Cerca

Come scegliere la giusta piattaforma di eCommerce: la guida definitiva

Come scegliere la giusta piattaforma di eCommerce: la guida definitiva

Il settore dell’eCommerce vale attualmente $ 2,3 trilioni ed è destinato a raddoppiare a 4,48 trilioni entro il 2020 . Se stai decidendo di aggiornare il tuo software di eCommerce per assicurarti di ottenere la fetta più grande possibile della torta, siamo lieti di dire che stai facendo una mossa molto intelligente.

Ma scegliere il miglior software di e-commerce non è così semplice come sembra. In realtà, è in realtà una delle decisioni più importanti che prendi molto presto nel tuo viaggio e-commerce.

Per aiutarti a decidere come scegliere la migliore piattaforma di e-commerce, abbiamo messo insieme questa guida che dettaglia tutti i fattori e le considerazioni che devi tenere a mente.

Scegli una piattaforma di eCommerce? Ecco cosa troverai in questo articolo:

  • Perché la selezione della piattaforma di e-commerce RIGHT è importante per la tua azienda
  • Perché usare una piattaforma di e-commerce?
  • La migliore piattaforma di eCommerce: esiste?
  • Diversi tipi di piattaforme di eCommerce
  • Cloud-hosted e SaaS non sono gli stessi
  • Questi sono i costi di costruzione, manutenzione e aggiornamento
  • Non dimenticare di controllare il fornitore
  • Considera l’esperienza del cliente quando selezioni una piattaforma
  • 12 caratteristiche da considerare quando si sceglie una piattaforma di e-commerce
  • 5 errori comuni da evitare quando si sceglie una piattaforma di e-commerce
  • Domande che devi porre al tuo fornitore di e-commerce
  • Scegli la piattaforma di e-commerce per domani

 

Perché la selezione della piattaforma di e-commerce RIGHT è importante per la tua azienda

Costruire un’attività di e-commerce è molto più che semplicemente pubblicare le tue schede di prodotti sul Web. È molto più complicato di quanto immagini. Proprio come gestire una vendita al dettaglio fisica o una struttura produttiva, lo stesso livello di pensiero strategico e pianificazione va anche a costruire e gestire la tua attività di e-commerce .

E se ottieni questo punto fondamentale, puoi approfittare dell’ambiente digitale in cui puoi automatizzare e semplificare molti dei compiti e delle attività che avrebbero richiesto l’intervento umano.

Ma quando si tratta di selezionare una piattaforma di e-commerce, devi ricordare che il tuo sito di e-commerce detterà le seguenti 4 cose:

  • Crescita: quanto velocemente la tua azienda è in grado di crescere?
  • Costi di gestione: include i costi di costruzione della piattaforma di eCommerce e i costi di sviluppo e manutenzione in corso.
  • Coinvolgimento dei clienti: come puoi controllare il modo in cui i tuoi clienti interagiscono con la tua attività.
  • Obiettivi: la giusta piattaforma di eCommerce ti consentirà di fornire il servizio che hai deciso di raggiungere.

Per noi è importante sottolineare che molti venditori di e-commerce tendono a concentrarsi su temi “skin” profondi come il design, il marchio UX e i contenuti. Ma i veri problemi di e-commerce si trovano nel processo aziendale, nel coinvolgimento dei clienti e nella generazione di lead. Tutti questi processi possono aiutarti a determinare se stai realizzando un ROI salutare sulla tua piattaforma di e-commerce.

 

Perché usare una piattaforma di e-commerce?

Per dirla semplicemente, se non si dispone di una piattaforma di e-commerce, è impossibile competere online. Una piattaforma di e-commerce è la spina dorsale di un’azienda di vendita al dettaglio online, sia che si tratti di un’azienda B2B o B2C . Inoltre, la giusta piattaforma di eCommerce può aiutare a semplificare il modo in cui la tua azienda interagisce con clienti, clienti e dipendenti.

 

“Se non disponi di una piattaforma di eCommerce, è impossibile per te competere online”.

 

Le piattaforme di e-commerce sono essenzialmente applicazioni software che consentono alle aziende di eseguire funzioni complesse sia nel front-end che nel back-end. Ciò include CRM, gestione delle scorte, commercio mobile, web design e realizzazione del magazzino.

Prima ancora che avessimo soluzioni eCommerce specializzate , le aziende dovevano costruire la propria piattaforma internamente dal proprio team IT e di sviluppo. Questa è stata una faccenda laboriosa e costosa. Queste soluzioni autocostruite erano generalmente non scalabili, difficili da manipolare e non erano in grado di integrarsi con altre soluzioni software utilizzate dall’azienda.

Oggi, il metodo build-your-own viene utilizzato da una piccola minoranza di aziende, ma ora abbiamo una gamma di soluzioni specialistiche tra cui piattaforme open source “gratuite” che puoi pagare a qualcuno per costruire secondo le tue esigenze, software proprietario che può anche essere personalizzato con un team di sviluppatori, piattaforme esistenti come Amazon o Walmart in cui ti registri per vendere i tuoi prodotti o piattaforma già pronta come Core dna ospitata nel cloud.

