Cerca

Come utilizzare LinkedIn Ads per far crescere il tuo Business

Gli annunci di LinkedIn possono aiutare la tua azienda a raggiungere un potente pubblico professionale . Non solo i membri di LinkedIn sono influenti, ma hanno anche il doppio del potere d’acquisto della folla media del web.

Un recente rinnovamento della piattaforma pubblicitaria di LinkedIn, Campaign Manager, ha aggiunto alcuni nuovi strumenti alla casella degli strumenti del marketer di LinkedIn. Oltre alle opzioni di targeting più nitide, la piattaforma è passata alla pubblicità basata sugli obiettivi. Ciò significa che gli inserzionisti possono ora condurre campagne intorno a obiettivi chiaramente definiti, come la consapevolezza del marchio , la generazione di lead o il coinvolgimento .

Questa guida tratterà i diversi formati di annunci disponibili, una guida dettagliata su come fare pubblicità su LinkedIn e una carrellata di best practice, con approfondimenti esclusivi forniti da LinkedIn a Hootsuite che non troverai da nessun’altra parte.

Bonus: scarica una guida gratuita per scoprire quattro strumenti che ti fanno risparmiare tempo per aiutarti a far crescere la tua rete LinkedIn più velocemente. Include uno strumento che ti consente di pianificare aggiornamenti di LinkedIn per una settimana in soli tre minuti.

Tipi di annunci LinkedIn

Scopri come fare pubblicità su LinkedIn con i diversi formati di annunci self-service della piattaforma.

Contenuto sponsorizzato

Gli annunci sponsorizzati sono essenzialmente post di LinkedIn promossi.

Sono disponibili tre diversi formati per gli annunci con contenuti sponsorizzati: immagine singola, video e carosello.

Le campagne possono essere eseguite come annunci di feed di notizie nativi e moduli Lead Gen.

Questo è un buon tipo di annuncio se i tuoi obiettivi includono il coinvolgimento, soprattutto perché il coinvolgimento dei feed è cresciuto del 50% dal 2017 al 2018.

Contenuto sponsorizzato da LinkedIn

Suggerimento professionale: gli utenti di Hootsuite possono promuovere i contenuti sponsorizzati dalla dashboard di Hootsuite. Il video di Hootsuite Academy in basso fornisce istruzioni dettagliate su come farlo.

Contenuti sponsorizzati diretti

La differenza tra il contenuto sponsorizzato diretto e il contenuto sponsorizzato è che questi annunci non sono pubblicati sul feed della tua pagina LinkedIn. Ma sembrano ancora un normale post su LinkedIn.

Perché questo è un vantaggio? Per cominciare, puoi personalizzare l’annuncio in modo da scegliere come target un pubblico specifico. Inoltre, puoi testare diverse iterazioni senza creare confusione nella tua pagina.

InMail sponsorizzato

Questo formato di annunci recapita messaggi mirati alle caselle di posta dei membri di LinkedIn. Secondo LinkedIn, questi annunci sono più efficaci nel promuovere conversioni rispetto alle e-mail.

Tieni presente che i membri di LinkedIn possono scegliere di non ricevere annunci InMail.

InMail di LinkedIn
Image via: LinkedIn

Annunci di testo

Gli annunci di testo di LinkedIn vengono visualizzati nella barra di destra e nel banner superiore sul desktop. Includono un titolo breve, un blurb e una piccola immagine quadrata.

Questi annunci sono misurati in base al pay-per-click o al costo per impressione.

LinkedIn text ad
Image via: LinkedIn

Annunci dinamici

Anche gli annunci dinamici di LinkedIn vengono visualizzati nella barra di destra e sembrano simili, tranne per una differenza importante. Ogni annuncio può indirizzare in modo univoco il proprio visualizzatore con la propria foto del profilo e indirizzarlo per nome.

I formati di annunci dinamici includono follower, lavoro, contenuti e spot pubblicitari dell’azienda.

Per creare un annuncio di contenuto dinamico, devi metterti in contatto con un rappresentante di LinkedIn.

LinkedIn dynamic ad

LinkedIn Audience Network

LinkedIn Audience Network è una funzione che consente agli inserzionisti di indirizzare il pubblico desiderato con contenuti sponsorizzati su migliaia di app e siti Web partner. Puoi abilitare questa funzione durante la creazione della tua campagna in modo che il tuo annuncio venga visualizzato anche in più luoghi al di fuori di LinkedIn.

