ibdi.it

Come scoprire la strategia pubblicitaria Facebook del tuo competitor

La ricerca della concorrenza è una parte importante del marketing. È sempre una buona idea capire cosa offrono i tuoi concorrenti, quali messaggi e offerte stanno utilizzando per connettersi con il loro pubblico e come inserirti nel puzzle.

Molti marchi e esperti di marketing lo capiscono ed eseguono ricerche della concorrenza su tutto, dalle parole chiave alle campagne sociali, ma una grande percentuale dimentica o non è sicura su come procedere con gli annunci di Facebook.

Gli annunci di Facebook sono leggermente diversi rispetto ad altri tipi di materiali di marketing perché una semplice ricerca non porterà a risultati facili che ti mostreranno cosa sta facendo il tuo concorrente. Storicamente, l’unico modo in cui avresti potuto vedere cosa stava facendo un concorrente era di essere abbastanza fortunato da vedere un singolo annuncio nel tuo feed. Anche allora, questo è solo un singolo annuncio  : non ti dà abbastanza informazioni sulle loro strategie generali e vedere un annuncio casuale non ti dirà nulla sul suo rendimento.

Ci sono incredibili risorse disponibili e strategie che puoi utilizzare per scoprire la strategia di annunci Facebook del tuo concorrente. In questo post, esamineremo da vicino quali strumenti e tattiche puoi utilizzare per identificare le loro strategie, valutare ciò che potrebbe funzionare e adattarle al tuo marchio.

Perché dovresti preoccuparti di ciò che i tuoi concorrenti stanno facendo sugli annunci di Facebook

Qualunque cosa facciano i tuoi concorrenti su Facebook Ads è sempre stato un po ‘un mistero, ma gli strumenti disponibili oggi lo hanno cambiato. È ancora molto più lavoro per scoprire quelle strategie pubblicitarie che vedere cosa stanno facendo su altri canali, ma ne vale sicuramente la pena.

Tieni presente che la maggior parte dei marchi dedica molto tempo al loro marketing organico su Facebook, ma gli annunci pubblicitari sono dove il denaro è pubblicità. La copertura organica di Pages è in costante calo  da anni, rendendo più difficile raggiungere anche i follower più coinvolti con post nei loro feed.

Gli annunci di Facebook ti consentono di connetterti con un pubblico freddo di nicchia e creare campagne iper-focalizzate per segmenti di pubblico che sono già collegati con te.CLICCA PER TWEETSì, devi pagare, ma puoi anche ottenere molte più impressioni e, in definitiva, risultati. Tieni presente, tuttavia, che Facebook Ads può essere un po ‘complicato. Trovare le giuste strategie è la chiave per ottenere quelle conversioni e la capacità di vedere cosa fanno i tuoi concorrenti è un enorme vantaggio.

Puoi afferrare le loro migliori strategie per te stesso, adattandole o anche cercando di superarle, il tutto capendo cosa puoi fare diversamente per offrire valore al tuo pubblico. Identificare le loro campagne più efficaci può farti risparmiare un po ‘di tempo e denaro che potrebbero essere stati sprecati in annunci che non funzionano altrettanto bene, dandoti alcune intuizioni che possono essere redditizie rapidamente.

Dive Deeper:

La guida passo passo alla ricerca competitiva su Facebook

È chiaramente vantaggioso poter vedere cosa fanno i tuoi concorrenti con i loro annunci di Facebook per una serie di motivi, quindi diamo un’occhiata a come ottenere esattamente tali informazioni.

Ricorda che scoprire le strategie richiederà un po ‘più di lavoro che semplicemente “visualizzare annunci”. Dovrai guardare il quadro generale, quindi per ottenere i migliori risultati ti consigliamo di fare più passaggi e utilizzare diversi strumenti per guardare tutto da tutte le angolazioni. Questo ti fornirà le informazioni più solide e fruibili che potrai quindi mettere in pratica a tuo piacimento.

1) Cerca le tendenze e la longevità degli annunci

Esamineremo una serie di strumenti diversi che possono aiutarti a valutare ciò che i tuoi concorrenti stanno attualmente facendo su Facebook Ads.

Mentre lo facciamo, c’è una cosa importante da ricordare qui: un singolo annuncio non è indicativo di una strategia pubblicitaria complessiva di Facebook, o anche di successo. Gli esperti di marketing dividono continuamente le campagne pubblicitarie di prova per vedere cosa funziona, quindi se ti limiti a copiare una strategia per una campagna pubblicitaria che non ha mai funzionato per il tuo concorrente, hai entrambi perso i tuoi soldi.

Il pensiero generale sarà la chiave qui; vuoi cercare tendenze e modelli negli annunci che stai vedendo, perché questo è ciò che rivelerà le strategie sottostanti che i tuoi concorrenti stanno usando.

