Cerca

Come spostare (migrare) il tuo Blog da Weebly a WordPress

Come spostare il tuo blog da Weebly a WordPress

La nuova tecnologia ha permesso a un Joe medio di ottenere i suoi cinque minuti di gloria o di avviare un’attività in proprio da ogni angolo del mondo. Quindi, anche se non hai idea di come funziona Internet, puoi comunque iniziare il tuo blog nelle prossime ore. Mentre qualcuno che voleva fare lo stesso quindici anni fa doveva sapere una o due cose su come funziona il web e su come usare gli strumenti di creazione web che erano scarsi allora, hai molto altro da scegliere. Solo cercando su Google strumenti gratuiti per la creazione di siti Web, potresti essere arrivato su Weebly . È uno strumento di trascinamento della selezione piuttosto popolare che ti consente di avviare rapidamente il tuo primo sito. Sembra davvero bello, non ti chiede molto ma ti consente comunque di avere un bellissimo sito web che puoi chiamare tuo.

Perché dovresti migrare da Weebly a WordPress?

Mentre Weebly è uno strumento fantastico creato appositamente per i principianti, semplicemente non ti consente di creare un sito personalizzato che vorresti davvero. Per cominciare, Weebly ha i suoi limiti.

Weebly

La piattaforma gratuita presenta alcune restrizioni che potrebbero costringerti a passare a qualcosa di meglio. E nel mondo moderno, è difficile trovare qualcosa di meglio di WordPress quando si tratta di gestire i tuoi contenuti. Weebly non è SEO friendly . Ciò significa che se desideri che il tuo nuovo sito web venga visualizzato quando qualcuno cerca un termine specifico su Google e altri motori di ricerca, dovrai disporre di un insieme specifico di competenze per far apparire il tuo sito dove dovrebbe essere – nella prima pagina di Google.

E non ci sono strumenti aggiuntivi che puoi integrare con Weebly per aiutarti con compiti specifici come questo. D’altra parte, WordPress offre un repository di oltre 50.000 plugin gratuiti che ti aiuteranno a ottenere qualcosa sul sito senza dover scrivere una singola riga di codice. Un’altra cosa importante è l’e-commerce. Mentre creare un negozio online con Weebly è semplice, probabilmente ti sei reso conto che Weebly prende una commissione del 3% su ogni tua transazione! Se ci chiedi, questo è un grande no-no e un motivo enorme per cambiare piattaforma.

Come passare Weebly a WordPress?

Se decidi che è finalmente giunto il momento di trasferire il tuo blog da Weebly a WordPress, hai fatto la scelta giusta. E per fortuna, il trasferimento non è così complicato come il trasferimento di altri blog su WordPress. In questa guida, ti mostrerò ogni passo che devi compiere per spostare con successo il tuo sito da Weebly a WordPress. Sì, ci vorrà del tempo per installare tutti i plugin e impostare tutto, ma devi sapere che questo tipo di trasferimento non è qualcosa che la gente di Weebly voleva che tu facessi. Quindi, rimboccati le maniche e cominciamo.

Crea un nuovo blog WordPress

Prima di ogni altra cosa, avrai bisogno di un blog WordPress. Hai bisogno di un posto dove trasferire il tuo blog Weebly, giusto? Non ti preoccupare; la creazione di un nuovo sito non è un grosso problema. Invece di imparare come funzionano i server e come configurarli, hai solo bisogno di un buon host che supporti WordPress. Bluehost è uno dei leader sul mercato e puoi iniziare il tuo blog WordPress per pochi dollari al mese. E non solo questa società di hosting manterrà il tuo sito online, ma installerà automaticamente WordPress dal momento in cui ti registri e lo manterrà sicuro per tutto il tempo.

Se non hai esperienza con la configurazione dell’account di hosting, ti mostriamo rapidamente come farlo:

1. Visita Bluehost facendo clic su questo link e trova il pulsante “Inizia ora” che ti porterà al passaggio successivo

bluehost

2. Scegli il tuo piano di hosting – Bluehost ti offre diverse opzioni tra cui scegliere. Se è la prima volta che registri un account, ti suggerisco di scegliere quello di base.

cambia il piano di hosting

3. Prenditi cura del nome del dominio – Se hai già un dominio, qui sarai in grado di trasferirlo e assegnarlo al nuovo blog. In caso contrario, digita semplicemente il dominio desiderato e Bluehost ti farà sapere se è disponibile.

nome del dominio

Quindi, invece di imparare come installare WordPress e fare confusione con i database, puoi avere l’intero ambiente pronto dopo pochi clic del pulsante del mouse.