Esploreremo ciascuno di questi tipi di piattaforme di eCommerce più avanti in questa guida.

 

Qual è la migliore piattaforma di eCommerce?

Selezionare una piattaforma di e-commerce in base alla loro popolarità non è il modo migliore. La verità è che la migliore piattaforma di eCommerce è quella che offre con successo i risultati e gli obiettivi che hai fissato per la tua attività.

 

“La migliore piattaforma di eCommerce è quella che fornisce con successo i risultati e gli obiettivi che hai fissato; non quello che è popolare. “

 

Questi obiettivi possono essere cose semplici come un aumento delle entrate, migliorare il coinvolgimento dei clienti o entrare o creare un nuovo mercato. Oppure potrebbero essere complessi laddove sono coinvolte molte parti interessate che hanno obiettivi contrastanti. È qui che è richiesta una forte leadership per portare tutti sulla stessa pagina; senza di essa, il tuo progetto e-commerce farà fatica a decollare.

Inoltre, la giusta piattaforma di e-commerce dovrebbe adattarsi perfettamente alle attuali competenze tecniche del tuo team. Ad esempio, se selezioni una piattaforma di eCommerce estremamente popolare ma con un’elevata barriera all’ingresso, ciò non andrà bene con una squadra che ha una scarsa competenza tecnica. In questo caso, dovrai far parte di un team tecnico per assisterti verso il tuo obiettivo finale.

Un altro fattore che può determinare la tua scelta è il panorama competitivo della tua azienda. Se competi in un settore frenetico, dove sei destinato a incontrare una serie di interruzioni tecnologiche, avrai bisogno di una piattaforma in grado di muoversi e adattarsi alla stessa velocità della tua attività.

Suggerimento per professionisti: comprendere in dettaglio gli obiettivi aziendali prima di iniziare la ricerca di una piattaforma. Scopri cosa è possibile e quali impatti che il cambiamento avrà sulle persone, i clienti e i fornitori con cui hai a che fare.

 

Quali sono i diversi tipi di piattaforme di eCommerce?

Quando si tratta di selezionare una piattaforma di eCommerce, hai 5 diversi tipi tra cui scegliere, come mostrato di seguito.

  1. Costruisci la tua piattaforma di e-commerce
  2. Piattaforma e-commerce tradizionale
  3. Piattaforma e-commerce open source
  4. Piattaforma e-commerce cloud
  5. Piattaforma di eCommerce SaaS

Diversi tipi di piattaforma di e-commerce

 

1. Costruisci le tue piattaforme

Sebbene questo sia più un metodo che un tipo di piattaforma di eCommerce, richiede di contrattare qualcuno internamente o esternamente per svilupparlo. Come accennato in precedenza, questo è meno comune al giorno d’oggi. Ma se la tua azienda è di nicchia e ha una serie specifica di esigenze e requisiti che nessuna piattaforma di e-commerce commerciale può offrire, questa potrebbe essere la tua unica opzione.

2. Piattaforme tradizionali

Con questo tipo di piattaforma, acquisti una tassa di licenza in anticipo, che rinnovi ogni anno. Il tuo team IT e il team di sviluppatori costruiranno e personalizzeranno sulla piattaforma e quindi installeranno on-premise o nel cloud. Esempi di piattaforme tradizionali includono Kentico , Hybris, Oracle Commerce e IBM Digital Commerce.

<h3id”4-3″>3. Piattaforme open sourceSimile alle piattaforme tradizionali in cui si segue la stessa procedura di sviluppo, la differenza principale è che non si incorre in un costo iniziale per l’acquisto di una licenza. Tuttavia, è necessario pagare per lo sviluppo iniziale, l’implementazione, lo sviluppo continuo, gli aggiornamenti e la migrazione. Un esempio di piattaforma di eCommerce open source è Magento.

4. Piattaforme cloud

Le piattaforme cloud sono un po ‘oscure. Alcune piattaforme tradizionali e open source si sono avvitate su un sistema di hosting e ora si definiscono piattaforme cloud. Esempi includono Magento Enterprise Cloud, Demandware, Salesforce Commerce e Volusion.

5. Piattaforme SaaS

Le piattaforme di e-commerce fornite come SaaS sono generalmente costruite su una singola base di codice. Tutti coloro che utilizzano una piattaforma SaaS eCommerce sperimentano la stessa tecnologia a un canone mensile fisso che copre l’uso, la manutenzione, la sicurezza e gli aggiornamenti del server.

Scarica questa guida in formato PDF: come scegliere una piattaforma di eCommerce

La guida definitiva alla scelta della piattaforma eCommerce giusta per la tua azienda

 

Perché le piattaforme di eCommerce ospitate sul cloud e SaaS non sono le stesse

Molti spesso ritengono che una piattaforma ospitata su cloud sia un prodotto SaaS. Quello non è vero. Molte piattaforme ospitate su cloud sono solo piattaforme legacy ospitate su una piattaforma cloud che richiede ancora di eseguire aggiornamenti di manutenzione e installazione, simili alle piattaforme tradizionali e open source.

