ibdi.it

Come si guadagna con gli NFT?

NFT

I token NFT sono stati recentemente una delle più grandi tendenze nel mercato delle criptovalute. Ecco tutto quello che devi sapere al riguardo!

Scoperta dell’anno: token NFT. Questo è un nuovo modo non standard e molto originale di guadagnare denaro. Abitudinari dei social network, programmatori, rappresentanti del mondo dello spettacolo, designer e creatori di ogni genere vendono opere d’arte, composizioni musicali e normali “scarabocchi” per favolose quantità di criptovaluta. All’inizio dell’estate, il trend si è leggermente attenuato, ma con l’imminente lancio del marketplace NFT dal più grande exchange Binance, dovrebbe ricominciare a crescere.

Cosa c’è dietro la tokenizzazione universale? È davvero possibile fare fortuna con i token NFT e, ad esempio, bissare il successo dell’artista digitale Beeple, che ha venduto un collage NFT delle sue opere per 69 milioni di dollari? Designer e creativi dovrebbero essere sicuramente interessati a questa prospettiva di sviluppo del mercato nft . 

Cosa sono i token nft?

NFT, ovvero token non fungibili, – token non fungibili, – “proprietà digitale”, una sorta di moneta virtuale (criptovaluta).

A differenza di NTF, le banconote o i normali token di criptovaluta sono intercambiabili: possono essere scambiati, ad esempio, con euro, o bitcoin con dollari. Allo stesso tempo, un dollaro è sempre uguale a un dollaro e due bitcoin – due bitcoin.

Questo non è il caso di NTF. Ogni token è unico e non può essere scambiato con una fattura virtuale simile. Da qui il nome – un’allusione all’impossibilità di scambio. Ma può essere creato digitalizzando e traducendo in un equivalente monetario il frutto dei tuoi lavori e della tua creatività.

I token nascono allo stesso modo delle criptovalute; tecnicamente, il processo di creazione di un NTF non differisce da bitcoin o eteri. Tuttavia, questo è dove finiscono le somiglianze.

La maggior parte dei token NFT viene creata sulla blockchain di Ethereum. Quest’ultimo consente ai token di memorizzare informazioni sul pezzo a cui è collegato l’NFT. Inoltre, in teoria, la blockchain fornisce un livello di sicurezza e privacy al quale il token non può essere violato o rubato o violato il copyright.

 

Token: una storia di successo

Con l’aiuto dei gettoni, puoi vendere e acquistare oggetti reali: dipinti, colonne sonore, giochi, video. In genere, i token NFT sono crittografati per garantire sicurezza e anonimato in uso.

I token sono apparsi nella vita di tutti i giorni nel 2014, dopo tre anni è stata lanciata alle masse la collaudata tecnologia NTF, basata su contratti intelligenti della criptovaluta Ethereum. Gli sperimentatori hanno immediatamente pubblicato un ritratto del personaggio dei Simpson a Homer nello stile di Pepe la rana. La cifra era legata a un token NFT e, dopo pochi mesi, il suo valore è stato stimato in $ 500. E questo non è il limite, perché un anno dopo c’è stato un acquirente che ha pagato $ 38 mila

 

Come creare/ricevere token nft?

Ci sono due approcci fondamentalmente diversi qui: la creazione indipendente di token o la ricevuta/acquisto di oggetti già pronti. Esistono diversi siti tematici che ti permettono di “digitalizzare” il tuo lavoro per poi venderlo. In questo caso, devi pagare una commissione di transazione su Ethereum per lo sviluppo della blockchain . Dipende dal carico della rete del portafoglio elettronico e può variare da poche a un paio di centinaia di dollari (quando la rete è sovraccarica). 

Il secondo modo è aspettare l’ora migliore e ricevere un token in regalo da alcuni sviluppatori NFT. I creatori di token a volte tengono omaggi gratuiti (i cosiddetti airdrop) o omaggi, quindi se sei fortunato, diventerai il proprietario di un token unico. Ad esempio, di tanto in tanto un’attrazione di generosità senza precedenti è detenuta dal creatore di Avalanche Don Wonton, che notifica sul suo profilo Twitter. Per partecipare all’estrazione, devi condividere il suo tweet e lasciare il numero del portafoglio Ethereum nei commenti.

Puoi anche tentare la fortuna con l’aggregatore di criptovalute Coingecko.com. Qui, punti e bonus vengono assegnati giornalmente per l’attività online. Quando gli organizzatori della piattaforma offrono agli utenti token gratuiti, possono essere riscattati solo per i punti guadagnati (anche se molto spesso offrono semplicemente vari tipi di sconti lì). Pertanto, non è affatto necessario creare qualcosa di creativo, a volte trascorrendo molto tempo online e seguendo tutte le tendenze.

La caccia ai token NFT è come una lotteria. Ma, mentre ti lasci trasportare dal gioco della tokenizzazione, ricorda di stare al sicuro mentre lavori online. Puoi proteggere la tua rete se sai cos’è una VPN. È così che le informazioni che gestisci, così come tutte le transazioni effettuate, sono protette dalla crittografia end-to-end. Quindi il tuo token non sarà facile da rubare, anche se un criminale informatico decide di utilizzare apparecchiature super avanzate.

Exit mobile version