Soluzioni per i partner pubblicitari di LinkedIn

Se l’esecuzione di campagne pubblicitarie self-service non lo sta tagliando, prova a provare il programma LinkedIn Marketing Partner.

Il programma affianca le aziende a una lista di aziende selezionate a mano che hanno le competenze per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di marketing. Se hai bisogno di aiuto per indirizzare il pubblico in modo più efficace, aumentare il coinvolgimento o ridimensionare le tue campagne. Ci sono più di 60 aziende partner disponibili, tra cui Hootsuite .

Gli annunci display di LinkedIn non sono più offerti sulla piattaforma.

Come fare pubblicità su LinkedIn: una guida passo-passo

Segui questi passaggi per iniziare la tua prima campagna pubblicitaria su LinkedIn.

Hai bisogno di aiuto per configurare prima una pagina aziendale? La nostra guida LinkedIn for Business copre tutte le basi.

1. Accedi a Campaign Manager o crea un account.

Da lì, fai clic su Crea campagna .

Non dimenticare di aggiungere un nome. LinkedIn suggerisce di includere questi dettagli nel nome:

  • Linea di business / prodotto
  • Riferimento al titolo della campagna di marketing
  • Tipo di campagna (ad es. Webinar, white paper ecc.)
  • Geo / regione
  • Un ID campagna univoco che corrisponde ad altri canali
  • Un intervallo di date per il periodo di tempo della campagna

Ecco un esempio: “Product_CampaignName_CampaignType_ Geo_UniqueID”

Dashboard del gestore della campagna pubblicitaria di LinkedIn

2. Scegli il tuo obiettivo dell’annuncio .

3. Imposta i parametri di targeting per il tuo pubblico .

Dashboard del gestore campagne annunci di LinkedIn, impostato su "selezione obiettivo"

LinkedIn consiglia di iniziare con una dimensione del pubblico di oltre 50.000 membri , in particolare per una nuova campagna. Per gli InMail sponsorizzati, punta a oltre 15.000 membri.

  • Scegli una posizione recente o permanente.
  • Aggiungi le località che desideri includere o escludi quelle che non includi.
  • Seleziona la lingua del profilo del tuo pubblico di destinazione.
  • Aggiungi attributi del pubblico. Questi includono azienda, dati demografici, istruzione, esperienza lavorativa e interessi.
  • Usa “o” per ampliare il tuo pubblico. Ad esempio, il tuo pubblico potrebbe includere “fotografi” o “grafici”.
  • Usa “e” per restringere il tuo pubblico. In questo caso, potresti voler scegliere come target qualcuno che è un fotografo e un graphic designer.
  • Abilita Espansione del pubblico per mostrare annunci al pubblico di LinkedIn con attributi simili.

In alternativa, puoi aggiungere un Pubblico abbinato, costituito da un elenco clienti di abbonati newsletter, visitatori del sito Web, ecc. Basta selezionare Pubblico abbinato e aggiungere un collegamento al sito Web della tua azienda per effettuare il retarget dei visitatori del sito Web o caricare un elenco per creare un pubblico.

Assicurati di premere Salva come modello prima di passare al passaggio successivo. In questo modo, se devi indirizzare nuovamente lo stesso pubblico, sarai in grado di recuperare le tue impostazioni in Segmenti di pubblico salvati.

4. Seleziona il formato dell’annuncio che desideri utilizzare. La maggior parte dei formati richiede l’inserimento della pagina dell’azienda o della vetrina prima di procedere.

scegliendo un formato di annuncio LinkedIn. "Annuncio illustrato singolo" è attualmente selezionato.

5. Se disponibile, prendere in considerazione l’abilitazione della Rete del pubblico di LinkedIn .

6. Imposta il budget e il programma della campagna .

Puoi scegliere di impostare un budget totale o entrambi un budget giornaliero e un budget totale.

impostare un budget per un annuncio LinkedIn; budget totale fissato a $ 250

Per il tipo di offerta, scegli tra costo per clic e costo per impressioni in base ai tuoi obiettivi. Se stai creando una campagna InMail sponsorizzata, sceglierai il costo per invio.

Nel menu a discesa "Tipo di offerta", è selezionata l'opzione "Offerta automatica". Sopra, il budget giornaliero specificato è di $ 50.

