Cerca

Come vendere su AMAZON: La guida definitiva per iniziare

Tempo di lettura: 36 minuti

Probabilmente hai sentito che quasi la metà delle cose che ordini da Amazon sono vendute da venditori di terze parti , non Amazon stesso. 

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com

Hai anche sentito senza dubbio che Amazon sta conquistando il mondo ed è chiaramente il re del retail online con circa il 43% di TUTTE le vendite al dettaglio online che si verificano su Amazon nel 2016.

Se stai mettendo insieme 2 e 2, potresti vedere come la tua capacità di vendere su Amazon unita alla loro immensa portata potrebbero sommare enormi potenziali vendite per te. 

Quindi, come passi dal nulla alla vendita con successo su Amazon? 

Questo è esattamente ciò che ti insegneremo oggi. 

PERCHÉ CREDERCI 

Mentre ci sono più grandi venditori di Amazon là fuori, siamo in gioco da diversi anni ormai. Abbiamo iniziato a vendere con un approccio di arbitraggio al dettaglio , abbiamo fatto anche alcune private label e ora abbiamo creato alcuni nostri marchi di successo diversi che vendiamo esclusivamente su Amazon. 

Tra i miei marchi personali e (principalmente) i vari prodotti di Spencer, abbiamo venduto ben oltre $ 1 milione di prodotti su Amazon a questo punto. 

Più di recente, abbiamo persino venduto uno di questi marchi a un prezzo interessante di 6 cifre.  

Quindi siamo stati dove sei tu e abbiamo provato una varietà di cose diverse quando si tratta di vendere su Amazon: alcuni hanno funzionato e altri no ( fai attenzione a questi pericoli ). 

Cercheremo di far sì che quell’esperienza ti aiuti ad accelerare il successo con Amazon. 

IL TUO ACCOUNT VENDITORE: INDIVIDUALE O PROFESSIONALE

Il primo passo in questo processo è registrarsi come venditore su Amazon. 

Hai 2 diversi piani in cui puoi iscriverti – individuali e professionali. Ecco una rapida occhiata alla differenza dalla pagina FAQ di Amazon  :

Registrazione venditore Amazon FBASe a questo punto stai solo immergendo il dito del piede e il denaro è limitato, sentiti libero di iniziare con l’account individuale. Sarai in grado di aggiungere prodotti e acquisire familiarità con il sistema, ma una volta che avrai accelerato le vendite, l’account professionale è la strada da percorrere. 

In termini matematici semplici, una volta che vendi più di 40 articoli al mese, l’account professionale si ripaga da solo . 

Un altro elemento chiave nella tabella di confronto sopra è la possibilità di ottenere il posizionamento più elevato nelle pagine dei dettagli del prodotto. 

Lo vuoi. 

Questo di solito viene chiamato “vincere la scatola di acquisto”, il che significa che quando più venditori offrono lo stesso articolo, sei idoneo a diventare il venditore predefinito quando qualcuno fa clic sul pulsante “aggiungi al carrello”. 

Un altro modo per aiutarti a vincere il pulsante di acquisto è utilizzare la realizzazione di Amazon per i tuoi ordini, piuttosto che spedire gli ordini tu stesso. Questo si chiama FBA e molto semplicemente, è un punto di svolta. 

Parliamo di più di cosa è e perché funziona. 

CHE COS’È AMAZON FBA? 

Cominciamo definendo un acronimo che ha cambiato la vita di molti venditori di Amazon: 

FBA

Questo significa semplicemente “realizzato da Amazon”. 

Ciò significa che come venditore hai la possibilità di attingere alla rete di magazzini di classe mondiale Amazon (centri di evasione ordini AKA) e lasciare che Amazon gestisca tutte le consegne / spedizioni / resi per te. 

Se hai esperienza nella vendita su eBay o altre piattaforme, sai già che l’inscatolamento degli ordini mentre vendono e si esauriscono all’ufficio postale o al negozio UPS è probabilmente la parte peggiore. 

Senza FBA, un grande giorno di vendite potrebbe farti apparire così: 

tramite GIPHY

Usando l’FBA puoi vendere dozzine di oggetti in un giorno a persone in tutti gli Stati Uniti e non devi mai uscire di casa. 

Certo, paghi un piccolo extra per questo servizio – ma come qualcuno che lo ha fatto in entrambi i modi, ne vale assolutamente la pena. 

VANTAGGI PRINCIPALI DELL’FBA

  • Appello ai membri Prime. Le persone che pagano per Amazon Prime lo fanno in parte a causa della spedizione veloce e gratuita che ottengono da Amazon. Pertanto, quando vendi FBA, i tuoi prodotti sono idonei per la spedizione Prime, il che ti dà un vantaggio su quei venditori che eseguono adempimenti di terze parti perché i membri Prime vogliono utilizzare i loro vantaggi di spedizione
  • Resi Amazon Handles . Questo è molto importante per me: quando un cliente ha un problema e desidera restituire il prodotto, passa attraverso il processo di contatto con Amazon e lo rispedisce ad Amazon (non tu). 
  • Maggiore capacità di archiviazione. Anche se hai un seminterrato grande e vuoto, vuoi davvero che sia pieno di inventario? Probabilmente no. Spedendo tutti i tuoi articoli su Amazon il primo giorno, puoi approfittare delle loro strutture di archiviazione e aumentare davvero i tuoi sforzi poiché la tua mancanza di capacità di archiviazione a casa non è più una limitazione.  
  • Vincere la scatola di acquisto. Come accennato in precedenza nella discussione tra il professionista e il singolo venditore, avere la casella di acquisto quando ci sono più venditori di un articolo è estremamente importante. Mentre la metodologia di Amazon per decidere chi ottiene la scatola di acquisto è un po ‘un mistero, avere un prodotto idoneo per Prime ti rende sicuramente un candidato per la scatola di acquisto. Nella mia esperienza, ho gareggiato con venditori soddisfatti di terze parti e ho avuto un prezzo più elevato, ma sono stato ancora in grado di vincere la scatola di acquisto con il mio oggetto FBA. 

Puoi saperne di più su come funziona l’FBA qui . 

ARBITRAGGIO VS. ETICHETTA PRIVATA VS. PRODOTTI PERSONALIZZATI

Come venditore di terze parti hai alcune strade diverse che puoi prendere per iniziare a vendere su Amazon. Ho intenzione di abbattere ciascuno di questi approcci e darti esempi di come potrebbero apparire. 

PANORAMICA SULL’ARBITRAGGIO AL DETTAGLIO

Ho scritto molto sull’arbitraggio al dettaglio in un precedente articolo , ma lascia che ti dia la versione più breve per essere sicuro che siamo sulla stessa pagina. 

L’arbitraggio al dettaglio sfrutta le inefficienze del mercato. In questo caso, troverebbe un prodotto in vendita in un negozio locale, acquistando quel prodotto e poi vendendolo a un prezzo più alto su Amazon. 

Ad esempio, nota che questo pacchetto di 2 strisce bianche Crest non è venduto da Amazon: 

Esempio di arbitraggio al dettaglio di AmazonÈ venduto da un venditore di Amazon chiamato “Good Living USA” e realizzato da Amazon (FBA). Se scorri la pagina verso il basso, noterai che ci sono altri venditori FBA che offrono anche questo articolo:

altri venditori FBA(Se non hai mai notato questo elenco di altri venditori prima, ciò dimostra perché vincere la scatola di acquisto è così importante.) 

Tutti questi venditori stanno partecipando a una qualche forma di arbitraggio al dettaglio. 

Ovviamente non sono rappresentanti ufficiali di Crest, sono solo individui o aziende come noi che vendono Crest White Strips su Amazon. 

Ma come stanno facendo soldi su questo? 

Molto probabilmente sono acquirenti esperti o forse seguono la Krazy Coupon Lady che ha pubblicato questo accordo qualche tempo fa quando Crest Whitestrips era $ 8,48 a Target in liquidazione: 

Target Deal - Arbitraggio al dettaglioQuindi, se riescono a raccogliere 2 scatole per circa $ 17 su Target e la tariffa corrente per un pacchetto di 2 è di $ 48 su Amazon – c’è un ampio margine tra i punti in cui possono realizzare un profitto. 

PERCHÉ QUALCUNO DOVREBBE PAGARE COSÌ TANTO?

Questa è la prima obiezione che probabilmente stai pensando, e le cose più comuni che gli amici mi chiederebbero nei miei giorni di arbitraggio al dettaglio. 

Bene, lascia che ti chieda questo: qual è stato il prezzo dei Crest Whitestrips sul tuo Target locale la scorsa settimana?

