Cerca

Come spostare (migrare) il tuo Blog da Wix a WordPress

Wix a WordPress

A dire la verità, Wix è uno straordinario costruttore di siti Web che sembra perfettamente su misura per le esigenze dei principianti. Sembra bello, viene fornito con alcuni  fantastici progetti premade  che ti aiuteranno a iniziare il tuo primo sito, ed è in realtà relativamente facile da gestire e gestire.

Siamo sicuri che ti sei già imbattuto in alcuni spot e banner Wix online, che sono facili da ricordare con un logo carino che assomiglia a una piccola stella gialla e bianca (in realtà è una combinazione di lettere, ma a chi importa; per noi – è una stella).

A causa di tutti i motivi che abbiamo appena menzionato, non è raro che i blogger per la prima volta decidano di iniziare con Wix anziché WordPress. Delega semplicemente tutti i problemi tecnici agli esperti di Wix mentre puoi concentrarti su ciò che scrivi e, naturalmente, le foto del tuo gatto che mangia un cheeseburger. Ma dopo alcuni mesi o forse anche anni, potresti aver capito che i blog sono molto più divertenti di quanto pensassi. Inoltre, potresti aver capito che i blog possono essere una fonte di guadagno che potrebbe persino darti il ​​coraggio di abbandonare il lavoro da 9 a 5 nell’ufficio che odi così tanto. Se riconosci qualcosa di tutto ciò, probabilmente stai già pensando di migrare il tuo blog Wix su WordPress.

Come prepararsi alla migrazione

A differenza di Wix, dove l’hosting, i domini e tutti gli aspetti tecnici che probabilmente non ti interessano sono stati curati da qualcun altro, WordPress è una storia diversa. Per i principianti, per poter avere un sito Web WordPress, dovrai trovare una società di hosting che si occuperà di questi aspetti tecnici da ora in poi.

Quando si tratta di ospitare siti WordPress,  Bluehost  è uno dei leader del settore che ti aiuterà a ottenere un sito Web professionale a prezzi convenienti. Segui il link per ottenere uno sconto in modo da poter iniziare il tuo nuovo blog nel modo giusto a partire da $ 2,75 al mese .

home page di bluehost

Una volta deciso il pacchetto e un dominio che utilizzerai per il blog, dovrai  installare WordPress . Se decidi di utilizzare Bluehost come provider di hosting, puoi rilassarti e saltare questa parte perché il servizio di hosting installerà automaticamente WordPress per te. Tutto ciò che devi fare in questo caso è preparare il tuo nome utente e password in modo da poter accedere alla dashboard e accedere al tuo nuovo spazio di lavoro.

Sposta il tuo blog da Wix a WordPress

Se ti sei mai imbattuto in un articolo che mostra il processo di migrazione da una piattaforma all’altra, probabilmente hai già iniziato a preoccuparti. Ma non iniziare ancora a strapparti i capelli. Sebbene altri trasferimenti non siano così tecnici, ti costringono a dedicare un po ‘di tempo in più a seguire ogni singolo passaggio per effettuare il trasferimento nel modo giusto. A differenza del trasferimento di Tumblr su WordPress o Blogger su WordPress self-hosted , la migrazione di Wix su WordPress è molto più semplice.

Sfortunatamente, ciò significa anche che hai meno opzioni tra cui puoi scegliere. Ma cominciamo con una parte interessante.

Scegli un tema

Dal momento che stai usando Wix, dovresti già essere consapevole di come funzionano i modelli o i temi: ti consentono di cambiare rapidamente l’intero aspetto del tuo blog in qualcosa che ti piacerà. I temi di WordPress funzionano in modo molto simile. Ci sono decine di migliaia di temi WordPress gratuiti e premium tra cui scegliere, e praticamente non ci sono limiti.