LinkedIn segnala un ritorno sugli investimenti superiore del 33% quando gli inserzionisti hanno inserito offerte nell’intervallo suggerito.

7. Opzionale: creare una conversione . Ciò ti consente di tenere traccia delle azioni intraprese dalle persone sul tuo sito Web dopo aver visualizzato il tuo annuncio LinkedIn.

Puoi installare un Insight Tag a livello di sito, che è ciò che LinkedIn consiglia, oppure utilizzare un pixel specifico dell’evento per tenere traccia delle conversioni.

Impostazioni per il passaggio "Crea una conversione" per la creazione di un annuncio LinkedIn

8. Imposta il tuo annuncio.

Mentre crei il tuo annuncio, sarai in grado di visualizzare in anteprima l’aspetto che avrà. Per la posta elettronica sponsorizzata, puoi inviarti un messaggio di prova.

Dashboard del gestore della campagna LinkedIn, seconda pagina

Finestra "Crea nuovo annuncio" con campi per il nome dell'annuncio, il testo introduttivo, l'URL di destinazione, il file immagine e il titolo

9. Rivedi e lancia la tua campagna.

Prima che vengano pubblicati, LinkedIn esaminerà i tuoi annunci per assicurarsi che soddisfino gli standard della piattaforma.

Questo di solito richiede circa 24 ore, ma può richiedere più tempo. Controlla la colonna dello stato in Campaign Manager per vedere se i tuoi annunci sono stati approvati.

Scheda Rendimento campagna per Gestione campagne annunci LinkedIn

10. Ottimizza le prestazioni.

Dopo aver avviato la campagna, utilizza il grafico delle prestazioni di Campaign Manager per tenere traccia delle metriche e apportare modifiche informate.

grafico che mostra i clic su tutte le campagne pubblicitarie di LinkedIn nell'ultimo mese

Per istruzioni più specifiche sul formato, consulta queste risorse pubblicitarie di LinkedIn:

Best practice sugli annunci LinkedIn

Prendi in considerazione queste best practice sugli annunci LinkedIn prima di creare la tua prossima campagna.

Scegli come target il pubblico di LinkedIn giusto

Una campagna pubblicitaria di LinkedIn sarà valida solo come il pubblico a cui si rivolge. Lancia una rete troppo ampia e potresti non raggiungere i tuoi obiettivi di rendimento e budget. Troppo piccola di una rete si riducono le possibilità di connettersi con preziosi membri di LinkedIn.

Le funzionalità di targeting di LinkedIn ti consentono di indirizzare il pubblico in base a posizione, azienda, settore aziendale, età, genere, istruzione, esperienza lavorativa, titolo professionale, interessi, gruppi e altro.

Un buon punto di partenza è familiarizzare con i dati demografici dei membri di LinkedIn e cercare sovrapposizioni con i profili dei clienti. Quindi considera la posizione e la lingua dei membri che desideri raggiungere. Considera anche di suddividere le tue campagne per regione in modo da indirizzare uniformemente ogni fuso orario.

Sii strategico con le tue prossime scelte. Ad esempio, LinkedIn rileva che l’uso della funzione lavoro rispetto al titolo del lavoro può comportare una maggiore copertura e una percentuale di clic (CTR) più elevata.

Ecco alcuni suggerimenti di targeting da LinkedIn :

  • Target per area geografica / industria / anzianità (ad es. Regno Unito / High-Tech / Manager) ??
  • Target per area geografica / competenze specifiche (ad es. Francia / PPC, SEM) ??
  • Target per area geografica / tipo di gruppo LinkedIn (ad es. AUS / Recruiting, HR)

Gli elenchi di pubblico abbinato e il retargeting di siti Web sono strumenti che possono aiutarti a escludere o includere i clienti attuali sono già membri coinvolti. L’espansione del pubblico può aiutarti a raggiungere un pubblico più ampio, il che è particolarmente utile per le campagne di sensibilizzazione.

Ricorda di non esagerare. Più parametri di pubblico aggiungi, più piccolo sarà il tuo pubblico.

E non dimenticare di effettuare il retarget degli annunci. La ricerca mostra che gli annunci retargeting – annunci che vengono mostrati allo stesso membro più di una volta – hanno il 70% di probabilità in più di convertirsi e hanno un CTR in media 10 volte superiore.