Immagino che a meno che tu non sia come mia moglie che trascorre circa 2 ore al giorno a Target, probabilmente non ne hai idea. 

Lo stesso vale per quasi tutti gli altri là fuori. 

Se il prezzo di Whitestrips fosse di $ 1.000 su Amazon probabilmente avrebbero scoperto che sta succedendo qualcosa di strano e farebbero shopping. Ma se il prezzo al dettaglio è normalmente di circa $ 40 – $ 50 e lo vedono per $ 48 su Amazon con spedizione Prime, probabilmente non passeranno il tempo a cercare altrove. 

Il target è solo un esempio ovviamente: ci sono negozi come Sam, Costco, Walmart, Big Lots, TJ Maxx e molti altri in cui è possibile acquistare offerte di liquidazione, acquisti una tantum e altri prezzi speciali che ti permetteranno di scegliere articoli con uno sconto profondo e poi venderli intorno al normale prezzo al dettaglio su Amazon. 

PRO E CONTRO DELL’ARBITRAGGIO AL DETTAGLIO 

Stranamente, uno dei primi professionisti funziona quasi come un “truffatore” una volta che stai cercando di aumentare i tuoi sforzi nel gioco dell’arbitraggio.

Quel “pro” è la facilità di iniziare . 

Anche se non sono un esperto di mercati non statunitensi, qui negli Stati Uniti quasi tutti possono configurare un account venditore e iniziare a fare arbitraggio al dettaglio domani. Questo è eccitante se non hai mai provato e vuoi bagnarti i piedi. 

Un altro pro è che non comporta molti soldi per iniziare . Pensaci: se hai trovato l’accordo Crest Whitestrips menzionato in precedenza, potresti acquistare solo un’unità e inviarlo in Amazon FBA e venderlo. Probabilmente rischierai di $ 20 solo se inizi così in piccolo. 

Non ci sono molte iniziative imprenditoriali che puoi provare per meno di $ 20 …

Il primo “svantaggio” dell’arbitraggio al dettaglio è anche la facilità di iniziare . 

Lo vedo come un problema se hai intenzione di trasformarlo in un affare serio perché la barriera all’ingresso è quasi inesistente. Le persone che leggono questo momento e che non hanno ancora un account venditore Amazon potrebbero sottovalutare i prezzi entro la prossima settimana. 

Questo è un vero problema e uno dei motivi per cui ho rinunciato all’arbitraggio al dettaglio. Può essere super competitivo e il prezzo è davvero l’unico modo in cui puoi distinguerti da un concorrente, quindi se sono disposti a vendere i loro Crest Whitestrips per $ 45, devi decidere se sei disposto ad andare a $ 44,99 o semplicemente aspettare e spero che vadano esauriti. 

Ci sono state molte volte in cui ho pensato di avere un accordo “da non perdere” solo per scoprire che una dozzina di altre persone devono aver trovato lo stesso sconto che ho fatto, quindi all’improvviso siamo in una guerra dei prezzi e nessuno sta facendo qualsiasi profitto. 

Non è divertente. 

Il prossimo svantaggio è che è molto lungo trovare offerte . Puoi risparmiare un po ‘di tempo e congetture andando allo store con un’app come Scoutify da Inventory Labs.

Le app di scouting ti permetteranno di scansionare un codice a barre su qualsiasi prodotto prima di acquistarlo e mostrarti chi lo sta vendendo su Amazon, quali saranno le tue commissioni di vendita, se ci sono altri venditori FBA e altro ancora – quindi sai quali potrebbero essere i tuoi profitti prima fai mai un acquisto. Ecco un’anteprima di come appare: 

Scoutify Screen ShotAnche con le app di scouting che ti semplificano la vita, devi ancora uscire e cercare offerte. 

Non solo sembri un po ‘strano mentre cammini in un negozio per 2 ore e raccogli tutto e scansiona il codice a barre, non c’è nemmeno la garanzia che troverai un affare, quindi potrebbe essere una totale perdita di tempo. 

SUGGERIMENTO N. 1 PER AVERE SUCCESSO CON L’ARBITRAGGIO AL DETTAGLIO

L’arbitraggio al dettaglio è ancora un percorso praticabile per iniziare a vendere su Amazon, anche se è molto più difficile di quanto non fosse qualche anno fa. I marchi di solito non piacciono quando i venditori di terze parti pedalano i loro prodotti su Amazon, quindi sempre più marchi e prodotti vengono “bloccati” o limitati, quindi non solo chiunque può venderli. 

Quindi, anche se sono meno opportunità, ci sono ancora opportunità in una varietà di categorie non limitate. 

Il mio consiglio n. 1 per il successo  è di andare alla grande o tornare a casa. 

Quando trovi un affare eccezionale, acquista tutte le unità nel negozio. L’ho fatto numerose volte, e anche se avrai un aspetto strano quando vai alla cassa con un massaggiatore pieno di massaggiatori per i piedi riscaldati, ne vale la pena se puoi trasformarlo in $ 400 di profitto in poche settimane. 

Sì, l’ho fatto davvero. Storia completa qui. 

Il tuo tempo è prezioso e, come ho detto prima, avrai momenti in cui vai alla ricerca di offerte e non trovi nulla. Quindi quelle volte in cui trovi un gioco da ragazzi, devi guadagnare soldi alla grande. 

L’arbitraggio al dettaglio è un buon metodo a basso rischio per iniziare con Amazon, ma è difficile guadagnare un reddito scalabile e sostenibile usando solo questo approccio.

PANORAMICA SULL’ETICHETTA PRIVATA

L’etichettatura privata è definita dall’enciclopedia di Shopify (chi sapeva che esistesse?) Come: 

“Un prodotto a marchio del distributore è fabbricato da un contratto o da un produttore di terze parti e venduto con il marchio di un rivenditore.”

In termini di Amazon, ciò significa che puoi lanciare tutti i tipi di prodotti: cura della pelle, integratori, gioielli / accessori, elettronica e molto altro senza dover produrre nulla da soli. 

Invece, puoi stipulare un contratto con un produttore che già produce questi prodotti e far loro apporre la tua etichetta sull’articolo e marchiarlo come prodotto. 

Questo genere di cose si svolge tutto il tempo e potresti anche non rendertene conto. Ad esempio, un parrucchiere che vuole il proprio marchio di shampoo non ha intenzione di acquistare tutte le attrezzature per miscelare e imbottigliare lo shampoo. 

Invece andranno da un produttore di shampoo e magari escogiteranno un profumo e poi creeranno il loro design di bottiglie e avranno la loro linea di shampoo creata. 

In termini di Amazon, la maggior parte delle persone che hanno un marchio privato non hanno davvero alcun “marchio” di cui parlare – quindi funzionano come più di un rivenditore che raccoglie articoli a prezzi all’ingrosso e poi si gira e li vende su Amazon in modo equo marchio generico. 

COME SI POSSONO TROVARE PRODOTTI A MARCHIO DEL DISTRIBUTORE?

Il posto più semplice per iniziare a cercare opportunità con l’etichetta privata è su Aliexpress

Sono dotati di tutti i tipi di prodotti, principalmente da produttori cinesi che sono in genere prefabbricati, pronti per la spedizione. 

AliExpressGran parte di ciò che troverai su Aliexpress sono prodotti “me too” per Amazon, il che significa che saranno principalmente articoli identici ad altri prodotti già venduti su Amazon. 

Ecco un esempio di un tipo di prodotto “me too”, quando cerchi affettatrici / supporti per cipolle: 

Etichetta privata per AmazonVedrai molte immagini di prodotti che sembrano praticamente identiche e in genere troverai un sacco di marchi di cui non hai mai sentito parlare come “Arel Best” e “ORBLUE” in questo caso. 

Ci sono pagine e pagine di prodotti proprio come questo su Amazon, e sicuramente quando cerco il supporto per cipolle su Aliexpress ne trovo un mucchio per circa $ 1 ciascuno: 

Prodotto di esempio di AliexpressQuindi, ad esempio, potresti comprare 100 unità per circa $ 100 in totale e poi girare e provare a venderle per circa $ 10 ciascuna su Amazon. 

Sembra abbastanza facile, giusto? 

In molti casi (come questo) il problema è che centinaia di persone lo stanno già facendo, e non esiste alcuna differenza distinguibile tra il tuo prodotto e molti altri già su Amazon. 

Quindi qual è la soluzione? Ecco cosa abbiamo trovato funzionato meglio per noi: 

LA NOSTRA STRATEGIA DEL MARCHIO DEL DISTRIBUTORE

L’esempio del supporto per cipolla che ho dato sopra è in realtà un prodotto che abbiamo lanciato su Amazon. Ne abbiamo venduti alcuni, ma è stata una dura slitta in quanto la concorrenza è stata feroce. 

