Cerca

Come utilizzare uno Stop-Loss e un Take-Profit nel trading Forex

Questo articolo fornirà una spiegazione su come utilizzare uno stop loss e un take profit nel trading di Forex (FX). L’articolo descriverà come posizionare stop-loss nel Forex, fornirà alcuni esempi di come posizionare stop-loss quando si utilizzano determinate strategie di trading , come posizionare obiettivi di profitto e altro ancora!

Fermare la perdita e trarre profitto

È importante sapere come impostare uno stop-loss e un take-profit nel Forex, ma cosa rappresentano realmente stop-loss e take-profit?

Queste due forme sono gli elementi più significativi della gestione commerciale. Uno stop-loss è determinato come un ordine che invii al tuo broker , indicando loro di limitare le perdite su una particolare posizione aperta o trade. Per quanto riguarda il take-profit o il prezzo target, si tratta di un ordine inviato al proprio broker, che notifica loro di chiudere la propria posizione o negoziare quando un determinato prezzo raggiunge un determinato livello di prezzo in profitto. In questo articolo, esploreremo come utilizzare gli ordini stop-loss e take-profit in modo appropriato in FX.

Come posizionare stop-loss nel Forex

La prima cosa che un trader dovrebbe considerare è che lo stop-loss deve essere posto a un livello logico. Ciò significa un livello che informerà il trader quando il loro segnale commerciale non è più valido e che in realtà ha senso nella struttura del mercato circostante. Ci sono diversi consigli su come uscire da uno scambio nel modo giusto. Il primo è lasciare che il mercato colpisca lo stop-loss predefinito che hai inserito quando sei entrato nel trade. Un altro metodo è quello di uscire manualmente, perché l’ azione del prezzo ha generato un segnale contro la tua posizione.

Saper calcolare stop-loss e take-profit nel Forex è importante, ma è fondamentale menzionare che le uscite possono essere basate esclusivamente sulle emozioni. Ad esempio, potresti finire per chiudere manualmente un trade solo perché pensi che il mercato colpirà il tuo stop-loss. In questo caso, ti senti emotivo, poiché il mercato si sta muovendo contro la tua posizione, nonostante nessuna ragione basata sui prezzi per uscire manualmente.

Lo scopo finale dello stop-loss è di aiutare un trader a rimanere in uno scambio fino alla configurazione del trade, e la distorsione direzionale a breve termine originale non è più valida. Lo scopo di un trader Forex professionista nel piazzare uno stop-loss è quello di posizionare lo stop a un livello che garantisca al trade room di muoversi a favore del trader.

In sostanza, quando stai identificando il posto migliore per mettere il tuo stop-loss, dovresti pensare al livello logico più vicino che il mercato dovrebbe colpire per dimostrare effettivamente il tuo segnale commerciale sbagliato. Pertanto, gli operatori di stop loss vogliono dare al mercato spazio per respirare e anche mantenere lo stop-loss abbastanza vicino da poter uscire dal commercio non appena è possibile, se il mercato va contro di loro. Questa è una delle regole chiave su come utilizzare stop-loss e take-profit nel trading Forex.

Molti trader si accorciano mettendo il loro stop-loss troppo vicino al loro punto di ingresso, semplicemente perché vogliono scambiare una posizione più grande. Ma la trappola qui è che quando si posiziona lo stop troppo vicino, si sta effettivamente invalidando il proprio margine di trading, poiché è necessario posizionare lo stop-loss in base al segnale di trading e alle attuali condizioni di mercato, e non sulla base di quanto soldi che prevedi di fare.

Pertanto, il tuo compito è definire il posizionamento stop-loss prima di identificare la dimensione della tua posizione. Inoltre, il posizionamento di stop-loss dovrebbe essere determinato dalla logica. Non permettere che l’avidità ti porti a perdite.

