Cerca

Come utilizzare Clickfunnels per l’Affiliate Marketing (tutorial completo)

Come utilizzare Clickfunnel per il marketing di affiliazione

Le canalizzazioni di vendita sono uno dei modi migliori per convertire i tuoi visitatori in lead e quindi tali lead in clienti.

Clickfunnels è di gran lunga il miglior costruttore di funnel di vendita che puoi avere nel 2020. Ci sono alcune alternative come Kartra, Leadpages, ecc.

Ma nessuno può fare di meglio di Clickfunnels.

Quindi, oggi in questo tutorial, spiegherò come è possibile utilizzare Clickfunnels per il marketing di affiliazione e ricavarne una quantità enorme di denaro.

Ecco una breve descrizione di ciò che imparerai in questo tutorial

  • Installerai un imbuto di vendita altamente convertito su ClickFunnel
  • Imposta una campagna di email marketing per la tua canalizzazione.
  • Alcune delle migliori fonti di traffico.

Dichiarazione di non responsabilità : questa pagina può contenere collegamenti a siti Web affiliati e riceviamo una commissione di affiliazione per qualsiasi acquisto effettuato dall’utente sul sito Web affiliato utilizzando tali collegamenti.

Contenuti:
Il tutorial completo per utilizzare i ClickFunnel per il marketing di affiliazione
Impostazione dell’account ClickFunnels
Selezione del prodotto affiliato
Creazione dell’imbuto

Impostazione dello strumento di email marketing

5.1 1. Creare un elenco
5.2 2. Bozze di 2 e-mail
5.3 3. Creazione di un flusso di lavoro di automazione
tocchi finali

Indirizzare il traffico verso l’imbuto

7.1 1. Siti di social media
7.2 2. Quora e altri forum
7.3 3. Solo Ads
7.4 4. Popup Exit-intent
7.5 5. Pubblicità a pagamento

Conclusione

8.1 Condividi questo:
8.2 In questo modo:

Il tutorial completo per utilizzare i ClickFunnel per il marketing di affiliazione

Impostazione dell’account ClickFunnels

La configurazione di Clickfunnel è abbastanza semplice e diretta. Se disponi già di un account ClickFunnels , puoi saltare questo passaggio.

Altrimenti, puoi effettivamente iniziare a utilizzare gratuitamente utilizzando la versione di prova di 14 giorni offerta da ClickFunnels . Ecco come puoi configurare il tuo account gratuito

  1. Vai su ClickFunnels.com e fai clic sul pulsante “Inizia la prova gratuita di 14 giorni ora”
  2. Ti verrà richiesto di inserire i tuoi dettagli come nome, email e password.
  3. Nella pagina successiva, dovrai scegliere un piano che desideri.

Ecco un piccolo confronto tra i 2 piani. Scegli in base alle tue esigenze.

prezzi clickfunnels

A meno che tu non sia una specie di marcatore di Internet professionale, non avresti bisogno del platino Clickfunnels . Quindi, ti suggerisco di seguire il piano di base.

Ma il piano di base non include uno strumento di email marketing. Quindi, utilizzeremo un altro strumento chiamato Getresponse per la nostra campagna di email marketing.

  1. Dopo aver selezionato il piano, dovrai inserire i dati della tua carta di debito o della carta di credito. Non preoccuparti, ti verranno addebitati i costi solo quando termina la prova gratuita di 14 giorni .
  2. Ecco fatto, verrai reindirizzato alla tua dashboard.

Articolo correlato: – ClickFunnels ne vale la pena nel 2020? – ClickFunnels Review 2020

Selezione del prodotto affiliato

Prima di iniziare a creare una canalizzazione di vendita, abbiamo bisogno di un prodotto affiliato. I prodotti di affiliazione possono essere trovati da Clickbank, JVZoo, WarriorPlus o persino Clickfunnels . Puoi scegliere qualsiasi prodotto che ti piace.

Per questo tutorial, sceglierò un prodotto che offre un po ‘di formazione gratuita. In questo modo, le possibilità di convertire un visitatore in un lead sono davvero più alte.

Il prodotto affiliato proviene da ClickFunnels stesso. Si chiama LadyBossMovement. Offre una formazione gratuita su richiesta di 48 ore, che è esattamente ciò che vogliamo.