Un paio di altri nostri tentativi di private label hanno fallito per lo stesso motivo. 

Abbiamo comunque lanciato un paio di decenti prodotti a marchio del distributore – uno dei quali vendiamo ancora una versione e realizziamo un piccolo profitto ordinato. 

La nostra idea è stata qualcosa che ho imparato per la prima volta ascoltando l’intervista podcast di Steve Chou con Will Tjerlund.

Il suo consiglio era di prestare poca attenzione a strumenti come Jungle Scout che ti danno un’idea degli articoli che stanno vendendo bene, e invece usa la tua intuizione per cercare prodotti che non sono molto competitivi su Amazon. 

Vendo prodotti su Amazon dal 2014.

Vuoi conoscere lo strumento di ricerca che utilizzo da quando ho iniziato (e lo uso ancora oggi)? Ricevi i miei ultimi suggerimenti e come guidare per l’utilizzo di questo strumento.

VEDI LA RECENSIONE DI FULL JUNGLE SCOUT

Il suo esempio all’epoca erano le piattaforme di atterraggio per droni, che secondo lui aveva solo un paio di annunci su Amazon. 

Quindi, se hai analizzato le vendite di questi 2 articoli, probabilmente non ci sarebbero molte vendite perché non ci sono molti prodotti di qualità disponibili su Amazon. 

Pertanto, potresti entrare con una piattaforma di atterraggio per droni con etichetta privata di migliore qualità e potenzialmente raccogliere alcune vendite facili e veloci. 

La nostra strategia del marchio del distributore era vagamente basata su ciò che Will avrebbe condiviso, quindi mentre ci sono altri approcci là fuori – ecco un riassunto di ciò che abbiamo fatto:

GETTA ROBA CONTRO IL MURO

Non abbiamo provato l’etichettatura privata tanto ampiamente quanto Will (ha lanciato migliaia di prodotti) ma la chiave di questa strategia è provare più idee. 

Non vuoi trovare alcuni prodotti oscuri che potrebbero vendere bene su Amazon e comprarne 1.000. 

Invece, Aliexpress di solito non ha un ordine minimo, quindi abbiamo iniziato molto piccolo, forse solo 50 unità, che nel nostro caso ci costano meno di $ 100 per far vivere il nostro prodotto su Amazon. 

Puoi iniziare anche più piccolo di quanto desideri – forse con 10 unità e provare circa 20 idee di prodotto completamente diverse. 

INIZIALMENTE NON DEDICARE TROPPO TEMPO

Quando lanciamo nuovi prodotti personalizzati con marchio trascorriamo un bel po ‘di tempo a scattare foto di prodotti, a ottimizzare l’elenco, ecc. Nel caso dei nostri piccoli esempi di prodotti a marchio del distributore abbiamo usato le foto dei prodotti direttamente da Aliexpress. 

Che ci crediate o no, alcune delle foto dei prodotti presenti sono piuttosto di alta qualità. 

Puoi anche ottenere dimensioni e dettagli del prodotto da Aliexpress, in modo da poterlo rapidamente trasformare in una pagina di prodotto Amazon abbastanza semplice. È abbastanza buono per iniziare e se scopri che le persone iniziano ad acquistare il tuo prodotto, puoi tornare e apportare miglioramenti in futuro. 

ALTO VALORE PERCEPITO

Il valore percepito è tutto. Alcuni articoli “di fascia alta” non costano necessariamente di più, ma le persone assegnano loro un valore più alto per un motivo o per l’altro, quindi sono disposti a pagare un prezzo più elevato. 

Ecco un esempio da un prodotto Etsy: 

Valore percepitoQueste cose sembrano piuttosto belle e rustiche, giusto? 

Non sto affatto bussando al venditore, ma se lo spezzi davvero, stanno tagliando un ramo di un albero a fettine e poi usando un timbro di gomma per mettere le tue iniziali su di esso. 

Immagino che i loro margini siano fantastici …

Hanno ricevuto centinaia di recensioni da clienti soddisfatti, il che probabilmente significa che ne hanno vendute migliaia a $ 25 per set. 

Quindi i materiali che usano sono economici, ma il prodotto finito sembra speciale. Anche se non venderai prodotti personalizzati su Amazon, quella mentalità di trovare cose con un alto valore percepito è utile nella ricerca di idee.   

PERSONALIZZA I TUOI VINCITORI

Spero che, se acquisti 20 unità ognuna di 20 diversi prodotti a bassa concorrenza, scoprirai che almeno una di esse vende bene. 

Questo dovrebbe accadere naturalmente se non ci sono molti concorrenti su Amazon, ma nel peggiore dei casi puoi fare una piccola campagna di prodotti sponsorizzati su Amazon per aumentare la visibilità all’inizio. 

Se esaurisci il prodotto, vai avanti e ordina altro dallo stesso fornitore su Aliexpress. 

Forse ha senso ottenere 50 unità questa volta o 100. 

Supponendo che continui a vendere bene, ora è il momento di cercare di creare una versione più personalizzata di quel prodotto in grado di ottenere un prezzo più elevato. 

Non esiste un numero prestabilito di unità a settimana che definisce “vendere bene”. Dipende molto dal prezzo e dai margini del prodotto. Per un prodotto a basso prezzo che potrebbe essere di 10 vendite al giorno, per un prodotto costoso questo potrebbe essere 1 vendita a settimana.

Nel nostro prodotto di marca privata di maggior successo, è esattamente quello che abbiamo fatto. 

Il nostro articolo era in realtà un oggetto decorativo fatto di carta (a basso costo, alto valore percepito), quindi una volta venduti attraverso circa 100 dei prodotti Aliexpress, abbiamo assunto un designer per realizzare un design davvero personalizzato per noi. 

Quindi, siamo andati su Alibaba.com e abbiamo trovato un produttore che ha realizzato prodotti come il nostro e ha ordinato un campione in base al nostro design. 

PRODOTTO MIGLIORE, PREZZO PIÙ BASSO

Quando ordini da Aliexpress, probabilmente hai a che fare con un grossista / intermediario e non direttamente con un produttore. Va bene per iniziare, ma di solito otterrai il miglior prezzo lavorando direttamente con un produttore. 

Nel nostro caso, stavamo etichettando in privato un articolo di carta in un set di 10. Abbiamo pagato circa $ 2 per unità su Aliexpress e li abbiamo venduti per circa $ 10 su Amazon. 

Quando abbiamo trovato un produttore tramite Alibaba, siamo stati in grado di migliorare il nostro prodotto aggiornando da un set di 10 a un set di 20, con un design migliore / unico. 

Che ci crediate o no, il nostro costo per articolo è sceso a poco più di $ 1 per set. 

La parte migliore è che siamo stati anche in grado di aumentare un po ‘il nostro prezzo su Amazon e ora vendiamo per $ 15 ciascuno. 

AGGIORNAMENTO VS. CREAZIONE DI NUOVO

Se hai intenzione di seguire questa strada per provare alcuni prodotti a marchio del distributore e magari personalizzarli lungo la strada, è importante notare che quando arrivi al punto di personalizzazione, dovresti aggiornare / modificare la tua scheda di prodotto esistente – non creando un nuovo prodotto su Amazon. 

Avevamo già alcune recensioni ed eravamo in classifica nella ricerca di Amazon con il nostro prodotto a marchio del distributore e non volevamo perderlo. 

Quindi, quando siamo passati a un set di 20, abbiamo semplicemente modificato la descrizione e le immagini del nostro prodotto per riflettere la versione nuova e migliorata del nostro prodotto. Questo ci ha permesso di continuare a vendere senza intoppi poiché il nostro prodotto stava già ricevendo traffico organico su Amazon. 

PRO E CONTRO DELL’ETICHETTATURA PRIVATA PER AMAZON

Il più grande “pro” per fare prodotti con etichetta privata su Amazon è che è economico per iniziare. 

Come accennato in precedenza, è possibile trovare un’idea e reperire solo poche unità tramite Aliexpress, inviarle su Amazon ed essere disponibili per meno di $ 50. 

Allo stesso modo, un altro vantaggio è che puoi iniziare rapidamente . 

Realizzare prodotti personalizzati richiede naturalmente tempo perché stai esaminando le versioni dei campioni, inviando le revisioni, ecc. In questa versione dell’etichettatura privata non stai davvero facendo nulla del genere: stai solo acquistando un prodotto esistente a un prezzo all’ingrosso e provando per venderlo ad un prezzo al dettaglio su Amazon. 

