Dropshipping eBay: quanto è difficile iniziare?

Molte persone che vogliono avviare un’attività online stanno prestando attenzione al dropshipping e, una delle sue forme, al dropshipping di eBay. Non è necessario presentarti eBay, poiché tutti conoscono questo mercato online. Ma controlliamo l’altro lato di questo gigante dell’eCommerce. Come è possibile fare entrate aggiuntive lì, ad esempio, con il dropshipping?

Prima di tutto, cerchiamo di capire cos’è il dropshipping. Il dropshipping è un metodo in cui un negozio online vende la merce senza immagazzinarla e consegnarla, ma i fornitori (produttori, venditori, negozi all’ingrosso) si occupano di tutti questi processi.

dropship

Maggiori informazioni sul dropshipping

Quindi, i dropshipper presentano le merci sui propri siti Web dall’aspetto gradevole o nei loro account di vendita su prodotti di grandi piattaforme di eCommerce per la vendita. Una volta ricevuto un ordine, acquistano questo articolo dai loro fornitori dropshipping, che lo spediscono direttamente al cliente. 

In questo articolo, ti presenteremo il dropshipping di eBay, verificheremo se è consentito e mostreremo quanto sia difficile iniziare.

  • Che cos’è il dropshipping di eBay?
  • È consentito fare dropshipping su eBay?
  • È difficile avviare il dropshipping su eBay?
  • I lati negativi del dropshipping su eBay

Che cos’è il dropshipping di eBay?

Il dropshipping di Ebay è una delle forme di dropshipping o arbitraggio al dettaglio. Consiste nel reperire i prodotti nuovi di zecca da diversi fornitori su un negozio eBay o vendere account lì. Una volta che i dropshipper eBay vendono un prodotto ed elaborano questo ordine, i loro fornitori o servizi di evasione ordini spediscono questo articolo all’acquirente. 

Inoltre, i prodotti dropshipping su eBay sembrano oggetti normali lì. Puoi esaminare i prodotti eBay per vedere come cercano gli acquirenti. 

Ecco come appare l’inserzione eBay di un dropshipper

Di solito il flusso di lavoro dei dropshipper su eBay si presenta così: trovare un prodotto redditizio, creare un’inserzione sul proprio account di vendita o e-store su eBay, ottimizzarlo, ottenere una vendita, ordinare questo prodotto dal fornitore a Il compratore. Tra i loro compiti rientrano anche la gestione dei clienti, la cancellazione degli ordini o i resi. 

Inoltre, tutti i venditori eBay (e tu, quando aprirai un account di vendita lì) hanno un hub venditore avanzato . È una dashboard professionale che semplifica l’analisi, il servizio clienti e il marketing. È un posto che ti mostrerà se hai ricevuto un ordine, se devi aggiornare le informazioni di tracciamento o rispondere ai tuoi acquirenti. Questa dashboard è facile da usare ed è molto utile: 

L’hub del venditore su eBay per i venditori

Non sembra così difficile, vero? Tuttavia, forse diverse domande sono spuntate nella tua testa. Ad esempio: è anche legale? eBay lo consente? 

Verifichiamolo.

È consentito fare dropshipping su eBay?

In realtà eBay ha consentito il dropshipping nella sua nuova politica . Tuttavia, eBay accetta questa attività solo a determinate condizioni: 

“La politica del dropshipping continua specificando le attività di dropshipping che eBay permette e non permette, a partire da ciò che ti è permesso fare quando fai dropshipping su eBay. Dice che il dropshipping, in cui evadi gli ordini direttamente da un fornitore all’ingrosso, è consentito su eBay. L’Accademia Dropship

Pertanto, il loro requisito principale è utilizzare i grossisti come fornitori (coloro che forniscono un prodotto e lo spediscono all’acquirente). 

Per una migliore comprensione, i grossisti sono aziende o individui che acquistano grandi quantità di prodotti da produttori, agricoltori, altri produttori, venditori, li immagazzinano nei loro magazzini, quindi li vendono a rivenditori, negozi o aziende. Di solito vendono prodotti in grandi quantità a differenza dei rivenditori (come Amazon, Walmart, wayfair, ecc.). Tuttavia, ci sono alcuni grossisti moderni che vendono anche in piccole quantità. Ad esempio, CJDropshipping, Chinabrands, Costco, Bangalla, Gogomall, ecc. 

Solo se rispetterai questo requisito, il tuo account di vendita su eBay per il dropshipping sarà al sicuro. Altrimenti, puoi affrontare una serie di conseguenze: a partire da eBay che termina o cancella le tue inserzioni, nascondendole dai risultati di ricerca per abbassare la valutazione del venditore e persino la sospensione dell’account. 

Ecco perché, se chiedi opinioni sul dropshipping di eBay, molti direbbero che l’hanno provato e hanno ottenuto il loro account eBay limitato, contrassegnato, sospeso, ecc. Tali situazioni si verificano solo se non segui la politica di dropshipping di eBay. 

Inoltre, tieni presente che la loro politica è relativamente nuova (dal 2019). Prima che fosse aggiornato, i dropshipper utilizzavano attivamente grandi fornitori al dettaglio come Amazon, Walmart, ecc. Per il dropshipping su eBay. Poiché sono rivenditori e le politiche di eBay non consentono più di utilizzarli, questi dropshipper hanno incontrato le conseguenze sopra menzionate. 