Quale copia, offerte e strategie utilizzano altri marchi? Ci sono molte storie che vengono utilizzate per creare emozioni o i tuoi concorrenti si impegnano a fondo per puntare i benefici? Quali caratteristiche del prodotto o punti di vendita utilizzano i tuoi concorrenti? Ci sono molti video o annunci a carosello o annunci ad immagine singola?

Presta attenzione a tutto ciò e sarai in grado di vedere dove i tuoi concorrenti stanno focalizzando la loro attenzione.

2) Utilizza la libreria di annunci di Facebook

La libreria di annunci di Facebook è uno sviluppo recente per il mondo del marketing ed è una buona idea. Puoi cercare qualsiasi nome, argomento o organizzazione e vedere gli annunci correlati alla tua ricerca:

La libreria di annunci è stata creata per promuovere la trasparenza, consentendo agli utenti di vedere tutte le campagne pubblicitarie in esecuzione su un marchio e le informazioni chiave sul marchio, anche quando è stata fondata la Pagina. Sebbene sia stato creato per la trasparenza, è piuttosto prezioso come strumento di risorse.

La libreria di annunci di Facebook ha sostituito la sezione Informazioni e annunci (di cui abbiamo discusso solo pochi mesi fa) , che si trovava in ogni singola pagina. La Biblioteca ti mostrerà teoricamente tutti gli annunci attivi in ​​esecuzione su una Pagina, anche se non sei nel pubblico di destinazione.

Sfortunatamente, la libreria di annunci non è sempre affidabile. Ti mostreranno sempre annunci con affiliazioni politiche e segnaleranno conflitti di interesse, ma non sembrano registrare sempre annunci attualmente in esecuzione. So senza dubbio che Eucalyptus Farms sta conducendo campagne in questo momento, ma non si stanno registrando in biblioteca:

Nota del redattore: poche settimane dopo aver scritto questo, gli annunci di Facebook di Eucalyptus Farms vengono ora visualizzati nella libreria, quindi potrebbe essere stato un problema tecnico o essere lento nell’aggiornamento.

La biblioteca sembra funzionare molto meglio quando si tracciano parole chiave o argomenti anziché singoli concorrenti. Termini generali come “Scarpe”, ad esempio, forniranno molti risultati:

Puoi visualizzare annunci sia attivi che inattivi e tenere presente che quelli che sono in circolazione da tre settimane o più possono indicare che le campagne funzionano bene per quel cliente. Gli annunci inattivi erano probabilmente stagionali o campagne pubblicitarie che non funzionavano bene, quindi puoi utilizzarli per filtrare alcune strategie da evitare.

Sebbene questo strumento non sia coraggioso, è gratuito, quindi è comunque una buona risorsa da utilizzare nelle prime fasi del processo pubblicitario.

Dive Deeper:

3) Approfitta di strumenti come BigSpy

BigSpy è uno strumento per la trasparenza degli annunci che ti consente di cercare parole chiave o categorie come “scarpe” o “marketing” e vedere quali annunci sono attualmente in esecuzione che coinvolgono gli argomenti di tua scelta. Funziona in modo molto simile alla libreria di annunci di Facebook  , incluso che non sembra raccogliere tutti gli  annunci pubblicati in qualsiasi momento.

Tuttavia, le informazioni che puoi imparare qui sono incredibilmente preziose. Come con lo strumento di libreria di Facebook, puoi cercare le tendenze di concorrenti specifici e guardare quelle campagne di lunga data. Puoi ottenere idee per qualsiasi cosa, da quali tipi di CTA funzionano meglio a vedere come sono attraenti per gli utenti nelle diverse fasi della canalizzazione .

BigSpy è uno strumento gratuito e ti fornirà informazioni su Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest e Yahoo Ads della concorrenza da un’unica dashboard. Questo ti aiuta a ottenere quella visione d’insieme che ti aiuta a valutare davvero la strategia di un marchio e ad adattare i pezzi al loro posto.

Funziona in modo simile alla libreria di annunci di Facebook, ma contiene più campagne pubblicitarie e offre un ambito più ampio di campagne da rivedere, quindi prenditi il ​​tempo extra per esaminare entrambe.

4) Guarda anche Google Ads dei concorrenti

Quando la maggior parte delle persone pensa a Google Ads , il suo primo pensiero è sugli annunci di ricerca. Anche se controllare gli annunci di ricerca di Google può sicuramente dirti molto su quali caratteristiche o servizi specifici stanno mettendo in evidenza i tuoi concorrenti, prestare molta attenzione agli annunci display ti darà maggiori informazioni sulla tua missione di ricognizione della strategia di Facebook.