Quindi puoi provare tutti i tipi di idee e iniziare a scoprire cosa funziona (e soprattutto cosa no) nel giro di poche settimane. 

Il più grande “svantaggio” secondo me è che è difficile distinguersi dalla concorrenza . 

Anche se trovi un prodotto a bassa concorrenza oggi, non c’è nulla che impedisce a un altro venditore di etichette private di trovare e acquistare lo stesso prodotto che hai fatto su Aliexpress domani e venderlo anche. 

Quindi, proprio come il problema dell’arbitraggio al dettaglio, sei costretto a combattere sul prezzo. 

Stai vendendo per $ 9,99 ed è disposto a prendere $ 8,99.

Lo abbini a $ 8,99 quindi va a $ 8,49.

Domani qualche altro venditore si presenta elencato a $ 7,99 e prima che tu lo sappia, stai a malapena a pareggiare. 

Ecco perché la tua scommessa migliore per una strategia a lungo termine è quella di creare prodotti semi-personalizzati basati su un marchio che controlli. 

Di gran lunga questa è stata la strategia più redditizia sia per me che per Spencer. 

Alcune persone hanno trasformato l’etichettatura privata in un business molto redditizio, quindi può essere fatto: è solo più difficile distinguersi se si lanciano prodotti molto simili ad altri.

PANORAMICA DEL PRODOTTO PERSONALIZZATO

Se vuoi costruire un’attività sostenibile come venditore Amazon, creare il tuo marchio e il tuo prodotto è la strada da percorrere. 

Quando produci e vendi un prodotto che hai creato , hai il controllo completo sui prezzi e sulla distribuzione di quel prodotto, cosa che non si può dire degli altri metodi di cui abbiamo discusso. 

Non voglio che tu venga inciampato nella terminologia, ma tecnicamente parlando questo potrebbe anche adattarsi alla definizione di “etichettatura privata” in quanto troverai ancora un produttore di terze parti per produrre beni per te e te ” Li venderò con il tuo marchio. 

Come affermato in precedenza, quando la maggior parte delle persone fa riferimento all’etichettatura privata per Amazon, in realtà stanno semplicemente schiaffeggiando il loro logo o nome su un prodotto già esistente. 

Quando parliamo di realizzare un prodotto personalizzato, c’è molta più creatività in gioco. 

Parliamo di come puoi farlo. 

COSA DOVREI VENDERE SU AMAZON? 

Amazon vende quasi tutto ciò che ti viene in mente, per circa 400 milioni di prodotti sul loro sito (compresi i prodotti digitali). Questo è 4 volte più della quantità di prodotti su Walmart.com. Dai un’occhiata a questo grafico di ScrapeHero che mostra le prime 10 categorie di prodotti: 

Principali categorie di prodotti su AmazonQuindi basterebbe dire che hai alcune opzioni in termini di cosa puoi vendere. 

Quando facciamo brainstorming di idee per un nuovo prodotto da vendere, abbiamo riscontrato il maggior successo quando creiamo prodotti che soddisfano questi criteri: 

Domanda comprovata + Valore unico / aggiunto = Vendite

Quindi parliamo di come iniziare il brainstorming su Amazon e poi approfondiremo il modo in cui è possibile convalidare la domanda e cercare di aggiungere valore. 

RICERCHE SUGGERITE DA AMAZON

Come attività secondaria ho il mio marchio di prodotti sportivi che vendo su Amazon. Lo sport primario è piuttosto oscuro e quando lo dico agli amici quasi sempre chiedono: 

“Come ti è venuto in mente?” 

La risposta sono le ricerche suggerite da Amazon. 

Probabilmente hai notato che come acquirente su Amazon ti stanno dando suggerimenti di completamento automatico durante la digitazione della ricerca. In questo modo quando scrivo “collo massaggiatore”

Massaggiatore per il colloStavo navigando intenzionalmente su Amazon alla ricerca di idee di prodotto che fossero in qualche modo uniche, ma che avevano anche dimostrato la domanda. Quindi ho digitato il nome del mio prodotto principale e il primo suggerimento su Amazon è stato “con ____________”, che era una funzione aggiuntiva piuttosto interessante che ho deciso di provare. 

Nell’esempio sopra, sarebbe come fare clic sul primo suggerimento di “massaggiatore per il collo con il calore” e scoprire che ci sono solo pochi massaggiatori per il collo riscaldati su Amazon. 

Amazon non rilascia i suoi dati di ricerca come Google, quindi non puoi sapere con certezza il numero di persone che cercano quella frase – ma in base al fatto che è il primo suggerimento dopo un prodotto abbastanza comune, è sicuro supporre che sia un variante di ricerca piuttosto popolare. 

Qualcosa mi dice che Amazon non sta semplicemente scegliendo questi migliori suggerimenti da un cappello a caso …

Detto questo, suggerisco di andare a uno strumento per le parole chiave come Long Tail Pro , SEMRush o altri e avere un’idea del volume di ricerca mensile in Google per quel prodotto. 

Ecco uno sguardo al nostro esempio, “Massager del collo con calore” su SEMRush:

Volume di ricerca su AmazonCiò mostra 140 ricerche mensili per quella frase esatta, inoltre c’erano un paio di variazioni strettamente correlate con qualche centinaia di ricerche in più al mese. 

A questo punto, sto solo cercando di confermare che non è un caso che Amazon stia suggerendo questa ricerca. È bello vedere che anche le persone stanno cercando questo prodotto su Google. 

In un attimo, mostrerò come è possibile vedere le vendite stimate su Amazon (che è un numero MOLTO più importante del volume di ricerca di Google), ma parliamo prima un po ‘di più sul brainstorming. 

Nella mia situazione personale, ho semplicemente cliccato sulla ricerca suggerita da Amazon e ho scoperto che c’era davvero una sola azienda che produceva un prodotto che si adattava davvero alla descrizione. 

Naturalmente c’erano altri prodotti affermati a pagina 1, ma nessuno di loro aveva la funzione che avevo cercato. 

Sarebbe come me alla ricerca di “massaggiatore per il collo con calore” e la maggior parte dei risultati della pagina 1 non aveva una funzione di riscaldamento.

Questo mi ha portato alla logica conclusione che dovrei essere in grado di classificare a pagina 1 per la mia parola chiave primaria, semplicemente perché non c’erano molti concorrenti diretti. 

Ho pensato che se qualche centinaio di persone ogni mese cercassero questo particolare tipo di oggetto ed io fossi una delle due scelte su Amazon, sicuramente alcune comprerebbero la mia …

(2 anni dopo, ora posso confermare che avevo ragione). 

I CLIENTI HANNO ANCHE COMPRATO…

Mentre continui a rimbalzare su Amazon alla ricerca di idee, potresti notare che sulla pagina di un prodotto Amazon ti mostrerà altri prodotti che la gente compra comunemente: 

Acquistati frequentemente insiemeQuesto strumento di vendita incrociata che Amazon utilizza è anche un modo eccellente per ottenere idee a cui potresti non pensare. 

Nell’immagine sopra, stavo guardando uno strumento di massaggio del punto di pressione trovato nella mia precedente ricerca, ma ora vedo che le persone che acquistano questo acquistano anche materiale di riferimento come un opuscolo e un libro sulla terapia del punto di pressione. 

Creare un poster o materiale di riferimento potrebbe essere una buona idea? 

Dopo aver cliccato sull’opuscolo, vedo che questi opuscoli vendono per $ 6,95 ciascuno e hanno realizzato vendite stimate per $ 3,155 negli ultimi 30 giorni, secondo Jungle Scout. Esempio di Jungle Scout

Ora, forse non voglio essere nel settore dei poster educativi / opuscoli – ma è un’idea che sembra funzionare bene su Amazon che non era in nessun punto sul mio radar circa 5 minuti fa. 

Questo è il brainstorming. 

Continua a seguire queste piccole tane di coniglio che Amazon è eccezionale nel fornire e vedere dove conduce. 

STIMA DELLA DOMANDA DI PRODOTTI

Anche quando segui le tue impressioni (come ho fatto io) è sempre confortante sapere che le persone acquistano effettivamente prodotti come i tuoi su Amazon. 

Inserisci Jungle Scout . 

Jungle Scout è uno strumento che prende il miglior ranking di Amazon insieme ad alcuni altri fattori come il prezzo e quindi stima la quantità di entrate generate da un determinato prodotto negli ultimi 30 giorni. 

VUOI CREARE COLLEGAMENTI INTERNI INTELLIGENTI E PERTINENTI … RAPIDAMENTE?

