei dati del team per consigliare le modifiche da apportare. Se una tattica che si aspettavano di produrre risultati sta crollando, potrebbero suggerire al responsabile SEO di smettere di lavorarci su al fine di spostare risorse altrove (anche se la decisione finale sull’opportunità o meno di fare la mossa spetta ancora al comando del programma ).

Dive Deeper:

4) SEO Tattico

I tattici sono i tuoi lavoratori SEO sul campo.

Supponiamo, ad esempio, che tu abbia deciso di eseguire una campagna di link building non funzionante . Il responsabile SEO può autorizzare il programma, l’analista dei dati può suggerire siti Web target e lo stratega può decidere come e quando i siti devono essere contattati come parte della campagna.

Ma è il tattico SEO che è effettivamente là fuori, e-mail ai siti Web per chiedere loro di aggiornare i loro collegamenti non funzionanti con una risorsa suggerita. A seconda di quanto è grande il tuo team e quali sono le tue strategie SEO principali, potresti avere tattici specializzati in diversi giochi SEO, come la creazione di link e la creazione di contenuti.

Indipendentemente da come costruisci il tuo programma, SEO non può essere solo una teoria . Deve essere qualcosa che stai eseguendo su base regolare. Il ruolo di tattico è la chiave per passare dalla teoria alla pratica per sfruttare appieno i vantaggi della SEO.

Dive Deeper: la guida definitiva per creare link con contenuti per SEO

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

Costruisci il tuo team SEO

Ora, non leggere quanto sopra e presumere che sto dicendo che devi uscire e assumere quattro persone per il tuo team SEO. Ricorda, stiamo parlando di ruoli da svolgere, non di banchi.

Il modo specifico in cui ricopri ciascuno di questi ruoli dipenderà dalle dimensioni della tua azienda e dalla sua fase di crescita. Se hai appena iniziato, potresti coprire tutti questi ruoli assumendo un’agenzia SEO o collaborando con appaltatori. Se sei una grande azienda multinazionale, potresti aver bisogno di poche centinaia di tattici per avere un impatto.

Poiché è probabile che il modo in cui è costruito il tuo team SEO si evolva man mano che cresci, diamo un’occhiata a come i team potrebbero essere strutturati in ogni fase.

Come strutturare un team SEO per la tua impresa

Potresti essere una nuova società o forse non hai mai investito in SEO prima. Qualunque sia il caso, una delle tue mosse migliori all’inizio è investire nella creazione di molti contenuti, perché quel contenuto è ciò che guiderà i collegamenti (purché lo fai bene).

Ma devi anche lavorare su link, SEO e social on-page  e probabilmente non hai un budget illimitato a questo punto  – quindi sarai meglio servito lavorando con agenzie o appaltatori.

  • Le agenzie SEO sono più costose, ma sono anche più libere. Quando lavori con un’agenzia, puoi sfruttare l’esperienza che hanno acquisito lavorando con aziende simili alle tue. Se non hai il tempo di trovare e gestire gli appaltatori, o se non hai le conoscenze necessarie per ricoprire tu stesso il ruolo guida SEO, assumere un’agenzia come Single Grain è una scelta intelligente.
  • Gli appaltatori sono meno costosi da lavorare rispetto alle agenzie (di solito). Ti danno anche un maggiore livello di controllo su ciò che viene fatto nelle tue campagne poiché puoi scegliere appaltatori specializzati nelle tue strategie. Ogni agenzia, d’altra parte, ha il suo approccio al SEO. Se ne scegli uno che parla di un grande gioco ma in realtà non sa cosa stanno facendo, potresti essere bloccato a pagare un contratto per un lavoro che non muove l’ago per te. Rivolgersi agli appaltatori può anche avere più senso se si prevede di passare alcuni di essi al proprio team interno man mano che la propria azienda cresce.

Sia che tu scelga di assumere un’agenzia o un partner con gli appaltatori, assicurati che tutti e quattro i ruoli sopra descritti siano coperti. Con le agenzie, questo è praticamente garantito (anche se è ancora importante capire esattamente cosa copre il tuo contratto). Con gli appaltatori, potresti dover svolgere un ruolo più attivo nella gestione del tuo programma SEO.

Dive Deeper: Introduzione alla SEO: una guida per le piccole imprese

Portare il tuo SEO in-house

Man mano che la tua azienda cresce, ha senso portare il tuo team SEO in-house. Ad esempio, forse hai abbastanza lavoro costante per assumere dipendenti a tempo pieno (che è spesso più economico che pagare la tariffa oraria di agenzie o appaltatori di alto livello per lo stesso numero di ore). O forse hai intenzione di implementare una serie più diversificata di strategie di quelle che la tua agenzia può offrire.

Qualunque siano le specifiche della tua situazione, potrebbe essere utile per te vedere come funziona la SEO all’interno di organizzazioni più grandi. Ad esempio, quando lavoravo come stratega SEO presso Defy Media, che possedeva proprietà come CollegeHumor e Funny or Die, in realtà avevamo un paio di centinaia di dipendenti nel team SEO.