Visualizzazione di tutti i diversi modi in cui puoi indirizzare il tuo pubblico tramite un annuncio LinkedIn

Mantieni i contenuti brevi

Usa la copia dell’annuncio di LinkedIn per catturare l’attenzione e trasmettere informazioni essenziali. Gli intervalli di attenzione sono limitati sui social media. Se il tuo blurb è troppo lungo, il tuo pubblico potrebbe scorrere oltre.

2 volte i risultati dei tuoi social media in ½ volta. Usa Hootsuite per pianificare post su ogni rete, coinvolgere follower, tenere traccia delle prestazioni e altro ancora.

Inizia la tua prova gratuita di 30 giorni!

Ecco il carattere suggerito e i limiti di tempo per ciascun formato di annuncio LinkedIn:

Contenuto sponsorizzato

  • I titoli devono contenere meno di 150 caratteri .
  • La copia descrittiva deve contenere meno di 70 caratteri. Il testo con più di 100 caratteri verrà troncato sul desktop.
  • Secondo LinkedIn, i post con meno personaggi avevano in media un tasso di coinvolgimento superiore del 18% .

Sponsored Video

  • I video per la consapevolezza del marchio e gli obiettivi di considerazione dovrebbero durare meno di 30 secondi. LinkedIn rileva che i video di questa lunghezza hanno una percentuale di completamento superiore del 200% rispetto ai video che durano più a lungo.
  • Il video utilizzato per il marketing successivamente nell’imbuto dovrebbe durare circa 90 secondi . L’imbuto inferiore può durare da due a sei minuti. Ciò significa che se stai prendendo di mira le persone che sono già coinvolte con il tuo marchio, probabilmente saranno più ricettivi nei confronti di contenuti più lunghi.

InMail sponsorizzato

  • I messaggi devono contenere meno di 1.000 caratteri , incluso un collegamento.
  • LinkedIn rileva che la copia del corpo che ha meno di 500 caratteri ha in media un CTR superiore del 46% .
  • Curiosità: i membri fanno clic su InMails sponsorizzate di più durante il fine settimana . Ma aprono le email sponsorizzate di più il martedì.

Annunci dinamici

  • Copia breve e concisa. Se non ti serve, non utilizzare il titolo secondario.
  • Nei test, LinkedIn rileva che gli annunci con solo un titolo principale hanno in media un CTR superiore del 25% .

Sii in anticipo con il tuo messaggio

Non battere il cespuglio. Vai subito all’inseguimento con il messaggio del tuo annuncio LinkedIn.

Condividi il valore che desideri offrire ai membri in anticipo, sia che si tratti di informazioni che li aiuteranno a eccellere nelle loro carriere professionali, approfondimenti di mercato o opportunità di networking aziendale.

Per i video, hai da due a tre secondi per catturare l’attenzione. Assicurati di condividere le informazioni più cruciali nei primi 10 secondi, prima che le distrazioni si frappongano.

Confronto di due annunci LinkedIn. Uno a destra è più efficace con un titolo breve e mirato, una descrizione che identifica il prodotto e un forte CTA.

Richiama statistiche e citazioni degne di nota

Un buon modo per catturare l’attenzione è con una statistica o una citazione straordinarie. I bocconcini di dimensioni ridotte sono spesso più facili da digerire per le persone nell’affollato spazio dei social media.

Metti in evidenza un fatto incisivo o tira un preventivo per attirare le persone e poi segui un’offerta irresistibile.

LinkedIn ha testato un aggiornamento con una statistica e senza uno per misurare le differenze di prestazioni. I risultati stanno dicendo. L’aggiornamento con una statistica aveva un CTR superiore del 37% t e il 162% di impressioni in più.

Non contare le citazioni. Nel complesso, LinkedIn rileva che le quotazioni superano le statistiche con un CTR superiore del 30%.

Perché? Molti dei contenuti che funzionano meglio su LinkedIn tendono a mettere le persone al primo posto. Scegli una breve citazione con cui le persone possano connettersi e considera di includere un’immagine della persona citata.

6 annunci LinkedIn. Il primo set di due è "guida" vs. "eBook" che mostra che "Guida" ottiene un aumento del 100% del CTR. La seconda coppia è "persona" vs. "oggetto" che mostra il CTR del 160%. La terza coppia è "quote" vs. "Stat" che mostra quote con il 30% in più di CTR.