NichePursuits Rating

Link Whisper è uno strumento rivoluzionario che rende il collegamento interno molto più veloce, più semplice ed efficace. Semplifica il potenziamento dell’autorità del tuo sito agli occhi di Google. Puoi utilizzare Link Whisper per:

  • Mostra i tuoi contenuti orfani che non sono in classifica
  • Crea collegamenti interni intelligenti , pertinenti e veloci
  • Rapporti sui collegamenti interni semplici ma efficaci: che cosa ha molti collegamenti e quali pagine richiedono più collegamenti? 

Fai clic qui per rivoluzionare il modo in cui il tuo sito esegue collegamenti interni

CREA COLLEGAMENTI INTERNI MIGLIORI CON LINK WHISPER

Per utilizzare Jungle Scout, installa semplicemente l’estensione di Chrome e quando sei su una pagina di ricerca di Amazon, fai clic sul pulsante “JS” nel browser per visualizzare le statistiche sui prodotti che stai visualizzando. 

Ecco uno sguardo alla prima pagina di “massaggiatori per il collo”

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com

Puoi vedere che il risultato n. 1 costa $ 49,99 su Amazon e in base al ranking del best seller di 1.503 ha venduto poco meno di $ 120.000 negli ultimi 30 giorni. 

È un mese decente. 

Si noti inoltre che nella versione Pro, Jungle Scout ti aiuta con la tua analisi assegnando un “punteggio opportunità”. 

Idealmente, stai cercando un punteggio più alto – qualcosa elencato come “forte domanda con bassa concorrenza”. Ciò non significa che non dovresti o non puoi andare dopo un prodotto che ha una concorrenza “media” o addirittura “alta” – ma è una pratica guida per analisi rapide. 

Pensalo come il punteggio KC in Long Tail Pro

INTERPRETAZIONE DEI NUMERI

Una cosa che vale la pena ripetere è che i numeri di Jungle Scout sono solo una stima. 

Dato che ho i miei prodotti, ho fatto un rapido controllo e ho scoperto che le loro stime negli ultimi 30 giorni erano entro un paio di centinaia di dollari dalle mie vendite effettive, il che è davvero dannatamente buono. 

Anche se i numeri di vendita sono affidabili, non tengono conto di cose come la stagionalità. 

Immagino che se cerchi quasi tutti i prodotti a metà dicembre, il loro numero sarà gonfiato a causa del picco del periodo natalizio. 

Per fortuna, se fai clic sul numero di vendita stimato, Jungle Scout ti mostrerà una storia più lunga. 

Ecco uno sguardo al massaggiatore per collo superiore di prima: 

Storia delle vendite del massaggiatore del colloSe passi con il mouse su ogni punto del grafico, questo ti mostrerà il numero, ma una rapida occhiata qui mi mostra che il prodotto ha un rendimento mese per mese piuttosto consistente nel 2017. 

Quello che vuoi verificare è una stagionalità più estrema, come questa ghirlanda di Natale che ha venduto 529 unità a novembre e poi vendute zero unità la scorsa estate: 

Stagionalità Vendite AmazonSignifica che non dovresti mai fare prodotti stagionali? 

Non necessariamente. 

Qualcuno venderà 500 ghirlande a novembre, giusto? 

Il punto che sto cercando di sottolineare è che quando convalidi la tua idea controllando la domanda, assicurati che i numeri iniziali che vedi non siano artificialmente alti a causa di qualche anomalia. 

Se ho appena guardato l’istantanea di 30 giorni di questo prodotto a novembre, potrei pensare che sia un ottimo prodotto, ma uno sguardo all’intero anno racconta una storia diversa. 

QUANTA DOMANDA È ABBASTANZA? 

So che adorerai questa risposta, ma “ dipende. ” 

Non c’è modo di dare una risposta generalizzata a questa domanda, quindi permettimi di condividere i miei migliori consigli sulla base dell’esperienza. 

Focus sui prodotti di nicchia.

Ricordi il mio primo prodotto in cui c’era davvero un solo vero concorrente? Preferirei avere una fetta più grande di un piccolo mercato piuttosto che uno su un milione come l’affettatrice di cipolla di cui abbiamo parlato. 

Ciò è particolarmente vero se hai un budget limitato e vuoi immergere le dita dei piedi nelle acque amazzoniche. 

Vendere $ 120.000 al mese in massaggiatori del collo sembra fantastico, ma so che la battaglia e la complessità per realizzare effettivamente quel prodotto e ottenerlo sulla pagina 1 di Amazon sarà molto lunga e difficile. 

Personalmente preferirei lanciare qualcosa di semplice – forse come l’opuscolo sul punto di pressione che ho mostrato in precedenza, sapendo che posso farlo lanciare a basso costo e forse superare $ 3.000 al mese: 

Esempio di Jungle ScoutProbabilmente non diventerà virale, manca completamente di sex appeal, ma ci sto bene. 

Quindi solo tu puoi rispondere alla domanda su quanta domanda è sufficiente per far valere la pena, ma il mio consiglio sarebbe di iniziare in piccolo – puoi sempre lanciare un prodotto con un appeal più ampio in seguito. 

TROVA UN ANGOLO UNICO 

Dopo aver verificato la presenza di prodotti come quello che intendi lanciare, devi pensare a come il tuo prodotto sarà diverso. 

Non vuoi essere uno di quei prodotti “anch’io” di cui abbiamo discusso in precedenza che assomiglia a tutto il resto. 

Invece, dovresti pensare a come il tuo prodotto / marchio si distinguerà dalla massa. 

Ecco alcuni modi per farlo: 

INIZIA DA CASA

Spencer ti dirà che il suo marchio di articoli per la casa è nato dalla sua preferenza personale. Aveva un prodotto che usava tutti i giorni e semplicemente non gli piaceva, e non riusciva davvero a trovarne uno là fuori esattamente come voleva. 

Quindi ne ha creato uno. 

Si scopre che c’erano migliaia di altre persone che cercavano anche un prodotto come questo. Questa idea di base ha portato a un’azienda che ha costruito negli ultimi 2 anni e mezzo e ha appena venduto l’attività per $ 425.000.

Quali prodotti usi in casa o al lavoro che ti infastidiscono? 

Hai mai detto qualcosa del tipo “Vorrei che ne avessero fatto uno con un ____________” o “Vorrei che facessero queste cose per i bambini …” o “Vorrei che fosse impermeabile …” 

Probabilmente dici cose del genere tutto il tempo ma non fai mai niente con l’idea. 

Tra un minuto condividerò di più su come puoi prendere quell’idea e dargli vita. 

LEGGI LE RECENSIONI DEI PRODOTTI

Uno dei modi migliori per fare ricerche sui prodotti e fare brainstorming su come realizzare un prodotto migliore è semplicemente leggere le recensioni di Amazon sui prodotti concorrenti. 

Quando sei nella pagina di un prodotto, puoi fare clic su “vedi tutte le recensioni” e potrai cercare parole particolari in tutte le recensioni precedenti. 

Diciamo che stavi cercando di fare delle borse per il carrello della spesa e volevi trovare il miglior feedback costruttivo su questi bestseller. Innanzitutto, fai clic per vedere tutte le recensioni: 

Vedi tutte le recensioni su AmazonQuindi, puoi cercare parole diverse che vengono comunemente utilizzate quando le persone condividono idee per migliorare. Mi piace cercare la parola “desiderio” come esempio. 

Cerca recensioni AmazonQuindi, guarda i risultati e annota tutte le idee intelligenti che vale la pena ricercare. Ecco uno sull’aggiunta di un portabottiglie di vino più grande che potrebbe essere interessante: 

Esempio di recensione AmazonOvviamente puoi provare a cercare altre parole come “suggerimento” e probabilmente molte altre, oltre a leggere le recensioni che le persone hanno giudicato più utili. Questi tendono ad essere più approfonditi e condividere ciò che la gente piace davvero e non piace del prodotto. 

PRODOTTI CHE VENDONO BENE ALTROVE

Ecco un’altra idea per far andare un po ‘i tuoi succhi: scendi da Amazon e guardati intorno. 

Altri mercati come Etsy e persino siti come Pinterest e scorrendo Google Shopping per vedere i risultati di altri negozi di e-commerce casuali ti daranno alcune idee che potrebbero non esistere su Amazon. 

Non sto suggerendo di andare a rubare un’idea, ma è facile rimanere intrappolati nel mondo di Amazon dove cerchi solo su Amazon e poi esegui numeri su Jungle Scout, e forse ti mancano i prodotti che la gente acquisterebbe, ma loro semplicemente non sono ancora venduti su Amazon. 