Importazione di contenuti Weebly in WordPress

Se hai appena avviato il tuo sito Weebly, non è necessario complicare eccessivamente le cose. Se hai pubblicato solo pochi post e pagine, non c’è motivo di manomettere i plug-in e trasferire dove puoi semplicemente copiare e incollare i contenuti da un sito all’altro. Lascia che ti mostri cosa avevo in mente:

  1. Apri il tuo primo post su Weebly
  2. Copia l’intero contenuto
  3. Accedi al tuo nuovo sito WordPress
  4. Passa a Messaggi -> Aggiungi nuovo
  5. Incolla il contenuto
  6. Salvare le modifiche

Una volta copiato e incollato il primo post, ti renderai conto che ci è voluto solo un minuto, e solo perché probabilmente sei tornato a questa guida per leggere il passaggio successivo. Quindi, se hai lasciato molti altri post, puoi farlo in pochi minuti. Tutto ciò che devi fare dopo questo è eliminare il tuo blog Weebly e il gioco è fatto. Ma è probabile che tu voglia migrare il tuo blog Weebly che ha dozzine se non centinaia di contenuti. In questo caso, la tecnica di copia e incolla non lo taglierà.

Esporta Weebly RSS

A differenza di altri strumenti che hanno già rimosso il loro supporto RSS per rendere più difficile la migrazione a WordPress, Weebly ti consente comunque di utilizzare il feed RSS. Non importa molto, ma il fatto è che puoi utilizzare una pagina RSS generata automaticamente per esportare l’intero contenuto dal tuo sito Weebly in modo da poterlo successivamente importare in WordPress. Ecco come farlo:

  1. Apri il tuo sito Weebly
  2. Aggiungi / 1 / feed alla fine dell’URL (sul nostro sito demo Weebly, l’URL che stiamo cercando è https://firstsiteguide.weebly.com/1/feed )
  3. Fare clic con il tasto destro in qualsiasi punto della pagina e selezionare l’opzione “Salva con nome”
  4. Salva il file “feed.xml” sul tuo computer (il desktop andrà bene)

Esporta RSS Weebly

Sfortunatamente, WordPress e Weebly non usano lo stesso formato RSS, quindi non puoi usare l’importatore di WordPress. Ma come ti ho già detto, ci sono più di 50.000 plugin di WordPress e ce ne sono alcuni che possono facilmente importare il feed RSS che hai appena scaricato. Gratuito.

  1. Vai al tuo sito WordPress e accedi
  2. Passa a Plugin -> Aggiungi nuovo
  3. Cerca il plug-in “Importa qualsiasi file XML o CSV in WordPress” (noto anche come “WP All Import”)
  4. Installa e attiva il plugin
  5. Vai a Tutte le importazioni -> Nuova importazioneWP All Import carica file
  6. Scegli di caricare un file e seleziona feed.xml (il file scaricato in precedenza)
  7. Fai clic su “Continua al passaggio 2”WP All Import passaggio 2
  8. Assicurati che l’elemento “Articolo” sia selezionato e fai clic su “Continua al passaggio 3”WP All Import passaggio 3
  9. Trascina e rilascia titolo da titolo a titolo e da contenuto a contenutoTrascina e rilascia titolo e contenuto

    Auto Detect guid

  10. Fai clic su “Continua al passaggio 4”
  11. Fare clic su “Rilevamento automatico”, continuare e confermare ed eseguire l’importatore facendo clic sul pulsante
  12. Vai a Post -> Tutti i post per verificare se i tuoi post sono importati

Esporta pagine Weebly

A differenza dei post, le pagine di Weebly non hanno un feed RSS. Ciò significa che non puoi importarli nello stesso modo in cui hai fatto i post. Ma esiste una soluzione diversa al problema a meno che tu non voglia copiare e incollare manualmente il contenuto dalle pagine (se hai solo due o tre pagine, copiare il contenuto in una nuova pagina in WordPress potrebbe essere una soluzione migliore, ad essere onesti) :

  1. Apri il tuo sito Weebly
  2. Apri Impostazioni e scorri verso il basso fino alla parte Archivio
  3. Inserisci il tuo indirizzo e-mail dove riceverai un file ZIP contenente l’intero codice per il tuo sito Weebly
  4. Fai clic sul pulsante “Email Archive” sul lato destro

Weebly Archive

Spero che riceverai la tua email nei seguenti minuti. La nostra esperienza ci dice che Weebly non è così veloce con l’invio di un’e-mail (se ne ricevi una in primo luogo), quindi se sei impaziente, puoi semplicemente controllare la pagina Impostazioni ancora una volta. Questa volta dovresti vedere il file esportato collegato direttamente sotto il campo e-mail, quindi invece di attendere l’e-mail, puoi semplicemente fare clic sul file per scaricarlo. Per importare tutte le pagine, avrai bisogno di un plug-in diverso. Si chiama HTML Import 2 . Come puoi vedere nella descrizione, il plugin non è stato aggiornato per più di due anni. Di solito non suggerisco di installare plug-in che non sono stati aggiornati per così tanto tempo, ma questo è stato testato e posso garantire che è sicuro e funziona perfettamente.