Webinar di trading live gratuiti con Admiral Markets

Sapevi che puoi registrarti GRATIS ai webinar di trading regolari con Admiral Markets? Impara direttamente da esperti di trading professionali e scopri come puoi trovare successo nei mercati di trading dal vivo. Scopri i migliori indicatori di trading, le strategie più popolari, le ultime notizie, le tendenze e gli sviluppi nei mercati e molto altro ancora! Fai clic sul banner qui sotto per registrarti GRATIS!

Webinar di trading gratuiti

Esempi di posizionamento di strategie di stop-loss

La prima strategia è nota come “Posizionamento stop-loss della strategia di trading di Pin Bar”. Il luogo più logico in cui collocare lo stop-loss su una configurazione della barra dei pin è di solito oltre la parte alta o bassa della coda della barra dei pin.

Il secondo esempio di strategia è il “Posizionamento stop-loss della strategia di trading all’interno della barra”. Qui, il posto più logico per mettere il tuo stop-loss è su una configurazione della barra interna che è solo oltre la barra madre alta o bassa.

Il terzo esempio di strategia di stop-loss / take-profit è il “Posizionamento di stop-loss”. Per una configurazione commerciale controtendenza, il tuo compito è quello di posizionare lo stop-loss appena oltre il massimo o il minimo effettuati dalla configurazione che indica un potenziale cambiamento di tendenza.

Il prossimo esempio di strategia è il ‘Place Range Stop Placement’. Ogni operatore vede spesso configurazioni di azioni sui prezzi ad alta probabilità formarsi al limite di un intervallo di trading concreto. In tali casi, gli operatori potrebbero voler collocare il proprio stop-loss appena oltre il limite del range di negoziazione, o sul massimo o minimo dell’installazione negoziata.

Considera questo quando impari come utilizzare stop-loss e take-profit in FX. Ad esempio, se avessimo un’impostazione della barra dei pin nella parte superiore di un intervallo di trading che era esattamente sotto la resistenza dell’intervallo di trading, posizioneremmo la nostra fermata un po ‘più in alto, appena al di fuori della resistenza dell’intervallo di trading, piuttosto che appena sopra la pin bar alto.

Il prossimo esempio di strategia è ‘Stop Placement in a Trending Market. Quando un mercato in trend si arresta o ritorna a un livello all’interno della tendenza, normalmente abbiamo due opzioni. La prima opzione è che possiamo posizionare lo stop-loss appena sopra il massimo o il minimo del pattern, oppure possiamo usare il livello e posizionare il nostro stop appena sotto di esso. Infine, siamo arrivati ​​al ‘Placement Stop Stop Placement del mercato di tendenza’. Ciò amplierà le tue conoscenze su take-profit e stop-loss nel Forex. In un mercato di tendenza, vedremo frequentemente la pausa del mercato e consolidarsi lateralmente dopo che la tendenza avrà fatto una mossa potente.

Tali periodi di consolidamento generano principalmente grandi breakout nella direzione dell’andamento e questi trade breakout possono potenzialmente essere redditizi per gli operatori. Esistono generalmente due opzioni per interrompere il posizionamento su un trade breakout con la tendenza. È possibile posizionare lo stop-loss vicino al livello del 50% dell’intervallo di consolidamento oppure dall’altra parte dell’impostazione dell’azione del prezzo.

Come posizionare obiettivi di profitto

Francamente, l’approccio più fattibile su come utilizzare stop-loss e take-profit nel Forex è forse l’aspetto più emotivamente e tecnicamente complicato del trading Forex. Il trucco è uscire da un trade quando hai un profitto rispettabile, piuttosto che aspettare che il mercato si ritorni contro di te e poi esca per paura. La difficoltà qui è che non vorrai uscire da un trade quando è in profitto e si muove a tuo favore, poiché sembra che il trade continuerà in quella direzione.

L’ironia è che non uscire dal momento in cui il commercio è significativamente a tuo favore di solito significa che farai un’uscita emotiva, poiché il commercio torna a schiantarsi contro la tua posizione attuale. Pertanto, il tuo focus quando usi lo stop-loss e il take-profit nel Forex dovrebbe essere quello di prendere profitti rispettabili, o un rapporto rischio / rendimento 1: 2 o maggiore quando sono disponibili – a meno che tu non abbia predefinito prima di entrare, che tu proverà a far proseguire il commercio.