Bene, ora che le regole di eBay sul dropshipping sono chiare, controlliamo quanto sia difficile iniziare a fare dropshipping su eBay. 

È difficile avviare il dropshipping su eBay?

Come già saprai, il dropshipping di eBay è solo uno dei tipi di dropshipping. Altri tipi variano a seconda delle piattaforme di eCommerce, dei fornitori locali o internazionali, ecc. Ad esempio, ci sono Shopify, Amazon, Wayfair, Etsy, Facebook dropshipping, ecc.

dropship

Scegliere una piattaforma per il negozio dropshipping

Tuttavia, il dropshipping di eBay è considerato uno dei più facili per i principianti. Ecco alcuni motivi per cui: 

  1. È facile e veloce da avviare.
    Per iniziare il dropshipping su eBay, devi creare un account di vendita lì e aprire un account aziendale Paypal . È possibile fare in una questione di 15-30 minuti. Non è così difficile e sembra il solito processo di creazione di un account su un sito web. Inoltre, ci sono molte istruzioni dettagliate su Internet. 
  1. Non sono necessarie competenze tecniche.
    Ebay è un mercato ben noto con il suo sito Web funzionale. Semplifica il lavoro dei dropshipper. Non hanno bisogno di costruire un sito web, preoccuparsi del suo lato tecnico, SEO, assumere uno sviluppatore, ecc. I dropshipper usano la piattaforma già costruita e già popolare per vendere i loro prodotti su di essa. Questo è tutto. Ad esempio, i dropshipper di Shopify non sono così fortunati. Devono sapere come costruire un sito web, come programmare, come progettare una pagina web, ecc., o assumere qualcuno che lo faccia per loro. 
  1. Non è necessario alcun budget pubblicitario.
    eBay è la seconda piattaforma di eCommerce più grande al mondo che conta già più di 183 milioni di utenti. È dalla loro parte lavorare sul marketing e portare traffico al loro sito e al tuo futuro negozio online lì. Tuttavia, i dropshipper di eBay devono seguire la SEO di eBay se vogliono arrivare alle prime pagine di ricerca su questo mercato e ottenere più potenziali acquirenti. 
  1. Non è necessario alcun inventario. 
    Quando acquisti prodotti su eBay, non devi tenere l’inventario da solo (come, ad esempio, fanno i dropshipper di Amazon). Significa che non è necessario acquistare articoli in anticipo e conservarli in casa o nel magazzino in affitto. Devi solo seguire la politica di eBay e il dropship dei fornitori all’ingrosso (che lo faranno per te). 
  1. Esistono strumenti e software che aiutano ad automatizzare il più possibile il dropshipping su eBay.
    Il dropshipping di eBay non è un fenomeno nuovo nell’eCommerce. Esistono già tanti strumenti e software utili per aiutare i principianti a iniziare il loro viaggio con il dropshipping e semplificare le loro attività di routine. Ad esempio, DSMTool è uno di questi strumenti di dropshipping. I dropshipper lo utilizzano per elencare rapidamente su eBay, monitorare e sincronizzare le scorte di magazzino, ottimizzare le inserzioni ed elaborare gli ordini.
Un esempio di inserzione dell’articolo CJ Dropshipping su eBay con il lister DSM Tool

I lati negativi del dropshipping su eBay

È anche una buona idea sapere quali difficoltà puoi incontrare nel dropshipping su eBay. Ecco alcuni dei suoi aspetti negativi: 

  • Grande concorrenza . Quando inizi a fare dropshipping lì, troverai una grande concorrenza da parte di dropshipper e anche negozi ufficiali di molti marchi e rivenditori. Tuttavia, se scegli articoli unici o di tendenza da vendere o un prezzo più conveniente rispetto a quello offerto dai tuoi concorrenti e ottimizzi le inserzioni per i motori di ricerca eBay, hai ancora possibilità di ottenere una vendita. La vendita dei prodotti giusti conta molto su eBay, insieme alla buona reputazione di vendita. Puoi costruirlo offrendo un ottimo servizio clienti, fornendo informazioni veritiere sui tuoi prodotti e tempi di spedizione, ecc.
  • È difficile scalare un’attività di dropshipping . È difficile, ma è possibile. Tuttavia, richiede molta esperienza e conoscenza dell’elenco e dell’ottimizzazione del negozio oltre a un buon servizio clienti e al SEO di eBay. Inoltre, ci vuole del tempo per aumentare i limiti di vendita. Buone notizie: puoi impararlo mentre fai dropshipping. Brutte notizie: non è questione di pochi giorni.
  • Margini di profitto bassi. Per ottenere vendite, dovresti impostare un prezzo che copra le commissioni eBay, le tasse, alcune altre spese e che non sia lo stesso o più economico di quello offerto dai tuoi concorrenti. Il potenziale di profitto qui può essere inferiore rispetto, ad esempio, a Shopify o Amazon. 

Come puoi vedere, il dropshipping su eBay non richiede grandi investimenti, campagne di marketing, conoscenze approfondite di progettazione e analisi e molto tempo. Non è così difficile ed è consentito dalle politiche di eBay se segui i loro requisiti. Rende il dropshipping di eBay un modo rapido per entrare nell’eCommerce e nel dropshipping. 

Inoltre, ti consente di apprendere le basi per poter scalare il tuo business online in un secondo momento e, forse, aprire più negozi dropshipping su altre piattaforme.