  1. Scarica il plugin
  2. Vai al tuo sito WordPress
  3. Passa a Plugin -> Aggiungi nuovo
  4. Fai clic sul pulsante “Carica plug-in” nella parte superiore dello schermo
  5. Scegli il file che hai appena scaricato e installa il plugin
  6. Passare a Strumenti -> Importa e selezionare l’opzione dello strumento HTML
  7. Scegli l’opzione “Esegui strumento”, dopo di che dovresti essere avvisato che non hai selezionato alcuna opzione
  8. Segui il collegamento alla pagina delle impostazioni e fai semplicemente clic su “Salva impostazioni” senza modificare nulla
  9. Torna a Strumenti -> Importa ed esegui di nuovo lo strumento di importazione HTML
  10. Scegli il file che hai esportato (quello che hai ricevuto nell’email)
  11. Assicurati di selezionare l’opzione per l’importazione di un singolo file
  12. Fai clic sul pulsante “Invia”

Importazione HTML Weebly

Se tutto andava bene, dovresti finire con diverse nuove pagine che puoi controllare andando su Pagine -> Tutte le pagine. Non essere pigro e apri ogni pagina per vedere se il contenuto è stato importato correttamente.

Assicurati che tutte le immagini siano presenti

Come con la maggior parte delle migrazioni su WordPress, le immagini possono essere un cookie difficile da ingoiare. A volte, le immagini vengono importate perfettamente e non hai altro da fare che goderti il ​​tuo nuovo blog. D’altra parte, potresti finire per avere immagini rotte che non vengono visualizzate nei tuoi post e nelle tue pagine. Quindi, prima di fare qualsiasi altra cosa, apri i post e le pagine appena importati e prova a individuare tutte le tue immagini. Se trovi che le immagini sono rotte, puoi provare a ripristinarle con un altro plugin gratuito:

  1. Vai a Plugin -> Aggiungi nuovo
  2. Cerca il plug-in “Caricamento automatico delle immagini”
  3. Installa e attiva

Caricamento automatico di immagini WordPress

Non ci sono impostazioni per questo plugin. Una volta installato, eseguirà automaticamente la scansione di qualsiasi post o pagina modificata. Per farlo funzionare, è necessario modificare ogni singolo post e salvare le modifiche. Una volta trovato il codice HTML per le immagini, il plug-in tenterà di individuare ogni immagine e lo scaricherà automaticamente nella tua galleria multimediale di WordPress, il che significa che avrai le immagini sul tuo nuovo sito.

Reindirizzamento (ora vecchio) Weebly pubblica e pagine su WordPress

Ora che hai creato un nuovo blog, non vuoi che il vecchio contenuto di Weebly rimanga lì al buio. Non va bene per te, per i visitatori o per il SEO. Quindi, a meno che tu non abbia appena iniziato con il blog Weebly e non avessi visitatori, il modo giusto per gestirlo è reindirizzare tutti i contenuti da Weebly a WordPress. In questo modo, tutti i visitatori che finiscono sul tuo sito Weebly verranno automaticamente reindirizzati al tuo nuovo sito Web WordPress. Se hai utilizzato il sottodominio (yoursite.weebly.com), puoi impostare rapidamente il reindirizzamento:

  1. Apri il tuo sito Weebly
  2. Vai su Impostazioni -> SEO
  3. Trova la sezione “Codice intestazione” e copia / incolla questo codice:

<meta http-equiv = “refresh” content = “0; url = http: //www.yournewwordpressdomain.com/”>

  1.  Cambia “yournewwordpressdomain.com” nel tuo dominio reale
  2.  Salva le modifiche e pubblica

Codice capo Weebly
Ora, se apri il tuo sito Weebly, verrai automaticamente reindirizzato al dominio specificato nel codice! Facile come quello. Se hai utilizzato un nome di dominio personalizzato, dovrai seguire questi passaggi:

  1. Accedi al tuo account Weebly
  2. Vai alla pagina Domini
  3. Scegli il tuo dominio personalizzato e apri le impostazioni
  4. Trova “Modifica opzione Nameservers” e fai clic sul pulsante “Modifica”
  5. Aggiungi i nameserver dal tuo nuovo hosting
  6. Fai clic su “Salva”

Ora devi solo attendere 1-2 giorni affinché le modifiche abbiano effetto. Successivamente, a chiunque apra il tuo dominio verrà mostrato il contenuto del tuo nuovo sito WordPress.

Il tuo nuovo inizio

Se hai seguito tutti i passaggi che ho descritto nell’articolo, avresti dovuto finire con il tuo blog Weebly trasferito con successo su un nuovo sito WordPress. Anche se può sembrare una fine, è solo l’inizio del tuo nuovo blog. Come ho cercato di descrivere brevemente nell’introduzione, WordPress è molto più potente di Weebly. Mentre la potenza è buona, dovrai lavorare sodo per ottenere buoni risultati. Ti invito a saperne di più su come scegliere un tema perfetto per il tuo nuovo blog e trovare plugin incredibili che ti aiuteranno a introdurre nuove funzionalità che non potresti avere con Weebly. Non avere paura di WordPress, ma inizia lentamente a conoscerlo e migliora il tuo sito Web ogni giorno. Se hai domande, non esitare a lasciare un commento. Sarò più che felice di aiutarti.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close