Gli annunci display funzionano in modo molto simile al sistema di annunci di Facebook: gli inserzionisti possono indirizzare gli utenti in base a cose come interessi e retarget in modo che i loro annunci vengano pubblicati in posizionamenti pertinenti sui siti partecipanti online. Gli annunci mostrano se gli utenti li stanno cercando o meno, rendendoli simili a quelli di Facebook.

Dai un’occhiata a uno strumento come Adbeat , che ti mostrerà annunci standard, annunci nativi e annunci video in esecuzione su un determinato inserzionista. A differenza di altri strumenti, questo è eccezionalmente completo e non mancherà un colpo; devi solo inserire l’URL del tuo concorrente per vedere cosa stanno facendo.

È utile dare un’occhiata agli elementi visivi utilizzati dai concorrenti, inclusi i video in esecuzione e i messaggi sui quali si stanno perfezionando. Il video può svolgere un ruolo importante negli annunci di Facebook e vedere le storie che stanno raccontando e quali emozioni stanno suscitando ti diranno molto sulla loro strategia.

Puoi anche vedere come i tuoi concorrenti stanno dividendo i loro creativi. Qual è la percentuale delle loro campagne video rispetto alle loro campagne standard, per esempio, e qual è la loro campagna pubblicitaria più lunga? Ancora una volta, la longevità è la chiave qui perché significa che la campagna sta funzionando o che il tuo concorrente è un grande fan dello spreco di denaro.

Dive Deeper:

5) Attiva campagne di retargeting

Questo metodo non è affidabile come gli altri nella nostra lista, ma è quello che ho trovato può funzionare comunque bene.

La maggior parte delle aziende che stanno investendo in Facebook Ads e lo stanno facendo bene hanno un forte retargeting impostato sul loro sito. Questo viene fatto per garantire che nessun cliente stia scivolando attraverso le fessure, consentendo loro di coinvolgere nuovamente i visitatori del sito anche se non hanno acquistato la prima volta.

In molti casi, quindi, puoi effettivamente attivare una campagna pubblicitaria dal concorrente visualizzando le pagine dei prodotti o abbandonando un carrello. Sono stato effettivamente in grado di farlo oggi solo visitando il sito Brooks Brother per alcuni minuti con l’intenzione di pubblicare un annuncio nel mio feed in seguito. Ci sono volute meno di 24 ore.

Quando lo fai, potresti vedere un loro annuncio progettato per convincere i lead caldi o caldi a convertirli. Guarda quali strategie e offerte stanno utilizzando per favorire tali conversioni: offrono sconti, spedizione gratuita o altri vantaggi? In tal caso, considera di abbinarli o di superarli nelle tue campagne.

Dive Deeper:

Come adattare le strategie dei concorrenti

Dopo aver esaminato tutta la ricerca approfondita della concorrenza, avresti dovuto compilare un elenco di strategie che altri marchi del tuo settore stanno utilizzando per attirare e convertire i clienti. La prossima domanda logica è: “E adesso?”

Non copiare e incollare mai le copie degli annunci dalla loro campagna alla tua. Non solo non è etico, non funzionerà, perché ogni pubblico è diverso. Invece, la cosa migliore che puoi fare è adattare  le strategie più interessanti dei tuoi concorrenti in un modo che si adatti al tuo marchio.

Diciamo che noti che un concorrente sta usando una strategia che coinvolge molte recensioni dei clienti nelle sue campagne pubblicitarie. Allegano il testo della recensione all’immagine dell’annuncio e la recensione completa nella copia.

Ottima idea, ma le tue recensioni sono più lunghe ed elaborate, quindi non vuoi fare affidamento solo su di esse per la copia dell’annuncio. Invece, usi lo storytelling e le testimonianze dei clienti, facendo in modo che alcuni clienti sulla macchina fotografica parlino della loro esperienza con te. Usa questi video nelle tue campagne pubblicitarie per attirare nuovi clienti.

Puoi anche usare le strategie dei tuoi concorrenti per cercare di individuare i marchi che sono la tua più forte concorrenza. Se dovessi notare, ad esempio, che uno dei tuoi migliori concorrenti offre la spedizione gratuita, offri il 10% di sconto e la spedizione gratuita e resi facili. Finché è ancora redditizio per te, sottovalutare la concorrenza può essere una strategia eccellente da sola.

Conclusione

Sviluppare e testare le tue strategie pubblicitarie di Facebook è sempre una buona scelta, perché nessuno conosce il tuo pubblico come te. Se qualcuno dovesse avvicinarsi, tuttavia, sarebbe facilmente la tua concorrenza e vedere quello che stanno facendo può darti un forte vantaggio competitivo.

Tutto si riduce alla ricerca approfondita e all’adattabilità, il che è vero per la pubblicità in generale. Chiunque sia in grado di superare la concorrenza con offerte più forti e pertinenti e comprendendo i punti deboli del pubblico verrà sempre in cima.

Exit mobile version