Inoltre, quando si utilizza una piattaforma di eCommerce ospitata su cloud, è ancora necessario passare allo sviluppo iniziale e alla personalizzazione come si farebbe con le piattaforme tradizionali e open source, quindi è necessario ricorrere all’assistente tecnico per eseguire questo lavoro. Ma una volta completato, la piattaforma è praticamente tua.

Per quanto riguarda le piattaforme SaaS, non è necessario mantenere né il provider di hosting basato su cloud né un server fisico. Basta pagare un abbonamento mensile per accedere all’applicazione software già sviluppata tramite il browser. E a differenza delle soluzioni ospitate su cloud, non devi preoccuparti di mantenere il software, perché il provider SaaS lo mantiene per te.

 

Quali sono i costi per costruire, mantenere e aggiornare la tua piattaforma di e-commerce?

Nel decidere su una piattaforma di e-commerce, molte persone tendono a sottostimare i costi effettivi della gestione di un sito di e-commerce. Mentre i costi iniziali di costruzione e sviluppo sono ovvi, ma ci sono altri costi da tenere a mente:

Costi nascosti della piattaforma di e-commerce

 

1. Costi di manutenzione

Se decidi di optare per una piattaforma tradizionale / open source, è tua responsabilità occuparti della manutenzione in modo che il tuo sito di eCommerce soddisfi i suoi requisiti. E a seconda delle dimensioni e della complessità del tuo sito di eCommerce, questi costi di manutenzione possono variare e richiederanno l’assistenza tecnica. Con le piattaforme SaaS, invece, la manutenzione viene curata in cambio del canone mensile fisso.

2. Costi di aggiornamento

Le piattaforme open source, in particolare, richiedono il download e l’installazione degli aggiornamenti ogni volta che vengono rilasciati. Se non installi questi aggiornamenti in tempo, la tua piattaforma è a rischio di hacker e attacchi informatici. L’installazione di questi aggiornamenti richiede un certo livello di conoscenza tecnica, quindi dovrai ricorrere a un aiuto esterno. Con le piattaforme SaaS, proprio come la manutenzione, tutti gli aggiornamenti sono coperti dal canone mensile.

3. Aggiunta di nuove funzionalità / costi di miglioramento

Il comportamento del consumatore cambia nel tempo. Ecco perché devi assicurarti che il tuo sito eCommerce mantenga la sua rilevanza implementando miglioramenti e aggiungendo funzionalità ogni volta che è richiesto.

4. UX modifica i costi

Oltre ad aggiungere funzionalità e miglioramenti, potresti dover cambiare l’esperienza utente complessiva della tua piattaforma di e-commerce . Ancora una volta, ciò si riduce ai cambiamenti nelle tendenze e nel comportamento dei consumatori. Se il tuo eCommerce attuale diventa troppo rigido, potresti dover ricostituire un altro sistema che ti consenta di apportare queste modifiche alla UX – questo può essere un affare costoso.

 

Quali fattori dovresti considerare quando selezioni una soluzione di e-commerce?

Oltre a guardare allo sviluppo e al funzionamento, ci sono altri fattori che devi considerare quando selezioni la tua piattaforma di eCommerce.

1. Esperienza e competenza del fornitore

Verifica se il fornitore ha effettivamente l’esperienza e le competenze tecniche necessarie per soddisfare le esigenze e le complessità delle tue esigenze. Inoltre, controlla se hanno sia la conoscenza che l’esperienza di lavoro con il tuo settore.

Prenditi il ​​tempo per cercare case study, recensioni dei clienti e forum per vedere se il fornitore è ben attrezzato per gestire più di un semplice sviluppo.

2. Supporto

Quando le cose vanno male e ci credono, le cose possono andare male, il fornitore ti fornirà il supporto necessario per aiutarti a risolvere il problema o il problema? Cerca sempre i fornitori che forniscono supporto di emergenza 24 ore su 24 e possono essere contattati attraverso diversi canali, tra cui e-mail, chat Web e telefono.

3. Scalabilità

Man mano che la tua azienda cresce, la tua piattaforma di e-commerce crescerà con te? La tua piattaforma di e-commerce è l’hub centrale della tua attività. Una piattaforma difficile da scalare può ostacolare la crescita della tua azienda.

 

4. SEO-friendly

Le piattaforme di e-commerce dotate di funzionalità SEO complete consentiranno al tuo sito di e-commerce di posizionarsi in alto nei risultati dei motori di ricerca. I fattori importanti da considerare quando si cerca una piattaforma di eCommerce SEO friendly includono:

  • Aggiunta di un blog alla tua piattaforma di e-commerce
  • Usando il tuo nome di dominio
  • Consentire ai clienti di lasciare recensioni

5. Compatibilità mobile

È indispensabile una piattaforma ottimizzata per i dispositivi mobili. Un rapporto di BigCommerce prevede che il commercio mobile in Germania, negli Stati Uniti e nel Regno Unito costituirà un terzo di tutte le vendite al dettaglio di eCommerce.