Qual è la teoria del posizionamento target di profitto generale?

Dopo aver identificato il posizionamento più logico per il nostro stop-loss, la nostra attenzione dovrebbe spostarsi sulla ricerca di un posizionamento obiettivo di profitto logico, nonché di un rapporto rischio / rendimento. È importante assicurarsi che un rapporto rischio / rendimento dignitoso sia praticabile in un trade, altrimenti non vale la pena prenderlo. Pertanto, è necessario identificare il luogo più logico per lo stop-loss e quindi procedere alla definizione del luogo più logico per il proprio take-profit.

Se dopo aver fatto questo, c’è un discreto rapporto rischio / rendimento sul commercio, probabilmente vale la pena prenderlo.

Tuttavia, devi essere onesto con te stesso in una situazione del genere: non ignorare i livelli di mercato chiave o gli ostacoli apparenti che si presentano sulla tua strada in termini di raggiungimento di un rapporto rischio / rendimento soddisfacente, semplicemente perché vuoi entrare in un trade. Inoltre, non dimenticare di utilizzare il corretto rapporto stop-loss / take-profit. Devi analizzare le condizioni generali del mercato e la struttura, i livelli di resistenza e supporto, i principali punti di svolta nel mercato, i minimi e gli alti delle barre e altri elementi importanti.

Cerca di stabilire se esiste un livello chiave che possa rendere logico il punto di profitto, o se esiste un livello chiave che ostacola il percorso commerciale per realizzare un profitto adeguato.

Conclusione

Ogni scambio è fondamentalmente un affare. È essenziale valutare il rischio e la ricompensa derivanti dall’accordo e quindi decidere se valga la pena accettarlo o meno. Nel trading Forex, dovresti considerare il rischio del trade, così come la potenziale ricompensa, e se è realisticamente pratico ottenerlo secondo la struttura del mercato circostante. Per fare trading in modo più redditizio, è una decisione prudente utilizzare stop-loss e take-profit nel Forex.

Se desideri saperne di più sugli stop loss nel Forex, assicurati di leggere i seguenti articoli:

Che cos’è lo Stop-Loss nel trading Forex?

Trading Forex senza Stop-Loss: nessuna strategia Forex Stop-Loss

Forex: Stop Loss garantito vs Stop Loss non garantito

Fai trading con MetaTrader Supreme Edition

Admiral Markets offre ai trader professionisti la possibilità di migliorare significativamente la propria esperienza di trading potenziando la piattaforma MetaTrader con MetaTrader Supreme Edition. Ottieni l’accesso a eccellenti funzionalità aggiuntive come la matrice di correlazione, che ti consente di confrontare e confrontare varie coppie di valute, insieme ad altri fantastici strumenti, come la finestra Mini Trader, che ti consente di negoziare in una finestra più piccola mentre prosegui la giornata cose del giorno. Ottieni tutto questo e molto altro facendo clic sul banner qui sotto e avviando il download GRATUITO!

Fai trading con MetaTrader 4 Supreme Edition

Informazioni su Admiral Markets
Admiral Markets è un broker Forex e CFD pluripremiato e regolamentato a livello globale, che offre trading su oltre 8.000 strumenti finanziari tramite le piattaforme di trading più popolari al mondo: MetaTrader 4 e MetaTrader 5. Inizia a fare trading oggi !

Questo materiale non contiene e non deve essere interpretato come contenente consigli di investimento, raccomandazioni di investimento, un’offerta o sollecitazione per qualsiasi transazione in strumenti finanziari. Si prega di notare che tale analisi di trading non è un indicatore affidabile per qualsiasi performance attuale o futura, poiché le circostanze possono cambiare nel tempo. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento, è necessario rivolgersi a consulenti finanziari indipendenti per assicurarsi di comprendere i rischi .

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close