Questo prodotto affiliato è disponibile nella pagina affiliati Clickfunnels .

Ora, questa offerta può essere promossa come tutti gli altri, indirizzando direttamente il traffico verso l’offerta di affiliazione.

Ma, invece, dovresti prima raccogliere l’indirizzo e-mail della persona e poi nutrirli lentamente inviando loro e-mail di tanto in tanto.

PS : è possibile selezionare qualsiasi prodotto affiliato desiderato. Ma assicurati che fornisca una sorta di formazione gratuita o un prodotto gratuito con esso.

Creare la tua canalizzazione

Una volta selezionato il prodotto, è tempo di costruire la tua canalizzazione. Questa canalizzazione avrà solo 2 pagine, la pagina di destinazione e la pagina di ringraziamento.

Tuttavia, non dovrai creare questo funnel da solo. Puoi semplicemente fare clic su questo link e importare la canalizzazione direttamente nel tuo account Clickfunnels .

Ma, se si desidera creare un altro imbuto, è possibile seguire i passaggi seguenti: –

  1. Andate alla vostra ClickFunnels dashboard . Fai clic su “Fai clic su Canalizzazioni” nel menu, quindi fai clic su “Canalizzazioni”.
  2. Fai clic su “Aggiungi nuovo”
  3. Avrai 2 opzioni qui Facendo clic su “Crea nuova canalizzazione” ti permetterà di creare una canalizzazione o puoi fare clic su “Avvia ricettario”, che elencherà 22 diversi tipi di canalizzazione che puoi utilizzare per la tua attività.
  4. Dopo aver selezionato il modello, raggiungerai finalmente una pagina come questa.

Ora puoi modificare tutto ciò che desideri in ciascuno di questi passaggi. L’editor è molto facile da usare e per questo non hai bisogno di alcuna conoscenza tecnica.

Il design dell’atterraggio è piuttosto semplice e dovrebbe esserlo. Ho usato la stessa identica pagina di destinazione per creare un sacco di contatti.

Otterresti una landing page come questa mostrata di seguito.

Il secondo passaggio della canalizzazione è la pagina di ringraziamento. Questa pagina viene mostrata ai tuoi visitatori una volta che hanno inviato il loro indirizzo email.

Dovrai apportare alcune modifiche per ringraziare la pagina.

La pagina di ringraziamento sarà composta dal messaggio di ringraziamento e da un video che promuove un altro prodotto affiliato che mette in stretta relazione il nostro prodotto principale.

In questo caso, userò un video introduttivo di ClickFunnels per incoraggiare i miei visitatori a iniziare la loro prova gratuita. Aggiungerò anche un pulsante che indirizza gli utenti alla versione di prova gratuita di Clickfunnels quando vengono cliccati.

In The End, la pagina di ringraziamento sarà simile a questa.

Ora, dobbiamo collegare questa pagina alla pagina Optin / landing. Per fare ciò, copia l’URL della pagina di ringraziamento. Quindi vai all’editor della pagina di destinazione, seleziona “Generale” dalla scheda “Impostazioni” nel menu. Incolla questo URL nel campo in cui è indicato “su invio vai a”.

La tua canalizzazione non è ancora terminata. Ora avrai bisogno di un potente strumento di email marketing per coltivare i tuoi contatti e infine farli acquistare il tuo prodotto affiliato.

Articolo correlato – Clickfunnels vs Kartra? Qual è il migliore per la tua azienda nel 2020?

Impostazione del tuo strumento di email marketing

L’email marketing è uno dei modi migliori per raggiungere un potenziale cliente. Lo strumento di email marketing che utilizzeremo è Getresponse.

È uno strumento molto potente e inoltre è gratuito per i primi 30 giorni .

Una volta che un visitatore ha inserito il proprio indirizzo e-mail, è necessario inviare il collegamento all’offerta della propria affiliata (es. La formazione gratuita) tramite e-mail.

Ora è qui che entra in gioco Getresponse .

Con Getresponse , puoi creare e inviare e-mail alle persone nei tuoi elenchi. Ottieni anche la funzione di indirizzare persone specifiche nei tuoi elenchi come quelli che hanno aperto il messaggio, fatto clic su un link specifico nel messaggio e molto altro.