6. Sicurezza

Forse la cosa più importante da considerare è la sicurezza. Poiché l’eCommerce è una piattaforma digitale che accetta attivamente pagamenti finanziari, si desidera assicurarsi che il proprio fornitore di eCommerce disponga dei protocolli di sicurezza necessari .

Scarica questa guida in formato PDF: come scegliere una piattaforma di eCommerce

La guida definitiva alla scelta della piattaforma eCommerce giusta per la tua azienda

 

Considera l’esperienza del cliente quando selezioni una piattaforma di e-commerce

Il modo in cui offri la tua esperienza al cliente influenzerà il successo della tua iniziativa e-commerce. Un fattore critico che determina l’esperienza del cliente è l’esperienza dell’utente (UX) della piattaforma di eCommerce.

Una piattaforma intuitiva e intuitiva può migliorare la soddisfazione degli utenti e aiutare il tuo team a raggiungere i propri obiettivi. Ecco perché è fondamentale sapere se una UX della tua piattaforma riflette le esigenze della tua azienda.

Ma oltre alla facilità d’uso, l’esperienza del cliente al giorno d’oggi dipende anche in larga misura dalla flessibilità e dall’adattabilità di una piattaforma. Dal momento che siamo profondamente nell’era dell’IoT, abbiamo assistito a così tante interruzioni tecnologiche con dispositivi come assistente vocale, frigoriferi intelligenti e dispositivi indossabili intelligenti. Le piattaforme di e-commerce devono prontamente adattarsi a questi cambiamenti e innovazioni, ma farlo senza causare mal di testa al tuo team.

Inoltre, la personalizzazione è ora un componente importante dell’esperienza del cliente. Le piattaforme di e-commerce devono essere in grado di integrarsi con l’intelligenza artificiale e gli strumenti di apprendimento automatico per essere in grado di comprendere i modelli di consumo dei singoli clienti e utilizzare questi dati per fornire un servizio personalizzato.

 

12 funzionalità indispensabili per la scelta di una piattaforma di e-commerce

Ogni piattaforma di e-commerce ha il proprio set di caratteristiche e funzioni uniche. Ma per la tua azienda, devi assicurarti che la tua piattaforma di eCommerce abbia le seguenti caratteristiche.

  1. Catalogo robusto
  2. Prezzi flessibili
  3. Personalizzazione del sito web
  4. Spedizione flessibile
  5. Analisi e-commerce
  6. Integrazione di Google Merchant
  7. Facebook integration
  8. Sistema di revisione del cliente
  9. Calcolo automatico delle imposte e dei conti
  10. Gateway di pagamento multipli
  11. Visualizzazione per singolo cliente
  12. Commercio senza testa

Piattaforma e-commerce caratteristiche indispensabili

 

1. Catalogo robusto

Il catalogo dei prodotti rappresenta il cuore del tuo inventario. Verifica se il catalogo è facile da aggiornare e intuitivo. Ma soprattutto, controlla se il catalogo dei prodotti soddisfa i requisiti del tuo settore. Ad esempio, se lavori nel settore della moda o dell’abbigliamento, il tuo catalogo prodotti deve essere dotato di una funzione che consenta al cliente di selezionare una taglia o un colore di un prodotto. Ulteriori esempi includono pacchetti di prodotti e collegamenti incrociati tra le pagine dei prodotti.

In che modo Core dna lo fa: marchi come Stanley PMI e Staples utilizzano Core dna per offrire ai propri clienti cataloghi di prodotti dettagliati insieme a collegamenti incrociati, raggruppamento di prodotti e potente gestione dell’inventario .

 

2. Prezzi flessibili

Avrai voglia di lanciare facilmente promozioni, vendite o sconti , ma non è tutto. Il supporto per più valute è un’altra considerazione, mentre potresti anche voler addebitare commissioni diverse per località geografiche diverse.

3. Personalizzazione del sito Web

Gli acquirenti online ora vogliono un’esperienza personalizzata. Cerca le piattaforme di e-commerce dotate di un motore di raccomandazione che invia articoli suggeriti personalizzati da acquistare ai clienti in base ai loro acquisti precedenti e al prodotto che stavano cercando.

4. Spedizione flessibile

Le richieste di spedizione sono cambiate drasticamente negli ultimi anni. Il cliente desidera che le cose vengano consegnate il giorno dell’acquisto o il giorno successivo. Garantire che la piattaforma sia ben supportata da una società di distribuzione e logistica decente.

Il core dna, ad esempio, supporta le regole di spedizione basate sulla zona e consente anche l’integrazione con le società di evasione ordini.

5. Analisi e-commerce

Esiste una serie di metriche e KPI di e-commerce fondamentali che dovresti monitorare e un sistema di analisi integrato è il modo perfetto per farlo. Per fortuna, la maggior parte delle piattaforme di e-commerce hanno le proprie piattaforme analitiche. Per quelli che non lo hanno fatto, o se si desidera accedere ad analisi più approfondite, è necessario essere in grado di sincronizzare o integrare i dati dalla piattaforma di e-commerce con un’altra piattaforma di analisi .