Ora che hai un’idea sul prodotto e stai sviluppando un piano per renderlo unico, parliamo di dargli vita. 

COME POSSO CREARE IL MIO PRODOTTO? 

La prima tappa del tuo viaggio per realizzare un prodotto è Alibaba.

Se stai cercando produttori statunitensi, fai una rapida ricerca su Google per “NOME PRODOTTO Produttore” e vedi cosa ti viene in mente. Ho provato a lavorare con produttori statunitensi prima, ma ho sempre avuto la sensazione che essere un pesce così piccolo rendesse difficile essere preso sul serio. Forse avrai più fortuna se essere fatto negli Stati Uniti è un must per te! 

Alibaba è il luogo in cui siamo andati a trovare produttori per la dozzina di prodotti che abbiamo lanciato su Amazon. 

È fondamentalmente un mercato in cui è possibile cercare e trovare produttori cinesi che stanno già realizzando prodotti simili a quello che si crea. 

Quindi inizi semplicemente cercando qualsiasi prodotto ti interessi. Diciamo che vogliamo creare una custodia per i tuoi occhiali: 

astuccio per occhiali AlibabaNon tutti i fornitori su Alibaba sono validi, quindi puoi utilizzare le 3 caselle di controllo in alto per filtrare l’elenco e mostrare solo i luoghi che hanno una verifica di terze parti e tutti i segni rivelatori di essere un’azienda legittima. 

Da lì, fai semplicemente clic su “contatta il fornitore” e invia un messaggio come questo: 

Contatta i fornitori di Alibaba

Nota: puoi anche inviare una richiesta di proposte su Alibaba, ma ho sempre avuto più fortuna a inviare messaggi diretti a fornitori affidabili come mostrato sopra.

OTTENERE CAMPIONI DI PRODOTTI

Nota nella mia nota sopra che vuoi richiedere un campione di prodotto come uno dei primi passi. 

Di solito un fornitore è riluttante a indicarti un prezzo sul prodotto fino a quando non vede il tuo progetto, sa quanti ne prevedi di ordinare e in alcuni casi produce effettivamente il campione. 

Quindi dovresti inviare subito quante più informazioni possibili e poi scoprire quanto costerà per fare un campione. 

QUANTO COSTA?

Dipende. 

Ho scoperto che alcuni articoli come la plastica avranno un costo iniziale elevato poiché comportano la creazione di uno stampo personalizzato, che è un processo costoso. Tuttavia, le cose che vengono stampate come prodotti di carta, tessuti / tessuti che possono essere cuciti in borse / accessori sono tutti abbastanza economici da realizzare.

Per queste categorie di prodotti più generali, di solito è possibile ottenere un campione fatto e spedito per circa $ 100. 

COME TROVARE I MIGLIORI PRODUTTORI

Cerco 2 cose importanti: la qualità del campione e la comunicazione.

Se hai a che fare con un fornitore cinese, non avranno un inglese americano perfetto. Tuttavia, dovrebbero essere in grado di “ottenere” ciò che stai dicendo e avere un livello di fluidità, quindi quando invii richieste e modifiche, possono capire cosa stai chiedendo. 

Se invii una domanda del tipo “Puoi realizzare questo tubo con un raccordo in bronzo?” 

e la risposta che ricevi è una strana, non-risposta come “facciamo molti tubi per tutti i tipi di clienti”, poi mi sposterei su qualcun altro. 

Man mano che ti avvicini alla realizzazione della versione finale e alla progettazione di imballaggi, organizzazione della spedizione, ecc., Le conversazioni diventeranno solo più dettagliate, quindi le comunicazioni errate all’inizio dovrebbero essere una grande bandiera rossa. 

Il secondo elemento critico è il campione del prodotto. 

Il tuo campione dovrebbe essere di alta qualità e, in caso contrario, ti suggerirei di ottenere un campione di qualità superiore prima di accettare di acquistare centinaia di unità. 

Se la taglia è disattivata, le cuciture sono incasinate o alcuni dettagli sono sbagliati: informali. 

Ho scoperto che i buoni produttori sono ansiosi di risolvere il problema al fine di ottenere la tua attività. 

Un altro modo per trovare produttori di qualità è uno strumento chiamato Import Genius .

Non l’ho usato personalmente, ma quello che fa è permetterti di cercare la documentazione doganale e scoprire dove altri marchi stanno producendo i loro prodotti. Quindi supponiamo che tu stia producendo dispositivi di raffreddamento e sai che Coleman produce un prodotto di alta qualità fabbricato all’estero: puoi cercare Coleman e scoprire il nome del produttore che lo ha realizzato. Il vantaggio è che sai già che il fornitore è in grado di produrre beni di alta qualità.

L’impazienza in questa fase può costarti. Non essere così entusiasta di lanciare un prodotto che accetti la qualità inferiore alla media. Il risultato sarà probabilmente recensioni negative dei clienti e un prodotto difficile da vendere.

TERMINI DI NEGOZIAZIONE

Una volta ricevuto un campione che ti piace davvero, è il momento di effettuare un ordine. 

Anche se non ho mai dovuto presentare un reclamo, preferisco utilizzare Alibaba Trade Assurance come piattaforma di pagamento, in particolare per il mio primo ordine. Ciò fornisce alcune scadenze precise per quanto riguarda la spedizione delle merci e consente ad Alibaba di fungere da garanzia tra l’utente e l’acquirente. 

Fondamentalmente, ti aiuta a evitare di pagare per qualcosa e quindi il produttore non consegna mai. 

QUASI TUTTO È NEGOZIABILE

Non sono un abile negoziatore, ma ho imparato che quasi tutto è negoziabile al momento dell’ordine dei prodotti. 

Ti stanno dicendo che la quantità di ordine minimo (MOQ) è di 1.000 unità? 

Chiedere se è possibile eseguire un piccolo ordine di esempio di 250 o 500.

Ho scoperto che in molti casi le cose che iniziano come impossibili diventano possibili se decidi di non effettuare un ordine. 

Se non si spostano su un prezzo, verifica se accetteranno di coprire una parte delle spese di spedizione.

Un’altra cosa che abbiamo negoziato con successo è un packaging migliore. Se hai mai acquistato un prodotto Apple, sai che impatto può avere un packaging di alta qualità sull’esperienza di unboxing. È davvero la prima impressione del tuo prodotto per un acquirente e pone le basi per come percepiscono il tuo prodotto e il tuo marchio. 

Abbiamo scoperto che realizzare una scatola più bella o progettare qualcosa di bello è in genere molto conveniente e a volte i produttori aggiorneranno la confezione senza costi aggiuntivi, ma devi chiedere. 

Se non lo chiedi, invieranno felicemente il tuo prodotto in qualcosa che assomiglia a una borsa a chiusura lampo glorificata e non ci penserà due volte. 

COME HO COSTRUITO UN SITO DI NICCHIA CHE GUADAGNA $ 2,985 AL MESE

NichePursuits Rating

Vuoi avviare un sito di nicchia che può portare $ 3.000 al mese … o più? Qui discuto:

  • Gli strumenti di cui avrai bisogno
  • Come iniziare con un budget
  • Il modo migliore per generare velocemente un reddito 

Interessato? Fai clic qui per sapere come avviare il tuo sito di nicchia che genera entrate .

INIZIA OGGI STESSO IL TUO SITO DI NICCHIA

INIZIARE IN PICCOLO

In generale, il mio consiglio è di iniziare il più piccolo possibile minimizzando i soldi spesi per il primo ordine. 

Anche se sei convinto di avere l’idea più accattivante dal Flowbee, prova a frenare il tuo entusiasmo e fai un piccolo ordine per iniziare. 

 

tramite GIPHY

Se vendi attraverso il tuo inventario iniziale, puoi sempre ordinare di più e probabilmente ottenere prezzi migliori ordinando una quantità maggiore. 

Rompere anche il tuo primo lotto di prodotti è un buon obiettivo. Potrebbe essere necessario vendere alcune unità scontate per far rotolare la palla, ma puoi sempre vendere più prodotti una volta che hai un elenco stabilito con recensioni e classifiche organiche su Amazon.

SPEDIZIONE DEL PRODOTTO

Ricorda che il piano finale è quello di utilizzare il programma FBA di Amazon per spedire i tuoi prodotti ai clienti quando ordinano. Ma prima che ciò possa accadere, devi ottenere i tuoi prodotti dal produttore ad Amazon. 

Non sono un esperto in tutte le sfumature qui, ma lascia che ti dia la versione breve di come funziona. 