Scegli un chiaro invito all’azione

Gli inviti all’azione possono essere facili da ignorare quando sono confusi o troppo complicati. Scegli un’azione compatibile con il tuo obiettivo pubblicitario e mantieni il linguaggio semplice e diretto.

Le principali parole chiave di InMail sponsorizzate sono:

  • Provare
  • Registrati
  • Riserva
  • Aderire
  • Confermare
  • Scarica

Se non vedi tutte le azioni che desideri, prova a provare un’altra parola chiave. Nel test interni, LinkedIn rileva che Register ha superato registrazione del 165% di clic.

Microsoft LinkedIn ad

Personalizza il più possibile

Inizialmente può sembrare difficile personalizzare un annuncio per un vasto pubblico. Ma con il targeting corretto e questi suggerimenti, puoi personalizzare i tuoi annunci per connetterti meglio con le persone che stai cercando di raggiungere.

3 personalized LinkedIn ads

Annunci di testo

  • Rivolgiti direttamente al tuo pubblico.
  • Gli esempi includono: “Sei un insegnante?” o “Attenzione a tutti gli insegnanti:”

Contenuto sponsorizzato

  • Chiama il tuo pubblico di destinazione con un linguaggio diretto.
  • Gli annunci di LinkedIn che indirizzano direttamente al pubblico target hanno un CTR più alto del 19% e un tasso di conversione del 53% più alto rispetto a quelli che non lo fanno.

InMail sponsorizzato

  • Aggiungi un saluto personale. Puoi farlo aggiungendo:% FIRSTNAME%,% LASTNAME%.
  • Indica il titolo professionale del destinatario.
  • Usa “tu” da qualche parte nel messaggio.

Dynamics Ads

  • Abilita l’immagine del profilo. In questo modo l’immagine del profilo dello spettatore verrà inserita nel tuo annuncio.
  • In media, LinkedIn rileva che gli annunci dinamici con l’immagine del profilo abilitata hanno un CTR superiore del 100% e un tasso di conversione superiore del 100% rispetto a quelli senza la foto abilitata.

Includi elementi visivi incentrati sulle persone

Fondamentalmente, LinkedIn è una piattaforma a cui i membri si uniscono per stabilire connessioni con altre persone. Quindi non sorprende che i contenuti con persone tendano a funzionare bene.

Secondo LinkedIn, gli annunci con persone al loro interno possono aumentare il CTR fino al 160%.

Ricorda di evitare immagini di qualità troppo piccola o bassa. Per i contenuti sponsorizzati, 1200 x 627 pixel sono le dimensioni consigliate.

LinkedIn afferma inoltre che i contenuti con elementi visivi più grandi hanno un CTR medio superiore del 38%.

Inoltre, assicurati che l’immagine sia leggibile su piccoli dispositivi, poiché oltre l’ 85% del coinvolgimento su LinkedIn è mobile. Ciò significa che il soggetto o i soggetti non dovrebbero essere troppo lontani dalla lente o affogati da una scena frenetica. Scatta o cerca immagini che mettono al primo posto le persone.

LinkedIn ad by eCornell

Prova le varianti per ogni campagna

Puoi seguire tutti i consigli sulle best practice degli annunci di LinkedIn nel libro, ma alla fine ogni campagna richiede un po ‘di modifiche e test per ottenere il risultato giusto.

Prova a eseguire due o tre varianti sulla tua campagna. Ciò ti consente di testare quale si comporta meglio e, allo stesso tempo, offre una certa varietà al tuo pubblico.

Ci sono alcuni modi in cui puoi testare gli annunci LinkedIn. Cambia la copia o l’invito all’azione per vedere a quale lingua il tuo pubblico risponde maggiormente. Oppure, cambia visuale per misurare quali segnano un segno più forte.

4 diverse varianti dello stesso annuncio LinkedIn

LinkedIn ti consiglia di mettere in pausa l’annuncio con il coinvolgimento più basso e sostituirlo con una nuova creatività. In questo modo migliorerai il tuo punteggio di pertinenza dell’annuncio e ti consentirai di vincere più offerte nel processo.

Tieni traccia dei tuoi risultati per le campagne future, soprattutto se prevedi di indirizzare il pubblico uguale o simile.

Gestisci facilmente la tua Pagina LinkedIn insieme agli altri canali social tramite Hootsuite. Da una singola dashboard puoi pianificare e condividere contenuti, coinvolgere la tua rete e promuovere post di contenuti sponsorizzati. Provalo oggi.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close