6. Integrazione di Google Merchant

Google Merchant consente alle aziende di caricare e conservare le informazioni sui prodotti in modo che possano essere visualizzate nei risultati pertinenti di Google Shopping. Aiuta a indirizzare più traffico verso la pagina della tua scheda di prodotto. Avere questa funzione è estremamente vantaggioso per raggiungere i clienti oltre i confini del tuo sito web.

7. Facebook integration

Un’integrazione con il tuo account aziendale di Facebook ti consente di sincronizzare i tuoi prodotti su Facebook, Instagram e Facebook Messenger. Dopo aver creato un catalogo, è possibile utilizzarlo per diversi casi di utilizzo aziendale come la visualizzazione di prodotti in un annuncio di raccolta o la codifica di prodotti su Instagram.

8. Sistema di revisione del cliente

I sistemi integrati di revisione dei clienti – o integrazioni di terze parti che consentono valutazioni e recensioni dei clienti – possono influire notevolmente sul tasso di conversione. In effetti, uno studio ha rivelato che le recensioni positive aumentano la fiducia per il 72% dei consumatori, mentre i Millennial in particolare si fidano del contenuto generato dagli utenti del 50% in più rispetto a qualsiasi altro media.

9. Calcolo automatico delle imposte e dei conti

Se sei un’azienda globale di eCommerce, allora devi rispettare le leggi fiscali di diversi paesi insieme al loro requisito di valuta. La mancata osservanza delle leggi fiscali può portare a un’azione legale di alto profilo.

10. Gateway di pagamento multipli

Avere più opzioni di pagamento che includono PayPal, carta di credito e carta di debito ha dimostrato di aumentare la conversione . Inoltre, se hai intenzione di far crescere il tuo negozio di eCommerce a livello internazionale , ti consigliamo di utilizzare i gateway di pagamento locali per ottenere la fiducia e l’abitudine dei mercati locali.

11. Visualizzazione per singolo cliente

Questa funzione ti consente di tracciare i tuoi clienti e le loro comunicazioni su ogni canale. Ti permette anche di vedere cosa stanno comprando.

12. Commercio senza testa

Le vendite del commercio dovrebbero aumentare sia dai dispositivi di assistenza vocale sia dai dispositivi indossabili intelligenti. Hai bisogno di una piattaforma che ti consenta di offrire attività di e-commerce a vari punti di contatto. E puoi farlo solo con il commercio senza testa .

 

5 errori comuni da evitare quando si sceglie una piattaforma di e-commerce

Ecco gli errori più comuni che vediamo le persone fare quando scelgono una piattaforma di e-commerce:

  1. Investire in grossa piattaforma monolitica
  2. Scegliere una piattaforma difficile da ridimensionare
  3. Troppe funzioni
  4. Non avere obiettivi
  5. Personalizzare nel modo sbagliato

1. Investire in grosse piattaforme monolitiche

Una piattaforma di e-commerce costruita su una rigida infrastruttura monolitica porta a prestazioni lente e lente. Inoltre, se si desidera aggiornare un piccolo componente della propria piattaforma, è necessario distribuire l’intero sistema, il che può comportare lunghi tempi di inattività.

Invece, dovresti scegliere una piattaforma di eCommerce che si basa su un’architettura di microservizi che è più facile da aggiornare, aggiornare e gestire poiché tutti i singoli componenti operano individualmente e comunicano tra loro tramite chiamate API. Questo porta a un’esperienza più efficiente sia per il tuo team che per i tuoi clienti.

2. Scegliere una piattaforma difficile da ridimensionare

Una piattaforma difficile da scalare danneggia la crescita della tua azienda. I motivi principali per cui alcune piattaforme mancano di scalabilità sono perché non supportano il multi-tenancy e il multi-sito e si basano su server locali o su infrastrutture scadenti.

 

3. Troppe funzioni

Ciò si riferisce anche alla scalabilità in cui si investe in una piattaforma che ha molte più funzionalità di quelle effettivamente necessarie. Non solo stai ottenendo un valore scarso per il tuo dollaro, ma stai pagando per le funzionalità che non stai utilizzando.

Scegli una piattaforma che soddisfi i requisiti minimi indispensabili ma che ti consenta di aggiungere nuove funzionalità e capacità man mano che la tua azienda cresce. Questo aiuta a mantenere le tue spese in linea con la crescita della tua attività.

4. Non avere obiettivi

Molto presto in questa guida, abbiamo menzionato quanto sia fondamentale aver fissato i tuoi obiettivi prima di andare e scegliere un software di e-commerce. Se non hai obiettivi predefiniti all’inizio del processo di selezione e-commerce, finirai per perdere molto tempo e potresti scegliere la piattaforma di e-commerce sbagliata.

Ecco alcuni esempi di obiettivi degni all’avvio di un negozio di eCommerce:

  • Per avviare il tuo negozio eCommerce entro 3 mesi
  • Per dimostrare la compatibilità con il prodotto
  • Per raccogliere informazioni di contatto di 1.000 clienti nel tuo mercato di riferimento
  • Fare almeno 10.000 vendite nel primo trimestre

5. Personalizzare nel modo sbagliato

Molti marchi scelgono una piattaforma rigida, quindi cercano di personalizzare i propri sistemi e requisiti interni per adattarli alla piattaforma. Ma se sai quali sono i tuoi requisiti e obiettivi, dovresti essere in grado di scegliere una piattaforma che si adatta al tuo marchio per la maggior parte – ed è abbastanza flessibile da essere personalizzata per tutto il resto.