Dovrai trovare una società di logistica / spedizioniere che ti rappresenti durante il processo di spedizione e sdoganamento. Una disposizione tipica che sentirai dai produttori è il prezzo “FOB”, nel senso che consegneranno la merce al porto di spedizione più vicino, ma è tua responsabilità da lì. 

Quindi quello che vorrai è trovare una società che ha una squadra in Cina e negli Stati Uniti che può avere uno dei loro rappresentanti organizzare il trasporto degli articoli su una nave in Cina, quindi avere persone qui negli Stati Uniti per fare ciò che è necessario per portare le merci oltre la dogana e infine inviarle a te o direttamente ad Amazon. 

A seconda delle dimensioni e del valore dei tuoi articoli, potresti essere in grado di cavartela con la spedizione aerea tramite UPS o DHL. 

So che questa è una parte intimidatoria dell’accordo per i nuovi venditori, quindi assicurati di trovare un’azienda specializzata in questo processo in grado di rispondere a tutte le tue domande. Ecco un esempio di un’azienda che si concentra in particolare sui venditori di FBA, ma ce ne sono anche molti altri. 

Una volta che hai un partner logistico dalla tua parte, l’intero processo di importazione diventa molto semplice perché possono tagliare tutta la terminologia confusa e aiutarti a sapere cosa sta succedendo. 

Ecco un’intervista eccellente e scrivere su questo processo quando raggiungi questo punto . 

Sentirsi sopraffatto? Non lasciare che qualcosa che non capisci ti impedisca di provare questo. Innumerevoli persone l’hanno capito, e anche tu puoi. Ci sarà sempre qualche motivo per non agire, non lasciare che l’intimidazione dell’importazione sia una cosa sola.

CREARE IL TUO PRODOTTO SU AMAZON

Prima di poter spedire qualsiasi cosa nel centro logistico di Amazon, devi avere un elenco di prodotti su Amazon. 

Ti darò il riassunto, ma se ne hai bisogno ecco una panoramica più dettagliata di Chris Guthrie. Cercherò di dedicare più tempo qui focalizzato sulla strategia alla base di un elenco ben ottimizzato rispetto a una procedura dettagliata su come crearne uno. 

Quando sei in Seller Central, inizierai facendo clic su “aggiungi un prodotto” e quindi dovrai cercare questo piccolo link per creare un nuovo prodotto da zero: 

Crea un nuovo prodotto su AmazonLascia che ti aiuti con alcuni punti importanti sul completamento della tua inserzione: 

SCELTA DI UNA CATEGORIA

A volte la categoria per il tuo prodotto è ovvia. Digiterai che stai vendendo una tazza di caffè e Amazon suggerirà sottocategorie comuni come questa: 

Categoria di prodotti AmazonA meno che la tua tazza non si adatti meglio a una categoria come “tazze da viaggio”, scegli la scelta più ovvia e generale, come “Casa e giardino – Cucina – Tazze”.

Se sei completamente sconcertato e non sei sicuro della categoria in cui ti trovi, prova a cercare un prodotto simile su Amazon e scorri verso il basso fino ai dettagli. Vedrai il loro ranking di best seller nella categoria prescelta, che dovrebbe aiutarti almeno a decidere la categoria di livello superiore da scegliere. 

categoria di prodotti amazonDevo ammettere che a volte questo è confuso – come è il mio accessorio da escursionismo più per “sport” o più per “all’aperto?” Ho scoperto che la categoria è di solito meno importante rispetto agli altri dettagli come …

TITOLO E DESCRIZIONE OTTIMIZZATI

Avere una strategia incentrata sulle parole chiave per la tua inserzione è molto importante. Ci sono 4 posti principali nella tua inserzione in cui puoi includere le parole chiave per cui speri di classificare: 

  1. Titolo del prodotto (più importante)
  2. Descrizione del prodotto
  3. Elenco puntato
  4. Termini di ricerca

Per illustrare questo punto, se come nel mio esempio precedente la parola chiave che speravo davvero di classificare era “massaggiatore del collo con calore”, quella frase deve davvero essere nel mio titolo! 

Non vuoi qualcosa del genere: Massage-o-matic 3000 By Home Massage Depot

Invece vuoi qualcosa di più simile a questo: 

Buon titolo del prodotto AmazonVedi quanto è più descrittivo? 

Ora quando le persone cercano cose come “shiatsu” e “deep-impastare” hanno l’opportunità di mostrarsi nei risultati. 

Lo stesso vale per la tua descrizione. Dai un’occhiata a questo: 

scarsa descrizione del prodottoRispetto a questo: 

Buona descrizione del prodotto AmazonAncora una volta, il secondo è molto più descrittivo e utilizza i sottotitoli per spezzare un po ‘le cose. Hai 2000 caratteri che puoi usare, quindi potresti anche sfruttarli al meglio e dare alla gente tutti i dettagli sul tuo prodotto e su come ne trarranno beneficio. 

Ora ci sono i punti elenco, che sono probabilmente ancora più importanti della descrizione perché appaiono nella parte superiore della pagina. Ecco alcuni punti elenco che lasciano a desiderare: 

Punti elenco AmazonEcco una serie di punti elenco molto più belli: 

QUALI PAROLE CHIAVE DOVREI SCEGLIERE COME TARGET? 

Se non sei sicuro di quali parole chiave scegliere come target, inizierei esaminando i prodotti più venduti nella tua categoria su Amazon. Che tipo di parole trovi nel loro titolo e nella loro descrizione? 

Anche qui è uno strumento di parole chiave Amazon gratuito per darti alcune altre idee. 

Le tue parole chiave principali saranno probabilmente abbastanza ovvie, ma vuoi anche assicurarti di utilizzare la descrizione del prodotto e i campi delle parole chiave dietro le quinte per includere altre varianti e parole che le persone usano quando cercano prodotti come il tuo. 

Ad esempio, se vendevi un prodotto che ha contribuito a ridurre i peli di gatto e quel prodotto potrebbe essere utilizzato anche per i cani, assicurati che “cani” e “cane” siano nella tua inserzione da qualche parte. 

Lo strumento migliore che ho usato per la ricerca di parole chiave e per assicurarsi che la tua scheda sia ottimizzata è Helium10. Sono stato sorpreso di quanto sia stato utile. Clicca qui per fare una prova gratuita.

HO BISOGNO DI UN CODICE UPC? 

Amazon richiede un ID prodotto univoco per creare la tua nuova scheda di prodotto, che è più comunemente un codice UPC.

I codici UPC, come le regole di importazione, sono una di quelle cose che sembrano appendere le persone e impedire loro di lanciare mai un prodotto. 

Ci sono molti posti come questo che vendono codici UPC registrati GS1 che funzionano per Amazon. Li abbiamo usati ed è stato veloce, semplice e ha funzionato come pubblicizzato. 

FOTO DI PRODOTTI DI ALTA QUALITÀ

L’ultimo elemento essenziale di cui hai bisogno è immagini di alta qualità del tuo prodotto. 

Sono stato in grado di lanciare un marchio di grande successo con le foto scattate sul mio iPhone 6, quindi non sto necessariamente dicendo che devi andare a Olan Mills e ottenere foto di prodotti a pagamento scattate con sfondi scenici. 

Tuttavia, dovresti assicurarti di avere una buona illuminazione e di scattare foto che mostrano ciò che fa il tuo prodotto (idealmente utilizzato da una persona reale). 

Se hai un piccolo oggetto, potrebbe valere la pena spendere $ 40 per un piccolo sfondo / illuminazione fotografico come questo su Amazon . 

Foto dei prodotti AmazonRimarrai sorpreso da quanto professionali possano apparire le tue foto con un budget limitato.

LANCIO DEL PRODOTTO SU AMAZON

Ai vecchi tempi del 2015, la strategia di lancio di Amazon era piuttosto semplice. 

Andresti a uno dei tanti servizi di revisione e regaleresti il ​​tuo prodotto con uno sconto molto forte e, in cambio, la gente accetterebbe di lasciare una recensione “onesta”. 

Il risultato è stato che avresti ottenuto un sacco di vendite in un breve lasso di tempo, inoltre di solito avresti ricevuto alcune recensioni positive in arrivo entro una o due settimane, quindi le persone che hanno visto il tuo prodotto avevano maggiori probabilità di acquistarlo. 

Il problema è che recensioni come questa hanno iniziato ad apparire ovunque: 

Recensione onesta su AmazonMolte persone hanno ritenuto che queste recensioni incentivate influissero sull’affidabilità del sistema di recensioni di Amazon e apparentemente Amazon era d’accordo. Nell’ottobre 2016 hanno cambiato le regole e bandito le recensioni incentivate. 