Per creare una campagna di email marketing per la tua canalizzazione, dobbiamo fare 3 cose: –

  1. Crea un elenco
  2. Bozza di 2 email
  3. Creare un flusso di lavoro di automazione.

1. Crea un elenco

Un elenco è dove risiedono tutti coloro che hanno inviato il loro indirizzo e-mail. Per creare un elenco, vai su “Elenchi” che puoi trovare nel menu.

Per impostazione predefinita, viene creato un elenco con solo le informazioni di contatto al loro interno. Ma, se vuoi un altro elenco per questo tutorial, puoi crearne uno.

 

2. Bozza di 2 e-mail

Abbiamo bisogno principalmente di 2 e-mail per questo imbuto. Il primo viene inviato quando qualcuno invia il modulo sulla nostra pagina di destinazione.

La seconda e-mail viene inviata quando qualcuno apre il messaggio ma non fa clic sul collegamento dell’offerta nel messaggio. Questo viene fatto per massimizzare le vendite retargeting di nuovo i visitatori.

Per creare un’e-mail, procedi come segue

  1. Fai clic su “Menu”, quindi fai clic su “Email marketing”
  2. Fai clic su “Crea newsletter”
  3. Quindi fai clic su “trascina e rilascia editor”
  4. Dai alla mail un nome e un oggetto
  5. Fai clic su Avanti e scegli un modello che desideri o potresti ricominciare da zero.

Non dovrai redigere le email da solo. Tutte queste e-mail possono essere ottenute dagli strumenti promozionali affiliati forniti da ciascun fornitore. Questo prodotto ha alcuni passaggi di posta elettronica forniti. Quindi li userò. Assicurati sempre di leggere l’email due volte e di modificarlo se necessario.

La seconda e-mail, tuttavia, deve essere in qualche modo simile a questa. Questo è usato per ripetere il retargeting dei visitatori.

Oggetto: Il tuo allenamento gratuito ti aspetta! (O qualcosa del genere) 

Corpo 

Ehi, 
volevo solo contattarti per la formazione che ti interessava. Questa formazione ha aiutato migliaia di persone a costruire un business redditizio online. 

Se stai cercando di costruire un'attività online, ma ti senti come se stessi iniziando da SQUARE ONE in totale ... 

Dai un'occhiata a questo corso di formazione (Dai qui il tuo affiliato link) 
(No, non è mio- ma l'ho visto e ho imparato SO molto!)  

È un ottimo allenamento di Kaelin Poulin (AKA LadyBoss).  

Lei e suo marito hanno costruito un IMPERO online multimilionario. 

<la tua firma>

L’e-mail sopra è solo per riferimento. Sentiti libero di modificarlo secondo le tue esigenze. Rendilo breve e conciso. Alla gente non piace leggere email lunghe!

Dopo aver scritto le e-mail, fai clic su “Salva come bozza” e quindi esci dall’editor (non fare clic su Invia subito).

3. Creazione di un flusso di lavoro di automazione

Un flusso di lavoro di automazione viene utilizzato per inviare automaticamente messaggi in base alle nostre esigenze. Hai il potere di configurarlo come vuoi.

Per configurare le tue automazioni, procedi come segue: –

  1. Fai clic su “Automazione” dal “Menu”
  2. Fai clic su “Crea flusso di lavoro”
  3. Quindi fare clic su “Crea da zero” e creare il flusso di lavoro mostrato di seguito

Se sei nuovo a costruire cose come queste, non ti preoccupare, Getresponse ti mostra un piccolo tutorial prima di iniziare.

Ora, ciò che fa è ogni volta che una persona si unisce alla mia lista, un messaggio di benvenuto contenente il nostro link di affiliazione verrà inviato dopo 5 minuti (Questo è fatto, in modo che quella persona possa guardare il video nella pagina di ringraziamento.).

Una volta che il potenziale cliente riceve il messaggio, può aprirlo o meno. Se si aprono e fanno clic sul nostro link di affiliazione, la nostra automazione termina. Tuttavia, se non apre il messaggio, invieremo lo stesso messaggio dopo 3 giorni.

A volte, può aprirlo ma non fare clic sul collegamento, quando ciò accade, inviamo un messaggio che abbiamo redatto sopra dopo 1 giorno.

 

Ritocchi finali

L’imbuto non è ancora pronto. Non hai ancora collegato il tuo account Clickfunnels e Getresponse .