Screenshot 2019 04 29T113726.920

Il modo in cui è stato creato era che c’era un lead SEO che assumeva strateghi (come me) per elaborare le idee che sarebbero state messe in atto dai tattici (suona familiare?).

Il tattico era quello che stava davvero facendo il suo lavoro e lavorando con l’editoria, perché Defy era una compagnia mediatica che faceva spettacoli di volume. Stavano tirando fuori tonnellate di articoli ogni singolo giorno, quindi aveva senso avere questo enorme team dietro di loro che estraeva il massimo valore SEO dal loro lavoro.

Se non sei un editore multimediale, la struttura di Defy potrebbe non avere senso per te. Ma quello che hanno fatto bene è stato trovare le lacune. Hanno osservato cosa stavano facendo gli altri nel loro settore e hanno capito che tipo di squadra avevano bisogno di costruire per sfruttare le lacune che vedevano. Puoi – e dovresti – fare lo stesso.

Come altro esempio di colmare le lacune, in Single Grain abbiamo una persona nel team SEO che si dedica all’aggiornamento dei contenuti. Sono a tempo pieno; è tutto ciò che fanno. Perché quello che abbiamo scoperto è che, anche quando otteniamo un buon traffico da nuovi articoli, alla fine si spegne. Solo perché abbiamo speso il tempo per ottenere il traffico organico non significa che rimarrà per sempre. L’aggiornamento periodico dei contenuti ci aiuta a mantenere alto il traffico nel tempo.

Dive Deeper: la guida dettagliata alla conduzione di un audit dei contenuti

Stiamo testando questo approccio con i contenuti del podcast della nostra scuola di marketing in questo momento. Subito dopo la trasmissione di ogni episodio, qualcuno scriverà un post sul blog che può contenere 800-1000 parole, in base al contenuto condiviso. Quindi controlleremo circa 90 giorni dopo per vedere se l’articolo sta andando bene o no. Se lo è, lo espanderemo in un paio di articoli di 2.000-4.000 parole. Questo è letteralmente tutto ciò che fa questo membro del team e ha avuto un enorme impatto sulle nostre prestazioni SEO.

Questo è importante perché ciò che la maggior parte delle aziende non ottiene dalla creazione di contenuti per scopi SEO è che non si tratta solo di ottenere lead dai contenuti (sebbene anche questo sia un grande vantaggio). Una volta che il contenuto inizia a classificarsi, è più facile classificare altre pagine. Ciò crea opportunità per classificare i tuoi contenuti a metà e in fondo alla canalizzazione – ed è ciò che davvero guiderà le conversioni per te.

Dive Deeper: come scegliere il contenuto giusto per ogni fase della canalizzazione di marketing

Le tue lacune potrebbero essere diverse. Ogni azienda deve pensare ai collegamenti, ad esempio, ma se sei General Motors o Ford, probabilmente hai già un sacco di link che puntano al tuo sito. Questo non è un divario per te come potrebbe essere per un’altra società che è appena iniziata. Una volta capito dove esistono delle lacune per avere un impatto, sarai in grado di determinare l’approccio migliore per costruire il tuo team SEO interno.

Diventa globale con il tuo team SEO

Un’ultima considerazione, man mano che il tuo programma SEO raggiunge la maturità, è la copertura geografica. Neil Patel, ad esempio, struttura la sua squadra per regione.

Creerà i propri contenuti negli Stati Uniti e farà il proprio SEO per quel lavoro, ma poi ha persone in Brasile, India, Germania, Francia e Giappone che lo stanno aiutando a tradurre i suoi contenuti e le strategie SEO per i locali pubblico.

L’approccio di Neil è che, per ogni regione a cui si rivolge che non parla inglese, avrà un madrelingua sul campo per dare una mano. Potrebbe non essere importante per te se risiedi in un solo mercato, ma se lavori con clienti internazionali, incontrali dove si trovano assicurandoti che il tuo programma SEO soddisfi le loro esigenze specifiche.

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

Dive Deeper:

Costruire il giusto team SEO per la tua  azienda

Ti ho dato alcuni esempi qui, ma non pensare che devi fare quello che sto facendo per avere successo con la SEO. Non esiste un unico progetto appropriato per ogni azienda. Se provi a copiare qualcun altro, stai copiando un modello che è stato costruito sulle sue esigenze specifiche, sul pubblico, sulle risorse e sul settore.

Invece, inizia in piccolo. Scopri qual è il modo più semplice ed economico per coprire tutte e quattro le competenze chiave di un team SEO, in base alle esigenze della tua azienda. Puoi sempre andare più grande o spostare il tuo team SEO internamente. Ma se vai troppo grande troppo in fretta, rischi di sprecare risorse o perdere supporto per il SEO all’interno della tua organizzazione.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close