Teaser provider di temi WordPress

Anche se è abbastanza allettante scegliere un tema WordPress gratuito , tieni presente che di solito questi tipi di temi richiedono maggiori conoscenze tecniche. A meno che tu non conosca WordPress, PHP, HTML e CSS necessari per personalizzare un tema gratuito, ti consigliamo di sceglierne uno premium. I temi premium più popolari di solito sono dotati di costruttori drag & drop che ti consentono letteralmente di giocare con opzioni e colori fino a ottenere l’aspetto perfetto del tuo blog che stavi cercando. Invece di urlare allo schermo del tuo computer per non mostrare il colore giusto o per non ridimensionare l’immagine dell’intestazione durante la visualizzazione del sito sullo schermo del cellulare, tira fuori quei pochi soldi extra dal portafoglio e divertiti a personalizzare il tuo blog.

Imposta permalink

Sì, lo sappiamo. Proprio come te, preferiremmo passare il tempo a personalizzare un tema piuttosto che manomettere le impostazioni che i visitatori normali non noteranno nemmeno. Ma i permalink sono una parte importante del tuo nuovo blog WordPress ed è fondamentale impostarli immediatamente.

Non ti preoccupare; sebbene il termine permalink possa sembrare spaventoso, in realtà è abbastanza facile impostarli. I permalink sono parti degli URL, ovvero l’indirizzo di ogni post, pagina, immagine, ecc. Sul tuo blog. Quindi questo è il momento di decidere se vuoi che siano semplici, avere una data programmata o fare qualcos’altro che ti piace.

La scelta di permalink

Ad esempio, invece di www.yournewblog.com/2019/08/my-first-post puoi modificare i permalink in www.yournewblog.com/my-first-post. Sebbene possa sembrare bello avere una data nel permalink, consigliamo la seconda opzione. Gli URL più brevi sono più puliti, più facili da leggere e ricordare e i motori di ricerca come loro meglio.

Per apportare queste modifiche, vai su Impostazioni -> Permalink e scegli l’opzione “Nome post”. Salva le modifiche e ricarica la tua pagina per far funzionare tutto.

Esporta contenuti da Wix

A differenza di WordPress, Wix è una piattaforma chiusa, il che significa che non puoi sbirciare dietro le tende per vedere il codice. Potrebbe sembrare irrilevante, ma ciò significa anche che le persone non possono creare strumenti per aiutarti con determinate cose. Ovviamente, le persone su Wix non vogliono che ti allontani dalla loro piattaforma, quindi non ci sono strumenti che esporteranno rapidamente e facilmente tutto da Wix a WordPress.

Ma non preoccuparti; puoi ancora prendere le tue cose usando diversi metodi.

Per esportare contenuti da Wix, dovrai accedere al feed RSS. In realtà non devi sapere nulla sul feed RSS, ma se vuoi saperne di più, impara cos’è un  feed RSS . C’è un altro aspetto negativo in questo. Di recente, Wix ha deciso di rimuovere i feed RSS dai propri blog, quindi se ne hai uno nuovo, probabilmente non sarai in grado di accedere al feed.

Salva un feed RSS

Per accedere tuo feed RSS Wix, semplicemente navigare per  il tuo username.wixsite.com/blogname/feed.xml  o il  vostro username.wixsite.com/blogname/blog-feed.xml. Username è il tuo nome utente Wix e blogname il nome del tuo blog che esegui su Wix. Se hai utilizzato un nome di dominio personalizzato sul tuo blog Wix, aggiungi semplicemente  feed.xml  o  /blog-feed.xml  alla fine del tuo dominio personalizzato per accedere al feed RSS.

L’esportazione dovrebbe essere molto rapida e dovresti finire con un file salvato da qualche parte sul tuo computer (il desktop va bene). Questo è tutto ciò che serve per esportare il contenuto da Wix. Ti mostreremo come gestire le immagini in seguito.

Importa contenuti Wix in WordPress

Il passaggio successivo richiede l’importazione del contenuto nel tuo nuovo sito WordPress. Fortunatamente, WordPress è una piattaforma open source, quindi ci sono tonnellate di plugin e strumenti progettati per aiutarti a raggiungere diversi obiettivi. Uno di questi strumenti si chiama RSS Importer e il suo scopo è importare informazioni da un file di feed RSS come quello che hai salvato nel passaggio precedente durante l’esportazione di contenuti da Wix.