Per collegarli: –

  1. Vai alla dashboard di GetResponse , vai in alto a sinistra sotto il menu e fai clic su “Integrazioni e API”.
  2. A sinistra dello schermo, fai clic su “API”.
  3. Fai clic su “Genera chiave API”
  4. Quindi vai alle impostazioni del tuo account ClickFunnels e vai alle impostazioni Integrazioni, quindi seleziona “Aggiungi nuova integrazione”.
  5. Cerca GetResponse nella barra di ricerca.
  6. Dai alla tua integrazione un soprannome.
  7. Incolla la chiave API.
  8. Fai clic su “Aggiungi integrazione”.

PS : questo può produrre un errore. Per risolverlo, basta chiedere alla chat live di Getresponse che può essere visualizzata nell’angolo sinistro. Diglielo o copia / incolla l’errore nella live chat e ti aiuteranno.

Dopo una corretta integrazione, vai alla tua canalizzazione in ClickFunnels . Fai clic su “modifica pagina”. Dalla scheda impostazioni nel menu, selezionare “Integrazioni”. Quindi selezionare Getresponse dall’elenco. Infine, ti verrà chiesto a quale elenco deve aggiungere. seleziona il richiesto e sei pronto.

Questo è tutto! Hai realizzato con successo una canalizzazione di vendita per il marketing di affiliazione.

Indirizzare il traffico verso l’imbuto

Guidare il traffico è la parte più difficile di tutte. Dovrai commercializzare la tua canalizzazione attraverso diverse fonti in modo che riceva il massimo traffico e alla fine più vendite.

Esistono molti modi per indirizzare il traffico verso il tuo sito web. Alcuni sono discussi di seguito.

1. Siti di social media

Le piattaforme di social media come Instagram , Facebook , Twitter , ecc. Sono alcuni dei modi migliori per indirizzare il traffico. Queste piattaforme hanno milioni di utenti ogni giorno e si convertono davvero bene.

Esistono molti modi per commercializzare la tua canalizzazione sui siti di social media. Alcuni sono mostrati qui .

Puoi anche fare pubblicità a pagamento su questi siti. Si convertono davvero bene.

Ho usato Instagram nelle prime fasi di avvio di questo blog per attirare traffico.

2. Quora e altri forum

Prova a rispondere alle domande su Quora e altri forum. Molte delle domande di Quora si collocano su Google. Quindi, se sei in grado di fornire una risposta eccellente e collegare la tua canalizzazione di vendita al suo interno, potresti indirizzare una folle quantità di traffico in pochissimo tempo.

3. Solo Ads

Udimi è un marketplace in cui è possibile acquistare annunci personali per un prezzo nominale. La cosa sugli annunci da solista è che sono altamente mirati e possono portare molti lead e vendite.

Dai un’occhiata alle recensioni di alcuni venditori su Udimi dopo esserti registrato . Molti clienti ottengono vendite quando acquistano offerte da solista da Udimi.

 

4. Popup Exit-intent

Se disponi già di un sito Web, il popup dell’intenzione di uscita può portare molti lead per la tua attività.

I popup con intento di uscita sono popup che si attivano quando una persona sta per lasciare il tuo blog / sito Web.

L’ho usato personalmente e ho molti contatti.

5. Pubblicità a pagamento

La pubblicità su Google, Facebook, Instagram è un ottimo modo. Tuttavia, avresti bisogno di un po ‘di soldi quando inizi.

Questo è il modo in cui la maggior parte dei marketer di Internet fa marketing di affiliazione o vende prodotti online.

Quindi, ecco come puoi portare il traffico alle tue canalizzazioni. Se conosci altre fonti di traffico, fammelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Conclusione

Costruire imbuti di vendita non è facile. Ci vuole molto tempo e test per trovare una strategia che puoi implementare usando le canalizzazioni.

Questo imbuto che ho spiegato è solo uno dei mille imbuti di marketing là fuori. Assicurati di controllare gli altri e testarli ciascuno.

Quando diventi un professionista in questo, prova a dividere i test su ClickFunnels e Getresponse. In questo modo, saprai quale tipo di imbuti sono i migliori per la tua attività.

Spero di averti aiutato in questo tutorial completo. Per favore fatemi sapere quando effettuate una vendita da questo imbuto.

Pace!