Scarica questa guida in formato PDF: come scegliere una piattaforma di eCommerce

La guida definitiva alla scelta della piattaforma eCommerce giusta per la tua azienda

 

Ecco alcune domande che devi porre al tuo fornitore di eCommerce

PREZZI CORE DNA
Quali sono le tue commissioni mensili? Il nostro prezzo parte da $ 1,250 / m / sito per un massimo di 5 siti. Il prezzo include l’accesso a tutte le nostre funzionalità.
Le commissioni sono fisse o variano in base al traffico / alle vendite? Ti addebitiamo in base al consumo. Facciamo, tuttavia, il prezzo in base al traffico esistente (in base all’uso medio).
Prendi una percentuale delle nostre entrate? No. I prezzi della nostra piattaforma si basano su una tariffa fissa al mese per un determinato livello di richieste. Se il tuo sito Web è occupato, pagherai un costo incrementale. Non addebitiamo mai una percentuale delle entrate.
Possiamo aggiornare o downgrade facilmente il nostro piano? Il prezzo è progettato per darti accesso a tutta la tecnologia. Non valutiamo in base a ciò che utilizzi, piuttosto alle risorse di cui i tuoi siti Web hanno bisogno. Esistono livelli che possono essere aggiornati o declassati in base alle esigenze delle risorse.
Qual è la durata del contratto? Core dna offre un contratto a rotazione di 30 giorni.
INTEGRAZIONI
Possiamo usare le API per creare integrazioni personalizzate? Supportiamo centinaia di sistemi di terze parti. Lo abbiamo suddiviso in 5 aree principali:

  • Analytics – Google Analytics, Omniture, ecc.
  • Gateway di pagamento – CardConnect, PayPal, Stripe, Authorize.net, Firstdata, ecc.
  • Backoffice / ERP – Xero, SAP, Oracle, Salesforce 
  • 3PL – Norvanco, ShipStation, 3PL Central, Radial, Easypost, ecc.
  • Email marketing – MailChimp, Campaign Monitor, ecc.
  • Fornitori di spedizione – FedEx, UPS, Australian Post, ecc.
Possiamo usare le API per creare integrazioni personalizzate? Sì, abbiamo un sistema webhook completo che può connettersi con altri sistemi e scambiare informazioni senza problemi. Per maggiori informazioni sulla nostra API: https://api.coredna.com/docs/
QUESTO
Supportate le sitemap per Google? Sì, una sitemap viene prodotta automaticamente e può essere aggiunta alla tua console di ricerca. I singoli elementi e le pagine possono anche essere nascosti da questi indici.
Supportate gli URL compatibili con i motori di ricerca? Sì, puoi definire una lumaca permalink unica per ogni pagina, oppure possiamo generarne una.
Supportate la riscrittura degli URL e date il pieno controllo degli URL? Sì, usando il nostro modulo URL Rewrites puoi impostare e gestire i reindirizzamenti 301 e 302, impostare gli URL di test e impostare il passthrough dell’URL (visualizza la tua pagina di destinazione senza cambiare l’URL di origine. Molto utile per quegli brutti URL che non vuoi 301 o 302)
Supportate meta-informazioni per prodotti, categorie e pagine di contenuti? Lo facciamo sicuramente. Non solo è possibile impostare meta tag ottimizzati per SEO (ovvero titolo e meta descrizione), ma è anche possibile impostare URL meta canonici, URL alternativi con un codice lingua opzionale, impostazioni robot e diversi meta tag per i social media.
La tua piattaforma può generare automaticamente sitemap per la visualizzazione sul sito? Sì, lo facciamo. Abbiamo un generatore di sitemap integrato di cui puoi impostare la frequenza (ovvero giornaliera, settimanale, mensile). Puoi anche impostare quali pagine desideri includere nella Sitemap.
MOBILE
La tua piattaforma supporta modelli / temi mobili? Core dna consente ai progettisti di creare interfacce utente altamente personalizzabili. Non poniamo alcun vincolo alla tua libertà di progettazione.
Hai il supporto di Google AMP o possiamo raggiungere la conformità AMP con la tua piattaforma? Sì. I tuoi modelli possono essere progettati in modo da ottenere il supporto AMP.
Il tuo sistema di checkout è mobile friendly? Sì. Il tuo checkout può essere personalizzato per qualsiasi dispositivo ed essere personalizzato.
SUPPORTO
Avremo accesso 24/7 a un team di supporto? Il team di supporto del dna Core è disponibile 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana, tramite e-mail, chat dal vivo e telefono. Abbiamo dipendenti negli Stati Uniti, in Europa e nei fusi orari australiani.
In quanto tempo il tuo team di supporto risponde alle e-mail? Core dna offre supporto via e-mail 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. Tutti i membri del nostro team di supporto clienti e partner si trovano nei nostri uffici e in genere rispondono entro 1-2 ore.
Come seguiamo i ticket di supporto? Core dna ha un sistema di ticket progettato per acquisire e gestire tutte le richieste di supporto. Puoi inviare i tuoi biglietti tramite e-mail o accedendo al sistema dei biglietti. Una volta effettuato l’accesso è possibile dare la priorità ai biglietti e comunicare direttamente con la persona appropriata.
SICUREZZA
Quale tecnologia fai leva per ridurre al minimo il rischio di attacchi informatici? La nostra tecnologia inizia con i nostri hacker bianchi residenti che hanno il compito di proteggerci. Abbiamo quindi una serie di misure di protezione tra cui i firewall per applicazioni Web Imperva leader del settore per proteggere tutto il contenuto e i dati dagli attacchi informatici. Infine, sfruttiamo una serie di tecnologie di sicurezza delle migliori pratiche, tra cui: Firewall, Crittografia e registrazione di controllo centralizzata.
Puoi fornire una cronologia del tuo track record di sicurezza? Il core dna ha mantenuto un focus sulla sicurezza sin dalla fondazione della società. Non abbiamo mai subito una violazione della sicurezza in nessun momento.
Quali protocolli segui in caso di violazione o attacco? Questi sono attualmente in fase di revisione, avremo una buona politica solida da fornire a breve.
SCALABILITÀ
Hai supporto multi-sito? Sì, lo facciamo. Puoi gestire tutti i tuoi siti Web in un’unica piattaforma integrata (indipendentemente dal numero di Paesi in cui operi)
Hai un supporto multi-tenancy? Sì, questa è una caratteristica chiave del Core dna.
Sfruttate il cloud computing? Sì, abbiamo collaborato con numerosi provider di cloud hosting per aiutarci a fornire servizi rapidi e scalabili a livello globale.
CATALOGO DEI PRODOTTI
Esiste un numero limitato di prodotti che possiamo elencare? No. Che tu abbia 1 o 1 milione di prodotti, abbiamo le spalle. Il cielo non è il limite.
Possiamo offrire più opzioni di prodotto (come camicie di colore diverso)? Sicuro che puoi. Utilizzando le varianti, è possibile offrire diverse opzioni dello stesso prodotto.
Possiamo creare diversi punti di prezzo per diversi gruppi di clienti, come grossisti e rivenditori? Sì, Core dna ha sistemi di tariffazione avanzati che consentono non solo di valutare prodotti specifici per gruppi specifici, ma anche di fornire prezzi altamente personalizzabili in base a una serie di fattori.
MARKETING E CONVERSIONI
Siamo in grado di visualizzare prodotti correlati per l’upselling e il cross-sell? Sì, il catalogo prodotti consente di avere relazioni unidirezionali e bidirezionali tra prodotti e categorie.
Come funzionano i codici coupon? Possiamo applicare regole di prezzo e coupon dinamici per limitare i coupon a determinati negozi, gruppi di clienti, periodi di tempo, prodotti e categorie? Il nostro motore coupon è stato costruito in modo astratto, con il supporto di complesse regole coupon e azioni successive, nonché regole semplici. Gli articoli possono essere aggiunti a un carrello, gli sconti possono essere applicati a determinati prodotti o categorie. Se riesci a pensarci, è probabile che possiamo farlo.
Possiamo offrire prezzi a più livelli? Sì, i prezzi a più livelli possono essere basati su persona / segmento, volume / quantità, raggruppamento o parametri di dati personalizzati che possono essere definiti. Il prezzo può anche dipendere dalla spesa totale per un account.