Immediatamente la strategia di lancio per molti venditori ha dovuto cambiare, e mentre ci sono più sforzi, puoi sicuramente fare lanci di successo nel 2017 e oltre. 

AVERE UN LANCIO RIUSCITO

Ecco l’affare: se il tuo prodotto puzza, probabilmente non ne venderai molto a lungo termine. Alla fine le recensioni negative, i ritorni dei prodotti, ecc. Ti raggiungeranno, quindi il primo passo è fare tutto ciò di cui abbiamo parlato in termini di creazione di un prodotto che ha richiesta ed è realizzato con qualità. 

Una volta che lo hai fatto, allora puoi preoccuparti di avere un lancio di successo perché sai quando metterai il tuo prodotto davanti agli acquirenti che vorranno acquistarlo e vorranno lasciare una recensione positiva a riguardo. 

PUOI ANCORA SCONTI SUI PRODOTTI 

La prima cosa da chiarire è quando Amazon ha vietato le recensioni incentivate, non hanno tolto la possibilità di fare una promozione o dare sconti. Hanno appena detto che non puoi dare quegli sconti quasi come una bustarella per indurre le persone a lasciare una recensione. 

Tuttavia, se dai a qualcuno un coupon, sono comunque in grado di lasciare una recensione per il tuo prodotto. 

Quindi sconti e promozioni sono ancora una parte importante del lancio di un nuovo prodotto. In effetti, puoi persino pagare un servizio per gestire l’intero processo per te come Viral Launch , che abbiamo usato di recente. 

Ti aiuteranno a distribuire coupon agli acquirenti, tutto nel rispetto delle regole, con l’obiettivo di aiutare la tua inserzione ben ottimizzata a salire nelle classifiche di Amazon per le tue parole chiave target. 

Se non desideri utilizzare un servizio di lancio a pagamento, puoi iniziare semplicemente facendo un prezzo di vendita su Amazon e lanciando una campagna sponsorizzata per assicurarti che le persone vedano il tuo prodotto quando fanno acquisti su Amazon. 

Forse il tuo marchio è presente su Facebook: puoi utilizzare quella piattaforma per distribuire uno speciale coupon di sconto sul lancio. 

La chiave è che vuoi iniziare a ottenere alcune vendite in anticipo, anche se stai subendo una perdita all’inizio. Alla fine, stai dopo alcune recensioni e non puoi ottenere recensioni fino a quando non ottieni alcune vendite.

AUTOMATIZZARE LE RICHIESTE DI REVISIONE

Dal momento che non puoi più chiedere alle persone in anticipo di darti una recensione in cambio del tuo coupon, è più importante che mai utilizzare i follow-up via e-mail per chiedere alle persone di lasciare una recensione dopo l’acquisto. 

Usiamo Salesbacker per automatizzare questo. 

Molte persone, anche se apprezzano il tuo prodotto, semplicemente non si ricorderanno o non troveranno mai un momento conveniente per tornare su Amazon e lasciare una recensione. Anche con i follow-up via e-mail attivi, ci si aspetta che la percentuale di persone che lasciano una recensione sia in cifre singole. 

Poiché la percentuale di revisione è così piccola, è importante automatizzare la sequenza di follow-up della recensione per 2 motivi: 

  1. Incoraggia le persone a lasciare una recensione positiva
  2. Prova a interrompere le recensioni negative prima che si verifichino

Inviamo alle persone 2 e-mail dopo l’acquisto come segue: 

IL TUO ORDINE È STATO SPEDITO

Poiché Salesbacker è intercettato nell’API di Amazon, sa quando è stato spedito l’ordine di un cliente e può generare un’e-mail da inviare quando ciò accade. La nostra email si presenta così: 

Seguito della recensione di AmazonLo scopo di questa e-mail è di stabilire una connessione con l’acquirente, in modo che sappiano che siamo una vera piccola impresa e che apprezziamo il fatto che abbiano acquistato il nostro prodotto. 

Facciamo inoltre sapere loro chiaramente che la loro soddisfazione è la nostra massima priorità, quindi se hanno domande o problemi non ci resta che una e-mail. 

Un’altra cosa che facciamo con l’email n. 1 è spiegare come utilizzare il prodotto, quando necessario. Pensala come una piccola FAQ in cui puoi istruire le persone sui suggerimenti per assemblare il prodotto, accenderlo, ecc.
HAI AVUTO LA POSSIBILITÀ DI UTILIZZARE IL PRODOTTO? 

La seconda (e ultima) e-mail che inviamo arriva 7 giorni dopo aver ricevuto il loro prodotto. Spero che a quel punto abbiano avuto la possibilità di usarlo e siano in grado di lasciare una recensione.

Non chiediamo alle persone di lasciare una recensione, ma ribadiamo che vogliamo che siano felici e che come piccola impresa il loro feedback è estremamente importante per noi. 

Anche se non usiamo un linguaggio come “per favore non lasciare una recensione negativa!”, Chiediamo che se hanno problemi con il prodotto, ti preghiamo di contattarci direttamente e noi ci occuperemo di esso. 

Ho avuto persone che hanno risposto a questa email diverse volte e mi hanno fatto sapere di alcuni problemi che posso affrontare per loro, come un prodotto difettoso, e quella persona finirà per lasciare una recensione a 5 stelle davvero positiva. 

Molto probabilmente se non avessi inviato l’e-mail, avrebbero semplicemente contattato Amazon per un rimborso e lasciato una recensione scadente per il prodotto. 

Il tuo obiettivo qui è quello di dire qualcosa sull’effetto di “se ami il prodotto, facci un rapido favore e lascia una recensione. Se non ami il prodotto, fammi sapere e lo farò bene! ” 

Questa formula ha funzionato bene per noi, ma sentiti libero di personalizzarla per adattarla al tuo prodotto. 

MANTENIMENTO DEL SUCCESSO A LUNGO TERMINE

L’automazione dei follow-up delle recensioni è una delle cose più semplici, impostala e dimentica il tipo di cose che puoi fare dal primo giorno per aiutare a mantenere un flusso costante di recensioni positive e, altrettanto importante, fermare le recensioni negative prima che si verifichino. 

Entrambi sono estremamente importanti per il successo a lungo termine su Amazon.

Ecco un paio di altre cose che puoi fare non solo per fare un tuffo quando lanci, ma mantenere le vendite in arrivo. 

MIGLIORA MENTRE VAI

Uno dei vantaggi di fare un piccolo ordine all’inizio è che puoi apportare miglioramenti al tuo prodotto prima del secondo ordine più grande. Ho scoperto che la maggior parte dei recensori che lasciano una recensione negativa o tiepida di solito hanno alcuni suggerimenti davvero specifici su cosa può migliorare. 

L’implementazione di questi suggerimenti, quando ha senso, ti aiuterà a evitare quelle recensioni negative in futuro e in genere renderà i clienti più felici mentre vai avanti. 

Su alcuni dei miei prodotti ho fatto piccole iterazioni e ora ho un prodotto molto migliore rispetto al mio lancio iniziale, grazie al feedback dei clienti. 

COSTRUIRE UN MARCHIO

Le persone che stanno davvero bene su Amazon si preoccupano di costruire un marchio e un’azienda, non solo vendere un prodotto. Questo non vuol dire che non puoi fare un unico prodotto e fare molto bene, ma per un successo a lungo termine dovresti pensare di trasformare il tuo primo prodotto di successo in un secondo prodotto di successo con lo stesso marchio. 

Quindi, potrebbe avere senso creare un sito Web e iniziare a generare il tuo traffico e inviare persone ad acquistare il tuo prodotto su Amazon o persino il tuo negozio di e-commerce in modo da non fare completamente affidamento su Amazon per generare vendite. 

Questo è il modello esatto che Spencer ha seguito per il suo marchio di articoli per la casa, ed è stato in grado di crescere e vendere quell’attività per oltre $ 400.000 in poco più di 2 anni. 

INCARTARE

Spero che abbiate trovato utile questa guida nel vostro viaggio verso la vendita su Amazon. 

Non abbiamo tutte le risposte, ma abbiamo cercato di condividere ciò che abbiamo appreso pensato un po ‘di tentativi ed errori negli ultimi 3 anni. 

Come qualsiasi altra cosa, ci saranno cose che succederanno lungo la strada a cui non saprai la risposta – ma va bene. Sono un grande sostenitore del provare cose prima che tu conosca tutte le risposte, perché ci sarà sempre un “what if” che ti impedirà di agire. 

Non lasciare che un “what if” ti fermi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

shares
Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close