    1. Accedi al tuo nuovo sito WordPress
    2. Passare a  Strumenti -> Importa
    3. Scegli RSS e fai clic sull’icona “Installa” sotto di essa

Strumento di importazione importatore

    1. Attendi qualche secondo che WordPress carichi una nuova pagina e fai clic su Esegui importatore

Esegui strumento importatore

    1. Fai clic su Scegli file e seleziona il file RSS che hai esportato da Wix

Scegli l'importazione dei file

  1. Fai clic sul pulsante Carica file e importa

Carica file e importa

A seconda delle dimensioni del tuo blog, ciò potrebbe richiedere del tempo, quindi non farti prendere dal panico se non succede nulla per diversi minuti.

Una volta fatto tutto, dovresti vedere un messaggio che conferma l’importazione. Per verificarlo, basta andare su Messaggi -> Tutti i messaggi in cui dovresti essere in grado di vedere tutti gli articoli Wix elencati in WordPress. È stupefacente; hai appena importato con successo contenuti da Wix in WordPress, ma c’è solo un piccolo problema. Se apri uno qualsiasi dei post, noterai che nessuna delle immagini è presente. Sfortunatamente, il feed RSS non ti consente di importare automaticamente le immagini, quindi dovrai gestire questa attività manualmente.

Come importare immagini da Wix a WordPress?

Se non hai avuto molte immagini nei tuoi post, puoi semplicemente andare avanti, aprire i tuoi post Wix e salvare le immagini una per una. Quindi, basterà caricare le immagini nella tua libreria multimediale di WordPress . Se mantieni intatto il nome dell’immagine, questo dovrebbe fare il trucco e tutte le tue immagini dovrebbero apparire nei post negli stessi identici posti in cui li avevi su Wix.

Importa immagini da Wix

Ma è probabile che tu abbia più di poche immagini. Quindi, andare manualmente uno per uno potrebbe essere quasi impossibile. Abbiamo una cura per questo – ricorda, WordPress è open-source e ci sono decine di migliaia di strumenti gratuiti e premium che puoi usare. Fortunatamente, uno strumento che ti aiuterà a gestire le immagini è completamente gratuito e puoi averlo attivo e funzionante nel prossimo minuto.

  1. Vai a  Plugin -> Aggiungi nuovo
  2. Cerca “Importa immagini esterne” di Marty Thornley
  3. Installa e attiva  il plugin

Di solito non consigliamo l’installazione di plugin di età superiore a un anno o due, ma questo funziona ancora senza problemi, quindi non dovresti preoccuparti.

Per impostazione predefinita, il plug-in Importa immagini esterne cerca automaticamente il codice HTML di un post dopo aver fatto clic sul pulsante Salva. Poiché hai già importato il contenuto da un feed RSS, il tuo contenuto contiene il codice per l’immagine, ma non l’immagine stessa. Fortunatamente, questo significa che una volta premuto il pulsante Salva, il plug-in troverà i tuoi post su Wix, riconoscerà tutte le immagini e le scaricherà automaticamente nella tua libreria! Quindi non importa se hai una o mille immagini, il plugin dovrebbe trasferirle tutte.

Buona fortuna con il tuo nuovo blog WordPress!

Questo è. Come ti abbiamo detto nelle prime righe, la migrazione da Wix a WordPress non richiede molto tempo e abilità. Se hai seguito tutti i passaggi, avresti dovuto finire con un nuovo blog WordPress che presenta già tutti i tuoi vecchi post Wix.

Anche se questa è la fine del tuo blog Wix, non essere triste per questo. Considera questa migrazione come un passo avanti. WordPress è molto più potente di Wix e ti permetterà di svilupparlo ulteriormente. Ti dà il pieno controllo del tuo blog e, se lo desideri, puoi guadagnare con esso.

Imparare WordPress richiede un po ‘di tempo e c’è così tanto che puoi imparare a riguardo. Quindi non essere deluso se non puoi migliorare il tuo blog in un giorno. Prenditi il ​​tuo tempo e sviluppa sia le tue conoscenze sia il tuo blog e siamo certi che sarai felice di aver migrato il tuo blog da Wix a WordPress oggi.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close