SPEDIZIONE
Possiamo offrire più opzioni di spedizione? Sì, puoi impostare diverse opzioni di spedizione come corrieri in tempo reale, tariffe forfettarie basate su volume e peso, tariffe basate su zone e volume e peso, nonché un’opzione di ritiro in negozio.
La tua piattaforma può integrarsi con il nostro software di spedizione? Sì, puoi automatizzare il tuo processo di spedizione con software di spedizione basato su cloud di aziende come FedEx, UPS, Australia Post e molti altri. Oppure integra con la tua soluzione di evasione di terze parti come Shipstation, Shipwire e Amazon. In alternativa, crea la tua soluzione di adempimento utilizzando Core dna Zone-Based Shipping. 
Possiamo offrire la raccolta come opzione di spedizione? Sì, è possibile configurare la raccolta come opzione di spedizione.
CONTABILITÀ E TASSE
La tua piattaforma può generare automaticamente imposte da applicare a ciascuna vendita in base alla posizione? Sì, Core dna ha integrazioni con numerosi sistemi di contabilità fiscale, inclusi TaxJar e Avalara. Esse funzionano in due modi: uno per il calcolo delle imposte, in base all’ubicazione del venditore e all’ubicazione dell’acquirente, e due, per la segnalazione e l’archiviazione dei dati fiscali una volta effettuata la vendita. 
La tua piattaforma genera fogli di entrate, profitti e perdite? A ciascun articolo nel catalogo può essere assegnato un prezzo di costruzione, in modo da poter calcolare il margine e le entrate per il prodotto o per l’intero catalogo.
La tua piattaforma memorizza le informazioni di vendita in modo che il nostro team di contabilità possa accedervi facilmente? Sì, la piattaforma memorizza le informazioni sulle vendite. Queste informazioni di vendita possono essere esportate o condivise in tempo reale con software di account di terze parti come Xero, Intuit, SAP, Oracle. 
AMMINISTRAZIONE DEL SITO
Possiamo controllare più siti Web e negozi da un unico pannello di amministrazione? Sì, puoi gestire un numero illimitato di siti Web, app , landing page e team da un’unica interfaccia. Tutto quello che devi fare è scegliere quale sito web vuoi gestire dal menu a discesa.
Possiamo impostare autorizzazioni e ruoli utente? Sì, gli amministratori di Core DNA possono bloccare o limitare contenuti, pagine e funzionalità e impostare l’accesso per gruppi di utenti specifici. I livelli di accesso includono Sviluppatore, Amministratore, Super utente e Utente.
Possiamo personalizzare completamente i modelli o ci sono restrizioni? Core dna supporta tutti i tuoi framework front-end preferiti, quindi non sei mai limitato quando si tratta di costruire e innovare.
PAGAMENTO E PAGAMENTO
Possiamo offrire il checkout di una pagina? Sì, la cassa può essere configurata per soddisfare le tue esigenze durante la fase di costruzione.
Possiamo offrire il checkout degli ospiti? Sì, il processo di pagamento supporta il checkout degli ospiti. Questo può essere facilmente abilitato / disabilitato.
Possiamo offrire l’opzione per la creazione di un account all’inizio del checkout? Sì, i visitatori possono creare un account durante la procedura di pagamento.
GESTIONE DEGLI ORDINI
Possiamo visualizzare, modificare, creare ed evadere gli ordini dal pannello di amministrazione senza lasciarlo? Sì, puoi facilmente elaborare gli ordini e gestirne lo stato (ovvero Nuovo, In sospeso, Pagato, Spedito, ecc.) Senza uscire dall’amministratore.
Possiamo creare una o più fatture, spedizioni? È possibile creare più spedizioni di fatture.
Possiamo stampare fatture, bolle di accompagnamento ed etichette di spedizione? Sì, il sistema può supportare fatture, bolle di accompagnamento ed etichette di spedizione.
CONTO CLIENTE
Possiamo dare a ciascun cliente un account e una dashboard? Sì, Core dna supporta account clienti, dashboard e dashboard aggregati e dashboard di approvazione per agenti.
Possiamo mostrare ai clienti lo stato e la cronologia degli ordini nella dashboard? Sì, questo si ottiene attraverso la dashboard del cliente.
Possiamo facilitare i riordini dalla dashboard del cliente? Sì, la dashboard del cliente supporta i riordini.
ANALISI E RAPPORTI
Supporta l’integrazione di Google Analytics? Sì, puoi collegare il tuo Google Analytics e mostrare i dati nella dashboard del DNA principale.
La tua piattaforma genera un rapporto sulle vendite? Sì, puoi visualizzare le informazioni sulle vendite in una varietà di rapporti diversi.
La tua piattaforma genera un rapporto fiscale? Sì, questo viene gestito attraverso i nostri sistemi fiscali integrati.
NAVIGAZIONE NEL CATALOGO
Possiamo offrire una ricerca sfaccettata? Sì, la ricerca sfaccettata può essere basata su sfaccettature del prodotto, sfaccettature delle opzioni o variabili personalizzate aggiunte ai prodotti.
Possiamo offrire termini suggeriti automaticamente? Sì, il sistema di ricerca ha opzioni di suggerimento automatico.
A quante immagini per prodotto siamo limitati? Non ci sono restrizioni su quante immagini vuoi mostrare / includere / importare per ogni prodotto.
ALTRE CARATTERISTICHE
La tua piattaforma supporta il layout di pagina intuitivo / intuitivo? Core dna consente al tuo team tecnico di implementare la tua visione esatta per l’esperienza dell’utente.
La funzione di ricerca acquisisce prodotti simili a quello cercato, non richiede l’ortografia esatta e suggerisce prodotti simili per i clienti? La funzione di ricerca può essere configurata per eseguire la correzione ortografica.
La piattaforma può supportare la capacità di visualizzare più di un’immagine di ciascun prodotto? Sì, il catalogo prodotti, supporta immagini multiple e altri media come video, file audio o documenti.

 

Scegli una piattaforma di eCommerce per domani

Seguendo la guida sopra, dovresti essere in grado di valutare tutte le principali dimensioni di una piattaforma di e-commerce – evitando le insidie ​​che spesso vediamo i marchi fare quando selezionano il software.

Ma mentre ci muoviamo in un’era dominata dai dispositivi IoT utilizzati da consumatori sempre più esigenti, è anche estremamente importante scegliere un software di e-commerce creato per aiutarti a crescere oggi e domani. Ecco perché sosteniamo una piattaforma di eCommerce senza testa , in modo che tu possa adattarti a qualsiasi nuovo dispositivo o canale che emerge sul mercato.

</h3id”4-3″>